Calciomercato Torino: il Pescara chiede Maxi Lopez, contatti in corso

48
6434
maxi lopez
CAMPO, 29.11.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 4.o turno di TIM Cup, TORINO-PISA, nella foto: Maxi Lopez esulta dopo gol 2-0

L’attaccante argentino è tra gli obiettivi degli abruzzesi, che chiedono ai granata un contributo sull’ingaggio: le parti si riaggiorneranno

Dopo il felice esito per la trattativa legata a Cesare Bovo (“ho voglia di rilanciarmiha dichiarato oggi il difensore ex Toro), si rinsaldano sensibilmente i rapporti tra granata e Pescara, che proprio verso il Piemonte sta guardando per rinforzare il suo reparto offensivo. È arrivato Cerri, c’è Manaj in partenza, e c’è bisogno, insomma, di una prima punta che possa aumentare il tasso qualitativo della squadra e, soprattutto, la media realizzativa. Dopo aver sistemato la difesa, il presidente Sebastiani e il ds Pavone si stanno concentrando proprio sul reparto avanzato, avendo una rosa di più candidati da selezionare per rinforzare l’attacco a disposizione di Oddo. Tra questi, oltre a Gilardino (trattativa ancora complicata), c’è anche Maxi Lopez, che il Toro ha smesso di considerare incedibile ma che ha un ingaggio non proprio alla portata di tutti.

CAMPO, 29.11.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 4.o turno di TIM Cup, TORINO-PISA, nella foto: Maxi Lopez
CAMPO, 29.11.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 4.o turno di TIM Cup, TORINO-PISA, nella foto: Maxi Lopez

Proprio in queste ultime ore, Torino e Pescara si sono sentiti per parlare dell’attaccante argentino. In prestito, sarebbe l’intenzione degli abruzzesi, con una parte dell’ingaggio corrisposta dai granata. Il ragionamento pescarese è semplice: alla corte di Oddo verrebbe rilanciato un giocatore il cui contratto è in scadenza nel 2018 (percepisce circa 800mila euro netti, ne resterebbero ancora 400mila da pagare e gli abruzzesi puntano a circa 200mila) e che potrebbe quindi nuovamente mettersi in vetrina per poi essere ceduto, eventualmente, il prossimo anno dal Toro o direttamente riscattato dai biancoazzurri.

I granata, per ora, ci pensano. Non hanno detto di no, ma nemmeno di sì, cercando di capire se all’orizzonte, per Maxi Lopez, ci potranno essere altre interessate reali (il Bologna si è subito tirato indietro, e il Palermo, almeno in Italia, resta una soluzione piuttosto lontana) al giocatore, che non è incedibile, ma che non per questo indesiderato. Intanto, si registra un contatto forte tra le due parti, che si riaggiorneranno la prossima settimana. Pescara e Torino continuano a intessere discorsi di calciomercato. E chissà se anche questa volta avranno esito positivo.

Condividi

48 Commenti

  1. Maxi non lo metterei tra gli incedibili perché trovo inaccettabile che lo si debba cazziare affinché stia nel peso forma. Ma va degnamente sostituito. Se per disgrazia Belotti si fa male, chi la fa la punta centrale? Martinez non vede la porta, Boyè sembra ancora molto acerbo. Mentre le qualità di Maxi non si discutono. E dovremmo pure metterci 200 mila euro per lasciarlo andare?
    La cosa non sta in piedi.

  2. Sinceramente oggi mi sono divertito tanto a leggere tutti i commenti di mercato.
    Però a fine giornata mi sale la carogna; la logica (che nel calcio non esiste, come qualcuno mi ricordava in un’altra discussione) mi dice che per RAFFORZARE la rosa sarebbe bastato vendere Barreto Jr.
    Invece, al termine della giornata della Befana, mi ritrovo:
    – ancora Martinez tra i testicoli;
    – Cesarone ceduto per limiti d’età;
    – Macao preso dal Mozambico del calcio;
    – Maxi probabile partente (lo terrei fino a giugno);
    – nessuna traccia del minimo tentativo di seguire giocatori veri,
    mi viene un LOKOLOKO da machete informatico.

  3. che a Miha il buon Maxi stia sulle palle si è capito da tempo (esempio lampante il derby , in cui gli ha preferito il venezuelano crestato) , ma venderlo non mi sembra una mossa intelligente …
    boh , forse capirò una emerita fava di calcio , ma dopo Bovo sostituito dal fenomeno Carlao adesso sono curioso di capire chi arriverà ; a meno che resti Josef e allora sì che il programma di rafforzamento sarà stato (quasi) completato .
    L’ultima mossa infatti si vocifera che sarà Pestrin (per la cronaca adesso gioca nella Paganese) , giovane di sicuro avvenire che la società aveva già seguito tempo fa e forse come ulteriore rinforzo arriverà pure Tagliavacche (sempre della Paganese) , con buona pace di chi finalmente vedrà partire Baselli (slurp , altra plusvalenza) e Acquah …

  4. se Maxi non gioca quasi mai, ma vogliamo tenerlo anche scazzato non mi pare altrettanto ragionevole. Ormai sono chiare le gerarchie di Miha, se gli preferisce pure Boyè o Martinez come seconda punta. Di conseguenza sono chiare pure le intenzioni dei Bovo e dei Maxi…

  5. È utile ricordare che in occasione del rinnovo del contratto molti utenti accusavano la società di tentennare x’ Cairo era braccino o x’ “Maxi faceva ombra a Ventura” (questa è da record). Magari si esitava solo x’ si temeva che, ottenuto il rinnovo, Maxi si sarebbe seduto, cosa che è puntualmente avvenuta. Facile andare a controllare chi osannava Maxi allora, giusto x avere l ennesima conferma che trovare uno che scrive “ho sbagliato” è molto difficile

  6. Hai ragione rimbaud… è per questo che tanti utenti come me criticano la società… sembra che solo noi vediamo queste possibili miglioramenti, nessuno pretende thiago silva o hazzard, ma se si prendono giocatori come carlao che fino ad oggi era uno sconosciuto,come si può pensare a un futuro roseo o ad andare in Europa.

  7. Quello che mi fa rabbia è che quest’anno c’è davvero una bella rosa. Abbiamo il portire della nazionale inglese Hart,il centravanti della nazionale Belotti, un giocatore di talento cristallino come Ljajic, poi Iago non meno talentuoso e che in campo mette tutto quello che ha. Ci metto anche Iturbe appena arrivato, ma anche i giovani zappacosta e benassi che saranno il futuro della nazionale, c’è il regista (Valdifiori).
    Non so se tutto questo onestamente sarà ripetibile, non so quando potremo riavere un portiere e un attaccante così, che non si faccia nulla per colmare quel poco che manca mi dà davvero fastidio.
    Uno sforzo adesso per cercare di conquistare qualcosa sarebbe d’obbligo

  8. Furbi, hanno aspettato che dimagrisse per pagarlo meno… Comunque è un esubero in chiara fase calante e può anche andare, tanto con il trio + Boyè e Iturbe in attacco siamo a postissimo. In difesa Carlao è un ottimo rincalzo per più ruoli (secondo me può sostituire sia Castan/Moretti che Barreca, ma all’occorrenza anche Baselli/Obi). Resta da trovare un centrale dx forte e magari in centrocampista di spessore. Il mercato è ancora aperto, ma ora si attendono uno/due titolari, basta riserve!

  9. Prima Carlao, poi il Bruges offre 4 mln x Martinez, poi Maxi a Pescara…Aramu lo vogliono sempre tutti, Gomis e Ichazo sono di ritorno, Parigini a Bari…che giornata!! Fatemi riposare almeno questa sera, abbiate pietà.