Toro, al lavoro per le nuove maglie: torna il colletto bianco

0
118

Sono quasi ultimate le nuove maglie del Torino, che verranno presentate nei giorni del ritiro della squadra, come di consueto negli ultimi anni. E anche per questa stagione, il club di Cairo continuerà a lavorare con la Robe di Kappa, sponsor tecnico dalla stagione 2008/2009, che, al di là delle varianti cromatiche, propone sempre il modello Kombat, vale a dire un tipo di maglia molto attillata ed elastica.

 

In via di perfezionamento sono quindi i modelli proposti per il prossimo anno, con qualche novità interessante rispetto alle ultime due stagioni. Innanzitutto ritorna, a differenza di quella di quest’ultimo anno, il colletto bianco. Ma non sarà come quello della stagione 2013/2014: il collo infatti, secondo le ultime indiscrezioni, sarà aperto e a V, bordato di bianco, esattamente come le maniche che avranno un bordino bianco alla fine.

 

Invertiti i colori per la maglia da trasferta, che mantiene lo stesso modello di quella casalinga ma con il collo e i bordi delle maniche granata. In entrambi i casi, i lati delle maglie dovrebbero essere più aperti (con dei microfori) per lasciar meglio traspirare la pelle.

 

Ma la vera novità riguarda la terza maglia, che torna di colore blu intenso come avvenuto proprio nella stagione 2008/2009. Non solo, è previsto un un collage piuttosto particolare, composto da più tori con associati i nomi dei vari giocatori. Per quanto riguarda il lettering, indicativamente, si dovrebbe procedere come gli ultmi anni: con numeri e lettere più squadrati. Nera o verde, infine, dovrebbero rimanere la casacca del portiere.

Condividi