Toro-Ekdal: trattativa in stand-by

0
55

Sono giorni frenetici, questi, per Gianluca Petrachi. Il ds del Torino è infatti al lavoro per cercare di rinforzare la squadra in vista della prossima stagione. Il reparto su cui si sta focalizzando principalmente è il centrocampo, reparto nel quale si cercano giocatori sia per ricoprire il ruolo di regista, sia per quello di mezzala. Se la pista che porta a Mirko Valdifiori resta ancora calda, con il dirigente granata che nei prossimi giorni si riaggiornerà con l’Empoli, quella per Albin Ekdal si è al momento raffreddata.

 

I discorsi con il ds del Cagliari Capozucca per lo svedese sono infatti stati lasciati in stand-by. Negli scorsi giorni le due società avevano provato a trovare un accordo per il trasferimento sotto la Mole del centrocampista, senza però riuscire a colmare il gap tra domanda e offerta. È così che Petrachi ha al momento accantonato la pista che porta a Ekdal, concentrandosi principalmente su altri obiettivi. Al centrocampista non mancano però le pretendenti: Sampdoria e Palermo hanno infatti palesato il proprio interesse, inserendosi nella corsa per il giocatore.

 

I contatti tra Torino e Cagliari non sono comunque interrotti: tra i granata resta infatti più vivo che mai l’interessa per Avelar. A differenza di quanto sta accadendo con Ekdal, dove il Toro dovrà ora fare i conti anche con la concorrenza di altre squadre se vorrà riprendere le trattative, per il terzino brasiliano il club di Cairo è quello che è in vantaggio per assicurarsi le prestazioni del giocatore. I contatti tra Petrachi e Capozucca negli ultimi giorni sono stati frequenti e ulteriori sviluppi potrebbero esserci entro la fine della settimana.

 

 

Condividi