Ljajic e Iago a oltranza. Lo spagnolo è molto vicino

139
6945
Iago Falque

Il Torino continua a trattare i due giocatori, senza sosta: più scenari possibili. L’ex Genoa può aggregarsi a Mihajlovic entro la fine della settimana; per il serbo porte sempre aperte

Sinisa Mihajlovic può essere presto accontentato. Finalmente. E nel reparto che più di tutti necessita di rinforzi, come da indicazioni dello stesso tecnico. Il Toro continua a tenere apertissima la trattativa per Ljajic e Iago, con dei distinguo particolari.

In primis, bisogna parlare dell’ex Genoa, che è davvero molto vicino a vestire la maglia granata. È in arrivo in prestito dalla Roma, dopo il suo “sì” al Toro di diverso tempo fa. Il giocatore potrebbe arrivare a Bormio già entro la fine della settimana, se tutto andrà per il verso giusto. Mihajlovic, infatti, non può più aspettare: per il 4-3-3 ha necessità di lavorare con degli esterni, ed è er questo che la trattativa per lo spagnolo è prossima a sbloccarsi. Ljajic o non Ljajic. La corrente più ottimistica in seno al Toro pensa che il giocatore possa già essere in Valtellina per il week end, così da non perdere troppo tempo e venire, magari, già impiegato almeno in uno spezzone di amichevole contro l’Olympic Morbegno.

Si vedrà, ma il Toro è riuscito a slegare la trattativa a quella per l’esterno serbo. Che però resta, come noto, assolutamente in piedi. Mai si era chiusa, in verità: l’unica chiusura possibile sarebbe stata la firma di Ljajic su un altrui contratto, cosa che non è avvenuta e che non è in procinto di accadere. Il Toro ci spera: non alza l’offerta, non lo farà più, ma continua a sperarci e a lavorare ai fianchi dell’agente per convincerlo ad accettare una proposta che, se da un lato economico è meno gratificante di quanto si potesse aspettare, da un punto di vista sportivo (che dovrebbe essere quello più importante) sarebbe tutto perfetto per il rilancio di un giocatore talentuoso, ma fortemente discontinuo.

20150422121029_LjajicNessun ultimatum all’ex Viola, si continua a trattare, a oltranza. Ma spiragli perché la trattativa si possa chiudere ci sono. Il vero problema della dirigenza granata (che anche per mancanza di alternative continua a pressare l’attaccante) è soprattutto la tempistica, vista l’intenzione di non tirare troppo per le lughe. Ljajic e Iago: una storia infinita. Qualche passo avanti è stato fatto; alcuni, anzi, significativi. Ma adesso è arrivato il momento di chiudere. E, magari, pensare ad altro.

 

Condividi

139 Commenti

  1. la gamba la deve spezzare lui a calljeon o a insigne e/o a mertens e/o a elka, tutti più giovani e più forti di lui. sempre che non ce ne siano ancora altri in più, in rosa il prossimo anno. se sei poco furbo, sei poco furbo, non ci puoi fare mica niente.

  2. Spero che il tuo assistito si spezzi la gamba al primo giorno di ritiro..lo so che nn e’ corretto ma la carriera di un calciatore e’ breve e lui ha gia giocato tanto..lo do che nn e’ corretto ma 10 tifosi su 11 la pensano come me…coglione..

  3. Hanno del clamoroso le dichiarazioni rilasciate a Radio CRC dell’agente di Giaccherini. Fulvio Valcareggi afferma che l’accordo di massima con il Torino c’era solamente che hanno aspettato l’offerta del Napoli prima di dare una risposta ai granata. Di seguito le dichiarazioni del procuratore del giocatore: “Ormai è tutto definito per il trasferimento di Giaccherini al Napoli. Marinelli stamattina è tornato al Sunderland. Emanuele si merita una squadra come quella azzurra, dopo anni nei quali è sempre stato sottovalutato ora ha il giusto riconoscimento per le sue qualità. Non nascondo che sono molto emozionato e anche il ragazzo è contentissimo e affronterà questa avventura con il triplo dell’impegno perché vuole fare vedere a tutta la piazza partenopea quanto vale, repplicando quanto fatto all’Europeo. Il Torino? Avevamo un accordo con i granata, poi però è arrivato il Napoli e non si può rifiutare una big del nostro campionato. Cairo è una persona di altissimo livello e, anche se adesso non condivide la nostra scelta, la capirà: se c’è l’accordo con un club e poi chiama un’altro più grande, la carriera del calciatore è breve ed è giusto che ognuno faccia la sua scelta facendo i propri interessi. Non è un comportamento corretto, me ne rendo conto, ma su dieci calciatori, undici farebbero ciò che abbiamo fatto noi”.

  4. Interessanti le dichiarazioni di Valcareggi sul suo assistito che, chissà perché, su questo sito non trovi. Mi auguro che al più presto arrivino dei giocatori ( di una certa caratura) così ci tranquillizziamo un pó tutti. Intanto non scorderei che al netto di un Glik che se ne va e di un Immobile che alla fine ha giocato meno del previsto, causa infortunio, recuperiamo Avelar, non pervenuto e Macsi, che lo scorso anno ha parecchio deluso ( purtroppo per lui e il suo infortunio) non proprio due pivelli.

  5. noi tifosi siamo davvero incazzati eravamo in tanti gg della presentazione e forse ance di piu facciamo manca la dirigenza dove cazz siete volete comprare giocatori forti almeno un segnale datecelo visto che glik andato via i soldi ci sono …peres ?? deve restare almeno una garanzia ce ….poi uno invidia i gobbi e certo che loro hanno tutto di piu che ingiustizia maledette avessimo noi i soldi loro con il nostro coro saremmo la squadra piu invidiata al mondo vaff

  6. che palle la juve compra e continua a comprare noi settimane sempre tanti nomi e solo 1 e arrivato ovviamente non e un benatia o davi alves ecc. manca propio i soldi di cairo su questo calciomercato dove possiamo sperare di battere una juve cosi e impossibile ….se compriamo forse qualcosina potremmo ancora sperare ….

  7. la cosa che mi fa morire dal ridere è leggere la formazione probabile, zeppa delle riserve o dei rotti cronici dello scorso anno e gente che si lustra gli occhi… zappa jansson avelar ….ahahaha ma decheccazzo parliamo, di Europa?urby molla il grano mancano esterno SX, centrale sx, due centrocampisti e due esterni…sempre accettando zappa titolare e Gomis promosso senza prova provata.sono 6 titolari e hai almeno 30 milioni in mano… vedi tu, facci sognare come al solito.

  8. Fino a che c ‘ è il ballo Rcs nn si muove un cent, siamo legati alla scalata di Urbanetto , domani sera se ne saprà di più e forse potrà cominciare il mercato del TORO. Fino ad ora nn si è comprato nessuno perché Cairo nn ha voluto.

  9. Sveglia Petrachi,dai una occhiata a Nikola Vlasic dell’HajduK Spalato,gia’ in passato seguito dall’Inter.,E’ croato,comunitario,classe 97′ attaccante esterno ,puoì giocare anche trequartista,e’ considerato il nuovo Rooney,molto meglio di Ljalijc e Falque.insomma datte na mossa…

  10. Ma come si può volere adam che e andato in Spagna per fare la visita medica senza il permesso dalla Roma, dicendo “Good morning Spain“, poi dicendo che non vuole il Toro e neanche il Celta Vigo intanto vuole il milan e forse la Fiorentina. Cioè se nessuno lo prenderà alla fine accetterà il Toro così’ abbiamo l’idolo???

    • PeterNoster, non si tratta di volere o non voler Adem. Il punto è che se Miha lo chiede è giusto prenderlo. A noi tifosi può piacere o meno, sia in campo che per l’atteggiamento tenuto ma quel che conta è che piaccia a Miha e che arrivi motivato. E qui nascono i miei dubbi. Però mi voglio fidare delle parole di Miha nella conferenza stampa di presentazione.

  11. sì @mondoazalasedia del 11 e 36. il sondaggio qui, non è come il sondaggio allo stadio, lo posso capire, ma sentivo in tv, lo scorso anno, anche i fischi a ventura e i cori contro. forse qui ci vengono i critici e avrebbe un senso, io so che non ci vivo, a torino, purtroppo (risparmierei una sacco di soldi).

  12. esatto @rds del 12 e 37. infatti io critico proprio l’opportunità, che pare ci sia ancora, di prendere liaic. non si possono prendere giocatori che hanno un 3 per cento di probabilità, se si guarda il buon senso, di fare bene a torino. giratela come volete. poi magari va tutto bene. ma le squadre, secondo me, vanno fatte diversamente. aggiungo che questo tipo, a detto di chi gli sta vicino, “ha bisogno di essere amato”, allora i caproni chi sono?

  13. Mah comunque io oramai aspetto i giornali sono affidabili un giorno dicono una cosa il giorno dopo quella opposta, di certo è che se Ljajic arrivasse deve darsi da fare per riconquistare la fiducia già persa in partenza.
    Anche perchè miha non è che si fa scrupoli a lasciarlo in panca se parigini o altri dimostrano di impegnarsi di più e giocare meglio

  14. Ma un 4231/433 che in fase difensiva vede Baselli abbassarsi abbastanza da andare in appoggio dei 2 mediani a tutto campo e in fase d’attacco avanzare per trovare l’imbucata o la conclusione? Per me è quello il suo ruolo, non fare la mezz’ala a farsi il culo, non ha la stazza, potrebbe adattarsi se si facesse noi il possesso palla al limite, allora avrebbe più che senso. Gomis Zappa Maksi Jansson Avelar Acquah Benassi Baselli Falque Ljajic Belotti, sperando arrivino i due romanisti, se no fuori i nuovi nomi. Se penso al Toro di 5 o 6 anni fa mi sembra incredibile. Andrei subito dal Verona a prendere Federico Viviani.

  15. poi magari viene fuori che è stato uno scherzo, che peres che perso il biglietto aereo, che la varicella brasiliana colpisce a luglio e che la coppa america e che le cavallete. ma ad oggi le cose sono così. e vorrei ricredermi.

  16. sì, @gix del 11 e 18, hai ragione. devi metterci una tara a tutto questo. so che peres, salvo miracoli inglesi, verrà ceduto. e sto brancolando nell’odio, di nuovo, per cairo. per cui non sto benissimo. il fischiare un giocatore è sbagliato. anzi, io lo volevo, liaic. ma sono successe due cose: la prima è che sono passati dieci giorni da quando lo avevo detto. e la seconda è, appunto, che hanno venduto peres. questo mi porta a criticare di nuovo cairo. anche perché potrei capire, se fossimo sul lastrico, ma, con peres venduto, siamo a circa 50 m sopra. che è una cifra talmente inutile e non si può sfruttare, perché NON LA POSSIAMO SFRUTTARE. per il resto, ti do ragione, ho sempre detto che, chi viene al toro, io sono sempre contento. ma qualcosa, perdonami, sta cambiando, nel mio pensiero e nel mio umore.

  17. Nessun ultimatum all’ex Viola, si continua a trattare, a oltranza???
    Dopo essere stato in ballo con Torino e Celta Vigo, Ljajic sembrava aver rifiutato entrambe le destinazioni facendo infuriare la Roma. Ma nelle ultime ore, spinto dal suo entourage, sembrerebbe aver fatto un passo indietro coi granata. Sperando che non sia ormai troppo tardi.
    http://www.calciomercato.it/news/388443/calciomercato-roma-gli-agenti-di-ljajic-chiamano-il-torino.html
    Anche Ljajic è un pupillo di Pantaleo. È stato lui a portarlo a Firenze. In più i buoni rapporti con il procuratore Ramadani consentono alla società viola di avere un corridoio privilegiato. Il serbo poi può interpretare diversi ruoli. Ma i 7 milioni richiesti dalla Roma sono un muro insuperabile, la Fiorentina può arrivare ai soliti 4-5. Ljajic, che ha già rifiutato Torino e Celta Vigo, è disposto ad aspettare qualche giorno prima di valutare le offerte che sono arrivate soprattutto dall’estero.
    http://www.gazzetta.it/Calciomercato/14-07-2016/fiorentina-ljajic-alternativa-tello-ma-roma-chiede-7-milioni-160346167086.shtml

  18. @osservatore, pensavo che tu avessi rifiutato la nuova grafica e le nuove istanze del sito. sì, sono il @carlo ban pluriban che ricordi. ben arrivato fino a questa spiaggia ulteriore. mimmo invece ha ancora una foto del 2011 con la firma di ventura.

  19. Come ho già detto , sia Jago che Adem firmeranno . Secondo me arriverà anche Kucka e Santon ( via Peres ) . In porta Sirigu per un paio d anni con Gomys alle calcagna , se poi in mezzo non andasse bene Baselli si riproporrebbe Soriano .
    Queste sono le nostre prospettive , degne e di tutto rispetto per puntare all’Europa in un paio d’anni .
    Cairus , a te la palla … Caccia i denari che ne hai , e molti !!!

  20. buongiorno a tutti. se dovesse veramente arrivare ljaijc io ne sarei contento. come dissi un paio di settimane fa ci fu un certo Bianchi che ci schifò alla grande salvo poi diventare uno dei nostri beniamini. il serbo non tifa Toro e come tutti cerca di spuntare uno stipendio il più alto possibile, forte dei 2 M che già prende.
    detto questo se dovesse arrivare spero tanto che ricalchi le orme del Capitano.

  21. @carlo, io sai come la penso, voto no a Ljajic,
    Devo anche dire che hai tifosi in genere non solo noi granata, basta poco per d’innamorarsi,
    Guarda Immobile, guarda Lentini, ci bastano due moine, un mano sul petto, che mimono un cuore e ci facciamo inginocchiare,
    C’è da dire che Ljajic dopo le sceneggiate di quest’ultimo mese se arrivasse dovrebbe partire a mille e fare l’annata perfetta per entrare nelle grazie della maggioranza e conoscendo l’incostanza che ha avuto da quando è in italia questo personaggio sinceramente la vedo dura che ci conquisti visto che partirà ad handicap.

  22. Se fossi un allenatore non vorrei mai in rosa un giocatore poco affidabile dal punto di vista della determinazione come Ljajic ed invece vorrei sempre uno, pur meno dotato tecnicamente. come Giaccherini. Però, fatto salvo questo, se dovesse arrivare Ljajic lo giudicherò senza preconcetti ed esclusivamente per quello che mi fa vedere in campo. Il mio metro di giudizio è sempre stato questo e questo rimarrà!

  23. vorrei fare un sondaggio per sapere, a oggi, chi vuole che venga liaic. almeno il 60 o 70 per cento, secondo me, non lo vogliono. e anche a quel 40 per cento, lui non gode cmq di un gran credito. e, alle prime prestazioni deludenti (caratteristica basilare del personaggio), lo fischierebbe. credo che volerlo ancora portare a torino a tutt’oggi, se è veramente così (ed è così, altrimenti cairo lo avrebbe detto e ci avrebbe fatto un figurone), sia un autogol di quelli clamorosi.

  24. @rds, provo a risponderti io. io sono stato bannato parecchie volte, e quindi dovrei lasciare stare l’argomento. io credo che il principio sia questo: io non posso controllarti 24h su 24. ogni tanto ci guardo e becco chi c’è. è il principio del controllore.

    • Per carità, liberissimo di fischiarlo, di non volerlo e di pensare che non abbia senso. Dico solo che non sono così convinto che la maggioranza dei tifosi che vanno allo stadio la pensi come te.. 🙂

  25. è vero @maratoneta quel che dici. ma è anche vero che, gli stessi nomi che hai fatto, non li vedrai su sky e quant’altro, il prossimo anno. e non di certo dall’inizio. li vedrai qualche volta entrare al 75′ minuto di qualche partita, ogni tanto. e rimarranno sempre in panchina. questo, qualcosa vuole anche dire. non stiamo parlando di dybala, o salah, o comunque qualcuno di prima linea. o noi, e giochi. o il napoli e non giochi. non è esattamente la stessa cosa. ne’ per giaccherini, ne’ per liaic, ne’ per tutti quelli che hai detto.

  26. @miva, @carlo,
    Sono uno degli ultimi arrivati e sarebbe meglio che non facci polemiche, però una cosa voglio dirla, mi sembra una contraddizione da parte della redazione mettere sotto moderazione termini come “incavolarsi” scritto in modo un po’ più colorito, che oltretutto si trova da anni su qualunque vocabolario e lasciare scrivere “mongolo”, offendendo indirettamente persone con cui madre natura è stata maledetta.

  27. @RDS TM – io non credo che i giocatori non vengono da noi perchè sbagliamo approccio o perchè è sbagliato a contattare prima le società e poi i giocatori. A mio parere i giocatori fanno fatica ad accettare le nostre proposte perchè abbiamo alzato il livello dei giocatori contattati. Se vai a prendere Belotti, Basselli, Zappacosta, ecc. non fa difficoltà ad accettare con entusiasmo, il blasone del Toro è superiore a quello dell’Atalanta o del Palermo o del Chievo. Ma se vai a contattare un Ljajic che negli ultimi anni ha giocato nella Fiorentina, Inter e Roma fa fatica ad accettare il Toro che ha un valore e un livello qualitativo inferiore alle squadre in cui ha giocato. Lo stesso dicasi per Giaccherini, tra Napoli e Toro secondo te cosa è portato ad accettare? Quando si alza il tiro è naturale avere più difficoltà a ricevere consensi da parte dei giocatori trattati. Se andiamo a trattare Soriano e deve scegliere tra Milan, Napoli e Toro, a prescindere dalla presenza di Mihajlovic, credo che il Toro sarà la prima ad essere scartata ma non perchè i nostri dirigenti sono degli incapaci.

    • Quoto. Aggiungo che avere pochi obiettivi di livello mi sembra una cosa positiva, perché si vuole quel giocatore probabilmente su richiesta dell’allenatore. E il fatto che il DS segua gli allenamenti mi sembra un altro elemento di vicinanza e confronto continuo con chi allena. E lo dice uno dei pochi che ancora allo stadio canta #cairovattene

  28. @rds, ma considera che il tifoso del toro non prende il giornale solo ad agosto, per vedere chi è arrivato. legge i giornali, sempre, sul calciomercato, oppure va su internet a leggere notizie e guarda la tv. in poche parole, tutti i tifosi del toro sono a conoscenza di questa storia che si trascina da tanto di liaic. come si possa pensare di portarlo a torino ora, rimane un mistero per me. poi magari, effettivamente ci ha rinunciato, ma portarlo dopo ‘ste farse che danno veramente fastidio, anche solo pensarlo, mi sembra piuttosto strano. o comincia a fare doppiette, cosa davvero difficile, oppure sono solo fischi. non dico della curva. ma del resto dello stadio, sì. non so, si ha una visione strana di quel che dovrebbe essere una squadra di calcio. parlo di cairo, ovviamente.

  29. e chi avrebbe detto che lui è quello intelligente. Scriverò cose forti, ma so capire che usare quel termine è errato da tutti i punti di vista. Mongolo è l’abitante della Mongolia, e se mai un ragazzo con quei problemi è diversamente abile. Ho visto ragazzi che cantavano meravigliosamente, che disegnavano come grandi pittori, ma che purtroppo per aprite una bottiglia avevano bisogno di aiuto. Io non sono molto credente, anzi in questo periodo sono molto incazzato con i piani alti, ma vedo in quei ragazzi e ragazze la scintilla dei piani alti, perché in loro la bontà è più presente che in noi. da loro dobbiamo tutti imparare.

  30. Se è vero del ripensamento di Ljajic è una soddisfazione pur piccola che sia, al punto che siamo arrivati comunque non accetterei il suo dietrofront, venendo alla questione tetto ingaggi c’è da ammettere che un miglioramento sensibile c’è stato, dai 950 mila euro dello scorso anno mi pare di capire che siamo arrivati a proporre 1.5 milioni e questo è solo un bene, ma nonostante questo non vedo la fila per venire da noi, così a occhio e croce mi sono fatto l’idea che sbagliamo i tempi di approccio, sbagliamo a chiudere i contratti con le società prima di ascoltare le richieste dei calciatori in questione, tiriamo ancora troppo sul prezzo e buon ultima l’incapacità del ns diesse nel trattare giocatori di un certo spessore, sinceramente ci sta pure che segua le direttive di chi gli sta sopra, se così fosse a questo punto dovrebbe dare più fiducia al diesse.

  31. Niente carlo…..e di che. Lascio perché vado a studiare un po’, anche se vorrei dormire un mese. Mi tremano le ginocchia dalla stanchezza. Anche Petrachi, il responsabile del mercato, a detta di Cairo, e questo significa che presto salterà anche lui, dovrebbe essere stanco per il superlavoro e invece lo vedo bello che rilassato. E intanto Benassi, il capitano, viene provato regista….mah.

  32. non è che mi frega di multinick, non mi frega niente in sè. ma siccome @bisgranata ha dato dei mongoli a chi non la pensa come lui, altre a sottolineare che lui è quello intelligente ed equilibrato, allora puoi capire…

  33. Io non uso multinick. Non mi servono. Se voglio dire una cosa forte lo faccio e me ne fotto delle conseguenze. Per alcuni giorni sono stato bannato dalla redazione, dopo aver sfanculato chi sai tu. Non li sopporto, il loro buonismo e il loro, mi va bene tutto. Un gg dicono una cosa, l’altra modificano il loro pensiero. Ma rimango sempre me stesso e stop.

  34. Alla redazione che ha messo sotto attenzione e moderazione il mio commento a cairo e petrachi….Your comment is awaiting moderation
    Società di pagliacci e saltimbanchi. Ci sono anche i nanetti…..non ci manca niente
    Rispondi

  35. @miva io sono in parte d’accordo con te, però non dimenticare che le colpe (come anche i meriti) vanno suddivisi tra tutti, il Presidente che a tirare fuori i soldi gli piange sempre il cuore, fisse mentali del nostro ex mister (Barreto, anche Larrondo lo voleva il mister, non mi dilungo con altri esempi) e terze che condizionano il rendimento: i vari Cerci, Immobile, Darmian e compagnia da noi han fatto bene, altrove fanno pena

  36. Non capisco perchè continuo a leggere che abbiamo perso Giaccherini per pochi spiccioli.
    Abbiamo perso Giaccherini perchè è umano e naturale che un giocatore di 31 anni, alla sua ultima occasione, preferisca una squadra che lotterà per la Champions e giocherà in Champions ad una squadra che invece non parteciperà alle coppe e sarà attesa da un campionato di mezza classifica. Chiunque avrebbe fatto questa scelta. Che poi il giocatore farà la fine di Valdifiori dello scorso anno e giocherà poche partite è un altro discorso.

  37. Non bisogna genuflettersi. Se arriva assieme a Iago Falqué per me è solo un bene, perché da un punto di vista tecnico meritano entrambi. Però cerchiamo di iniziare ad imporre le nostre di condizioni. Vuoi la clausola rescissoria? Bene, ma solo dai 16 in sù. Siamo in ambito professionistico, non in una sagra di paese. Tu, giustamente, fai le tue valutazioni professionali. Ma devi anche accettare le nostre di valutazioni. E’ un mese ormai che va avanti ‘sta storia, mò basta. Se inizi a cagarti sotto perché hai fatto male i conti, sono affari tuoi. Forse forse hai capito che il Milan non ti prende? Ti sei reso conto che se la Fiorentina non cede, la vedi con il binocolo? Il cerino brucia, le dita scottano. Ahi ahi ahi ahi!!

  38. Scusate ma non vi capisco: notizia di ieri: Cairo non compra Ljalic e Falque e giù a dire che è un braccino, che Petrachi è incompetente e così via. Notizia di oggi: Ljalic e Falque si avvicinano: no io questi non li voglio più, non ci prendete per il culo e bla bla. Per quanto ognuno di noi abbia dei nomi preferiti (io potessi prenderei Saponara) non credo che nessuno di noi faccia il Presidente, il DS e soprattutto l’allenatore. Che poi i giornalisti tirano fuori una cazzata al giorno e noi a crederci e scannarci, tifiamo Toro e basta, che arrivi l’uno o l’altro

  39. cavolo ragazzi, a leggervi devo stracciare l’abbonamento appena rinnovato….comunque, nel caso arrivi il serbo, appena salta uno come un birillo e la mette all’incrocio ne riparliamo, detto questo che sia ridotto de cabeza non lo nega nessuno, ma ricordatevi che non è un Ultras del Toro a cui viene proposto di vestire il granata….e non è un discorso di soldi….quanto a Petrachi, prima di giudicarlo penserei sempre a chi ci ha portato negli ultimi anni, ha contribuito con Ventura a trasformarci in qualcosa di simile ad una società di calcio…..guardate che gente come Iago e Ljiaic , tecnicamente parlando, a Torino non ci giocano da vent’anni, ecceion fatta per Cerci che infatti……..altro genio…….

  40. Dopo avere perso giaccherini per 250 mila euro,petrachi ad oggi non è stato in grado di prendere un giocatore che sia uno.il problema è che è un casino totale e vorrei tanto essere un amico di sinisa per sapere cosa ha in testa in questo momento.perché è chiaro che alla stampa non può dir nulla.

  41. Io direi alla direzione di questo sito…BASTA DI PRENDERE PER IL CULO I TIFOSI CON QUESTE CAZZATE…NON VIENE NEL IL SERBO STRONZO NEL L’ALTRO CIUCCO…..PER LO MENO NON PRENDETE PER IL CULO
    GRAZIE

  42. Buongiorno a tutti, tranne a quelli di mediaworld… Io mi sforzo, e resto ottimista, credo che Petracchio con tutti i suoi limiti, abbia già in pugno un paio di colpi, e che seppure in leggero ritardo, la squadra sarà completata… Il problema resta il tetto ingaggi, purtroppo siamo una medio/piccola, che ci piaccia o no …ottimismo!???

  43. Miha non ha mai allenato quasi tutti i giocatori del Toro. Ci sta che faccia esperimenti, anzi è assolutamente normale e doveroso. Sta imparando a conoscere da vicino le caratteristiche dei giocatori a disposizione e non è detto che quel che si può osservare in questi primi giorni corrisponda alle scelte definitive. Se Ventura iniziava il ritiro conoscendo già a menadito la rosa (tranne i nuovi), per Miha così non è. E ne risulta condizionato anche il mercato in uscita, a mio avviso. Peres in primis. Il ragazzo, se arriverà un’offerta monstre per lui e per il Toro, probabilmente partirà a prescindere. Ma se Miha dovesse “vederlo” nei suoi schemi e Bruno stesso concordasse sulla sua nuova collocazione tattica, non mi meraviglierei si restasse ancora un anno in caso di offerte non ritenute congrue da Cairo. Un po come accaduto lo scorso anno con Maksi. Intanto parrebbe che Ljajic abbia chiamato il Toro con la coda tra le gambe.

  44. Ljajicic non vorrei più sentire e vedere il tuo nome nel taccuino dei nostri responsabili di mercato. Non meriti noi e il Celta. Porta i palloni in ritiro della Roma e lucida la tribuna dell olimpico. Se vesti la nostra gloriosa maglia che un infortunio alla Maksimovic ti possa far vedere il toro su Sky.

  45. Ljaic ha già ampiamente rotto il cazzo. Questo sta prendendo per il culo sia noi sia il Celta Vigo. È solo un pianta grane. Vada pure a marcire su qualche altra panchina era pochi euro in più. Altro che porte sempre aperte. Vorrei che la società lo sfanculasse definitivament x concentrarsi su gente più seria tipo Soriano o Saponara.

  46. Il ds seguirà a breve la via di ventura. Cairo dovrà pur gettare la colpa su qualcuno. Comunque la maggior parte dei nomi sono puntualmente opere di fantasia per scrivere di qualcosa. Non è opera di fantasia che ieri regista è stato provato benassi…..BENASSI. Come provare gazzi regista….ops è stato fatto

    • Alla Samp aveva provato pure con acquah mi pare?! Comunque Boh, pare che al Toro prendere un regista sia sta cosa impossibile da 4 anni… valdifiori potrebbe essere utile ma alle nostre cifre avrebbe un senso, altrimenti no. Benassi regista per me è una mezza follia… chiude un solo passaggio di oltre 20 metri su 5 tentativi; poi magari quest’anno invece esplode in quel ruolo, lui almeno rispetto a Gazzi è giovane, però preferirei si puntasse su qualcosa di simile a viviani, ad esempio.

  47. Non capisco perché al contrario di altre società di faccia così fatica a chiudere con un giocatore ! Iago falque sono 1 mese buono che leggo che è.’ Vicino , ci siamo , pronto a partire, quasi fatta ! E stiamo parlando di un prestito ! Cairo e petrachi sono da Zelig!

  48. @carlo, a proposito di quel forumista che ha dato dei mongoli a chi la pensa diversamente da lui, bisogna dire che non ha specificato se si riferiva agli abitanti della Mongolia od alle persone affette dalla sindrome di Down, mel primo caso non capisco cosa c’entra la Mongolia con il Toro, nel secondo caso, dovrebbe chiedere soltanto scusa e dovrebbe vergognarsia se si e’ permesso di tirare in ballo persone nate sfortunate e che non hanno di certo bisogno di esser portate ad esempio come persone inette e incapaci,
    In qualunque caso la mia opinione personale è che preferisco essere un abitante della Mongolia o essere afflitto dalla sindrome di Down, che essere un genuflesso od un Emilio Fede della situazione.

  49. non lo voglio più vedere wanna marki liaic. non lo voglio più sentire. petrachi ha lo you and me, e ha cancellato il numero di giaccherini. cosa cavolo ci facciamo a bormio con un ds in pantaloncini corti? credevamo che stesse cercando kucko. ma non è riuscito ad avere il numero. gli amici di penna di petrachi gli dicono che sta facendo bene. complimenti anche a bis granata di ieri che ho visto che ci ha dato dei mongoli. sono mongolo, bis granata. falque può venire, ma deve darci una versione del perché wanna marchi non è ancora venuta. e poi lo manderei via anche lui, ma non so dire il perché.