Calciomercato Torino, Paletta: granata in pressing, nuovo incontro con l’agente

218
7089
calciomercato torino paletta
CAMPO, 12.1.16, Milano, stadio Giuseppe Meazza, ottavi di Coppa Italia, MILAN-TORINO, nella foto: Andrea Belotti, Gabriel Paletta

Si registra un avvicinamento tra le parti: Paletta chiede al Milan di essere liberato presto. L’agente incontra il Torino, che vuole sistemare la difesa

Ora il Torino vuole sbrigarsi. Sistemato il colpo in attacco, con l’arrivo di Berenguer che va a colmare la grossa lacuna sulla fascia mancina, Sinisa Mihajlovic si aspetta ancora rinforzi a centrocampo e in difesa, in attesa di conoscere il futuro di Andrea Belotti e di Duvan Zapata, che sembra a quello del primo particolarmente connesso. Ma non è sull’attacco, che, ora, volge la sua attenzione la dirigenza granata. Il Toro vuole infatti sistemare la retroguardia, in maniera definitiva, e sul calciomercato ha trovato da tempo il suo obiettivo, quel Gabriel Paletta che difficilmente rientrerà nell’ipotetica trattativa per il Gallo (il valore di mercato dell’italoargentino è inferiore al milione, non tanto per l’età quanto per il fatto che è prossimo alla scadenza contrattuale con il Milan) ma che ha da tempo mostrato ampio gradimento a un trasferimento all’ombra della Mole.

Paletta piace, dunque. E il Torino piace a Paletta. Molto. Già nelle scorse settimane, quando i granata chiudevano per Sirigu, si era registrato un sostanziale avvicinamento tra le parti, ma la conclusione della trattativa era subordinata alla soluzione tra giocatore e club rossonero di alcune questioni legate a buonuscita, bonus e simili. Insomma, problemi di natura economica, che andavano ad aggiungersi al fatto che Fassone non volesse cedere a titolo gratuito il difensore, chiedendo quanto meno una percentuale sulla possibile futura vendita o un corrispettivo di fronte a un determinato numero di partite disputate dal giocatore nella prossima stagione.

Avendo già il Toro quattro difensori, e avendo chiesto lo stesso manager di Paletta ai granata di aspettare, i granata si sono messi in attesa, senza accelerare particolarmente. Ma adesso i tempi sembrano più maturi, e la possibilità che il matrimonio alla fine si possa fare in breve non appare più così infondata. In questa settimana, secondo le ultime indiscrezioni, l’agente dovrebbe incontrare la dirigenza granata, mentre Paletta dalla Cina aspetta di conoscere il suo futuro. Si vedrà, ma il Torino è in questo momento in pole position per l’ex Parma.

Condividi

218 Commenti

  1. Lasciamo perdere Paletta: giocatore molto falloso, generatore incallito di calci di rigore contro, sovente squalificato ed oramai suonato ed avanti negli anni. Se, per volontà del giocatore, si vende Belotti al Milan lasciamo perdere Paletta e prendiamo il massimo di soldi per poi reinvestire in giocatori validi ed utili possibilmente giovani (da 25 a 28 anni). Non comprendo assolutamente la volontà del nostro allenatore di prendere un giocatore che diventa un pericolo continuo nella nostra difesa.

  2. Visto che Arpy è Petrekt leggono i forum io dico: NO Paletta, fai contento il tifoso granata romantico e prendi Filippo Scaglia dal Cittadella come difensore centrale. Spendi uguale ma almeno un altro ragazzo della Primavera starebbe in squadra con meno possibilità di essere espulso. Vedi Arpy, a noi in fondo basterebbe poco, non essere trattati come dei mentecatti o dei clienti da televendita modella Guido Angeli.

  3. La cosa più triste , è che stiamo ancora trattando sul prezzo di un mezzo giocatore come Paletta , che costa meno di 1mln di € ………… con 30 mln di euro in cassa !!! Ancora non si vede l’ombra di giocatori in grado di portarci in Europa . E di certo non ci andremo con Paletta , o con Berenguer !!!

  4. IN POCHE PAROLE IL MILAN STA FACENDO IL RICCHIONE COL CULO DEGLI ALTRI…
    MA SE LE IPOTESI DI RIENTRO (DOVUTE A VENDITE/PIAZZAMENTI UEFA-CHAMPIONS/SUPERAMENTO TURNI IN COPPA) NON DOVESSERO ESSERE CERTEZZE E SOPRATTUTTO, TALI DA RIPIANARE I DEBITI, CIAUUU MILAN!

  5. Il Milan sta facendo man bassa di giocatori: KESSIE-RODRIGUEZ-MUSACCHIO-CONTI-BORINI-CHALANOGLU-BIGLIA-A.SILVA-BONUCCI…ma lo sapete che se entro il 18 Ottobre prossimo i rossoneri non avranno ripagato la prima tranche del prestito ricevuto (90mln su 303mln) al Fondo di Investimento Elliott Management Corporation, quest’ ultimo diventerà padrone delle azioni MILAN per il valore della tranche?.
    Due conti in tasca al Milan sulle cessioni avvenute: LAPADULA 13MLN, POLI 2MLN, KUCKA 5MLN= 20MLN…

    ECCO SPIEGATO PERCHE’, QUESTA ESTATE AL MILAN E’ PERMESSO FARE SPESE:
    Il Fair play finanziario
    Oltre ai prestiti, di mezzo c’è anche il Fair play finanziario della UEFA, da cui il Milan è stato esente negli ultimi tre anni perché non si è mai qualificato ad una competizione europea. Nell’ultima stagione, tuttavia, il Milan si è qualificato all’Europa League e quindi ora il club deve sottostare al regolamento del FFP e si sa già con certezza che la società è ampiamente oltre i limiti di perdite consentite per via dei debiti accumulati nelle ultime stagioni. Alle società con i conti non in regola con il FFP e che hanno cambiato da poco proprietà, tuttavia, la UEFA concede la predisposizione di un piano d’investimenti — il Voluntary Agreement — che in circa cinque anni dovrebbe permettere al club che lo propone di rientrare nei parametri del FFP, evitando così sanzioni (che nel caso del Milan erano date per certe nella prossima stagione) o almeno risparmiandosi quelle più pesanti: se però la società non dovesse rispettare le previsioni fornite, le sanzioni UEFA sarebbero ancora più dure.
    Il Voluntary Agreement presentato dalla proprietà cinese del Milan prevede il raggiungimento di 524 milioni di euro di ricavi complessivi per il prossimo quinquennio, parte dei quali dovrebbe arrivare da “Milan China”, società da poco fondata che promuoverà il Milan in Cina e in altri paesi asiatici con l’obiettivo di attirare nuovi investitori e aumentare il giro di affari asiatico del club. Il resto dipenderà dai risultati che otterrà la squadra, che dovrà riuscire almeno a qualificarsi per la Champions League nelle prossime due stagioni per permettere alla società di rientrare nelle spese. La UEFA, dopo aver ricevuto la documentazione, ha chiesto al Milan di fare delle previsioni più dettagliate e ha rinviato tutto ad ottobre.

  6. A parte che cairo non vuole contropartite, non capisco cosa dovremmo farci con locatelli, ottimo giocatore ma viene a fare la riserva di baselli? Diverso sarebbe se giocassimo con il 433, un centrocampo con baselli e locatelli mezzale e uno come rincon in mezzo diventa interessante. Poi investi sul difensore centrale e prendi pure paletta al posto di rossettini, prendi simeone e falcinelli, e ci potremmo stare. Ma sono solo illusioni.

  7. chiaro che la mia sul genoa era una provocazione..pero’ madonninasanta quanti esperti di banche,azioni fondi..che una banca ricapitalizzata fosse fallita,non l’avevo ancora sentita,ed io son veramente ignorantissimo in materia,poi sui fondi,noto che atletico madrid,porto e presumo man utd,fan veramente vita grama.normale che uno dei principali sudditi cairoti,abbia gia fatto il de profundis ai rossoblu,normalissimo.poi,tante altre osservazioni,le ho trovate logiche,assennate.da tutto pero’,ho notato che la PAURA sta diventando una seconda pelle.questo m’inquieta da bestia…

  8. Ragazzi tranquilli , il nano dopo che avrà venduto Belotti e Barreca , comprerà per la fine del calciomercato i Zapata , Imbula , Simeone , Schick , e Paletta …ecc ecc ecc . Dove sta la fregatura ??? È che nessuno di questi passerà le visite mediche !!! 😂😂😂😂😂😂😂

  9. Sembra quasi fatta per Belotti al Milan (50mln + Locatelli + Niang + Paletta) e Barreca alla Roma (18mln)

    Visto l ‘ ultimo acquisto di Petrachi, Berenguer, spero che Cairo non accetti Niang (sarebbe un doppione con Berenguer e Boyè), ma qualche soldo in più…

  10. Per quanto riguarda Barreca, l’anno scorso, quando disponibile, ha sempre giocato Molinaro ergo Miha non lo vede molto… quindi la cessione potrebbe esserci se prospettano a Miha un sostituto che gli garbi. Spero di no, a me piace un sacco e se potessi scegliere cedere Miha, ma se deve fare panchina a Molimaro…

      • ciao odix77. Sì certo i fatti sono quelli di fianco ai + e ai –
        L’altro fatto è che siamo arrivati noni.
        Se vendi Belotti certamente indebolisci l’attacco, vediamo se rinforzi altri reparti. Difficile essere ottimisti (Cerci-Amauri, Maksimovic-Rossettini, etc.).

  11. scusate,c’entra poco,ma solo x rendere idea..da un amico alassino socio genoa,ho saputo che i rossoblu cambian padrone.contestare duramente serve,allora.il nuovo pres sara’un ex a.d. di carige,ma il vero propulsore e’tale giulio gallazzi,titolare SRI GROUP..Su quest’ultimo,andate su internet,se vi va e conoscetelo,tanto per..questo per ribadire,che,se vuoi vendere,lo fai,fanculo fallimenti,cittadelle,se non c’e’lui chi viene..menate di belino.se vuoi vendere,aquirente serio,nel giusto tempo,lo trovi.il popolo gli ha fatto venire il fiato corto,due anni che lo beccano..e cosi il preziosi va via..qua bisogna aver paura di trecento “pizzaioli”collusi?pensiamoci bene…

    • “Se non c’è lui chi viene” è una ca77o di domanda con la quale bisogna fare i conti prima o poi, non sono belinate, potrebbe essere quello che fa la differenza tra “ca77o nemmeno quest’anno andiamo in CL” e “ca77o nemmeno quest’anno non torniamo in A”…
      Anche Preziosi c’era chi lo voleva al posto di Cairo… guarda la fine che ha fatto… un anno si e uno no i tifosi del genoa sono lì che sgranano il rosario sperando di non retrocedere… noi ci inca77iamo (giustamente) perché non riusciamo ad andare in Europa… io di un ex manager di una banca fallita che arriva con capitali non suoi, che non si sa di chi sono, quanti sono e se ci sono, ne faccio volentieri a meno…
      Di Torino-Reggina ne ho già viste abbastanza per tutta la vita.

        • Io le certezze di @gigimperversi non le ho, ma fossi un tifoso del genoa in questo momento avrei il rosario in mano… non ci rendiamo conto di quanto poco ci vada a far la fine del Parma… manco non fosse successo anche a noi!!! Non ce lo ricordiamo più, abbiamo la memoria corta. Con tutti i difetti di Cairo, abbiamo raggiunto una tranquillità che non vivevamo da 25 anni. Non puntiamo allo scudo, non puntiamo alla CL, forse manco alla EL, ma siamo lì… ogni anno può succedere, come già successo, di toglierci qualche soddisfazione in europa, di non fare figure di merda nel derby, di dominare a San Siro.
          Fa incazzare perché sembra che con poco di più potremmo avere molto di più e probabilmente è così, ma non farei a cambio con Preziosi sinceramente, e nemmeno con uno sconosciuto ex manager trombato che non si sa dove prenda i soldi. Spero che un giorno Cairo venda, ma ad un nome GROSSO COSI, non all’ennesimo fuoco di paglia.

  12. Gigi scusa ma l’anno scorso maksimovic quando è stato venduto e chi è stato preso di molto forte per sostituirlo? Cerci-immobile…..amauri……maksimovic….rossettini. Stesse operazioni, stesso modus operandi. Capiterà anche con belotti? Con barreca almeno siamo sereni ci sono i fortissimi avelar e molinaro. Il secondo sappiamo che comunque nella testa di miha è il titolare.

    • se uno “forte” come glik se n’è andato, come fai a sostituirlo con uno molto forte? altra questione, se belotti è tra i più forti attaccanti come fai a sostituirlo con uno più forte? avelar se è in forma è più forte di barreca… perchè ti tiri la zappa sui piedi con discorsi del cazzo?

    • i forti che hanno mercato si vendono per migliorare la squadra non c’è altro sistema, infatti da 10 anni a questa parte la squadra è migliorata proprio con questo sistema arriverà un momento che riusciremo a trattenere anche quelli forti, mettiti l’anima in pace e tifa toro che siamo 4 gatti allo stadio questo dovrebbe farci vergognare e poi abbiamo ambizioni da top team…

  13. Cairo non ha invogliato Belotti a restare con una compagna acquisti pressoché inesistente, non ha invogliato i tifosi a rinnovare l’abbonamenti (vedi sopra), è di questo che bisognerebbe parlare. Belotti è incazzato, Miha è incazzato e qui c’è gente che a disco rotto continua a ripetere che abbiamo preso Milinkovic (già bocciato) Lyanco (forse l’unico decente) e Berenguer (che nessuno conosce, ha giocato in una squadra retrocessa e ha fatto 1 goal, per cui non sarà il salvatore della patria)
    Siate onesti, almeno con voi stessi, sennò fate la fine del nanetto

    • Questo è vero.
      Detto ciò, il confronto con il milan di quest’anno non avrebbe comunque retto. Anche spendendo fino all’ultimo euro non avremmo mai potuto mettere su una squadra come il milan, che la sta facendo a debito… (ha speso quanto? 200 milioni mi pare?) in più giocano già in EL, gli offrono probabilmente il doppio di quel che guadagna da noi… sarebbe titolare in una squadra italiana, quindi comunque mondiale assicurato, si deve spostare di 100 km di casa… insomma penso che ragionando con lucidità avremmo fatto TUTTI la stessa scelta di Belotti (ammesso che alla fine al milan ci vada davvero…).
      Ditemi una ragione per la quale dovrebbe rifiutare un’offerta di questo milan per restare da noi (visto che non fa Pulici di cognome). Una la trovate? Io no.

      • Vabbe’, quando ha firmato il contratto solo sei mesi fa era immaginabile che qualcuno gli poteva offrire molto più di 1,5, era immaginabile che poteva esser richiesto da squadre molto ma molto più ambiziose del Toro,
        Io non imputò a Belotti di volersene andar via questo è lecito, imputo che non può spingere per andarsene per meno della cifra che era scritta sul contratto, se poi i patti fra Cairo e lui erano che in Italia poteva andare anche a meno quello lo sanno solo loro, di sicuro penso che il problema sarà stato affrontato mi sembra incredibile che si firma un contratto di tale cifre e non si affrontano i dettagli.

  14. Sterry prima dici che io profetizzo la vendita di belotti e poi dici che forse belotti veramente sarà venduto. Quindi mi dai del prima che mi incazzo a preventivo e poi dici che tanto belotti parte. E’ un buon ragionamento il tuo.

  15. ma sbaglio o ci sono delle regole da rispettare sulla formazione della rosa da iscrivere al campionato.
    quanti sono gli elementi provenienti dal vivaio? 3?
    escludendo parigini e aramu che tanto miha non li vede (e in realtà nemmeno io) e forse anche zaccagno che andrà in prestito.
    quanti ne rimangono?
    1: barreca

  16. Rispondo a un commento di Miva che profetizza vendita di belotti a agosto e arrivo di njang paletta e locatelli in prestito.
    Alla fine chiude dicendo ma perche nessuno si incazza.

    Mica per quel che mi riguarda se succede quello io mi incazzero e molto.
    Ma è inutile dare giudizi prima che il mercato sia finito.
    Che senso ha incazzarsi ora senza sapere cosa succederà?

    Sulla storia belotti oramai credo che belotti andrà via. Per me la colpa di questo e tutta di cairo che ha fatto in modo che belotti si convincesse a spingere per andare.
    Se ha fatto bene per il toro non lo so e lo vedremo a fine mercato.

          • Ma come che cazzo centra? Ma di cosa stiamo parlando?
            Di gente partita e sostituita alla cazzo di cane!
            E peggio ancora se è partito a maggio perché avevi tutto il tempo a disposizione per sostituirlo invece di prendere Ajeti come erede di Glik.

          • roberto per gigi ajety si sarebbe dimostrato più forte di glik….remember? Ergo quella operazione glik-ajety per gigi era perfetta. A roma si direbbe, ma di che stai a parla con l’ansino se non ragli 😉

          • l’unica dei tre che hai citato che non era preventivata almeno dalle dichiarazioni era quella di maksimovic….. quindi via glik, restava lui…..sul suo presunto rendimento ho seri dubbi anche se tecnicamente era forte…… scoppiata la grana maksimovic i soldi del 2016 erano praticamente tutti investiti nel bene o nel male , tra adem + de silvestri + lukic + rossettini + gustafson + boye….. i fatti finali dicono che ajeti è stato un pacco, e che con la grana maksimovic siamo rimasti in mutande

          • Se ricordi bene si trattarono dopo la fuga di Maksimovic, Vida, Pazdan e infine la telenovela Simunovic, qualche soldo c’era ancora non ci fu la volontà di spendere qualcosina in più del prefissato quello si.

          • vero si trattarono quei giocatori….su simunovic permettimi di dire che essendo un giocatore in arrivo da un ginocchio andato il fatto che si volessero tutelare mi sembra sacrosanto(almeno avevo letto questo) inoltre solo per onestà intellettuale, cosa avrebbero detto gli anticairo se simunovic(x altro giocatore sconosciuto al 99% dei tifosi del toro) fosse arrivato, e si fosse rotto poco dopo? lo sappiamo bene sempre per onestà intellettuale… vida : l’ho visto due volte prima non sapevo chi fosse , in entrambe mi ha fatto pena…..pazdan non so chi sia….sicuri che tecnicamente avrebbero alzato il livello? boh io no, ma non vuol dire niente…..ma hai ragione li hanno trattati eccome…..

    • ho fatto lo stesso commento a miva…. si autoinfliggono pene corporali e mentali ipotizzando tutto quello che è ipotizzabile di negativo, ricordo ancora la frase : ecco carrasco, prendiamo carrasco come secondo, poi non arriverà nessun portiere e carrasco farà il primo portiere……. eh niente che vogliamo farci? c’è chi decide ripeto di autoflagellarsi le palle con tutti gli scenari negativi possibili, e chi invece aspetta di capire che cazzo sta succedendo… ognuno è libero……io il giorno della chiusura del mercato tirerò le somme , non tanto sulle vendite, ma sulle entrate…….. oggi piu che dire che mi sarei aspettato qualche ingresso in piu non so cosa per cosa incazzarmi…di sicuro non per gli articoli di giornale..

      • Odyx, non siamo tutti uguali c’è chi si incazza prima, chi aspetta la fine del mercato e chi è un santo e non si incazza mai ritenendo l’inculata finale un castigo divino.
        Se io riconosco Vallanzasca mentre entra in banca penso subito che va a fare una rapina, non che va a depositare denaro,
        Prevenuto? Pessimista? Si ci sta, come ci sta che è uno è realista.

        • non ho niente da obiettare se non fosse che chi invece non ritiene come proprio stile di vita corretto quello di ipotizzare ogni sventura possibile , in questo sito riceve solo epiteti di ogni genere…. detto questo nessun problema anche qui… ognuno è libero di fare quello che crede….sul tema dell’incazzatura vorrei solo chiederti : ma e se poi non accade niente di quanto descritto da miva? lo scopo nel vomitare ogni giorno incazzatura sul presunto nulla dove porta? e non sto parlando di belotti penso anche io sarà venduto sinceramente, cosi come idea….

          • Se non succede nulla? Dio volesse, purtroppo però il timore visto i precedenti c’è sempre, di sicuro Cairo non leggerà il forum e anche se lo facesse se ne infischierebbe, di sicuro è che quando i buoi sono scappati oltre all’incazzatura con chi li ha fatti scappare subentra anche quella con te stesso che ti sei fidato di chi li ha fatti scappare.

    • Cairo che ha convinto a spingere Belotti ad andarsene… qui siamo alla fantascienza…
      Ti dico com’è andata secondo me. Belotti si voleva fare ancora 1 anno a Torino e poi andava dove ca77o voleva. Poi il Milan ha fatto una squadra immediatamente da CL (almeno sulla carta), l’hanno chiamato e lui ha detto “sai che c’è, andate a fare in cu7o, Cairo il toro e tutto il resto. Con affetto, vado a giocare in una squadra che punta diritta alla CL”. Punto.
      Poi che Cairo non si stia stracciando le vesti se Belotti se ne va può benissimo essere.

  17. Se proprio vogliamo parlare di giovani del vivaio, discutiamo sulle notizie ufficiali, e non sulle voci: barreca è un giocatore del toro, quelle di una sua partenza ad oggi sono solo voci. Ufficiale invece è la cessione di de sciglio, giovane, nazionale, prodotto del vivaio, dal milan alla gobba.

        • Si magari si compra una televisione non Bonucci,
          Non ho detto che doveva comprare Bonucci, ho detto che se mi spendono 200 milioni sul mercato me ne frego se va via un ragazzo del vivaio, se mi vendono un ragazzo del vivaio e mi spendono due lire mi incazzo.

      • Non sono d’accordo Roberto, la linfa granata possono portarla solo i ragazzi del vivaio, e quelli bravi devono giocare in prima squadra. Andranno via, se lo vorranno , perché saranno richiesti da top club, su questo nessun dubbio .
        Se noi abbiamo la pretesa di essere il Toro non possiamo arrenderci a logiche da fantacalcio , quindi viva Barreca e Bonifazi e chissenefrega di quel buco di culo di Bonucci e dei suoi simili.
        E non aggiungo IMHO, è così e basta.

    • Io guardo quel che succede in casa Granata. Del Milan non mi occupo. Se vogliamo fare un paragone fra barreca e De Sciglio, analizzando le opportunità avute e l’ esperienza accumulata dai due, direi Barreca forever. Al di la di questo è inammissibile lasciarlo andare per puntare su un 34enne e/o su un atleta che non da garanzie fisiche. Chiudo dicendo che va bene Laxalt ma come alternativa a Barreca, che lo vedrei meglio come offensivo, se si vuol puntare un po più in alto della mediocrità, come affermano presidente e allenatore

  18. Ci sarebbe tanto altro da dire. Belotti è quasi nelle cose che debba partire, ma barreca. Quanto odio cairo, quanto spero che fallisca umanamente e imprenditorialmente. Preferisco vedere il toro solo in un museo o respirare la sua leggenda a superga nel mio pellegrinaggio personale che vederlo stuprato da questo personaggio.

  19. Giovanni e cosa vuoi farti sentire, Lo scorso anno quando si è ricomprato all’ultimo secondo barreca, 10 minuti prima i presunti tifosi in maniera arrogante affermavano che barreca era scarso e non adatto per la serie a. Ora il ragazzo si è dimostrato forte, con alcune lacune di gioventù, e noi lo vendiamo preferendogli molinaro e avelar, uno che ha rubato 2 anni di stipendio e ha frequentato più le birrerie di torino che il campo da calcio. Cairo ha vinto. Ha il pieno controllo e se mai vendesse barreca comparirebbe nei cieli di torino la scritta game over. Sono un romantico e vedere belotti, ma soprattutto barreca arare la fascia con quelle facce da toro mi avevano fatto nuovamente innamorare della mia squadra. Un po’ come quei mariti sposati da tanto tempo che ogni volta che vedono la propria moglie se ne innamorano ancora di più. Il problema è che questa donna è diventata ora un puttanone, non la riconosce più. Soluzione: mi allontanerò e con me saranno in tanti.

    • Caro Michele, non illuderti, puoi anche pensare di allontanarti, ma non ci riuscirai mai! Te lo dico per esperienza. Forse ti sembrerà di esserci riuscito, ma poi tornerai come o peggio di prima, come una calamita. Il Toro oltre una fede è una malattia, e il sangue granata scorrerà sempre nelle vene come un fiume in piena. Non guariremo mai.

  20. Ma veramente qualcuno si stupisce? Belotti è gia andato….Baselli, Barreca,Benassi,Zappacosta,sono tutte plusvalenze.poco importa se vanno via questo anno o il prossimo,andranno via comunque. Al mandrogno maledetto è l’unica cosa che interessa.

  21. buondì.. concordo in pieno con Michele-Miva.. l’eventuale cessione di Barreca sarebbe la sconfitta più grande per i tifosi del Toro… uno di noi uno del vivaio, ma soprattutto.. PERCHE’ ??? abbiamo davvero bisogno di ulteriori plusvalenze ? mi pare che cairo sia colpito a questo punto da mania compulsiva da plusvalenza !!!

  22. Buongiorno. Leggo qua e altrove della cessione di Barreca. Nulla giustificherebbe la sua cessione se non tenere il Gallo, sacrificare barreca e benassi per monetizzare. Tenere il Gallo inteso come prospettiva futura, non tenerlo fino a gennaio o giugno prossimo. Visto che belotti al 95% sarà venduto, assurdo, irriverente e fuori di ogni logica vendere uno dei pochi gioielli del vivaio. Ha grandi margini di miglioramento, innanzitutto; non va fatto giocare come esterno difensivo ma come esterno offensivo; va fatto crescere e diventare quello che diventerà se va in altra squadra, con allenatore lungimirante ed in grado di far rendere al meglio ogni suo giocatore. Quindi cessione di Barreca la vedo come una promozione del granata Store

  23. Sono d’accordo con chi dice che ormai il calcio non è più uno sport, ma solo business, e i presidenti se ne strafottono dei tifosi, che oltre tutto sono quelli che gli permettono di arricchirsi, ma tutto deve avere un limite. Vendendo il Gallo, la dirigenza farebbe un grande affare a livello economico, ferendo i sentimenti dei tifosi, vendendo Barreca sarebbe un segnale ancora più forte secondo me, un segnale che i sentimenti di chi permette al calcio di esistere non valgono una cippa. In giro accade di peggio, essendo vicino alla realtà palermitana posso dirvi che il limite è stato superato, con quello che ha combinato zamparini a Palermo e continua a combinare, permettendosi addirittura insulti razziali nei confronti dei palermitani. Quando i miei amici e parenti si lamentano io gli ricordo sempre che loro sono complici, visto che non hanno il coraggio di far sentire la loro voce. Spero che non finiremo pure noi così. Ha ragione @michele-miva quando dice che in quel caso bisognerebbe farsi sentire.

  24. per belotti il problema è solo economico…..dopo i rinnovi di baselli e l’ingaggio di sirigu, lo stipendio del gallo non è più top, soprattutto non è proporzionato al suo valore di mercato.
    dategli una milionata in più (magari in bonus gol) e vedi come cambia la situazione…anche perchè nell’anno dei mondiali uno come belotti non può permettersi di fallire e resterebbe volentieri un altro anno

  25. Odix ti do per cento la partenza del gallo. Quella di barreca, se mai avverrà, non la capisco. MI sembra una follia, ma sta nel gioco delle cose. A miha il ragazzo non interessa. Ci sono 3 ts di cui molinaro è il titolare. Avelar 10 partite in un anno può farle. E poi nelle mente di cairetto il solito dubbio….e se barreca facesse male? vendiamolo subito. Ma che pena.

    • Il fatto è un altro… A parte i giocatori che noi possiamo dire questo è buono quello no ma c’è gente che lo fa per mestiere e ne capisce di più… Se vendessimo per reinvestire, per me, potremmo vendere anche tutti se ce li strapagassero, tanto ai giocatori non gliene frega nulla di rimanere e ormai non mi affeziono più a nessuno… Il problema è che noi non reinvestiamo quindi le prospettive non ci sono e vendere non serve a nulla…

      • su barreca ho scritto la mia opinione sull’articolo dedicato, riasusmendo trovo assurda l’operazione anche se a 20 milioni forse forse mi preoccuperei meno….. sul resto ripropongo il mio commento sotto che fa il paio con quello qui sopra di Sanjorio94 : il problema non è che nel 2017 vendiamo le nostre presunte bandiere , parlo del gallo, il problema è solo come reinvestiamo….quindi la vendita del gallo non mi interessa fa parte del gioco delle parti, giocatore + procuratore + dirigenza, mi incazzerò quando con quei soldi valuterò chi arriva… ma ribadisco lo scopo del mio commento : perchè vivere l’intero calciomercato ipotizzando a torto o ragione tutto quello che di negativo potrebbe accadere giusto per incazzarsi? noi puoi incazzarti dopo quando con fatti non ipotesi valuterai il calciomercato? io farò cosi, e trovo francamente autolesionista continuare a fare 1000 ipotesi negative con il solo proposito di autoalimentare la tua incazzatura…… detto questo chiaramente sei liberissimo di autoinfliggerti questa pena…. io evito….

  26. La cosa migliore che il Toro possa fare con paletta è investitori con l’autobus
    Sta sega di giocatore nel milan ha eguagliato il record di espulsioni in stagione…
    Ripeto nel milan squadra iper protetta dagli arbitri. È vecchio e lento, sa solo giocare di anticipo e quando sbaglia viene ammonito… e a sto paracarro offrono un triennale?? Già ci dobbiamo sorbire Moretti e Molinaro bravissime persone, ma attualmente è un ex calciatori aggiungiamo paletta, vendiamo Barreca e avremo una bellissima difesa in grado di superare quota 70 reti subite… Grande rifiuto urbano… Tua madre dall’alto del suo cassonetto vegli su di te

  27. Scusate ma io una cosa su Barreca proprio non la capisco.
    C’è una voce che la roma potrebbe essere interessata a Barreca. Dov’è lo scandalo? E’ giovane ed è buono. Ci stupiamo?
    Dopo di che mi pare di capire che non c’è nessuna trattativa seria avviata, nulla di nulla. Magari lo vendono domani, ma relax!!!

  28. sanjorio….oramai il gallo è venduto. Non capisco questa cosa di barreca, ma ho intuito che miha non lo ritiene incedibile, non gli piace. Questo proprio non mi va giù. Se accade una cosa del genere miha ha chiuso con me e sarà guerra anche con lui.

    • miva io sono sempre d’accordo con te; credo anche io che Miha non lo ritiene incedibile, tutt’altro; calcisticamente parlando nemmeno a me piace, però come ho detto prima è giovane, italiano, cresciuto nel nostro vivaio e venderlo per fare l’ennesima plusvalenza è solo malafede. L’unica cosa che non farei è dare la colpa a Miha, ognuno ha giocatori che piacciono più o meno

      • Barreca ha 21 anni e diventerà il più forte ts italiano. Se ha voglia e propensione al lavoro apprenderà i movimenti difensivi. Poi ha velocità impressionante,è sano, ha fiato, ha fatto una prima parte di stagione esaltante. E’ nato nel Toro. e noi lo vendiamo….io questa mattina butterei via il computer da quanto son incazzato.

  29. – Hart, Castan
    + Sirigu, Lyanco, Berenguer
    per ora sempre nono posto.
    Se vendi Belotti e Barreca (centravanti della nazionale e uno dei migliori terzini sx italiani) difficile pensare di migliorare il nono posto.
    Acquah titolare.

  30. nel caso venisse ceduto barreca sarebbe una delle più grandi sconfitte dei tifosi del toro. Certificherebbe che ci va bene tutto. Oramai non sono più neanche incazato, sono deluso e senza parole. Cairo faccia quello che vuole, può farlo. La colpa è di tutti noi.

  31. Buon gg. Il gallo oramai è andato. Il problema è che verrà ufficializzata la cosa alla fine di luglio metà agiato. Si ripeterà un nuovo caso cerci. saranno 50 più 5 di bonus più i tre giocatori citati, locatelli solo in prestito per due anni. Forse arriverà poi una punta….forse perché niang può anche giocare da prima punta. Che tristezza e nessuno si incazza.

    • io personalmnete aspetto ad incazzarmi quando accadrà non tanto la vendita(normale locia di mercato 2017 e precedenti) ma quando e se quanto dici si verificherà … la mia incazzatura eventuale sarà per chi arriva non per chi se ne va….. mi chiedo, cosa che faccio spesso michele, è mai possibile che voi vi incazziate PRIMA? ipotizzando?.. vi fate venire il fegato amaro su presunte operazioni che forse chissà verranno fatte nei modi precisi che voi ipotizzate per potervi indignare ed incazzare… boh!!. mi sembra davvero un approccio autolesionista che non ha niente a che vedere con cairo belotti barreca ecc ecc è proprio l’approccio…

  32. sembra che il presidente dell’Albinoleffe sia interessato ad acquistare il cognome cairo… la dirigenza del toro ha già detto che a quelle cifre è incedibile… nel frattempo però ha sostituito i suoi biglietti da visita con altri in cui è scritto: presiniente del Torino fc… ,)

  33. Non mi strapperei i capelli per la cessione di Barreca a certe cifre (18 ml per un terzino li accetterei sempre).. Con quei soldi prenderei Regini Rispoli e Masina alzando il livello delle corsie.

    Un altro che si potrebbe sacrificare è Benassi… Penso che i ricavi dalla sua cessione siano sufficienti per Donsah che lo può sostituire in un centrocampo a 2 e Ferrari che puntellerebbe la difesa.

    Con i soldi di maksimovic e Bruno si dovrebbe andare su Paletta Rincon e Inglese.

    Questo per me tenendo Belotti per un anno ancora potrebbe portare in Europa

  34. Belotti vuole andare e Cairo lo vuole vendere.. Visto che il suo obiettivo è andare al Mila, penso che l’offerta più grande che si possa ottenere sono 50/60mln + Locatelli, Niang e Paletta.. Se i soldi li reinvisti in Simeone + Zapata e un centrocampista cazzuto e fisicato potremmo aver salvato capra e cavoli

  35. Belotti vuole il milan e il milan vuole Belotti. Toverà il suo grande amico bonucci e i veri tifosi del Toro grideranno tutti in coro “Cairo vattene”! Belotti è un mercenario come tutti gli altri altro che “cuore Toro”. 70 milioni per l’amico di Bonucci sono davvero tanti.

    • Diamo un colpo al cerchio e uno alla botte….Se l’articolo uno del Toro tratta
      di “società fondata sulla plusvalenza” è logico che Belotti come tutti gli altri che lo hanno preceduto non rimane al Toro, poi di sicuro i calciatori sono dei ragazzi viziati, che non conoscono o che dimenticano certi valori, ma Cairo in questo gioco ci si trova a meraviglia.

  36. ma si valentino,e’ cosi.l’appecoramento dei giornalisti e’incredibile.mai una domanda vera,tutto cosi glamour.spero solo che questa psicosi rassegnativa,si lenisca in tempo breve,senno’e’un disastro,veramente.e’dal popolo del Toro che si deve riaccendere la fiammella,da nessun altro

  37. Roberto… no… perche questi ragazzotti che vedono palloni dall età di 6 anni non sono in grado di razionalizzare se non solo per quello che li aggrada. Sono nelle mani di consulenti procuratori gestori e affini. Da soli non pagano neanche una bolletta. Ma quando sentono odore di polpa la gratitudine diventa optional. Ma è colpa nostra che li consacriamo e gli diamo un ruolo che non meritano. In tutto questo sistema calcio ruotano gli ingranaggi sella convenienza.
    Un dubbio: se qualcuno sa qualcosa lo può spiegare?
    Barreca ad esempio arriva da una vita di pane e toro. Ora il suo procuratore dice che roma sarebbe piazza gradita. Si offre. Badate. Non è stato chiamato. Si offre. Al primo anno di A. Ma allora al Toro si sta così male? C è qualcosa d’altro???

    • Purtroppo questi contratti nonostante le cifre elevate che ci sono in ballo non hanno alcuna valenza, se io mi impegno con una banca, per un contratto d’affitto o per l’acquisto di una casa se non rispetto certi patti presi mi fanno un mazzo così, forse questi contratti che firmano se non ridpettati dovrebbero contenere delle penali con cifre a tanti zeri, tantissimi zeri.

    • Paletta quest’anno ha eguagliato il record di espulsioni in una stagione in serie A, ben 5 come Apolloni del Parma e lo ha fatto con la maglia di una strisciata da sempre società con cui gli arbitri chiudono un occhio, figuratevi con noi società con cui gli arbitri aprono pure il terzo occhio….le espulsioni che si beccherebbe.

  38. Per le cessioni cairo è a posto con le scuse, barreca non lo vuole sinisa quindi è colpa dell’allenatore se parte, belotti ha chiesto lui di essere ceduto. Entreranno 100 milioni e questo sta ancora a elemosinare su paletta. E tutti zitti mi raccomando che va bene così, soprattutto grandi giornalisti coraggiosi, ci sentiamo al prossimo articolo su imbula.

  39. Dopo la foto non fatta con la nuova maglia, altro segnale di Belotti, like sul filmato di Bonucci al Milan….
    Cairo è una m… e di sicuro spera cge il Gallo parta e qui non ci piove, però dico ma quando sei mesi fa hai firmato il contratto non pensavi che la tua squadra del cuore poteva volerti, non pensavi che avevi la possibilità di andare a giocare in Europa, non pensavi che ti potevano offrire il triplo dell’ingaggio appena firmato, non pensavi che potevi andare a lottare per lo scudetto, ma possibile che questi personaggi sono così poco affidabili, questi ragazzi e non parlò di Belotti in particolare ma della maggior parte di loro ma sanno cosa vuol dire “dare la parola”.

  40. Pao73,
    dici tutto giusto è anche io sono d’accordo con te , quindi se Cairo facesse gli acquisti che dici meriterebbe un plauso, rimangono però 2 cose da dire i nomi che fai circolano parzialmente, e soprattutto vorrei dire a Belotti che comunque dovrebbe baciare la nostra maglia per tutta la vita invece di svignarsela alla prima occasione , cioè l ‘ ennesimo ingrato e infame e pure falso …..gli auguro ogni male (calcisticamente parlando) vaffa…ulo e non mi si venga a dire …..tu cosa faresti al posto suo? Io non lo so , non merito di guadagnare 2 milioni di euro l’anno e ancor meno 4 , però conosco il valore della riconoscenza , gli chiedevano di rimanere un anno!!!
    Forza Toro ora e per sempre….

    • con 80 milioni x il gallo, posso masticare amaro per 15 giorni.
      a patto che arrivino soldi e non contropartite. locatelli scommessa e non certezza (ci serve un giocatore diverso), niang discontinuo. tuttalpiù accetterei paletta.
      io penso che andrà via anche benassi per cui ok donsah ma non basta. rincon sarebbe l’ideale.
      el shaarawy a fianco del serbo e dello spagnolo. davanti zapata a giocarsela con simeone (il più simile al gallo)

  41. Ho il sentore che sia vero: gallo al milan che ormai pare essere il prurito al culo del Nostro, per 50 mln più niang e locatelli e siamo sui 75… paletta quasi omaggio… si compra simeone a 25… via barreca x 20 e dentro laxalt x 10… diciamo che 30/40 mln o forse più alla fine rimangono in cassa. E pure lo scudetto del bilancio è salvo. E la squadra proprio schifo non fa. Anche se manca sempre il centrocampista. E anche se pure quest anno bisogna incazzarsi…

  42. Se i centrali difensivi sono buoni allora non è il caso di investire grandi denari per un altro centrale. Il punto è: ma al 18 luglio chi può dirlo?
    Per me fino ad ora mercato Toro voro 4.5 ci stiamo indebolendo di brutto. O meglio non ci stiamo rafforzando adeguatamente

  43. @fringomax, Abbiamo preso lyanco, milinkovic e berenguer, non abbiamo venduto NESSUNO dei giovani e non è arrivato nessun bollito. È poco? Certo che è poco, al momento. Ma Io mi chiedo come si possano fare certi commenti!

    • Ahahahah se cedono belotti, sempre più probabile, ti trovi senza hart, castan e belotti…tre undicesimi della squadra che per qualche settimana ha tenuto vivo il sogno Europa. No, mica ci siamo indeboliti, ma vaaaa.

      • SE cedono Belotti vediamo chi prendono,in quanto ad Hart non credo sia una gran perdita e Castan,che per me fino ad un certo punto aveva fatto bene,è stato giudicato cotto da molti qui sul sito e probabilmente è vero

    • Bei giocatori (l’attacco non sarebbe ridimensionato), ma credo che 80 milioni non bastano e poi sarebbero improponibili gli ingaggi. Facciamo che ci teniamo il gallo e ne riparliamo il prossimo anno, ok? Fvcg.

      • io penso che dei nomi che ho fatto sopra, non sarà tanto per noi de vrij della lazio. ma è un sicuro salto di qualità.
        io penso che uno tra bonifazi e lyanco prenderà il posto da titolare e farà bene ma dovranno restare entrambi in rosa. a questo punto andrebbe bene anche paletta.
        locatelli = berenguer. ovvero una bella scommessa. abbiamo bisogno di un giocatore pronto e in realtà diverso nel modo di giocare
        niang troppo discontinuo: ne abbiamo già troppi. liaijc il primo e anche falque non scherza anche se ha fatto un buon campionato.
        se arriveranno i 3 del milan prepariamoci ad un campionato fotocopia di quello passato.
        invece con il faraone e rincon ho una prospettiva diversa

      • dipende sempre da quanto Belotti “punta i piedi” ammesso che sia così,io spero non meno di novanta,non è una bella situazione ma poteva essere preventivabile purtroppo…si parla comunque di cifre altissime,che SE ben investite,in qualsiasi modo si viglia consentirebbe comunque un bel salto di qualtà,non parlo ovviamente solo di calciatori

  44. In una eventuale contropartita per Belotti, Paletta verrebbe valutato quasi 5 ml e Niang 15ml.

    Cairo si farà dare 70 cash senza contropartite…

    Vedrete che a quel punto per Simeone e Zapata, si arriverà chiedere sui 30ml e quindi non arriveranno…

    Speriamo che la Roma abbia qualcuno da darci in prestito..

    Aspetto con curiosità gli sviluppi della telenovela…

  45. Paletta andava chiuso molto tempo prima che potesse entrare nel vivo la trattativa Belotti con il Milan.
    Teniamo conto che l’investimento per il centrale difensivo italo-argentino, a grandi numeri, sarà sui 2 milioni di €, bisognava chiudere prima.
    Speriamo, davvero, di vedere in Granata Gabriel Paletta!