Quasi 30 milioni sul mercato: il Toro ha in mano un tesoro

255
10238
CAMPO, 13.6.16, Sitea Hotel, presentazione nuovo allenatore del Torino Sinisa Mihajlovic, nella foto: Urbano Cairo e Sinisa Mihajlovic

Dalla cessione di Peres si vogliono almeno 5 milioni immediati, e Maksimovic non si muove a meno di 25: il Toro ha la possibilità di rifare la squadra in due settimane

Di solito si parla di “tesoretto”. In questo caso, è più giusto il termine “patrimonio”. Potenzialmente, infatti, il Toro ha un’enorme quantità di denaro liquido da poter immediatamente reinvestire sul mercato, per acquistare quei giocatori che Mihajlovic ha richiesto per sistemare la rosa, a due settimane dal termine della campagna di compravendita estiva. Tutto passa dai big granata: Bruno Peres e Nikola Maksimovic.

Il primo è molto vicino alla Roma, ma non è ancora fatta: occorrerà trattare, e domani è previsto un importante incontro tra le parti, per cercare di colmare le distanze e arrivare alla fumata bianca. Difficile l’immediata cessione a titolo definitivo, probabile quella in prestito oneroso con diritto di riscatto, dal quale, subito, Cairo vorrebbe guadagnare circa 5 milioni (per un totale di quasi 20): soldi utili, che andrebbero ad aggiungersi a quelli già incassati per la cessione di Glik (circa 13), questi ultimi già però reinvestiti per l’acquisto di Ljajic e per l’operazione legata a Iago Falque.

Non era invece prevista la cessione del difensore serbo, ma la recente rottura ha fatto saltare il banco: ora, se arrivasse l’offerta giusta, il giocatore partirà, e per “offerta giusta” si intendono almeno 25 milioni, più qualche bonus, per far partire il dissidente classe ’91. E se con i soldi dell’ex Santos si potrà arrivare abbastanza agevolmente a De Silvestri (la Sampdoria vuole appunto circa 5 milioni), con gli altri Cairo potrà acquistare i due difensori centrali e almeno un centrocampista – se non due, come in realtà vorrebbe Mihajlovic – per rendere l’organico altamente competitivo. Il tutto senza andare a intaccare l’utile prodotto dalla gestione 2015, che andrà a coprire le varie spese legate a monte ingaggi e varie.

Insomma, a quindici giorni dal termine del mercato, il Toro si ritrova con un potenziale patrimonio in mano, e potrà arricchire il valore della squadra, senza stravolgerne gli equilibri. Un’occasione da non perdere anche per il direttore sportivo Petrachi, che dovrà trovare i sostituti all’altezza dei partenti e, soprattutto, i giocatori richiesti dal suo allenatore. Ci sarà molto lavoro da fare e davvero tanto denaro da investire. Un bell’esame per una dirigenza che vuole dimostrare di essere davvero cresciuta nel corso di questi anni.

Condividi

255 Commenti

  1. E da un po che non scrivo qui su questo forum. Ne bazzico altri 2 e questo mi faceva incazzare sia x i commenti allucinogeni dei soliti spalatori di m…sia xche mi innervosiva tutta la pubblicita ….Adesso che sivsta cedendo Peres dico che trovo questa cessione una grande cazzata della dirigenza. Perche la Roma paghera quasi tutto il prox anno xchecsata un diritto dibriscatto non obbligatorio che x chi cede e una martellata volontaria sugli zebedei. La cessione di Bruno porta in dote solo i soldi x De Silvestri, giocatore buono ma non e Peres, e se giochera alla grande la Roma lo riscattera e tanti saluti ; se fara cagare o si infortuna gravemente noi ci ritiroveremo un giocatore svalutato. Mi stupisco di un accordo simile anchexse con la Roma c era un patto d onore dopo Liaic e Falque. Poi la gestione Msksimovic. Ora chi lo vuole ha il comtello dalla parte del manico. Sono veramente schifato da Maksimovic e non voglio vederlo manco piu in foto. Se ne vada aff…ma il Toro non deve smenarci. Ora in 2 settimane difesa totalmente da rifare fasce da ricostruire centrocampo da completare. Cairo si e fatto distrarre troppo da RCS e Petrachi dovrebbe farsi un bagno di umilta. Voglio vedere almeno 4 rinforzi come Dio comanda e Sinosa chiede. E il tesoretto secondo me e superiore ai 30 milioni. Credevo nelle capacita di questa socieya ma adesso mi sorgono molti dubbi. Dopo gli errori madornali nelle gestioni di D Ambrosio e Cerci pensavo avessero imparato invece….

  2. Giusta programmazione , che progetto ! Tanto per l’inizio del campionato manca ancora molto , Mihajlovic avrà tutto il tempo per provare i nuovi arrivi , e poi a fine Agosto non rimangono gli scarti no no…complimenti. Non so quanta responsabilità abbiamo già Mihajlovic , Ventura voleva l’ossatura a Luglio in ritiro. Qui mi sembra di esser tornati a navigare a vista.

  3. @pasqualebruno H 20.29 Le “scommesse” ci sono, ma mai ho detto BURP a nessuno, io lo vedo al campo, altri invece faceva i salti per Prcic. Io non lamento ne mi stracciano le vesti, ho solo detto di rinnovare a Glik a luglio con ingaggio come da Quaglierella, io non insulto al caino ma posto la mio opinione: Lui vuole un bilancio attivo da -almeno- 30 milioni totale (10 mil per il 2015)

  4. Anche per ferragosto si i conti di Cairo per i tesoretti, cassa utili, la società Cairo&Cairo-Cairo chi ha senpre il manico degli utili ne fa quello che vuole, può reinvestirli oppure può prenderseli, e non deve rendere conto a nessuno. Ai tifosi deve portare i soldi allo stadio F.to il tElabano boccalone H 17.59
    Fiducia, ottimista, felici e sereni per Urby&Siny! OLÉ Urby, Forza Siny! Mitico Pertus ai fari rotti!!!

  5. C’è qualcuno, tra i Pater-noster, Vita, etc. che abbia l’onestà di ammettere che anche Maksi e Peres, quando sono arrivati, erano considerati delle scommesse e che quindi la società ci ha visto lungo ? Sono gli stessi che si lamentavano allora e che adesso si stracciano le vesti e insultano Cairo perché li vende…

    • Tutti gli acquisti dell era cairo petrachi sono scommesse pasquale bruno. O giovani in rampa di lancio(tipo belotti o baselli benassi o zappa)o giovani sconosciuti(martinez maksi peres ma anche prcic perez o felipe oliveira o bakic o statella e le decine che hanno fallito)o giocatori di valore caduti in disgrazia e da rilanciare(cerci,santana brighi iago falque o ljaijc…o altri che hanno fallito come obodo gillet e altri)mettila come vuoi ma sempre giocatori presi per scommessa.mai si è comprato un giocatore affermato al calcio che conta….

    • Quello che io fatico a capire é come è possibile che a gente appassionata di calcio non entri in zucca che QUALSIASI acquisto è una scommessa. Ce ne sono alcune più facili altre più ardite ma alla fine sono tutte “puntate” su delle qualità che non é detto che in campo rendano quanto pensato. A volte rendono meglio altre peggio. E dipende da una miriade di fattori. Voglio dire, è bello scambiarsi idee tecnico-tattiche, ma qua troppo spesso si gioca a figurine…

  6. @mimmo75 ho letto tutta l’intervista. Barile non ha scritto solo la parte che dicevamo prima… 😀
    Peraltro bella la battuta sui derby!!! (Speriamo dai)

    Comunque se mihajlovic a forza di ripeterle ste cose magari si convince…

    Io dico che abbiamo già una buona ossatura. Uno buono a centrocampo e magari sostituire Bovo con un centrale un po’ più solido. Se mihajlovic e lo staff tecnico non fanno i talebani e sfruttano le potenzialità di tutti rischiamo di far bene!

  7. Bene, in aggiunta ai 30 ci sono anche i 10 accumulati sinora (utile d’esercizio anno scorso + resto mercato fatto sinora)….Braccino sicuramente aspetta il 31 agosto x fare il botto che ci porterà in Europa vero?

  8. Le parole del Mister su gazzetta di oggi sono inappellabili!

    E’ il primo che si e’ esposto per Liajic e come pensavamo correttamente si era esposto pure per Maksimovic.
    Che fosse il primo ad uscirne deluso era evidente.
    Che lo facesse in questo modo cosi duro sulla gazzetta meno.
    Oltre a scagionare la società manda anche un messaggio importante.
    Io avevo scritto a suo tempo che Mihajlovic sarebbe stato un allenatore molto divisivo rispetto al passato, lo sta confermando.
    Ma se volevamo l’ allenatore che spolverasse lo spirito Toro di un tempo, penso lo abbiamo trovato!
    Se non si impunterà a non chiedere solo nomi ma si accontenterà di gestire dei profili simili, adattandosi meglio alla ns dimensione di oggi, credo sia la persona giusta per far bene.

  9. Parlare di denari che ancora non sono stati incassati,di giocatori che ad oggi nn sono stati venduti o comprati,lascia il tempo che trova.. Qui si deve parlare prima di ogni cosa della punizione che merita quella merda di Maski.. Che sanzione bisogna dare a un elemento del genere..? Ha tradito i suoi compagni, la maglia il suo mister e tutti i tifosi del Toro.. Affinché nn si ripeti piu’ al Toro che un compagno nn si presenti in all’allenamento, ne il giorno della partita, bisogna punire in maniera esemplare.

  10. anche per ferragosto a fare i conti della serva,tesoretto,cassa utili,in qualsiasi società chi ha il manico degli utili ne fa quello che vuole,può reinvestirli oppure può prenderseli ,pagandoci uno stonfo di tasse,e non deve rendere conto a nessuno.ai tifosi deve portare risultati e basta

  11. Ma tutte ste cifre per me finora non ci sono mai state. Di Marzio fa numeri che non puo sapere, per semplice motivo che se di trattativa seria si parla, i numeri li conoscono solo i diretti interessati che davvero non fanno uscire cifre anche solo per un discorso pura professionalità. se fai uscir delle cifre vere prima che hai concluso non sei serio non sei professionale.
    E spesso neanche a cose fatte si ha la certezza dei numeri che vengono fatti, bisognerebbe vedere le cifre a bilancio, anche perchè mentre il bilancio puo essere un atto pubblico e consultabile non so se la compravendita di giocatori sia un atto pubblico consultabile.. e anche se lo fosse dare delle cifre approssimative per fare un titolo o una notizia è molto piu realistico che andare a prendere il dato reale sulla carta firmata..
    Mi chiedo solo chi saranno i sostituti di Maksimovic. Chi saranno?

  12. A maggio tutti convinti che Ventura sarebbe rimasto per le solite 3 banalità dette in 3 interviste tutte uguali: io che scrivevo che Cairo aveva un accordo con Mhajlovic ero come minimo un visionario e comunque uno spalamerda.
    Oggi tutti convinti che le cose vadano bene per 4 banalità intrise di retorica che Mihajlovic dice alla gazzetta?
    Mah insomma.
    Io resto della mia idea : situazione poco chiara, il silenzio di Cairo la rende ancora meno limpida.
    Forza Toro e speriamo passi la buriana

  13. È evidente che stiamo approfittando della scarsa liquidità della Roma. Lijaic a prezzo di saldo purché in contanti, il mantenimento di una fetta della futura cessione di Bruno (serve a loro per cacciare meno cash) a me sembra una operazione intelligente. Mi spiego: se farà cagare l’avremo venduto a più del suo prezzo ma se ti sfodera partitoni dei suoi con la vetrina champions, col cazzo che, pieni di debiti, lo riescono a tenere. E allora dei 40 del Barcellona 10 sono nostri.

  14. La vendita di Peres e’ una fesseria dettata solo da come erano partite le cose con la Roma.
    Che abbiamo un top club amico lo considero una cosa importante a costo di rimetterci qualcosa.
    Peres forse era già stato venduto…vediamo se non spunta fuori un fondo come Cerci.
    Forse si sperava in un club inglese…ma le cifre lasciano pensare che lo abbiamo sbolognato per politica.
    Comunque 20% sulla vendita complessiva e non sulla plusvalenza non e’ male.
    Se abbiamo ragione noi (estimatori del,giocatore) e Bruno si conferma potrebbe essere uno da 30ml. Verrebbero in cassa i famosi 20ml complessivi.
    Peccato che lo farà facendo divertire i romani mentre il ns top sarà discutere su dualismo DeSilvestri e Zappa …
    Spero solo che non mi raccontano che tutto il cash andrà per Kucka.

    I colpi li sta facendo la Lazio non certo noi…

  15. Sono d’accordo con Mimmo75 quando dice che ridurre tutto al discorso pro o contro Cairo svuota ogni discussione. Fare poi i bilanci con somme e sottrazioni è veramente poco sensato. Piuttosto, perché non sfogare la propria frustrazione prendendosela con la modalità di distribuzione degli introiti dei diritti TV che è assolutamente iniqua? Se proprio abbiamo necessità di identificare un bersaglio, scegliamo quelli inopinatamente meritevoli di essere tali 🙂

  16. Okkio alle scie chimiche all ‘area 51 alle piramidi su Marte alla fine del mondo decretata dai Maya al triangolo delle Bermuda. Potrebbero essere tutti complotti organizzati da Cairo per distogliere i milioni di tifosi che domenicalmente affollano lo stadio grande Torino e che fanno fare utili al presidente superiori a quelli di Barcellona e Real messi insieme utili che vengono utilizzati per acquisire RCS e pagare giornalisti e star televisive. STIAMO sereni! E’ tutto molto più semplice Maksimovich se ne vuole andare Cairo lo venderà e ne arriveranno altri e noi avremo una squadra tra 8′ e 10′ posto in linea con la presenza dei tifosi allo stadio purtroppo. Iniziamo a riempirlo e a renderci appetibili per qualche investitore serio….poi possiamo criticare il braccino di Cairo. FVCG. Sono pronto ad esser insultato dai soliti.

  17. ma come, per uno come Bruno ci facciamo prendere per il naso, una brioche ora, due panini a dicembre, e uno strudel l’anno prossimo, se riesce bene la marmellata; ma non sarebbe piu’ onesto dire: guardate che uno come Lijaic costa quasi 30 cocuzze, poi che rimanga solo un anno da voi son cacchi vostri.

  18. Ogni anno Cairo vende 1-2 “big”. Giusto o sbagliato che sia. Quest’anno i deputati erano Glik e Peres. Al primo era stato promesso l’anno scorso (come fatto per Darmian) il secondo ritenuto da Miha maggiormente sacrificabile rispetto a Maksi. Il problema del nostro mercato è che tutti questi estimatori per Bruno non ci sono e dovremo darlo via senza incassare subito perché la Roma non ha sghei. Ora si è aggiunto Maksi ma mi pare palese che la sua cessione non fosse preventivata. Si può pensare male di Cairo ma credere ad una manfrina ad hoc che SVALUTA il giocatore è poco plausibile. IMO. FVCG!!!

  19. Torino: multato Maksimovic. Il Chelsea sorpassa il Napoli
    del 15 agosto 2016 alle 14:52
    Dopo la fuga in Serbia il Torino ha deciso di multare Nikola Maksimovic. L’assenza ingiustificata dagli allenamenti ha sancito una rottura che ha portato i granata alla rottura.

    CHELSEA SUL GIOCATORE – Secondo la Gazzetta dello Sport ora in pole position c’è il Chelsea che ha scavalcato il Napoli e con cui non riesce ad affondare il colpo per Koulibaly

  20. Quindici giorni possono bastare per fare un mercato all’altezza, se naturalmente ti sei portato avanti col lavoro, ovvero bloccare quei giocatori che ti servon per tempo, e una volta che hai intascato i soldi dalle cessioni del reietto serbo e temo ormai di Bruno, chiudi le trattative.Sbaglio?

  21. Poi …..scusate,se la Roma vuole peres subito …me lo paga subito….che il prossimo anno ????altrimenti ,mette da parte i soldini e lo compra il prossimo anno….a noi servono x fare mercato subito,mica il prossimo anno hee ……

      • Il senso del mio post, se non l’hai capito (o non sono stato bravo a spiegarlo) è che alla fine le cifre che girano (maccheroniche) lasciano il tempo che trovano. Lo scorso anno, a sorpresa, parti’ solo Matteo e tutti giudicammo il mercato eccellente e di prospettiva, esaltandoci dopo le prime gare. Si era ceduto un solo big, erano stati trattenuti gli altri e si investì pesantemente su giovani nazionali. E la cifra (maccheronica) spesa per gli acquisti era di gran lunga superiore a quella (maccheronica) delle cessioni. Eppure è andata male.

  22. Giovanni…tranquillo :-):-)..ero solo preoccupato che ci avessi perso la notte :-):-):-)…ora sono tranquillo ….lui venderà pentole ma quelli prima che vendevano ???????cmq …ognuno è mai benissimo dispensare come crede …:-):-)

  23. Mimmo ….qua leggo di trame e complotti che nemmeno steven king saprebbe fare meglio….se ci leggesse prenderebbe spunto :-):-):-):-):-)…i problemi ci sono ma credo anche che siamo tutti messi così,merde escluse,e credo pure che nel’ultima settimana ci saranno i fuochi d’artificio ……voglio proprio vedere ….mi metto alla finestra :-):-):-):-):-)

  24. Torino, Maksimovic vuole solo il Napoli
    15.08.2016 15.34 di Raimondo De Magistris
    Muro contro muro tra il difensore Nikola Maksimovic e il Torino. Il calciatore granata è tornato in Serbia nelle ultimo fine settimana per forzare la sua cessione al Napoli e – rivela l’esperto di calciomercato di SportItalia Alfredo Pedullà – ha fatto sapere alla sua società di non voler prendere in considerazione altre destinazioni.

  25. Ciao mimmo :-)z..buon ferragosto…ma è mai possibile che ad ogni scorreggia che tira,ci deve essere un complotto sotto ??ma qualcuno pensa davvero che sinisa sia così fesso?a fine mercato poi ne riparliamo hee……….complottisti…………..

  26. urbanetto..urbanetto ..cosa nascondi sotto il letto…gira gira bruno peres mandi via…con le tue promesse maksi e’ volato via…come al solito il tuo portafogli e’ molto solido…urbanetto…urbanetto…anche stavolta c’e’ lo hai messo….

  27. Chiedo ancora ai più iinformati come si trovavano i soldi per accontentare le richieste di Miha che dopo Toro-Hull chiedeva l’acquisto di un terzino, un centrale veloce, un regista, se come dice l’articolo sopra senza cessione di Miha ed eventuale cessione di Peres avremo solo 5 milioni di euro in cassa.

    • Come lo scorso anno quando spendemmo più di quanto incassato. Gli acquisti costarono oltre 30 milioni a fronte dei 18 circa per Matteo e una decina di utile. Se proprio vogliamo fare sti conti maccheronici. I dati li trovi su transfermarkt, mercato 2015/2016.

      • mi sono documentato hai sgonfiato le entrate:
        22.5 a fronte di un 30.5 di uscite,
        e allora che aspettiamo a fare come lo scorso anno che finisca il mercato?
        sti conti maccheronici tornano sempre a favore di Cairo?

        • Non sgonfio nulla, vado a memoria e non a caso parlo di conti maccheronici. Che è più complesso di come sembra il calciomercato, a livello di incidenza sul bilancio. E sta cosa dell’andare a favore di Cairo o contro fa crollare ogni discorso a un livello infimo, lo svuota di contenuti e lo riduce a questa sterile contrapposizione.

  28. Innazitutto 30 milioni in società credo che non sappiamo nemmeno come spenderli.
    E in secondo luogo è anche quasi impossibile perchè giocatori che costano hanno ingaggi fuori portata per le nostre tasche. Comprare poi adesso in 2 settimane non è affatto facile.
    Non prenderei De silvestre, ma la riserva di Zappa, ma spenderei tanto per un ottimo difensore centrale in luogo di maxi e un centrocampista di qualità superiore(non necessariamente regista a me Taxi piace).
    Poi ci sono i famosi utili che potevano essere spesi per rafforzare la squadra senza dipendere troppo dalla cessioni, poco importa se sono in cassa o meno si compra e si vende a rate.

  29. ho letto l’intervista di cui sapevo già alcune frasi,mi chiedo solo se sulla società avesse detto il contrario (un giorno forse lo farà) cosa avrebbe scatenato su questo sito,fruitori di strumenti musicali,abitatori di giungle malsane,custodi mal pagati di musei,ultras vecchia maniera con nostalgia dei fumogeni ( bah),diavoletti,personaggi dei fumetti in calza maglia nera,registi de che,cosa mai avrebbero detto….a dire il vero lo immagino “prezzolati,leccaculo,fucsia,zerbini,servi”le solite cose insomma.SI scherza neh,così per cazzeggiare un po’

  30. Comunque, tornando a Maksi e a quel che succederà ho l’impressione che quando Miha dice che “Maksi la pagherà cara” escluda la cessione, visto che equivarrebbe ad accontentarlo. Magari sbaglio ma mi pare che ci sia l’intenzione di metterlo fuori rosa piuttosto che cederlo.

  31. Urbanetto, nn è la prima volta, vuol far credere che siamo vittime degli eventi ( tipo improvvisa ribellione di Maksi) ma nn è così , sta giocando sporco come sempre . Se Bruno va alla Roma diventa ancora più sporca.

  32. Ciao Mimmo,buon ferragosto a te e famiglia,ti vedo attivissimo col tablet e ti immagino nella natia Calabria.Il Benfica tenta di riprendersi il sampdoriano Pedro Pereira uno dei candidati per la sostituzione di Peres.Prenderemo DeSilvestri anche se il vero crack era il brasiliano Joao Pedro del Palmeiras.Se davvero ci fossero congrue offerta dall’Inghilterra darei via anche Zappa,quindi per me De Silvestri e Joao Pedro per i nostri 2 terzini destri ,che ne pensi?

    • Ciao Rotor. Dico che mi tengo Zappa, assolutamente. Il sostituto lo scelga Miha. De Silvestri e Pereira sarebbero due soluzioni profondamente diverse. Dipende da quel che vuole il mister. Se cerca esperienza, versatilità e affidabilità, insomma, uno pronto subito, ben venga il primo. Se è soddisfatto di Zappa e cerca una riserva di talento, giovane ma già in grado di giocare sufficientemente bene all’occorrenza ben venga il secondo o lo stesso Calabria, per dirne un altro.

  33. Noto con disappunto chevinperano commenti buonisti accontentisti. Vedo assuefazione al modus operandi cairota. Bene contenti voi. Con cairo la tifoseria granata ha esattamente wuello che si merita. Ne piu ne meno. Il toro di una volta nn esiste piu a partire dai suoi psedo tifosi

  34. Non riesco a rispondervi sul commento perchè non mi esce ancora “rispondi” ….. i motivi per dimettersi ci potrebbero essere ed essere condivisibili, non discuto su questo, dico solo che SE non hai un’altra squadra pronta NON RINUNCI ad un ingaggio di 1,5 milioni, casomai ti vendichi in un’altra maniera ….. che ne sò ad esempio schierandola a cazzo per farle perdere almeno 17 partite …. un po’ come faceva Ventura 😉

    • Certo, possibile. Però a leggere la sua intervista parrebbe tutto ok, anche sul mercato condotto fin qui, per quanto non ancora sufficiente. Ora si è aggiunto il caso Maksi. Io credo che per arrivare a comportarsi così debba aver trovato contro un no secco di Cairo alla cessione accompagnato da una proposta di rinnovo lontana dalle cifre propostegli dal Napoli. Al complotto fatico a credere. Anche perché, volendo, scuse per giustificarne la cessione Cairo ne avrebbe, senza arrivare a far fesso il mister, con quel che ne conseguirebbe. Dal non tarpare le ali alla promessa di cessione da mantenere, alla proposta irrinunciabile avrebbe potuto comunque uscirsene bene

    • Mi riferivo a un’ipotesi avanzata ieri da Mimashi che vedrebbe Cairo e Maksi d’accordo, all’insaputa di Miha, nel teatrino in corso per rendere digeribile la cessione. Ipotesi che non mi pare possibile perché Miha non mi sembra il tipo da farsi fare fesso così. E per questo dicevo poco fa che se fosse come dice Mimashi il mkster si dimetterebbe subito appena ne avesse sentore. E non son cose che restano segrete a lungo in un ambiente chiuso come una squadra di calcio.

      • Ah be ma io da UC mi aspetto questo ed altro..quindi non mi stupirei..l’unica cosa che trovo senza senso e imbastire una sceneggiata col giocatore per poi costringere Maksimovic a pagare una multa..solo questo..

        • Io invece non riesco a credere a un Miha così allocco. Anche perché con Maksi ci parla, lo conosce da anni ed è stato calciatore anche lui, conosce certe dinamiche. E non riesco a immaginarlo nemmeno complice. Perché se fosse tutto organizzato Miha sarebbe per forza di cose o complice o allocco.

          • Quagliarella era una sceneggiata..la partenza partenza di Ventura era stata programmata..non mi stupirei anche di questa onestamente..Mihajlovic deve ancora imparare a conoscere UC..

  35. Mimashi 13:56 (redazione o lasciate il tasto rispondi sempre o levatelo del tutto, no?) se le, cose andranno come dici tu non mi aspetto nulla di meno delle, dimissioni il 1 settembre. Soprattutto se, come dicevi ieri, società e Maksi stanno facendo fesso Miha.

  36. L errore è nom riuscire a piazzare peres all estero. Sicuramente pecca in difesa ma attualmente penso esistano solo altri due al mondo che saltano 5 avversari come birilli o che faccia 100 metri in 10 secondi. Le cose uniche al mondo si pagano caro e lui ha doti rare. 20 milioni mi pare poco.. peccato.
    Per me prendiamo grenier e un altro under 25 molto forte oltre a desilvestri.

  37. Ora basta con queste sterili polemiche su tutto, è tempo che riempiamo i nostri polmoni per urlare FORZA TORO, finalmente si ricomincia a giocare, a me sinceramente di Cairo e Petrachi non interessa molto, interessa invece ritornare allo Stadio come sabato scorso, restare per tre ore con voi, sentire i brividi nel vedere quelle undici fiammelle granata. BASTA CRITICARE, avete avuto tre mesi per scrivere stupidate su queste pagine ora concentratevi sul TORO. FVCG

  38. Fra l’altro la cosa che tutti stanno un po’ sottovalutando è che in realtà soldi freschi per il mercato rischiano di non essercene, a parte il più volte tesoretto di oltre 9 milioni di euro che per ora non è stato nemmeno sfiorato.
    Se Bruno va in prestito oneroso, obbligo o diritto che sia, ad una cifra molto alta (formula graditissima a Cairo) possono entrare dai 3 ai 5 milioni, con i quali vai a prendere De Silvestri per colmare la falla.
    I soldi di Maksimovic invece rischiano seriamente di arrivare a fine mese, nonostante sia oramai conclamato che il giocatore sarà ceduto…
    Ho un Deja vù della vicenda Cerci: Cairo ci ha già infinocchiati una volta, può benissimo fare il
    Bis, e con il placet della tifoseria.

  39. Ma per Peres non si parlava di un obbligo, e non di un diritto, di riscatto? Fra poco Cairo li fa entrare nel CDA del Corriere! ( il che fa sospettare che il tutto fosse già scritto nell’affare Ljalic-Falque e che Maksi abbia rotto le uova nel paniere, con Cairo che aumenta la richiesta man mano che ADL si avvicina )

  40. 25 mil per Maksi? Sarà molto dura, ora che il già forte difensore serbo ha manifestato tutta la sua voglia di continuare con noi. Dipenderà molto da Cairo, secondo me, e dalla sua volontà di tenere duro. La scadenza del contratto, 2020, è dalla sua parte, e non penso che Maksimovic creda di poter non giocare fino a quella data. Anzi, sarebbe già pesantemente deleterio per lui anche solo un anno di tribuna, mentre un anno per Cairo sarebbe sopportabile, lo venderebbe a meno ma non tanto rispetto a quello che il Napoli gli sta promettendo ora ( secondo me, l’offerta è più bassa di quella che circola sulla stampa, ed è il motivo che ha scazzato Maksi, che non vede così la chiusura della trattativa ), ma soprattutto darà un segnale forte ai prossimi ( Belotti, Ljalic ecc ) che riproporanno la stessa questione nei prossimi anni ( che palle? sì, che palle … )

  41. Io ribadisco, sarebbe il caso che Petrachi torni a investire nel suo regno, la Serie B-Lega Pro: pescando qualcosa di buono, ovvero i prossimi Pavoletti, Lapadula, Insigne, Lasagna e compagnia. Il nome facile è Pietro Iemmello, ma bisogna investire con coraggio. Meglio provare Iemmello che Sanchez Mino, Jansson, Martinez, Perez e tutti i flop propinatici in questi ultimi anni. Non andiamo sui Verre, sui Pellegrini …siamo andati su Baselli e Zappacosta che erano già in A e non brillavano troppo. Gli errori si pagano cari in un mercato competitivo come il calcio. Petrachi deve scoprire il prossimo Darmian, se vuole crescere.

  42. Tolta l’operazione Peres/De Silvestri che può essere funzionale per il modulo ma provoca una caduta qualitativa della squadra perché era evidente che Bruno era l’addetto all’aratura sulla parte destra del campo che ora non abbiamo più e ci sarà senza il suo estro una lacuna da colmare in chiave offensiva rinforzando il centrocampo. Peccato però che i soldi arriveranno e non ci sono ora per farlo, quindi togli Bruno perdi qualità e non hai disponibilità per rimpiazzarla. Ne avresti un pochettino per sostituirla la qualità ma ti copri prendendo De Silvestri. Tra lui e Maksimovic perdiamo il 25% di valore sul campo. Speriamo in bene. ADL deve darci 25 cocuzze cash più bonus che spenderei indicativamente così: 1 portiere (5) – 2 centrali di difesa (12) – 1 terzino sx (5) – 1 centrale di centrocampo(5)…dura ma non impossibile rifare la difesa in 15 giorni e aggiungere qualcosa a centrocampo, se hanno lavorato sottotraccia si vedrà ora… prenderemo un mix tra giocatori richiesti da Mihajlovic e 2-3 colpi di Petrachi.

  43. In ogni caso mi fanno ridere queste considerazioni sui soldi che ci sarebbero a disposizione per il mercato.
    Senza essere dei revisori dei conti bisognerebbe sapere che esistono anche altre uscite (in primis gli ingaggi) e altre entrate, che un conto sono i movimenti economici (ricavi e costi dell’anno corrente) e un altro sono quelli finanziari (ovvero le tempistiche con le quali incasso i ricavi e pago i costi)… ma capisco che il discorso si fa più complicato.

  44. Qui si parla tanto di Mihajlovic ma tutti questi soldi sono merito di Ventura e vanno sommati a quelli gia’ incassati ed a quelli che incasseremo con i giocatori che rimarranno (baselli, zappa, belotti ecc.). Stiamo per vendere due giocatori (uno in particolare come Peres) che sono tra i migliori in europa e stiamo per prendere de silvestri (tutto fisico) che e’ un buon giocatore ma che e’ lontano anni luce da Peres. Parlare ora non ha senso perche’ prima di dicembre non si riesce a capire il reale valore delle squadre ma sono curioso di vedere se Mihajlovic riuscira’ a portarci nuovamente in europa come ha fatto Ventura.

  45. E voi pensate che questi milioni vengano tutti spesi per nuovi acquisti?Inoltre circolano tre nomi per Maximovic:Ranocchia(re delle cappellate),Herteaux con tanto di tendinopatia rotulea e ricorrenti infortuni muscolari, se no Pozzo non ce lo darebbe mollandoci l’ennesimo pacco e Simunovic che non e’ pronto, perche ‘ non ha ancora pienamente recuperato dall’intervento al crociato del ginocchio.Secondo me se si vuole seriamente impegare questi soldi vanno presi Ferrar ie Obiang innanzitutto.

  46. Se con questi soldi arrivassero De Silvestri, Kucka, Valdifiori non potete lamentarvi perchè sono validissimi giocatori e tutti richiesti da Sinisa Mihajlovic. De Silvestri non avrà le stesse qualità offensive di Peres, ma abbiamo già davanti gente come Iago Falque, Ljajic, Boyè.

    • Da comprare subito per una squadra come il Toro, ma ci sarà già qualche big nei paraggi. Io però credevo che avessimo i soldi per essere competitivi e che il giocatore capisse come da noi potrebbe trovare la giusta dimensione. Poi magari fallisce, ma secondo me “spacca” e va in Nazionale.

    • Pare che un interesse del Toro ci sia, ma nel caso sarebbe “ri-parcheggiato” a Foggia per almeno un anno. I numeri parlano chiaro: potenziale crack. Poi ci son tante altre cose da valutare per capire se scommetterci o no… però se c’è tutta sta liquidità 2 mln ce li metterei…

  47. Articolo “potenzialmente” inutile. Parliamo di fatti, non di supposizioni. Ad oggi l’unica cosa certa sono i soldi incassati per Glik, Quaglia, Mino e Gazzi (toh, il rinnovo a qualcosa è servito, visto che l’avremmo perso a zero) e quelli spesi per Iago, Ljajic, Gustafson, Taxi e Lukic (oltre alle commissioni e premi pagari per gli svincolati Ajeti e Boye, oltre 2 milioni in tutto). Certo, c’è un bilancio florido e la probabilissima cessione di Peres. La società ha tutto per far bene e a sentire Miha lo sta facendo. Deve far bene, non ci piove. Però proviamo a stare ai fatti concreti e lodiamo/critichiamo questi.

  48. Peres, come ribadito più volte da Miha (facendo deprezzare il giocatore…sigh), non rientra negli schemi di questo Toro e rientra in quelli della Roma. Paredes non rientra in quelli della Roma ma rientra benissimo in quelli del Toro. Vuoi veramente ottenere il massimo dalla cessione di Peres ??? Dagli il brasiliano e prendi Paredes. .sarebbe la cosa più naturale e, penso, conveniente per noi. Ma tanto so già che sono auspici e parole buttate al vento. Servono i piccioli !!!!!!

  49. Articolo troppo ottimista riguardo ai 25k per Maksi. Da un lato c’è un Toro che non può farsi vedere debole, abbassando le pretese di fronte ad un comportamento del genere; dall’altro c’è un Napoli, o altre squadre, che vista la situazione giocheranno al ribasso. Ma poi siamo sicuri che dopo un comportamento del genere una squadra lo voglia ancora comprare? A Napoli magari sì ma le big europee?
    Non mi stupirei se alla fine restasse al Toro.

  50. Volete dire che “Cairo ha in mano un tesoro”. Vedremo con quali fenomeni sostituirà i partenti e coprirà i buchi della rosa…Poi arriveranno i soliti entusiasti del Torino FC a spiegarci che qualsiasi operazione fatta è perfetta e dimostra la grande ambizione (alla mediocrità) del Torino FC. Inoltre, non dimentichiamolo, quest’ anno potremo rivincere il campionato del bilancio!

  51. Non centra niente con l’articolo ma in questi giorni seguo un po’ le Olimpiadi e non posso non fare un paragone tra i calciatori e atleti che fanno altri sport come ad es. ginnastica, canottaggio, atletica leggera, nuoto… Sono atleti che in tutta la vita con lo sport non guadagno un mese di stipendio di certi calciatori, eppure si impegnano, fanno per anni allenamenti pesantissimi solamente per essere protagonisti per qualche minuto, per cercare di entrare in finale, per portare qualche medaglia al loro paese… Poi leggi ad esempio di Maksimović (e non e’ certamente l’unico) che non fa l’allenamento, tradisce praticamente tutti, dai tifosi ai compagni per andare a guadagnare ancora di piu’. Quanta ingiustizia… povero calcio… e ancora piu’ poveri noi che lo seguiamo…

  52. NON SO SE VOLUTAMENTE AGLI OCCHI DEI MEDIA E AL POCO RICORDO DEI TIFOSI, NON SI MENZIONANO MAI CHE IN CASSA CI SONO DIECI MILIONI DI EURO ANCORA DA SPENDERE…SOLDI DATI AL SALDO FINANZIARO IN POSITIVO DELL’ULTIMO ANNO…QUESTO AL NETTO DEI RICAVATI DI GLIK,QUAGLIARELLA ECC ECC….QUI I SOLDI CI SONO E NE ARRIVERANNO ALTRI DALLE CESSIONI….MA NON SI SPENDONO….DEVONO PRIMA VENDERE E POI COMPRARE…BHO!!!!!!….SVEGLIAMOCI..

  53. Legati alla Roma per il piacere fatto per Ljajic,
    Praticamente ce da ringraziare Maksi che se ne vuol andare, sennò erano solo 5 i milioni da spendere……..e Mihajlović che dopo l’Hull aveva chiesto 4 giocatori, a questo punto qualcosa non mi torna, ma Miha non sapeva che i soldi sono finiti?

  54. Si butteranno su De Silvestri e Simunovic promuovendo momentaneamente Ajeti.
    Chicca finale un bel Valdifiori servito caldo caldo e tanti bei biscottini in cassa “a riserva” come di norma accade per il bilancio del Toro.

  55. Società d accattoni. .Ventura c aveva provato a dare un senso all affarismo miope d Cairo o almeno a limitare, ma adesso Scrooge è ritornato ad avere mano libera in un piccolo cabotaggio senza respiro e senza slanci, mera gestione dell esistente. Si va con i fari spenti, stando alla finestra e facendo accatronaggio a destra e a manca. Lo skifo mi impedisce d continuare a commentare ste manfrine da pezzenti. Sono abbonato x fede, pedine ac cadaver, ma mi risparmio il mercatino da stracdivendoli tipico del xsonaggio. Fino alla gara con il Bologna mi dedikerò ad altro, tanto non mi xdo nulla.

  56. Ieri ero fermo a 2500 Amauri acquistati, ora siamo a 2501.
    A parte gli scherzi anche avendo i baiocchi non sarà semplice trovare qualcuno di valore e che sia pure disponibile a venire da noi….nel calcio che non conta più di tanto!

  57. Il Toro non ha in mano un bel niente. Il suo presidente ha in mano il portafoglio gonfio, ma si sa le spese sono tante, milioni di milioni, le prime scelte sono un po’ appassite, e mica vogliamo rompere gli equilibri di uno spogliatoio mai cosi’ granitico e coeso, o finalmente privarci della gioia incommensurabile dello scudetto del fair play finanziario? Suvvia, non scherziamo neanche.

      • Calabria l’ho visto giocare (dalla tv) nel trofeo Tim e a sinistra non mi ha impressionato più di tanto, anzi, ha commesso diversi errori. Poi non so se sia un difensore destro o mancino..ma con Barreca a sx preferirei almeno uno d’esperienza a destra, visto che al momento la coppia centrale necessiterebbe di almeno un rinforzo serio..

    • @vita,
      A posto un par di palle!
      Obiang (8ml), Viviani (7ml) Kucka 10-12ml, Simunivic (7ml) De Silvestri (6ml) ,sapendo che hai 30ml sono stato ottimista.
      Ne prenderemo uno di questi De Silvestri..

      Peres,Maksi,Glik,Moretti contro.
      Zappa,DeSilvestri,Moretti,Molinaro

      Non so chi possa dire che la difesa sia più forte quest’anno.