Toro, la corsa all’Europa passa dai tre punti contro il Genoa

0
40

Oggi il Toro è obbligato a centrare i tre punti contro il Genoa se vuole ancora credere in un piazzamento Europa League. La rincorsa è stata resa ancor più complicata dai risultati di domenica. Fiorentina, Inter e Sampdoria hanno infatti vinto, rispettivamente contro Empoli, Lazio e Udinese, e hanno fatto un bel balzo in avanti in classifica. Ora i granata si trovano a quattro lunghezze dall’Inter, settima, a sei dalla Sampdoria, sesta, e a sette dalla Fiorentina, quinta, senza dimenticare il Genoa, due punti sopra al Toro. Il cammino si complica, quindi, ma il calendario permette agli uomini di Ventura di nutrire ancora qualche speranza. Innanzitutto, però, bisogna sfatare il tabù Marassi e vincere sul campo del Genoa per portarsi avanti al Grifone, poi bisogna sperare in un buon bottino nelle restanti tre partite, oltre che nei passi falsi delle concorrenti. Il Toro è davanti negli scontri diretti rispetto a Inter, Sampdoria e, per ora, Genoa, mentre si trova in condizione di parità rispetto alla Fiorentina, visto il doppio pareggio tra andata e ritorno. I granata quindi potrebbero accedere all’Europa anche terminando a parimerito con una delle dirette concorrenti.

 

Il calendario è molto equilibrato ed è difficile stabilire chi avrà gli impegni più difficili. Sicuramente sembra avere la strada spianata la Fiorentina, che oltre ad avere un buon margine di vantaggio, può contare su tre partite assolutamente alla portata, contro Parma, Palermo e Chievo Verona. La probabile eliminazione dall’Europa League, a favore del Siviglia, inoltre, permetterebbe ai viola di concentrarsi interamente sul campionato per questo rush finale. Percorso più equilibrato tra le altre contendenti. La Sampdoria sarà impegnata contro un Lazio a caccia di punti utili per il sorpasso alla Roma, poi se la vedrà con Empoli e Parma. L’Inter, invece, ospiterà la Juventus nel prossimo turno e poi affronterà Genoa e Empoli. Il Grifone, oltre all’Inter, incontrerà sulla sua strada Atalanta e Sassuolo, mentre il Toro ospiterà Chievo e Cesena, ma nel mezzo andrà a San Siro per sfidare il Milan. Una lotta serrata, un calendario che non lascia intravedere una sicura favorita. Quel che è certo è che il Toro ha sicuro bisogno dei tre punti questa sera se vuole ancora credere nell’Europa.

 

 Il calendario:

 

Fiorentina

55

Sampdoria

54

Inter

52

Genoa

*50

Torino

*48

PARMA

LAZIO

JUVENTUS

Atalanta

CHIEVO

Palermo

Empoli

Genoa

INTER

Milan

CHIEVO

PARMA

EMPOLI

Sassuolo

CESENA

 

*Una partita in meno

 

Condividi