Napoli, si prova la Maksi operazione: soldi, Valdifiori e Sepe

172
11141
valdifiori

La telenovela continua, ma Cairo è tutt’altro che convinto di cedere. De Laurentiis pensa a inserire delle contropartite, ma il Toro nicchia

L’esclusione di Nikola Maksimovic dall’elenco dei convocati per la partita di questa sera fa rumore, molto rumore. Eppure il Torino è per nulla convinto a lasciar partire il difensore classe ’91, che nei piani dei granata avrebbe dovuto essere il perno della difesa per quest’anno. Il Napoli però insiste: l’obiettivo dichiarato del mercato è lui, e l’agente Ramadani sta ascoltando la proposta di De Laurentiis, con l’intenzione di riuscire a strappare il miglior contratto possibile con il suo assistito. Sia esso al Napoli, sia esso al Toro.

Questa è infatti l’idea dell’entourage del giocatore: fare in modo che già da quest’anno il difensore possa guadagnare circa 1,5 milioni di euro, che equivarrebbe a quanto offre, bene o male, il Napoli o, sponda granata, quanto guadagna Adem Ljajic, che proprio Ramadani assiste. E mentre la partita si gioca su questo tavolo, sull’altro, quello che riguarda soltanto le società, il discorso viene articolato in più modi.

Il Napoli non vuole spingersi a offrire 30 milioni: ne offre 23, più 4 di bonus. Oppure 20, ma con in cambio Valdifiori e Sepe, due giocatori graditi alla dirigenza granata. Il modus operandi mercataro di Cairo, però, prevede altro: un giocatore viene ceduto per una cifra; poi, nel caso, si va a trattare separatamente quello in entrata, anche se della stessa squadra con il quale è stata fatta l’operazione in uscita. In sostanza, per cedere Maksimovic Cairo vuole soldi, cash e pure tanti. Ma il Napoli tenta la mossa, tanto che l’agente dei due giocatori partenopei, che è il medesimo, ha avviato qualche contatto con i granata anche per quanto riguarda il portiere, che non vuole più restare alla corte di Sarri.

La pista è tortuosa, complicata, e prevede diversi ribaltoni. E c’è sempre l’estero che, nel caso, può chiamare Maksimovic, con il quale Mihajlovic parlerà nei prossimi giorni, ad acque meno agitate. Perché un giocatore scontento non fa bene a nessuno, vero; ma un patrimonio del Toro non può essere depauperato perché troppo distratto dal calciomercato.

Condividi

172 Commenti

  1. Leggendo tanti dei commenti qua sotto molti si accontentano di vendere Maksi e Peres, prendere Valdifiori, De Silvestri e Tomovic e dichiarare il mercato finito, mamma mia che tristezza, non so se sono dei tifosi che sopravvalutano la squadra o che in realtà si accontentano di galleggiare e mantenere il Toro in serie A.

  2. Persino l’Atalanta (non il Real Madrid), che è una società seria, ha venduto De roon a inizio mercato che sapevano di non poterlo trattenere e con lui Cigarini, perchè sanno che è meglio un paio di milioni in meno per poter costruire il futuro che trascinare queste situazioni fino al 31 agosto.

  3. Qualcuno confonde l’essere tifoso con il farsi andare bene tutto, fare pressione su cairo e pretendere che i soldi del toro vengano reinvestiti nel toro (se non in calciatori in strutture) non vuol dire voler cacciare Cairo, criticare una campagna acquisti fatta a casaccio e in evidente ritardo non vuol dire non sostenere la squadra. Durante l’anno io sostengo persino Padelli, ciò non mi impedisce di chiedere un portiere migliore a ogni sessione e ad auspicare un portiere migliore.
    Non vuol dire pretendere scudetti o chissà cosa, semplicemente chiedere che le cose vengano fatte come si deve e con criterio e nei tempi giusti.
    Non era Cairo che diceva non più di un mese e mezzo fa che da Ventura aveva imparato l’importanza di allestire la rosa all’inizio del ritiro?
    Com’è che siamo finiti in questa situazione con la rosa da rifondare a 1 settimana dal campionato?’

    • Beh sul discorso della tempistiche di mercato, con tutte le attenuanti del caso, ha ragione chi dice che le squadre si fanno a giugno (mi pare bischero insiste spesso si questo fatto) però oggi come oggi scelgono tutti il lato oscuro del “quando capita l’affare” per più della metà della rosa…

  4. @kurtz non siamo piu ai tempi di meazza e piola dove il calcio era sport e non un accozzaglia si sponsor e diritti noi oggi siamo ai livelli dell atalanta e del chievo e di questo dobbiamo andarne orgogliosi certe grandi del passato ora non esistono nemmeno piu per esempio novese casale e la stessa pro vercelli guarda che fine hanno fatto piacenza parma triestina e venezia

  5. Il Verona è una provinciale e accettano serenamente di esserlo, tra l’altro ci fregarono uno scudo quando il calcio era una cosa seria ed il massimo lo hanno ottenuto. Noi siamo una nobile ormai decaduta a provinciale. Alcuni tifosi hanno accettato quest fatto, altri come me non riescono ad accettarlo, e mugugnano sui bei tempi perduti come i fantasmi dei castelli scozzesi.

  6. Addirittura Sabatini starebbe continuando le trattative per poterlo acquistare prima della mezzanotte del 16 agosto e cosi’ poterlo inserire nella lista Champion.(La Gazzetta dello Sport).Risparmia sulle stecche di sigarette e aumenta l’offerta Walter!

        • Tanto i pagamenti sono sempre a rate, anche i gobbi prendono non prendono i soldi del francese tutti insieme, però sai che ci sono. Poi come letto in giro nel bilancio vengono inseriti in maniera diversa da come facciamo noi i conti (http://www.tifosobilanciato.it/2014/03/24/impatti-del-calciomercato-sui-bilanci-vademecum-per-il-tifoso-non-ragioniere/) pertanto l’importante e cederlo a questo punto (ovvio che rimane è meglio, ma ormai non mi illudo)

          • Il discorso sull’ammortamento del valore è chiaro.. Però sai che Cairo fino a quando non ha i soldi in cassa non li sgancia.. Considera che il costo di Bruno è stato praticamente già ammortato in toto.. Con questa formula, a fare i conti della serva, in pratica “risparmi” sul discorso ingaggio lordo ecc ecc.. Ma fino al prossimo mercato non me lo vedo Cairo aprire i rubinetti.. 🙁

  7. E no Maraton,i veronesi sono tifosi con le palle,a loro interessa prima l’Hellas poi chi la comanda,non come noi che troviamo sempre una per non fare l’abbonamento, come uno di questo forum che preferisce una cena con la moglie che spendere soldi per l’abbonamento,ti ho detto tutto…

  8. in questa maniera ci guadagna solo uno… Cairo. Se si vende Malsimovic un vecchio mediocre come Valdifiori non mi basta.. esigo OBIANG, DE SILVESTRI e KUCKA, poi via Zappacosta e dentro SPORTIELLO che il napoli gentilmente ci lascia. Naturalmente PERES NON SI TOCCA.

    • Non c’è mai fine al peggio, avendo letto in questo forum (fortunatamente mi sembra solo da un utente, ma mi basta e avanza) insulti e sberleffi per chi si è abbonato.
      Non importa…inizio a prepararmi che vado allo stadio.
      FORZA TORO.

  9. Vendiamoli entrambi e prendiamo 4 ottimi giocatori e quest anno ci si diverte.. Ah gia’ l armata brancaleone hull city ha vinto contro i campioni d inghilterra nonostante un rigore inventato….. Dedicato a tutti quelli che prima che le cose succedano sanno gia’ che andra’ a finire male.. Nn e’ da toro permettetemi di dirvelo con tutto il rispetto.. Cantare a squarcia gola per un boato assordante anche se perdi 4-0 questo e’ da toro.. Ma ormai da noi e’ utopia e rimango male quando vedo i tifosi del verona che sono quello che noi dovremmo essere

  10. ho visto il risultato dell’Hull…..ieri sera che fatica bestiale ha fatto il palermo per battere il bari,gol all’ultimo secondo con una deviazione…nessuna partita è facile,ancor più ad inizio stagione,speruma

  11. Mah… Come dicevo dipende tanto dall’offerta.. 18 subito ok lo vengo a prendere a Torino, me lo porto a Roma e lo ospito pure un paio di notti 🙂 .. 1+10 a fine anno prossimo+7 poi di bonus forse.. Mah.. La Roma i sordi li ha spesi tra riscatto di prestiti e soldi che ancora doveva delle varie trattative degli anni prima… Io continuo a essere diffidente..

  12. Ho sentito di peres e credo che siamo vicini al closing…secondo me a 18 va via.ora come ora serve una cessione per chiudere la rosa….ma servono innesti fra i titolari.secondo me escono silva peres maksi obi e bovo entrano tomovic desilvestri un centrale e valdifiori o come spero io obiang.escono 5 entrano 4. Gli undici sarebbero gomis desilvestri il centrale tomovic molinaro benassi obiang baselli iago belotti ljaijc…..

  13. Benfica-Torino, parla Mihajlovic: “La squadra sta uscendo fuori. Maksimovic se è intelligente resta”
    Eusebio Cup / Il tecnico granata: “C’è ancora da lavorare, ma siamo sulla strada giusta. Maksimovic? Se è intelligente come penso resta”
    27/07/2016, 23:05
    Al termine della partita tra Benfica e Torino, ha parlato il tecnico granata Sinisa Mihajlovic. Ecco le sue parole: “Il risultato passa in secondo piano anche se era importante non perdere ed abbiamo vinto ai rigori. È una partita che non può darci i tre punti ma può portare entusiasmo, consapevolezza ed anche un immagine positiva del Torino all’estero. L’obiettivo principale è rientrare entro due anni in Europa. Oggi abbiamo fatto bella figura contro una squadra che gioca stabilmente in Europa. In un occasione storica come questa volevamo onorare questa maglia anche se si trattava di un’amichevole. Mi interessava sopratutto la fase in difesa, in quanto c’è stato un cambio di modulo, e sono contento della prestazione dei miei. Ci sono ancora tante cose su cui lavorare, ma i ragazzi hanno disputato una prova positiva. Makismovic si è comportato bene dopo le mie parole? È il mio ruolo, bisogna trovare la medicina giusta per tutti. Usare le parole giuste per ognuno e se un giocatore è intelligente capisce le frecciatine del proprio allenatore. Ha dimostrato che può essere importante per il Torino e può diventare uno dei più forti in Europa. Oggi, però, non voglio parlare di singoli perchè va elogiata la prova di tutta la squadra”.
    TRATTO DA “LA SETTIMANA ENIGMISTICA”…….. “LE ULTIME PAROLE FAMOSE” by BORT

  14. “Non abbiamo bisogno di cedere!” [ipse dixit] Mò, lasciamo stare che sono loro che vogliono andar via. Ma, indipendentemente da tutto, non si muove foglia che cessione non voglia. E’ anche vero che per tutti è così. E’ altrettanto vero che c’è chi sta peggio. Ma a me, sinceramente, interessa una bella ceppa de faggio. Io tifo Toro, di quello che fanno Lazio, Sassuolo, Fiorentina, Milan, Roma, Barletta e Puteolana interessa il giusto. Il mercato deve essere finanziato da una cessione. Almeno si spera. Poi non sarebbe male una ricapitalizzazione una volta ogni tanto. Mica ne devi fare dieci l’anno. Allora, se per motivi di bilancio, non puoi andare extra-budget (legato alle cessioni), lo dici e via. Non muore mica qualcuno. Però sto continuo refrain “non abbiamo bisogno di cedere!” comincia a stufare. Evidentemente qualcuno ci ha preso per deficienti. Ora, io non nego di esserlo. Tempo fa, scrissi una cosa: a che serve essere ricchi se poi si vive da poveri? Io a Paperon de Paperoni ho sempre preferito Rockerduck

  15. @Mimmo ho letto anche io.. E pare Cairo abbia rifiutato.. A naso.. Sabatini avrà proposto il prestito con diritto di riscatto più bonus.. Ecc ecc ecc… in poche parole ti prendo ora ti pago anno prossimo.. (un po’ come sta facendo da 2/3 anni a questa parte) 🙂

  16. Ricapitolando, il buon Miha punta sul cavallo sbagliato ( Maksi insostituibile e Bruno invece che può andar via perché non sa difendere ) arrivando alla fine del mercato con i due in uscita. Il Sunderland offre 10 milioni per Zappacosta ( se è vero lo accompagno io ) e avremmo quindi in cassa quasi 50 milioni. Tolti i due milioni e spiccioli per De Silvestri ( la samp ci deve 2.7 per quagliarella ) , se riuscisse ad accendere i fari Petrachi potrebbe completare la squadra per quest’anno e farsi rimanere qualche moneta anche per il prossimo mercato.

  17. Che schifo il calcio ormai ( soprattutto in italia). 16 anni che vincono sempre le solite 3 squadre e le altre a mal menarsi per un posticino in europa…Che senso ha vendere sempre i migliori?Crei buoni giocatori e poi li vendi per comprare giovani e poi rivenderli quando sono maturi. Così il massimo che ottieni, forse, è il 7° posto ( ma forse forse).Poi i soldi sempre alle grandi ( che già sono stra ricche), coppa italia che vede come al solito le squadrette aihme anche qui mal menarsi mentre le grandi entrano ai quarti ( con doppio turno eh , sia mai che perdono una partita e sono fuori).Ormai il calcio è business e la passione sta svanendo…anche nei tifosi. Nel 2018 il 4° posto per la champions sarà secondo ranking uefa , quindi se il toro arrivasse per miracolo quarto, ci andrebbe magari l’inter o la juve ( il chelsea per esempio , che quest’anno ha fatto schifo, prenderebbe sicuramente il posto visto l’alto ranking). E andrà sempre peggio.

  18. una settimana fa in un sondaggio la maggioranza diceva Maksi non si deve vendere,quindi d’ accordo con Cairo, a queste cifre penso che la maggioranza sia cambiata,quindi in teoria abbastanza d’accordo con Cairo qualora lo facesse suppongo,il mercato chiude al 31, le critiche ad oggi sono prevenute e preventive tenendo presente che vi piaccia o meno questo mercato non certo dinamico e l’esigenza di Sinisa di valutare con attenzione chi e cosa gli serve,spero che il concetto sia capito,in caso contrario pazienza PS che si potesse far meglio è ovvio

  19. Oramai non si può far altro che vendere cercando di incassare il più possibile. La cifra offerta per Maksi se vera a me sembra congrua,valdifiori lo prenderei che non abbiamo queste grandi idee alternative, eventualmente anche el kaddouri.

  20. Poi leggi qui che il Toro dovrebbe assolutamente prendere Calabria……..o kucka sempre da quelli che lo scorso anno dicevano che speravano non venisse al Toro dal genoa, che sono gli stessi che insultavano cairo quando a gennaio2015 non aveva preso Acquah che era un mostro ed era andato alla doria, e adesso lo vogliono cacciare……

    • Per carità, per vendere gli piace vendere a cairo e purtroppo spendere non gli piace altrettanto, però la frase “sono tutti cedibili” vale per il 99,99% delle squadre presenti in tutte le federazioni calcistiche.

  21. Vita ti rispondo chiaramente io….quelli che adesso lamentano il fatto che il mercato sia bloccato dalle non partenze di ?Peres e M;aksi…. che se non partono non possono certo essere sostituiti da giocatori di livello che vengano a far loro da riserva, sono gli stessi che a giugno VATICINAVANO sul fatto che il braccino avrebbe li avrebbe venduti alla prima offerta ….e visto che non hanno nè memoria nè un briciolo di dignità, adesso fanno finta di niente

    • Chi lo sa se è bloccato da loro ad oggi abbiamo speso 14 mil. E in cassa c’erano 9.5 + 11 Glik + 2.7 Quagliarella + 1.2 Mino + 0.7 Gazzi = 25.1 mil. Dunque ci sono circa 10-11 milioni che volendo, almeno uno se non due discreti giocatori dovevano portarlo.

      • Quei 10-11 mln che “avanzano” sono lo stipendio di Liaijc per I prossimi 4 anni. O davvero avete creduto che Cairo ci buttasse dei soldi con l’aumento del tetto ingaggi?? Questo é il suo modo di fare mercato : vendo quello che riesco e con il.ricavato ci pago I nuovi con relativo ingaggio.

  22. Io adoro maksimovic e ho apprezzato la reticenza di cairo a cederlo, da due anni a questa parte. Ma se è vero che ha rifiutato la convocazione direi che non è il caso di insistere: ci sono due strade, la miglior cessione possibile o il pugno duro alla lotito. Cosa ci conviene? Quanto alle critiche a cairo per questo affare, le trovo in malafede o da incompetente: da sempre, in ogni campo, il pesce grosso mangia il piccolo: lo abbiamo fatto noi col palermo (belotti), il Napoli con noi (maksimovic) la gobba con noi (higuain) il manchester con la gobba (pogba). Piuttosto sarà importante spenderli, ma soprattutto spenderli bene questi soldi, non importa quanti. Ma il calcio è diventata materia complicatissima (tranne che per chi pensa di andare a Milano e comprare in un attimo poli kucka e Calabria….).

  23. @RDS mah.. mi trovi in disaccordo.. Maksi, ovviamente parere mio, è il più forte e completo che abbiamo ed è un potenziale campione di massimo livello e può valere, in questo pazzo mercato, anche più di 30mln.. Detto questo ho le tue stesse perplessità dietro.. Speriamo bene..

      • Mah.. Guarda il discorso “voglia” è un po’ quello che si fa in ogni azienda in riferimento al management vedendolo da sotto.. Non voglio assolutamente prendere le parti della società.. Per carità. Ma a vederla da fuori è tutto sempre “più semplice” 😉

  24. Cominciamo a passare il turno questa sera perché tra pseudo portieri e difesa in alto mare per infortuni e capricci di gente pagata profumatamente e che in stampelle ha rinnovato il contratto con un aumento cospicuo, il passaggio del turno non è scontato anzi. Auguro al sig Maksimovich le stesse cose che ho augurato ad immobile. FVCG

  25. Maksimovic me lo tengo stretto però posso dire che siete tifosi difficili! Valdifiori è un discreto giocatore ottimo per noi! o volete ancora giocare con Vives in regia o con quel bradipo di Tachtsidis? avete sempre la bocca buona che pretendete campioni che non sapete accontentarvi……. anche perchè se Sinisa vuole Valdifiori c’è poco da criticare…….. decide l’allenatore e l’allenatore se ne intende più di tutti noi stop.

  26. Sinceramente se parte Maksimovic non è che mi strappo i capelli e a dirla tutta penso che il Napoli prenderà una sóla perché questo è spesso rotto, quello che mi preoccupa è che i giorni passano i nomi sono tanti ma la squadra al contrario di qualcuno che dice che si è rinforzata a me dal centrocampo in giù fa letteralmente cagare.

  27. Ad oggi, 17- 18 giorni al 31 agosto e la squadra è ancora un cantiere, sara’ stata anche tardiva la richiesta di Mihajlović, ma 7 giorni fa ha chiesto un regista, una mezzala, un terzino, un centrale e ad oggi è arrivato un ragazzino svedese di 20 anni che fino all’altro giorno nessuno sapeva che esisteva.

  28. Valdifiori rimanga a napoli. Primo obiettivo objang. Se Salta vai a Milano e prendi poli kucka calabria. Cosi vendi sia zappa Che pères e compri de silvestri barba simunovic balanta e siquera. Difesa sistemata. Vendi obi e acquah, prendi momo sissoko a zéro e in porta prendi Viviano della samp.

  29. Valdifiori puo’ rimanere tranquillamente in panchina al Napoli,meglio soldi da reinvestire con Abel Hernandez e Obiang,ma non aspettare le ultime ore di calciomercato, come piace a De Laurentis con la storia dei diritti di immagine.

    • Caccio @rotor, hai sempre i nomi giusti. Ma quanto vogliono per i due??? Pochi ma buoni.

      Poi x De Silvestri adesso non bastano i 5 ora ne vogliono 7 ml.

      Occorre andare all’estero…oppure andava chiuso tutto prima.

  30. Io penso che la strategia societaria sia chiara. Non si vuole perdere Maksi e Peres tutti in una volta, perché Miha ha puntato secco su Maksi. Però l’ingaggio di Ljajic ha alzato l’asticella e il giochetto di Ramadani è portare a casa un’offerta più alta per Maksi, per costringere la società a fare retention. L’obiettivo è trattenere Maksi e monetizzare con Peres (che andrà alla Roma dopo i preliminari di Champions) e con quei 18-20 milioni, prendere i 3/4 giocatori che Miha ha chiesto.

    • Ma non so… Bisogna vedere di che bonus si tratta sulla operazione dei 23+4, una cosa sola ma De Laurentiis il giorno prima fa una proposta e il giorno dopo ne fa un’altra? non c’è bisogno che li dico io ma a ADL nessuno sconto, anzi….