Toro, alla Sisport Amauri e Ichazo si mettono in luce

0
49

di Edoardo Massucco – Davanti a circa centocinquanta tifosi il Toro è tornato ad allenarsi per preparare l’ultima partita di questa stagione: quella di domenica contro il Cesena. La squadra di Ventura ha da poco cominciato gli esercizi di riscaldamento: prima un torello, ora corsa intorno al campo.

Alla seduta di questo pomeriggio sono presenti anche i due attaccanti della Primavera Claudio Morra e Simone Rosso. Assenti invece i vari infortunati, tra cui Farnerud e Quagliarella. Ad assistere all’allenamento è presente anche il ds granata Gianluca Petrachi. Con il passare dei minuti la tribuna della Sisport si sta riempiendo sempre di più.

 

Terminata la prima parte di allenamento, fatta per lo più di corsa e altri esercizi atletici, Ventura ha ora diviso la squadra in due gruppi e sta facendo svolgere ai suoi una partitella a campo ridotto. A mettersi in luce sono in particolare Amauri e Ichazo: il primo con alcune belle conclusioni, il secondo con delle ottime parate. Il primo marcatore è però Maksimovic, il cui gol è stato accolto con applausi da parte dei tifosi presenti.

Migjen Basha ha abbandonato ora la partitella, toccandosi la coscia destra. Il centrocampista sta ora lavorando a parte.

 

Allarame Basha rientrato, dopo qualche minuto in cui ha testato le condizioni della propria coscia, il centrocampista albanese è tornato regolarmente a svolgere la partite con i propri compagni di squadra. Partitella in cui continua a mettersi in luce il secondo portiere, Ichazo, autore di alcune ottime parate. Applausi anche per Vives, autore di un gran gol con un pregevole pallonetto.

Dopo circa tre quarti d’ora, termina la partitella. Amauri, autore dell’ultimo gol, e Ichazo sono i due giocatori che più di tutti si sono messi in luce. Ventura sta ora facendo svogere gli ultimi esercizi atletici alla sua squadra.

 

Termina ora la seduta di allenamento, sul terreno della Sisport restano soltanto Ventura e Martinez: il tecnico sta spiegando all’attaccante i movimenti che deve fare in campo.

Anche Ventura e Martinez hanno ora lasciato il terreno della Sisport.

Condividi