Toro, vicino Ajeti: il giocatore già atteso per il raduno

0
452

Con un blitz, il Torino si assicura Arlind Ajeti. Svincolatosi dal Frosinone, dopo un’esperienza di soli 6 mesi, il classe ’93 svizzero è prossimo a firmare il suo contratto con il club di Cairo. Vicino al Pescara, alla fine è stato il Torino a spuntarla, offrendo al giocatore un triennale con opzione per il quarto anno a circa 400mila euro netti a stagione.

Difficile, a questo punto, l’approdo di Barba in granata: il difensore dell’Empoli è corteggiatissimo dal Genoa, che già era avanti nella corsa al giocatore. Con 16 presenze e una rete in Serie A, Ajeti (che gioca nella nazionale albanese) è stato tra le più belle sorprese del Frosinone di Stellone, e sperava di poter rimanere nella massima categoria del campionato italiano.

Il suo arrivo va quindi a coprire la partenza di Glik, con Bovo sempre in uscita e con Moretti, Jansson e ovviamente Maksimovic a completare il reparto dei difensori centrali. Gaston Silva, infatti, dovrebbe essere impiegato come terzino sinistro nell’iniziale scacchiera tattico che ha in mente Mihajlovic. In attesa dell’attacco, la dirigenza granata sistema almeno in parte la difesa, con il giocatore già atteso per il 10 luglio, data del raduno della nuova squadra.

Condividi