Vidal, incidente per troppo alcool: macchina distrutta e notte in caserma

0
88

Notte brava per Arturo Vidal, che dal ritiro del Cile sfrutta il giorno di permesso per andare al Monticello Grand Casinò con la moglie e bere tanto. Troppo, olte il limite consentito dalla legge, per poi mettersi alla guida. Un limite che il centrocampista della Juve decide di non rispettare, con conseguenze che avrebbero potuto essere tragiche. Nella notte, infatti, il giocatore perde il controllo della sua Ferrari, va fuori strada, distrugge completamente l’automobile ma, fortunatamente per lui e per la moglie, a bordo, nessuna grave lesione.

 

Entrambi vengono portati in ospedale, Vidal viene poi trasferito in caserma, dove passerà il resto della notte. Il giocatore è infatti in stato di fermo per guida in stato di ebbrezza, e ci resterà fino a questa mattina. Attraverso i social networks, poi, il giocatore ha voluto rassicurare sul suo stato di salute, aggiungedo che “non è stata colpa mia“. Adesso, però, rischia la patente e una maxi multa, una volta accertate le dinamiche dell’incidente.

 

 

Condividi