Toro, in difesa è rivoluzione: Mihajlovic volta pagina

182
5753
mihajlovic
CAMPO, 13.8.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 3.0 turno di Coppa Italia, TORINO-PRO VERCELLI, nella foto: Sinisa Mihajlovic

I profondi cambiamenti del reparto difensivo, portano a un taglio netto con il recente passato: per Mihajlovic una difesa completamente rivista

Un cambiamento totale, quello che si appresta a vivere la retroguardia del Toro griffato Mihajlovic: prima una diversa impostazione tattica con il passaggio a 4, poi uno scientifico cambiamento di quasi tutti gli interpreti che, negli ultimi anni, hanno composto il blocco difensivo granata. Se è vero che ogni caso meriterebbe di essere analizzato in modo individuale, è altrettanto chiara la volontà della società di dare una rinfrescata al pacchetto arretrato: se si considera la partenza di Glik, quella sempre più probabile di Maksimovic, ma anche le posizioni instabili di Jansson (vicinissimo al Leeds), Bovo e Silva, rimarrebbe il solo Moretti a rappresentare la cosiddetta “vecchia guardia” dei difensori centrali.

Un colpo di spugna che azzera in un colpo solo la passata impostazione difensiva, portando Mihajlovic a doverne elaborare una nuova: gli acquisti di Ajeti e Rossettini e l’avanzare dell’operazione Castan, sono il segnale che la decisione di voltare pagina, appare irreversibile. La volontà del tecnico granata è costruire un Toro dotato di un tasso tecnico maggiore rispetto a quello passato, aspetto che se aggiunto alla scelta tattica di rinunciare a un difensore centrale, per avere maggiore presenza nella metà campo avversaria, lascia intendere l’indicazione di investire maggiormente dalla cintola in su, anche a costo di concedere qualcosa sul piano difensivo.

Sarà necessaria tutta la sagacia tattica del tecnico granata, dunque, per mettere subito a punto i nuovi meccanismi difensivi, in attesa che gli ultimi giorni di mercato chiariscano definitivamente la posizione dei giocatori in bilico, e regalino a Mihajlovic le ultime tessere per completare il mosaico granata.

Condividi

182 Commenti

  1. Abbiamo e facciamo bene a vendere questi giocatori che non vogliono restare e ambire a club di alta fascia… vedrete che alla fine ci guadegneremo noi .Abbiate fiducia nel tecnico,non è uno sprovveduto,arriveranno i rinforzi richiesti e faremo un bel campionato.Sono d’accordo che la difesa anno passato ha fatto pena.

  2. Mah io vedo che qui un sacco di gente si sente esperta di calciomercato, di moduli e di allenatori che peró o è smemorata o non ha visto le partite dello scorso campionato. A mio parere le evidenze sono:
    1) Glik che è rimasto diversi anni al Toro voleva fare un’altra esperienza. Rendimento dell’anno scorso: sufficienza risicata
    2) Bruno Peres giá il primo anno al Toro era dato partente, soprattutto Roma. Spingeva educatamente per cambiare. Ventura non lo schierava tutte le partite. Perchè? Giocava più da mezzala che da incontrista e c’era il rischio di sbilanciarsi. Rendimento dello scorso anno? Discontinuo. Grandi numeri ma anche pause e alcuni erroracci in difesa che ci sono costati qualche gol. Voto: 6 + per la classe. Mihailovic non lo vede funzionale al suo gioco e io gli credo.
    3) Maksimovic: rendimento anno scorso: non pervenuto. Si è fatto male, lo abbiamo aspettato e quando è rientrato ha giocato con una sufficienza irritante. Voleva andare via ad ogni costo. Voto 5
    4) Moretti l’anno scorso ha ballato insieme a tutta la difesa. Professionista esemplare. Fa spogliatoio. Uomo da Toro se in forma pure titolare voto 6 +
    5) vedi Moretti. Non butta mai via la palla. Da tenere come riserva pronto ad ogni evenienza. Magari è lui che vuole andare per giocare un po’ di più
    6)altri difensori di fascia: non c’è né uno che si è distinto per classe e continuità voto di gruppo 5.5

    Con il quadro sopra descritto vi sembra un’eresia cambiare tutto? A me no. Il programma mi pare chiaro Europa in due anni. Il che vuol dire che il primo anno si assimila il “verbo” di Mija e la nuova squadra con il nuovo modulo si roda e il secondo quella squadra con i necessari ritocchi se del caso dovrà puntare con forza all’obiettivo.

    • hai perfettamente ragione ma cambiare con chi? Rossettini un onesto manovale e castan un incognita . Zappacosta non esalta nessuno cambiarlo con de silvestri solo perchè difende meglio e sta bloccato. A Sinistra chi gioca ? Molinaro o barreca nulla di esaltante. Ma i dubbi maggiori sono per i centrali : nessuno di sicuro affidamento. Avrei capito un tomovic …..

  3. Minkia gigimperversi H 7:53
    Mihajlovic e lui ci mette la sua faccia, non quello di cairo.
    Anche Mimmo75 sta zitto, solo il penoso mimmodoc può fare il quaquaraquaino.
    Fiducia, ottimista, felici e sereni per Urby&Siny! OLÉ Urby, Forza Siny!!!

  4. Purtroppo nella rivoluzione alla quale stiamo assistendo ci vedo tanto della volontà di Miha. Allora dico non era meglio utilizzare qualche giocatore in più di quelli di proprietà e puntare dritti specie a centrocampo su un paio di profili in grado di farci fare il vero salto di qualità? Tipo Wallace e kucka? Comprare meno giocatori da 1 o 2 mil e prenderne un paio di valore. Possibile che acquisti alla Bellotti non abbiano insegnato qualcosa? Forza Petrachi Sveglia!

  5. A questo punto spero che qualche pezzo importante possa arrivare per il centrocampo ( kucka ) perché se la difesa non è eccelsa deve essere il centrocampo a dare un po’ più di copertura. .. e non vedo Baselli tachsidis o benassi molto abili in quello

  6. mollatela , che cazzo hanno fatto l’anno scorso Maximovic , Peres e Glick ,dai !? Anzi , quando Maxi è rientrato dall’infortunio abbiamo iniziato la debacle , andatevi a spolverare il campionato passato …

  7. farà di tutto e di più per non dare Maximovic al napoli , Cairo quando viene punto è peggio di Lotito , se poi dovessi dire che potrebbe rimetterci dei soldi … anche no , ma sono pronto a scommettere che verrà spedito in Inghilterra con biglietto di sola andata . Per quanto riguarda Castan mi sono già espresso , lui si grande campione ,è un operazione nelle nostre corde , daremo tutto l’affetto possibile affinchè il ragazzo torni grande , e tornerà…peccato che è in prestito cazzo, fissa almeno un diritto di riscatto no?? Petracchio dei miei maroni.

  8. Vorrei capire perché, se la difesa dello scorso anno è stata responsabile di quei disastri, si sia scelto di sacrificare Glik, Maksi, Peres e non Padelli, Molinaro, Bovo, per esempio. Forse perché qui non tarpiamo le ali a nessuno e ci interessano solo bilanci e plusvalenze? Pensare che si voglia puntare a migliorare la rosa mettendo a posto un settore della rosa e sfasciandone un altro non è proprio di una società che ha grandi ambizioni sportive. Avanti con i soliti tappabuchi. Ultratratrentenni, persone che hanno avuto infortuni o problematiche di salute, operazioni a fari molto spenti etc…

  9. Per costruire ci vuole molto a distruggere si fà prima, continuo a sostenere che per una squadra modesta come è il Toro oggi ci vuole un’altro tipo di allenatore che oltre ad insegnare calcio sia in completa sintonia con la dirigenza e sappia fare di necessità virtù valorizzando al massimo ciò che si ha, le ambizioni dell’allenatore attuale non sono alla portata di urby ed allora si cerca con un vorticoso cambio di giocatori di arrivare alla quadra ma secondo me ci stiamo incasinando.

  10. Ahimè, e spero di sbagliarmi, credo che dal punto di vista manageriale si patisca in questo momento tantissimo la mancanza di Ventura. Petrachi che reputo un buon DS, non lo vedo all’altezza della situazione e avrebbe bisogno di essere accompagnato/guidato nella costruzione della rosa. E da questo punto di vista lo stesso Miha sta dimostrando grossi limiti come era normale attendersi visto che è un allenatore giovane. Per il futuro mi piacerebbe un Ventura del ruolo di Direttore Tecnico del Toro. Figura la cui assenza oggi si sente tutta

    • Son d’accordo con te, fare ora questo cambio quando ti è scoppiata la patata bollente di Maksimovic dopo che hai aspettato ferragosto per bocciare tutto il resto della difesa, non mi sembra una scelta di un Mister che sa quello che sta facendo. Nel senso se ne è accorto ora che gli unici che avrebbe voluto tenere erano gli unici che potevano essere ceduti? Mihailovic non è proprio un fulmine…

  11. Concordo con IL GRANDE GIGIPERVERSI… con Castan e DE Silvestri siamo aposto e piu’forti di prima!!! Occhio al SOTTOVALUTATO AJETI fara’ bene… ora 2 centrocampisti bravi basterebbe solo OBIANG e siamo da 60 punti…

  12. @ritchie, dove ho scritto che siamo migliorati? Ho detto che dietro siamo a posto e che con gente affidabile come de silvestri, rossettini, moretti, castan, molinaro, ajeti ecc (nessun fenomeno ma buoni mestieranti) fare meglio dello scorso anno non dovrebbe essere difficile.

    • Se arriva De Silvestri Zappacosta se ne va, un altro anno in panca non se lo fa. Ma che senso ha spendere 5 per De silvestri se hai gia zappacosta, quando non li spendi per Valdifiori quando non hai nessun altro? A me qualcosa quest’anno non torna. C’è troppo casino e si sente la Mancanza di Ventura che teneva le file con Petrachi e Cairo. Ora è puro caos Serbo…

    • @ritchie… mi spiace che non hai colto l’ironia, pazienza dal tronde e come per me mi sono svegliato e mi son reso conto che avevamo una difesa di brocchi pensa un po’ io che pensavo che l’unico brocco lo avevamo in porta… va bè io e sinisa non la vediamo allo stesso modo. me ne farò una ragione.

  13. Ora dopo aver ritoccato leggermente la difesa peccato per il portiere ma c’è ancora tempo, mi dedicherei al centrocampo dove i vari Benassi, Obi, ,Vives, non credo rientrino dei parametri del buon Sinisa un po’ di coraggio e con tre giovani speranze al loro posto sistemiamo definitivamente le cose.

  14. Tranne peres, jansson e silva, ma non solo, non davano nessuna garanzia, quindi il prestito è la soluzione perfetta. Se arrivano, come sembra, castan e de silvestri, dietro siamo a posto: zappacosta de silvestri a dx, ajeti/rossettini e moretti/castan al centro, molinaro/barreca/avelar a sx.
    Per una linea difensiva più bloccata, come vuole sinisa. Fare meglio dello scorso anno non dovrebbe essere difficile. Ora sistemiamo il centrocampo con due innesti giusti e ce l’andiamo a giocare con tutti, che lo spirito e la determinazione spesso fanno la differenza. E Mihajlovic ha una voglia pazzesca. Fvcg

    • Se arriva De silvestri , Zappacosta parte ,Ajeti è solo un giovane in prospettiva e Rossetti un mediocre 31 enne , come dimostra la sua storia calcistica , Moretti è un grande , ma ha 36 anni , Castan dopo l’operazione al cervello , è solo la brutta copia del giocatore che era . Molinaro lasciamo perdere , Barreca si spera, Avelar sempre rotto . Ora @Gigi lecca lecca ,cosa ti fa pensare , che siamo messi così bene nelle retrovie ???? Ma per favore ……….

    • gigi qua non si tratta di avere garanzie. Non te le può dare nessuno, tantomeno peres. Quello che mi lascia perplesso, sperando di sbagliare ovviamente, è che si sta passando sopra con un rullo compressore a quanto seminato dal Toro in questi ultimi 4 anni, in nome di risultati immediati che, come dicevo, non è detto che si possano raggiungere, per milioni di motivi. Secondo me non è saggio.
      Mihajlovic e lo staff fanno bene a chiedere giocatori in cui crede e cairo e petrachi dovrebbero avere l’obbligo di accontentarlo per almeno 5-6 figure della rosa investendo forte (se credono nel progetto tecnico), al tempo stesso la società dovrebbe poter esigere la valorizzazione di altri giocatori provenienti da investimenti precedenti e dal vivaio (non il loro deprezzamento come forse nel caso peres). Boh, per il momento sono perplesso. Poi il campo, nel giro dei prossimi 2 anni, dirà.

  15. Castan era fortissimo ma ora??? Altra scommessa…e Maximovic da una società seria sarebbe stato preso a calci nel culo…vuoi andar via? In India ti mando a giocare irriconoscente di merda…ma noi abbiamo il direttore sportivo più scarso di tutte le serie professionistiche…e il presidente più asino al mondo

  16. Io francamente credo che una società seria prenderebbe i giocatori chiesti dal mister imponendogli eventualmente qualche giocatore che costituisce un tuo patrimonio (Peres, jannson, silva, qualche primavera) che non puoi svendere a buon mercato.
    Qui invece fanno tutto il contrario.Sulle cessioni il mister. viene accontentato.gli acquisti invece li decidono petrachi e cairo…
    lasciamo perdere va

  17. Noi siamo tifosi del Toro e giustamente guardiamo il ns. presidente, ma non penso che con Preziosi, Zamparini, Ferrero, Cellino… ce la saremmo spassata alla grande. Glik, Maksi e Peres non sono stati venduti, hanno voluto andarsene. C’è chi l’ha fatto in silenzio e chi invece ha puntato i piedi, ma il risultato non cambia.

  18. inconcepibile, poi prendere per buone le marchette di petrachi come gustafson insinuando persino che l’abbia voluto miha… meravigliooooooosooo.una seconda linea del campionato svedese… minkia miha si guarda anche i vari pippessons United di notte?!?! guarderà anche la serie B thailandese?

  19. MondoToro, il tifoso 2.0 (o tifoso del Torino FC) prevede questo. Pensare che Urbano sia il miglior presidente possibile, e che vada bene qualsiasi cosa faccia. L’ importante è che si preservino i bilanci e le sue tasche…
    Ottima qualsiasi cessione, splendido qualsiasi arrivo. Petrachi fantastico. Cairo oculato. Noi illuminati dalla loro gestione

  20. Io che non sono un tecnico avrei provato a fare un 4-3-3 con peres ma silva a sinistra a fare una specie di difesa a 3 mascherata.cmq ci sarebbe stato un giocatore fisico come mezza ala a protezione della difesa(acquah o kucka) oppure avrei usato peres ala di attacco a destra con magari una mezzala piu offensiva.altrimenti peres andava ceduto.ma a giugno.non a meta agosto.

  21. pardon, vende per 50 milioni e ne aveva anche un bel po’ in cassa dopo tre anni di cessioni illustri e bilanci positivi. meno male che siamo nel 2016, negli anni 80-90 urby sarebbe accerchiato sotto casa , invece tutto a posto, pugnette per i ragionieri e tutto tace.

    • Probabilmente si sarebbero venduti comunque glik, maksimovic e peres (forse lui sarebbe potuto rimanere un altro anno?). Io però speravo che se fosse rimasta la vecchia gestione tecnica la difesa si sarebbe costruita su quanto cresciuto in casa. Mi sarebbe piaciuta una difesa: Zappacosta (peres), jansson (ajeti), silva (moretti), barreca (avelar). Magari con Bovo e Molinaro come paracadute semi-affidabili fino a gennaio. Mica volevo l’europa, si trattava di cominciare a consolidare quanto costruito per poi puntare più in alto l’anno successivo.
      Sono comunque consapevole che probabilmente nemmeno ventura avrebbe schierato la difesa come l’ho impostata io.
      Mo a sto punto speriamo che le idee di mihajlovic rendano sul campo.
      La società è quella che è, nel bene e nel male.

        • Di sicuro. Aggiungo però che io ho la presunzione di credere che nemmeno in quel modo si possano garantire risultati soddisfacenti.
          Dal punto di vista sportivo ad esempio l’ultimo anno di ventura è stato frustrante.
          Diciamo che, visto l’alea e l’imprevedibilità che contraddistinguono qualsiasi attività ed in modo particolare quelle in ambito calcistico, preferisco un atteggiamento più programmatico. Insomma l’ossatura della squadra la vorrei pronta per fine luglio, poi si lavora sul campo per migliorare un po’ tutto il migliorabile.
          Non voglio però fare la vedova eh. Ventura, con tutto il suo metodo se ne è andato. Ora avanti decisi con Mihajlovic ed il suo staff.
          Esprimo solo delle perplessità, come lo facevo pure prima con la precedente gestione tecnica.

    • Decisamente no son d’accordo. Ma nemmeno smantellare un squadra che era stata contruita come alla fine ha chiesto Mihailovic, puo portare all’europa. Guardate che al Milan non aveva sta brutta squadra che han voluto farci credere. E’ che non porta delle novità sto mister, sto mister grida e fa correre ma per vincere non è sufficente, bisogna avere ancher delle idee. Giampaolo o Di Francesco si sono mossi con squadra di livello inferiore e hanno saputo far molto meglio di lui. Per ora Mihailovvic non ha ancora dimostrato di essere un buon mister, è realistico questo.

  22. A me ad esempio Gaston Silva è sempre piaciuto, probabilmente mi sbaglierò, lo vedeva poco il guru, lo boccia Miha ed anche molti di quelli che scrivono qui lo considerano scarso. Ma non è questo il punto, il punto è che se vendi Glik, Maksi, Peres e non riscatti Immobile devono arrivare almeno 3/4 giocatori affidabili del livello di De Silvestri nei ruoli scoperti oltre a Ljiaic (chiaramente del livello di quest’ultimo non te ne puoi permettere più di uno su questo nessuno discute).

    • al milan aveva Bacca Niang Menez ecc ecc davanti, dietro aveva De Sciglio, Antonelli, Abate, Romagnoli, Zapata, Alex, Calabria,ecc ecc, e a centrocampo Bonaventura, Bertolacci, Kucka, De Jong, Poli, Mauri,ecc ecc, tutta gente che noi ci sogniamo di avere o che vorremmo avere come Kukca ad esempio. E con questa squadra ha fatto letteralmente “cacare” tanto da farsi esonerare dal Milan. Se questo vuol dire aver la Mentalità vincente, meglio non averla allora.. E’ un dilettante che vive il calcio come si viveva 40 anni fa, dove a fine ritiro si tirano le somme di chi resta e chi viene. Ma il ritiro per chi lo fai per chi vendi?? Ma dai non lo chi c’era al Toro in difesa, non le hai mai guardate le sue partite. Mihalovic è uno un po raccomandato che si sta facendo pagare molto bene e null’altro per ora.

    • lo diranno i risultati però,anche se non sempre rispecchiano in pieno la realtà,ma noi su quelli ci basiamo,quindi direi almeno di aspettare….sai non è passato poi così tanto tempo dal “Moretti bollito”,tanto per rispondere con una banalità ad altrettante banalità che leggo,parlo in generale

  23. mihajlovic scelte precise le aveva fatte,poi il mentitore seriale col suo impiegato pseudo ds,ha un cicinin rivoltato la frittata.mi piacerebbe desse le dimissioni,ma non accadra’per troppe ragioni.poi,mio caro bischero,dici che rossettini lo inseguiva da anni…tu non sai che petrachi ha fatto un corso al Mossad,ecco da dove proviene il basso profilo,i fari spenti..seguiranno l’accerchiamento e il depistaggio,tienti pronto

    • Si ma quando le ha fatte il 15 di Agosto? Non è po tardi per fare delle scelte? A fine ritiro fai le scelte, come 40 anni fa che non esistevano i videoregistratori fra un po? Poteva vedersele delle partire e dire che Jansson Bovo e Silva eran da cambiare, e che Moretti per lui era un panchinaro. Poteva anche pensarci che non era sufficente provocare Maksimovic e averlo chiamato in nazionale qualche anno prima per farlo rimanere dopo che, tutti lo sapevano che gli era stato promesso l’anno prima che sarebbe stato ceduto. La società ha le suo colpe belle grosse della gestione Maksimovic ma questo mister mi sembra un po un pollo…

  24. Come scrive Bischero giustamente le scelte le subisce Miha come le subiva Ventura, probabilmente Miha offre a Petrachi un ventaglio più ampio di scelte perché ha maggior conoscenza dei campionati esteri ed anche delle lingue, ma se la Società barboneggia sempre, la rosa è quella che è. Dove spero che Miha faccia la differenza, a prescindere dagli interpreti, è nel mettere in campo una squadra aggressiva, che aggredisce e non che fa del retropassaggio la propria filosofia di calcio.

  25. Non diciamo sciocchezze. Glik e Maksi partono per motivi del tutto indipendenti dalla volontà del mister. L’unico che forse è stato bocciato da Miha è Peres ed anche lì penso che la verità sia diversa, ossia braccino gli ha detto:”vuoi Ljajic? te lo prendo ma la merce di scambio è Peres”. Il mister ha scelto di avere Ljajic al posto di Peres ed ha cominciato a dire che Peres non sa difendere (come se non potesse imparare) per lasciare la Società libera di operare secondo gli accordi. Se la scelta nell’economia della squadra è giusta o sbagliata lo dirà il campionato. Chiaro, ha bocciato le riserve scarse o mezze rotte che erano state prese a Ventura, ed il Torino FC, con il plauso incomprensibile di buona parte della tifoseria, sta provvedendo a prendere altri scarsi o mezzi rotti ritenuti dal mister più adatti alla difesa a 4 che lui vuol proporre. Dubito che quelli arrivati fino ad ora siano le prime scelte del mister, altrimenti è pazzo e non credo. De Silvestri al posto di Zappacosta è una prima scelta di Miaha ma pare che anche lui sia diventato troppo costoso.

  26. Miha subisce i giocatori come li subiva chi prima di lui….non è cambiato nulla se non che ventura voleva la squadra per il ritiro per lavorare su quello che aveva.miha(forse perchè non ha ancora capito bene dove è finito)aspetta fino alla fine sperando in qualcosa di buono….certo gli allenatori faranno delle richieste.ma alka fine sempre con taksidis ci troviamo….o rossettini(inseguito gia 5 anni fa)petrachi ha i suoi pallini.

  27. Ma siamo proprio sicuri che sia tutto orchestrato da Miha ?
    Io ho qualche dubbio.
    Forse la necessità di cambiare modulo ed alcuni attori, ma sui nomi e qualità dei sostitutitori presi o che stiamo per prendere …, beh, ho qualche dubbio in proposito.

    • qualche dubbio?! glik-ajeti maksi-castan peres-zappa…qualche dubbio?!e a sinistra un ragazzino alternativa ad un giocatore che alla fine della scorsa stagione ha fatto intravedere un cedimento preoccupante, regalando un rigore via l’altro?!?! qualche dubbio?!?!se lo sono in**lato a secco il caro miha, altro che qualche dubbio

      • Ma perchè, un ragazzino di 21 anni non può giocare titolare in una squadra di serie A???
        Siamo sempre ai soliti discorsi sull’età e sul fatto che a 21 anni uno non è ancora maturo per giocare titolare. Se sei forte e hai le capacità e la classe, anche a 17 anni uno può essere titolare.

  28. Castan e moretti sarebbero i centrali mancini.rossettini e ajeti i centrali destri.molinaro barreca e avelar i terzini sinistri e zappa e desilvestri quelli a destra.9 difensori…via gli altri.un ennesimo centrale di nome e forte per sostituire maksimovic a chi prenderebbe il posto??l unica sarebbe che rossettini fa il jolly e avelar o barreca partono….

  29. Altro errore di Mihailovic: Parliamo chiaro se hai Zappacosta, che ricordo essere nel giro della nazionale Italiana, punti di lui, non chiedi De silvestri. Se vuoi De Silvestri lo fai comprare prima facendo cedere Zappacosta molto prima. Peres era un discorso a parte che però è stato gestito male anche lui, con Mihailovic che continuava a dire che non il brasiliano non sa fare il difensore. Ma come si fa lo stai vendendo e fai vedere al mondo i sui difetti? Per me mica ci arriva…
    Gestito malissimo invece Maksimovic a cui era stato promesso da un anno la cessione arriva il sergente di ferro Gunny Mihailovic che lo provoca pure dicendo che si impegna poco prima della partita del porto. Risultato, Maksimovic gioca normalmente, e poi sparisce.. Veramente dei dilettanti sia la società che Mihailovic.
    Spero mi faccia ricredere ma a parte un gran gridare non mi sembra che faccia altro il nostro nuovo mister..

  30. Ieri un utente diceva che la colpa è di ventura che ha lasciato brocchi e macerie e ora padre pio venuto dal cielo mihajlovic deve rimediare.approfitto dell articolo per rimediare e chiarire secondo il mio punto di vista.il torino giocava con un 3-5-2 dal baricentro basso.i difensori della passata stagione erano tutti colossi forti in marcatura ma lenti e dal piede fino.giocavano per impostazione a 5-10metri dalla nostra area di rigore.la squadra nel suo insieme era bassa e giocava di rimessa.ora la linea di difesa quindi la squadra tutta gioca con la linea a 25 metri dall area di rigore.servono difensori centrali attenti e veloci per evitare ripartenze veloci degli avversari e fare movimenti in orizzontale veloci per coprire le zone laterali lasciate libere dai terzini che spingono.i terzini devono saper fare bene le 2 fasi.si inseriscono e vanno al cros entrando negli spazi lasciati liberi dalle mezze ali.ecco perchè la difesa è rivoluzionata come dissi gia 4 mesi fa quando scrissi che si sarebbe tornati a 4 dietro.il problema non è rivoluzionare e cedere in massa difensori.il problema è farlo al 20 di agosto e il nome degli interpreti.che sono cnq diretta conseguenza del momento storico.

    • Analisi lucida.

      Unica sfumatura che mi sento di aggiungere è che miha ha voluto giustamente provare in partite abbastanza probanti (quelle in Austria) i difensori centrali che già c’erano.

      Risultato: fuori tutti tranne ajeti, moretti, maksi (che però essendo una merda ci ha pensato lui…)

  31. si può capire l’arrabbiatura di molti, si può anche anche ritenere che questo presidente non ci meriti, si può anche pensare che invece gli ultimi passi siano in accordo con l’allenatore? Per me Miha punta ad una difesa arcigna più che ad una difesa di qualità. Lo sapremo presto.

  32. Moretti e Castan(che ancora non ha firmato) sono mancini cosi’ come Simunovic.
    Ajeti e Rossettini sono destri, cosi come Izzo.
    Se firma Castan, va via silva, ma manca ancora chi va a sostituire Bovo.
    Con Maksimovic entreranno 23/25 milioni, Per Ajeti spesi 0, Per Rossettini Meno di 2, Per Casta(se si farà) meno di 1 per il prestito. Certo manca ancora un centrale, il regista,una mezzala(chi va via Obi o Acquah?),un esterno dx(sicuri zappacosta rimanga? sennò son due che mancano), e sinistra che succederà se Barreca non piace a Mihalovic?
    Non sara che Ventura era il collante di un sistema che si sta sfaldando e non si sa più se rimarrà una squadra? Qui stanno perdendo la misura, cambiare tutta la difesa dal 16 al 30 agosto è una follia dovevano pensrci ai primi di Luglio. Bocciare tre difensori centrali (silva, jansson e Bovo) e chiedere ce vengano sostituiti a ferragosto è un errore grave che fa Mihalovic dimostrando inesperienza e dilettantismo.

    • la difesa per conto mio non sarà questa. rossetti prenderà il posto di bovo, castan tit. e moretti riserva. zappa andrà via (prestito?) e arriverà de silvestri. e ajeti farà il jolli, visto che può fare sia il centrale che il terzino. a sx aspettando avelar, spazio a barreca con molinaro riserva (?).praticamente mancherebbe un centrale dx o ambidx forte e per me sarebbe ok. meglio di quella passata (non che ci voglia molto)

  33. certo che effettivamente dispiace smontare una difesa così granitica, visto che l’anno scorso ha fatto benissimo. inoltre perdiamo un fior di terzino, come peres, autore di tanti pregevoli interventi difensivi e forte di testa, una roccia come maksy, mai un’infortunio, sempre concentrato, mai una parola fuori posto. e che dire di glik, anche lui un gigante l’anno passato, mai svagato e sempre sul pezzo, tutti i palloni alti erano suoi, cosi come i fulminei anticipi. rimane solo lo scarsone moretti, ma pace, me ne farò una ragione. comunque penso che sarà difficile, anche se arrivassero dei campioni fare megli del campionato passato 🙂

  34. E non manca ancora il centrale sinistro veloce richiesto da Miha? Mentre se arriva Castan abbiamo il terzo centrale di dx (ayeti e Rossettini).Confusione! A sto punto per non sconfessare gli acquisti dovrebbe essere affidata a loro la parte dx e comprare a sx il compagno di Moretti. Il famoso centrale veloce (titolare). Bisogna aspettare per capirci qualcosa ma è dura…

  35. Invito rivolto alle prefiche del forum che abbiamo regalato Peres, che siamo allo sbando e che abbiamo i fari spenti. Mi dite per favore quanti giocatori venduti da Petrachi hanno rivelato nel prosieguo della carriera di valere di più del prezzo di vendita? Forza accendete l’onesta’ intellettuale perché so che se volete ce la fate. Uno ve lo dico io: il tanto sputtanato Meggiorini. Ora sforzatevi per gli altri (magari recuperando i vecchi interventi offensivi sulle cessioni del futuro centrale della nazionale Benedetti).

    • Io, al tuo posto, mi metterei d’accordo con me stesso, prima di tutto! Fammi capire: ma ‘sto Peres è un fenomeno che vale 25/30 mln, o un mediocre che petrachi è riuscito a sbolognare ad un prezzo esorbitante? Non può essere l’uno e l’altro, a seconda delle convenienze del momento…

        • Da come parli sembra che siano stati ceduti solo quelli scarsi, oltretutto a prezzi stratosferici, fottendo il mondo intero… Ti ricordo che “quegli scarsi” rappresenta(va)no i migliori della nostra rosa o, meglio, gli UNICI VENDIBILI! Sull’abilità del cieco senza fari e del nano nelle trattative, noto questo, invece: delamentis, volendo, potrebbe cedere Koulibaly (almeno!) a 50 mln. I tuoi eroi (fiducia cieca, come al solito, mi raccomando!) riusciranno (forse) a stento a farne 22/25 per Maksi, dopo aver già (s)venduto Glik a 11/12 un mese fa… Fiducia&Ottimismo-85!

          • in effetti glik era da vendere l’anno scorso. in quello cairo ha sbagliato, per “colpa” di ventura

      • 15 mil.per peres è il prezzo giusto. come terzino è pietoso, come ala tutto da scoprire. chi vivrà vedrà. ps.: tutti i nostri “campioni” appena è aumentata la qualità della competizione ne sono usciti con le ossa rotte: cerci, immobile, darmian, ogbonna, d’ambrosio.. colpa di cairo? di petrachi? di ventura? degli alieni?

      • Anche Peres era da vendere a gennaio, se è per quello, a 22 mln cash…. ora corriamo il serio rischio, se non esplode (e, sbaglierò, ma dubito che esploda), di fare la fine del milan quando ha ceduto, con una formula simile, el shaarawy al monaco. Obbligo di riscatto a 25 presenze, partite giocate 24 (faceva cagare) e restituzione al mittente, con conseguente deprezzamento del giocatore. Auguri!

        • tutta sta fila per bruno non c’era. ne incassiamo sicuri 15 (il giusto), se esplode, magari altri 4 o 5. inoltre abbiamo avuto una corsia preferenziale per un fuoriclasse ed un buon giocatore, ad un prezzo buono. per me buona operazione. punti di vista 🙂

          • Attento! Lo abbiamo dato “..a fronte di un corrispettivo di 1 milione di euro, con obbligo di acquisizione a titolo definitivo, condizionato al verificarsi di determinate situazioni sportive,…”! Senza sapere QUALI sono queste “determinate situazioni sportive” non possiamo avere la sicurezza dell’obbligatorietà del riscatto da parte della Roma. Per El Shaarawy, con il Monaco, c’era il limite minimo di 25 presenze, se ricordi… e l’hanno restituito dopo averlo usato in 24 partite pressochè gratis… Io aspetterei a contare i soldi di questa “cessione” (a parte il primo milione, ovviamente…

          • @granta59 – la formula non è chiara. chi scrive “condizionato al verificarsi di determinate situazioni sportive” subito dopo “titolo definitivo”, chi lo scrive dopo il “!bonus da 1.5 mil” (che avrebbe più senso). nel 1 caso, non possiamo sapere quali sono le clausole, nel secondo il fatto non sussiste. purtroppo noi siamo tifosi e a noi bruno piaceva, ma chi fà il ds guarda se un giocatore serve e può dare qualcosa di più alla squadra. peres a noi cosa ha dato di valore aggiunto? a parte un memorabile goal? 13 assist in 2 anni e 6 goal..un pò pochino mi pare, per definirlo fuoriclasse

  36. Incredibile stanno risorgendo i venturiani!! Siete favolosi!
    Rossettini è stato preso come riserva perché jansson al mister non piace
    Maksi ha fatto tutto da solo e ha colto tutti impreparati (colpevolmente) secondo me.
    Castan e’ una scommessa se arriverà
    State calmi caxxo

  37. Avete voluto il cambio tecnico in panchina, avete voluto Sinisa……..queste son le conseguenze. Spero che il gruppo resti unito perche’ alle prime vere difficolta’ il giocattolo potrebbe rompersi…….

    • Meglio un 15° posto con il guru eh, @toricchio/acetello? Consolati: il tuo vate(r) tornerà presto sul mercato. In nazionale difficilmente mangerà il panettone… Di certo sarà pronto in prima fila quando Sinisa si dimetterà, presumibilmente a gennaio, quando il nano piccolo farà un’altra trionfale campagna acquisti plusvalenziaria! Ci porterà brillantemente in B (Colpa di Miha, chiaramente!) e il cerchio sarà chiuso (Da Cittadella a Cittadella!). E ora torna a contare le monetine delle plusvalenze, svelto! Vanno messe a garanzia del finanziamento per acquisire RCS…

    • Tu sei la malafede fatta persona: se il nano comprava Perez, Mino e Nocerino al guru, il guru era un genio perchè, nonostante cairo, si salvava (giocando di merda!). Se il nano (sempre lui! Sempre lo stesso!), invece, smantella la squadra a Mihajlovic, togliendogli, rispetto al vate(r), Maksi, Peres, Glik, Gazzi e Immobile e sostituendoli con Ajeti, Rossettini, Lijaic, Falque e Tachtsidis, la colpa, se si sfascia tutto, è del Mister… Ma vai a scopare il mare, piciu…

        • @nonno… io “ai nomi” ci vado solo in circostanze particolari… non mi risulta, anche se abbiamo idee pressochè opposte, di aver mai trasceso (se una botta di piciu vuol dire trascendere oltremisura!) con te o con altri di differenti vedute, a patto che si argomenti ciò che si scrive in modo onesto e coerente. @barbera, o come diavolo si fa chiamare ora, è SEMPRE, in maniera più o meno esplicita, indisponente ed offensivo. Se in un forum, come mandi un post, ti sfanculano in 20, una ragione ci deve essere… Nessuno pretende di essere una mammoletta, ma deve valere per tutti. Vorrei la tua opinione sul contenuto del suo post. Io lo trovo inutilmente (e volutamente!) polemico e sottilmente offensivo. Non è colpa mia se cairo ha chiuso il rapporto con gpv (o come preferiscono altri, gpv se ne è andato), ma ritengo sia un mio pieno diritto essere contento del cambio, che avrei anche fatto prima. Amen.

  38. In realtà ad oggi abbiamo in rosa Moretti, Ajeti, Rossettini, Bovo,Silva. Se parte Jansson (e manca poco) e arriva Castan o chi per lui ne devono partire altri due.esclusi i nuovi arrivi restano Bovo e Silva. Ma a parte Moretti non giocano tutti a dx?

  39. Samuele il campionato e’ lungo 9 mesi .. Ma tu l’hai visto il calendario ? No perché a me le prime 5 partite con Milan Bologna atalanta empoli Pescara mi sembrano abbastanza cruciali .. Magari avrei cercato di arrivarci con un amalgama di squadra

  40. Ora è scoppiata la grana Maksi che mi rifiuto di credere sia stata orchestrata in società. Miha ha parlato chiaro e se si può non credere a Cairo a lui invece sì. Per quanto riguarda le seconde linee (Jansson e Silva) si tratta di valutazione tecnica di Sinisa che dipende pure dal cambio modulo. Ora bastano 4 centrali per cui problema sono gli acquisti. Manca ancora il centrale sinistro veloce richiesto a cui Moretti dovrebbe fare la riserva (per cui partenza di Silva) e ora la voragine a dx

  41. una difesa de silvestri castan moretti molinaro ( barreca)

    è da 6/8 posto . Dipende molto da attacco e centrocampo cosa combinano.

    Rimane il Dubbio su Castan che giocatore oggi sia, se ha riflessi e forza per fare 1 campionato e poi senza diritto di riscatto è solo un pagliativo per il casino Maksi .

    dei 24 mln del serbo visto che la difesa è quasi a posto poche cazzate : Kucka (7), Viviani ( 5) , Sirigu ( 4)

  42. come al solito regna l’avidita’cairota,figlia di tnt pasticci surreali,conditi da supreme bugie e cascami di frasi ad effetto.al serbo aveva promesso la cessione,al procuratore avra’ promesso altro,ma e’un mentitore seriale,capacissimo a papocchiare il popolino e passare per vittima.nel dialogo tra serbi non so cosa possa essere emerso.sta venendo fuori un intruglio.non esiste che si sfasci completamente un reparto a tre gg dall’inizio di un torneo.con sto cialtrone ed i suoi accoliti,al 90%dei casi cio’ che si deve fare non si fa.malafede imperante

  43. Certo che sulla carta è più debole. Poi è il campo che dirà se lo è davvero. Ripeto, a noi mancavano difensoracci, nel senso storico del termine, marcatori, gente che morde le caviglie. Non centrocampisti che fanno i difensori. Forse la direzione è questa.

  44. Io cerco di mantenere sempre un certo equilibrio nei giudizi, non amo le critiche a prescindere, sono realista, sono per la crescita graduale e stabile, se un giocatore non é un fenomeno ma da tutto per la nostra maglia per me é un campione, non invoco sceicchi ne magnati cinesi però…Rossettini!!! Dai su!!!cazzo Rossettini
    …ma non ti presenti con Rossettini! É come presentarsi ad una cena elegante portando una confezione da tre di Drehr e spacciarle per birra a artigianale!!!! Dai…. Rossettini!?!?! No dai…non ci credo….via Glick e Maksimovic e dentro Rossettini….no…la Drehr no!

  45. Al momento la difesa è più scarsa dello scorso anno. Non penso ci siano dubbi, al di là del rendimento dello scorso anno e delle valutazioni economiche che ne danno gli altri club (vedi incassi non eccelsi per Glik e Peres) Col cambio modulo era preventivabile la partenza di Glik o Maksi. Si era scelto il primo.

  46. Anche Miha va preso “cum grano salis” .Il suo massimo risultato è stato un 7° posto con la samp, poi è stato sempre esonerato e cmq non ha mai finito un ciclo. E’ bravo con la retorica e, poichè a Torino sponda granata di questo si vive, ha buon gioco.

  47. Considerando l’attuale scenario se verranno rispettate anche le idee del tecnico, come centrali di difesa saranno ceduti, jansson, Maksimovic, Silva e Bovo, con Castan che a quanto pare è sicuro che sia ingaggiato, manca comunque un centrale. Moretti, Rossettini, Ajeti, Castan fanno quattro centrali, ne manca un quinto che a sti punti potrebbe essere quello che fa la differenza nel bene o nel male.

  48. E’ molto semplice se ne vanno giocatori scarsi e vengono altri giocatori scarsi . PERFETTAMENTE LOGICO. Peres non è certo un fuoriclasse, altrimenti sarebbe andato in un top club a suon di bigliettoni.

    • La Roma ha fatto una campagna acquisti di prestiti con obbligo o diritto di riscatto poichè vincolata dal far play finanziario
      vedi Vermaeleen,Mario Rui,Sczesny,Alisson,Fazio
      comunque sono d’accordo sul fatto che Peres non sia questo fenomeno

  49. Non è tanto il tipo di giocatore acquistato che viene criticato, in fin dei conti non è detta che il ricambio sia del tutto negativo, quanto le tempistiche. A tre giorni dall’esordio stiamo rivoluzionando… qualcosa che, nel caso, va fatto a inizio ritiro. Fa paura la presunta improvvisazione. In più passiamo da una gestione in cui il tecnico aspettava un anno per far giocare uno nuovo, a una nella quale il giocatore è cotto e mangiato. Unica attenuante perla società è il cambiamento radicale, dopo cinque anni con lo stesso modus operandi.

  50. Chi doveva partire (Padelli e Bovo) è rimasto e chi doveva rimanere (Janson, Peres e Maksimovic) è andato. Inoltre prendere Rossettini (32anni e 2 mln) e mandare via Janson a giocare nella serie B inglese è semplicemente assurdo. A me sembra che in difesa siano state fatte GROSSE CAZZATE!!!

    • Purtroppo, sempre sperando di essere radicalmente smentito dai risultati in campo, tenderei a darti ragione. Fortunatamente pare si tratti di prestiti, fossero state cessioni sarei stato ancora più deluso. Comunque vediamo che dirà il campo di queste scelte, a me Rossettini al posto di Bovo non dispiaceva. Castan è un grosso rischio anche se potenzialmente può essere il miglior difensore della rosa, vediamo.

  51. abbiamo svenduto… ora pro nobis
    società allo sbando… ora pro nobis
    peres pelé… ora pro nobis
    maksi perepé… ora pro nobis
    pagliaccio di masio… ora pro nobis
    nano che incassa… ora pro nobis
    petracchio col faro… ora pro nobis
    sottotraccia mannaggia… ora pro nobis
    parametro zero… ora pro nobis
    giovani bocciati… ora pro nobis
    sinisa incapace… ora pro nobis
    difesa forte (55 gol!)… ora pro nobis
    5 giorni al via… ora pro nobis
    regalato i forti… ora pro nobis
    preso gli scarti… ora pro nobis
    erreciesse… ora pro nobis
    la7 in diretta… ora pro nobis

    La litania delle Mirtille Malcontente, che figata questo forum 😀 😀 😀

  52. La difesa è stato il punto debole dell’ultimo anno e mezzo, nonostante giocatori forti. Mihajlovic vuole difensori che difendono e non che impostino il gioco. Vediamo alla fine quale sarà il risultato. È lui che fa le scelte e ci mette la faccia, è lui che risponderà in assenza di risultati. Io ci credo. Il mio unico rammarico tra i bocciati dal mister e bruno peres, ma tant’è. Fvcg.

    • Dobbiamo renderci conto (e prendere atto, anche se non fa piacere..!) che Peres era da un anno che soffriva di “mal di pancia” cronico. Se aggiungiamo che il nano, per sua stessa ammissione, “non tarpa le ali a nessuno” (tantopiù quando, in 10 mesi incasserà 15 mln!) e che Bruno, difensivamente parlando, è il Sig. Nessuno (se già è scarso a 5, a 4 è anche peggio, secondo me!), Miha ha fatto bene a lasciarlo andare. Badate bene: ho scritto “lasciarlo andare”! Non era lui a “volerlo vendere a tutti i costi”… opinioni….

  53. Incredibile come in questi giorni cominci a farmi simpatia persino GIGIMPERVERSI..
    Abbiamo finalmente un allenatore da Toro e una manica di piedi buoni che non vedevamo da parecchi anni.
    Aspettiamo qualche giorno prima di piangersi addosso!
    Ovviamente la società ha delle colpe ma non tante da giustificare questo piagnistei.
    Jansson è discreto ma nulla più, sempre rotto..lo abbiamo detto spesso.
    Lasciamo che vada a giocare per vedere che tenuta ha.
    Inoltre è evidente che non piace al Mister, che magari preferisce difensori più pronti e aggressivi.
    Non vedo motivi di rammarico, almeno in questo caso.

  54. Pensate come volete ma situazione maksi e bruno che fanno ridere.
    O meglio piangere.
    Sinisa ti ho sempre ammirato ma a me piaceva anche ventura.
    Bruno e stato svenduto altro che balle.
    Sapete Cos hanon pagate le merde il loro terzino brasiliano?
    Mah. Lasciamo perdere.
    Società di briganti

  55. Società allo sbando la squadra è un porto di mare .
    Al pagliaccio di masio interessano solo i suoi affari.
    Con costui il massimo a cui possiamo ambire è la metà classifica.
    A una settimana dal campionato è un viavai di giocatori e su maksimovic neanche una parola.
    Cairo libera il toro.

  56. Jansson ha un buon potenziale, ma non dà garanzie sotto l’aspetto atletico. Non ci puoi fare affidamento, purtroppo. Infatti lo prendono in prestito gli inglesi mica sono fessi. Fra un anno si vedrà.

  57. Sono anni che diciamo che facciamo crescere i giovani dietro i titolari, affinchè diventino a loro volta i titolari in futuro. Jansson era, a detta di tutti ed in particolare di Ventura, l’erede di Glick. Nelle sue rare apparizioni non aveva mai fatto male, fortissimo di testa e non malvagio di piedi, anche se non dotato di particolare grinta. E ora invece lo diamo via e prendiamo un mediocre di 31, scarto del bologna. Boh!

    • Fratello @graziano, basta con le lamentazioni, diamo fiducia a Sinisa ed alle sue scelte, Jansson facciamolo crescere, ha bisogno di esperienza. Sinisa vuole qualcosa subito, ha speso molte parole per il Toro e sul Toro, ha sentito da subito cosa vuol dire essere uno di noi, ora non vuole deluderci!

      • rossettini non è meglio di jansson. Avrei volito ferrari del crotone e invece lo ha preso il sassuolo. Le scelte di mihalovic non mi stanno convincendo, a partire dalla cessione di peres, tra l’altro per pochi soldi. Speriamo almeno arrivi davvero Castan.

  58. Allora,io la vedo che i centrali saranno
    Moretti Castan Ajeti Bovo(sempre che non venga ceduto)
    fascia sinistra abbiamo
    Barreca Molinaro Avelar(morto)Silva(che verrà ceduto in questa sessione)
    fascia destra
    Rossettini Zappacosta(ammesso che non venga ceduto al Sassuolo o in Inghilterra,in quel caso si arriverebbe De Silvestri)