Cairo: “Mihajlovic è un uomo di grandi ambizioni, un grande acquisto”

181
3626

Il presidente granata ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport dove ha parlato anche del nuovo Toro di Mihajlovic, di mercato e dell’ex tecnico Ventura

Le dichiarazioni di Urbano Cairo al noto quotidiano sportivo hanno toccato molti argomenti riguardanti il Toro e la nuova stagione calcistica, ma non solo. Il presidente non ha perso, infatti, occasione di tessere le lodi del suo nuovo e apprezzatissimo tecnico, Mihajlovic, che non ha esitato a definire “un grande acquisto” e ha accennato anche al mercato, argomento caldo in questi giorni in casa granata.

Queste le parole del presidente del Toro, che sul tecnico serbo ha detto: “È un uomo di grandi ambizioni, di temperamento, una bella persona, schietta, franca e leale nei rapporti. Credo che sia un bell’acquisto anche dal punto di vista umano“. Ha poi proseguito dicendo che “nel prossimo campionato non giocheremo più con la difesa a tre. Sarà, infatti, schierata la difesa a quattro e invece di due attaccanti ne avremo tre. Sarà un Torino un  più offensivo“.

Cairo si è soffermato anche sull’argomento mercato: Stiamo lavorando sotto traccia per realizzare quei giusti innesti che piacciono al mister. Del mercato si occupa il direttore sportivo Petrachi, in questi giorni sono troppo impegnato. Sono informato su tutto, ma sono anche scaramantico. Vediamo che cosa succederà…“. Ha poi esaltato i giovani presenti in rosa e sottolineato la cospicua presenza di giocatori italiani in maglia granata: Lucas Boyèè talentuosissimo, il difensore centrale albanese Arlind Ajeti si è messo in luce anche all’Europeo, nella partita contro la Romania. Di italiani ne abbiamo tanti, da Belotti a Baselli, da Benassi a Zappacosta e altri. Più quelli che rientrano dall’esperienza del prestito in Serie B, come il portiere Alfred Gomis, molto promettente, come Barreca, terzino sinistro, come Parigini, e il trequartista Aramu. Abbiamo quattro giocatori che vogliamo vedere in ritiro per capire se sono adatti a rimanere nel Torino“.

Sull’eventualità di vedere Belotti in Nazionale ha detto: “Questo lo deciderà il nuovo c.t. Ventura. Io mi limito ad averlo a Torino, da lui ci aspettiamo tantissimo“. Infine sull’ex tecnico: “Ventura è stato con noi per cinque anni, ha qualità notevoli, punta molto sui giovani e sa far giocare bene le sue squadre“. 

Condividi

181 Commenti

  1. Abbiamo passato un mese e più dietro a quelli che erano i nostri 2 obiettivi principali ( Adem e Iago ) con il “piano B” Giak pronto.
    Ad oggi Giak perso, Adem al 99,99% e forse anche Iago a meno di farsi prendere per la gola.
    Dire che è criticabile questa conduzione, che manca una pianificazione e che non avere alternative in chiave mercato per dare almeno il 70% della squadra al ritiro al neo allenatore è quanto meno ingiustificabile è troppo?
    Qui si scopre perfino quanto Ventura fosse utile in società anche come DT tenendo a bada Cairo e in riga il DS.
    Avevo il sospetto che per Cairo e Petrachi la partenza di GPV avrebbe sancito la fine degli alibi riguardo le loro responsabilità, ma non avrei immaginato ci saremmo arrivati così repentinamente.
    Temo che Sinisa sbotterà presto….

  2. @Ater64 http://www.milanworld.net/mihajlovic-deluso-non-ha-chiesto-kucka-voleva-soriano-vt31464-4.html#post804971
    Sinisa Mihajlovic NON ha chiesto Kucka. Il Milan, intorno all’ora di pranzo, lo ha contatto per comunicargli che era in arrivo il centrocampista del Genoa. L’allenatore serbo, come si sa, stava spingendo per avere Soriano. Sinisa, alla fine, ha dato l’ok a Kucka perchè si è trovato di fronte ad un scelta che non poteva cambiare. Ma, in mente, aveva altre idee.

  3. Ciao…come qualcuno avrà letto stamane, sono molto critico con Cairo. Sulla conduzione, sugli acquisti ecc ecc.
    Ma se guardo gli anni precedenti…rabbrividisco. Borsano ci ha fatto sognare ma poi crollare. Di li in poi….il vuoto colmo di fango….Goveani…….Calleri che ha venduto anche le sedie e gli arredi della società….vidulich e gli altri due, non pagavano nemmeno la lavanderia e in maratona per un torino-lucchese due ore di coda in quanto un solo cancello con relativo addetto aperto……Ciminelli che chiamava Pulicio e Zaccarello….con quella gabbia di pulci di tilli…….non dimentico l’ interregno di aghemo, amico e avversario di anni di doppi di tennis in Piemonte, che voleva preparare sacchetti con coscia di pollo da omaggiare ai tifosi per le trasferte champions. Chiudo ricordando il rischio Giovannone-Padovano……brrrrr

  4. poi non avrei la paura della “b”. ho paura della non identità (e di una certa mancanza di bellezza), ma è un discorso fatto più volte. dico serie “b”, perché avrei la possibilità di vederlo lo stesso, il toro, altrimenti non direi serie b. chiaro che è meglio la serie a, derby e partite di un certo tipo.

  5. io una cosa la so: a 18 anni ero come @deankeatonbig. poi sono diventato un pezzo di merda, e non lo dico ironicamente. non a 21, ma ora. nel senso che critico e nel senso che, se la società lavora male, la vorrei cambiare. credo che sia uno dono pensarla come @deankeatonbig, una specie di dono, e anche qui lo dico senza ironia, credo che sia la verità. ma questo riguarda non solo il calcio.

    • @scin, io non ti ho insultato, ma se io sono una capra tu sei un deficente, spiegami come fà a guadagnare Cairo con il Toro se Petrachi gli compra solo bidoni???? Come si spiega che ogni anno riesca a fare delle plusvalenze sui giocatori??? Se la mia è malafede la tua è ignoranza pura.

  6. Ragazz, secondo me sino a domani non si muove niente. Le vicende RCS stanno impegnando Cairus da mesi e’ stremato!!! Già che gli han chiesto il cash e gli e’ toccato aggiungere un bel 25 milioni alla sua offerta, sembra che dopo la nuova formulazione abbia chiesto quando puo’ fare plusvalenza !!!

  7. Già @ninja, ma fai anche la conta delle ciofeche che ha preso !!! Il rapporto sarà di 10 a 1 !! Se va bene …………… Dai , @ninja sii COERENTE , basta sparare Cazzate x difendere il viscido NANO !! Una volta tanto , prova a fare gli interessi del TORO !!!

    • @ Diablo, non si tratta di dfendere Cairo, io lo anche scritto più volte che Cairo farebbe più bella figura a stare zitto. Ma trovo ridocolo o da incompetenti dire che Petrachi prende solo bidoni, e poi le stesse persone sostengono che Cairo con il Toro ci guadagna. Se uno compra solo bidoni la società fallisce, ed è impossibile che ogni anno ci siano degli attivi in bilancio. Ma sostenere questo non significa difendere Cairo. Per me sono molto più viscide e false le persono che attaccano a prescindere Cairo e qualunque rappresentante del Torino Fc, i quali riescono a dire tutto ed il suo contrario. Per me Cairo e Petrachi non saranno di certo i migliori, ma neanche i peggiori. Qundi, secondo me chi li difende a spada tratta è allo stesso livello di chi li accusa sempre.

    • Se vuoi , per esempio ti faccio l’elenco delle ciofeche che hanno preso i gobbi negli ultimi anni, oppure quelle del milan o dell’inter, vedi che i numeri non sono poi tanto diversi, anzi forse di acquisti mne ha sbagliati meno il Toro.

  8. Certo che scrivere che Petrachi non è in grado di pescare un mezzo fenomeno sconosciuto che sia uno, significa non seguire minimamente il toro. I vari Darmian,Glik,Maksimovic, Peres chi li ha portati al Toro il padre eterno??? Poi si scrive che Cairo con il Toro ci guadagna facendo plusvalenze, ed avendo un Ds che non riesce a prendere un giocatore che sia uno, allora questo come è possibile??? Secondo la critica ci può stare, sparare cazzate è un altra cosa.

    • “Fenomeni” in patria e bidoni all’estero, quasi tutti rispediti al mittente o poco utilizzati. Siamo una squadra mediocre in un campionato mediocre, forgiamo swarovski che poi vendiamo spacciandoli per diamanti.

  9. Mas63 io ho giá rinnovato l’abbonamento perché per me conta il Toro,se giocassimo con i Primavera o fossimo in Promozione non cambierebbe niente,se aspettassi di vedere quali giocatori arrivano e se mi aggradano sarei un gobbo di merda..

  10. E cmq avremmo bisogno di un DS alla Pantaleo Corvino. Petrachi non è in grado di pescare un mezzo fenomeno sconosciuto che sia uno. Se non hai soldi, o se non li vuoi spendere, serve il fiuto e, ahimè, Petrachi è senza naso.

  11. Ragazzi che dire dell intervista: mi sembra come quello che è stato beccato dalls moglie a letto con un altra e dice la famosa frase ” Non farti ingannare dalle apparenze….non è come pensi!” E ora mi rivolgo a quelli che hanno rinnovato l abbonamento a occhi chiusi ma cosa vi passa per la testa ?

  12. Comunque,amici granata,per tirarvi su il morale vi spiego cos’è l’attaccamento alla maglia e ai valori granata: oggi ho visto la foto di Acquah con una t-shirt con la faccia di gambadilegno Gianni Agnelli,non vi dico il piacere che mi ha fatto,roba da ributtarlo nella savana in mezzo ai leoni…

  13. È metà luglio e non abbiamo comprato nessuno. Il regista non è arrivato, gli esterni non vengono, abbiamo ceduto glik e preso un parametro zero. Peres è in rampa lancio con stessa tecnica di cerci,ciro e compagnia ossia non ci merita ingrato vattene e sale un sorrisino al nanerottolo… Senza commento.

  14. Il fatto è che Sinisa non è uno che scende a condizioni, la differenza con Ventura è sostanziale. Ventura chiedeva ad esempio, un esterno che si adatta anche a trequartista, Mihajlovic invece fa il nome di colui che gli serve, quindi non da modo di giocare al risparmio, per questo credo che si romperà presto le scatole.

  15. anche sta storia di bruno peres che non si presenta al raduno mi sa della solita pagliacciata montata ad arte per mettere il giocatore in cattiva luce coi tifosi affinchè i gigggi vari mandino giù con gioia l’ennesima supposta mercatara (in uscita)…

  16. uno la prende sul ridere, perchè pur sempre di calcio si tratta, ma che pena. tutto all’insegna del “vorrei ma non posso” e dell’improvvisazione. io ho pure appena masochisticamente rinnovato l’abbonamento quindi mi preparo alle sfide coi crotonesi per la permanenza dal vivo. per fortuna che ci pensa lotito a tener bassa la media.

  17. Certo che leggere ancora di qualcuno che difende l indifendibile fa tenerezza .
    È semplicemente allucinante il modo e i tempi con cui la società sta operando sul mercato , imbarazzante . Poche idee e confuse , idee chiare solo quando su vuole vendere per intascare mega plusvalenze . Sono incredulo , per me @gigimperversi e’ Cairo !

  18. MIHAJLOVIC ha sopportato uno come er Viperetta , che gli smontava continuamente la squadra , e uno come Berlusconi ,che gli imponeva formazioni ,e moduli . Ma non so fino a che punto reggerà ancora le cazzate del NANO ,

  19. Mah, sempre che rimanga! Non mi sembra il tipo che digerisce di tutto. O lasquadra che ha chiesto gliela fanno, oppure saluta ed in 3 mesi è su un’altra panchina. Oggi come oggi, con questa squadra, si va dritti in B quale che sia il modulo ed i fenomeni giovani (che fenomeni non sono se inseriti in massa o in misura > di 1)

  20. ohhh, per restare in A, per restare in A, bisogna spendere….mi sa che verso gennaio sto vecchio (mica tanto) coro tornerà in auge….caccia la grana, urbano caccia la grana….tornerà la cairese? speriamo di no, ma viste le premesse…

  21. Eh certo, Cairo l’acquisto oramai l’ha fatto. L’importante è avere un buon allenatore, chissenefrega dei giocatori no? Tanto in campo scende Mihajlovic! Le punizioni le tira lui, i gol e gli assist li farà lui.

  22. Povero Miha, in tre giorni e tre volte che gli fanno cambiare modulo,
    4 3 3 fino ai no di Ljajic e Giak
    4 3 1 2 con l’idea Saponara
    4 3 2 1 con l’idea Fernández

    E finiremo con 3 5 2 di Venturiana memoria……
    Mamma mia come sarà incavolato!!!!

  23. @carlo, e ti stupisci? Ora dirà ci abbiamo provato con tutti i mezzi a prendere certe figure, ma il mercato è difficile, ma abbiamo preso una promessa (eterna) che mezza serie A….bla,bla,bla,…..
    Ed inoltre pesa mezzochilo, che centrocampo muscolare che avremo con lui e Baselli.

  24. E come nei momenti più neri dei nostri calciomercato, si buttano le reti a mare e si prende quel che viene, viene,
    Ultima notizia: interessa B. Fernández dell’Udinese, si cambia ancora idea di modulo e si gioca con il 4 3 2 1 il famoso albero di Natale.

  25. @vita certo che ci sarà, non penseremo mica che sia la fola dei biglietti? non siamo mica all’inizio del novecento, che partivi in nave e non arrivavi. cosa siamo, cretini? è ovvio che è questione di mercato. e sarà questione di ore, e si sono già presi, viste le notizie, anche i prossimi giorni, non si sa mai. è chiaro che c’entra il mercato. è chiaro che è praticamente venduto.

  26. Carlo..con la vendita di Peres (se ci sara’) incassera’ altri 20 milioni e arriviamo a 40 piu’ qualcosa..prende Saponara Pazzini e Falque’ cosi’ da il contentino a tutti quei bamboccioni che pendono dalle sue labbra e a noi ci tocchera’ lottare ancora un altro anno per la salvezza..ormai è cosi’..

  27. Buongiorno a TUTTI!! In mezzo a questo marasma mercataro vorrei tanto conoscere il pensiero di giuliano, noto conoscitore dell’ambiente sabaudo, nonché dispensatore di pillole di mercato che a confronto pedullà criscitiello e di Marzio son DILETTANTI!!

  28. @carlo, credevo che il brutto era passato, nel mercato dello scorso anno avevamo mostrato una maggiore tempestività, mi sembra di esser tornati ai tempi
    dell’affare Cerci-Amauri dove praticamente avevi venduto Cerci da un mese e hai preso Amauri alla Ultim’Ora del mercato.

  29. @carlo, ti sento abbattuto, io lo sono quanto te e pensare che c’è gente che ancora difende
    l’indifendibile, che ancora ci ricorda come eravamo dieci anni fa e Ciuccariello e Goveani e Vidulich e Calleri e il Ronaldo e il Fila (ricostruito con 1milione).

  30. no @rds, succede, per me, che mi è scesa la catena, visto che è indubbio a sto punto che peres viene venduto. siamo ridicoli, e non voglio nemmeno pensare alla cifra, che se è 20m, fa pure ridere anche la cifra (il city compra giocatori da venti come ridere, panchinari compresi, inoltre, non considero che candreva quest’anno cambia casacca per non meno di 23 m). ma non importa, anche se fosse di più. si doveva vendere glick e basta, oppure maksi. non quello che ha fatto attacco da solo lo scorso anno.

  31. Senza dubbio Miha è uomo d grandi ambizioni ma siamo sicuri ke la ns societá sia attrezzata x supportarlo? Le prime skermaglie d mercato sono state all’insegna del vorrei ma nn posso…X me è inutile oltre ke fuori dai ns parametri puntare ai Soriano…occorre individuarli prima ke acquistino notorietá xkè dopo é naturale ke preferiscani le cd big

    • @quasifattaper, io penso che gente come Soriano, Saponara sono più fattibili di gente come Ljajic, Giaccherini perché si sono noti ma hanno attualmente ingaggi bassi (Soriano 700.000) se tu vai deciso dal giocatore e gli offri la cifra che hai offerto a Giak o allo stronzetto serbo, probabilmente accettano, ma li sta l’abilità del DS cioè agire sottotraccia, un conto e andare sottotraccia con Ajeti un’altra con Soriano.

  32. quello che temevo si è avverato (ma non ci volevo credere). ora lo voglio vedere, con circa 50 m, chi compra quest’anno. per quelle cifre sono tutti giocatori che non ci vogliono venire al toro, o che prendono 2, 5 m a stagione. oppure prende 5 giocatori da 10? haha comica, con tutti gli investimenti vecchi ancora da far fruttare (soprattutto perché non sono fruttati/aumentati di valore con lo scorso anno).

  33. inoltre, non ascoltiamolo più, cairo, cosa lo ascoltiamo a fare? non era tre giorni fa che ha detto: “anzi, peres lo aspettiamo in ritiro.”? che faccia quel che vuole, ma non ascoltiamolo più, se non fosse per puro divertimento (che invece divertimento non è, per noi).

  34. Uno dei problemi della dirigenza e che manca la convinzione di quel che fa, Giaccherini se interessava veramente bisognava prenderlo prima dell’inizio del campionato Europeo e non giudicarlo in base all’Europeo, si sapeva che se faceva bene cresceva l’ingaggio e linteresse di altri club.

  35. cmq alla faccia di chi diceva che sinisa non vuole pretoriani: tre i nostri big, quello da non tenere era maksi, tutta la vita: per rendimento e tutto. invece rimaniamo con maksi e, quel che è peggio, abbiamo dovuto vendere (oramai mi pare certo) peres. cosa di un grave spaziale. poi siamo andati dietro ad un’altro serbo, liaic. poi aspettiamo i prossimi. alla faccia dei non pretoriani. ci sta costando tutta la vita, purtroppo, almeno per i miei gusti e parametri personali, poi voi fate voi.

  36. Io sono convinto che alla fine i giocatori giusti arriveranno se no Sinisa non sarebbe venuto,non esistono solo Lijaic e Giacca,buoni giocatori esistono poi ci sono alchimie all’interno di una squadra non facili,una prima donna strapagata rispetto al resto del gruppo la palla non la vede,è un classico…

  37. Consideravo e considero la rosa dell’ultima stagione una buona rosa e credevo e credo che sul rendimento mediocre abbia influito la presenza di un tecnico che aveva evidentemente chiuso il suo ciclo l’anno precedente, quello di Bilbao e del derby rivinto. Dunque coerentemente penso che al momento della firma Mihajlovic avesse ricevuto in consegna una buona squadra, migliorabile nei ruoli scoperti da tempo immemore. Il problema è che dal momento della firma ad adesso si son “persi” altri pezzi per un motivo o per un altro. Da Immobile a Glik e con un Peres in permesso che prolungato diventa imbarazzante quasi quanto un cartello vendesi affisso. Ecco, adesso leggo che in tanti siamo colti da isteria per questo inizio di mercato ma se a quanto scritto prima si aggiungono i rifiuti di elementi ritenuti indispensabili e la sensazione ancor peggiore di essere rimasti spiazzati, beh allora di isterico c’è solo questo inizio di mercato del Toro. Caso esemplificativo Falque. Andava bene abbinato a Ljajic, meno preso singolarmente. Con il rischio adesso di prendere un elemento di cui non si è evidentemente convinti solo per dare un “colpo”. Segnale sarebbe invece Saponara. Segnale di presenza e reattività di una società che, bene ricordarlo, in questo momento è tra le poche a non avere problemi economici e con un buon gruzzolo messo da parte. Solitamente chi è in queste condizioni parte da una posizione di vantaggio. Solitamente….

  38. kurtz,dei gobbi si parla da anni di cio’..anche nel genoa c’e’ la mafia portuale,in altre realta’stessi problemi,noi concentriamoci sul ns lurido 2ndo anello,protetto anche dall’apparato.se e’ nei dettagli che si vede il diablo,siam ben messi

  39. Vi siete mai chiesti perché parecchi gruppi di ultras della vecchia Maratona si sono spostati in Primavera?? La vecchia curva è morta e il tutto è in mano alla banda calabrese che ricatta anche la società,tutta gente alla quale del Toro non frega niente ma fa affari d’oro sulle nostre spalle..e mi fermo qui….

  40. e per finire il quadretto del fulgido stato in cui versa il calcio italico, l’inchiesta che ha scoperchiato il verminaio e nauseabondo stato della cosiddetta “curva” dei gobbi al merdastadium. una vera fognatura. in mano ad esponenti addirittura della criminalità organizzata. la società juve proprio non sapeva nulla di quel che avveniva all’interno del loro stadio, per giunta di proprietà? conoscendo i miei polli, cercheranno di far pagar tutto a qualche pesce piccolo….

  41. mi consolo con le figure di m. in serie che fa lotito. quella di Bielsa è stata veramente una pagliacciata che ha messo la lazio in ridicolo per tutto l’orbe terraqueo. ero a Roma e dalle radio romane capivo con quanto entusiasmo i laziali si aspettasero il colpo Bielsa, chissà che incazzatura ora. poveri laziali una tifoseria fiera in balia di un peracottaro, che manovra pure il calcio italiano, il che dà l’idea del livello cui è sceso il suddetto calcio italiano. Per dire, da Artemio Franchi e tavecchio lotito….

  42. Si dice che ieri sera su Sportitalia,
    Criscitiello abbi messo all’angolo Cairo, (con perfino la domanda clou: “non e’ riuscito a prendere Giaccherini come pensa di riuscire prendere RCS?”) perché non riportare quell’intervista al posto di questa che mi sa tanto prefabbricata?

  43. qualche nostalgico di ventura si ostina a sostenere che bruno peres parte perchè non rientrerebbe nei canoni di MIHA. Boh io capirò poco di calcio ma a me pare che i giocatori bravi fanno comodo a qualsiasi allenatore, balle, si vuole monetizzare la mitica “plusvalenza”, che certo non puoi fare con padelli e c. è inutile, sin quando non cambierà il timone, e sul punto sono pessimista, sarà (quando va bene) “aurea mediocritas” tipo 10 posto e se va male lotta per non retrocedere. al massimo si può sperare nelle disgrazie altrui, ma se con l’arrivo dei soldi cinesi le milanesi si ripigliano, le coppe riprenderemo a vederle solo dal gelataio. Per avere bisogna investire. ma magari si preferisce investire in RCS….

  44. chiaro che non è così semplice distinguere tra attacco e difesa, si difende di squadra e si attacca di squadra, ma è chiaro che, per un giocatore come baselli, toccare tre palloni in una partita non è semplice. saponara gioca molto nella metà campo avversaria, con giampaolo, girala come vuoi.

  45. e poi concordo sull’assoluta gravità dell’eventuale partenza di bruno peres, il quale tra l’altro aveva pure lasciato intendere, tra le righe, a differenza di glik che da un anno voleva andarsene, che sarebbe pure restato in presenza di un progetto degno di questo nome. e invece a quanto pare niente, si preferisce incassare senza batter ciglio, senza scrupoli. le trattative in entrata sono estenuanti maratone che alla fine magari partoriscono l'”idolo” di turno, quelle in uscita allora lì si che i telefoni sono liberi. che squallore. e ieri ho pure appena rinnovato l’abbonamento. masochismo? direi di sì.

  46. i fatti dicono che dopo una serie di fanta trattative dove abbiam fatto la figura patetica del “vorrei ma non posso”, ci presetiamo al ritiro con la stessa squadra dell’anno scorso senza glik e immobile, e quasi sicuramente senza bruno peres. unico acquisto un albanese di belle speranze a parametro zero ed il ritorno di alcuni primavera cui ovviamente auguro immediata esplosione. MIHA va bene ma un allenatore per quanto bravo non può fare di una rosa da lotta salvezza una rosa competitiva. per quello ci vogliono SOLDI.

  47. @kurtz, c’è anche da dire che, se io fossi un difensore, al toro ci verrei, se fossi un attaccante, trequartista, o esterno offensivo, ci penserei due volte. siamo una bacinella dove nuotano praticamente solo allenatori difensivisti, per un sorta di fasulla “tradizione”. kucka verrebbe al toro. saponara, inter o milan che sia, non ci viene, preferisce semmai la viola. saponara ha fatto una stagione meravigliosa, ma aveva giampaolo. la catinella con la scritta “toro” prevede un allenatore difensivista. questo è il nostro “dna” e da lì non ci muoviamo. sassuolo e fiorentina, le squadre che ci hanno superato, hanno avuto negli ultimi anni allenatori offensivisti. ho citato due società alla nostra portata.

    • il problema è (da almeno 11 anni) il presiniente… gli allenatori fanno giocare quelli più forti che hanno… certo che gli attaccanti e i (buoni) centrocampisti costano… quindi noi non li prendiamo mai…

  48. comunque piu che per il mancato arrivo del gobbo e dello spacca spogliatoi.. quello che mi fa più rabbia è la mancata conferma di Bruno Peres! è l’unico fuoriclasse che abbiamo.. merita i soldi proposti a Liajic e di essere al centro di un ambizioso progetto..

  49. andando un po’ OT, segnalo quanto segue. Sono uno di quei perenni illusi malati di toro che nonostante tutto ha rinnovato ieri l’abbonamento. Ieri, appeso vicino alla biglietterie ,c’era una sorta di proclama sottoscritto non so ben da quali entità (club organizzati? non saprei, visto che io da vecchio tifoso non ho riconosciuto nessuna sigla storica). In tale “proclama” si diceva senza mezzi termini che chi fa l’abbonamento al secondo anello maratona dovrà sottostare a non meglio precisate “direttive” di non so chi. Ora mi risulta che chi va allo stadio abbia un solo obbligo, quello di ripettare le leggi e la civile convivenza. Sono alquanto perplesso, mai vista una cosa simile. Ad un certo punto c’era pure scritto che chi viene in secondo anello maratona e non si atterrà a queste fantomatiche direttive….chissà pare una larvata minaccia. Ed il fatto che fossero lì in bella vista a fianco delle bglietterie mi fa pensare che ci sia il pieno benestare della società. Non so, a me sta cosa non garba affatto. e mi pare un tantino inquietante…

    • visti i personaggi a far da security all arrivo del pullman …… temo che le maestranze a libro paga siano aumentate . Non sono di Torino ma di fronte a tanto scempio di tifoseria …. difronte a questi ricatti ….
      io non sgancerei una lira . Chissà se il bu

  50. Vero che il ritiro non è iniziato ma credo che la pubblicità negativa dei media sui non acquisti del Toro sia lesiva anche alla corsa Rcs di Cairo. L’acquisto di Giaccherini da parte del Napoli (che non se ne fa un cazzo) dimostra che molti presidenti non siano felici che Cairo abbia molto potere (che porterebbe il controllo di questi media). Quando la vicenda sarà finita sia positivamente o negativamente il nostro mercato potrà svolgersi senza intoppi. Fino ad allora se qualcuno potrà farci un dispetto lo farà. Detto questo, perdere troppe trattative di mercato dimostra anche che bisognerebbe virare su obiettivi più realistici e realizzabili.

    • concordo un pensiero a questa cosa l’ho fatto anch’io,non lo trovo affatto campato in aria,il calcio ormai è diventato un gioco di potere,solo NOI allocchi crediamo alle ancora alle favole….o ci piace far finta di crederci

  51. il solito cazzaro. lasciando da parte pagliaccio liajc che a sto punto è meglio non sia venuto, trovo molto grave sotto il profilo dell’immagine il caso giacchierini. praticamente il napoli non gli ha offerto chissò che più di noi, il fatto è che il toro è diventato una società drammaticamente poco appetibile per i giocatori con un minimo di ambizione. gli unici che accettano di venire qui sono rottami a fine carriera in cerca di un rilancio in extremis e mezze figure alla padelli. questa è la realtà, ed il risultato di 11 anni di gestione braccino. Per carità prima abbiamo passato ben di peggio ok, con cairo non falliremo mai ok, ma ormai abbiamo l’appeal di una provinciale di medio basso livello, direi più basso anche delle genovesi. E putroppo, una tifoseria che continua ad avere aspettative da grande squadra, quella grande squadra che non siamo e non saremo più purtroppo, se non cambia il timone.

  52. Ecco Presidente,
    Forse hai sbagliato allenatore questo è ambizioso e tu nel calcio non ne hai di ambizioni a te e lo hai anche detto interessano di più RCS (e lo posso anche capire) e addirittura i programmi di La7 ( ma li non l’hai una figura come Petrachi?)

  53. umiliazione più grossa che abbiamo un cairo che non spende oltre quel tetto un petrarchi che fa tanti nomi per farci stare tranquilli a noi tifosi unico obbiettivo di mercato e stato propio mihailovic dopo di che tante parole a vuoto e di nuovo prese in giro x noi tifosi che non meritiamo una delusione simile il napoli 2 gg ha preso subito giaccherini mi dispiace era buon giocatore che stava bene al toro cmq vedremo dove e quando faremo bene con la squadra messa cosi ….noi vogliamo subito europa ora tocca a cairo comprare

  54. Mihajlović grande acquisto e poi abbiamo anche Lombardo, ma sa che hanno smesso di giocare?

    PS comunque questo articolo è stato cambiato, poco prima Cairo parlava che è impegnato nell’affare RCS e nella nuova programmazione di La7 e per cui ha delegato il mercato del Toro tutto a Petrachi (che come al solito lavora sottotraccia…. bla, bla,bla….).

  55. Adesso è tutto chiaro; il mercato lo fa Petrachi. Ma proprio solo Petrachi. Quindi senza soldi,perchè Petrachi non è un imprenditore. Ora mi spiego Ajeti,l’interesse per Pazzini,e la totale mancanza di acquisti di livello.

  56. ….”Ventura punta molto sui giovani e sa far giocare bene le sue squadre“…..ah, ah, ah,, ah…… Non è mai stato una volta a vedere gli allenamenti o le partite della Primavera. Non ha mai fatto giocare in prima squadra un giovane della Primavera….. e punterebbe sui giovani (di quale altra squadra ?) e saprebbe far giocare bene le sue squadre che col tic toc e palla indietro ha fatto fatica ad arrivare 12esimo ? Forse con la Nazionale, potendo scegliere fra i giocatori migliori, farà vedere qualcosa di diverso ma negli ultimi tempi non è che ci abbia fatto godere tanto……

  57. Forza pres, concludi qualche acquisto che qui la gente ha sclerato e non è ancora cominciato il ritiro. Se petrachi non è in grado, basta cercare qua in mezzo a noi, è pieno di talent scout, ds e professionisti del settore…..:-)

  58. Il mercato è ancora lungo? Meno male.la buona notizia è che,una volta ceduto Peres,i bravi saranno finiti e quindi vendere sarà più difficile.in effetti ci sarebbe belotti,la speranza è che non arrivi un’offerta importante anche per lui.stiamo diventando la barzelletta ditalia, ed iniziano a prenderci per il culo un po’ dappertutto.il mercato è ancora lungo è c’è tempo per invertire la rotta? Si.è vero.

  59. Grande comunicatore! Impara la filastrocca e la ripete ad ogni intervista. Sembra uno dei suoi calciatori. Mi saprebbe dire dove lavora sotto traccia Petrachi? Sicuro lo slavo e l’ex gobbo erano interessi per depistare la concorrenza (fortunatamente).Attendo con impazienza il prossimo idolo.

  60. Bello il commento su Petrachi: in pratica se le cose sul mercato non si muovono, la colpa non è sua che è impegnato con La7 ed RCS, ma di chi dovrebbe portare avanti le trattative al posto suo.
    Stranamente però, Glik hanno fatto molto molto in fretta a cederlo.