Torino-Empoli / Olimpico, prepartita

0
32

nostro inviato all’Olimpico
Ivana Crocifisso

Manca meno di un’ora al fischio d’inizio di Torino-Empoli. Le squadre sono ancora negli spogliatoi, spalti vuoti in attesa dell’ingresso degli abbonati, unici a poter assistere al match, oltre ai 2000 bambini invitati dalla società. Fanno ora il proprio ingresso i portieri delle due squadre: adesso si scaldano sia Sepe e compagni che Padelli, Ichazo e Castellazzi. Tocca adesso alle due squadre  fare l’ingresso in campo. Ventura ha recuperato Maksimovic, regolarmente dal 1′, affidandosi in attacco al duo composto da Quagliarella e Martinez. Si ferma per un attimo l’accompagnamento musicale che caratterizza il prepartita: sul maxischermo viene proiettato il filmato della lettura dei nomi dei Caduti di Superga da parte di Kamil Glik.
Bello il colpo d’occhio nei distinti: una macchia granata al primo anello, mentre al secondo presenti i bambini e gli istruttori delle società piemontesi invitate. Nel frattempo il Torino sta rientrando negli spogliatoi, Empoli che continua con il riscaldamento. Una decina i tifosi dell’Empoli che occupano il settore loro riservato. 
Anche la squadra di Sarri è rientrata ora negli spogliatoi. La Maratona non è piena come al solito, larghi vuoti in Primavera. La giornata lavorativa non favorisce la presenza degli abbonati, unici a poter assistere al match. 
Lo speaker annuncia le formazioni tutto è pronto per Torino-Empoli. 

Condividi