Simunovic rompe il silenzio: “Visite superate, il Toro voleva cambiare gli accordi”

202
8896

Lettera aperta del difensore Jozo Simunovic che spiega: “Il Toro all’ultimo minuto voleva cambiare l’accordo con il Celtic”

L’operazione Simunovic ha tenuto i tifosi del Toro con il fiato sospeso: il difensore croato del Celtic aveva sostenuto le visite mediche nella giornata di martedì ma ieri, al contrario di quanto si pensasse, non è stato tesserato. Il giocatore ha detto la sua in una lettera aperta ai propri tifosi: “Sono successe tante cose in questi ultimi giorni. Preferisco parlarne ora, per i supporter del Celtic che mi hanno sempre sostenuto e hanno sempre creduto in me. E’ stato un periodo turbolento per me, dall’infortunio al trasferimento a Torino. Voglio che si sappia che non è vero che non ho superato le viste mediche a Torino. Tutto era perfetto, ho completato ogni tipo di test. Il trasferimento non è andato a buon fine perché il Torino all’ultimo minuto voleva cambiare l’accordo iniziale che aveva con il Celtic.
La cosa più importante di tutte.
La mia testa è al cento per cento sul Celtic, sulle gare e le sfide che ci attendono. Mi alleno con la squadra e naturalmente decide l’allenatore se posso giocare. E una cosa posso promettere: darò sempre il massimo per il Celtic”.

Questo conferma le indiscrezioni di ieri: il Toro e il Celtic hanno faticato a chiudere l’accordo poi definitivamente saltato.

Questo il messaggio di Jozo Simunovic:

Condividi

202 Commenti

  1. spakkalagobba,voglio proprio vedere come verra’utilizzato il tesoretto,anche se un’ideuzza l’avrei.ti attendo al varco,detto in maniera amichevole sia chiaro,ci mancherebbe!!!!! poi a maraton che dire?no,non l’abbiam fatto venire noi simunovic,e’ stato lui a venire di sorpresa a far le visite mediche,sai,si annoiava a glasgow,ha visto il meteo,e,opla’un saltino a torino.ennesimo atto cialtronesco del vs capataz.solo 2 mesi fa,venne chiesto un prospetto difensivo con determinate caratteristiche,in 60 gg,non son riusciti a trovarne uno,dato che lo pseudo ds,mai si muove dal campo d’allenamento.allora,s’inscena sta manfrina squallida,stucchevole e banale.era l’unico con quelle caratteristiche? ma fate furb,badola(rivolto al presidente)

    • Mamma mia come ti rode vedere il Toro ritornare passo dopo passo ai vertici del calcio italiano!!!
      Non è così???
      Se no perché fare i conti della serva, sputar sentenze, giudicare sempre e soltanto negativamente l’operato dei professionisti seri e competenti che, per fortuna del Toro e dei suoi VERI tifosi, da alcuni anni stanno ottenendo i risultati importantissimi, che, ovviamente, tu ed i tuoi compari vi ostinate a ignorare.
      Ebbene sì, fatevene una ragione!!!
      Il Toro è di nuovo una società solida, sia dal punto di vista finanziario che organizzativo.
      Il Toro ha di nuovo un settore giovanile che sforna atleti promettenti, di cui diversi sono attualmente a “farsi le ossa” in Lega Pro ed in Serie B, mentre due di loro sono finalmente approdati in prima squadra (Aramu e Barreca), cosa che non avveniva da tempo immemore.
      La prima squadra offre un livello qualitativo che da anni non presentava: oltre ad atleti di primissimo livello (quali Hart, Ljajic e Iago) e di grandissima esperienza (quali Castan, Rossettini, De Silvestri, Lopez, Vives, Bovo, Moretti, Molinaro…), annovera diversi giovanissimi talenti di proprietà sia italiani (Baselli, Benassi, Belotti, Zappacosta, Aramu e Barreca), che stranieri (Martinez, Boyè, Lukic, Gustafson).
      Il Filadelfia verrà inaugurato tra poche settimane e, finalmente, dopo decenni di false promesse, ci potremo riappropriare delle nostre radici!!!
      Mestatori del torbido, Gobbi juventini in incognito, continuate pure a sputare il vostro veleno, perché tanto il TORO, l’unica squadra di TORINO, è tornato e, anno dopo anno, diventerà sempre più forte, fino a giungere a guardare dall’alto la Rubentus di venaria…
      FVCG

  2. società ridicola, posto che sia stata in buona fede inseguire un giocatore a rischio negli ultimi giorni di mercato la dice lunga sulla volontà di crescita. Ma c’è chi è contento del gruzzolo risparmiato da Cairo.

  3. Comunque non è mai stato convocato dal Celtic in questa stagione, e da quello che ho letto l’obbligo di riscatto sarebbe diventato effettivo dopo un numero relativamente basso di presenze, quindi se il Celtic si fosse fidato della sua tenuta fisica perchè non accettare? Boh chissene. FVCG.

  4. Torino, retroscena Iturbe: Spalletti ha fatto saltare l’accordo con la Roma
    01.09.2016 21: 36
    Retroscena di mercato legato a Juan Iturbe, attaccante paraguaiano di proprietà della Roma. Gazzetta.it svela che nelle ultime ore di calciomercato il Torino ha avanzato una proposta per acquistare l’ex Verona in prestito con obbligo di riscatto: la società giallorossa aveva inizialmente accettato l’offerta, poi è arrivato il no di Spalletti che ha fatto saltare l’accordo.

  5. Se la società ha ritenuto opportuno aggiungere un elemento cautelativo (i.e. proposta di prestito con diritto di riscatto) io penso che abbiano agito bene. Dopo tante scottature la prudenza era cosa saggia. Il prossimo mercato estivo (salvo operazioni in quello invernale) partiamo con un budget a disposizione iniziale per noi da favola. Averne dovuto mettere da parte una frazione per tappare un buco (acquisto, ingaggio o che so io) lasciato da un’operazione sbagliata sarebbe stato un grosso peccato. Meglio restare così allora? No. Meglio sarebbe stato puntare su un altro obbiettivo. Comunque meglio così che l’ipotesi peggiore.

  6. 1) Ammesso che il Celtic debba monetizzare, lo vende al 50% del prezzo pagato un anno fa? 2) Se il ginocchio da le dovute garanzie, perché il Celtic non può accettare l’acquisto con obbligo (OBBLIGO) di riscatto dopo 20 presenze? Anche perché il riscatto sarebbe rimasto intorno ai 4 mln. Noi con Avelar (fermo da un anno) e l’esperienza di Obi della passata stagione, non possiamo permetterci di occupare uno slot dei 21, accollandoci l’ennesimo rischio. La società ha fatto le giuste considerazioni, tutelandosi. Spiace perché il giocatore era un bel prospetto prima dell’infortunio. Il tempo ci dirà. Non vedo nessun teatrino, gatti e volpi… Sono chiacchere da bar

  7. Scusate ma è il Celtic che ha proposto Simunovic o noi che siamo andato a cercarlo?
    Non si sapeva che veniva da un grave infortunio?
    Ragion per cui con l’esperienza accumulata precedentemente questo genere di affari nemmeno bisognerebbe annusarli,
    Il nome di Simunovic è venuto fuori per la prima volta intorno al 10 agosto, non si poteva scartare subito questa ipotesi rischiosa e buttarsi su qualsiasi altro buon centrale in giro?

    • il fatto che questo era buono per davvero. e se il celtic accettava un contratto cautelativo poteva diventare un grande colpo a pochissimo prezzo. qui chi è stato poco trasparente è stato il celtic: non puoi pretendere che una società prenda un giocatore con la formula del “visto e piaciuto”, le visite esistono per quello. se riscontri dei problemini su un brutto infortunio precedente è prassi normale cautelarsi

  8. Senza visite approfondite non puoi sapere come sta il ginocchio ed è venuto fuori che gli scozzesi sono stati troppo “leggeri” nel rassicurare sulle condizioni fisiche del giocatore. Se fosse stato così integro potevano accettar benissimo le nuove condizioni che ci avrebbero dato il dovuto tempo per valutare la sua ripresa. Non volevamo non acquistarlo……evidentemente era il Celtic a non essere stato così trasparente. Hanno provato a sbolognarcelo senza il tempo per valutarlo ma li abbiam beccati. Le parole di Simunovic servono solo per rientrare in Scozia senza troppe conseguenze

  9. Questa storia delle visite non perfette e del semaforo giallo è una palese presa per il culo. Il ginocchio di un giocatore che si è rotto i legamenti 6 mesi fa NON PUÒ essere perfetto. Se poi si vuole credere a qualunque panzana, non c’è problema

    • Dicevo visto che il nome e’ da giorni che gira e’ da presa in giro farlo scendere a torino il 31 – C era o no VOLENDO il tempo di fare le valutazioni del caso ? Non ho detto di comprarlo a prescindere . Secondo me
      e’ stato il solito teatrino imbastito dal gatto e la volpe .

      • capito. quindi siamo stati noi a convocarlo all’ultimo per fare un bel teatrino (di 2 giorni), visto che abbiamo formulato un’offerta con OBBLIGO di riscatto se raggiungeva un numero (piccolo) di presenze, invece di prenderlo a scatola chiusa fidandoci del buon cuore degli scozzesi.

  10. E un falsonproblema !! Sapendobdella cessione di maximovic bastava muoversi per tempo su un giocatore sano…… io e altri spalam gia 15 giorni fa avevamo scritto ebpronosticato che nn avrebberonpreso nessuno alnpostondi maxi dando luogo a ennesima farsa.vcosi e stato. Zitti e muti cairoti!!!!

  11. Certo che ho letto i commenti dei soliti baluba (per fortuna non sono molti, ma sempre i soliti) che pendono dalle labbra di qualsiasi giocatore viziato che corre solo dietro il dio denaro.
    Non solo venerano e credono a tutte le dichiarazioni d’amore dei nostri nuovi acquisti per poi ricredersi quando non vedono l’ora di atterrare in nuovi lidi, ma addirittura adesso credono pure a giocatori che nemmeno per 1 minuto sono stati nostri!

    Ma per voi, si mi riferisco a voi baluba, davvero se questo giocatore era così integro e forte il Celtic c’è lo avrebbe dato a meno di quanto lo ha acquistato?

    Ma davvero riuscite a fare un ragionamento, e dico uno, corretto????
    E siete sempre gli stessi fate ridere credete di fare i paladini del Toro ma siete solo quelli che lo rovinate ma prima o poi forse lo capirete, io attendo i vostri cadaveri sulla sponda del fiume, non fatemi aspettare troppo….

  12. Di Simunovic frega niente , ma tutta sta trattativa sa di presa in giro. Possibile che si faccia questa operazione l’ultimo giorno utile di mercato ??? Nonostante si sapesse fin dall’inizio del grave infortunio subito dal giocatore ??? Possibile che non si siano tenute aperte altre trattative , per non restare col cerino in mano ??? Forse , perché non c’era la reale intenzione di comprare altri giocatori !! Probabilmente è stata solo un’operazione mediatica , per gettare fumo negli occhi dei tifosi , chiudere tranquillamente la trattativa x Maksimovic , e incassare una gigantesca Plusvalenza a mercato oramai finito !!!

    • Aspè… Però Mimmo ha detto una cosa giusta. Al Presidente il soldo piace e pure tanto. Questo, a quanto pare, sembrava essere un affarone in prospettiva (io ne ignoravo totalmente l’esistenza, pensa un po’). Un paio di campionati, massimo tre, e le ali si spiegavano. E’ pure uno che qualche familiarità con l’ambiente Premier ce l’ha. Lì pagano quaranta milioni gente come David Luiz

  13. Ma chi se ne frega di Scimunovic! Questa era l’ennesima scommessa, uno che ha giocato bene un anno in croazia e qualche partita in scozia e poi si è rotto. Chi può sapere se nel campionato italiano avrebbe sfondato? Il problema vero è non avere preso un difensore forte, tipo Vida oppure trattenere Maksimovic. Se il Napoli lo voleva subito, cacciava i soldi subito, con quei soldi ci compravamo uno buono davvero. Se il Napoli lo voleva pagare l’anno prossimo, lo si teneva in tribuna un anno e glielo si vendeva l’anno prossimo e sarebbe stato di monito agli altri. Invece così abbiamo creato un pericoloso precedente per non avere nulla: non abbiamo più il calciatore e non abbiamo ancora i soldi, che così non sono stati reinvestiti. Forse è proprio per quello che Cairo voleva prendere con la stessa formula questo qui, la il Celtic non ha accettato e così avremmo dovuto fare noi col napoli.

  14. simunovic banfa…. già ieri alle 14.29 Di Marzio aveva detto che le visite mediche non erano perfette. il Toro per non far saltare l’affare ha provato a proporre il prestito con obbligo di riscatto al raggiungimento di un tot (si parla di 15) di presenze per 4 mln (come già concordato), ma il Celtic ha risposto definitivo a 4 subito o salta…. chissà come mai… non mi pare verosimile sia per il pagamento posticipato all’anno prossimo. Ci hanno provato e hanno preso picche, ma noi non abbiamo fatto nessuna figuraccia…. anzi….

  15. @quasi fatta per; premetto che val di fiori non mi scalda particolarmente ma l agente ha detto che è stato lo stesso miha a chiamare il giocatore. Quindi immagino fosse la prima scelta di Miha.
    In definitiva i giocatori devono piacere a lui; non a noi.
    Taxi non è mai stata la prima scelta ma è stato preso in caso non andasse a buon fine operazione val di fiori.

  16. @Mimmo c’è un’altra spiegazione…forse volevano limitare il disavanzo fra entrate e uscite visto ke ragionano in termini d esercizio finanziario. Ma xkè credi abbiano preso Taxi, xkè era la prima scelta? E Valdifiori siam sicuri ke lo sia? A me risulta ke lo cercassero lo scorso anno quando certo Miha era d là da venire….È ke trovare un regista decente a meno d 4 milioni è impresa da rabdomanti e con reti d osservatori ben ramificate. Anke solo per un Obiang avresti dovuto spendere circa 2 milioni in +. Poi è ovvio ke mi auguro ke ValdiFlower sia la versione premium d Vives ma nn so se Miha avesse in mente lui quando parlava del regista titolare…fortuna ke Lombardo ha messo una buona parola con gli sceikki sennò riskiavamo d ritrovarci MagoGabriel

    • Quasifattaper, come ho già detto, certe operazioni come Taxi o Lukic o Gustafson etc, ci possono stare come investimento. Prendere dei giovani da scoprire o calciatori a parametro zero come Boye e Ajeti può essere una strategia a lungo termine che va oltre le richieste sul breve del mister. L’importante è non imporglieli e, contestualmente, prendere anche chi chiede lui. Taxi è stato pagato poco per il potenziale che ha e non se lo ritrova incrosa, il mister. Metti che fa un campionato di livello a Cagliari e te lo ritrovi rivalutato. Se il mister avrà cambiato idea lo tieni, altrimenti lo cedi e fai plusvalenza. Boye invece è piaciuto al mister mentre Gustafson e Lukic non li considera pronti ma ha avallato il loro acquisto in ottica futura. Ma non ha loro come prime riserve. Prima di loro ha 6 calciatori da scegliere. Diverso sarebbe stato se questi acquisti fossero stati imposti, tra titolari e riserve, comunque, vediamo che ne pensa il mister

      • Si le tue sono osservazioni sensate…te l’ho già detto in passato ke t trovo un po troppo benevolo nei confronti d Urby ma corretto e informato nell’esprimere le tue opinioni. Ripeto mi auguro ke Val sia un Vives + brillante e propositivo…Ma in difesa hanno preso riski insensati x troppa smania d spending review..

  17. Do ragione a Fado. Viste le cessioni, visti i ricavi, visto ke hai rivoluzionato la difesa, almeno un centrale sano e di buon valore era legittimo aspettarselo, nè mi puoi dire ke 6 stato preso in contropiede da Infamovic visto ke la scenggiata è iniziata ben prima della fine del mercato. Certo ke se offri noccioline t rispondono pikke. Ora abbiamo la fascia dx bn presidiata, i centrali vekkiotti, in covalescenza o da zona salvezza e la fascia sin ke deve sxare ke Molinaro resista un altro anno o ke Barreca, nn proprio una prima scelta d Miha, esploda. Chapeau

  18. Non entro nel merito del fatto che a fronte di un ricavo di 25 milioni per la vendita di Maksi un tifoso normale volesse che i soldi fossero interamente o quasi interamente reinvestiti sulla squadra. Però una cosa voglio dirla, smettiamola di lamentarci per i profili che sono arrivati. Maksi, almeno da noi, ha dimostrato di saper uscire con la palla al piede e di fare passaggi smarcanti ma NON HA MAI DIMOSTRATO DI SAPER DIFENDERE!!! 25 milioni è oro colato, non li vale. Solo David Luiz è più sopravvalutato.

  19. Posto che questa è la versione di Simunovic, magari corrispondente al vero ma comunque priva di contraddittorio, faccio una semplice comsiderazione partendo dal presupposto che a Cairo le plusvalenze non dispiacciono. Perché a leggere in giro sto Simunovic è uno dei difensori giovani più forti in circolazione e prenderlo a 4 milioni sarebbe stato un affare pazzesco, al di la se in prestito con diritto o obbligo di riscatto oppure sin da subito a titolo definitivo. Quindi mi pare assai strano che Cairo si sia lasciato sfuggire un affare del genere se le condizioni fisiche generali (non per forza il ginocchio) non avessero destato sospetti.

  20. Bisognerebbe sentire anke l’altra campana, ma in ogni caso la verità nn la sapremo mai, possiamo solo fare supposizioni…e conoscendo la tendenza d Urby a discutere anke i centesimi nn è escluso ke abbia voluto fare il furbo su un giocatore x forza d cose ancora vulnerabile ( ma lo si sapeva). O è idoneo o nn lo è e se nn lo è lo,si rispedisce indietro, se lo è si sta ai patti anke se deve ancora riprendersi dall’infortunio…ma ke siamo allo store della Kappa dove si prendono le magliette fallate x pagarle meno?

  21. Rimane il fatto che si sarebbe dovuto sostituire degnamente Maksi, venduto per 25 milioni, e non lo si è fatto. C’è a chi la cosa può star comunque bene e a chi no. Ma a quelli a cui non sta bene non rompetegli le balle perché hanno ragione fa vendere. Non si arriva all’ultimo giorno di mercato per poi dire “uhh, ci dispiace, ma non è colpa nostra se questo non è risultato idoneo”. A voi cosa sembra ???

  22. Quello che so è che avremmo dovuto prendere un centrale di valore per tamponare ‘uscita del traditore..il tempo c era i soldi pure, si perché anche Cairo può pagare a rate come fanno le altre squadre.Invece ci siamo incartati in questa operazione ad alto rischio, che non ha portato a niente, ed in difesa il buco rimane, anche se mi aspetto molto da Castan, anche se non al massimo, è sempre un gran difensore, sugli altri invece, ho dubbi anche di natura tecnica, boh speriamo.

  23. Io non sono Gramellini e quindi non ho bisogno di leccare il nuovo capo di Rcs, che dice tra l’altro che l’ingaggio di Hart dimostra l’ambizione della squadra. Un portiere in prestito a cui paga un terzo scarso di stipendio. Sarebbe questa l’ambizione? Una squadra davvero ambiziosa investe in un portiere di proprietà come Sportiello, e sostituisce Maksimovic con un centrale all’altezza. Quanto al concetto di tifosucolo la mia idea è diversa, pare

  24. Visto che a molti piace parlare invito a leggere qui
    http://www.gazzettagranata.com/?cIM4V_3F
    Che sia vero o meno, il TORO non deve giustificarsi con un signor Nessuno; legittimo prendere una decisione a seguito di test fisici fatti svolgere (è successo anche a Santon di recente)

  25. Sì, lo so, non c’entra nulla…..but..
    Panagiotis Tachtsidis, nuovo centrocampista del Cagliari arrivato dal Torino in prestito, ha parlato ai media presenti dopo essere atterrato all’aeroporto di Elmas: “Dovevo essere del Cagliari già a giugno, poi non si è fatto per alcune complicazioni. Ieri ho parlato con alcuni compagni che conoscevo dai tempi di Verona e ho preso questa decisione. Sono molto felice di essere qui e non vedo l’ora di mettermi a disposizione del mister”.

  26. Tutti sicuri che siamo stati noi a fare una figuraccia, mamma mia che tifosucoli ci sono tra le nostre fila, sempre a pensar male, è chiaro che il Celtic voleva darci un giocatore da recuperare su cui non puntava più e che noi volevamo prenderlo in saldo, le due società han provato entrambe a far le furbe e non se ne è fatto nulla, capita, non c’è molto di cui scandalizzarsi.

    • fregare cairo è cosa difficilissima a farsi. è stata una lotta tra titani: tra il “braccino con gli artigli affilati” e i “taccagni scozzesi”. a farne le spese purtroppo è stata la difesa del TORO. questo mi dispiace……

  27. mi aspetto anche io,a questo punto, un comunicato ufficiale da parte del toro per chiarire definitivamente la faccenda.@mimashi,relativamente alla risposta che mi hai dato nell’articolo precedente su Cairo,avrei alcune cose da dirti.dunque, fondalmentalmente hai ragione quando parli dell’omerta’ dei tifosi relativa a cio’ che fa Cairo, tuttavia bisogna tenere in considerazione alcuni aspetti,almeno a parer mio: il primo e’ il momento economico che evidentemente rispecchia il mercato dei club: tolta la juve ed in parte il napoli,ogni club italiano e’ accusato dai propri tifosi di mancanze piu’ o meno gravi sul mercato,nessuno escluso.i milanisti sono straincazzati, gli interisti si lamentano, le genovesi pure; Lotito e’ costantemente messo sulla graticola dai tifosi laziali,cosi’ come i DellaValle.allo sTesso modo molti di noi si lamentano della conduzione di Cairo, che ai piu’ appare,come dire, l’uomo dal braccino corto. a cio’ si aggiunge,come del resto hai sottolineato, l’ombra del fallimento del club,datata non troppi anni fa’ e logicamente vissuta molto male da tutti noi,me compreso.ora io non sto ad elencare anno per anno i movimenti del nostro club dall 2006 ad oggi,perche’ mi ci vorrebbero 10 pagine,altresi’ mi limito ad evidenziare come l’anno scorso la campagna acquisti del toro sia stata avallata dalla maggioranza dei tifosi nonche’ dalla stampa.quest’anno sono stati ceduti glik,peres,immobile (che non era nostro e che avrebbe fatto panchina a discapito di beloti (o viceversa?) e maksimovic.su questultimo non c’e’ molto da dire,voleva andarsene e lo ha dimostrato anche troppo; peres,che secondo sinisa non poteva giocare a 4 per gravi lacune difensive,e’ stato ceduto ed i soldi,tranne un milione,arriveranno a giugno.maksimovic e’ stato ceduto in prestito con obbligo di riscatto ed i soldi arriveranno a giugno.( 5 ora 20 a giugno,correggimi se sbaglio).glik e’ stato venduto bene e buona parte dei soldi arrivera’ a giugno.sono arrivati ljaijc e thiago,due ottimi aquisti,castan,che se sta bene (e mi sembra sulla buona strada) e’ forte,desilvestri che a detta di molti e’ valido (vedremo),valdifiori,che e’ un regista (iori l’ultimo) e sa verticalizzare molto bene,prerogativa fondamentale per il nostro attuale gioco.ed aggiungo boye che secondo me potrebbe rivelarsi un colpaccio. vero,avrebbero dovuto comprare un altro centrale di livello.ma,tolto cio’,considerando i soldi che ci saranno (sicuri) gia’ a giugno e considerando l’organico,ma dobbiamo poi lamentarci tanto?

    • @glenn, avevo scritto praticamente lo stesso 4 ore fa nel’articolo della crocifisso postando la pagina della conferenza stampa di Corvino sull’equivalente di Toronews Viola….lui candidamente affermava di non aver voluto su direttive dei DV reinvestire nemmeno un euro dei 27 milioni presi per marco Alonso, il “torero” fenomeno dell’anno scorso…semplicemente perché devono risparmiare ed essendo in Uefa devono rispettare parametri di spesa precisi. Giù commenti di ogni tipo, tali quali i nostri…chi Della Valle caccia il malloppo, chi gli vorrebbe mandare la finanza, chi lo sostiene in modo paraculo, chi fa notare i risultati di questi anni, chi vorrebbe sognare, chi torna alla realtà, chi invita a disertare…Siamo tutti uguali. Tutti

  28. E’ STATA una vergogna per come e’ stata gestita la cosa. La tempistica come al solito gestita malissimo..attendismo errato come al solito..era un mese che ci andavamo dietro, ma sempre in balia di chi prima esce e poi deve entrare per poter acquistare, alla fine quando Miha ha ricordato cosa serve lo hanno fatto venire per le visite…2 giorni prima…cosa si aspettavano di trovare il gatto e la volpe??…e’ un giocatore in recupero con normali rischi post operazione. Poi alla fine l’attesa grottesca, maksimovic che non arrivava a napoli…dunque una paura che dovessero riprenderlo…il prestito di valdifiori che poi si e’ trasformato in acquisto con soldi che non voleva spendere subito…tutta questa manfrina alla fine per provarci con il prestito…gestita malissimo. perso forse, un giocatore molto giovane e bravissimo

  29. O magari memore proprio dell’affare Avelar, la Società ha voluto tutelarsi. Una visita molto più specifica ed approfondita che non ha dato ampie garanzie, nonostante le rassicurazioni che certamente sono arrivate dal Celtic. Io sono certo che le parti in causa si siano parlate e che il Toro abbia proposto il prestito con un diritto di riscatto, pronto a diventare obbligo se il giocatore dimostrava di essere abile ed arruolabile. Della serie, io te lo riscatto per 4 milioni se lui quest’anno mi gioca almeno venti partite.

    • penso che probabilmente è andata come dici tu. inoltre forse non era nemmeno una priorità a tutti i costi il suo arrivo, ma più una scommessa. quindi non incastrandosi il tutto e con un rischio evidente hanno deciso di rispedirlo al mittente. dopotutto se gli scozzesi (dicasi scozzesi, attenti al centisimo) lo vendevano alla metà e senza avergli fatto giocare nemmeno uno spezzone fino ad ora….forse un motivo c’è 😉

    • infatti non trovo così scandalosa questa versione, anzi. Per Avelar ne abbiamo sentite di ogni. Ci sta di comprare a fronte di un numero di partite e non a scatola chiusa. Anche perché esiste l’incauto acquisto se compri un bene ad un prezzo molto più basso del suo effettivo valore! In quel caso forse c’è una magagna sotto…e te la prendi in der posto (avrebbe detto GF Funari)

  30. A me sembra che qui si sta a ragionare del nulla, il problema non è del pacco o non pacco, il problema a sentir Simunovic è che gli accordi si basavano sull’acquisto definitivo forse sapendo che il ragazzo veniva da un grave infortunio era meglio stabilire fin da subito il prestito magari con riscatto dopo tot presenze.
    Probabilmente il Celtic rifiutava, noi si ci si buttava subito su Pazdan e veniva stroncata fin da subito ogni eventuale polemica.

  31. Quindi è colpa di Simunovic e del Celtic se coscienti della situazione lo facciamo venire il pomeriggio del penultimo giorno di mercato per fargli le visite mediche su un problema arcinoto e poi tiriamo la trattativa all’inverosimile? Voi sottovalutate di gran lunga Cairo… Mi aspetto una comunicazione del Toro altrimenti secondo me non ci facciamo una bella figura

    • Bida è arrivato all’ultimo giorno perchè petracchio viaggia a fari spenti……mi sorge un dubbio…l’acquisto di Valdifiori non avrà mica sparigliato le carte facendo finire il budget ( se così possiamo chiamarlo) a disposizione del lungimirante DS…..

  32. @carbonaro doc Avelar stava benissimo e giocava bene quando l’abbiamo preso ed infatti le prime partite con la formazione titolare eravamo primi poi si sono fatti male tutti. Non abbiamo sbagliato a prenderlo siamo stati sfigati che come strootman si è fatto male di nuovo. Tanti giocatori sono stati operati ai legamenti e poi non hanno avuto più problemi basta non farsi male allo stesso ginocchio.

  33. Quello che mi stupisce di più è che il Toro società non abbia pubblicato nemmeno un tentativo di spiegazione di questa storia ( se non me lo sono perso ) Adesso magari lo farà come risposta, ma doveva farlo al termine del mercato.

  34. Di solito la verità sta sempre nel mezzo quindi non escludo ne che avesse problemi ne il fatto che il Toro all’ultimo momento abbia deciso di non spendere quei soldi per lui ma spenderne meno per un’altro. Impossibile dare giudizi.

  35. Se ci fosse stata davvero l’intenzione di rinforzare la difesa non si sarebbero perse le ultime ore di mercato con un giocatore i cui problemi recenti erano arcinoti. E, comunque, ci si sarebbe dovuti premunire tenendo in caldo un’alternativa valida. Diciamo che, probabilmente, urby ha tentato l’azzardo e stavolta gli è andata male.

  36. quello che dice Simunovic…m’importa poco…cosa volete che raccontasse ai suoi tifosi? Quello che mi interessa è che sarebbe stato meglio muoversi a tempo, e non l’ultimo giorno, per un difensore sano e valido…

  37. essendo la tifoseria scozzese abbastanza “caldina” doveva dare un minimo di spiegazione della sua voglia di cambiare aria…seno’ il suo ritorno sarebbe stato leggermente indigesto da parte di alcuni tifosi scozzesi!!
    si è tutelato la sua incolumità fisica! 😉

  38. E che doveva dire:” Io e il Celtic ci abbiamo provato, ma non siamo riusciti a rifilare il pacco agli italiani”?

    Un campione di 22 anni preso l’anno prima a 7,5 mln e provato a rivendere l’anno seguente a 4 mln mi puzza parecchio.

    Se il Celtic crede in questo fenomeno perché è disposto a venderlo a metà prezzo?
    Come mai non ha ancora disputato una partita ufficiale?
    Perché il giocatore sente tutto questo bisogno di rassicurare i tifosi del Celtic, passando per vittima?

    Piccola nota a margine: il Celtic Glasgow è una squadra scozzese; scozzese capito? Come scriveva oggi gramellini, è stato uno scontro tra titani. Scozzesi pacconari da un lato, braccino con gli artigli affilati dall’altro 😀

  39. Beh il campionato scozzese é in pieno svolgimento, se é integro e non ha detto minchiate non gli sará difficile riempire la casella dei minuti di presenza. Io mi astengo dal giudicare, che il pinocchio sia lui o la nostra dirigenza o i dottori credo che verrá fuori da sé.

  40. Dai, che fosse reduce da un infortunio si sapeva benissimo, che non fosse pronto anche, però era un giocatore forte ( dicono… ). Non penso che nessuno si aspettasse di trovare alle visite un giocatore sanissimo. Prenderlo ovviamente era un rischio, però poteva essere un affarone. Si poteva prendere se non prendevi Valdifiori definitivo o vendevi Zappacosta. Non è stato fatto ed hanno rinunciato per non sforare. Ed evidentemente per società ed allenatore il centrale di difesa non era una priorità, ma un optional, altrimenti si sarebbero mossi su qualcuno sano e pronto da subito

  41. ma chissenefrega, ricordatevi che sono tutti professionisti e a 22 anni sono gia’ almeno 7 che hanno imparato che dire/fare (meno Maksi che prende l’aereo mezz’ora prima della scadenza x non pagarsi hotel, in questo braccino docet). Nessuno fa pena, tanto al contrario se possono te lo mettono dove gli pare. W Braccino sta volta.

  42. Mi sembrerebbe un insulto al proprietario di RCS ipotizzare che non fosse tutto previsto. Probabilmente pensava che il Celtic fosse il Chelsea e Simunovic uno Dzemaili qualunque, che pure di venderti rotto accettano il prestito con diritto. Ma non è così e i rocciosi (giocatore e società) hanno impartito una lezione al buon cairo che non può averle tutte vinte.
    Gli piace il rischio perchè tanto lui casca in piedi, chi soffre siamo noi.
    Detto questo, Hart, Belotti, Ljajic, Valdifiori, Baselli, Benassi tutti nella stessa squadra era un pezzo che ce li sognavamo, con buona pace di Glik e Peres (ultima annata mediocre) e Maksimovic (ultima annata metà infortunato metà mediocre).

    • Io sono abituato ad insultarli di continuo, i propietari di RCS, non sperate che adesso per il solo fatto che incidentalmente il propietario di RCS è anche il presidente del Toro, smetta di farlo.

      Sul caso simunovic ho scritto più in basso… non so, ipotizzo scenari… avrei preferito un altro finale comunque.

  43. Io la vedo così: voleva Valdifiori in prestito ma poi ha optato per l acquisto definitivo se no non sarebbe venuto da noi e non vendeva Maksimovic. I soldi destinati a Simunovic sono così stati utilizzati per Valdifiori e Cairo ha optato per il prestito a Simunovic che ovviamente il Celtic non ha accettato giustificandosi coi problemi fisici del giocatore ovviamente smentiti oggi.

    • È possibile ma spero non sia così, perché accettare di incassare 20 milioni il prossimo anno per la cessione di Maksi e non riuscire a fare altrettanto con i 4 che si dovevano scucire per Valdifiori denoterebbe una certa debolezza, altro che fermezza di Cairo!!!

  44. Il discorso è che si sapeva da un mese sia che Maksi sarebbe stato ceduto sia che Simunovic è reduce da un brutto infortunio. Aspettare l’ultimo giorno è da coglioni.
    Il centrale veloce ci manca.
    Speriamo in Ajeti, agli europei mi aveva ben impressionato. Cmq, pur non essendo uno di quelli che vorrebbe rottamare Cairo, non posso non prendere atto che sul più bello manca quella voglia di osare in più che poteebbe fare la differenza. Siamo da 6/10 posto. Per centrare la EL ci vuole una stagione super e qualche disgrazia altrui.

  45. Assolutamente d’accordo con la società. Non si poteva ripetere un caso Avelar. Ma lo avrei fatto rimanere proprio al Celtic senza nemmeno provare a fare le visite, il giocatore è fragile e tale rimarrà. Avrei piuttosto spero le ore buttate per Simunovic per arrivare a Pazdan, quello sì! Ma ormai il mercato è chiuso e si torna a tifare senza sosta! Forza Toro!!

  46. Ma veramente qualcuno crede ancora a cairo urbano da masio detto il nano dal braccino corto?e dai…..doveva uscire un centrale e probabilmente bovo non ha accettato pescara.e il buon petrachi magari non voleva far fuori dopo taksi un altro dei nuovi arrivati per non far brutta figura con il capo.

  47. Ripeto la mia opinione. I soldi per questo dovevano arrivare dalla cessione di Zappacosta o dal prestito di Valdifiori, invece dell’acquisto. Non sono arrivati i soldi e quindi hanno chiesto un prestito invece di una cessione al Celtic, che ha rifiutato. D’altronde che si fosse fatto un crociato lo si sapeva anche da prima delle visite, così come che non aveva ancora giocato una partita.

  48. Ora se avessimo dovuto comprare uno mezzo rotto meglio così ma dico io, lo si sapeva che aveva subito un intervento al ginocchio ed i nostri luminari pensavano che dopo 6 mesi non avesse nemmeno la cicatrice???Meno male che abbiamo uno in rosa che se lo è disintegrato 3 volte il ginocchio ed ancora non corre e noi cosa facciamo? Intavoliamo una trattativa internazionale con un convalescente e poi cambiamo le carte in tavola. COMPLIMENTI VIVISSIMI

  49. Avendo già avute scottature in questo senso e conoscendo già la storia del ragazzo, non si poteva cercare l’accordo con il Celtic proponendo subito il prestito, a questo punto si è errato due volte nel ritardo e nella formula dell’affare.

  50. Il Celtic ha già fatto 6 o 7 partite ufficiali, lui non è mai stato convocato nemmeno per la panchina quindi o sei scarso scarso (e sappiamo che non è così) oppure…. Di sicuro ti ristabilirai, anzi te lo auguro, però evidentemente pagare dei soldi per uno che non dà garanzie mi sembra un’operazione stupida, molto stupida. Ma tanto, ora criticano perché non sei arrivato, se arrivavi e ti facevi male avrebbero criticato perché eri rotto

    Altra cosa stupida (o malafede?) è ridursi alle ultime ore per un potenziale titolare, questo anche il più accanito sostenitore del duo Pres. – DS lo ammetterà

  51. Qualcuno fa paragoni con la Viola che ha ceduto Alonso, ma almeno il loro DS ci ha messo la faccia e ha spiegato il perchè e il per come di ogni acquisto e cessione, nonchè il problema del fair-play finanziario.
    (http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Fiorentina/01-09-2016/fiorentina-corvino-maxi-olivera-unica-incognita-ma-fidatevi-1601017995644.shtml)
    Qui quand’è che vengono a spiegarci la vicenda simunovic, il perchè di acquisti come rossettini e tachtsidis, il perchè non è arrivato un difensore e tutti i begli utili dove e quando penseremo di spenderli?

    • perchè se petrachi dicesse la metà delle cose che ha detto corvino una buona metà degli utenti di questo sito verrebbe bannata a vita per insulti… Ha parlato di mercato al minimo per ripianare i 40 mln di buco che ha la società e che sostanzialmente ha fatto il possibile con quei pochi spicci che ha limitandosi tenere chi aveva. Spero per i fratelli viola che siano pronti a almeno un altro da far partire, l’anno prossimo…

    • ma dai @rimbaud adesso le società devono spiegare il perchè e il per come di ogni acquisto,magari se interrogato lo farà pure,ognuno la pensa come vuole,per me sono sciocchezze…inoltre la vicenda Simunovic è finita ieri sera,non un mese fa

    • Lijaic, HART, Iago, Castan, Valdifiori, Boyè, solo per citare i più importanti … non mi pare che la rosa del Toro di quest’anno sia penosa, tutt’altro. Che t’importa di quanto è stato speso ?? Domenica scorsa, durante il 5-1 eri lì con la calcolatrice o godevi come un pazzo anche tu ??
      e basta, dai… tutti bravi coi soldi degli altri !

    • Corvino in sostanza ha detto: “ho abbattuto il monte ingaggi come chiesto dalla presidenza ed in accordo tecnicamente con sousa, tranne che per Alonso che ci hanno dato una barcata di soldi. Ho preso dei giovani che non conoscete e invece, sia voi giornalisti sia voi tifosi, dovreste conoscere se vi piacesse un minimo il calcio. Se non capite un cazzo di pallone non è colpa mia.”

      Se il ds del Toro approcciasse così, non so quanto mi piacerebbe. Anche perché corvino se lo può permettere un tantinello in più rispetto a petrachi mi sa…

  52. Vi dirò, a me dispiace che non sia arrivato.
    Non è stata una operazione condotta bene, da qualsiasi punto la si guardi.
    Però c’è da dire che sta parlando ai tifosi della squadra dove è stato, per chissà quale vera ragione, rispedito, che cacchio volete che dica?!
    Se c’era un problema fisico vero, allora a malincuore dico che il Toro ha fatto bene a non prenderlo.
    Se invece abbiamo lesinato (as usually) allora abbiamo fatto una gran minchiata perché questo potenzialmente è forte vero ed investire un 4-5 milioncini (magari in anticipo sugli incassi via…) non sarebbe stato male.

  53. …la verità come al solito sta in mezzo, questo di sicuro non superava i 2 mt nelle gare di salto in alto, e Cairo si è leccato i baffi che poteva ottenere un bello sconto. Come al solito l’hanno presa in saccoccia quei 10.000 che hanno fatto l’abbonamento. Cercasi salumiere monzese per comprare nobile squadra piemontese decaduta nell’ultimo ventennio.

  54. ma ragionate un attimo senza preconcetti… Fai venire qui un a fare le visite mediche con un accordo già trovato sia con la società venditrice (peraltro pagando circa 4 uno che l’anno scorso era stato comprato a 7,5) sia con il giocatore e poi se tutto ok non lo prendi più? A che pro???
    Che sappia io il ragazzo ha superato le visite mediche ma i medici hanno detto che era ancora a rischio di ricadute per ancora almeno 5-6 mesi.

      • se risponde il presidente si direbbe che è il solito banfone cuntabale… e sarenno punto e a capo…
        non capisco perché dobbiamo sfracassarci gli zebedei adesso, non capisco perchè non si è andati dritti sul polacco… ma tant’è

  55. Mi pareva strano che non facessimo l’ennesima figura di merda per giunta con eco-europeo!!!! Non ce la fate ad essere meno “TRAMPALI”(Mi riferisco a Cairo e Petrachi). BASTA BARBONEGGIARE, tenete ben presente che VOI siete di passaggio mentre le figure di merda le fate in nome e per conto del TORO. FVCG

    – P.S. Traduzione di Trampalo: Colui o coloro che una volta presi accordi non li rispettano.

  56. Anche la società a quwsto punto dovrebbe dire la sua.. mi sembra strano xhe facessero tutta qiesta storia solo per prendere il giocatore in prestito. Secondo me le bruciatute fresche con Avelar e un po anche con i lunghi svedesi fragili. Anche Maksimovic non era proprio il ritratto della salute durante questi anni.

  57. Anche Avelar aveva superato tutte le visite… Caro il fatto che il tuo ginocchio oggi abbia retto non dava sufficienti garanzie per i medici sociali del Toro, sulla sua tenuta futura. E se permetti se ti rompi di nuovo non vorrei doverti pagare per 5 anni… il prestito con diritto o obbligo al raggiungimento di un tot di presenze, dopo il parere dei medici sociali del Toro (poi se sia giusto o sbagliato non lo so), era il massimo che si potesse fare.
    Se sei cosiì sicuro di essere a posto perchè non hai spinto tu il celtic ad accettare? tanto mica spostava la questione il pagamento un anno prima o un anno dopo….