Uefa, mano pesante su Inter e Roma

0
35

Mano pesante dell’Uefa su due club italiani. L’organo federale ha infatti deciso di infliggere a Inter e Roma, rei di non aver rispettato le regole sul fair play finanziario, delle sanzioni pecuniarie, ma non solo, molto pesanti. Il più colpito è il club nerazzurro, che dovrà pagare ben 20 milioni di euro di cui 6 subito, e 14 con la condizionale. Inoltre, sempre alla società lombarda è stata imposta la riduzione delle rose per due anni, nelle competizioni europee. La punizione, che partirà quando l’Inter entrerà in Europa o Champions League, prevede che il primo anno la rosa consti di 21 elementi; nel secondo, invece, di 22.

Per la Roma, invece, sono 8 i milioni di euro in totale, di cui 2 come sanzione immediata e 6 con la condizionale. E anche per il club capitolino, si deve parlare di riduzione della rosa da inserire in Lista Uefa: 22 elementi per un solo anno. Mano pesante, quindi, per non aver rispettato i nuovi regolamenti. E non se la passa bene nemmeno il Napoli che, dopo le polemiche di De Laurentiis, si trova ora sotto indagine per uso di fumogeni e di laser dai parte dei propri tifosi.

Condividi