“Var dal prossimo anno”, la moviola in campo arriva in Italia

6
556
CAMPO, 26.10.16, Milano, stadio Giuseppe Meazza, 10.a giornata di Serie A, INTER-TORINO, nella foto: Maxi Lopez protesta con l'arbitro Davide Massa

A margine dell’assemblea federale, ha parlato Nicchi, il presidente degli arbitri: “Abbiamo deciso di adottare la moviola in campo già dalla prossima stagione”

Dopo tanto dibattere, ora la moviola in campo diventerà realtà. La “VAR” (Video-Assistant-Replay) dall’anno prossimo sarà ufficialmente nel Campionato Italiano della stagione 2017/2018, con un anno di anticipo rispetto a quello che si era originariamente previsto. A confermarlo è Marcello Nicchi, presidente degli arbitri, che ha dichiarato infatti che “con la Var partiamo dalla prima giornata di campionato del prossimo anno, anticipando quindi di una stagione. Aspettiamo l’autorizzazione dell’International Board. Per la finale di Coppa Italia invece non ci sarà“.

La decisione è stata presa quest’oggi, nel Consiglio Federale che ha deliberato la nomina a commissario pro tempore di Carlo Tavecchio alla guida della Lega Serie A. Con la Var, il calcio potrebbe essere seriamente rivoluzionato: la moviola in campo permetterà in fatti di rivedere seduta stante alcuni episodi chiave della partita, con la decisione che potrà essere presa in tempo reale, evitando così polemiche al termine della gara e soprattutto rischio di risultati falsati che, come noto, incidono non poco nell’andamento di un campionato.

Condividi

6 Commenti