Calciomercato Torino: Skorupski l’alternativa a Sirigu, l’agente: “Sì, interessa ai granata”

54
3036
skorupski
CAMPO, 18.9.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 4.a giornata di Serie A,TORINO-EMPOLI, nella foto: Lukasz Skorupski

Salvatore Sirigu è la prima scelta per il ruolo di portiere ma il Toro si cautela portando avanti anche la trattativa per Lukasz Skorupski

Chi sarà il portiere titolare del Torino nella prossima stagione? È questo il grande interrogativo in casa granata in queste settimane di trattative. Chiusa la parentesi Joe Hart, l’inglese non tornerà sotto la Mole come ha anche confermato il presidente Cairo, il candidato principale a difendere la porta granata è Salvatore Sirigu. Ma la fumata bianca nella trattativa con il Paris Saint Germain non è ancora arrivata, nonostante un’intesa di massima sia già stata trovata. Per questo motivo i dirigenti granata si stanno guardando intorno e stanno valutando tutte le alternative all’estremo difensore sardo. Tra i giocatori seguiti con maggiore intenzione c’è anche Lukasz Skorupski, portiere nell’ultima stagione in prestito all’Empoli ma di proprietà della Roma. In giallorosso però sarebbe costretto al ruolo di riserva, per questo motivo il giocatore vorrebbe cambiare squadra e trasferirsi in una dove potrebbe giocare con maggiore continuità.

Conferme sul fatto che l’interesse del Torino per il portiere polacco è più che mai vivo arrivano direttamente dall’agente del giocatore, Bartolomej Bolek. “Skorupski vuole giocare titolare, magari ancora in Italia ma andrebbe bene anche in Germania o in Inghilterra – ha affermato il procuratore ai microfoni di Romanews Web Radio – è anche possibile che resti a Roma, ne stiamo parlando. Se interessa al Toro? Sì, ma in questo momento non posso confermare, è troppo presto”. In che significa che se l’affare Sirigu non dovesse concretizzarsi, Cairo e Petrachi potrebbero allora piombare su Skorupski.

Condividi

54 Commenti

  1. @Bischero,

    Fondamentale dici una santa (e cruda) verità…

    Non abbiamo più un bacino di utenza di una volta!
    E’ non ci e’ certo consentito pretendere!

    Abbonati, incassi ecc non sono più, neppure, da club da prime otto.

    Ma visto i segnali e la scalata del Cairo imprenditore, tutto lasciava intendere che forse è la che volesse andare.

    Per tornare ad aumentare il famoso “bacino” occorrerebbe piazzarsi per una decina d’anni stabilmente nelle prime otto.

    Quest’anno Cairo forse vivrà il dubbio di tentare la scalata, usando magari soldi del Gallo, oppure quello di diventate il nuovo mundis delle plusvalenze al posto dei Preziosi/Zamparini per il futuro.

    Spero che la fine ingrata dei due, lo faccia propendere più per la prima ipotesi…

    Ma forse Cairo ha in testa da tempo semplicemente i Pozzo!

  2. Non capisco, avevamo a gennaio in mano che sembrava già nostro Skorupski, poi abbiamo preso milinhovic-savia, che dopo un paio di mesi si sono accorti che nn era ancora pronto per la nostra serie A, ora era praticamente fatta per Sirigu. Finirà che riprenderemo Pastine . Certo che nn volgiamo proprio crescere invece di tenere i più forti ogni giorno uno sembra partire, prima belotti, poi benassi e barreca ed infine zappacosta. Ci toccchera abituarci ad arrivare sempre noni o decimi.

    • Sarà che siamo così ricchi: al momento abbiamo preso un centrale semisconosciuto in Sudamerica (promette bene ma si vedrà) e siamo andati col cappello in mano a Parigi a chiedere a parametro zero un giocatore ancora abbondantemente sotto contratto,magari ci va bene e bravo pves ma non mi sembra che sgorghino Euro ovunque ne vengono spesi per altre cose tipo Fila.

  3. Mi spiace vedere molti fratelli di tifo farsi ancora il sangue cattivo per cairo.signori….purtroppo è cosi.sono troppi anni che si fanno parole e proclami puntualmente caduti nel vuoto.noi siamo un mezzo per braccia mozze.uno spot pubblicitario redditizio senza alcuna ambizione sportiva.uno pollo da spennare.una mucca da mungere fin che si puo.obbiettivo primario non retrocedere per garantire visibilitá con la categoria e mantenersi nei salotti buoni degli industriali italiani.punto secondo produrre calciatori.non per vincere.quello non conta.produrre calciatori per poterli vendere.smontando il giocattolo ogni anno cercando sempre un capro espiatorio.un toro mediocre porta tifosi che si accontentano.se lui portasse il toro in europa l anno dopo i tifosi chiederebbero la champions.conquistata la champions chiederebbero lo scudetto.molto meglio smorzare gli entusiasmi e vivere nel limbo.costa meno e da meno rischi…tanto lui il suo utile di bilancio lo fa sempre come i 10-12 mila abbonati.sono tutti dei maiali.presidenti giocatori direttori sportivi dirigenti e procuratori.tutta gentaglia che mangia grazie alla passione genuina della gente.che si fottessero tutti….avvoltoi.

  4. Intanto pare che carlao abbia chiesto di essere ceduto…sopravviveremo anche stavolta…comunque a me karnezis non dispiace affatto, poco più che trentenne, sempre titolare, andatevi a vedere le.ultime partite contro di noi del 2016.

  5. L’esperienza che ha Sirigu, Skorupski se la deve ancora fare.
    Poi come giá detto, provo simpatia per i sardi. I pochi che ho conosciuto sono sempre stati grintosi e leali. Un bel popolo. Io ragazzi scusatemi , ma ho molti dubbi sull’arrivo di Salvatore.

  6. Il mio preferito è Skorupski, ma andrebbe più che bene anche Sirigu. Basta che non arrivi il solito carneade di turno. Forza, uno sforzo è necessario per questo ruolo, nell’attesa di uno dei nostri giovani. #SFT #FVCG

  7. Chiara e solita gestione dei mercati cairoti, già lo scorso anno dopo i botti iniziali di Ljajic e Iago, il nostro mercato andò in depressione con il disfacimento della difesa e susseguenti acquisti (Rossettini, Tatchidis e il caso Simunovic).
    I dubbi nascono spontanei ma come mai nonostante la moneta per la spesa sia presente negli ultimi anni, ogni anno ci buttiamo sempre su obbiettivi che il suo momento migliore lo ha passata, obbiettivi in cerca di rilancio che vuoi per infortuni o cali di forma e a prezzo ribassato. Di sicuro perché si vuol risparmiare oltre il lecito, che senso ha mettere da parte tesoretti che poi puntualmente non vengono gestiti ne per rinforzare sensibilmente la rosa, ne per le giovanili, e a controvoglia si usano nelle strutture,
    Il secondo dubbio che è quello di tanti e che Petrus anche se con l’alibi di avere un avaro come capo, sia realmente un po’ imbranato, non ha collaboratori e se li ha sono più incompenti di lui, si fissa per anni maniacalnente su dei giocatori, che puntualmente arrivano da una stagione flop.
    Sinceramente non capisco come altri tifosi non ammettano queste evidenze e come alcuni ne sono addirittura entusiasti di questa improvvisazione e immobilismo dato che è da gennaio che si sapeva che ci servivano con o senza Belotti un portiere, un centrale e un centrocampista.

      • Gestione quale di far crescere ogni anno il gruzzoletto e non intaccarlo piu di tanto, pena fallimento?
        Vendere i migliori e comprare i Robocop e i depressi in cerca di riscatto?
        Brancolare a destra e a manca con le monetine in mano e chiedere sconti di fine estate?

        • E a provare tutti a convincere Cairo che noi vogliamo un pochino di più, che se non ce la fa provi a mettere realmente dico realmente in vendita il Toro poi se non si vende continui pure.
          L’ultima contestazione fu prima dell’arrivo di Ventura da li ci fu un po di miglioramento, ma riprovarci? Magari gli fa bene

  8. 3/1/2017: “… L’obiettivo Europa è imminente, ma i lavori sono in corso anche per la prossima stagione. C’è stata, infatti, un’accelerata per Lukasz Skorupski, portiere dell’Empoli ma di proprietà della Roma che in Toscana sta facendo ottime cose. Il Torino avrebbe già bloccato il giocatore per giugno: affare da circa 7 milioni di euro per uno dei portiere più interessanti della Serie A. Joe Hart a fine stagione tornerà in Inghilterra e i granata giustamente puntano a blindare la porta anticipando la concorrenza …”. 20/6/2017 … e la musica è la stessa di ogni anno.

  9. Fate quello che volete, ma fatelo. Sono in astinenza da acquisto. Prendiamo ‘sto tedesco e mandiamo al diavolo il Napoli per Zapata. Se vogliamo crescere, salire ad acquisti da 12-15 mln sarà inevitabile..

  10. Mamma, quanto vi affannate!
    In porta prima o poi qualcuno arriverà;
    In difesa prima o poi qualcuno arriverà;
    A centrocampo prima o poi qualcuno arriverà;
    In attacco prima o poi qualcuno arriverà.
    Esattamente come ogni anno. Nulla cambierà fino a quando il timone è nelle mani di quei “signori”.
    P.S. oggi è la giornata mondiale del rifugiato: pare che la cairese sia la squadra che contribuisce con il maggior numero di giocatori.

  11. SpakkaLaGobba Spakkalagobba a.k.a. Il mercato non decolla... Le nostre palle però decollano che è un piacere.... Secondo l'ESA stanno formando un nuovo anello intorno a Saturno.

    Come dice il filosofo cinese Dai Ca’hai La Fuma fratello del monaco tibetano Dai La Lama Che Mi Sveno, mai pensare al castello nuovo se no Tirigu la macchina e ti Skorupsko i coglioni…. 😎

  12. Skorupski mi piace molto e se dovesse arrivare lui ne sarei contento.

    Non mi dispiacerebbe comunque anche se dovesse arrivare Sirigu, fino a qualche tempo fa mi piaceva moltissimo, è un po’ calato in questo ultimo anno ma potrebbe ritornare quello di prima con la continuità di gioco…in oltre è Italiano e la cosa non mi dispiacerebbe per nulla!

    Gli altri profili sentiti nei giorni passati invece spero siano solo bufale per riempire la carta…

  13. SpakkaLaGobba Spakkalagobba a.k.a. Il mercato non decolla... Le nostre palle però decollano che è un piacere.... Secondo l'ESA stanno formando un nuovo anello intorno a Saturno.

    Toh…… A proposito di fumate bianche…. cos’è sto fumo che vedo dal finestrino 🤔? Sarà fatta col PSG???🙄 Ahhhh, no….😌….sono le mie palle che si trascinano sull’asfalto….. Devo stare attento quando salgo in macchina 😂😂😂