Valdifiori, il Toro accelera: oggi contatti tra granata ed Empoli

0
63

Continua la corsa del Torino al regista di centrocampo da regalare a Ventura, per aumentare il tasso tecnico del reparto nella prossima stagione. Per “alzare l’asticella”, come lo stesso tecnico aveva detto parlando degli obiettivi futuri della propria squadra, in cima alla lista dei desideri granata c’è sempre Mirko Valdifiori, uno dei giocatori rivelazione del campionato appena concluso e ora impegnato nel ritiro con la Nazionale.

 

Sul regista dell’Empoli hanno però messo gli occhi anche il Napoli (che sta per ufficializzare l’arrivo di Sarri in panchina), la Lazio e il Milan. Per battere la concorrenza Petrachi proverà ad accelerare i tempi della trattativa: è per questo che il ds granata, già negli scorsi giorni, aveva fissato per quest’oggi un appuntamento con il proprio omologo toscano Carli, per sottoporgli un’offerta per il cartellino di Valdifiori. Incontro che però potrebbe anche slittare a domani a causa degli altri impegni presenti nell’agenda dei due direttori sportivi. Nonostante l’età (29 anni) la società azzurra valuta il proprio playmaker all’incirca 6,5 milioni, una cifra che non sarà semplice abbassare considerato il numero di squadre che hanno bussato alla porta dell’Empoli per il giocatore.

 

Allo stesso tempo Petrachi sta continuando a vagliare le alternative, mantenendo vivi i contatti con l’entourage di Daniele Baselli, altro giocatore inserito nella lista dei possibili acquisti sotto la voce “registi”. Anche per arrivare al giocatore dell’Atalanta il ds granata dovrà però fare i conti con la concorrenza del Milan, che già nella scorsa sessione di mercato aveva trovato un’intesa di massima con il club bergamasco per l’acquisto del giocatore. Altro giocatore che solletica sempre l’interesse del Torino è Luca Cigarini, anche lui, come Baselli, di proprietà dell’Atalanta.

Condividi