Morra verso la Pro Vercelli, Lecce su Diop

0
223

Accanto agli ex Primavera pronti a giocarsi le proprie carte e convincere Mihajlovic (da Alfred Gomis, a Parigini, Barreca e Aramu) dopo gli anni in prestito in B, ce ne sono altri che proseguiranno il loro percorso in attesa di avere la stessa possibilità. A partire da chi ha lasciato la Primavera lo scorso anno, al termine della cavalcata che ha portato lo scudetto a Torino a 23 anni di distanza dall’ultima volta. Da Rosso, a Graziano, passando per Morra e Bonifazi: sono loro i campioni d’Italia ancora in orbita granata. Per Rosso e Graziano si profila il rinnovo nelle squadre che nell’ultima stagione li hanno visti debuttare nel mondo dei prof: ed è il caso del Brescia per Rosso e del Renate per Graziano visto che in tutti e due i casi si andrà verso un nuovo prestito.

Potrebbe quasi certamente cambiare aria Morra, per la terza volta nel giro di dodici mesi: dopo le due esperienze prima alla Fidelis Andria e poi, da gennaio, al Savona, l’attaccante dovrebbe riabbracciare Moreno Longo alla Pro Vercelli e lì ritrovare anche Zaccagno. E per il difensore Bonifazi, più giovane di un anno rispetto ai tre ex compagni (è un classe ’96) si profila un duello tra la Spal e il Benevento, a caccia del rinnovo del prestito. Per l’altro ’96 scudettato Proia potrebbe, come ne caso di Bonifazi, profilarsi un nuovo prestito alla Pistoiese. E per chiudere il quadro dei giovani granata che hanno vinto il tricolore e che hanno chiuso la prima annata in prestito, non saranno più granata i ’96 Fissore, Thiao e Lescano.

Dai giocatori pronti alla seconda stagione in prestito a chi invece ha un po’ di esperienza in più: come Gyasi, che al terzo anno lontano da Torino è conteso da Lecce e Sambenedettese, per passare a Parodi – fino a giugno all’Ancona – conteso da più squadre visto il buon rendimento. Sul classe ’95 ci sono infatti il Teramo, la Viterbese e il Tuttocuoio.

Viterbese che ha fatto un sondaggio anche per Diop, mentre l’altro ’93 Chiosa è pronto per una nuova esperienza in B con il Perugia, dopo le tre annate con la maglia di Nocerina, Bari e Avellino. Non solo Gyasi per il Lecce, visto che il Toro è in trattativa per i salentini anche per Lys Gomis, dopo la parentesi al Timisoara. Al Padova, invece, piace Suciu.

Condividi