Ventura: “Rammarico, il gol era regolare”

0
16

Non è del tutto soddisfatto Giampiero Ventura, che ha commentato il pareggio del suo Torino contro il Palermo. “Un pareggio che mi rammarica” dice subito il tecnico, “perché il gol credo fosse molto difficile da annullare. È stato il giudice di linea a far cambiare idea a Gervasoni, che l’aveva convalidato. Ma il fallo non c’era. È un vero peccato: saremmo stati sesti, e a un punto dal quinto posto, e dopo tutta questa strada, dopo tutto il nostro percorso cominciato a luglio, dispiace ancora di più. Accettiamo tutto, certo, anche se spiace perché probabilmente sarebbe stata una vittoria molto importante“.

Ma adesso la testa è rivolta al futuro: “sì, andiamo a giocarci la sfida contro l’Empoli sperando ci sia più attenzione. Il rammarico per il risultato resta, ma abbiamo anche oggi esportato l’immagine di una squadra che prova sempre a vincere“.

Condividi