Iago aspetta il Toro: ora si vuole stringere

11
948
Iago Falque

L’ex Genoa ha detto da tempo sì ai granata, ma ancora non si è chiuso: si aspetta Ljajic. Mihajlovic punta al tridente con il serbo, Iago e Belotti

A un giorno dal raduno, fervono i lavori in casa granata. Preso, ma pur in attesa di ufficializzazione, Ajeti, il Torino ha assoluto bisogno di rivedere il suo attacco, che cambierà parecchio. Per questo, Cairo vuole stringere per Ljajic, cosa che gli permetterebbe di chiudere i conti anche su Iago Falque.

Proprio l’attaccante spagnolo sta aspettando con pazienza che si sblocchi la trattativa per l’ex Fiorentina, così da poter finalmente dire il suo “sì” al Toro dopo averlo già dato, informalmente, più di una settimana fa. Ed è questo il punto: per Iago, il Torino sa di non poter troppo tirare la corda, pur avendo assicurato che, in un modo o nell’altro, il matrimonio s’avrà da fare.

La trattativa (prestito con diritto di riscatto fissato a 7 milioni e 4 anni di contratto al giocatore) al momento resta infatti legata da un doppio filo con la Roma a quella di Ljajic, ma l’intenzione dell’ex Genoa sarebbe quella di approdare il prima possibile alla corte di Mihajlovic, così da mettersi subito al lavoro con i suoi nuovi compagni e non perdere ulteriore tempo. Come proprio l’esterno serbo, anche il classe ’90 non è stato convocato da Spalletti per il ritiro dei giallorossi, e vorrebbe cominciare al più presto la preparazione estiva così da non restare troppo indietro di condizione.

Dopo un’annata deludente, Iago ha tanta voglia di rivalsa, e ha scelto il Toro per vederla realizzata. Ma non potrà aspettare in eterno. I tifosi lo attendono con impazienza, e così anche il nuovo allenatore granata. È arrivato il momento di stringere.

Condividi

11 Commenti

  1. Beh, cara Redazione….per la password ho risolto il problema. Ci sono riuscito. Ora però mi manca il ocme fare per mettere di nuovo il mio avatar. Voi, o qualcuno dei miei fratelli granata me lo potrebbe piegare per favore ? Grazie in anticipo a tutti. Su Iago Falque dico che spoero pro futuro che non si ripeta sta storia di legare il contratto di un giocatore al buon esito di quello di un altro giocatore. Pare di essere al supermercato dove spesso ti vendono due prodotti al prezzo di uno (qui non è questo caso in merito al prezzo) ma devi comperarli entrambi…..Non è possibile averli separatamente….. Un fatto quanto meno curioso….