Toro, seduta terminata: botta alla caviglia per Basha

0
25

Il Toro cerca la carica giusta per preparare quella che viene definita la “settimana santa”: Ventura ha deciso di aprire le porte del centro Sisport per la seduta di allenamento di questa mattina. Un centinaio i tifosi che, in questo momento, affollano le tribune del centro sportivo, mentre sul terreno principale la squadra ha cominciato i classici esercizi di riscaldamento, con corsa blanda intorno al campo.
Le tribune della Sisport cominciano a popolarsi un po’ di più: ora sono circa trecento i tifosi che stanno caricando la squadra in vista della partita più sentita dell’intera stagione.

Buone notizie dall’infermeria: dopo la sua riabilitazione per il problema muscolare subito durante la pausa per le Nazionali, Gaston Silva si sta allenando regolarmente con i compagni, e ha cominciato il lavoro atletico insieme al resto del gruppo. Jansson, invece, non si vede sul terreno principale della Sisport. Lo svedese è assente a causa di un virus influenzale. I portieri, invece, si allontanano con il preparatore effettuando esercizi con il pallone.

Terminati gli esercizi fisici, Ventura ha ora diviso la squadra in due parti ed è cominciata una partitella a campo ridotto. In porta ci sono Ichazo e Castellazzi, Padelli continua con i suoi esercizi specifici con il preparatore. Applausi a scena aperta per Benassi, autore di un bellissimo gol.

Termina la partitella: qualche problema per Basha, che esce con il ghiaccio sulla caviglia sinistra e torna anzitempo negli spogliatoi. I compagni, intanto, riprendono a lavorare sugli esercizi fisici. Anche Gaston Silva effettua giri di campo, ma a parte.

L’allenamento sul campo prinpale finisce qui: la squadra si trasferisce in palestra. I portieri continuano ad allenarsi, le tribune della Sisport cominciano a svuotarsi. Piccolo siparietto finale tra Bruno Peres e Amauri, che si sono “picchiati” amichevolmente.

Condividi