Ljajic e Iago: nuovo aggiornamento in settimana

42
1108

Il Torino insiste, ma l’operazione ancora non si sblocca. Per Ljajic manca ancora l’accordo sull’ingaggio, Iago spinge per essere a Bormio

Non si è ancora sbloccata la trattativa per Adem Ljajic e Iago Falque. Il Torino quotidianamente sente gli agenti dei due giocatori (avendo già il benestare della Roma), ma ancora non riesce a trovare l’accordo definitivo per poter mettere a segno il doppio colpo che aumenterebbe sensibilmente il valore dell’attacco granata. Mihajlovic aspetta i due giocatori, e li vorrebbe per Bormio.

E se l’ex Genoa spinge proprio affinché si possa portare a termine questa operazione prima della partenza per la Valtellina da parte della compagine piemontese, resta ancora da sciogliere il nodo legato all’esterno serbo. Ancora nulla: il Torino non riesce a trovare l’accordo per l’ingaggio, pur avendo Cairo più volte rilanciato ed essendosi più avvicinato alle richieste del giocatore.

Con Ramadani, poi, agente dell’ex Inter, si sta discutendo su una doppia clausola rescissoria: una per Ljajic, appunto, e una per Maksimovic, che in caso di offerte monstre verrebbe così automaticamente liberato, senza particolari trattative. Un discorso di mercato complesso, che richiederà ulteriori aggiornamenti. È difficile che questi possano avvenire domani: l’agente non ha particolare fretta di chiudere entro 24 ore e poi c’è il raduno del Toro, con la dirigenza che sarà fisicamente presente a Torino per dare i suoi saluti alla squadra che si ritrova, per la prima volta dopo cinque anni, sotto la direzione di un nuovo allenatore.

E l’allenatore, appunto, aspetta. Pazientemente, ma con una certa urgenza: la squadra ancora è ben lungi dall’essere completata, ma l’ex tecnico del Milan spera di poter contare su qualche volto nuovo entro il 14, data cioè del primo giorno di allenamenti per Bormio. Per Ljajic e Iago, insomma, le parti non si allontanano. Ma nemmeno si avvicinano particolarmente. E la telenovela prosegue.

 

Condividi

42 Commenti

  1. Per quanto mi riguarda uno così può fottersi con serenità. Giocare nel Toro é un onore stronzetto, soprattutto per uno come te che non ha dimostrato nulla se non prendere 4 schiaffi da Delio Rossi. Non capisco perché Falque, che pare un filino più motivato a vestire granata, non possa essere ufficializzato.

  2. non riesco proprio a comprendere come Miha si sia fissato su questo zingaro : è un discreto calciatore, ma niente di piu’ ! In Italia , mi pare, non lo cerca nessuno , la Roma ,dopo l’Inter, lo scarica , mentre Noi lo seguiamo appecoronati ,perdendo tempo e dignita’ ! Di testa è un clone di Cassano ,potenzialmente potrebbe essere pericoloso per lo spogliatoio . Poi , non avendo dimostrato sino ad ora nulla di eccezionale , non comprendo perchè non puntare su qualcun altro che gradirebbe il granata o su Parigini !!

  3. Si potrebbe dire, questo è il mercato bellezza, tutto è in mano ai procuratori che vogliono muovere le loro pedine a piacimento , naturalmente per lucrare all’infinito, quindi se cerchi giocatori di nome diciamo cosi’, entri in questo gioco e vieni scavalcato vedere il caso Roma-Pianic. bene bisogna vedere se Urby noto mercante sia disposto a farsi mettere nell’angolo da probabili clausole capestro che lo escludano da future trattative che sono poi il suo pezzo forte.

  4. Buongiorno a tutti. Finalmente! Ho seguito il consiglio di claudio sala, e mi hanno dato una nuova pass da ‘servizi segreti’; ho reimpostato la mia vecchia e dopo alcuni passaggi a vuoto sono qui. FVCG

  5. Ma che il procuratore Ramadani ci ha preso per deficienti?Clausola rescissoria per 13 milioni per Ljalijc a 13 milioni,cosi’ se fa’ un ottimo campionato dopo 1 anno se ne va a neanche una grande cifra e siamo da capo a dodici,e la vuole inserire anche per Maximovic.Subito via dal Toro sto Ramadani con Ljalijc e Maximovic ,cosi’ dovremmo sottostare ad un altro ricatto di procuratori e poi diventerebbe un precedente pericoloso per futuri contratti di nuovi calciatori.

  6. Sono stato stracontento dell’arrivo di Mihajlović al Toro, lo ritengo l’uomo giusto al posto giusto, però con sto cavolo di Ljajic si rende conto di giocarsi il suo credito con la dirigenza (pur non essendo minimamente dalla parte del duo trovo ammirevole la costanza con cui cercano di assecondare il mister) in prima battuta e in secondo luogo con i tifosi, se questo individuo alla fine arriverà probabilmente dipenderà da lui la nostra stagione, ma è giusto affidarsi a costui? Finora conosciuto più per la sua incostanza che per le virtù esibite nelle sue ex squadre! Effettivamente Miha dimostra con questa scelta di saper imporre i suoi pensieri e le proprie convinzioni, spero per noi e per lui che sia la scelta giusta, non vorrei che dopo appena un paio di mesi si ritrovi dirigenza, piazza e media contro per colpa di questo idiota.

  7. da quanto sono lecchini, per i due anni di saputo, hanno fatto la torta con le candeline in curva costa. per poco non vomitavo, a sentirlo raccontare. gli leccano il didietro come dei disperati. ma loro sono il bologna, è una cosa che non posso capire.

  8. saputo, con il bolognese, ha messo a nudo il ridicolo, insito, forse, in ogni tifoso di (forse) ogni squadra. lo venerano, ha i miliardi, speravano (e sperano) che li copra di giocatori costosissimi e fortissimi. ho notato (vivo a bologna, anche se sono di ravenna) che i favori arbitrali li prendono bene, non li sottolineano neanche. il che significa due cose: i gobbi che tanto odiano, in realtà li invidiano e basta. sia dal punto di vista dei soldi, che da quello della mafia arbitrale, il “caso saputo” a bologna fa mostrare che il tifoso medio in realtà invidia la gobba, vorrebbe esser come lei, vorrebbe i milioni da spendere e prendersi i giocatori migliori. e non prende mai le distanze e fa finta di nulla quando ha i regali dagli arbitri. questo credo che possa succedere in ogni tifoseria. spero non nella nostra.

  9. un pensiero su cairo, il furbo di alessandria. preferisco avere cairo che i cinesi. questo sì. e non vorrei fare la fine dei bolognesi con saputo. pietosi e ridicoli. non lo si ama perché è distante, in parecchi sensi. segno che investire sulla comunicazione non significa essere amato. diciamo che è una mezza misura tra un presidente ideale (tifoso e non privo totalmente di sostanza economica) e il cinese che rappresenta un tipo di morte, una certa morte psicologica di valore e di identità (o solo un suo adeguamento sempre più triste).

  10. Oggi ricomciamo: bene era ora.
    Non capisco come mai ci siamo fissati con un giocatore che fino ad ora ha dimostrato solo la sua incostanza, alle cifre attuali mirerei a dei profili più sicuri, e poi anche la clausola rescissoria: ma Liajic ce l’ ha ordinato il dottore o è una prova di forza di Sinisa verso la dirigenza?

  11. @magomerlino non devi tenere quella, ci devi scrivere sopra. sotto c’é la parola “forte”, infatti si riferisce a quella fila astrusa. se tu dai un nome semplice, lui ti dice “molto debole”: quando ti dice “molto debole”, allora è segno che va bene (scusami questa è una battuta, ma poi non tanto). ma il senso è che la devi scegliere tu, ci devi scrivere sopra, a quella fila astrusa, che era solo un esempio che ti danno loro. e sono d’accordo con te e con tutti, che si è complicato…

  12. A me piacerebbe così:
    Gomis
    Maksimovic, Jansson, Silva, Avelar
    Acquah, Mati Fernandez, Kucka
    Niang, Belotti, Bruno Peres

    Riserve
    Ichazo, xxx, Ajeti, xxx, Barreca, Benassi, Baselli, Obi, Martinez, Lucas Boyè, Parigini.

  13. Se Cairo manda a quel paese Liaijc io sono contento.Questo non ha voglia di venire che rimanga pure dov’è… diamo quei soldi a Bruno Peres, il fuoriclasse già l’abbiamo teniamocelo stretto e facciamolo contento. Puó giocare tranquillamente esterno alto.. il suo ruolo di origine.

  14. Magomerlino@, quando accedi fai finta di averla dimenticata. Il sito ne fornirà un’altra con email rinviandoti al link; subito sotto la nuova password trovi scritto “reimposta password”. In quella casella inserisci la password che vuoi che deve essere di almeno 12 caratteri.

  15. Mah, non dico avere la rosa pronta al 100% all’inizio del ritiro ma così c’è da cominciare a preoccuparsi. Tra l’altro si parla tanto di questo coglione di Ljajic che per me sarebbe meglio restasse dov’è e tutto tace x il centrocampo dove secondo me siamo messi peggio. Vedremo e speriamo….

  16. Ho aspettato di meno quando ho chiesto a mia moglie se accettava di sposarsi con me !!! Per la Redazione: mi spiegate, qui o in una mail privata, come fare per cambiare la password che mi avete dato voi via mail ? Perchè è talmente lunga e astrusa che è impossibile ricordarla a memoria e riportarla. Ogni volta devo andare a fare il copia e incolla e non è nè pratico nè simpatico. Grazie.

  17. @toro1906… Leggi il post http://toro.it/attualita/news/benvenuti-nel-toroit-2/12472/ è tutto spiegato… Un po’ incasinato ma ci si riesce… ? REDAZIONE PERCHÉ IL CAMPO X LASCIARE I COMMENTI È TORNATO IN FONDO???

  18. no schifo no, ma onestamente questo a fine campionato é stato cacato da tutte le squadre in cui ha giocato e viene a fare il fenomeno qui. metterei la clausola che se gioca male non solo (chiaramente) non prende bonus ma rimborsa stipendio, allora si puó fare. Mi rasserena sapere che Cairo, piaccia o meno, non é uno sprovveduto per cui tra i 2 é piú probabile che lo prenda nel c..o Ljajic che non Cairo (il Toro?). Certo forte é forte…peró se giá so che tra un anno lo devo vendere se gioca bene…

  19. Una trattativa così lunga che si risolse allo scadere del calciomercato me la ricordo solo in un’altra occasione… Ma il giocatore in questione si chiamava… Diego Armando… Non so se mi spiego… Sto stronzetto ed i suoi agenti se la tirano decisamente troppo… Almeno x i miei gusti.