Giaccherini-Toro, nuovo contatto nel pomeriggio

69
1553

I granata restano in attesa per Ljajic, che prende tempo. Cairo tiene aperta la porta a Giaccherini, cercando di farlo decidere in fretta

Emanuele Giaccherini è uno dei nomi più caldi del mercato granata. Il Torino sta continuando a trattare l’ex Bologna, che il Sunderland ha deciso di cedere con l’intenzione di monetizzare il più possibile anche dopo il bell’Europeo disputato. L’ex Cesena, ora in vacanza, ha dato mandato al suo agente di trattare con tutte le interessate, con l’intenzione di finire in una squadra convinta a puntare su di lui non solo per una stagione, ma per diverse.

Nonostante l’età non più verdissima, infatti, Giaccherini è convinto di poter ancora fare la differenza, ed è anche per questo motivo che Sinisa Mihajlovic ha fatto il suo nome come potenzialmente utile per l’attacco granata. Cairo, quindi, è al lavoro per il giocatore. E mentre Ljajic fa ancora aspettare il Toro, che comincia a spazientirsi (ma non c’è ancora un secco rifiuto alla proposta dei piemontesi), la dirigenza di via Arcivescovado si muove per tentare un’intesa di massima con il giocatore.

Se Ljajic dovesse saltare, l’intenzione del club granata sarebbe quella di chiudere il prima possibile con il Nazionale azzurro, così da annunciarlo prima del ritiro di Bormio, per dare un segnale forte alla piazza e al suo allenatore, ancora in attesa di volti nuovi (se si eslcude quello di Ajeti). Oggi pomeriggio, è previsto un contatto tra le parti. Difficile pensare che sia quello risolutivo, ma è parimenti difficile pensare che sia “solo” interlocutorio. La pista tra Torino e Giaccherini rimane calda. Aspettando, non per sempre, Ljajic e cercando di non perdere Iago Falque.

Condividi

69 Commenti

  1. Ma ancora a parlare del serbo….
    Ci siamo comportati come se fosse Messi, l’abbiamo fatto sentire importante e lui ci ha trattati come una neopromossa, ma se lo vasi a ristroncare nel più profondo del buco del c…o.!
    Sto stronzo fra due anni massimo tre fara’ la fine del pezzente, con il procuratore mafioso che lo proporrà a destra e a manca e con meno di 500mila euro all’anno ti pulisce pure lo spogliatoio, è solo in pidocchio rifatto!

  2. E certo che uno fa l abbonamento in base al mercato, in tempo di crisi se si deve scegliere tra mangiarsi il fegato dalla rabbia tutte le dom. e passare il tempo con la famiglia , amici, fidanzata mi sembra normale scendere la seconda !

  3. Ninja è il 12 luglio caxxo e ci sono navi nel triangolo delle bermuda che avevano più chiare le idee di cosa fare che il duo cairopetrachi … difendetelo voi che ci credete io non voglio rinnovare a queste condizioni, a vendere è diventato bravo, ma comprare è un altra cosa… poi ora pensa ad altro e non al Toro di sicuro. Meritiamo di meglio.

  4. Peccato perchè si era imbastita una doppia operazione con i fiocchi. Speriamo di portare a casa almeno la prima (IF). La seconda (AL), da quanto si legge, non ha motivo più di esistere. Secondo me, come per l’ingaggio, anche per il cartellino esiste un tetto, che si aggira (forse) sui 10 ml. Quindi certi nomi non pronunciamoli nemmeno.

  5. Il serbo ha sciolto la lingua e si è degnato di rifiutare (poverino… il poverello serbo!) l’offerta granata… fiuuuu … meno male… uno così non merita il Toro… secondo me ci siamo salvati alla grande! Personalmente non ricordo una, dico una, partita decisiva e significativa di questo pseudo-giocatore (così fumoso e viziato) da quando è approdato nel nostro campionato. L’unica speranza poteva essere costituita dal nuovo tecnico Mihajlovic… che avrebbe potuto tentare di valorizzarlo al meglio, ma il fatto che abbia rifiutato il Toro è come se avesse rifiutato anche il tecnico (per giunta serbo anche lui…). Ora è necessario trovare delle alternative … una di queste potrebbe essere Giaccherini… sicuramente più affidabile del fumoso serbo…

  6. Ljajic vuole chiaramente andare al Milan dove troverebbe Montella che lo conosce bene e dove sarebbe in un palcoscenico che lo aggrada maggiormente, altrimenti non chiederebbe una clausola rescissoria ridicola intorno ai 10 milioni, cosa ci facciamo sopra? 3 milioni? Ci ha preso per una neopromossa che lo rilanci ai vertici e che si accontenti di un premio di valorizzazione mi sa, meglio un Giaccherini stagionato a questo punto ed alternargli un giovane di talento da valorizzare con cui nel tempo fare veramente una plusvalenza e non un ridicolo segno + a bilancio da 3 milioni.

  7. Secondo me vendere Zappa per tenere Bruno non ha senso, rischiamo l’anno prossimo di trovarci la fascia scoperta. Io li terrei entrambi. L’ho già detto Bruno non è un calciatore forte, Bruno è un genio! Resto in attesa del primo acquisto serio (eventualmente sottotraccia). imparziale3, mi hai deluso! pensavo tu fossi uno dei D.S. che vanno per la maggiore (in incognito)

  8. Ma Saponara chi lo compra? Noi no, visto che andiamo verso il 4/3/3.. E se il mercato ci spinge verso un 4/3/1/2? Che ne so, metti che salta pure Giaccherini e si opta per un giocatore di fantasia… Mihajlovic magari lo mette dietro Belotti e Iago Falqué.. Così, tanto per dire

      • dirò di più a giudicare anche dalla rosa che abbiamo per adesso il 4312 è la soluzione tattica più probabile… e che secondo me è la migliore per quelli che abbiamo… Gomis, Zappa, Maksi, Janson, Avelar, Benassi Acquah Baselli, mister x, Belotti e Maxi…. a me non sembra una brutta formazione titolare, anzi…. e in panca ci troveremmo Padelli, Moretti, GAston Silva, Ajeti, barreca, Obi, aramu, Vives, Parigini Boyè MArtinez. Senza considerare che mancano ancora all’appello Molinaro, Ichazo, Bovo e Gazzi, anche se gli ultimi 3 quasi sicuri partenti….

  9. Io credo che una squadra come la nostra che è da aprile che è salva meritava uno straccio di programmazione e serietà. Poi se voi preferite rinchiudervi in bagno con le foto di Cairo, io preferisco le foto di pamela anderson giovane… e se voglio piangere mi guardo i videotape di Toro Real … Il tutto esaurito col carpi e ieri sono un atto di amore per una maglia e non per il nano.

    • @speruma, innanzitutto certo che i tutto esaurito allo stadio sono un atto d’amore per una maglia, a me sembra che ci siano molti più tifosi ossessionati da Cairo che dal reale amore per una maglia. Innanzitutto da Superga in poi i presidenti migliori di Cairo li puoi quasi contare sulle dita di una mano. Poi trovo pure assurdo che tutti gli addetti ai lavori e ivari dirigenti e giocatori passati al Toro negli ultimi 10 anni parlino bene di Cairo, Anche quelli trattati non bene tipo DeBiase o Antonelli, mentre gli unici a parlarne male sono sempre i soliti tifosi. Tra l’altro praticamente tutti dicone che al toro c’è programmazione e futuro per i giovani. A propèosito se io mi chiudo nel cesso guardo qualcosa di bianconero, essendo l’unica cosa che mi stimola una cagata colossale.

  10. Per chi sostiene che Giaccherini è vecchio, allora secondo questa logica i gobbi non avrebbero dovuto prendere pirlo dal milan, o noi Moretti dal genoa, oppure Maxi dal chievo. Io resto dell’idea che quasi tutte le volte che si prende un giocatore sia una scommessa che puo andare sia bene che male, perchè, purtroppo o per fortuna, il calcio non è una scienza esatta.

  11. Petrachi te la faccio io la lista visto che non sei buono: Mi vendi Peres? Sul mercato metti 45ml. Subito falque e giaccherini che ti possono fare qualsiasi modulo. A centrocampo prendi 2 tra: Zuculini, Lucas Romero, soriano, linetty, Muhamed besic. In attacco nyang. Scommesse Rodrigo betancur, henriksen. Rotti da valutare Gaston Ramirez, hernandez

  12. Cairo Petrachi c’avete rotto.E’ da aprile che siamo salvi e non avete pianificato un belino. Siamo appresso a sto cristiano ronaldo di belgrado che ci prende per il culo.
    10 milioni su Suso e Poli, poi tutto quello che avanza su un regista serio. L’ennesima prova di amore ieri per una squadra ostaggio di un presidente che si fa i cazzi suoi. ..Forza Toro

    • scusa ma pianificare cosa? nel frattempo abbiamo cambiato allenatore a giugno e con lui pure il modulo… poi che il presidente si faccia i cazzi suoi è vero: infatti è evidente che anche quest’anno il mercato lo facciano petrachi e il mister con i soldi che ci sono in cassa (questo è l’unica casa che preoccupa Cairo)….
      e non mi pare che il nostro mister, pur conoscendoli bene avendoli allenati l’anno scorso abbia mai chiesto nè suso nè poli….

  13. A chi evidenzia il fatto che Giak ha già 31 volevo far notare che la storia è piena di giocatori che hanno avuto un grande rendimento anche oltre i 30 per un bel po’ di tempo, non ultimo Toni, dato per finito 3 anni fa, nessuno neanche in B gli offriva un contratto e dopo aver praticamente annunciato il ritiro all’ultimo giorno del mercato ha ricevuto la proposta del Verona….42 goals in 2 anni, oppure Cafù 33 anni ritenuto finito dalla Roma che l’ha lasciato a parametro zero ed al Milan ha fatto sfracelli fino a 38. Tutto è relativo ma una cosa non lo è, anzi è assodata: l’inaffidabilità di Ljajic. Pace

  14. Via Immobile, Glik, Bruno Peres???Dentro Giaccherini, Falque, Ajeti, 50/60 mln per RCS. Il rinnovo dell`abbonamento puo` attendere, ma parecchio. Sono molto preoccupato. Qua si parla di Europa e si smantella la squadra. Facciamo come Bologna, Genoa e Samp, dall`Europa alla B. Speriamo bene ma i segnali non sono per niente buoni

      • Attuocuggino non so, ma su Mani Pulite ha patteggiato per falso in bilancio e fatture false. Non e` sicuramente successo niente ma concordare con uno sceicco 10 scritti 5 in mano? …tra l`altro il caffe` era buono ma non buonissimo. Tutti sanno che i soldi ci sono nessuno sa dove sono

    • musk facciamo un po’ di chiarezza: RCS è un’operazione nella quale cairo non tira fuori un € perchè è un cambio di azioni della RCS. Immobile non è stato riscattato perchè lui non è voluto restare. Bruno peres per adesso non è andato via, ma lo farà visto che gente che gli offra 2 mln (quelli che prende glik adesso) ne trova senza problemi. Se poi il rinnovo dell’abbonamento dipende dal mercato alura suma bin ciapà….

  15. Ma che cosa lega l’affare Ljajc a quello Iago Falque e se non c’è legame perché ancora non è stato concluso?
    Forse non prendendo Ljajic, bisogna prendere subito definitivamente Falque?
    Qualcuno sa il perché?

    • Falque era legato a ljiaic perché così il toro pagava i 7.5 di ljiaic + 1 di prestito per falque.. facendo così cassa alla Roma per una cifra intorno agli 8.5 mln.. cifra che serviva alla Roma per il debito uefa.. in piu tra 1 anno gli sarebbero entrati i 5/6 del riacatto per falque.. guadagnando complessivamente circa 14 mln per i due giocatori..per questo le due trattative erano legate.. ora senza ljiaic bisognerà vedere se la roma accetta lo stesso il prestito oneroso più il diritto di riscatto.. o se vuole subito i soldi..

  16. Pur se con passato gobbo e 32 anni Giaccherini è meglio. Professionista serio, tatticamente molto intelligente e con eccellente tecnica di base. Dopo di che Ljajic resta forte e con prospettiva ma onestamente sta tirando la corda oltremodo.

    • io invece penso che passando alla difesa a 4 sia meglio tenere zappa al posto di peres non fosse altro perchè il primo difende meglio (e in una difesa a 4 è fondamentale) è più giovane e con maggiori margini di miglioramento. Se invece giocassimo con un 352 meglio bruno

  17. Per il centrocampo mi butterei su Soriano, Valdifiori e Poli. Terrei sia Benassi che Baselli (magari anche Acquah e Obi). Aramu da valutare. Via Vives e Gazzi (a malincuore ma credo che il loro tempo si passato)

    • Io lascerei perdere definitivamente quel piantagrane di Lijaic che tanto ho sentore che ci darebbe solo dei problemi. Punterei molto su Giaccherini che nonostante l’età ed i suoi trascorsi mi sembra una persona seria e professionale , così come Iago Falque. Questo per cominciare……

  18. Chiudiamo in fretta con Giak e Falque, ma con i soldi che dovevamo/dobbiamo spendere per lo stronzetto non si rimedia nessun altro con i piedi uguali e la testa migliore, in fondo questo non è che qui in Italia finora ha fatto sfaceli, dove e’ andato è andato se lo sono levato dai coglioni.

  19. Io continuerei a preferire l’arrivo del serbo, ce ne fosse la possibilità. Anche considerando la continuità di prestazioni di Giaccherini e la lunaticità di Ljajic, secondo me stiamo parlando di due giocatori di livello diverso.

  20. Ma infatti, non devono fare cazzate! Bruno Peres è un fenomeno e qui si trova bene. Sono sicuro al 100% che se lo avanzano esplode definitivamente. Lo abbiamo già un esterno fortissimo. Poi c’è il giovane Parigini. Possono prendere Falque e Giaccherini e poi pensare al reparto chiave: il centrocampo!

    • mah che bruno peres sia un esterno d’attacco fenomenale secondo me è poco probabile… una cosa è partire da dietro e correre in mezzo agli spazi aperti dagli altri, un’altra è giocare davanti…. se anche in brasile dove giocano quasi alla viva il parroco (palla lunga e tutti avanti) l’hanno arretrato, temo che un motivo ci sarà… una cosa è certa non può fare il terzino in una difesa a 4 perchè dovrebbe coprire e direi che non è proprio il suo forte!

        • bob non è che non lo può fare in assoluto, ma diciamo che sulla fase difensiva è sempre un po’ deconcentrato e in ritardo, raramente è al posto giusto sulle diagonali che in una difesa a 4 sono ancora più importanti che nel 532 di ventura… (pensa al gol di cuadrado)… peres ti da garantisce imprevedibilità in fase di possesso (e questo è il suo grande pregio), ma altrettanta in fase di difesa….

  21. Come riportato da parecchi altri siti il bimbominchia avido ha detto di nuovo NO. Visto che non c’è l’accordo sulla clausola ridicola che voleva mettere col suo entourage. Adesso basta perché è la trattativa più ridicola del calciomercato dopo quella per il loco Bielsa. Abbiamo BRUNO PERES che può giocare più alto al posto di questo mercenario viziato che non vuole rimettersi in gioco. Pensa solo al conto in banca.

  22. Considerando quello si legge in giro su Ljajic (rifiutatate le offerte di Toro e Celta), dopo tutti gli sforzi fatti dalla nostra società (per la nostra attuale realtà), meglio Giak del serbo.
    Poi arrivassero entrambi tanto meglio.