Calciomercato Torino, Acquah shock: “Al 90% andrò in Inghilterra”. C’è il Newcastle

193
7786
Acquah
CAMPO, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 38.a giornata di Serie A, TORINO-SASSUOLO, nella foto: Afriyie Acquah, Matteo Politano

Il giocatore del Torino parla a un giornale ghanese: “Il mio sogno è il calcio inglese”. Piace al Newcastle, ma c’è un sondaggio anche del West Ham

Doveva essere un punto fermo del nuovo Torino. E invece Afriyie Acquah ha le valigie praticamente in mano. A confermarlo è lo stesso giocatore ghanese a un giornale locale, GhanaWeb, nel quale ammette di una trattativa di calciomercato in corso, con una squadra inglese. “Al 90% andrò in Inghilterra” dice il mediano granata. “Il mio sogno è sempre stato quello di giocare nel calcio inglese, e potrebbe realizzarsi“. Dichiarazioni davvero a sorpresa da parte del centrocampista, rivelazione nella parte finale della stagione con Mihajlovic. La sua volontà di partire potrebbe cambiare radicalmente i piani del Torino, che pensava di poter contare sul giocatore per la prossima stagione.

Quel tipo di calcio” continua Acquah, “rispecchia molto di più il mio modo di giocare. Anzi, può ancora migliorarlo” ha affermato il giocatore. Ma quale squadra è interessata a lui? La più forte di tutte è il Newcastle, che è disposta a mettere sul piatto anche 8 milioni di euro per il giocatore, andando oltre il doppio della cifra di 3 con cui era stato pagato dal Torino due anni fa. Ma attenzione anche al West Ham, che ha preso informazioni con il suo agente. Agente, che, tra l’altro, è lo stesso di Donsah. Seguiranno aggiornamenti in merito, ma il colpo a sorpresa del Toro, per adesso, sembra essere una cessione non preventivata.

Condividi

193 Commenti

  1. Bellissimo: 20 giugno, ufficiali Lyanco (da mesi tra l’altro), e MS in entrata, NESSUNO in uscita.
    E siamo già qui a stracciarci le vesti per il calciomercato indecente.
    Vogliamo che il toro punti all’EL e ci disperiamo per Aquah che se ne va… (ovviamente non ufficiale) uno che se punti all’EL al massimo può stare in panca ed entrare nel derby a 10 minuti dalla fine per toglierci la soddisfazione di azzopparne qualcuno…
    In un post leggo che ci sono 20 milioni circa per il calciomercato, in un altro 50-60.
    Granite fresche per tutti che l’estate è lunga!

  2. mimashi,come sai l’incontro con il procuratore del greco non e’ il pmo,e’ un ulteriore,ma stai tranquillo,sara’ anche qui un “quasi fatta per”,”le parti si stan ravvicinando”,”la firma e’ imminente”,”incontro per limare gli ultimi dettagli”..perche’,come ben sai,l’agente del mossad,detto farispenti,ha da tempo il colpo in cann,l’agognato et inseguito,anelato GABRIEL..scusa,ma se non mi salva l’ironia…

  3. Hummmm….Poi però guardo il calendario, controllo bene, poi ricontrollo, eppoi mi dico:
    MA CAVOLO! NON E’ GIA’ FINITO IL CALCIOMERCATO!!! DEVE ANCORA COMINCIARE!!!AHAHAHAHAHA!!!!!
    Certo che siamo UNICI noi del Toro! Ci fasciamo la testa prima che eventualmente ce la si rompa!!!
    Così adesso, col calciomercato che deve ancora cominciare e dove NESSUNO s’è rinforzato ANZI (le MERDE non contano, quelle per vincere in Italia non devono fare mercato, gli basta avere in tasca l’AIA, Rizzoli in testa…) si sono indebolite tutte (il Milan poi, con DOLLARUMMA….AHAHHA..altro che prendere Belotti!!), noi cominciamo a fare gli elenchi dei “mancati affari”…..AHAHAHHA!!!
    Fratelli, siamo una delle POCHE squadre in Italia che non hanno debiti CON NESSUNO, con i soldi CASH per pagare e con la possibilità di far giocare CHIUNQUE lo voglia con il miglior bomber italiano attualmente centravanti titolare della Nazionale! ACQHUAH non vuole restare (parole Sue!!)??? CHE VADA! Sotto invece CHI ci crede!!!

    • Si è vero siamo l’unici che abbiamo soldi cash e L’UNICI CHE NON LI USIAMO, gli unici che a gennaio con i cassieri pieni e la squadra a 4 punti dalla zona UEFA, con Obi rotto e Acquah in Africa e la difesa che fa acqua da tutte le parti andiamo a Cipro a prendere un UFO a 500.000 mila euro.

    • Scusa ma chi dovevamo prendere? Castro a 10 milioni? Donsah a 10-12? Poi ci saremmo trovati questa estate con quei soldi in meno e con due giocatori che secondo me sono abbastanza delle incognite all’interno di una squadra che vorrebbe puntare all’EL

  4. Non capisco questa levata di scudi nei confronti di un giocatore che molti qui reputavano “scarso”…”con i piedi invertiti..” …”uno così ci fa finire le partite sempre in dieci..”….Alla fin fine ha detto chiaramente (anche se in Inglese-Ghanese…) che il calcio inglese lo ha sempre ammirato e preferito e che se fosse per Lui ci sarebbe già andato di corsa prima ed invece ci andrà adesso al 90%….Quindi cosa viene fuori da queste parole: PRIMO che è Lui che vuole andarci (per soldi? per caratteristiche tecnico/tattiche? perché hanno quasi tutti i piedi di marmo?…Boh, fate Voi..) SECONDO che ha dato mandato al Suo agente (che è lo stesso di Donsah, altro oggetto del desiderio già nel mercato di Gennaio) di sistemare le cose TERZO Acquah ha 25anni e mezzo, Ghanese —> Donsah ha 21 anni fatti adesso a Giugno, Ghanese anche Lui… Stesse estrazioni calcistiche, stessa fisicità, stesso peso, 2Cm di differenza d’altezza, ma…..Ma Donsah è stato a lungo considerato un giovane con potenziale enorme, anche dallo stesso Donadoni, salvo poi metterlo in castigo in panchina perché “colpevole” di uscite notturne in quel di Bologna (capirai, un ragazzo sano, di 20anni, in una città come Bologna….mica si parla di Domodossola!!!..)….
    E adesso tutti o quasi oncazzato perché Acquah, Lui, vuole andare via? OK, che vada! SOLO GENTE MOTIVATA, PLEASE!!! CHI NON E’ CONVINTO, QUELLA E’ LA PORTA D’USCITA!!
    Ma cosa siamo? Ancora una ONLUS?? Noooooo!!! NOOOOO!!! SIAMO IL TORO! SIAMO UNA SQUADRA DI A!!! Se non sei d’accordo nel restare, VAI!!!
    FV♥G!!! SS!!!

  5. Che problema c’è? Abbiamo Gustafson che ha le stesse caratteristiche ed è pronto. Siamo a posto così… anzi vendiamo Belotti e rivinciamo lo scudetto del bilancio e una dozzina di premi, targhe e patacche per il virtuoso Presidente… e a chi vuole dei risultati sportivi, vada a tifare a Venaria.

  6. Situazione ad oggi:
    Partito HART si scopre che il Donnarumma serbo è buono per una squadra di hockey. Siamo senza portiere.
    Difesa: rinnovo evergreen Moretti&Molinaro. 66gol subiti Barreca e Zappa non sanno difendere. In ingresso Lyanco e forse Bonifazi, via Castan. Non mi pare nemmeno mezzo passo in avanti.
    Nel centrocampo di ballerine va via l’unico che corre e che picchia rimangono Baselli, Vasetto, Obi, Capitan coraggio e un paio di bimbominkia (forse Donsah, Mah! ). Qui c’è da divertirsi, se eravamo scarsi e leggeri prima….ora serve un miracolo per non prenderle pure dal Benevento
    In attacco ci siamo alleggeriti dalla zavorra Iturbe, mentre Maxi tiene famiglia e il Gallo l’ha appena messa su con possibilità di trasloco. Teniamoci stretti Adem e Iago (se non si son rotti le palle pure loro).
    Protagonisti aggressivi e inamovibili del mercato granata: il duetto magico.
    Da attendere c’è solo la giustizia divina, altro che VAR.

  7. Discorso di Kucka che vale anche per Castro : ha 28 anni e per cairo è già “vecchio” perché il suo pensiero non è se può dare qualcosa in più in campo, ma se poi potrà rivenderlo guadagnandoci abbastanza.
    Solo questo interessa alla nostra società…solo questo.
    E qualcuno parla ancora di fantomatici progetti ed ambizioni sportive di Cairo

  8. Ma perché non facciamo una Sana,Gogliardica,Pacifica,Rumorosa PROTESTA al Braccino?
    Ci troviamo ad Alessandria A21 arriviamo a Masio.Andiamo alla famosa cremeria del paese e facciamo una cacciata folcloristica degna del tifoso del Toro.I media e giornali non aspettano altro,fare un articolo.Poi se contro un concorrente,meglio ancora.
    TROVIAMOCI.PROTESTIAMO.MANGIAMO.BEVIAMO e SOPRATTUTTO.
    MANDIAMO cairo a Fare In Culo.

  9. Ma prima di incazzarsi non sarebbe meglio aspettare che le notizie sia ufficiali? Almeno ci si incazza una volta sola e non ogni 5 minuti per ogni notizia (magari inventata) tirata fuori dai vari giornalisti che non sanno cosa scrivere in questo periodo.

  10. Io voglio credere che le voci su Karnezis siano montate ad arte per far abbassare le pretese economiche a Sirigu.
    Detto questo spero che Acquah sia degnamente rimpiazzato, perché il problema non è perdere lui ma sostituirlo: farlo con donsah sarebbe ridicolo…
    Non da alcuna garanzia fisica e negli ultimi due anni ha fatto ridere i polli

  11. Non capisco quelli che si lamentano. Ormai la politica societaria la conoscono da da oltre un decennio. Non sono ancora stufi di riporre illusioni su questa gente?
    Mi aspetterei spiegazioni dagli interessati, non dai soliti laplap-men

  12. Tutta colpa di Sinisa: Acqua se ne va, giocava poco, Padelli già andato, gi hanno preferito Hart, Baselli se non ora il prox anno, faceva giocare Obi rotto , Zappa forse anche, gli preferisce Desi, Belotti pure..ah no Belotti non sta sulle balle a Sinisa.

  13. Che poi dar via Acquah ed intascare 8/10 milioni sarebbe pure una buona mossa… ci prendi Kucka e ti resta ancora un gruzzolo per qualche giovane interessante. Solo che non prendi Kucka e ti rifilano un carneade impresentabile spacciato per il Messi di Agrigento…

  14. Comunque capisco perchè Petrachi è stato eletto miglior DS. Ha comprato per un tozzo di pane Acquah, Jansson, Silva, Martinez, Tachtsidis e Ajeti. E magari ci tira fuori quasi 30 milioni di euro. I prossimi saranno Gustaffson e Milinkovic-Savic?

  15. Ma non scherziamo…giocatore fortissimo che il grande Sinisa ha fatto rendere al massimo nel 4231. Dobbiamo tenerlo a tutti i costi, piuttosto sacrificare Baselli che come ho spiegato molte volte non potrà mai avere il fisico per sfondare (parlo del mio amico ferriss)

  16. Donsah e Acquah hanno solo in comune il fatto di essere ghanesi. Se proprio pensano di comprarlo, possono farlo anche senza vendere Acquah. Oppure Miha ha in testa un modo di giocare diverso senza un mediano di peso dietro e allora di Acquah te ne fai poco, ma allora mi chiedo: ma siamo veramente così bravi a costruire le squadre che appena poco poco ne mettiamo su una decente, decidiamo poi di disfarla per inventarcene un’altra?

    • Mick, ho la sensazione, tra la conferma di Valdifiori e le parole di Acquah, che Miha voglia provare a mettere on pratica la sua idea originaria di 4312. Non è una bella sensazione perché, come dici tu, andremmo a rompere un giocattolo che iniziava a funzionare bene o male. Attacco con Belotti (o Zapata) e Iago con Boye a quel punto

        • Non so se Miha avalla. So che ha sempre detto che la sua idea iniziale era quella del 4312 e che ha comunque tenuto Acquah in naftalina fino a Marzo. Non ho mai avuto l’impressione che lo considerasse un titolare inamovibile e quindi deduco (e magari sbaglio) che non sarà la presenza o meno di Acquah a fargli scegliere il modulo da utilizzare.

          • Ok Mimmo ma se fai il 3-1-2 chi metti a lato di Belotti (se resta) ? Iago non è mai stato una punta vera, Ljaic nemmeno e dovrebbe fare il 3/4ista. Devi mettergli un altro che non abbiamo e ci vanno almeno 20 bruscolini. Se no abbiamo Maxi.

      • Guarda, sembrerà da fenomeni, ma leggendo dell’autoconferma così serena di Valdifiori, mi ero detto: vuoi vedere che allora parte Acquah? Poi mi sono anche risposto che sarebbe stata una cosa molto poco saggia, e non ci ho più pensato. Mi sa che potresti anche averci beccato, rispetto al modulo, ma a quel punto saremmo tutto da reinventarci, a centrocampo.

        • Ascoltando Valdifiori ho avuto la stessa tua reazione. Però poi mi son detto che forse lo si teneva per avere comunque un’alternativa tattica visto che mi par di capire che Lukic verrà prestato. Ma se parte Acquah e non arriva uno con le sue caratteristiche mi sa che il 4312 sarà il prossimo modulo. Anche perché costa meno allestirlo rispetto al 4231 visto che gli esterni buoni e i 3/4sti costicchiano (e Cairo è sensibile). E a noi ne servono in tutto almeno 3 oltre a chi già c’è.

  17. Premesso che se giocheremo con il 4231 Acquah lo blinderei, anche solo come riserva di uno come lui ma più tecnico (ma pare sogni di andarsene e allora…), ricordo come nel giro di nemmeno 2 anni sia passato da simbolo di acquisto mancato con il quale avremmo sicuramente raggiunto l’EL a scarsone dai piedi quadrati da sbolognare al primo offerente fino a, negli ultimi minuti, intoccabile…. e vabbè!

    • Scusa Mimmo.1Quando parli di acquisto mancato,ricordo che era l’anno del Tata Gonzalez.Quindi serviva.Durante quest’anno il ferro da stiro era dovuto a 2 cambio allenatore,modulo e interpreti.3 Non è un fenomeno.Ma prima sbologno Obi che è sempre rotto,poi uno era un credito che già vantavamo come elemento mancante,quindi tolto Acquah,sarebbe 3 i centrocampisti in entrata.Io faccio fatica a vederne entrare 2 figurati 3.
      Ma ho sempre scritto che odio cairo.Ma se mi strisce gli chiederò scusa.Anche di persona oltre che pubblicamente.Ma non ci credo.

      • Mica ho detto che non sarebbe servito! A me poi piace un sacco. Ma era stato sbandierato come un calciatore in grado di portarci in EL. Il cambio modulo o di mister non c’entra nulla con la qualità dei piedi, perdonami: quelli sono. È che si è estremamente umorali nei giudizi e non è la prima volta. Anche Baselli e Zappa (con Acquah stesso) fino a pochi mesi fa li si sarebbe regalati volentieri, giusto per restare agli esempi più recenti. Questo intendevo.

          • Scusami ma non ci capiamo, non riesco a spiegarmi forse. Io non sto discutendo sul fatto che ci avrebbe portati o no in EL ma di come è stato giudicato Acquah come calciatore nel tempo: dalle stelle alle stalle e ritorno.

          • Su Obi che vuoi che ti dica? Miha ha sempre detto che gli piace un sacco ma in effetti la tenuta fisica è un grosso problema che si riflette anche sulla sua appetibilità sul mercato.

        • Il cambio modulo c’entra eccome con Ventura avremmo avuto Acquah Vives Benassi con Gazzi alternativa e non il Tata Gonzalez come poi avvenuto.A questo mi riferivo.Al centrocampo a 3 o 5 a secondo di come vuoi vedere la fase Se offensiva o difensiva.

          • Vabbè, non so più come spiegartelo. Ho capito quel che intendi ma io sto parlando d’altro. Fa niente dai 😀🍻

  18. Questo è la dimostrazione che il sistema calcio…. è diventato un cesso, i calciatori hanno il potere di fare ciò che vogliono.. i soldi comandano, noi siamo spettatori impotenti che assistono alle pagliacciate di questo spettacolo che si dovrebbe chiamare gioco del calcio. Di questo passo potremmo perdere anche baselli, barreca, Belotti e zappacosta.. peccato.

  19. A me spiace se Acquah se ne va, proprio ora che cominciava ad ingranare. Del resto, gia’ quando venne al Toro, paleso’ a Ventura il suo desiderio di giocare un giorno in Premier. Certo che la tendenza qui e’ di un fuggi fuggi generalizzato alla faccia dei contratti firmati. Mi chiedo quanti dei nostri siano effettivamente motivati a restare… Si pensi a uno come Berardi che ha piu’ volte rifiutato la Juve per starsene al Sassuolo a vincere una fava fritta, possibile che a noi giovani prospetti del genere, buoni giocatori con ambizioni ridimensionate in favore dell’attaccamento alla maglia, non capitino mai? Probabilmente c’e’ il solo Barreca che rifiuterebbe convintamente le lusinghe di una “grande” per restare… Di recente anche Baselli e Zappacosta, un po’ a sorpresa direi, hanno speso delle buone parole. Speriamo che restino, altrimenti sai che goduria vedere comprare 12-13 giocatori da Petrus in tutta fretta, meta’ dei quali raccattati al mercatino delle pulci. Il silenzio di Belotti poi e’ preoccupante. Mi ricorda l’inizio della soap estiva Cerci…

  20. Al di là del valore o meno di Quaqua bisogna mettersi in testa che se arrivano offerte migliori il calciatore al 90% cambia casacca, che voglia il Presidente o meno, in tutte le squadre che NON hanno razionalmente ambizioni di vittoria e quindi noi ci siamo dentro fino al collo. Basta sfogliare i quotidiani sportivi per accorgersi di come vanno le cose. Esempio: Atalanta. Già ceduti Gagliardini e Kessie ( e Caldara…), tra poco pure Conti…e magari pure il Papo e Petagna…chi è arrivato? Per ora uno svizzero (Haas?)..perché Percassi rovina così quella che è forse la migliore Atalanta di sempre!?

  21. Poi si gode se arriva donsah…solo perché ci si ricorda di quel culone sporgente che ci ha ficcato un missile..poi non ha mai più giocato…quest anno quasi zero..o sbaglio fenomeni?

    • Mah, ha da poco compiuto 21 anni e ha disputato quasi 60 partite in serie A con 4 gol. Io l’ho visto giocare un paio di volte e ha una tecnica molto superiore ad Acquah pur essendo comunque un giocatore decisamente fisico. E’ una grande promessa e dopo una stagione con poche presenze potrebbe essere il momento giusto per comprarlo. Come riserva di un giocatore più esperto potrebbe essere ottimo anche in prospettiva.

      • Non è un corazziere sicuro (è decisamente basso) ma è potente ed un giocatore che nel contrasto non molla un centimetro. Quando salta ha le molle nei piedi. Ecco, se dovessi puntare 10 centesimi in un eventuale contrasto a centrocampo su un pallone vagante fra Benassi, Baselli e Donsah punterei decisamente su quest’ultimo.

        • La giuve ha vinto il campionato, la coppa ed è arrivata seconda con Khedira e Pjanic nel ruolo di due centrali di centrocampo. Questa mania del giocatore fisico sinceramente non la capisco. Il calcio è un gioco di tecnica, di qualità: se vuoi correre oppure picchiare è meglio la maratona oppure la boxe.

        • Come dire se butto una briciola a terra vediamo se arriva prima un passerotto, un fringuello o una cinciallegra.
          Ma di che pallone vagante stai farfugliando?
          Ma come riesci a trovare positivo persino questo? Lo trovo incredibile.

  22. Acquah Nn è un fenomeno è vero ma è l’unico fisico ke abbiamo a metà campo perderlo è un’operazione pessima…xke’nn ne arriverà uno più forte…..ma la cosa veramente scoraggiante è ke appena un giocatore ha un’offerta se ne vuole andare….questo dimostra una volta di più se ce ne fosse bisogno ke Nn valiamo oltre una bancarella del mercato….e poi baselli,belotti,zappacosta dovrebbero rimanere

  23. Non dormirò tutta la notte per la partenza di Acquah. Se Petrachi riesce a venderlo ad 8 milioni e prende Donsah a 6 è un genio. Il secondo è un classe ’96 con la stessa carica agonistica di Acquah ma con una tecnica nettamente superiore. L’importante è non vendere Benassi.

  24. Non c’è nessun progetto sportivo: il Torino di cairetto è solo un grande bazar dove si vende qualsiasi cosa venga richiesta e si compra a casaccio purchè a prezzo modico. Cmq Petracci è stato di parola, è lunedi e sono iniziate le grandi manovre. Povero TORO.

  25. Altra cessione? Ovviamente con piccola plusvalenza.
    Ma gli acquisti? Quando si accenderanno i fari del nostro DS scarso e limitato ?
    Un taccagno squallido e Illusionista come presiniente,ed un DS ridicolo con una misera rete d’ossevartori,dove ci potranno portare? All’inferno.

  26. Ecco uno che ha capito che la cricca cairota non può garantire prospettive serie. Se non si riesce a invogliare a restare nanche uno come Acquah, bravo guaglione ma non certo un fenomeno, possiamo renderci conto di quanta credibilità ha presso i giocatori il Torino FC. Qualcuno dirà che col calcio inglese non si può competere, ma se ci fosse uno straccio di progetto sportivo avremmo pur sempre un argomento da mettere sul piatto e invece l’unica certezza è che quando arriva un giocatore nuovo il primo pensiero che si fa é “quanto potrà essere la plusvalenza”. La cosa tragica è che parecchi qui scrivono proprio cose come questa, vittime di un transfert irreversible che li assimila all’amato presidente. Se serve per sciogliere l’incantesimo, allora dieci, cento, mille Acquah.

  27. Era diventato il giocatore chiave del nuovo modulo, faticosamente individuato dopo mesi giocati come si gioca ai giardini. Se lo mandiamo via siamo una banda di fenomeni che non sanno bene cosa vogliono fare di se stessi. Poi, magari è tutta una minchi.ta fatta per rompere la monotonia delle notizie….

  28. Credo in tutta onestà che il nostro calciomercato nel giro di pochi giorni partirà..oggi Gaston Silva che ha un offerta.. Poi aqua ..ichazo che forse finalmente si leva di torno … Poi sarà il turno di carlao si spera assieme ad avelar.. E cosi via… La speranza e che quelli che arriveranno saranno quelli giusti ( tonelli, Ferrari, younes, zapata d , donsah, castro, e chissà cos’altro uscire sui siti ..

  29. Posto che, anche data la zona dell’intervista, potrebbe essere una bufala, ma vorrei capire perchè non si riesca a mettere per due anni di fila lo stesso tipo di squadra? Nonchè tutti quei discorsi sul progetto basato su due anni, in cui il primo sia da base al secondo …. si vede che a noi la parola programmazione fa ribrezzo.

  30. La cosa inizia a preoccuparmi leggendo un po’ i siti di calciomercato, scrivevano il toro uscirà ridimensionare dal mercato. In effetti il gallo baselli benassi Zappacosta barre a sono tutti nomi potenzialmente in uscita a cui ora aggiungere acquah.al contrario i nomi in entrata sono un po’ deprimenti.

  31. L’unico che aveva un po’ il fisico.
    L’unico centrocampista degno di tale nome della rosa.
    Seppur con i piedi di legno.
    Ma sì non ci serve, come Belotti.
    Abbiamo già il capitano dell’under21.
    Con i soldi di Belotti ci prenderanno Borriello o Gilardino e Bizzarri in porta.

  32. Giocatore generoso e affidabile ma con dei limiti oggettivi.Se ben pagato si può sostituire più che dignitosamente. Occhio però Petracchio….a viaggiare a fari spenti e sottotraccia ti vedono poco ma finisci col vedere poco anche tu cosa ti succedede attorno!!

  33. Fanc.lo, tutte quelle ore passate a ipotizzare il 4-2-3-1 chi me le restituisce?
    Newcastle upon tyne, una delle storiche e decadute capitali dell’industria pesante inglese: con la Brexit, l’Inghilterra smette di puntare sulla finanza e ritorna a dare fiducia, attraverso i piedi di Acquah, al ferro.

  34. Azz… mentre si parla tanto di giocatori che non arrivano, i punti fermi sui quali fare la squadra hanno le valigie in mano… se il trend è questo il prossimo anno cerchiamo di salvarci…. altro che Europa League…