Bovo-Pescara frenata, ma sul difensore ci sono Crotone e Atalanta

42
2023

Il Pescara non riesce a trovare l’accordo con Bovo, che resta comunque sul mercato, e per cui si registrano gli interessamenti di Crotone e Atalanta

Tra trattative in entrata e in uscita, anche la difesa granata continua a restare sotto i riflettori del calciomercato. Il Toro sta infatti trattando con il Celtic il difensore croato Simunovic che, nonostante un brutto infortunio ai legamenti del ginocchio, sembra essere un giocatore dalle grandi prospettive. Il difensore si sta riprendendo bene dalla lesione, è già tornato ad allenarsi con costanza da qualche settimana e sembra interessato ad un possibile trasferimento in Italia. Qualche problema in più per l’accordo con il Celtic ma il Toro continua a trattare.

La difesa granata, resta però un reparto affollato e il Toro sta lavorando anche per quanto riguarda le possibili cessioni. Una di queste è quella di Bovo che, seppur in uscita, resta ancora lontano dall’aver trovato una sistemazione. Appurato che il numero 5 non rientra nei piani di Mihajlovic, Bovo era stato inserito già da tempo nella lista dei partenti e per lui si era fatto avanti, e neanche tanto in sordina, il Pescara. Pista che si era fatta particolarmente calda nei giorni passati ma che si è ora raffreddata. Il difensore al Toro guadagna circa 600 mila euro, decisamente di più dei 250 mila proposti dal club di Sebastiani e nonostante i contatti e le trattative portate avanti in questa settimana, il Pescara non è riuscito a trovare un accordo con il giocatore.

Giocatore che, tuttavia, continua ad essere sul piede di partenza e, in questo senso, si è registrato nuovi sondaggi del Crotone e dell’Atalanta. Colloqui per capire la disponibilità di Bovo che, indubbiamente, saranno ascoltati attentamente dal club di Cairo. Bovo attende quindi di trovare una sistemazione per la stagione che è ormai alle porte e la probabilità di un addio alla maglia granata resta alta.

Condividi

42 Commenti

  1. Bovo chiaro che va ceduto gratis, risparmiare 1,2 lordi è già gran cosa per un giocatore che non vedrà mai il campo.
    Silva se proprio Miha non lo vede solo esclusivamente in prestito non dimentichiamoci che parliamo di un nazionale uruguagio 22enne.
    Obi non saprei, sembrerebbe in palla, almeno fino al prossimo infortunio. Potrebbe essere questo il momento di cercare di rientrare della spesa fatta.

  2. Bisogna risolvere i giocatori in uscita e a questo punto con i soldi delle cessioni vediamo cosa c’è sul mercato a limite si aggiunge qualche cifra se ne vale la pena comunque un portiere un difensore e un centrocampista e siamo apposto

  3. La presenza di Mihajlovic da un lato ha reso Maksimovic incedibile che con il caso Koulibaly sta alzando la quotazione di Maksi.

    Lo scorso anno abbiamo fatto 3\4 campionato senza.

    Non siamo il club che deve vincere subito…e con 23+4ml che potrebbero diventare un 22ml+Valdifiori e magari il prestito di Sepe in pensiero la società deve farlo.

    Con il cash si mette a posto la squadra per il futuro oltre a chiudere una telenovela che andrà poi in onda anche il prossimo e ci teniamo Peres.

  4. Vendere non è facile. Mica solo noi siamo in questa situazione. Molti stanno peggio. L’ultimo giorno di mercato sarà un delirio. E chi ha visto il finale di una poltrona per due sa di cosa parlo. P.s. non credo esista persona che non abbia visto quel film. C’è ogni anno a Natale. Così come il dottor Zivago.

  5. @Zappology…in realtà Mino è allergico all’Europa ma in patria nn gioca male. Nn è il primo caso; Lorrendo è stato acquistato dal River reclamato con forza dal loro allenatore ke lo comsidera una punta indispensabile….

      • Può anke essere ma nn sarebbe il primo caso d Sudamericano ke nn riesce ad adattarsi al calcio Europeo basta compulsare i siti ke si occupano d meteore e bidoni…Non sempre le capacità tecnike da sole sono sufficienti, lapalissiano. È anke vero ke da noi ha avuto poco tempo e ke il rigore contro il Sassuolo ha segnato un momento d nn ritorno…C’è anke da dire ke se il Boca,ce lo ha venduto x 3,5 kentre kiedono 15 x Betancourt, evidentemente valutano ke c sia una consistente differenza. Lo,stesso dicasi x molti ke poi han fatto fortuna qui ma ke somo stati pagati cifre ben suxiori al povero Mino.

  6. Bovo sarà uno dei sicuri partenti, ma gli esuberi totali tra gli over 21 sono 3, per cui dovranno esserci altre 2 uscite… Uno dovrebbe essere tra i centrali perché ne abbiamo 5, se poi arriva l’acquisto del centrale veloce auspicato da Miha potrebbero diventare addirittura due. Visto che gli attuali titolari sono Maksi e Moretti dovrebbe essere individuati tra Ayeti, Jansson e Silva. A centrocampo a mio parere ballottaggio Obi/Lukic e partenzaq di Vives. Ovvio che se arriva il regista (titolare) ci vuole un’altra partenza. Ma tutti i nostri scarti, per di più a fine mercato, chi se li piglia?

  7. L’utilità della cessione d Bovo dipende da quali e quante saranno le partenze. Se se ne vanno Maksi e Silva io lo terrei + ke altro xkè una difesa fatta d soli neofiti mi pare un’azzardo considerando ke fra gli eventuali suxstiti Jansson ha praticamente saltato la preparazione.

  8. Tranquilli, anche nel passato avevamo questi timori ma a parte il caso BARRETO, crostone che non riuscivamo a toglierci di dosso, tutti gli altri son partiti! Parafrasando @Zappology… e noi ancora qui, come fermi nel tempo, ci saremo a tifare TORINO! FVCG!

    • A dire il vero anche altri non siamo riusciti a cedere. Tipo Amauri. Quant’è che prendeva? 800 mila euro. Gente tipo Larrondo, Sansone, Meggiorini, Basha, Suciu, Stevanovic (vado a memoria). O via in prestito fino alla scadenza, o rescissione o svincolo. Ecco, giusto Quagliarella e Sanchez Miño, che per un motivo o per un altro avevano stranamente mercato

  9. Pescara, Crotone, Atalanta, Empoli. Qualcuna di bassa A, qualcun’altra di medio-alta B. Gli acquirenti sono questi, per tutti. Sei piotte d’ingaggio, ma chi glieli dà. Confido nel buon senso. Del resto, sono bravi ragazzi

  10. ma è possibile che non riusciamo a sbolognarne manco uno, di sti fuoriclasse? vives, bovo, padelli, ce li ritroveremo il 31 tutti sulle croste?? ma un DS competente non dovrebbe essere bravo anche a saper vendere? ah già ma se questo c’ha i fari spenti…elettrauto dove sei? troppo caro???