Maksimovic-Toro, è rottura: arriva anche la multa al giocatore

111
7732
maksimovic

L’allenatore tuona: “Nikola non dovrebbe mai dimenticare da dove è partito”. Il Napoli insiste, e c’è anche il Chelsea. Telenovela bollente di mercato

Tanto tuonò, che piovve. Il Torino, dopo un lungo tira e molla, è arrivato allo scontro con Nikola Maksimovic, che adesso è atteso alla sua prossima mossa. Come si comporterà il difensore, dopo aver disertato l’allenamento e, soprattutto, aver dimostrato di essere particolarmente distratto dalle voci di mercato? È quello che si chiedono tutti, in casa granta. Sinisa Mihajlovic compreso, che non nasconde la delusione per il comportamento del suo difensore: “Ha mancato di rispetto a tutti quanti, dalla società ai tifosi. Non so se la situazione sarà riparabile, ma di certo dovrà faticare parecchio per essere perdonato“.

Con la solita schiettezza che lo contraddistingue, l’ex tecnico del Milan ha di fatto messo alle spalle l’ex Stella Rossa. Il Napoli, si sa, da tempo parla con il suo agente, che da un lato ascolta De Laurentiis e dall’altro chiede a Cairo un aumento. E poi, allo stesso tempo, a farsi avanti è stato il Chelsea, che vorrebbe prendere Koulibaly dal Napoli ma che sta pensando anche al difensore serbo, considerato dai partenopei il sostituto naturale proprio del loro centrale. Un intreccio bello e buono, dove il Toro non vuole giocare la parte dell’ostaggio, piuttosto del burattinaio.

Cairo vuole non meno di 25 milioni. Anzi, quasi 30, anche perché per il Toro il giocatore è (era) pressoché insostituibile. Mihajlovic, dopo aver a lungo parlato e lavorato con il centrale, si è sentito particolarmente deluso, e non esclude drastici provvedimenti. Quali? La linea del Toro, se non dovesse arrivare l’offerta giusta, potrebbe anche essere una mossa à la Lotito: pugno duro, giocatore fuori rosa fino a data da destinarsi. Una situazione che giocherebbe a sfavore soprattutto di Maksimovic, che non può permettersi di perdere un anno dopo l’infortunio che lo ha reso a mezzo servizio la scorsa stagione.

I nervi sono tesi, ora bisognerà parlarne con calma. E avviare le eventuali trattative. Il muro contro muro ha poco più di 15 giorni di tempo per essere in qualche modo risolto. Intanto, il Torino ha multato il giocatore, che oggi si allenerà con gli infortunati (riposo per gli altri). La linea è dura, con un potenziale big della rosa: il dado è tratto.

Condividi

111 Commenti

  1. Sul centrodestra abbiamo Bovo, Jansson e Ajeti, fosse per me potremmo restare così, se con i soldi arrivasse da Napoli Valdifiori sarebbe ok, se arrivassero Tomovic e De Silvestri e andasse via Bovo saremmo a posto.

  2. Quoto @tric 14 agosto 2016 at 9:04 “Non sarà stata una mossa concordata per evitare la levata di scudi della tifoseria?”
    La questione è di un braccino corto ed uno braccione lungo
    http://www.alessandrorobecchi.it/wp-content/uploads/2016/08/Scalarini2-300×207.jpg

  3. Che se ne vada subito al Napoli dove si rompera’ di nuovo questo individuo,quello che mi fa imbestialire e’la societa’che non ha fatto un comunicato stampa deciso sull’accaduto,l’unico con le palle e che ci ha messo la faccia e’ Sinisa a cui va il mio plauso.Continuando con l’atteggiamento timoroso societario, se ne apriranno molti altri di questi casi l’anno prossimo,il primo sara’ Ljalijc che ha lo stesso procuratore,stessa spiaggia, stesso mare.Intanto Bruno Peres secondo Sky delle 14 probabilmente gia’ oggi passera’ alla Roma,lui si che lo ricordero’ con simpatia!

  4. Wolfsburg, mano pesante con Draxler: multa da 100 mila euro
    L’attaccante aveva chiesto la cessione durante un’intervista: il club tedesco risponde duramente
    SABATO 6 AGOSTO 2016 12:21
    ROMA – Mano pesante del Wolfsburg nei confronti di Julian Draxler. Al club tedesco non è piaciuta affatto la sortita dei giorni scorsi del talento tedesco, che in un’intervista ha apertamente chiesto la cessione. Oltre all’immediata e ufficiale presa di posizione (“Non accontenteremo il desiderio del giocatore di essere ceduto”), il Wolfsburg – scrive “Bild” – ha deciso di multare di 100mila euro Draxler, nel mirino di Everton e Arsenal.
    E TUTTO CIÒ “SOLO” PER AVER CHIESTO LA CESSIONE A MEZZO STAMPA
    PER IL VOMITEVOLE SERBO 100 MILA EURO PER OGNI SEDUTA DI ALLENAMENTO PERSA.

  5. Toro, Maksimovic ancora assente. Continua il braccio di ferro
    14.08.2016 13.28 di Gaetano Mocciaro
    ESCLUSIVA TMW – Toro, Maksimovic ancora assente. Continua il braccio di ferro
    Nikola Maksimovic ha saltato anche l’allenamento odierno. Il difensore serbo è ai ferri corti con la società e dopo aver disertato la sessione alla vigilia della partita contro la Pro Vercelli (nonostante Mihajlovic in conferenza stampa lo aveva annunciato fra i titolari) non si è presentato nemmeno stavolta, dove era atteso assieme ai giocatori che non erano scesi in campo in Coppa Italia. Una frattura insanabile quando mancano due settimane alla fine del mercato. Il Torino, che deve fare i conti inoltre con gli infortuni di Ajeti e Jansson, deve trovare una soluzione col Napoli che freme per acquistare il

  6. Maksi in tribuna (senza scatola di maalox) con il Milan a scontare il gesto ignobile. Se li tenga pure i mal di pancia. Multa e se ci interessa (a noi) ne riparliamo a gennaio. Giusto per dare un segnale forte anche al suo procuratore, tal Ramadani, che non dimentichiamolo assiste anche Ljajic. Giusto per evitare che, e lo spero, in caso di un bel campionato di Adem, ci ritroviamo con un’altra grana il prossimo giugno.

  7. Sulla punizione di adem la palla e’ difficile da leggere per questo motivo il portiere nn si puo buttare appena parte la palla perche’ rischia di andare dalla parte sbagliata.. Dalla tv o tribuna sembra chiara la direzione che prende ma nn e’ cosi’

  8. Non capisco la considerazione di mhia su peres..che dice grande giocatore da barcellona x il modo di giocare come tipico dei brasiliani ma quando ce dadifendere difende poco…quindi se lo vendiamo sono contento xche possiamo investire se rimane sono ugualmente contento di lavorare con lui sull’aspetto difensivo… E qui dico io se tu dici che e un giocatore da barcellona vuol dire che a un valore straordirario xche venderlo? Se e x isoldi investiamo quelli di maksi visto che hai detto che la rottura e inrriparabila..e poi se ci sono partite da restare piu chiusi metti zappa in quelle da spingere di piu metti peres dové il problema mha!?

  9. Detto GIA ieri.. Ribadisco : fuori dai cogl..ni il serbo. Intanto sanzione, la società deve farsi rispettare. Che serva da lezione.. Si pensi a sostituirlo sul mercato in maniera adeguata. Dispiace ma bisogna andare avanti.. Il Toro nn ha bisogno di mezzi uomini.. Anche il mister la pensa come molti di noi tifosi.. LINEA DURA per chi tradisce i compagni e la squadra del Toro.

  10. Linea dura, il rispetto per chi ti assicura lo stipendio e per i tifosi viene prima di tutto. Ora dimostri di che pasta è fatto! FORZA TORO SEMPRE, DOVUNQUE E COMUNQUE!!!! Buona la prima, bisogna continuare su questa strada.

  11. Rispetto a quanto fatto da maksimovic ripeto quanto già espresso ieri: hai 25 anni e, si spera, una testa pensante: se pure fosse stato il tuo procuratore a chiederti di fare una cosa del genere lo rimetti in riga. É lui che lavora per te, non il contrario. E sei tu che lavori per la società, non il contrario. Grossa delusione.

    Rispetto all’ipotesi di complotto e macchinazione vi ricordo che il malvagio e supremo imperatore zurg ha rimandato l’invasione delle Langhe a mercoledì alle 16:00.

  12. Inutile protrarre questa situazione che rischia di abbassarne il valore di mercato. Se se ne vuole andare … che se ne vada … sperando che questa vicenda, insieme ad altrettante e altrettanto palesi, insegnino qualcosa a qualcuno … senza supporre complotti o teatrini vari

  13. Va bene la multa, ma tutta questa pubblicità mediatica fa il gioco del napoli o di chi lo vuol comprare. Cosi come continuare a dire che Peres è un giocatore ad una fase e non sa difendere. In questo modo deprezzi dei giocatori che è chiaro hai intenzione di vendere.
    Cmq 25/27 milioni per Maksi sono piu che giusto diciamo la verità e siccome se ne vuole andare, che si faccia sto accordo si prendano i sostituti. E si faccia presto perché la stagione è iniziata.

  14. Ammetto che alcuni di voi,oggi, sono riusciti a farmi incavolare per bene , forse quelli che scrivono enormi ….. il termine piu’ gentile che trovo e’ ” CAZZATE” DEL TIPO :” Teatrino organizzato dalla societa’ ” sono tifosi di 16/18/20 anni , o comunque persone che vivono al di fuori della realta’ o realta’ fittizie dove mentire e’ la consuetudine . Altro perche’ di tali esternazioni ? Io ci vedo anche molto del bambino che dichiaratosi contrario, in questo caso specifico a Cairo , pur di dimostrare che aveva ragione distorce ogni evento . E basta avete veramente rotto i coglioni.
    Voi che sapete tutto, avete idea del perche’ il Torino e noi tifosi per primi abbiamo mangiato merda per 20 anni , e solo ora si riesce quantomeno a stare in Serie A dignitosamente e a puntare addirittura alle coppe?? Se ne aveste la minima idea la finireste di scrivere certe ……vedi sopra…
    Il perche’ del nostro tracollo e’ figlio del presidente dei vostri sogni ..tale Mauro Borsano lui si che comprava e comprava e comprava , andate a leggere cosa successe poi, ancora non ci siamo ripresi . Quando ne saprete un pochino di piu’ se ne potra’ riparlare, nel frattempo ribadisco
    BASTA CAZZATE
    FVCG
    f

  15. @gix,@rds non mi fa più rispondere la sotto… intanto sulla punizioni di ljajic speriamo proprio di vedere sempre più “errori” da parte dei portieri. Però non é che fosse imparabile, era forte ed abbastanza precisa ma era da molto lontano. Un portiere esperti secondo me la prende 7-8 volte si 10. Speriamo che ljajic comunque continui così sui calci piazzati! Rispetto a quanto fatto negli ultimi 5 anni é già un altro pianeta!

  16. Non diciamo cazzate! A fare il pugno chiuso perdiamo tutto.
    Silenzio assoluto dichiariamolo incedibile poi alla fine .
    Se a partirà di offerta andrebbe dato agli inglesi…

    Tuttavia il Napoli non lo scippa completamente ma lo paga….
    Prendiamoci sti 23ml più bonus o meglio più Valdifiori non mi farebbe schifo neppure ElKa.

    Ma per favore non teniamoci sta grana!

  17. Tenere il calciatore è controproducente. Sfruttiamo il suo valore di mercato e prendiamo chi ha veramente voglia di vestire il granata…. Ma al camorrista napoletano mai!!! Piuttosto da parrucchino Conte, se è reale la trattativa.

  18. Sono anni che aspetto di leggere le parole dei calciatori venduti da Cairo contro la loro volontà ma non le ho ancora scovate…ricordo invece esultanze sfrenate anche da chi sembrava emotivamente più freddo. Quando venderà chi vorrà veramente restare ( ma ci sarà?) allora troverà anche la mia critica, nel frattempo in questi ultimi 5 anni ha finalmente iniziato a compiere quei passi, che io come tifoso mi aspetto ( da un presidente e non da un tifoso).

  19. La soluzione migliore, per una società come la nostra, è riuscire a programmare l’uscita dei giocatori più forti, una o due a stagione al massimo.
    Già trattenere un big una stagione in più è segno di crescita. E in questa squadra di giocatori potenzialmente appetibili dalle big ce ne sono tanti.

  20. Il calcio ormai è questo fatto da procuratori e società squalo che girano attorno alle carogne di società piccole e meno competitive economicamente. A me non interessa se il caso Maksimovic è orchestrato o no con l avallo della società ma se si parla di quelle cifre per lui visto l attaccamento alla nostra maglia vada pure sotto il Vesuvio. Aspettiamoci prox anno anche veder partire Belotti se in questa stagione 17/18 gol li segna.

          • voglio solo dire che bisognerebbe esser più obbiettivi,in generale non a te nello specifico,la punizione era bella e prender gol ci sta per tutti,ma sarebbe andata come dico io e chi avesse avuto l’ardire di difendere Padelli sarebbe stato deriso e insultato ho chiuso la parentesi perchè è un “inutile” pensiero,non perchè non volevo parlarne

          • Vedrai quest’anno diversi portieri prenderanno “meritate critiche” sulle punizioni di Ljajic, era identica a quella contro il Benfica, ma molto più veloce.
            e c’è da dire una cosa Zaccagno non ha alzato le mani come a dire “cosa potevo farci?”

  21. Ventura sapeva gia’ che sarebbe andata cosi’ infatti fosse rimasto lui Maksi sarebbe stato ceduto appunto per il suo atteggiamento, sarebbe arrivato ljaic che era richiesto gia’ l’anno scorso e sarebbero rimasti sia immobile che peres (il talento piu’ grande che abbiamo per il momento). Ieri abbiamo incontrato una squadra molto mediocre, prima di fare voli pindarici con mihajlovich aspettiamo qualche mese perche’ se e’ ero che la fase offensiva la facciamo bene quella difensiva e’ lacunosa.

    • Ljajc a parte che e’ stato messo alle strette dalla Roma, ma penso che la presenza di Miha abbia alla fine influito sulla buona riuscita dell’operazione, con Ventura non so se arrivava e anche su Immobile se non gli davi 2 milioni non restava e due calciatori a 2 milioni non so se ce lo potevamo permettere,
      D’accordo che la Pro non può esser preso come test probante ma questo Miha l’ha sottolineato.

      • Le idee con Ventura erano partenza di Maksi (rompeva gia’ da un anno) e Glik (promessa fatta al Capitano), riscatto di Ciro con ingaggio 1,5 (c’era il suo benestare e stava cercando casa) e Peres ancora un anno, trovandogli forse nuovo ruolo perche’ avremmo cambiato modulo. Avremmo cercato esterni offensivi trequartista, quindi Ljaijc poteva tranquillamente starci, visto che era gia’ un vecchio pallino

  22. Il pugno duro è legittimo, ma la frattura si può ancora ricomporre. Anche se è assurdo un comportamento del genere da parte di un giocatore a cui è stato appena rinnovato il contratto senza praticamente giocare un campionato intero. Non parlo di gratitudine, ma soltanto di intelligenza. A questo punto va bene tutto: la cessione al miglior offerente, il reintegro dietro scuse solenni, il fuori rosa a far capire a tutti che il coltello dalla parte del manico non ce l’hanno sempre i giocatori. Fvcg!

  23. Se fosse come tu pensi che sia (io no) la parola bagascia come minimo sarebbe un complimento.
    E tutto questo solo perché non siamo tifosi ragionevoli? Ma che ultimamente per qualche cessione abbiamo incendiato la sede? Cairo quando ha voluto si è venduto quel che gli pare e più di qualche vaffan…., e qualche scritta sui muri non si è braccato altro.

  24. Fatico a pensare a un teatrino. Perché le conseguenze non potrebbero che essere, alternativamente, un mister allocco cui fanno il gioco delle 3 carte senza che se ne renda conto (non mi pare il tipo), oppure, peggio ancora, complice di un giochino sporco ai danni dei tifosi, lingua biforcuta che mentre dice una cosa ne fa un’altra. Mi sembra un’ipotesi priva di fondamento il teatrino. Lo si metta fuori rosa a Maksi e scommetto che a mercato chiuso gli passeranno i mal di pancia, per sempre.

  25. Finirà come per Cerci. Maksimovic e Peres verranno ceduti l’ultimo giorno di mercato. La colpa verrà riversata sui giocatori ingrati. Tempo per sostituirli degnamente non ci sarà. La prospettiva si sposterà dall’Europa alla salvezza. Però le tasche del buon Urbano saranno piene di denari…

  26. Non mi sembra affatto, il mister, uno che si presterebbe a teatrini ignobili del genere, e poi anche i calciatori… Tutti corrotti da Cairo per interpretare la parte del figlio di troia??
    I colpevoli di queste situazioni sono le regole scritte del calciomercato, i procuratori e infine i calciatori stessi ; ma ricordiamoci che un ragazzo di 25 anni , tra le mani di questi squali, obbedisce senza capirci un cazzo.
    In ogni caso , mihailovic parla sempre molto bene, è chiaro senza essere teatrale e ha una faccia che fa paura. Mi piace.

  27. Mi sembra che il risultato che si sta producendo sia uno di quelli che scontentano tutti. Così si rischia di svenderlo o di tenerlo inutilmente in panca o ancora peggio, di farlo giocare completamente senza motivazione ( e avere la difesa che abbiamo avuto l’anno scorso ). Bisognerebbe conoscere la realtà delle offerte e le annesse condizioni, ma io non capisco come non si possa accettare una proposta sui 23/24 milioni per un giocatore che non ci darà più niente, sempre che tale proposta sia vera. Cairo, quando indossa i panni dello speculatore ad oltranza, perchè da qualche parte si è scritto su di un foglietto la cifra massima che potrebbe ricavare e decide di ottenrela costi quel che costi, diventa insopportabile. Così, e vado n OT, non capisco come si continui ad insistere su Peres ripetendo la litania “non sa difendere”: io fossi il tribuno della plebe accenderei un candelina affinchè rimanesse e costringerei Cairo ad alzargli l’ingaggio ai livelli di Ljalic o giù di lì.

  28. sarà spazzatura ma è semplicemente la versione hardcore di quello che fa tutte le sante volte, con annessa intervista su tuttosport a cessione avvenuta in cui scarica tutte le responsabilità al giocatore. un grande classico…non abbiamo bisogno di cedere (ma intanto non compri un cazzo di nessuno) bla bla, mi ha chiesto di andare via…bla bla e bla bla. 14 agosto, squadra monca, il resto è…. spazzatura!(fate furb)

    • Ma davvero pensate che a giocatori a cui viene offerto il doppio o il triplo di stipendio e procuratori che prendono dindi sulle cessioni abbiano bisogno di perdere tempo a organizzare il teatrino col presidente e in collusione con compagni e allenatore? Della finta multa? Questi fanno il cazzo che vogliono, come e quando vogliono Per ottenere quanto vogliono.

      • Condivido. Le vicende D’Ambrosio e Giaccherini (procuratore incluso) non hanno insegnato nulla. Sembra che il male sia la società ma non mi pare di aver visto Glik, Peres, Maksi e il “futuro Lewandosky” Immobile per dirne alcuni (massimo rispetto per Matteo) fare lo sciopero della fame, incatenarsi ai cancelli della casa di Cairo chiedendo di non essere ceduti. E non mi pare di aver letto di giocatori ceduti controvoglia che rilasciano interviste contro Cairo … anzi tutti ben felici di accasarsi nel calcio che conta a guadagnare molto più dindi… Ingratitudine? Può darsi … Molti lo chiamano soltanto Calcio… e fa comodo a chi ha i soldi e a tutto il circo che gli gira intorno.

  29. Ah dimenticavo, Peres si è comportato molto meglio, certamente……probabilmente perché sa già di essere stato accontentato, dopotutto lui è quello che poche “ore” fà non si è presentato al ritiro. Sono ateo ed ho la certezza che santi in terra non ce ne sono…….neppure Peres!

  30. Sono il primo a dire che Cairo non è il
    massimo come presidente e che per il Toro può e potrebbe fare molto di più, ma non credo che ha orchestrato questo teatrino, Maksimovic non ci sarebbe stato e volendo se ne va lo stesso senza farsi mettere alla gogna, una mossa stupida del calciatore di sicuro mal consigliato dal Raiola dell’Est.

  31. Qualcuno qui si deve decidere perché o è tutto orchestrato da Cairo oppure Miha è una emerita baldracca se a tal domanda
    Che cosa sta succedendo con Maksimovic?
    “Maksimovic non è stato convocato perché non si è presentato e non ha avvertito nessuno. E’ stata una sorpresa per tutti e sicuramente è una cosa molto grave perché ha mancato di rispetto alla società, che lo sta pagando e con lui ha un contratto fino al 2020, ai compagni, ai tifosi, a tutti. E’ una cosa grave e si dovrà assumere le sue responsabilità. La società ha già fatto ciò che doveva e sicuramente si manterrà la linea dura, è sicuro. Vediamo poi nei prossimi giorni quello che succederà. E’ stato un fatto grave che ci ha lasciato tutti arrabbiati”.
    Dal “tutto orchestrato dal braccino” alla dichiarazione di Miha “LA SOCIETÀ HA GIÀ FATTO TUTTO CIÒ CHE DOVEVA E SICURAMENTE SI MANTERRÀ LA LINEA DURA”……..ci sono anni luce di differenza.

  32. Finalmente un tecnico che non parla politichese, che a precisa domanda risponde chiaramente in modo preciso senza giri di parole, un tecnico da popolo granata insomma,
    Su Maksimovic che dire, meriterebbe l’aggregazione alla Primavera e farcelo stare finché non chiede scusa e afferma di volere rimaner granata, ma purtroppo questa è utopia a questo punto bisogna decidere chi vendere fra lui e B.Peres, non alla vendita di entrambi.

  33. Comportamento indegno da parte di un professionista meriterebbe tribuna fino a gennaio e poi fuori dai coglioni.
    Ma non dal pagliaccio napoletano.
    Un altro piccolo uomo come Immobile D’Ambrosio Ogbonna.
    Schiavi dei loro procuratori e con pochissimo cervello.

  34. appena vista la coferenza di sinisa sul sito ufficiale. questo mister è uno spettacolo! mi piace molto a liv. comuniczione. se a liv. tattico sarà alla pari, potrebbe essere il nostro simeone. a proposito….i goal di adam e bruno bellissimi, quello di boyè spettacolare, cercato e voluto con grande tecnica e personalità

    • penso che cairo la pensi come te. poi comandano le palanche, ma tendenzialmente il pres. non è tipo da porgere l’altra guancia, dopo lo schiaffo giaccherini. marotta & company se ne sono già accorti 😉

  35. Condivido. A parità di condizioni preferirei venderlo al Chelsea che al Napoli, anche se lui si meriterebbe il Napoli, squadra con la quale, è sicuro, non vincerà mai nulla. Ma se proprio bisogna rafforzare un’altra squadra, allora preferisco rafforzare il Chelsea.