Hart, si continua a trattare: l’operazione può sbloccarsi in serata

267
7524
Hart

Si lavora sui dettagli del prestito, in particolare sull’ingaggio del portiere che dovrebbe essere in gran parte corrisposto dal City

Joe Hart ha la Serie A nel mirino: il portiere del Manchester City, obiettivo del Toro, ha detto sì ai granata ma attende il via libera del club inglese. Una trattativa che si è sviluppata negli ultimi giorni: la società di Urbano Cairo si è inserita in un momento in cui il portiere della nazionale inglese era stato di fatto scaricato da Guardiola e dal City.

Si lavora sui dettagli del prestito e in particolare sulla situazione relativa all’ingaggio: Hart guadagna poco meno di 4 milioni di euro (3.8 milioni), cifra che in gran parte dovrebbe essere coperta proprio dagli inglesi. Il Sunderland resta alla finestra: è la squadra che più si è avvicinata al portiere negli ultimi giorni, anche se Hart vorrebbe tentare l’avventura nel nostro campionato.

Condividi

267 Commenti

  1. @ tullio e rimbambaud, come si puo’ non essere contenti e basta se mai dovesse arrivare hart????? il triplete , jansson e Rossettini 16 presenze Vs 201 in serie a , lo svedese simpatico per carita’, ad ogni partita da titolare al 65* circa smorfia di dolore e mani sulla gamba , e via con richiesta di cambio . Magari diventera’ il nuovo Godin , ma ad oggi come fai a dire che abbiamo cambiato in negativo.
    Liajc 24 anni, boye 20 martinez 23 baselli 24 benassi 21 belotti 22 tacxi 25 lukic 20 gustaf 21 iago 26 acqua 24 obi 25 gomis 23 ichazo 24 non conto i prestiti e barreca e aramu e questa sarebbe la squadra di vecchi????? Che sinisa sfruttera’ per vincere subito e poi tutti in pensione???? Ma che cavolo scrivete????Non siete al bar ,Verba volant, scripta manent?Siete tifosi del Toro e vi voglio bene a prescindere, ma cacchio , e pure al giocatore piu’ importante che arriva , almeno sulla carta da almeno 15 anni a questa parte, riuscite a rompere i maroni con future disgrazie e che kazzo

  2. Grazie rimbaud… Rispetto all’inter post triplete ci sono due sostanziali differenze. Da un lato non credo che miha ( con le dovute proporzioni ) possa fare terra bruciata al toro in quanto Cairo è imprenditore molto più scaltro di Moratti. Dall’ altro (e questo è un timore), se smettiamo di coltivare plusvalenze non vedo come possiamo finanziare la crescita o semplicemente un futuro ambizioso. Detto questo sono anche dell’opinione che la prospettiva di una vita da pecore non entusiasmi nessuno….quindi benvengano in alcune occasioni i calciatori pronti che possano garantire risultati nell’immediato. Il 2016/2017 per noi è una svolta epocale un po’ rischiosa…ma tutto sommato credo non mi dispiaccia…

  3. @tulliogrittii il tuo post è molto interessante. E anche io penso che plusvalenza per plusvalenza a questo punto meglio potersi ogni tanto godere un giocatore fatto e finito.
    Il mio timore è che Mihajlovic possa fare un po’ come ha fatto Mourihno all’inter vinto un triplete ha lasciato una squadra vecchissima, piena di debiti e senza futuro che oramai è nella melma da anni.
    Ovviamente questo a Torino avverebbe senza vincere un fico secco perchè siamo una realtà diversa.
    Ora mi auguro che si possano comprare due elementi di valore per competere seriamente per l’EL in modo che le operazioni Castan e Hart non rimangano fini a se stesse, ma che rappresentino un’occasione di crescita per il Toro.

  4. Miha: spiega a Joe che in Italia non è come in Inghilterra. Se fa un’uscita [perfetta] in scivolata a sradicare la palla dai piedi di un avversario (come quella su Messi che ho visto nel video https://www.youtube.com/watch?v=JY9l3Q6jTSo) e l’avversario ha una maglia a strisce, si becca rigore contro, espulsione e quattro giornate di squalifica. E l’indomani la stampa, anziché indignarsi, plaude la doverosa sanzione. Se poi, contro la stessa maglia, para tutto quello che ha parato lui, lo mettono direttamente sul primo aereo per la Libia e gli strappano il passaporto in faccia ???

  5. …e speriamo che Mansour bin Zayed al-Nayan che tra parentesi distacca di gran lunga Abramovich in termini di moneta si rompa le palle di prestare a gratise a cairo e decidea di comprare direttamente il Toro!!…sebbene so che i puristi non gradirebbero.

  6. Grande Torooooo!!!! Grande Hart!!!!!!! E teniamo Maksi in Tribuna! E poi Petrachi dirà che il Napoli non lo ha voluto, perchè se lo avesse voluto veramente, avrebbe fatto l’offerta adeguata! E sai che beffa per il serbo traditore?

  7. Sarebbe un gran bel colpaccio !!! Anche se in prestito , senza alcuna possibilità di trattenerlo , ci garantirebbe , almeno per 1 anno , quella tranquillità in porta che col “CITOFONO PADELLI ” ci sognamo . SPERIAMO BENE !!!

  8. Sì, Joe Hart giocherà nel Toro. E’ fatta. Il portiere ha detto sì alla società granata e ora anche il Manchester City ha dato il suo via libera. Tutto vero, è sicuro. E domani (martedì, ndr) Hart svolgerà le visite mediche a Torino”. A parlare è Jonathan Barnett, l’agente del portiere della Nazionale inglese. L’accordo tra l’estremo difensore, il City e il Torino è stato raggiunto da pochi minuti. La svolta in serata, dopo che Hart aveva aumentato le pressioni sui dirigenti del City per trasferirsi in granata in prestito. La notizia sulla trattativa tra il Toro, Hart e la società di Manchester, diffusa in Italia da Tuttosport sul giornale di domenica, trova ora la sua felice conclusione: Mihajlovic ha un nuovo numero uno, come aveva chiesto. E ora potrà abbracciare il portierone della Nazionale inglese.

  9. L’avvento di Miha è andato oltre quello che la società aveva immaginato. Non solo mettere in campo una squadra che si va prendere la vittoria anziché aspettare in maniera sonnolenta che l’avversario ti conceda un varco per un’imbucata. Miha approccia come fanno i grandi allenatori nelle grandi squadre: boccia i giocatori esistenti e ne chiede altri, sensa vincoli di tempo e di numero. In sostanza non gliene frega un cazzo di programmare la crescita, lui vuole successi subito. Nel toro questo modo di ragionare e’ pericoloso perché se non hai risorse i sostituti possono non essere meglio dei partenti ( leggasi rossettini jansonn). Non credo che la società avesse valutato del tutto questo secondo aspetto…abbiamo infamato ventura quando chiedeva pazienza per consentire ai giovani di crescere nei tempi giusti. Non sarebbe stato male prendere uno con l’approccio alle gare di miha e con la visione programmatica di ventura: giampaolo. Ma ora abbiamo miha..e se con miha la proprieta’ ti mette in porta il portiere della nazionale inglese al posto di uno che in inghilterra ha fatto solo la riserva…non credo sia opportuno storcere il naso. Piuttosto rallegriamoci del cambio di rotta, vale a dire prendere qualcuno pronto subito anziché tollerare gli errori di chi sarà pronto domani. E’ il lato buono del cambio di rotta….altrimenti rischiamo noi tifosi di restare con una mentalità da provinciale.

  10. Hart tutta la vita visto che Gomis cappella ogni partita un anno da secondo gli fa bene, Padella ciao e l’anno prossimo si vedrà, meglio vivere al momento ed un portiere cosi se arriva é tanta tanta roba

    FVCG.

  11. Ragazzi tra i portieri top non é il mio preferito. Però cacchio sta tra i portieri top.
    È vero che ogni tanto la sua quaglia la fa… però c’ha una media di paratoni altissima.
    Se arriva, anche solo per un anno, avremmo uno dei migliori portieri della A.
    Io avrei preferito dall’inizio partire con gomis ma questa di allenarsi con uno così è un’occasione per migliorare pure per lui.

  12. Per pagare l’ingaggio, di un solo anno, al nuovo n.1 del Toro, si venderà Padelli e uno tra Ichazo e Gomis. Poi il portieone se ne tornerà a casa e noi a cercare un altro citofono. E dire che la parola programmazione regnava in ogni dichiarazione.

  13. ragazzi speriamo che sia cosi’ altrimenti grande delusione a questo punto!
    datemi pure il gigante centrale croato e a sto punto pure valdifiori e mi riabbono a sky…mi accontento facilemnte con la garanzia Mihajlovic. Forza Toro!!

  14. Per quanto sto hart possa essere un buon portiere(ma non era uno che cappellava parecchio????)penso che questa è un operazione spot addolcisci pillola ai tifosi.non vedo a che pro prendere un portiere in prestito senza la possibilitá di tenerlo in futuro.forse per guadagnare un posto in classifica????io resto dell idea che era piu conveniente testare gomis.

    • ciao bischero (ho ripetuto il nome non volevo darti del bischero… 🙂 scherzo!!! ) dai che pero’ un campione o grande giocatore, fai tu, nel Toro e’ sempre benvenuto. Godiamocelo finche dura, questo ci fara’ parate che non vedevamo da anni e chissa’ che non lo convinciamo a restare..

      • Ciao.No.un momento.non sto dicendo che è scarso(anche se mi sembra di ricordare che alternava buone parate a cappelle).sto semplicemente dicendo che è un operazione senza un domani.per un anno il city contribuisce.ma poi se vogliamo tenerlo l ingaggio lo dobbiamo pagare noi.e noi non paghiamo ingaggi da 3 milioni e fischia.io resto dell idea che il toro debba comprare giocatori da crescere per avere un futuro.detto questo viva hart.

    • ma per favore. Se questo si trova bene e non arriviamo dopo i 10 può’ ancora rimanere con noi. Non penso che il City mandi via Guardiola fra un anno. Pep e’ peggio di Ventura , lui vuole i portieri coi piedi stile Messi, mentre Sinisa vuole un portiere che pari.

    • Bischero, in un colpo solo blindi la porta risolvendo un problema annoso e dai a Gomis la possibilità di giocare in A (si spera) dandolo in prestito o mal che vada di farsi le ossa accanto a uno dei portieri più forti in circolazione, giocandosi la coppa italia. Urgeva sistemare la porta per il campionato e lo si è fatto alla grande. Se si punta su Alfred per il futuro, forse è meglio aver preso un top player in prestito per un anno piuttosto che comprare un buon portiere che avrebbd creato un dualismo deleterio alla lunga. Se invece non si crede in Alfred la soluzione Hart è una toppa destinata a cadere.

    • ciao bischero io sono spesso d’accordo con te, ma questa volta capisco sia una scelta molto poco lungimirante, ma finalmente abbiamo la possibilità di avere un top player in rosa. E io sono contento anche se è solo a tempo. Per Ljajic che è di proprietà non è che cambia poi tanto con il nostro cairo. Il prossimo anno o quello dopo nel migliore delle ipotesi sarà venduto.
      E per quanto riguarda gomis, il nostro tecnico gli preferisce comunque padelli oramai è chiaro e per vivere un’altra stagione con il danielone nazionale, tutta la vita Hart.

      • Boo…è vero che se ljaijc vuole andare via punta i piedi e se ne va.ma magari porta in dote 20 milioni…i prestiti o i grandi nomi a fine cariera secondo me non sono operazioni che fanno per noi.poi se cedendo maksi compra 2 big(veri giocatori intendo) che possono farci fare il salto e lottare per il sesto posto allora hart è un dipiu e ha un senso.ma ora come ora passiamo da 9-10 posto all ottavo.poi magari mi sbaglio.

        • E infatti più che altro sono preoccupato di cosa lascierà mihajlovic dietro di sè, magari due ottimi campionati, ma una squadra senza risorse economiche e senza giocatori futuribili.
          Io spero che possano arrivare quei due giocatori che tu dici con cui potremmo puntare davvero al sesto posto. In questo caso prendere Hart e Castan avrebbe avuto un senso. In caso contrario ci saremmo divertiti per un po’, consapevoli che tanto qui investimenti per il futuro se ne fanno molto pochi.

          • Guardare al presente dopo 5 anni di serie a senza pensare al domani non ci fará fare tanta strada.il torino deve lavorare sempre in ottica futura e quest anno non lo ha fatto in campagna acquisti.almeno io la vedo cosi.

  15. Per Padelli si mette male. Due giorni per trovare un’altra sistemazione o altrimenti finisce terzo portiere. Gomis secondo me non lo vendono perché è un ex primavera, gli fanno fare la coppa italia convincendolo a restare un anno e da un top-player serenità e concentrazione.

  16. Incredibile! Un top player al Toro! Chi lo avrebbe mai detto? E quando un utente, non ricordo chi, alcuni giorni fa ci ha anticipato la notizia (come ha fatto?), io l’ho deriso! Gli chiedo sommessamente scusa. Forza Toro!!!

  17. Gazzetta
    Adesso è davvero fatta: Joe Hart si può considerare virtualmente il nuovo portiere del Torino. In serata è stato recapitato anche l’ultimo via libera da parte del Manchester City: il portiere della nazionale inglese arriva in granata con la formula del prestito secco.

  18. Se si pensava che mettere in campo temporaneamente Padelli fosse il tentativo di recuperare Gomis, l’arrivo di Hart ne determina la sua bocciatura. Bisognerà vedere se accetterà di sedersi un campionato intero in panca…..

  19. Anche io sono pro programmazione, giovani di proprietà et cetera.
    Ma se tanto appena un giocatore fa mezza stagione buona comincia a rompere di essere ceduto e se i soldi non sono reinvestiti a dovere allora ben vengano anche i prestiti.
    Ci godiamo giocatori di livello superiore che possono far crescere anche gli altri elementi presenti in rosa e farci ottenere risultati di prestigio.
    Alla fine un immobile o un cerci non è che sono rimasti molto di più, pur non essendo prestiti.

  20. a scanso di equivoci, io sarei felicissimo del suo arrivo eventuale. che me frega se cappella ogni tanto, è buono e un professionista esemplare. ma dipingerlo come yashin solo perchè lo pigliamo noi mi sembra un tantinello esagerato. poi, come hanno scritto qui sotto, anche marchegiani toppava, ma lo adoravo. ps. il mio preferito nella storia rimane martina, anche se a spalato ha preso gol da 6km e 200m.

  21. Esclusiva: Hart al Toro, c’è il via libera del City!
    Joe Hart ormai vede il Torino ! Dall’anticipazione del Daily Mirror di due sere fa a una trattativa ormai sbloccatasi: è infatti arrivato in questi minuti il definitivo via libera del Manchester City, che contribuirà al pagamento dell’ingaggio del portiere (da 3,8 milioni a stagione) nella misura del 70%. Hart sta programmando l’arrivo a Torino con un volo privato, in modo da sottoporsi alle visite mediche. Mihajlovic aspetta Joe Hart…

  22. Il Daily Mail rilancia una clamorosa indiscrezione di mercato: in questi ultimi giorni si parla tantissimo di Joe Hart del City, portiere scaricato da Guardiola e obiettivo di mercato del Torino, a quanto pare, anche il Napoli di De Laurentiis avrebbe chiesto informazioni, e sarebbe interessato all’estremo difensore britannico.

    Considerando le ultime vicissitudini relative alla questione Maksimovic, è probabile che sia un’azione di disturbo degli azzurri, nell’infinita querelle di mercato, con la società di Cairo.

  23. Io invece tem9 che non arriverà ne un centrale difensivo ne un centrocampista, cosa secondo me grave, perché Vives ha quasi 37 anni r poi contro squadre con centrocampo di qualità, non la prende mai, e partite come quelle di ieri sera, non sono il suo standard.

  24. Magari arrivasse ,bel portiere , parate clamorose coraggiosissimo grande personalita’ che lo porta allo sbaglio vistoso , ricordate le papere di marchegiani? ma quanto era forte ?. Lo dico per chi lo critica in riferimento agli svarioni , e faccio una supplica se mai dovesse arrivare a chi ha scritto che hart non gli piace , per carita’ non iniziate tormentoni ad ogni minima incertezza o ad eventuali topiche ,solo per poter confermare che ci capite e che voi l’avevate detto,che tristezza!!!
    Si tifa la maglia e chi la indossa si incita fino a che l’impegno e’ massimo, non capisco questa continua ricerca di negativita’ sul Toro da parte dei tifosi stessi.
    FVCG

  25. Menu
    Joe Hart: Man City custode più vicino al prestito con il Torino
    By Simon Pietra
    BBC Sport
    3 minuti fa

    Joe Hart: Dove può il portiere Man City andare?
    Manchester City il portiere Joe Hart si sta avvicinando a completare una mossa prestito in Serie A lato Torino.

    Hart, 29 anni, è stato detto dal nuovo manager Pep Guardiola che egli è libero di uscire.

    Everton capo Ronald Koeman ha escluso una mossa prestito a Goodison per Hart, e si capisce il custode l’Inghilterra non si unirà Serie rivali Sunderland

    I colloqui con il club italiano sono in corso e un accordo rischia di essere completato prima del 31 agosto termine ultimo trasferimento.

    Hart è ancora da caratterizzare in Premier League sotto Guardiola, che ha firmato il Cile il portiere Claudio Bravo, 33, da Barcellona.

    I funzionari del club hanno promesso di aiutare il 29-year-old “trovare la soluzione migliore”, al fine di mantenere il suo posto internazionale. Questo significa Comune potrebbe pagare un po ‘di salario di Hart per permettergli di muoversi in Serie A per la stagione.

  26. moooooolto mediatica la questione hart. Se viene son contento, ma il fatto che padelli sia un paracarro non fa diventare l’inglese un fuoriclasse. Imponente presenza e buona tecnica di base, ma le sue cappelle le fa eccome. una postilla: due partite in cui mi diverto come un cane con due code; milan e bologna….quattro ore di adrenalina e passione…..così mi piace.

  27. Simon Jones for the Daily Mail
    18:18 GMT 29 Aug 2016

    Torino have lined up a private jet to take Joe Hart to Italy on Tuesday as they look to push through a season loan for the England international.

    The 29-year-old has told City that he wishes to move to Turin after Sunderland decided not to follow up interest.

    Talks were ongoing on Monday night about what percentage of his £135,000 a week salary City would be willing to subsidise.

      • hart e’ roba buona, anche solo in prestito…i campioni in prestito (purtroppo) ben vengano sempre, regalano punti alla squadra e forse aprono prospettive diverse in termini di visibilitá. Portiere nazionale inglese mica giggi o’pizzichettaro. Daje Hart facci gridare!!

  28. @io 20.33 la penso come te…inutile prendersela con chi nn è un fuori classe…in qst ultimi anni a mio giudizio,Sereni a parte, in porta nn abbiamo avuto fenomeni…ben venga, se verrà, il portierone inglese…ma il prestito secco rimanderà il problema portiere di un anno…

  29. Speriamo solo che arrivi e che non sia solamente uno stratagemma della società per distogliere l’attanzione in questi ultimi giorni di mercato dalle priorità di cui abbisogna la squadra (indicate dal mister, non da me)

  30. Credo che più del risparmio ci sia interesse a far giocare Hart.
    È il portiere della nazionale inglese.
    Non può essere il terzo portiere, nemmeno al city.
    Quindi ci sono pressioni ed interessi per mandarlo a giocare da qualche parte.
    Al di là dei soldi risparmiati.
    Cmq Guardiola ha palle quadrate. Arriva e lo butta in panchina

  31. Torino arrange private jet for Hart after he tells City he wants move http://www.dailymail.co.uk/sport/football/article-3763698/Torino-trying-speed-Manchester-City-s-Joe-Hart-amid-Napoli-interest.html?ito=whatsapp_share_mobile-masthead

  32. Secondo me da ieri tutti ci guardano come una squadra da temere, abbiamo spinto per 90 minuti, se guardo indietro solo di 5 anni, sembra incredibile dove siamo ora, grazie Cairo, gufi zitti e riflettete, mai così forti!

  33. Padelli non sarà responsabile di tutti gli errori ma fa perdere punti e raramente è stato decisivo. Non ricordo molti interventi salva risultato, tipo il miracolo che strozza l’urlo di gioia all’attaccante avversario. Però mi ricordo alcune bestemmie che ho dovuto strozzare io per colpa di suoi svarioni.
    Hart un fenomeno in confronto.

  34. sicuro che Sinisa vorrebbe qualche cosa di meglio a centrocampo,però ha detto questo ieri ,sarà stato per la gioia ““Dal centrocampo in su abbiamo tutti giocatori di qualità, non abbiamo nulla da invidiare a nessuno.” aggiungendo anche alcuni nomi tra i quali Vives e Taxi…ad essere sincero questa dichiarazione mi ha sorpreso

  35. Se siamo al punto che bisogna pure fare la difesa d’ufficio di Padelli, un portiere che più scarso proprio non si può, siamo messi male anzi che no. Va bene essere “pro” nonostante tutto, ma un straccio di obiettività non guasta. Padelli è il portiere che ti fa perdere tra i 6 e i 9 punti a stagione, tiene in apprensione la difesa come una famiglia che nel Bronx dorme con la porta spalancata. Suvvia, abbiamo già dato. vada per la sua strada, e a mai più rivederci.

      • ora solo elogi per sto pippone!!!
        simpaticissimo e mi piaceva quando esulatava..pero’ Hart e altra cosa. speriamo arrivi che con cairozzo la sola e’ sempre dietro l’angolo.
        Chiaramente mancano anche centrale e regista…

    • Se gli passi 10 palloni ad capocchiam all’indietro a partita si. Con Miha potrebbe tranquillamente fare il mestiere per cui è addestratto e non il metti-toppa al miserabile gioco di Ventura, il quale, se fosse stato possibile, avrebbe dato il pallone anche ai fotografi dietro la porta. Sempre nelle peggiori condizioni difensive a scaricare sull’ultimo uomo.

  36. No, non è giusto che la teoria del complotto ceda già quando mancano ancora due giorni ed un paio.: abbiamo detto che Maksi lo diamo ad ADL il 22:50 di mercoledì e lo daremo alle 22:50 di mercoledì! Scordatevi di vederlo in tribuna a fare la coda al buffet

    • @mick non credo che Cairo lo venda se non alle sue condizioni. Se ha chiesto 30 vuole 30. Non può far passare il messaggio che basta puntare i piedi per essere ceduto. Si è messo fuori rosa da solo. Se vuole una nuova squadra, quella squadra deve portare i soldini che vogliamo. Altrimenti tribuna e tribunale.

  37. Padelli non è il problema, almeno non in questo momento, detto questo, specialmente quest’anno che dietro siamo molto messi male, avere un portiere che da solo ti salve le partite è IMPORTANTISSIMO.
    Speriamo che Hart arrivi.

  38. a Padelli non sono da imputare tutte la cacchiate fatte dal Toro …avra’ le sue colpe, ma la granparte della colpe riferitegli sono da addebitare al gioco che gli imponeva il frullatore !!!! E’ un onesto portiere ,tutto qui .

  39. Che Padelli non è un fenomeno lo sappiamo ma pensare che il problema sia lui mi sembra esagerato. Tutte queste prese per il culo nei suoi confronti sono vergognose fino a prova contraria lui indossa la ns maglia e va supportato piuttosto sono 5 anni che si aspetta un regista adesso ditemi come ci si sente a essere presi per il culo…
    FVCG

  40. MA CHE CON NOI…CAIRO HA IL CERINO IN MANO….IL NAPOLI HA FATTO ULTIMA OFFERTA DA 25 PIU’ BONUS….STOP…CAIRO DOMANI ACCETTA….MICA E’ FESSO A MANDARLO IN TRIBUNA E DEPREZZARLO—–A ME POCO INTERESSA, BASTA COMPRA STI GIOCATORI CHE MANCANO….INTANTO VALDIFIORI DLS LO PROPONE A DESTRA E MANCA

  41. X me a parte il portiere nn faremo piu acquisti e questo per avere il potere di lasciare macksi in tribuna fino al trrmine del contratto.. Noi avremo potuto fare altri ottimi acquisti ma cosi facendo si da un segnale anche alle grandi.. I nostri top player si vendono coi tempi e le modalita che diciamo noi chi prova a fragarci rimane fregato.. Speravo di vedere altri 2 giocatori ottimi in squadra ma se questo e’ il prezzo da pagare per vedere macksi e ramadani fare una rapina in banca pur di dare a cairo i 30 milioni e non bruciarsi la carriera x me va bene.. Possiamo comunque fare bene

  42. piuttosto che rischiare di svalorizzarlo cairuzzo secondo me lo da a meno in UK.
    per Hart speriamo, questo e’ fprte forte…para cose che noi del Toro oramai riteniamo impossibili 🙂
    PS ma com’é che mi cancellano 2 messagi su 3?

  43. Hey Joe, where you goin’ with that gun in your hand
    Hey Joe, I said where you goin’ with that gun in your hand

    I’m going down to shoot my old lady
    You know, I’ve caught her messin’ around with another man
    I’m going down to shoot my old lady

  44. ADL-Cairo: è scontro totale! Maksimovic può saltare, le ultime
    29 agosto 2016
    Un altro contatto tra Napoli e Torino. pochi minuti fa, per Maksimovic. Altre scintille. Il Napoli si è stancato del tiro e molla del Torino per il difensore, pensa di aver offerto il massimo, 25 milioni più bonus, eventualmente una cifra più bassa e il prestito di Valdifiori. Ma dal punto di vista del Napoli sono state cambiate le carte troppe volte, E l’idea ora è quella di defilarsi. Dovrà essere il Torino ad accettare le condizioni, altrimenti il Napoli potrebbe decidere di non farsi più sentire. A meno di 30 ore dalla fine del mercato, c’è sempre tempo per trovare un accordo, nessuna sentenza definitiva ci mancherebbe. Ma l’ultimo dialogo non è andato bene, bisogna aspettare.
    Alfredo Pedullà

    • Condivido. Padelli non è certo il migliore portiere d’Europa, ma se non gli passi decine di pallacce indietro quando già un difensore è in grande difficoltà e non riesce a sbrigarsela, se non con uno scarica barili all’indietro… Vorrei vedere un altro portiere al suo posto quante minkiate fa in un campionato. In più, sempre corretto e professionale. Non farei il cambio con un prestato.

    • E poi sentirlo in conferenza stampa chiedere scusa a società, tifosi e compagni nella speranza di essere reintegrato. Sarebbe un grande atto di Forza da parte di Cairo e Petrachi. E infatti andrà via all’ultimo secondo all’ultimo rilancio del Napoli prima del gong. E sarà un rilancio più basso delle richieste non trattabili del Toro.

    • Non ne posso più. Aspetto con ansia lo scoccare dell’ora X. Sapendo già che rimarrò deluso con Cairo che quando mancano 30 minuti (e noi aspettiamo ancora metà dei giocatori sperati) dichiara solenne ‘Siamo a posto così, abbiamo raggiunto tutti gli obbiettivi’.

  45. boh sono contento a meta’ ….un ottimo portiere ….per un anno in prestito si puo’ fare ….poi non riusciamo a comprargli neppure la bottiglietta d’acqua….pero servono anche altri rinforzi ….. centrocampo difesa e attacco … e manca poco alla fine