Roma all-in su Borja Valero, Criscito vuole tornare in Italia

8
1118

Il mercato delle altre/ Con il passaggio di Diawara al Napoli, la Roma punta forte sullo spagnolo della Fiorentina. Su Criscito ci sono Napoli e Inter

L’ultima settimana di mercato si preannuncia movimentata come le precedenti, con numerose società ancora in cerca dei tasselli giusti per completare le rispettive squadre. Protagonista di questo finale di calciomercato è il Napoli, che dopo aver concluso l’operazione Diawara con il Bologna (il giocatore firmerà in giornata un contratto quinquennale), continua la propria ricerca di difensori di affidabilità: nelle ultime ore si sono intensificati i contatti con l’entourage di Criscito, deciso a rientrare in italia dopo il suo percorso in Russia. Sul difensore campano è forte la concorrenza dell’Inter, intenzionata a reperire un terzino sinistro considerate le difficoltà del turco Erkin.

Con Diawara al Napoli, la Roma ha deciso di virare bruscamente su un altro giocatore del nostro campionato: Borja Valero è divenuto l’obiettivo principale per incrementare la qualità del centrocampo. Non essendo sceso in campo nella prima di campionato, per la Fiorentina non è più un elemento imprescindibile, e in caso di accesso alla fase finale della Champions League, la Roma sarebbe pronta a sferrare l’offensiva decisiva per il regista spagnolo. Proprio la Fiorentina ha ufficializzato l’acquisto del giovane Maganjic, classe ’99 dall’Hajduk Spalato.

Mentre il Milan cerca un nuovo centrocampista, puntando a Paredes e Stambouli (rispettivamente di Roma e Psg), il Genoa prova ad infiltrasi tra le problematiche sorte tra l’Inter e il nuovo acquisto Erkin, sondando il terreno per il turco. La Sampdoria ha chiesto informazioni al Verona per Bianchetti, al contempo del Crotone, che sta trattando con l’Empoli il giovane Bittante, terzino scuola Fiorentina.

 

 

Condividi

8 Commenti

  1. cazzo se ne frega…guardiamo a casa nostra , @redazione uscite di casa , prendete una penna e un foglio e andate a rompere i coglioni ai nostri dirigenti invece di scrivere articoli che non interessano nessuno ! Siete o non siete una fonte di informazione? Comodo riportare le notizie altrui, coglioni noi che vi leggiamo

  2. …..e noi finiamo sta benedetta squadra. Eh Petrus batti un colpo o parla con il Dott. Cairo e fatti dire quanto è disposto ad investire tanto in 6 mesi li riprende qualora non andasse in porto l’operazione in questa sessione di mercato? Qui cova ci gatta, fattelo dire quanto èdisposto ad investire per far si che gli abbonati arrivino a 20 mila visto che Empoli ne ha 6300 di abbonati. Una cittadina di 50 mila abitanti ha 6300 abbonati. Il Toro 12 mila forse arriveremo a 15 me lo auguro. Questo dovrebbe fare il Dott. Cairo, investire se crede nel Toro ma ha paura, tanti si son rovinati ma, se hai paura non lo prendi il Toro prendi qualcos’altro, rispetta gli 1,6 milioni tifosi del Toro ma non per farli sentire fieri perche’ quello gia’ lo sono da sempre ma per far tornare il Toro dove merita dove e’ sempre stato in 110 anni di storia nell’elite del calcio mondiale. Siamo affascinanti nel mondo ma purtroppo qui contano i risultati sportivi che ora cominciano a mancare. I tifosi vogliono sognare non deprimersi, vedere la nostra gloriosa maglia indossata da personaggi insulsi, quasi tutti purtroppo, mi fa’ male. Ora tocca a voi, siete voi che dovete farci ricredere. Forza Toro

  3. Petrus dove sei? Perche’ non prepariamo il cestino a Comi (io ci vedo yoghi quando lo inquadrano) e lo mandiamo a Londra a vendere l’infame e portare al Toro Obiang? Tanto al brillantina non glielo vende se non a 35 cucuzze 70% cash il resto prossima stagione 🙂 Maksimovic di Romagnoli ne prende 2 in prospettiva futura. Forza Toro