Toro, Acquah: è fatta. L’entourage: “Giocatore entusiasta”

0
110

È vicinissimo Acquah. Il Toro ha praticamente raggiunto l’accordo con il giocatore, che spera di poter firmare nei prossimi giorni. A confermarlo è l’agente del giocatore, che è in Italia: “Siamo in trattativa avanzata“, e si può chiudere a strettissimo giro di posta.

 

L’accelerata è arrivata nella tarda serata di ieri, quando Petrachi riusciva a entrare in contatto diretto con chi segue e cura gli interessi del centrocampista classe ’92, per il quale il ds granata lavorava alacremente da qualche giorno. Il problema era legato al fondo che ha un diritto sul cartellino, di proprietà, formalmente, dell’Hoffenheim.

 

L’accordo con il giocatore c’è quasi: fino al 2019, con cifre oscillanti tra i quattrocento e i cinquecentomila euro. Il trasferimento dovrebbe avvenire a titolo definitivo, dal momento che il club teutonico si è a più riprese opposto a un nuovo prestito, e le cifre, secondo le ultime indiscrezioni, si avvicinano ai tre milioni di euro. Manca solo la firma? Quasi, ma sicuramente un avvicinamento davvero molto forte c’è stato. Acquah potrebbe essere presto il nuovo rinforzo del Torino, che ora spera di poter chiudere anche per Valdifiori.

 

*** AGGIORNAMENTO ***

 

Acquah è veramente entusiasta di ripartire da Torino“, così ha dichiarato l’entourage del giocatore. Le firme arriveranno in giornata, ma non ci sono più dubbi: il centrocampista è un giocatore granata a tutti gli effetti, il Toro mette a segno un colpo a centrocampo su cui lavorava da questo gennaio.

 

Condividi