Maksimovic, un’assenza che fa rumore: il Napoli insiste, il Toro lo blocca

426
10013
maksimovic

La decisione di non convocare il difensore è arrivata dopo l’ennesima sovraesposizione sul mercato. Troppe distrazioni, ma Cairo non vuole abbassare le pretese

Maksimovic? Per noi è un giocatore importante. Dopo le mie parole di Bormio ha fatto un buon precampionato, domani ci sarà“. Così Sinisa Mihajlovic, poche ore prima dell’allenamento di rifinitura alla vigilia di Torino-Pro Vercelli. Eppure, nell’elenco dei convocati, Nikola Maksimovic non figura. Perché? Non per infortunio: il giocatore sta bene, ha recuperato dal problema muscolare che lo ha fermato in Austria, e avrebbe dovuto domani scendere in campo. La motivazione è il mercato, e le troppe voci che continuano a distrarre il classe ’91.

L’offerta del Napoli c’è, ma ancora non va a raggiungere i 30 milioni che, come minimo, vorrebbe Cairo per mandare in porto la trattativa. Il ragionamento presidenziale è semplice: se De Laurentiis cede Koulibaly a una cifra superiore ai 40 milioni, perché gli affari devono essere fatti solo dal club partenopeo? Così il muro resta, ma il giocatore viene costantemente contattato dalla dirigenza campana, per chiedergli di forzare la mano.

Cosa che il suo agente, Ramadani (lo stesso di Ljajic) ha in parte fatto: da un lato ha ascoltato con grande interesse la proposta del Napoli; dall’altro ha parlato con il Toro, per chiedere un adeguamento per il suo assistito, visto che per Cairo, in sostanza, Maksimovic è incedibile. “Se è un top player, allora venga trattato come tale” il succo del ragionamento, che però cozza con il pensiero del Toro: dopo l’adeguamento dello scorso anno, firmato quando il giocatore era infortunato, un ulteriore salto in avanti sull’ingaggio sarebbe davvero troppo.

E così, si aspetta. Con Mihajlovic che preferisce non rischiare a mettere in campo un giocatore sicuramente distratto (avvene lo stesso l’anno scorso contro il Pescara sempre in Coppa Italia, ma allora finì in panchina) ma che resta preoccupato dall’evolversi della situazione: vendere Maksimovic, ora, comporta un’enorme difficoltà a trovare il sostituto all’altezza. Anche per questo, il Toro non vuole cedere. Ma la trattativa è viva. E l’esclusione di oggi fa davvero molto rumore, per quanto la cessione non sia per nulla cosa fatta.

Condividi

426 Commenti

  1. Le mie considerazioni non sono un’ accusa al presidente….sotto certi aspetti sono un elogio. E’ proprio il sistema calcio che e’ cambiato…..noi parliamo di Peres, Macsi, Immobile ecc ecc….ma questi, come tantissimi altri, sono mercenari…..di Superga, di Ferrini, Meroni non gliene fotte una beneamata…..quindi vanno dove guadagnano.
    Non possono innamorarsi della maglia perchè non hanno mai vissuto le mura, i corridoi del Fila, il campo, la gente agli allenamenti…..Ho letto da qualche parte di Zaccagno che vuol tornare al Toro….e’ giovane….se diventerà bravo il suo procuratore gli farà firmare un contratto con il Fenerbache e lui andrà la….alla faccia di cosa dice e desidera adesso. Ma non sarà colpa sua…..è il mondo calcio che è cambiato. Diciamo che Cairo ci sta dentro alla grande……ciucariello, coppola, gli amici di padovano nemmeno quello

  2. #Incomprensibili.
    Non voglio schierarmi fra i difensori della società d’ufficio ma criticare la società sul,caso Maksimovic e’ realmente fuori luogo.
    Anzi direi il contrario. Forse andava fatto un lavoro di strategia su un paio di difensori,sotto traccia, nell’ottica di vendere alla fine Maksimovic.
    Sicuramente Maksi era la pedina fondamentale richiesta da a Miha.
    DeSilvestri,Maksi,Tomovic, forse erano i nomi fatti. Ma per far cassa…
    Si e’ puntato a Peres dicendo non adatto alla difesa a 4 che equivale a abbassarne il valore…
    Il monte ingaggi Cairo lo sta alzando se Maksi rimane 1,2-1,5 ml li prenderebbe anche da noi.
    Ha allenatore, soldi e progetto per strappare il prossimo anno un top club.
    Ma se ne vuole 2ml e giocare la C.L. Che venga venduto. Da noi sarebbe solo una grana!
    Ps. Spalletti vuole Peres per fare il terzino dx nel suo 433.
    Uno dei due ci capisce poco…

  3. Riguardo i commenti sprezzanti che vedo su Cairo, ricordo che, al momento di rilevare il Toro al prezzo simbolico di 1 €, nessuno, dico nessuno ha pensato di rilanciare, da parte di quelli che adesso dicono che è facile gestire il Toro, con 2 o 10 o 100 o 10000€. Eppure, in quel momento Cairo era, ai più, un perfetto sconosciuto, e non dava certo l’immagine di un investitore che volesse portare il Toro alle stelle.

  4. Come al solito tutto ed il contrario di tutto. Chi vede tutto nero, chi ha la formula giusta, chi odia, chi si porta avanti, chi aspetta! Ma il Sinisa tutto d’un pezzo, senza peli sulla lingua, che non accetta compromessi, perché non ha ancora parlato chiaro, se tutto è così catastrofico? Intanto stasera affrontiamo la Pro con una formazione molto simile a quella dell’anno passato. Penso che presto arriveranno quei giocatori necessari ad alzare il nostro livello di qualità. E non mi si venga a dire che i nuovi dovranno assimilare gli schemi, perché, a parte la difesa, per gli altri serve più che altro tantissima grinta e corsa. FVCG.

  5. Per avere una grande squadra, serve per prima cosa un grande presidente.Questo non significa necessariamente un magnate cinese o arabo, ma soprattutt un grande uomo,come il mai troppo rimpianto Orfeo Pianelli, un grande manager e industriale, ma fondamentalmente, un uomo innamorato del Toro, ,che ne ha fatto una società moderna e aol avanguardia, tanto da tener testa alle merde…prima che queste gli fecero pagare tale affronto.

    • Dire che le merde abbiano distrutto Pianelli è, forse, un azzardo. Pianelli, per fare grande il Toro ha investito di tasca sua e di Traversa (Pianelli&Traversa) ingenti somme, capitali che sono mancati alla società in momenti successivi meno floridi. Poi, il colpo di grazia, è stato il rapimento del nipotino (a?) e conseguente pagamento del riscatto che ha dato il colpo di grazia a Pianelli ed alla società.

  6. Il problema di base è questo:il nostro Toro vive nella cittá piú mafiosa e omertosa d’Italia,schiava di una famiglia che ha sempre fatto il bello e il cattivo tempo con la complicità di apparati politici,massoni,alte sfere e compagnia cantanti,hanno deliberatamente rovinato Pianelli che non sottostava ai loro diktat,hanno scelto loro i presidenti-fantoccio da abbinare a noi,hanno impedito a un Callisto Tanzi in auge di prendere il Torino,non sono riusciti a stoppare Borsano perchè appoggiato da poteri extra Fiat( Craxi),hanno infilato Cimminelli,appoggiato da un loro uomo di fiducia,merda Romero,per appropriarsi impunemente della zona stadio di Venaria,con complicità politiche da codice penale e ancora adesso fanno cosa vogliono con il malloppo estorto a tutti gli italiani… In qualsiasi città una società fallita come il Toro avrebbe avuto la fila di imprenditori pronta a prenderla,quà il buio assoluto!!! Ed è arrivato un pirata come Cairo,pronto a tuffarsi sul cadavere agonizzante,per cercare di fare soldi,cosa che ha regolarmente fatto…. La nostra realtà è questa,per tutti coloro che sperano nell’arrivo del messia,buon proseguimento del sogno,io continuo a lottare con i denti e con amore per questi colori,i più belli del mondo. FVCG

  7. E’ il calcio dei ciaina (cinesi) che comprano l’ Inter per vendere mutande e biro con la faccia di Felipe Melo.
    Degli emiri che comprano chiunque faccia due stop di petto consecutivi.
    Dimentichiamoci di Pianelli che mise l’ anima, il cuore e il denaro per il Toro, in una città con un’ altra squadra che faceva il bello e il cattivo tempo e che decideva addirittura che marca di benzina dovessero mettere i cittadini

  8. Tanti dicono: è così che vanno le cose, non possiamo fare nulla. Vero parzialmente.
    1) Un po’ devi anche sforzarti per cercare di trattenere i giocatori più talentuosi. Per sforzarsi intendo adeguarsi il più possibile agli standard nei quali rientra il valore del giocatore. La società lo fa ???
    2) Se non riesci comunque a trattenere il giocatore, lo stesso deve essere adeguatamente sostituito. Ricordo il Napoli quando cedette Cavani. Contro l’offerta del PSG (60 milioni al Napoli e non so quanti al giocatore) non si poteva effettivamente fare nulla. Solo che con il ricavato vennero acquistati Higuain (per circa 30 – 35 milioni se non ricordo male) e Martens (più di 20 milioni).

  9. Questo è il calcio delle televisioni, delle partite sui tablet e sugli smartphone…..delle scommesse fra una rimessa laterale e l’ altra…..del tifo caldo che crea business nelle curve…..delle tredicimila trasmissioni televisive con i rifiuti del mondo dello spettacolo….urlatori, provocatori, figli insignificanti di attrici ed attori di mezza tacca…..
    Scordiamoci il calcio degli anni 70/80…..infatti Pulici, Zaccarelli, Claudio Sala sarebbero logicamente dirigenti del Toro……ma nel Toro di oggi inadatti e troppo legati alla maglia. E’ e sarà il calcio dei figli di Mino Raiola

  10. Si sta spostando il discorso sulle regole del calcio , che nn cambieranno , perche’ fanno comodo a tutti tranne che ai tifosi. Cairo e’ un abile opportunista che in questo sistema ci sguazza a meraviglia guadagnando in denari, fama e soprattutto Potere. Nn ricordo chi , e mi scuso , ma qualcuno diceva di preparare la vaselina , concordo al 100%.

  11. Volendo essere positivi e tolleranti ci sta tutto in questi dieci anni di Urbanetto. I primi 5 sono di ambientamento….fra alti e bassi….seria A e serie B. Poi arriva Siddharta ventura e istruisce il Presidente…..su come gestire e mandare avanti un club di football. Intanto 13 mln per Gobbonna, l’ anno dopo 25 mln per Ignobile e Cerci…..terzo anno altri 15 per Matteo e, concediamoglielo, 40 per Glik, peres e Macsi quest’ anno.
    E siamo a 90 circa in tre anni….ne ha spesi 20/30 per l’ organico attuale…..Rimangono 60mln…..
    Un presidente che vuole vincere dice basta ed inizia a creare un dream team…..L’ organico attuale più tre innesti da 10 ciascuno……Bilancio in attivo e squadra rinforzata….Anno prossimo altri aggiustamenti e così via…..sempre cercando di guardare il bilancio, che sarà una regola incondizionate nel prossimo futuro.
    Così facendo fra tre anni avremmo una squadra competitiva che ogni anno qualche risultato lo otterrebbe e si proietterebbe nell’ immediato futuro per vincere e creare, di conseguenza, denaro

  12. La conferma di quello che penso ci sarà con il Filadelfia……….una volta tempio granata dove respiravi, “sentivi” e capivi cosa significasse indossare quella maglia….Ora ho il timore che si trasformi in un altro modo di far soldi con il nostro “Essere”. Ma temo di non sbagliarmi nel dire che sarà una manovra economica dove, investendo un milione di euro, ne realizza dieci volte tanto in poco tempo. Anche perchè si è circondato di personaggi che millantano granatismo ma sono solo arrivisti e venditori di fumo (ma non quello buono)

  13. il calcio è uno schifo da tempo. Troppo tempo. Negli ultimi gg sono state riscritti le regole per la CL dopo che i grandi club avevano preparato i piani per una diaspora che avrebbe azzerato il calcio europeo. Il Toro fino a quando ero ragazzo era altra cosa, era la diversità. Noi tifosi eravamo uniti. Tutti “gli altri” a dirci voi si che siete tifosi, vedete il Toro come uno di famiglia. Per questo in passato ci siamo rivoltati, sempre pacificamente, ma con durezza, contro i presidenti affaristi e menefreghisti. Difendevamo la casa, la nostra casa. Poi è arrivato il fallimento e lì abbiamo avuto paura. Me compreso. E’ arrivato Cairo e ci siamo innamorati titillati dalle sue parole al miele. Sono passati 10 anni e la crescita non c’è stata a parte un biennio fortunato. Il programma vivacchiare. Io non riesco più ad andare avanti così. La mia casa è stata profanata. E’ ora di cacciare i mercanti dal tempio.

  14. Grazie Kurtz…..senza troppa enfasi ti assicuro che scrivo con il cuore….e cerco di usare la fornitura di materia grigia che ho. Sarebbe imbarazzante se Urbano agisse così convinto di lavorare per far grande questa squadra.
    Invece è assolutamente consapevole di ogni azione che compie. Con Sinisa, abbastanza impulsivo e irascibile, credo possa avere qualche problema in quanto non lo vedo aziendalista come Ventura, Novellino e tutti quei personaggi strani che si sono seduti in panca. A conferma di ciò che dico ricordo la storia di Asta e quella recente di Moreno Longo.

  15. @Mimmo12 27 concordo,mi auguro che agendo così,un giorno spero non molto lontano ,al Maksi di turno si potrà dire “hai firmato un contratto,se non ti sta bene puoi sederti in tribuna,io con gli “spicci” che mi danno per te me lo pulisco”…forse un po’ avventato come desiderio,ma in linea con il tuo commento,almeno credo

  16. Questa sezione di mercato e’ la prima della riforma. La nuova regola obbliga le società ha comprare miratamente qualche elemento chiave che subisce iper valutazione.
    DeSilvestri da 4 sale a 7ml se sanno che vendi Maksi. Kucka va a 10-12 ml se sanno che vendi Peres.

    Forse la cosa migliore e’ tenersi chi hai di buono e magali adattarsi in panca!

    Però fra vendere Maksi o Peres vendo il primo. 25ml ci farebbero fare 3-4 acquisti da 5ml che sarebbero la base per il futuro..

  17. Stasera bisognerebbe dare una mano a Miha e a noi stessi.. non è un caso che il tecnico abbia dichiarato Maksimovic titolare e quest’ultimo non si sia presentato all’allenamento (daccordo con il presidente.. solo loro hanno da guadagnare) …bisogna far sentire la nostra voce da subito.. contro le politiche societarie che non ci accontentano.

  18. Se stanotte, colpito dalla sindrome di Berlusconi, decidesse di vincere qualcosa nel calcio….vincerebbe qualcosa nel calcio nel giro di breve tempo. Per La7 ha preso top player, spremuti per bene per anni e poi mandati a cantare altrove. Per la Communications idem…..ingaggiato i più “splendidi” direttori di riviste-gossip…..Se vuole spacca ovunque. Con il Torino Fc sa che iniziare un percorso di successi sarebbe molto molto impegnativo per il futuro…..(Borsano docet). Significherebbe guadagnare molto pagando un prezzo, però troppo altro a livello di rischio di flop…..quindi dimentichiamoci cosa significa godere per successi calcistici. Amiamo il Toro e basta….non chi lo allena, non chi lo presiede e nemmeno chi indossa la maglia. Amiamo la Maglia e la nostra storia

  19. Mimmo75 vuole cambiate le regole del calcio, ridimensionando la figura e il potere dei procuratori, ma cairo non vuole cambiare perché a lui gli interessa la grana e poi eletto a Montecitorio, quindi il tuo sogno da tElebano ti è crollato?

    • No, Peter noster. Mi riferivo al crollo del sogno legato all’ipotesi che facevo prima. Perché non mi sono mai illuso che Cairo sia al Toro per passione. Lo gestisce bene, in generale, è anche ambizioso e capace ma ho ben presente che è uno speculatore. Mi lascia tranquillo il fatto che per speculare alla grande (non con le plusvalenze che restano a bilancio) debba portare il Toro il più in alto possibile, patrimonialmente forte. Deve cioè renderlo appetibile per futuri compratori. Quella è la vera speculazione cui mira, secondo me. E a me va beisimo. Si aricchisca pure se perr farlo deve rendere forte il Toro.

      • Ho capito bene: sei tranquillo (anche felice?) per speculare alla grande allo speculatore sperando Toro il più in alto possibile per renderlo appetibile per futuri compratori con questa rosa? E vero che il mercato non ancora finito (ma io ho detto che lui vuole un bilancio da almeno 30 milioni in attivo) ma tanto, io non tonto, tu metterei sempre delle postdata (Natale poi Giugno 2017 etc etc) per dire una giudizio devi aspettare il tempo è galantuomo: sei nato un doroteo e vivendo sei andato all’alleanza popolare.

        • Se rispondi così vuol dire che invece hai capito male. Io credo che il progetto di Cairo vada oltre la rosa che allestira’ quest anno o il prossimo, al di là delle plusvalenze fatte o da fare. Come per le altre aziende che ha rilevato in grande difficoltà credo miri a una maxispeculazione, dopo averle rese redditizie in modo stabile. Insomma, dopo averle trasformate in macchine da soldi, in affari certi nei quali investire. E il Toro, ad oggi, è ben lontano da esserlo, per questo spero che riesca a farcelo diventare, converrà prima di tutto a lui. E allora lo venderà per centinaia di migliaia di euro. E quel Toro sarà per forza di cose forte anche in campo perché nel calcio i soldi, quelli veri, li fai solo se vinci.

  20. AT72….Cairo quest’ anno non vende Zappacosta nemmeno sotto tortura Daesh….realizzarebbe troppo poco. Se Zappa quest’ anno cresce vedrai se non lo monetizza il prossimo anno. Idem Baselli, Belotti ecc ecc. L’ obiettivo è galleggiare in seria A fra il decimo e il quindicesimo posto e far soldi. Punto.

    • 10 mln offerti per uno che è tecnicamente limitato, aggiungerei anche fisicamente (crampi al 50′) e tatticamente ottuso sono oro colato! e credo che come noi tutti abbiamo notato (purtroppo) i limiti ne è a conoscenza anche lui. La plusvalenza puó farla a gennaio o giugno con Peres che in determinate situazioni puó essere impiegato al posto di Iago Falque.

  21. Ciao, leggo a ripetizioni di nomi, consigli per gli acquisti…chi prendere, chi vendere. Anche io ho le mie idee da ipotetico uomo che gestisce il mercato. Il problema è che noi tifosi e la società viaggiamo su due binari paralleli ma molto distanti fra loro. Sono dell’ avviso che Cairo, grandissimo uomo di finanza, se volesse fare uno squadrone saprebbe chi comprare, chi vendere. Il problema che Cairo, pur ambizioso dove per ambizione si intende il denaro, presieda il Torino Fc (non il Toro) come un gestore di una sala Admiral gestisce le macchinette video-poker. Nel senso che appena un giocatore lievita di prezzo Urbano inizia la sua strategia per venderlo al miglior offerente, incurante se la cessione causa squilibri alla squadra. Non sono manovre di incompetenti e sprovveduti ma autentiche strategie di mercato per far soldi. Ajeti, ad esempio, vale una fava…ma se, per caso, questo si allena seriamente, cresce e diventa come Glik tre anni fa…..lui lo vende…realizzando il mille per cento di quanto l’ ha pagato. Non è un incompetente ma un abile stratega, uno squalo della finanza.

  22. Maksimovic e Zappacosta per 28 + 11 mln cash possono anche partire.. soprattutto il secondo che ha evidenziato dei grossi limiti sia tecnici che tattici. Con 39 mln piu quello che è in cassa peró mi aspetto la conferma di Peres e gli acquisti di Obiang, Kucka, De Silvestri, Sportiello (Ichazo e Gomis in prestito in A) e un difensore centrale capace di giocare sia a dx che a sx che dia garanzie e veloce (Zapata). Credo che così siamo tutti feluci e contenti.. compreso Miha. Magari Cairo un po meno visto che non rimarrebbe nulla di quanto incassato.. e forse è questo l’unico problema.

  23. Volevo rispondere a Rifiuto Urbano che sotto parla di Vives come emblema dell’epopea guresca, definendolo giocatore non in linea con il Toro perché troppo consapevole dei suoi limiti. Capisco, ma non concordo assolutamente. Vives è uno che consapevole dei suoi limiti, a trenta e passa anni, alla prima esperienza europea, si è fatto trovare pronto in area a Bilbao e si è portato a casa un rigore decisivo. Oppure è andato a Firenze a pareggiare una partita fra le più belle del Toro recente. O in casa con il Bologna lo scorso anno, senza dimenticare l’iper-partita da quasi trequartista con il Sassuolo nell’anno della promozione. A me Vives sembra uno che finora è sempre andato oltre i propri limiti (mi viene in mente anche il super assist per Maxi Lopez contro una grande Roma a Torino), proprio come il Toro di Ventura . Prova ne è che tutti quelli che sono stati ceduti hanno fatto male, fuori dal nostro contesto che li valorizzava. Il problema del Toro non è certo Vives e non è manco Padelli. Il problema del Toro è che venduto El Kaddouri è arrivato Baselli, venduto Darmian è arrivato Peres+Zappacosta (in due, non ne fanno uno), venduto Glik …Jansson non è alla stessa altezza e ora con Maksimovic è tutto da vedere quanto vale Ajeti. Per non parlare di Moretti con Silva. Là davanti venduto Immobile, siamo passati da Quagliarella e ora siamo a Belotti. Non sono certo che siamo migliorati. Per me la colpa è di Cairo, ma ancor più di Petrachi. Mercati sbagliati finora. Pesantemente. Quando ne ha imbroccati due di fila siamo finiti molto in alto. Basta poco, il Sassuolo è lì a dimostrarlo, anche se ora hanno perso Sansone senza volerlo.

    • ciao gianluca mi trovi d’accordo su quello che dici, ma sottolinerei anche la costanza di rendimento e il lavoro difensivo preziossimo che svolgeva. Inoltre senza pretendere il lancio da 40 metri permettetemi di dire che quando ha giocato gazzi al suo posto si vedeva e la manovra ne risentiva.
      Anche a detta di molti addetti un giocatore molto sottovalutato che ha sempre fatto il suo e che come hai ricordato quando c’è stato bisogno nei momenti topici ha fatto la differenza.

    • @Gianluca, Padelli è il problema gli altri sono acquisti che non hanno reso come quelli che se ne sono andati ma il marocchino voleva una grande e ora fa il panchinaro a vita Baselli non lo vale ma siamo li’ poi migliorare Darmian non è facile ma quello che dovevi fare era il portiere e il centrocampista , niente hai fatto e per il centrocampo lunga vita a Vives perchè ad oggi li in mezzo di meglio non c’è.

  24. Quello che mi fa amaramente sorridere e che gli unici che non sanno o non si vogliono rassegnare a questo circo mediatico che è diventato il calcio sono i tifosi che si ostinano a ragionare come una volta, pretendono le squadre fatte a giugno quando il mercato prosegue fino a fine agosto e poi ancora quando i giocatori che hanno 2-3 anni di contratto ti chiamano per ridiscutere tutto e puntano i piedi quando tutto il sistema si regge per mano di 4-5 procuratori che fanno il bello ed il cattivo tempo condizionando di conseguenza la miriade di società satelliti che di plusvalenze vivono questo è il calcio bellezza un vero schifo dove poi a volte capita pure di dover giocare come se la partita fosse un’inutlie scocciatura perchè il vero motivo d’intresse ormai è fare girare vorticosamente un manipolo di giocatori per riciclare danaro, state tranquilli urby si trova a suo agio nel sistema e saprà vendere bene i suoi prodotti e sul comperare che mi permangono dei dubbi.

  25. Beh adesso non é che si aprono scenari catastrofici eh, si resta una squadra che prima deve salvarsi a poi cercare l’annata super per puntare all’europa. Maksimovic è un bel giocatore ma è tutt’altro che insostituibile. Ci lamentiamo dell’assenza di programmazione e poi non diamo 2 spicci di fiducia alla coppia jansson/ajeti. Sono scommesse? Certo che si, ma sarebbero una scommessa pure rugani, barba, Tonelli e gli altri nomi fatti. Aggiungo che sarebbero in un certo senso “scommesse” anche giocatori più affermati (mi rovino e mi spingo fino ai livelli di thiago silva tié), qua nessuno pare ricordarsi i casi barone/diana/recoba. Quasi nessun giocatore ha lo stesso rendimento in ambienti diversi. Detto questo il mondo attorno al calcio di oggi é questo, le squadre si fanno cosí: “a cazzo de cane”, a volte va bene altre volte no. Non solo per le piccole e medio-piccole poi, sono 3 anni mi pare che la squadra più ricca e famosa del mondo non fa la champions. Detto questo mi accodo a chi dice: i soldi del Toro nel Toro! (Almeno quelli, visto che di altri investimenti non se ne parla). Io auspico che con tutti i soldi delle cessioni si pensi ad un piano industriale per migliorare il volume degli investimenti e parallelamente alzare il monte ingaggi, per quanto sta cosa sia difficile (senza dimenticare magari il terzo lotto del fila). Un’ultima considerazione: secondo me, mihajlovic non si dimette manco se petrachi a fari spenti gli mette sotto la nonna e il cane… accetto scommesse a base alcoolica…

  26. Maksimovic è sicuramente molto forte, ma non si sa come si puo esprimere in una difesa a 4 per tutto un campionato. Una sua cessione a 25/30 milioni di euro ci puo stare, quello che non ci sta è che sia l’unico giocatore che Mihalovic considera titolare nella sua difesa. Quello che non ci sta è che Mihalovic non consideri nessuno valido a parte Ljialic e Maksimovic e che bocci piu o meno tutti gli altri.
    Poi certo sostituire Maksimovic non è cosi semplice, ma le soluzioni ci sono( Iezzo, Barba, Tomovic, Heurteaux, Zapata, ecc). Secondo me c’è anche da capire quale sia il reale Valore del Mister, perchè Ventura con i giocatori che ha avuto dava comunque delle sicurezze, qui ad ora la situazione è ancora fumosa e non definità. E’ ancora presto, ma gia stasera qualcosa Mihalovic lo dovrà dimostrare, perchè si gioca sul serio in coppa Italia contro una squadra di valore inferiore.

  27. .paradossalmente l acquisto di ljiacic sta scatenando una reazione a catena che era prevedibile con questi giocatori che del contratto ne se ne fottono..si sentono tt fuoriclassi nn accorgendosi che fino ad ora nn hanno fatto nulla nella loro vita…quello che succede da noi capita in tt le societa’ del mondo,grazie bosman, vedi higuain,pianic,icardi ect ect..quindi alla fine dobbiamo vendere pero alle ns condizioni..e con 30 milioni di ricavo se vendi pure zappa siamo a 40… nnpuoi presentarti con gli svedesi,croati(sconosciuti),albanesi,rumeni venezuelani che il tifoso si incazza e ti manda a quel paese ma se prendi gente di un certo valore e parlo dei saponara,sissoko,obiang,de silvestre, bastos,simunovic,kucka,marchetti,konko,ectect il tifosi e sinisa a seguire ti ringrazieranno xche questi acquisti faranno capire a tutti che al toro ce programmazione e obbiettivi ambiziosi..aspettiamo cosa succede……cairo nn rovinare tutto

  28. Il problema ribadisco magari fosse Maksimovic. Il problema è che le squadre non si costruiscono in questo modo. Ma con ampio anticipo, anche per acquisire la necessaria amalgama di gruppo.
    Invece qui stiamo distruggendo quel poco che c’era senza mettere nulla al suo posto.
    Il cavallo imbizzarrito gli ultimi giorni di agosto ti può sempre capitare, è il calcio, ma se tu parti dal fatto che il 15 di agosto hai la squadra completa, sostituire un solo elemento non diventa un problema.
    Almeno di non essere in malafede.(amauri???)
    Se al contrario sei in confusione, non solo diventa difficile sostituire perchè devi già cercare altri giocatori e devi rifondare la squadra in due settimane, ma è più facile che i calciatori non vedendo un progetto se ne vogliano andare.

    • non è un problema solo nostro,rimango dell’idea che facciamo sempre le cose molto più facili di quel che sono,anzi ne ho la certezza perchè è così pure nella vita reale,i problemi degli altri a noi sembrano sempre cazzate…salvo restando che uno creda che si facciano le cose in “buona fede” altrimenti il discorso non regge

    • poi chiaro puoi avere la rosa completa e la patata maksimovic ti esce all’ultimo, anche se sappiamo che è già da un anno che vuole andare via, però un conto è trovare il sostituto di maksimovic, un contro trovare il suo sostituto e dover comprare nell’ordine anche un regista e un altro difensore e forse anche un terzino, una mezzala e un portiere.

  29. Non è la cessione annunciata dello zingaro che mi fa incazzare. Quello è il sistema lurido del calcio di oggi che così è se ti pare. È il modo indecente con cui la società ha gestito.questa vicenda ad indignarmi. Perché ripeto, Cairo non è uno sprovveduto e nulla accade per caso. Un presidente che, pur nella consapevolezza che le forze sono quel che sono, vuole mettere a frutto le famigerate plusvalenze PER MANTENERE LA COMPETITIVITÀ della squadra, vende lo zingaro a giugno e REINVESTE PER RAFFORZARE LA ROSA, NON PER RAFFORZARE LE PROPRIE TASCHE. non so a voi, ma a me pare chiaro come il sole. Tra l’altro, è un film già visto sugli schermi di agosto, do You remember cerci e consorte? Ne vedremo ancora delle belle….

  30. Il mercato è come una partita a scacchi, non si può programmare, se non solo in parte, salvo forse il psgvo il Manchester o il Real. La società sperava di vendere Peres e tenere maksimovic, ma se poi l’offerta per Peres non arriva mentre arriva la pressione su maksimovic, i piani saltano. Così come non si può scegliere il momento in cui vendere: se a giugno ti offrono solo 10 milioni, che fai, vendi o aspetti a ferragosto quando forse te ne danno più del doppio? Tu puoi decidere delle mosse, ma non puoi sempre sapere cosa faranno gli altri. Se la Juve non avesse pagato la clausola per higuain, il Napoli non starebbe ora ad offrire ste,cifre. Cairo e petrachi potevano prevederlo? Io non credo, visto che de lairentis l’anno scorso diceva che maksimovic non valeva più di 11miilioni. Da qui alla fine del mercato c’è tempo pe,r investire bene. Il primo settembre giudicherò il mercato.

  31. kurtz lascia perdere…..ci si fa solo del male. I conti si fanno alla fine. Quelli che scrivono sotto sono solo mutinick che alla prima vittoria parlano di scudetto e cazzate varie, per poi rimanere in silenzio per 6 mesi quando le cose vanno male. Ora però anchiloso non anno più come difendere una società che ancora non ha comprato….il regista titolare. Oh già è in casa…peppe vives…ahahahahahah

  32. Ma veramente voi credete che uno come Urbano Cairo, che è riuscito ad acquisire RCS , ripeto RCS con alchimie finanziarie di raffinatezza e spregiudicatezza tale da far sembrare Gordon Gekko una verginella, non sia in grado di gestire uno Zingarello da 4 soldi come maksimovic? Uno che si sapeva già da un anno che voleva andarsene? Ma credete che Cairo sia uno sprovveduto? Sprovveduti sono quelli che continuano a bersi le sue mosse geniali che hanno solo uno scopo. Riempirsi le tasche. Le sue.

  33. @miva siamo d’accordo. Io continuo a sperare che nelle ultime due settimane ci siano anche degli arrivi seri e quindi, pur dovendo ripartire da zero o quasi, si abbia comunque una squadra in grado di dare qualche soddisfazione. Te so che hai perso la speranza :-)))

  34. Quello che critico non e’ la vendita di Maximovic a certe cifre e certi ingaggi,ma che dopo tante settimane non sia stato preso un sostituto forte e si vada a giocare a Milano con lumaca Bovo e quello che da piu’ fastidio e’ il silenzio assordante della societa’ per il fatto che il giocatore non si sia presentato all’allenamento,societa’ senza palle che quando c’e’ una rogna tace sempre,e’ un deja vu!

  35. @Ninja io sarò anche ignorante però in un sistema che funziona come dici te mi aspetto che una Società “in crescita” ed il primo editore italiano prendano adeguate contromisure, noi invece continuiamo a fare le stesse cazzate. Maksimovic è centrale nel progetto benissimo, lo si chiama ad inizio giugno rinnovo ad 1.3 + bonus e clausola rescissoria a 35/40 mln. Non firma, allora lo si vende subito e Miha ad inizio ritiro ha Valdifiori e Bastos o Tomovic o chi per loro a disposizione. Questo mi aspetto da dei professionisti, i dilettanti allo sbaraglio invece progettano con tarallucci e vino…

    • Questa si che è una cazzata, secondo te è giusto che l’anno scorso rinnovi a Maksi per 5 anni (fino al 2020) poi si infortuna sta un anno fermo e tu gli faresti un nuovop contratto aumentato??? Mi sembra che il dilettante sia tu, con questo sistema fallisci nel giro di 6 mesi. Rinnovi, i giocatori si rompono e tugli aumenti pure l’ingaggio.

  36. Infine rondinella partire anche peres e se non accade sai che casino con zappa e sai che minusvalenza per cairo. Kurtz io la vedo come te…mi piacciono i libri gialli ;):). Con cairo la realtà supera la fantasia….ma vi ricordate il tweet di Cerci alla play. Poi passano 10 gg, va all’atletico e arriva….AMAURI!!!!!!!!!

  37. Rondinella è quello che dico io. Ma alcuni continuano a non capire. TI faccio una domanda seria…con una difesa con zappa, tomovic, moretti, molinaro sei da serie A o da zona retrocessione? con un centrocampo taksidis, baselli benassi sei da serie a o da retrocessione? Per me retrocessione significa dal 12 in giù, stare sotto al Chievo o al pari dell’atalanta. Se questo è il progetto va bene, ma qui cairetto e petrachi parlano di crescita. Io non la vedo.

  38. @miva i giocatori fanno gli stronzi con tutti non solo con Cairo. Il problema è che altrove si mettono clausole rescissorie adeguate (Napoli), si provvede per tempo a prendere i sostituti senza aspettare la cessione (merde) o almeno si fanno marcire in panchina quelli che fanno le bizze ad agosto (Lazio). Da noi non si fa niente di tutto questo. Vicenda Glik e Maksi rischia di essere la fotocopia di quella Immobile Cerci, non si impara neppure dal passato…..

    • Non mi risulta che il napoli abbia sostituito Higuain ad oggi, così come i gobbi devono sostituire ancora Pogba venduto solo l’altro ieri, l’inter con tutti i miliardi dei cinesi a sostituito l’altro giorno l’allenatore e sembra non riesca a tenere Icardi, così come noi Maksi e anche l’inter non ha il sostituto. Poi se si vuole un presidente come Lotito, allora!!!

  39. Per chi non capisce l’italiano, i giocatori vanno e vengono. E’ logico che il toro debba venderli per cifre di tale portata, ma cari miei vanno sostituiti con gente FORTE e CONOSCIUTA. No con lo svedese di turno, per poi far sparire i denari. Poi fate voi….tenetevi vives capitano centrale, quello che lo scorso anno ha mandato bellamente a quel paese i tifosi. Mi ero dimenticato anche di padelli….TITOLARE!

  40. Se si è obbiettivi, si vede che quello che capita con Maksimovic, capita più o meno a tutte le squadre. Gobbi con Pogba, napoli con Higuain e sembra con Kolulibali, Roma con Pijanic, inter con Icardi, Sassuolo con Sansone e Vrsaljko, milan e fiorentina ad oggi non hanno venduto nessuno ma neanche preso nessuno, e da quello che mi risulta Cairo non è il presidente di tutte queste squadre. Continuo a ripetere che è inutile prendersela con Cairo o Petrachi, purtroppo il problema è nel sistema calcio di oggi, questo si che è da criticare. Poi inutile fare i finti tonti, quando il Toro riesce a prendere Belotti,Baselli, Maksimovic ecc. alle altre squadre ci sta bene, anzi se non si riesce Cairo è tirchio, mentre poi ci si arrabbia o si da la colpa a Cairo quando vendiamo i calciatori o questi vogliono andarsene. Per me questi sono ragionamenti da ignorante, purtroppo con il calcio di oggi, così se il Toro vuole un giocatore da una squadra inferiore riesce a prenderlo, una squadra superiore a noi riesce a portarcelo via.

  41. deankeatonbig…..sono talmente stupido che oggi rigioca padelli titolare, un difensore che partirà fra 10 gg a dx, due difensori impresentabili al centro, un ragazzo ts che doveva partire, vives….che stupido che sono. Invece cairetto e petracchio tuo sono dei geni.

  42. Situazione veramente sgradevole. A me spiace perché ritengo Maksimovic un difensore molto forte, però non è più possibile andare avanti così. Dipendesse da me se proprio non vuole cercherei di venderlo all’estero . Di chi sia la colpa non mi interessa, quello che conta è il Toro. Chi di dovere trovi le soluzioni migliori. #SFT

  43. Mantengo la mia posizione di attendere lo stop del mercato per esprimere un giudizio definitivo. Comunque presentarsi alla prima ufficiale della stagione con, al netto degli infortuni, Padelli, Bovo, Vives (Molinaro no, solo perché infortunato) titolari è la certificazione di una campagna acquisti fino a qui ridicola. I responsabili sono Petrachi e Cairo in primis ed a seguire anche Miha (che mi piace per come imposta la squadra) perché, come minimo, doveva capire che aria tirava con Maksimovic ed i portieri con maggior anticipo. Al contrario di altri, se partono Maksimovic e Peres, penso che la campagna acquisti sia negativa indipendentemente dagli arrivi perché purtroppo non siamo al fantacalcio e se perdi i 4 migliori degli ultimi 2 anni (Glik, Peres, Maksi, Immobile, mentre Darmian era già partito) è impossibile sostituirli nelle ultime due settimane. Casomai si potrebbe iniziare un lavoro per l’anno successivo ma tanto la prossima estate partiranno Ljajic, Belotti e Baselli…

    • È certo te ne accorgi adesso. È dalla cessione di Cerci e Immobile che molti hanno capito l andazzo. Conta che ognivolta che vendi quelli ppiù bravi quelli che comprerai al loro posto saranno al momento sempre più scarsi perché altrimenti ti terresti quelli che hai . Il risultato sono campionati privi di significato!

  44. Ma sbrighiamo a darglierlo prima che il Napoli cambi idea…questo è un pacco alla Ogbonna..difensore mediocre come non mai..non so cosa ci vedono..ma finche hanno gli occhi foderati..per favore prendiamo sti soldi e diamoglielo via..non mi mancherai per nulla..anche perche quando ha giocato mi ricordo di più i danni che i miracoli..

  45. Che se ne vada….me ne fotto. In una società seria avresti già un forte sostituto in casa. Qui si prende lo svedese che è descritto da tutti come uno scarso patentato. So solo che se esci questa sera hai buttato via mezza stagione e le possibilità sono tante con novo-moretti centrali, barreca all’esordio a sx e vives e i colored a centrocampo. Siamo squadra da rifondare…..e invece non si è rifondano nulla. PAdelli in porta. i due vecchietti difensori centrali. Molinaro avrebbe giocato a sx. Peres gioca a dx (in partenza?)…..vivese centrocampista centrale e via cosi. Ma che schifo di mercato.

  46. Io lo lascerei marcire in tribuna ma ció purtroppo non è nelle corde di Cairo e dobbiamo accettare il fatto che,grazie a regole vergognose e a prassi ormai in uso,sto zingaro ingrato e lascivo se ne va ripudiando un contratto firmato da lui… Gli auguro di strapparsi i legamenti al primo allenamento e tutto il male possibile,a mai più rivederti,schifoso verme strisciante..

  47. Questo è il mercato. Nessuno si è scandalizzato quando l’anno scorso Belotti pressava Zamparini per venire al toro, lui non voleva cederlo ma alla fine ha dovuto accontentare il giocatore. Forse in quel caso non era solo una ques di soldi, perché c’era anche la volontà del calciatore di tornare al nord. Comunque funziona così per tutti, la Juve lo ha fatto al Napoli con higuain, il Napoli all’Inter con icardi, l’inter ora si vendica con insigne. L’importante è che quando partono arrivino in cambio tanti soldi da rienvestire, altrimenti la beffa sarebbe duplice. La cosa che un po’ mi preoccupa di questo mercato é la scarsa presenza di Cairo, impegnato su altri fronti. Negli scorsi anni era più presente e spesso ha gestito lui le situazioni più difficili, ora c’è solo petrachi, speruma!

  48. A me piacciono le tesi complottistiche. Con Cairo tutti i giocatori si comportano da stronzi, fin dai tempi di dzemaili. Tutti ad un certo punto se ne vogliono andare, non si allenano, giocano alla play. Inoltre i malumori avvengono sempre gli ultimi gg di mercato e caso strano vengono venduti e il sostituto non si trova, se non con l’amauri di turno. Credo e penso che sia sempre una tattica del cairetto nostro che spinge i tifosi ad aizzarsi contro il giocatore per poter fare plusvalenza senza reinvestire sulla squadra. Bene….vendiamo bruno e maksi, sono d’accordo, ma doveva essere fatto a giugno insieme a glik. 25+15+10 per tre giocatori, più 9,5 presenti in cassa facevi una squadra da cl. Ma da noi si comprano i gustiafosn, i lukic i taksidis. Il balletto caro Cairo è finito, i giochi sono svelati. Spero che ben presto anche gli ultimi tifosi a te sodali si sveglino e che sia contestazione durissima per mandarti via.

  49. Bravo @Mmmo75. Condivido in toto il tuo ultimo intervento. Cambiare l’andazzo è quasi impossibile, ma trovare il modo di farsi un pò più rispettare è indispensabile. Certo che è difficile iniziare dopo anni che sistematicamente cediamo tutti i migliori, che il principale messaggio della società a giocatori e procuratori è “noi non tarpiamo le ali a nessuno”.

  50. Passata la nottata, non è ancora sbollita l’incaxxatura, per come questa vicenda sia stata condotta. È palese la rottura del giocatore,nei confronti della società. Vuole migrare in altri lidi, è arrivati a questo punto la cosa migliore è lasciarlo andare. Mi rammarica il fatto che ci siamo fatti trovare impreparati, come se le avvisaglie dei due mercati precedenti non siano serviti a nulla. Noi dovevamo già avere in squadra il suo sostituto naturale. Almeno che non giudichiamo Ajeti, il suo sostituto naturale, e Bovo, la sua alternativa. Non siamo del tutto scoperti, ma andiamo a perdere quello che era considerato un valore aggiunto. Ora a meno di tre settimane dalla fine del mercato, reperire un giocatore che ti garantisce lo stesso valore aggiunto, e si facile individuarlo, ma non così facile portarlo a casa. Si pensa veramente, che qualsiasi squadra si privi di un difensore titolare a meno di tre settimane dalla fine del mercato? Secondo me finirà con la vendita sicura del serbo, e l’arrivo della solita scommessa, con l’avanzata a titolare di Ajeti. O addirittura con nessun arrivo è togliamo dal mercato Bovo, è iniziamo la stagione con Ajeti titolare e Bovo la sua naturale riserva. Ed è questo che mi intristisce, il fatto che non siamo stati in grado di giocare d’anticipo e ci siamo fatti trovare a pantaloni calati d’avanti alle bizze del mercenario serbo, come una qualsiasi società dilettantistica.

  51. Io continuo a pensare che vadano cambiate le regole del calcio, ridimensionando la figura e il potere dei procuratori. Perché son sicuro che per quanto ambizioso e scontento di dover restare a Bologa, il 18enne diawara mai avrebbe pensato di non presentarsi in ritiro per ottenere la cessione. Come mai Maksi avrebbe avuto l’atteggiamento di ieri pur di lasciare il Toro o di ottenere più soldi. Giak forse sarebbe qui, mantenendo la parola data e Icardi non sarebbe diventato un fenomeno social nelle mani della moglie, per restare ai casi vomitevoli più recenti. Non dico di tornare alla cara, vecchia stretta di mano o alla parola data, che non sono un illuso. Ma una via di mezzo che renda meno schifoso sto calcio la si deve trovare. Mi rendo conto che è difficile, perché qua do un giocatore si muove a certe cifre ne guadagnano tutti tranne il fegato dei tifosi. Ma qualcosa va fatto perché così si va alla deriva. Mi piacerebbe, restando a noi, che adesso Cairo trovasse la forza di mettere fuori rosa Nikola fin quando non ammettera’ di aver sbagliato. Niente cessione e niente rinnovo fin quando la situazione non rientrerà. 4 anni di tribuna son tanti per Maksi, son sicuro che se ne renderà conto. Ma tocca a cairo ribattere con fermezza. Anche solo per non far passare il concetto che uno si può svegliare la mattina e decidere di non allenarsi perché vuole più soldi o una cessione. Deve farlo Cairo, per rispetto verso il Toro che non può essere trattato così. Faccia passare questo messaggio. Dimostri di tenere più al Toro che al denaro (e qui crolla il mio sogno, purtroppo). Dia l’esempio, rispetti e faccia rispettare il Toro. E gli altri dovranno adeguarsi.

    • Buongiorno Mimmo, anch’io ho pensato “fossi Cairo lo metto in tribuna fino a scadenza di contratto”. Poi, purtroppo, mi è anche venuto in mente che in qualche modo va sostituito anche se è fuori rosa, e questo mi ha dato fastidio perchè ci costringe comunque a cederlo per avere i soldi di un sostituto. Che palle.

    • Ciao Mimmo, concordo pienamente. Secondo me una soluzione possibile sarebbe quella di permettere contratti più lunghi, anche fino a 10 anni. Allora se punti su un giovane, a quel punto o gioca per te altrimenti la sua carriera è finita.

      • Ninja, se il problema sono i procuratori (e così è) la soluzione è molto più semplice. Si regolamentino i trasferimenti prevedendo che nel caso avvengano entro tot anni dall’ultimo rinnovo contrattuale ai procuratori non vada neanche un euro di commissione e alla società cedente venga riconosciuta un’indennità x nel caso in cui sia il calciatore a volersene andare e non lei a volerlo cedere.

    • Concordo Mimmo, ma non possiamo permettercelo poiché non siamo una Società abbastanza potente. Se iniziamo ad inimicarci i procuratori, i pochi che fanno affari con noi (perché sanno che siamo un trampolino di lancio), i quali fanno parte di un sistema ben più ampio e potente che tira le fila di questo teatrino che è il calcio odierno, torneremmo in men che non si dica a lottare per non retrocedere. Nessuno verrebbe più da noi, perché se qualcuno ancora non l’ha capito, i giocatori che vengono al Toro lo fanno per crescere o per rilanciarsi, nella speranza di andarsene al piu’ presto in una big. Se non hanno la certezza di andarsene dopo la prima stagione sopra le righe, non ci cagherebbero di striscio. Torneremmo il cimitero per elefanti dei primi anni cairoti. E’ bene ricordarselo.

      • C’è del vero in quel che dici. Ciò non vuol dire che ci si debba rassegnare a vita in questa dimensione. Il mio auspicio sull’intervento duro di Cairo a ciò mirava. Sarebbe un segno di discontinuità e una dimostrazione di forza. Aria nuova.

    • normalmente sarei stato d’accordo, per la questione maksimovic il discorso è un po’ diverso, non dimentichiamoci che l’ha portato ramadani ed è un suo favore fatto a noi, dal suo punto di vista quindi gli siamo anche debitori, quindi mio parere Cairo non dovrebbe tirare troppo la corda, perchè non si può fare la guerra a procuratori così potenti e nel lungo periodo ci vai a perdere perchè il prossimo maksimovic ramadani non lo gira a noi.
      Per il fatto di rifondare il calcio senza procuratori mi sembra una grande così.
      Mi piace anche il discorso di ninja, contratti lunghi una carriera, in questo modo sei maggiormente vincolato.

  52. Noi, a nostra volta, come attrattivita’ negli ultimi anni ci siamo inseriti subito sotto le grandi italiane e comunque ad anni luce dalle inglesi. Per cui anche noi proviamo (a volte riuscendoci) ad allettare giocatori che stanno in squadre di “rango” inferiore, vedi le promesse dell’atalanta. È una ruota. Quando fai parte di chi compra non sento tifosi stracciarsi le vesti.

    • Esatto. La nostra forza è stata quella di creare un gruppo capace di andare come risultati ben oltre il valore del monte ingaggi, fra il 2013 e la primavera 2015. Stiamo scontando quella discrepanza e Petrachi, da due estati, non sta imbroccando i colpi giusti per tenere botta. Speriamo che al terzo giro ci abbia preso o ci prenda nei prossimi giorni

  53. Gianluca, fermo restando che personalmente ritengo Vives non un buon gregario ma un eccellente giocatore, non ci vedo niente di male nel desiderare in squadra elementi sempre più forti e nel dispiacersi quando se ne vanno. A me da’ più fastidio la semplice denigrazione da parte dei tifosi di quei giocatori non “fighetti”. Vives per esempio nel mondo della serie A è rispettato e apprezzato da tutti per le sue doti calcistiche. Ai cuori toro ho smesso di credere da un po’. Non confonderli con quelli che restano solo perché non hanno offerte. Se le avessero ci saluterebbero anche loro.

    • Concordo in linea di massima col tuo discorso, ma fammi fare un appunto su Vives.
      Vives non è inviso alla maggioranza del tifo Granata perché ritenuto scarso tecnicamente, ma perché è stato l’emblema dell’epopea guresca. La sua cronica mancanza di coraggio che gli impedisce di prendere qualsiasi iniziativa al di fuori del compitino, la sua titubanza nelle giocate, la sua eccessiva umiltà tipica di chi sa (o pensa) di non essere all’altezza e teme di far brutte figure non rappresenta in alcun modo l’ideale di Toro che molti di noi hanno. Se poi ci metti anche certe dichiarazioni non proprio idilliache nei confronti della tifoseria al fine di prendere le difese di quel coglione raccomandato di Padelli, capace persino di sfancularci, puoi tirare le tue conclusioni. Vives non è mediocre con i piedi; Vives è mediocre dentro, esattamente come il suo pigmalione.

  54. Resta il fatto che in questo calcio che non piace, vedi messaggio qui sotto che capisco bene, molto i tifosi oltre a prendersela con i Maksimovic di turno, paradossalmente sono pronti a denigrare e maltrattare i Vives, Molinaro, Padelli e c. (Super Gazzi ieri a Palermo). Vi rendete conto? I mercenari no, i buoni gregari felici di restare (come Bovo) nemmeno. Meglio darsi al badminton per voi. Io invece sono orgoglioso di tifare per ragazzi come i sopracitati. Per tornare ad amare il calcio è da modelli “Toro” come loro che dovremmo ripartire! Non fischiarli o denigrarli!!!

    • Qui però prendono tanti soldini. Passare da 600 mila a meno della metà comincia a essere dura anche per loro. Saranno innamorati del Toro, non nego, ma amano anche qualcosa cucita sui lati dei pantaloni.

    • Al giorno d’oggi chi sceglie di restare in una squadra mediocre gestita da una Società mediocre non può che essere un mediocre. Altro che Cuore Toro e amenità varie. Valeva per Bianchi e vale per Molinaro. Poi che sia sbagliato fischiarli sono d’accordo. A me comunque non frega nulla né dei Glik e Maksimovic, né dei Bovo e Vives. Conta solo la Maglia. P.S. I “modelli Toro” non sono mai esistiti, se non nella nostra testa. Forse è arrivato il momento di rendersene conto.

  55. Oggi conta vincere, di maksimovic me ne frego. Io spero resti perché è fortissimo, ma se davvero vuole andare vada pure, non c’è rinnovo di contratto che tenga, e se cairo gli sfila 25/28 milioni fa un affare esagerato. Con quei soldi si può fare davvero una bella squadra. Conta solo il toro, fvcg.

  56. Io penso che se una società tiene duro su offerte da 40 milioni complessivi per due difensori è tutt’altro che allo sbando. Poi il calcio di oggi, piaccia o non piaccia, è così. Basta un’offerta di un euro in più di ingaggio e i giocatori si impuntano. E allora a certe cifre o sei il Bayern o sei costretto a vendere. Non ci sono cazzi.

  57. Mi rendo conto che ciò diverge dal mio commento nell’ultimo articolo su Peres, ma lì partivo dal presupposto che ci fosse la volontà chiara e definitiva di vendere il giocatore. Qui le cose sembrano diverse. Tutto va a dimostrare che le nostre congetture, basate su supposizioni, non siano che un passatempo, castelli di carta che la scorreggia di un pettirosso può mandare per aria. Vediamo….

  58. Troppo tardi e stanco per leggervi tutti stasera. Dico solo la mia velocemente… 1- A grandi linee su questa vicenda sposo assolutamente la linea presa da Cairo. 2- Il povero Miha è preso in mezzo. Forza TORO!

  59. Societa’ di pagliacci…ma da quando uno con contratto si permette di non voler allenarsi o giocare? il mondo sta cambiando grazie a ste teste di cazzo….mi ha scoglionato completamente….che vada a ffanculo..lui Cairo e chi li supporta

  60. Non e’ questione di ambizione , a quelle cifre deve assolutamente essere ceduto , fatturiamo forse 90 milioni in tutto, una cessione da 25/30 la fai e basta . Non capisco di cosa si parla ??
    Bel giocatore , ma ne vai a trovare altri , questa e’ la nostra dimensione per ora , se aumenta il fatturato annuo puoi rivedere anche gli obbiettivi , cosa vi sfugge??

    • ma vendendo quelli buoni e investendo in emeriti sconosciuti…ma quando lo alzi il fatturato? se vuoi vincere…devi avere gente buona e non aspettare solo le plusvalenze…diciamo che il gianduja non vuole vincere e baccaglia con il fatturato..ma siam mica nati ieri, sto pagliaccione vuole solo fare soldi..ancora non l’avete capito? vende al Toro e mette in tasca..st’indegno di merda

  61. Senza polemiche o offese, ma che ambizioni hanno quei tifosi che porterebbero in macchina, camion, camper o calci in culo qualsiasi giocatore, che abbia solo una mezza qualita per chiamarsi tale ,in qualsiasi zona del mondo basta che questi caccinino la super plusvalenza?

  62. Se parte Maksimovic, gradirei la conferma di Peres e gli acquisti di Obiang, Kucka, Sportiello e un forte centrale sx (a dx vanno bene Jansson e Ajeti), poi De Silvestri al posto di Zappacosta. Basta con la stronzata che Peres non sa difendere.. o almeno di certo non lo fa peggio di Zappacosta.. con la differenza che potrebbe giocare al posto di Falque con ottimi risultati.

  63. Su Peres se c’e’ la volonta’ di tutta la societa’ lo si puo’ far giocare a meta campo. Ricordate che il fenomeno che ho come avatar giocava terzino prima di venire al Toro ma a 30 anni non poteva o voleva piu’ correre come prima. E che fior di giocatore sia uscito lo ricorda qualcuno.

  64. La permanenza di Maksimovic rischia di creare più danni che altro.

    Ha l’ allenatore giusto, Cairo l’ ingaggio lo può aumentare fino ai 1,2-1,5ml.

    Potrebbe fare l’annata della vita che lo manda in un top club inglese.
    Invece la situazione si è avvitata. Cairo non lo vuole vedere per non perdere la parola data a Mihajlovic che lo avrà messo come vincolo iniziale.
    Bella situazione di merda e bella prova di forza di ADL.

    Ma la ragione dice che non ha senso tenere uno così.
    Si prende fino l’ ultimo centesimo da ADL e si chiude ogni comunicazione con il Napoli.

    23+Valdifiori… Abbiamo giocato 3/4 del campionato senza possiamo fare a meno anche quest’anno! Teniamo Peres, prendiamo due difensori all’altezza, portiamo Henriksen al Toro e partiamo così che ci divertiamo..

    • hai perfettamente ragione, neanche fosse un rifinitore o una punta. Se sta bene e’ un buon giocatore ma non un fuoriclasse. Abbiamo giocato 3/4 del campionato scorso senza di lui e non siamo neanche andati in serie B,anche con Zappa in campo. Via ambedue, uno per giunta insignificante.

  65. A 30 zucche lo vendiamo subito,chiamo mio cugino,gli faccio staccare il rimorchio dal camion e gli faccio attaccare la roulotte di Maksi con lui e la sua famiglia e la parcheggia a Scampia,il suo posto ideale,sarà come ritornare a casa…

  66. Se esistono queste condizioni:1) volontà del giocatore 2) offerta congrua, chiudiamo subito e tutti i denari incassati (non un euro in meno) investiti portando piedi buoni per rafforzare i reparti.
    Bisogna sbrigarsi però, altrimenti tra poco rimangono solo gli Amauri di turno e Cairuccio si mette in saccoccia tutto quanto……

  67. per coloro che odiano i mercenari, Icardi e Wanda stanno traslocando in una villa di Posillipo. E penso che l’inter sia piu’ ambita del Napoli, ma tant’e’ forse Wanda era tifosa del Napoli da giovane e ha convinto il marito.

  68. Vanni….per onor di cronaca vorrei ricordarti che a spanne ci sono ad oggi ancora in cassa 6-7 milioni….vedo come si stanno prodigando a spenderli per rinforzare con giocatori veri la rosa.vendendo maksi e peres arrivi in tutto a 45 milioni.ti aspetto il 31 agosto per commentare come e quanti di questi 45 milioni verranno spesi fa mimi e coco.

    • no Bruno non si vende quest’anno, gli si aumenta l’ingaggio e lo si fa giocare dove meglio rende. Maksi e Zappa anche solo a 35 in totale sono ben rimpiazzabili, uno sovente rotto e svogliato, l’altro non sa fare un cross nemmeno contro le giovanili, corre solo, ma e’ quasi meglio Molinaro.

    • Cessioni di Maksimovic (27mln) cash, Padelli (1,5mln) e Zappacosta (6,5mln). Acquisti di Obiang (11mln), Kucka (6mln), De Silvestri (4,5mlm), Sportiello (8mln) e un difensore centrale sx che non saprei proprio chi prendere.. il primo che mi viene in mente è Zapata.

  69. Ma stiamo scherzando a 24 piu 4 di bonus stiamo ancora a discutere ,da vendere subito insieme a zappa. e peres resta, ripeto prendono bastos che a la stessa eta ed e piu forte e in scadenza di contratto con 5 mil porti a casa la lazio ci sta provando se facciamo in fratta glielo freghiamo hpoi prende de silvestre e a destra e in centro dx siamo a posto avanzano una valanga di soldi x regista,mezzala,terzino sinistro e portiere forza dai FVCG

  70. Mah. Che cosa brutta. Senza voler cercare per forza il “colpevole” (sarà successo un po’ a causa di atteggiamenti di tutte le parti in causa) viene da pensare che l’immagine del Toro non ne esce bene e questo è un male. Ci si poteva muovere diversamente forse?! Vedremo. Tecnicamente maksimovic è sostituibile, certo a questo punto paghi tutti un po’ di più, a meno che la società non punti forte su jansson e ajeti.

  71. La legge bosman.in un calcio in cui ormai contano solo più i soldi ed in cui le bandiere sono roba vintage,la legge bosman ha definitivamente cambiato l’intendere di questo gioco.maximovic è ormai la prassi. Poi si può parlare delle tempistiche,ma tant’è. Nello specifico,ora Cairo non deve prendere una decisione facile.del resto nella merda,almeno un po’,ci si è messo da solo.

  72. Il nano se lo,vende deve spendere tutti i 24 ml per acquistare 3/4 giocatori tra centrocampo e difesa di prim’ordine, per diventare veramente una delle 7 sorelle della serie A
    Se non li spendesse sarebbe e confermerebbe di essere un emerito ……..

  73. 2 top via poi 2 settimane per fare una squadra con 30 mln, considerando gli spicci messi al sicuro per i soliti colpi mirati di gennaio. Miha vorrà qualcuno dei suoi ex, Cairo dovrà postplusvalenziare, Petrachi sovratracciare. Se si conclude col Napoli, mi aspetto una squadra ben più forte di questa, pochi cazzi

  74. Signori cari, davvero non ci si dovrebbe affezione ai giocatori….. Per lavoro, mi è capitato molte volte di servire questi personaggi, e vi assicuro che il 90% è di una pochezza disarmante….roba da zoo. Quindi, che vadano a farsi fottere, loro, i loro procuratori, e le troiette al seguito…FORZA TORO

  75. Porca troia….a leggere certi commenti sembra di stare sul sito cairo.it. ma a qualcuno (a parte i soliti)interessa ancora il toro inteso come squadra di calcio interessano solo i conti correnti di braccio mozzo(oramai non restano che le unghie)…

  76. Però anche l’anno scorso Maksi ha saltato la prima, mi pare di campionato perchè eccessivamente pensieroso. Poi però è rimasto. Per 24 mil e dintorni comunque lo farei partire, un altro anno di infortuni reali e mal di pancia fasulli, sarebbero irritanti. Con 24 in cassa però si compra il terzo regista, questa volta buono.

    • Mi sa che era in Coppa Italia, sempre perché deconcentrato. Non fu lui che a Frosinone toppò il fuorigioco dopo tipo cinque minuti? No? Sì? Boh! O forse la seconda giornata, col mercato che chiudeva il giorno dopo. Poi quanto è stato fuori? Da ottobre a febbraio? Nel dubbio m’addormo. Sempre che non muoia sotto i colpi perforanti de sto dragone mascherato da zanzara.

  77. Macksi e’ un buon difensore il problema e’ che potrebbe diventare molto forte come molti di noi gia lo bollano oppure eompersi i legamenti alle 2a di campionato.. Possiamo permetterci di rifiutare cifre da top player per uno che nn ha dimostrato ancora nulla?

  78. Glie lo stiamo facendo cagare macksimovic altro che servi!! Domani cairo proporra’: ok macksimovic pero’ ti prendi anche vives gli fai 5 anni di contratto mi dai 25 milioni piu valdifiori e elkaddouri con ingaggio pagato x 5 anni!!

  79. Impariamo ad affezionarci solo alla maglia,affezionarsi ai giocatori non ne vale la pena,è tempo perso e si ricevono solo delusioni…togliamo i nomi dalle maglie e lasciamo solo i numeri,li chiameremo solo così,” ha giocato bene l’8,che grinta il 24,che bel gol il 19″ loro passano e spariscono,il Toro rimane.

  80. è ovvio che non puoi rifiutare 30 milioni per un difensore potenzialmente molto forte ,ma non motivato a restare. Il problema è semmai che se tu avessi fatto tutto quello che si doveva per tempo, programmando da marzo e facendo gli acquisti a giugno ora avresti una squadra pronta e sostituire il solo maxi NON sarebbe stato un problema.

  81. 27/28 milioni non si possono rifiutare a mio parere non li vale… E se è vero che x lo zappatore hanno offerto 10 via anche lui a mezzo corriere aereo… Ovviamente a patto che già da stasera ci si muova SERIAMENTE sul mercato senza barboneggiare x 100.000 €… Il mercato “vero” si apre adesso che le squadre hanno bisogno di liberare posti per conformarsi alle nuove regole… Incrociamo l’incrociabile…

  82. Se Maksimović va via mi dispiace parecchio, pero’ se e’ vero che oggi non ha partecipato all’allenamento la Societa’ e Mihajlović come potevano reagire in maniera diversa? A questo punto o ci impuntiamo anche noi, non gli rinnoviamo il contratto, non lo lasciamo partire neanche per 30 milioni e lo mandiamo in tribuna per qualche mese a schiarirsi le idee (e perdiamo tutti) oppure lo diamo via al miglior offerente (sarebbe bello non fosse il Napoli ma credo che andra’ proprio li). Con la sua partenza avremo un grande buco in una difesa che gia’ adesso non e’ granitica e sicuramente, anche se si prendono dei degni sostituti, in un primo periodo avremo dei grossi problemi. Sono abbastanza preoccupato…

  83. A chi fa le paternali oggi… Ma ve lo ricordate macksi lo scorso anno come ha giocato? 25 milioni saremo dei coglioni a non accettare!! De lamentis investirebbe 90 milioni di higuain per icardi e macksi!!!! Ripeto entrambi andranno al napoli e ci mancherebbe!!! Cosi arrivano 10 mi e lasciano gabbiadini che vale 5 icardi a marcire!! Saremmo dei polli a rifiutare e anche miha lo sa macksi pagato piu di beckembauer!!!!

  84. Torino che lavora al fronte uscite. Secondo quanto raccolto da Tuttomercatoweb si cercano acquirenti per Giuseppe Vives. Per Cesare Bovo invece sono arrivate le offerte da Crotone e Frosinone, oltre all’interesse dall’Atalanta da registrare. La volontà del difensore è quella di rimanere in granata e sono state scartate sia l’ipotesi pitagorica che ciociara….. Almeno uno che non ha voglia di scappare c’è……

  85. Il Toro contava su Maksimovic,non voleva venderlo ma ormai in questo calcio malato conta solo la volontà del giocatore e dal momento che lui se ne vuole andare,ora ci tocca raccattare un centrale buono alla veloce. Ma io penso che lo troviamo,sicuro..non posso pensare diversamente

  86. Torino, Bovo dice no a Crotone e Frosinone
    12.08.2016 22.45 di Gaetano Mocciaro
    ESCLUSIVA TMW – Torino, Bovo dice no a Crotone e Frosinone
    Torino che lavora al fronte uscite. Secondo quanto raccolto da Tuttomercatoweb si cercano acquirenti per Giuseppe Vives. Per Cesare Bovo invece sono arrivate le offerte da Crotone e Frosinone, oltre all’interesse dall’Atalanta da registrare. La volontà del difensore è quella di rimanere in granata e sono state scartate sia l’ipotesi pitagorica che ciociara.

  87. Asterix concordo via tutti gli scontenti entro lunedi.. Se entrano 40 milioni puoi fare una squadra da europa diretta scegliendo bene.. Ora la societa nn puo nulla.. Nn puo sapere se il napoli ti offrira 25 /26 milioni per un giocatore reduce da un annata di merda ne’ che il sunderland scucirebbe 10 milioni per uno che al cross prende sempre stinco dell avversario.. Pero puo prendere questi soldi anche l ultimo giorno di mercato e prendere 5 profili da 5 posto.. Ora nn ha senso incazzarsi.. A fine mercato sicuramente..

    • Certo che non e ‘ una cosa bella,devono cambiare le regole,le societa’ sono ostaggio dei procuratori,che spingono per frequenti trasferimenti ,cosi’ intascano una ricca tangente ogni volta.La cosa preoccupante sarebbe che dopo tanto tempo ,il Torino si trovasse impreparato a trovare un sostituto a Maximovic e facesse una operazione alla Amauri con qualche vecchio ronzino.

  88. ho letto solo ora la lista dei convocati…difesa imbarazzante, alla vigilia del campionato poi. pero’ poi si va a pescaro lo smilzo svedese fratello sega. aiuto!!
    PS ma in tv la danno domani da qualche parte/
    bbonanotte!

  89. Miha non si è dimesso neppure l’anno scorso dopo esser stato sbertucciato dal suo padrone per tutto il campionato asserendo che gli aveva dato in mano una rosa da primi tre posti e che il suo Milan è stato quello che ha giocato peggio di tutta la storia rossonera recente. Neppure si è dimesso con i ciclisti che gli hanno smontato la rosa in gennaio dell’anno precedente. Pure lui, come tutti gli altri, non c’ha scritto JO CONDOR in fronte! Il cuscino morbido e soffice di banconote è troppo avvolgente. Cambiano i modi di esprimersi, cambia la dialettica nel porsi all’opinione pubbluca ma sostanzialmente non cambia nulla. Detto questo, se verrà confermata la voce che vuole Maksi non presentarsi all’allenamento, Miha altro non poteva fare che non convocarlo. Se è la verità Maksi significa che vuole rompere con la società a tutti i costi anche dopo aver promesso all’allenatore che sarebbe rimasto.

  90. Situazione chiara: Ramadani fa il doppio gioco con noi e con il
    Napoli, da una parte spingendo Maksi a chiedere un rinnovo con ingaggio aumentato o in alternativa la cessione, dall’altra parte continuando a dichiarare dispobilitá ai partenopei. Il suo unico interesse è che il suo assistito vada a guadagnare di più.
    Oggi Maksimovic non era in permesso e non si è presentato all’allenamento.
    Mihajlovic lo da come titolare ma poi non è giustamente convocato…
    Mi sembra ovvio ed evidente che o viene ceduto o gli adeguano ancora il contratto, altrimenti non se ne esce.
    Il guaio è che se lo cedono Cairo al solito con il gruzzolo ci fa un bell’utile a bilancio e basta.

  91. Redazione, a voi risulta che oggi Maksi sia stato assente ingijstificato? Mi pare una cosa importante da sapere. Altrove scrivono che è così. Sarebbe tutto più chiaro e non ci sarebbe spazio per la dietrologia.

  92. 18 anni coi baffi bello ma pure qualcheduno forte non sarebbe male. i soldi ci sono…e sembrano aumentare. Ho paura e temo di dover sentire, con 50M in cassa, che la squadra e’ comuqnue piu’ forte.
    ripeto confido nella non stupiditá di cairo, avrebbe chiamato longo altrimenti non Mihajlovic se avesse voluto solo incassare

  93. Di nuovo, come ogni anno, spunta chi dice che l’allenatore si dimette. Ma avete mai visto un allenatore dimettersi a campionato iniziato e rinunciare ad un anno di stipendio? Dai, siamo seri. Non si dimettono senza alternativa nemmeno se gli vendono tutta la squadra. Come è stato alla Samp…

  94. Io non capisco tutte ste critiche. Poi per notizie di tutto mercato web che è peggio di tuttosport.
    Ma poi un po di realismo. Leggo commenti che vorrebbero trofei…siamo nel 2016…il calcio è business si vince solo coi soldi. Lo dimostra il caso maksimovic, i giocatori forti non li puoi trattenere.
    Anche a me piacerebbe tornare al calcio anni 70…vivaio, giocatori coi baffi a 18 anni, uomini e non troie. Però la realtà è un’altra

  95. Ater64..trovo strano che un allenatore faccia certe considerazioni senza essersi consultato con la societa’ eh (in merito alle dichiarazioni di qualche giorno fa’) certo Mihajlovic ha un carattere forte ma non è scemo..

  96. Su Maksi ho già detto abbastanza. Anche oggi in un altro articolo. Cairo se lo vendeva un mese fa prendeva 18 mln. Oggi l’offerta è superiore di 10 mln. Sarà braccino, ma non scemo. Che vada Maksi ora. Sarebbe un rimandare le cose a gennaio, con il rischio che non faccia bene o che si rompa. Contento lui (2mln ingaggio) contenti noi (quasi 30 mln se confermati e uno in meno a cui alzare l’ingaggio). Altri Maksi arriveranno. Petrachi è sottotraccia per scovare talenti. O plusvalenze. Ora non è ancora il momento di fare muro contro muro. Stiamo crescendo come società. E arriverà un giorno che un Maksi che rompe le palle, finirà in tribuna fino al termine del contratto. Oh… Se arriverà!

  97. Giusto per incasinare ancora un po la situazione,qui si dice che oggi non si sia presentato all’allenamento di sua iniziativa, assente ingiustificato http://www.tuttomercatoweb.com/torino/?action=read&idtmw=864749

  98. Silva e’ vicino al Betis Siviglia ,prestito con diritto di riscatto a 2’3 milioni(Calciomercato.com.).Sono convinto che pezzo dopo pezzo, ad eccezione di Moretti, i difensori venturiani verranno cambiati,speriamo che infili la porta d’uscita anche Padelli che doveva essere il primo.

  99. Se si vuol alzare veramente alzare l’asticella ma quella vera con la vendita di Maksi si può alzare si prende 4 giocatori veri, già fatti e non di prospettiva che a questo punto ne siamo pieni si alzano gli stipendi a livello di Viola e Lazio e si prova ad andare in Uefa, con due tre anni di UEFA e piazzamenti costanti fra le prime sei ti entrano diversi soldini e continuando a vendere un pezzo buoni all’anno puoi gestire certi ingaggi over 1milione. Ci vuole anche un po di coraggio non si può vivere tutta la vita con la sindrome del fallimento.

  100. Miha nel pomeriggio lo definisce titolare, che è successo in queste ore? Anche io credo che ormai il giocatore abbia la maglia del napoli addosso ed è imbarazzante: potevo capire la cessione di glik a inizio mercato, ma questa proprio no… Hai un giocatore che di fatto è il perno della tua difesa e lo mandi via praticamente a una settimana dal Milan? Dove lo trovi un sostituto in grado di coprirti senza spendere cifre folli, quando tutti sanno che ne hai disperatamente bisogno? Non lo trovi, prendi lo scarto che capita e via, in due anni in Europa

    • Ma non si può dare nemmeno la colpa a Cairo se questi vuol andar via, un calciatore a sempre il coltello dalla parte del manico, a Cairo gli imputò una cosa sola di non aver coraggio.
      Venda Maksi si prenda più soldi possibili e ci facci una squadra come dio comanda, se abbiamo i soldi li investa e puntiamo dubito alla EL

  101. ESCLUSIVA TMW – Torino, per Zappacosta il Sunderland offre 10 milioni
    12.08.2016 21.45 di Gaetano Mocciaro
    Foto Articolo
    Il Torino è pronto a un vero e proprio restyling sulla corsia destra. Nel 4-3-3 concepito da Sinisa Mihajlovic potrebbero non aver posto né Bruno Peres né Zappacosta. Il brasiliano è sul mercato e mentre la società aspetta offerte adeguate, il giocatore stesso non è nelle grazie del tecnico serbo. Stando a quanto raccolto da Tuttomercatoweb, però, il primo a partire potrebbe essere Davide Zappacosta: per lui il Sunderland è pronto a spendere 10 milioni di euro, cifra che i granata stanno valutando. Una partenza che porterebbe all’arrivo di Lorenzo De Silvestri, giocatore che Mihajlovic apprezza e ha allenato durante il suo periodo alla Sampdoria.

  102. Torino, per Zappacosta il Sunderland offre 10 milioni
    12.08.2016 21.45 di Gaetano Mocciaro
    ESCLUSIVA TMW – Torino, per Zappacosta il Sunderland offre 10 milioni
    Il Torino è pronto a un vero e proprio restyling sulla corsia destra. Nel 4-3-3 concepito da Sinisa Mihajlovic potrebbero non aver posto né Bruno Peres né Zappacosta. Il brasiliano è sul mercato e mentre la società aspetta offerte adeguate, il giocatore stesso non è nelle grazie del tecnico serbo. Stando a quanto raccolto da Tuttomercatoweb, però, il primo a partire potrebbe essere Davide Zappacosta: per lui il Sunderland è pronto a spendere 10 milioni di euro, cifra che i granata stanno valutando. Una partenza che porterebbe all’arrivo di Lorenzo De Silvestri, giocatore che Mihajlovic apprezza e ha allenato durante il suo periodo alla Sampdoria.

  103. Non vedo per quale motivo un giocatore di valore dovrebbe restare a Torino a guadagnare meno e a non vincere mai, con Cairo siamo diventati una provinciale come tante, con il beneplacito di molti tifosi felici. Ci fosse il Toro, quello vero, potremmo tentare di farli innamorare dei nostri valori e a quel punto se vogliono andare via sarebbero indegni. Ma allo stato attuale non me la prendo con Maksi o Peres, me la prendo solo con l’amico dei gobbi, il nostro caro Urbano.

  104. Che casino! Vai a capire quale è la verità. Sky che parla di trattative in corso per il rinnovo e di incedibilita’ fino a 3 ore fa. Miha che dice che lo vede bene, sereno e che non ci sono problemi (non che avrebbe giocato, leggetevi l’intervista integrale con domande e risposte) ma dopo un paio d’ore non lo convoca. Che succede? È sereno o no? Rinnova o no? È venduto o no? So solo che arrivare a questo punto della stagione con questa incertezza su due calciatori come Maksi e Peres non è una cosa bella. E spero che se Maksi partirà la società abbia già in mano un sostituto valido. E non può essere Simunovic, per quanto potenzialmente fortissimo, col suo crociato non ancora alle spalle.

    • Semplice, Maksi è arrivato all’allenamento e ha detto che non avrebbe giocato perchè vuole andare al Napoli. Probabilmente, dopo essersi consultato con il suo procuratore, ha deciso di uscire allo scoperto e forzare la mano. A questo punto via Peres e Zappa e dentro quattro molto forti.

  105. Il calcio vero non è la play o il fantacalcio.a metá agosto trovi gli scarti a meno che non ti presenti con montagne di soldi(cosa che non fa parte del modus operandi di cairo) e cosa cosa piu importante devi inserirli nel contesto della squadra.prima che si inseriscano ed entrino in forma siamo ad ottobre.le squadre si fanno a giugno inizio luglio.non metá agosto.

  106. Dijon84..guarda che a me di Maksimovic non importa nulla..l’unica pretesa che ho (come ha scritto sotto Trapano) è quella che i soldi vengano reinvestiti tutti fino all’ultimo centesimo nel Toro per fare una squadra che entri in Uefa senza tanti sproloqui primaverili e promesse a cazzo..mi sembra legittimo no?!

  107. La societa ha fatto di tutto x togliere macksimovic dal mercato hanno rifiutato tutte le offerte.. Pero se queste arrivano a 25 milioni per un difensore che lo scorso anno ha fatto pena ed e’ oltretutto fragile fisicamente fa bene la societa a fermarsi un attimo a ragionare.. Non si puo subito blaterare cazzate a iosa prima che venga fatto.. Ora cediamolo e facciamo una signora squadra.. Che x noi avre macksi o un altro cambia poco pero fare un bel centrocampo puo fare la differenza

  108. Un attimo: Maksimovic doveva andare in inghilterra. Non é potuto andare x via del permesso di lavoro. A torino l’ha portato ramadani facendo un favore ad entrambi x ripagarci Della cortesia che gli abbiamo fatto con bakic. Peres l’ha scoperto zavagno. La minchia di mare del salento in 6 Anni ha scoperto d’ambrosio. Me cojoni

  109. Il teorema che con le cessioni si fa una squadra più forte è ina gran minchiata. Basta vedere negli ultimi tre anni quello che è successo !!! Abbiamo venduto cerci e Immobile e l’anno dopo siamo arrivati più sotto dell’anno precedente. Abbiamo venduto Darmian, e l’anno dopo siamo arrivati 4 punti posizioni sotto rispetto all’anno precedente. Più vendiamo e più arriviamo sotto. Con noi, evidentemente, questa cosa non funziona. .

  110. Rds….dai….la juve ha venduto pogba.ma ha comprato 3 big.tutti sapevano che pogba andava via e 2 mesi prima hanno comprato pjanic…questo è fare calcio.peres e maksimovic sono 6 mesi che chiedono la cessione e non sono stati rimpiazzati ancora adesso.

  111. A me non me ne fotte un cazzo di quanto viene incassato da maksimovic o da peres, il fatto è che i proventi devono essere spesi …. TUTTI … e non per 10 giocatori da 2 milioni per creare plusvalenze future ma.per 3 giocatori di livelli utili da subito

  112. A queste cifre maksi devi venderlo. Ma poi come si può contestare la politica delle plusvalenze? Al mondo se togli barca real bayern e qualche inglese fanno tutti così, persino la giuve che in Italia non è neanche avvicinabile per le altre, 350 milioni di fatturato contro i 60 nostri….

  113. Lo vuoi vendere al prezzo di top player, ma gli dai lo stipendio che, euro più euro meno, prende il buon Vives. Capisco tutti i discorsi sull’irriconoscenza sull’ingratitudine e bla bla bla, però onestamente qui c’è qualcosa che non quadra.

    • e si e Peres allora che forse non prende nemmeno cio’ che prende Vives? Poi sicuro se va e’ un ingrato. Non siamo aggiornati al mercato di oggi.
      Tanto per fare un esempio nel giugno dell’84 abbiamo pagato Junior 2 miioni di USD ed aveva 30 anni. E dopo 32 anni vogliamo fare affari spendendone 1/1.5……..ridicolo.

  114. recap! di maksimovic non me ne frega un cazzo! mi frega che i soldi in cassa vengano investiti, e se possibile subito e bene. e l’incapace (petrachi, aletoroooo e’ un incaoace; non basta la botta di culo per fare un ds capace) non e’ in grado di fare ne l’uno ne l’altro. cairo é interessato ad altro (il suo successo sono i numeri non le vittorie sportive). Rimane Miha.
    Poi per carita’ contenti voi contenti tutti, non siamo in accordo tutto li, il bello delle discussioni.

  115. L’estate era partita con presupposti ottimi, via via sono andati a scemare. Dopo Falque/Liajc pensavo che avessimo intrapreso un’altro percorso… Ed invece, in un solo mese si sta iniziando a capire che la musica è sempre la stessa. Gli arrivi dì Lukic( e ci può stare) Gustafson( Chi è?) e Tachtsidis( una riserva), l’ennesima gestione errata del caso Maksimovic( lo scorso anno idem) fanno intuire che oltre al mercato a fari spenti, nel Toro la luce non è di casa. Se ritieni un giocatore essenziale a un progetto, lo levi dal mercato e lo fai giocare, anche controvoglia ma lo fai giocare. Qui invece si fa’il contrario, e si alimentano solo ed esclusivamente pensieri inquietanti. Si sta sotto scacco a i capricci di chiunque. È stato così con Cerci( la società da quella vicenda non ha imparato nulla) e per ben due anni è così per Maksimovic. È poi cosa possiamo dire del l’ennesima figura di melma fatta dal nostro nuovo mister. Tre ore prima lo dava in perfetta forma è titolare. Dopo tre ore nemmeno convocato per volere della società? Caxxo ma parlarsi prima? Questa va’ ad aggiungersi alle dichiarazioni post Hull City dove è stato palese il malcontento del mister sulle ultime mosse di mercato. Scommettiamo che alla terza cagata stile dilettanti allo sbaraglio oltre a un portiere, due difensori, un metodista dobbiamo pure trovarci un allenatore?…….

  116. Rds invece va a Napoli a vincere lo scudetto e la champions…ripeto vada. Che capello unto cacci i soldi. Cazzi di Petrachi trovare con quei soldi un regista e un difensore titolari e uno di complemento. E la squadra e’ fatta.

    • @superluke Ecco proprio così che Cairo quei soldi che eventualmente prende li ricacci tutti fuori e compra quel che serva veramente e non si ripresenti con Tachtsidis e il gemello più debole di Gustafson, poi a proposito dI Napoli tu che faresti? Preferì resti arrivare secondo o arrivare dodicesimo, tralasciando i soldi che prenderesti in più.

  117. Ma ancora vi in cazzate che se ne vuol andare? Ma Higuain e Pogba non vi hanno insegnato nulla? Poi oltretutto questo sta qui e si vede sta campagna acquisti fatta a fari spenti con campagna rafforzamento basata su Tachtsidis e Gustafson e volete pure che rimane….

  118. e comunque ora limoncello e olimpiadi.
    Speriamo in un colpo di coda di cairo, in petrachi fiducia 0. sempre con Miha invece che se la pensa non se la tiene, un grande.
    Ciao fratelli.
    PS ai soliti ottimisti..vi voglio bene! ciao

  119. mancano meno di 10 giorni al campionato e qualche giorno fa l’allenatore ha lamentato l’assenza di almeno 2/3 titolari. Non paghi la nostra priorità ad ora è vendere i nostri due giocatori migliori, uno dei quali viene considerato la riserva di zappacosta dal nostro attuale allenatore. Non vedo granchè di cui rallegrarsi

  120. E’ inutile che la meniamo,il Napoli gli offre 2 milioni di ingaggio.quindi del Toro non gli frega niente,inoltre il suo procuratore Ramadani e’ una specie di Raiola dei Balcani,anche Mihajlovic si sta rompendo le palle,via Maximovic subito,il Napoli ha giocato sporco ,ma sara’ un boomoreang per l’Aurelio ,perche’ essendo il giocatore fragile fisicamente gli si rompera’ sicuramente.

    • Se quella fosse la discriminante a me Messi e Ronaldo me spiccerebbero casa 🙂 L’esempio potrebbe essere non tanto Cerci, ma Immobile. Finquando era qui aveva il sangue agli occhi. Aveva anche quella dose di bastardaggine che male non fa. Quando se n’è andato si è imborghesito. A Dortmund ha segnato un paio di goal in Champions e in coppa di Germania e si è sentito arrivato. Klopp l’ha detto che il primo a non essersi voluto integrare è stato lui. E così si è involuto. Quando è tornato qui, sembrava quasi che volesse giocare per lui e non per la squadra e ogni tanto si incaponiva. Lì è stato bravo Ventura a renderlo più funzionale verso Belotti, che infatti ha tratto giovamento dal suo arrivo quando hanno iniziato a non pestarsi più i piedi. Poi l’infortunio.

  121. Maksimovic prende 800 e gli offrono (pare) 2M, davvero non lo comprendiamo? Fischi?! Ma io lo fischio se resta perche’ e’ un coglione che non e’ andato!
    Il problema e’ sto ds della minchia, incapace e debole, e presidente opportunista (i.e. se non guadagno non investo)

    • Trofei che da noi vincerebbe a mani basse no? Perche’ sono 3 anni Che cresciamo? 7-9-12 a no… Non mi pare che quest’anno SI sia invertita la rotta con un mercato ambizioso. A Napoli fara’ la champios e se fara’ bene fara’ Il salto verso Una vera big. Perche’ dovrebbe rinanere? Xche’ ha firmato un contratto. Ok ma se Il nano é Il primo che non vede l’ora di far la plusvalenza $$%

    • Quello è il limite del fatturato basso. Il discorso del cedere per poi investire in giocatori forti non ha senso: i giocatori forti vogliono soldi e sono tutti oltre il milione. Con i soldi delle cessioni arriveranno una serie di scommesse giovani, altri Maksimovic e Peres da scoprire per il miglior offerente. Se non si alza il fatturato la situazione sarà sempre la stessa.

  122. Prendi gente con la fame: Una bella Nazionale di biafrani. Ma vi leggete? Morite Col cloro. Prendere gente che sappia giocare a calcio, piu’ degli scarponi come padelli vives bovo molinaro benassi e Il resto del merdaio

  123. superluke, d’accordissimo pero’ bisogna avere un ds capace e soprattutto voglia di vincere, non solo di arricchirsi e farsi pubblicita’, e considerando i tanti soldi in cassa un rompi palle come Mihajlovic é la nostra unica garanzia ora come ora. Forza mister!

  124. finora miha ha fatto tante chiacchere gomis titolare e gioca padelli, maksi farà bene qui e domani gioca e non è nemmeno convocato. Serve un regista e altri giocatori e gli prendono un ragazzino e lui dice che del mercato non parla
    mah vedremo..

  125. Per me puó andarsene quando vuole sto ingrato,mi sono rotto dei ricatti di questi pseudo uomini che con i loro procuratori tengono in ostaggio le società,rinnovano un contratto a cifre stabilite,si garantiscono stipendi sontuosi per quattro anni e subito dopo cominciano a vendersi al miglior offerente…. Riconoscenza e lealtá non sanno cosa siano,l’importante non è giocare e impegnarsi per la tua squadra,l’importante é …….meglio che sto zitto se no mi bannano per l’ennesima volta.

  126. Leggo di gente che scrive: Se non vuole restare al Toro vada. Vorrei farvi notare che nessuno dei giocatori aventi mercato resterebbe al Toro. Motivo? Non giochiamo x vincere coppe e paghiamo poco. L’altro genio che pensa Che cairo reinvestira’ l’intera somma di Peres e maksi, non ricorda quaglia e amauri per cerci e immobile. Altri bei dividendi x Il nano svenato da rcs

    • Il punto è che se vendi i giocatori forti non ottieni risultati. E se non ottieni risultati i giocatori vogliono andare via. E’ necessario uno sforzo, alzare il monte ingaggi di un pochino e fermare i giocatori che vogliono andare via ma che hanno il contratto. Non dico tutti ma quasi. E provare a crescere con i giovani. Ma se diventa un porto di mare diventerà sempre più difficile e si rischia la fine del genoa, dell’udinese e del palermo.

    • Se maksi vuole 2 testoni e giocare la champion fino ai gironi e vederla dalla panchina che vadano …uguale Peres ….io non capisco perché bisogna assolutamente tenerli se ogni anno questi chiedono adeguamento e quant’altro ..chi non vuole restare se ne deve andare punto e basta! Poi ovviamente i soldi devono essere reinvestiti ma non e detto che bisogna reinvestirli tutti entro il 31/08 ma anche nei prossimi mercati… Voi dite che quaglia amauri etc etc… Io pero voglio ricordare solo ultimamente. Belotti benassi baselli zappa ljaic e sono solo alcuni degli investimenti… Pero se ovviamente si guarda solo quello che si vuole e ovvio che nn saremo mai realistici… Solo la Maglia e gente che se la merita !

  127. E’ il secondo anno che va cosi’. Basta. Io mi sono rotto. Che vada pure, figurati al Napoli. Squadretta delle balle. Almeno Matteo e’ andato allo United. Sti ragazzetti arrivano con la valigia di cartone, grazie a noi hanno un minimo di notorieta’ e tac rompono puntualmente le balle. Ripeto vada. Faccia pure la fine di Ciro. Io mi sono rotto di gente cosi’.

    • Io sono anche d’accordo con te, però è anche ora che la Società la smetta di essere alla mercé dei giocatori. Un minimo di forza la deve dimostrare perché altrimenti tutti sono autorizzati a comportarsi sempre così tanto sanno che poi vengono accontentati. Mah, fatico a capire tutta questa vicenda. #SFT

  128. Non penso sia così…il mister e più incazzato con maksi che con la società . Ri ordatevi che ad inizio campionato sinisa aveva parlato con lui chiedendogli di restare. Ed inizialmente era cosi…poi il Napoli gli ha fatto annusare l’argento e come tutti si vende per quello …. Via via via …dentro soldi e giocatori vogliosi con le palle !!

  129. venduto! a seguire Bruno e se non lo vendono e solo per mancanza offerte e paura di contestazione a fronte della cessione di tutti i pezzi forti vs ingrasso della cassaforte di famiglia cairo. d’altro canto con soldi che servono per rcs, petrachi che é un incapace assodato prevedo una bella mangiata di merda per noi tifosi del Toro alla fine di questo mercato d’indebolimento.

  130. Un giorno mi domandai… Noi cediamo un top player l’anno per ragioni che ben conosciamo. E ci sta. L’anno dopo ne cediamo un altro. L’anno dopo un altro ancora. E così via. Ma se quest’anno li cediamo tutti e tre, l’anno prossimo chi minchia vendiamo? Belotti? Mi accendo una Marlboro e ci penso..

  131. Sarò l’unico ma io gente svogliata e mercatara non la voglio in granata. Se spinge per andare..allora che ci portino i 30 milioni e anche Peres la stessa cosa…e prendiamo innesti vogliosi che non si sentano dei fenomeni che non sono . Se ci danno 50 bombe per i due giocatori noi ci facciamo la squadra per i prossimi 3 anni … Veramente si potrebbero prendere giocatori con esperienza tipo tomovic kucka valdifiori de silvestri da affiancare ai nostri giovani …. Ha fatto bene a non convocarlo …. Solo la maglia !!! Solo il Toro !!

  132. La situazione comincia a farsi seria..cederlo a fine mercato, aprirebbe una voragine in difesa, difficile da coprire, d’altra parte tenere un giocatore poco motivato, sarebbe controproducente, ne abbiamo avuto un esempio con Glik.Senza considerare che il nano, quando deve staccare assegni pesanti, se la prende molto comoda.

  133. Cmq Maksimovic dopo che gli è stato rinnovato il contratto ed alzato l’ingaggio neanche un anno fa mentre era infortunato un minimo di riconoscenza la potrebbe pure avere e non stressare l’anima in questo modo. Il Napoli poi è vergognoso per come spinge sul giocatore. Mah. Spero che Cairo resista e a De Laurentis gli faccia: prrrrr! #SFT