Torino-Cesena è il gol scudetto di Pulici

0
211

Si scrive Torino-Cesena, si legge Pulici e scudetto. Da quasi quarant’anni per i tifosi granata la partita contro i romagnoli evoca ricordi tricolori, fa viaggiare indietro nel tempo fino al pomeriggio del 16 maggio del 1976, quando l’1-1 bastò al Toro per vincere il suo primo (e finora unico) scudetto del dopo-Superga.

 

Le immagini di quel Torino-Cesena sono ben nitide nella mente anche dei tifosi che nel ’76 non erano ancora nati: il volo d’angelo di Pulici per il momentaneo 1-0, che di testa è andato a prendere il pallone a pochi centimetri dalla scarta di Danova, l’autogol di Mozzini, che ha impedito a quella squadra di vincere tutte le partite in casa, la rabbia di Radice che, subito dopo il triplice fischio anziché gioire per lo scudetto appena vinto, ha continuato a ripetere: “Dispiace per questa partita, perché ormai era sbloccata e poi abbiamo preso gol per questo episodio”. Scene che prima di una partita contro il Cesena si proiettano davanti agli occhi dei tifosi.

 

L’autorete di Mozzini nel ’76 non ha solo interrotto la striscia di vittorie consecutive in casa di quel Torino, ma ha anche fatto registrare il primo pareggio della storia in campionato tra le due squadre, in una partita giocata in casa del Toro. Nei due match precedenti in serie A, infatti, i granata erano sempre riusciti a conquistare il bottino pieno: 2-1 nel ’73/’74, con gol di Pulici e Graziani, 2-0 l’anno successivo con reti di Pulici e Mascetti. L’unica sconfitta risale invece alla stagione 1982/1983 quando i bianconeri di Romagna si imposero per 1-0. In quel Cesena giocava anche l’attaccante austriaco Walter Schachner, futuro centravanti granata. In epoca più recente, per una partita contro il Cesena i tifosi granata hanno potuto gioire nel 2006: era la semifinale di ritorno dei playoff di serie B. Dopo aver pareggiato 1-1 al Manuzzi all’andata, la squadra allenata da De Biasi al Delle Alpi si impose per 1-0 con un gol di Balestri, qualificandosi così alla finale.

 

Quella che andrà in scena domenica all’Olimpico sarà il decimo incontro tra Torino e Cesena in serie A della storia (l’ultimo risale al campionato ’90/’91 con i granata che vinsero 2-1). Il bilancio è di cinque vittorie granata, tre pareggi e una sola vittoria del Cesena.

Condividi