Iago-Toro: appuntamento in serata, si stringe

258
8026

Il giocatore ha dato l’assenso, la Roma ancora no: ma l’intesa è possibile. Mihajlovic può consolarsi solo con Iago: Giaccherini a un passo dal Napoli

Il pomeriggio odierno non ha fatto altro che confermare quello che già si diceva in mattinata: la Roma vuole rivedere le cifre dell’accordo per Iago Falque al Toro. E se il giocatore aspetta impaziente di passare alla corte di Mihajlovic, la trattativa con i giallorossi è tornata nel vivo. Perché Sabatini, ora, vuole ridiscutere l’onere del prestito (non più un solo milione) e rivalutare la quota del diritto di riscatto.

Insomma, vuole più soldi, dal momento che cedendo anche Ljajic al Toro – per il quale, si ribadisce, il discorso non è chiuso – avrebbe avuto subito maggiore liquidità sul mercato. Liquidità che, ora, verrebbe meno: ed è su questo che ballano le parti. Il Toro, bruciato per Ljajic e ancor più scottato per essere stato scavalcato dal Napoli nella corsa a Giaccherini, sa di avere davvero poche alternative in mano, e almeno per una vuole chiudere, al più presto.

Non per questo, però, vuole andare a strapagare un giocatore sì talentuoso, ma che sa benissimo essere sicuramente in uscita dalla Roma: di qui, le trattative costanti e continue portate avanti per tutto il pomeriggio, nel tentativo di arrivare il prima possibile a un accordo con i giallorossi. Dopo essersi parlati a lungo, Petrachi e Sabatini hanno deciso di prendere qualche ora di pausa, per poi tornare a confrontarsi. Il ds granata, poi, dovrà passare per Cairo (oggi impegnato a presentare il palinsesto di La 7), prima di poter riformulare un’offerta alla Roma che spera essere quella giusta.

L’obiettivo è quello di riuscire a portare Iago a Torino per Bormio. Il 14, massimo il 15 di luglio. Non oltre. Anche per accontentare Mihajlovic, che si aspettava ben altre conclusioni dalle trattative portate avanti dal suo ds. Il Toro vuole stringere, la trattativa può essere presto chiusa, ma saranno necessari altri contatti. Già da stasera se ne riparlerà.

Condividi

258 Commenti

  1. Purtroppo abbiamo perso tempo dietro a sto pirla.Sono i rischi del mestiere.Comunque a mio parere nulla e’ perduto.Non credo che il buon Miha si lamentera’,son stati dietro a LJiaic perche’ lui ci puntava parecchio,ma alla fine hanno dovuto arrendersi tutti.Ultima voce di stasera di Sky Sport e’ Saponara,per il quale l’Empoli chiede 10 milioni.Considerando che Peres e’ gia’ venduto ne avanzeremmo pure per fare il centrocampo…

  2. Siamo alle solite… nonostante la società sia solida e si continui ad incassare dalle vendite ed a fare plusvalenze la dirigenza segue nella sua politica sparagnina. Mesi dietro ad un giocatore, poi arriva un’altra ed in due giorni si prende il giocatore. Inadeguati… mi piacerebbe sapere cosa passa x la testa a Mihajlovic in questo momento. Ogni anno il mercato è un agonia che non finisce mai. Non vedo l’ora che arriva il 31 agosto e chi c’è c’è e vaf….

  3. non capisco se lo sono o se lo fanno!! come diavolo si fa a seguire un giocatore per settimane tenendone un’altro in attesa con la convinzione che resti ad aspettare(?!)per perderli entrambi!!! senza avere altre alternative poi?!…è talmente ridicolo che non mi sembra vero…

  4. Comunque… Se vuoi alzare il livello servono giocatori di qualità. I giocatori di qualità non vengono se non c’è una società di un certo livello come immagine e stipendi. È un circolo vizioso che dipende sempre dalla società. Non possiamo dare la colpa solo ai giocatori (che sono puri mercenari) se non abbiamo appeal… Solo noi tifosi andremmo a giocare al Toro correndo sui carboni ardenti!!

  5. Saponara Poli Suso..questo non ci porta un bel cazzo di niente..se va bene arriva Falque’ e tutti felici e contenti proti ad iniziare una nuova emozionante stagione..sempre con Ciruzzo e Amaro Petrus ovviamente..

    • Ha detto che la trattativa con Ljajic è ancora viva e che Adem non vorrebbe lasciare Roma ma i giallorossi gli han fatto capire che non rientra nei loro progetti. L’alternativa è Saponara per un 4312. Contattato l’Empoli ha chiesto 10 milioni.

  6. Navigando qua e là, ho letto dell’interessamento del Toro per Saponara, mettiamo che sia vero, lo vuoi veramente? Chiami Saponara gli offri mettiamo 1.2-1.3 se accetta vai a e ti presenti con 12 milioni a Empoli e in due giorni chiudi l’affare.

  7. E’ sempre bello il commento dei tifosi del Toro. Sono 5 anni che sento lamenti continui sul fatto che non vengano valorizzati i giovani del vivaio e che non arrivino prospetti interessanti dall’estero. Prima ancora di iniziare il mercato sono rientrati 4 giovani, granata veri: Gomis, Barreca, Aramu e Parigini. Età media 21 anni. E’ arrivato dall’argentina, e con largo anticipo, un fuoriclasse del futuro: Lucas Boye, classe 96, con una stagione alle spalle in prima divisione Argentina. E quindi? Adesso ci lamentiamo perchè un 31enne ex-gobbo ha preferito il Napoli al Toro. Mah… non vi capisco.

  8. Bei tempi @vita. Ma non sono uno che rimpiange come te credo. Mi spiace solo vedere che cosi non abbiam futuro. Cerco di coltivare l’ardore con mio figlio e i suoi amici ggranata perché non tutto vada perduto e in quella curva ci sia sempre qualcuno ad onorare la maglia

  9. Io non capisco cosa cavolo abbiamo fatto nelle ultime due stagioni …e avevamo soldi! Perché contestateli quanto volete, ma prendendo i Gazzi, i Vives, i Molinaro siamo piano piano cresciuti e arrivati fino a Bilbao, anzi a San Pietroburgo. E poi? Giaccherini era da prendere lo scorso anno, aveva caratteristiche diverse ma avrebbe sostituito bene El Kaddouri. Invece abbiamo puntato su Basellino, cribbio. In più ci siamo ritrovati con due terzini destri che si sentono titolari e siamo rimasti senza un giocatore in grado di sostituire il per me ottimo Vives davanti alla difesa, contando che Gazzi dopo una stagione monstre è sparito. Ora ci ritroviamo con i due terzini – e non saranno tranquilli – e le altre squadre lo sanno e ci giocano sopra. Dovremmo venderne uno, ma nessuno ci darà quanto Cairo chiede.

  10. Anche Iago occorre dire che non risolve tutti i problemi, sicuramente sulla carta siamo inferiori all’anno scorso quando siamo partiti con maxi quagliarella belotti martinez, senza scomodare immobile.
    Poi fa specie che a centrocampo è da oltre un mese che non si parla di nuove trattative, l’insistenza per ljajic vouta da miha può aver bloccato le altre trattative davanti, ma negli altri reparti?

  11. In sintesi. Petrachi non è un super, ma Cairo lo mette anche in condizione di non riuscire a chiudere in modo deciso le trattative. Del resto il mondo del calcio non mette Cairo nelle condizioni di fare scelte da imprenditore oculate. O meglio, lui non si scompone e al massimo lascia perdere i giocatori voluti, ma fa scomporre noi. I casi Valdifiori, El Kaddouri, Cerci, Immobile e company sono lampanti. Tutta gente valorizzata o che avremmo valorizzato e che si è buttata via. Perché scelgono i procuratori che hanno un solo obiettivo, massimizzare la loro commissione, Poi in panca tutto l’anno si siedono mica loro.

  12. @bisgranata a 14 anni ero al secondo anello in curva. Ho seguito il Toro nella buona e nella cattiva sorte. Oggi tramando a mio figlio la voglia di di combattere e menare come facevo io. Non me la sento di dirgli guarda piccolo rassegnati tu tiferai per una squadra di merda che al massimo arriva decima. Io non mi rassegno. Se tu lo fai son fatti tuoi. Ma non darmi del piciu. Non è bello…

  13. Di giocatori da comprare in giro ce ne sono, suso, iago, soriano, poli … e cento altri, certo se vendi glik e lo sostituisci con un parametro zero albanese è chiaro a tutti che vuoi risparmiare … ribadisco che a gennaio ha venduto quaglia a 3 milioni e preso in prestito Ciro non confermandolo e facendo un altra plusvalenza … il mago delle 3 carte pifferaio di Torino e tutti dietro in colonna …ultras compresi ..

  14. Chissà perché voi invece, mi sapete di frustrati che passano la vita ad invidiare situazioni migliori, che negano la realtà dei fatti per trovare uno sfogo al fatto che il Toro non riscopra le glorie di un tempo, siamo nel 2016, siamo una provinciale con una grande storia, niente di più al momento, quindi o parlate con cognizione di causa o siete semplicemente gente che vive di fantasia e delusioni e non riesce ad avere obiettività quando scrive. Non si comprano giocatori demotivati, se Giaccherini e Ljajic aspettano club attualmente migliori è legittimo da parte loro ed è legittimo da parte nostra provarci ma farcene una ragione se non verranno. Ogni cosa a suo tempo, questo borbottio è insopportabile e immotivato. Siamo il Toro, questo conta per noi, finisce li, fatevene una ragione.

  15. A me il tuo futuro non interessa @bisgranata. Se è quello di vivacchiare e accontentarsi accomodati. Il Toro non vincerà piu? Bene ma farmi una ragione del mollare senza combattere e crederci non fa per me. Non per un tifosobdel Toro

    • Non è mollare, è sapere cosa si può e cosa non si può, conoscere i propri limiti ed agire di conseguenza senza mollare per migliorare. Ma buttar merda perché non si vincono trattative contro squadre più quotate è inutile, anzi dannoso, porta solo malumore.

  16. @Valentino, L’obiettivo e del 14, massimo il 15 di luglio per accontentare Mihajlovic, che si aspettava ben altre conclusioni dalle trattative da cairo per il RCS
    http://www.ilsecoloxix.it/p/economia/2016/07/12/ASdWqOTD-editore_fiducioso_adesioni.shtml
    Alla fine del 15 sapremo se prende il RCS e noi sperino i 40 punti, se perde farà una squadra da EL.

  17. Bisgranata quanti anni hai? Sette? Perche se è cosi ti capisco. Dire che ci tocca stare a meta classifica è degno di un gobbo. O di un bimbo che al massimo ha visto il settimo posto di Ventura. Non da tifoso del Toro.

    • Io ho un’età in cui si è in grado di capire che le cose cambiano, che vivere nel passato è da trogloditi e che non capire come si è collocati nel mondo è da stupidi che non sanno ragionare molto bene e vivono di fantasia.

      • Hai ragione bis ma quando si ha il cervello foderato di travertino questa operazione non viene proprio facile. D’altronde in un paese dove la gente pensa che ci siano le scie chimiche e dove tutti sono ingegneri con la terza media, essere anche direttori sportivi, presidenti coi soldi degli altri, strateghi di mercato da tastiera e grandi allenatori é un attimo….mi godo chi dopo dieci giorni di mercato prefigura catastrofi, dimissioni, retrocessioni, ribellioni con sgozzamenti nello spogliatoio e invasione di cavallette. Io aspetterò il 30 agosto poi se avremo fatto un mercato di merda mi lamenteró.

  18. Cairo alla presentazione del palinsesto della 7 ” Crozza era troppo caro” e lui va a discovery….mai tarpare le ali. Farà lo stesso audience con Telese…si sa l’importante è vivacchiare e guadagnare. Amauri Amauri

  19. Ma cosa vi aspettate? che il Toro superi come gradimento dei giocatori Milan e Napoli? Ma quanto bevete? Già è da sentirsi onorati di sfidare queste società sul mercato fino all’ultimo istante di trattative, se poi non arrivano questi acquisti che sarebbero soffiati a team migliori di noi si virerà su altro, e datevi una calmata sembrate donne nel pre-mestruo.

    • “Già è da sentirsi onorati di sfidare queste società sul mercato fino all’ultimo istante di trattative”. Sono d’accordo, abbiamo già alzato la mira e non di poco. Ci vuole tempo anche se sinceramente vorrei un’accelerata.

  20. Il Toro deve arrivare a metà classifica e sperare di andare meglio del previsto per una miracolosa europa, non abbiamo le caratteristiche per avere l’europa come obiettivo minimo, è più che scontata come cosa e Sinisa lo sa nonostante le dichiarazioni, Cairo pure, siete voi che non capite un cazzo, l’entusiasmo serve per fare abbonamenti, ma il toro ha una strategia ben chiara, rispettare i termini aziendali, agitarsi non serve a nulla, solo a far capire quanto non capiate una mazza (mi riferisco ovviamente a tutti quelli che si scandalizzano e sembrano dei 150enni borbottoni).

  21. E’ ormai un mese che guardo tutti i giorni come molti altri TMW sperando in buone notizie sul mercato e invece ancora una volta mi sento preso per il culo ! Tutti i giorni con l’amaro in bocca ad ingoiare delusioni ! Cairo e petrachi si dovrebbero vergognare ! Dopo undici anni il nano non ha capito ancora una mazza del toro. !!!

  22. Per chi ha scritto di cinesi e compagnia..a me di avere un cinese russo arabo o americano in societa’ non me ne frega un cazzo..certo se arriva non lo caccio di certo chi non vorrebbe vedere la sua squadra primeggiare in Europa e in Italia..ma io vorrei solo uno che tenga al Toro..che non sia un servo della famiglia ne un losco personaggio come il Nano..

  23. La società fa quello che può. Sta provando a fare il salto di qualità, ma se quelli che potrebbero farcelo fare non ci filano di striscio, che cosa può ancora fare ? Ljliac ci schifa ( e noi schifiamo lui, ovviamente, ma la sostanza della cosa non cambia: non viene ), Giaccherini ci schifa, Soriano pure. Ventura diceva che il solo modo di aver giocatori forti per il Torino è quello di comprare giovani da lanciare. Direi che ce la mandata. O forse le cose stanno proprio così. Siamo ancora all’inizio mercato, ma a questo punto i papabili per il nostro salto qualità stanno finendo tutti. Io sarei anche pronto per un Toro dei giovani, che punti al decimo posto, sopratutto perchè ci sarebbero i nostri primavera; ma MIha?

  24. Ma siete pazzi ad aspettare la fine del mercato per dare un giudizio !!! Ma che per caso il pifferaio vi ha raddoppiato la paghetta ? Tra un mese ce’ la coppa italia e che vogliamo fare in modo che ci butti fuori
    un lanciano o un perugia … o per corsi e ricorsi storici il Cittadella ? Ma certo , visti quali personaggi
    hanno fatto da security all arrivo del pullman il banfer e’ come felicetto nella merda !!! Sinisa …. lascia
    affogare il pifferaio e vattene prima di sputtanarti definitivamente

  25. Vita (non mi fa rispondere giù) non ci salgo a Torino normalmente. Ogni anno provo a organizzare un viaggetto ai primi di settembre ma il lavoro me lo impedisce, puntualmente. Anche quest anno sto provando a organizzare un minitour per i miei piccoli: Firenze, parco di Collodi, Pisa, Genova (acquario), Torino. Sperando coincida con una nostra gara in casa. Speriamo siincastri tutto bene stavolta.

  26. Leggo i commenti qui sotto , quelli dei “FELICE E OTTIM’ASTA-38 A TUTTI I COSTI ” , quelli dei “YES MAN ” di Cairo , e sembra che sia tutto apposto , sembra che stiano parlando del Barcellona dopo che ha avuto la sanzione Uefa di non comprare giocatori x 2 anni ……….. con discorsi del tipo : ” Cazzo ci lamentiamo , abbiamo uno Squadrone che ha vinto la Champions , Abbiamo Messi in Squadra , siamo apposto per i prossimi 5 anni, i giocatori più forti del mondo li abbiamo già in squadra, a che ci serve il mercato ???? ” !!!!! CAZZO ,SVEGLIATEVI , abbiamo una squadra mediocre, completamente da rifondare , una squadra che ha fatto schifo cinque sesti del campionato , che ha subito 10 reti dalla giuve , che non ha mai espresso uno straccio di gioco !!! Abbiamo ceduto Glik non abbiamo riscattato Ciro , forse andrà via Peres . Ci sono rimasti gli Scarponari Gazzi Molinaro Padelli Bovo Vives Martinez ,i rottami Obi e Avelar , i deludenti Zappacosta Baselli !!! MIHAJLOVIC è dal 15 di Maggio, che aveva espressamente richiesto degli acquisti mirati ,per fare una squadra competitiva !!! ed è da 1 mese e mezzo che Petrachi aveva 3 obbiettivi chiave da prendere, ed erano anche abbordabili . Ma ce li siamo fatti soffiare sotto il naso dagli altri . Giaccherini è stato ceduto per 2 mln di € , e ha pure ceduto i diritti di immagine a De ficentis ……………. Ma va tutto bene , perché preoccuparsi …….

  27. A mio avviso se noi abbiamo un tetto per gli ingaggi da 1,2 milioni e’ inutile perdere tempo ad inseguire giocatori che per meno di 2 milioni non si muovono,o si alza il tetto ingaggi o si prende un nuovo direttore sportivo piu’ dinamico e capace che abbia conoscenza dei mercati esteri per acquistate talenti giovani,validi e con ingaggi abbordabili.

  28. Ciao a tutti ! Sono il vecchio Rattoz e superrattoz ! Ora maxi perché e’ l anno suo ! Io dico una sola cosa ! Se non riescono a prendere neanche Iago allora cairo e petrachi devono andare a giocare a boccie per le figure di merda che fanno e che ci fanno fare ! Stiamo troppo barboneggiando !!!!!

  29. Bei tempi quando si partiva per il ritiro con la squadra fatta…be ma ora tutti contenti!!abbiamo il sergente di ferro….avete capito ora cosa intendevo quando dicevo:ventura è il torino??cmq non piangete.abbiamo la stessa squadra dello scorso anno.e secondo i piu era da europa quindi….

  30. Comunque personalmente se Giaccherini va al Napoli non mi strappo di certo i capelli, anzi magari!! Il problema è che ci siamo stati dietro un mese, come per quell’altro fenomeno viziato di Ljaic. Questi pure le pulci del mio gatto avevano capito che ci avrebbero fatto marameo!! Alternative serie??!! Petrachi batti un colpo…

  31. Ora Papu Gomez punta i piedi perché vuole andare al Milan che sicuramente è l’obbiettivo principale di Ljajic. Se punta i piedi significa che ha avuto un contatto importante con Montella……e Ljajic, il Balotelli serbo, se andrà in qualche top club marcirà in panca! Remake di un film déjà vu.

  32. Niente obbligo di riscatto. Con la Roma è una questione di principio. Black Sabatini barboneggia per mezza Europa per inserire i diritti, e non gli obblighi, per poi infilartelo in quel posto. Ha provato a farlo anche per Bruno Peres. Teniamo duro, mostriamo dignità e tiriamo fuori le palle. Loro devono cederlo. Noi lo prendiamo, lo proviamo e se ci va bene lo riscattiamo tra un anno. Non è certo colpa nostra se adesso sono in un mare di melma.

  33. Magari è un’impressione errata ed a fronte di rifiuti e complicazioni hanno già pronte nuove strategie per fare un buon Toro. Però in questo momento in società sembrano come minimo improvvisaTori. Come prima e più di primi perché c’è l’aggravante di avere teoricamente un buon gruzzolo a disposizione per far mercato.

  34. No Mimmo..io una volta tanto vorrei sentirti prendere una presa di posizione che non vuol dire insultare tutti e fanculare Cairo..ma ammettere una volta tanto che stanno facendo stronzate..il mercato non è finito? ok..ma se tu sei una societa’ seria non giri mezzo mondo in cerca di giocatori e quando ti ricevi due no ripieghi sul primo che capita..Falque’ è buono e non lo metto in dubbio ma non si lavora cosi’..

  35. Boh,leggo i commenti e probabilmente avete ragione, abbiamo una squadra scarsa fatta di giocatori presi a parametro zero, di quelli voluti dall’allenatore non si riesce a prendere nessuno, i più forti li vendiamo, Cairo pensa solo ai suoi interessi, Petrachi non capisce niente di calcio e calciatori. Allora se inn 5 anni riusciamo a non retrocedere, perchè ci lamentiamo??? Dovrebbe già essere un miracolo solo la salvezza, invece si critica tutto e tutti, e poi ci si lamenta se non arriviamo nella parte sinistra della classifica, a me sembra un controsenso, oppure abbiamo qualche santo in paradiso che ci protegge.

    • No no Ninja, quest’anno retrocediamo sicuro come ultimi e non andiamo più in là dei 20 punti totali. Faremo magre figure su tutti i campi, giocheremo un calcio osceno, i nostri giocatori e dirigenti totalmente irrispettosi del Toro e di quello che rappresenta, etc etc. Cairo a fine anno scapperà con la borsa piena dei denari del Torino FC (non si sa come possa accadere, ma a detta di molti è possibile per cui..). Insisto a dire che lo sport principale de gl’utenti di Toro.it sia quello di criticare la qualunque sul Toro. Non bisogna essere dei SignorSì per forza, anzi, ma criticare sempre tutto e tutti mi pare piuttosto folle. #SFT

    • Ninja, così provochi un corto circuito perché si dovrebbe ammettere che il merito era tutto di Ventura. Meno male che così non è. Abbiamo una società che lavora a volte molto bene, altre molto male, altre ancora in modo normale ma senza riuscire a concretizzare per scelte altrui (Valdifiori, Giac e Ljajic). Comunue, vedo troppa frenesia in negTivo, come sempre. Il ritiro non è iniziato, il mercato chiuderà a fine agosto e già fioccano giudizi definitivi e insulti gratuiti. Tutto normale.

  36. Io mi ricordo di tanti Guru/Cairo Boys , che andavano allegri e ” FELICE E OTTIM’ASTA-38 ” in giro ,per i vari articoli del forum , portando la “Lieta Novella ” del miracoloso progetto della Triade . È uno dei (pochi) motivi d’orgoglio , era quello che ( secondo i LECCA LECCA) tutti i giocatori ,volevano venire a giocare al TORO !!!! Cazzo , però si sono dimenticati di dirlo a Giaccherini e Ljajic ……….

  37. Sono liberi qui quo e qua, zio paperone li cede per poco … che mercato quello di cairopetrachi … boom di magliette di yeti e duplicati gli abbonamenti … una stagione che si preannuncia una cavalcata trionfale … e a Torino città tutto tace, ultras felici si scambiano fiori e baci e non disturbate il manovratore..

  38. Le operazioni vanno chiuse, ed in fretta, altrimenti poi possono succedere questo tipo di inconvenienti.
    La vicenda Ljajic è grottesca, ed ancora una volta da l’immagine di una società nella quale il DS opera in modo totalmente non ortodosso rispetto al resto del mondo del calciomercato: avere un accordo con il club prima che con il giocatore stesso, 9 volte su 10 comporta il fatto che il calciatore sia indispettito e giochi al rialzo oppure rifiuti la destinazione, e così è accaduto anche stavolta con il serbo.
    Risultato? Adesso ci tocca reinventare la trattativa per Iago Falque e scucire più soldi. In più ancora una volta dimostriamo di non riuscire a portare avanti più di una trattativa in contemporanea, d’altra parte quando il tuo uomo mercato ossa le giornate alla Sisport a prendere il sole, non è facilissimo.

    • Semmai opera secondo le regole, cioè chiedendo prima il permesso al club del giocatore che vuol prendere. Lo scorso anno bestemmiavamo perché il Napoli giocava sporco, trattando con Maksi senza il nostro assenso e creando così pressione. Capisco che il mondo del calciomercato è sporco e ha regole non scritte tutte sue. Ma accusare Petrachi di operare in modo non ortodosso quando invece rispetta le regole…

      • Non funziona così, forse a fantasylandia ma non nel mondo normale.
        Puoi chiedere alla società il permesso di trattare il giocatore, se sei corretto (ma non lo fa praticamente nessuno) e comunque così facendo ti eviti un sacco di problemi.
        Andare a mettersi d’accordo con la società e poi porre il
        Giocatore davanti al fatto compiuto non solo è una stupidaggine, ma è da fessi, perché il giocatore (a meno di non finire in un top club) si indispettisce e fa storie, magari fa anche saltare l’affare.
        Petrachi opera sempre così : cerca la parte a lui più congeniale e conveniente e con quella fa l’accordo, solo che non sempre gli va bene.

        • Ma poi Petrachi è il re degli intrallazzatori fra i DS italiani…
          Dai su, di cosa stiamo parlando?
          Se c’è uno che ha fatto magheggi assurdi per i suoi interessi quello è lui.
          Ma la vicenda Salgado ve
          La ricordate?
          Preso, pagato, riscattato e poi lasciato libero a parametro zero dopo pochi mesi….

        • Operare in modo non ortodosso vuol dire non rispettare le regole e giocare sporco. Forse haj usato il termine sbagliato. Le regole prevedono che ci sia prima l’autorizzazione del club cedente. Mettere un giocatore di fronte al fatto compiuto vuol dire che la sua cessione è ufficializzata senza il suo consenso, non certo il fatto di aver trovato un accordo verbale col club cedente. Può non far piacere al giocatore ma non è nulla di definitivo. Io credo che il rispetto delle regole sia un valore. Vero che spesso, soprattutto in Italia, chi le rispetta se la prende in quel posto. Mi tengo Petrachi, piuttosto che il Giuntoli che tratta Maksi e Milik senza il consenso dei club di appartenenza. E se la prende comunque in saccoccia.

          • Bravo, tieniti Petrachi.
            D’altra parte devo tenermelo anche io.
            È talmente palese che sia limitato, inadeguato e francamente anche sgradevole come persona, che mi domando come possa essere arrivato al livello a cui è arrivato, ma forse è proprio per questo.

    • con Soriano sembrava che ci fosse l’accordo, mentre non c’era con la Samp, quindi non vuol dire…pero’ non posso credere che non ci siano alternative a Ljiajic, almeno x prendersi la soddisfazione di sfancularlo!

  39. Mercato gestito in modo approssimativo. Il livello societario è questo, ed è arcinoto. Un presidente accentratore, un DS ministro senza portafoglio e con conoscenze che si fermano al patrio confine, con operazioni che durano una vita e che lasciano 2 su 3 con il cerino in mano. E ci tocca sentire che Ajeti è “un prospetto seguito da mesi” per cui “abbiamo lavorato sotto traccia battendo i concorrenti”. Fuffa assortita ad ogni sessione di mercato. Si vende per comprare e si compra (possibilmente a parametro zero) per poi rivendere, questo è il progetto. E tutti in piazza a sparare i botti se teniamo la linea di galleggiamento. Gran sballo.

    • Infatti Maksimovic e Peres sono giocatori italiani.Negli ultimi anni siamo passati da una rosa quasi tutta fatta di prestiti e comproprietà ad avere giocatori di proprietà passando dalla serie B alla A, e secondo alcuni Cairo in questi annio ha pure guadagnato parecchi soldi ed il toro ha un bilancio in attivo. Se questo è un modo approssimativo di gestire una società di calcio, sarei curioso di sapere come si gestisce seriamente una società.per me sbaglioa chi spara i botti per la linea di galleggiamento, ma anche tutti quelli che criticano a prescindere.

  40. Faccio fatica a commentare e dare valutazioni su un lavoro che non conosco e quindi me ne sto zitto, sperando che presto la Societá dia qualche segnale importante….certo che sul sito ci sono esperti di mercato che neanche immaginavo.

  41. no nessuna voglia di buttare merda ….anzi ne mangio a secchi …ormai mi ci hanno abituato ….ma non mi parlino di programmazione …bla bla bla …che qui siamo peggio di quando si fannoi tornei da bar in estate …dove si va a chiedere a chiunque abbia 2 gambe e 2 braccia di partecipare al torneo

    • @warriors, spiegami cosa è secondo te la programmazione di una squadra di calcio, e quali società, in questi ultimi anni stanno facendo meglio del toro come programmazione, e perchè sempre secondo te al toro non c’è programmazione.

    • Beh, ovvio, che ti aspettavi?!? Tu che sei un veterano di questo sito lo dovresti sapere. A torto o a ragione è lo sport principale de gl’utenti di Toro.it . Son curioso di vedere dovesse mai andar bene la stagione (io me lo auguro vivamente) che fine faranno un po’ tutti sti simpaticoni. #SFT

          • Io ragiono con la mia testa e non seguo la corrente di buonismo che pervade questo forum..se tu sei davvero convinto a prescindere che la stagione andra’ bene giocatela alla snai..io a Cairo discutero’ sempre il punto e la virgola qualunque cosa fara’..io sontesto il Toro non Cairo..

          • Io non ho la certezza che la stagione andrà bene, ho detto che me lo auguro. Io tifo Toro indipendentemente da Cairo-Petrachi-Mihajlovic etc etc, tu mi sembri impegnato a tifare “contro Cairo”. C’è differenza per me. Poi ognuno faccia e pensi quel che vuole. Io ho il mio pensiero è lo dico, tu il tuo e lo dici. Con rispetto e senza offendere nessuno. #SFT

          • Beh Peter-Noster neanche te mi stai simpatico, ma proprio per niente. E il più delle volte non riesco a comprendere quello che scrivi, come vedi.. Con disistima reciproca. #SFT

  42. i nostri obiettivi vanno da altre parti ….speruma bin …sempre piu’ disgustato … per i bambini cattivi che spingano per i buoni pastiglia Falque …forse …… vociferano Immobile alla Juve …robe da matti …..bleah che schifo

  43. Di la’ scrivono che la roma vuole che inserire l’obbligo di riscatto a 5. Mi sembra una richiesta sensata. Se si ha fiducia nel ragazzo si accetta. Non si puo’ pensare di fare solo noi gli affari(vedi i 20 milioni chiesti per Bruno).

  44. Iago Falque ha fatto la sua prima stagione da titolare a 23 anni. Nei 3 anni precedenti solo prestiti e 1, dico 1, presenza in Premier.
    Poi azzecca il Genoa e scompare dietro Salah e compagnia bella nella scorsa stagione. Io più di un dubbio ce l ‘ ho. Almeno non spacciamolo come grande acquisto.

  45. Questo è il Toro come l’ha trasformato Cairo..il mio Toro è diverso..molto diverso..il mio Toro è una squadra che dopo un derby perso accende una rissa che non finisce piu’ prima in campo poi negli spogliatoi..il mio Toro è una squadra che quando si rende conto di aver giocato una partita di merda chiede scusa ai tifosi togliendosi la maglia dicendo ”non sono degno di vestirla” il mio Toro è morto con Pianelli..stop

  46. 35ml da spendere piu’ Peres. Glik e immobile svampati… Ayeti come innesto in difesa al posto di glik(un po’ come passare da cerci ad Amauri). Petrachi che non puo’ nemmeno pisciare senza il permesso di Cairo. Cairo che di calcio ne capisce quanto Lele mora di figa però vuole mettere becco ovunque. Monte ingaggi ridicolo rispetto ai nostri diretti competitors: Lazio viola sassuolo. Gigimperversi e zerbini. E che cazzo; mai ma gioia

  47. Mimmo..Giaccherini al Napoli poco male? per mesi sono stati dietro a questi due e come ultima risorsa prendono Falque’ (forse)..ma una societa’ seria lavora cosi’ secondo te? poi alla fine saltano fuori dicendo che Falque’ era il loro obbiettivo fin dall’inizio..