Toro-Napoli: si cerca di chiudere per Maksimovic e Valdifiori

328
9148
maksimovic

La lunga trattativa potrebbe arrivare a conclusione dopo la frenata di ieri. Le prossime ore non possono che essere decisive

Nuovi contatti tra Toro e Napoli, nel giorno dell’arrivo di Hart e Simunovic a Torino. Una giornata bollente che potrebbe dare la sterzata definitiva al mercato granata. 
Ieri i due club sembravano molto distanti: il Napoli non era disposto a accettare le condizioni del Torino, i granata, dal canto loro, non avevano alcuna intenzione di abbassare le pretese per il difensore. Ma la trattativa fra i due club non è mai terminata. Maksimovic è l’obiettivo numero uno di Sarri, Valdifiori il regista voluto da Mihajlovic.
Ecco perché nelle ultime ore è arrivata quella che potrebbe essere la svolta definitiva. I contatti si sono riallacciati e c’è ottimismo sulla chiusura della trattativa, a breve. Il Torino potrebbe avere il suo regista e il Napoli il difensore desiderato, salvo ulteriori, imprevedibili, colpi di scena.
Condividi

328 Commenti

  1. Penso che con un po’ di sofrzo in più il mercato poteva essere migliore. Per prendere Ljajic abbiamo fatto di tutto, per altri i tentativi sono stati un po’ troppo timidi: mi riferisco a vida e obiang, soprattutto. Poi sicuramente l’annata andrà meglio della precedente, grazie a impegno, motivazioni dei calciatori, crescita di altri ecc.. Maksimovic trattenuto contro voglia avrebbe reso meno di ranocchia! L’anno scorso aveva già giocato pochissimo. Glick l’ultimo anno ha giocato malissimo. Peres però era da tenere (per venderlo a quelle condizioni poi!), manca un terzino sinistro che faccia rifiatare Molinaro, visto che Brreca non appare affidabile. A centrocampo speravo almeno in obiang.

    • A livello potenziale simunovic, rischio ricadute calcolato, é molto piú utile di vida sacondo me. Obiang é meno tecnico di valdifiori ma pure io avrei preferito lui. Poi io metterei barreca titolare e vaffangol…. tanto più caciarone e sgraziato del buon Molinaro non può essere! 😀

  2. Credo che la scelta valdifiori sia appropriata, un regista più giovane avrebbe sconfessato.acquisti come taxi e lukic sopratutto l ultimo, però se nel bene e nel male era scontato si arrivasse a questo non capisco ugualmente l acquisti di taxi

  3. Samuele su alcune cose hai ragione tipo che Pers vale 1/3 di silvestri in fase difensiva ma vale ben 10 volte in fase offensiva.
    La squadra è migliorata sicuramente perché davanti siamo nettamente più forti.
    E valdifiori vale sicuramente più di vives e Gazzi.
    Però non mi convincono i così tanti prestiti

  4. Hart è un gran colpo , Valdifiori nn mi intusiasma ma è meglio di Vives , nelle ultime 24 ore il mercato è stato raddrizzato, ma domani un cero lo vado accendere per salvaguardare la salute dei nostri ragazzi, male nn fa , soprattutto per le ginocchia dei difensori, a parte Ajeti, tutti i nuovi difensori hanno subito gravi infortuni in carriera De Silvestri crociato, Rossettini crociato, Simunovic crociato, Castan addirittura un cavernoma, se poi aggiungiamo gl’ acciacchi di Bovo , forse un cero solo é poco. Avelar con 2 crociati e un menisco è fuori concorso.

  5. Non reinvestire una parte dei proventi consente di accantonare utili come riserve. Questo accresce la capitalizzazione ed il valore della società che si trova in condizione di autofinanziamento e quindi diventa appetibile. Da una parte questo rappresenta una sicurezza ed uno scudo a fronte di eventuali rovesci, proteggendo la società stessa, dall’altro favorisce l’azionista di maggioranza in caso di vendita delle azioni o dell’azienda. Se la mia società ha una riserva di 10 milioni di € chi voglia acquistarne la maggioranza dovrà pagare questa liquidità. Anche se ancor più importante è il fatturato, maggiore è lo stesso maggiore il prezzo di vendita. Una società come il Milan, costantemente in passivo, viene venduta per centinaia di milioni di €, il Torino probabilmente potrebbe essere venduto per cifre superiori a 50 M€ ma inferiori a 100 M€. Un amministratore scaltro infatti può in maniera non legale ma possibile stornare denaro da una società, evidentemente maggiore è il fatturato maggiore il potenziale, e questo porta ai casi Ghirardi/Parma e altri. Un esempio è il brigante Tohir, che presta soldi a strozzo alla sua azienda tramite altre aziende a lui legate con tassi di interesse da usura, più l’Inter si indebita più il Presidente guadagna. Poi ci sono i compensi per il consiglio di amministrazione, i servizi e tante altre voci. In questo simpatico quadretto di malaffare Cairo sembra di stoffa diversa e migliore (se la parola migliore ha senso in un quadro di scarsa moralità se non attitudine criminale conclamata) rispetto alla poco onorevole compagnia. Anche se sappiamo che l’accantonamento degli utili sarebbe molto utile in caso di vendita…

    • Beh, se la squadra è più forte dello scorso anno, eventualmente, lo è sulla carta. Poi alla fine mettere su campo il potenziale è un’altra storia.
      Comunque prima avevamo piú difensori di valore, ora il valore lo abbiamo potenzialmente spostato in avanti, con l’inserimento di ljajic e falque. Sui conti bravi (pure troppo direi) come negli ultimi anni d’altronde.

    • Perdonami Samuele, Maki ha giocato 1/3 delle partite, Immobile 4 o 5 in tutto (forse), ZAPPACOSTA panca, quindi il paragone va fatto concretamente solo sulle due eccellenze perse, Glik e soprattutto Bruno. Gli altri x la causa sono stati comprimari.
      Più forti dell’anno scorso certamente per lo spirito (mister) e in linea teorica una ottima rosa però da amalgamare. Petrachi ha preso pure un pacco di bidoni….. con spreco di ivestimenti e ingaggi

    • Io parlo sulla carta. Ovviamente. Il tuo discorso è sacrosanto aggiungi anche che Glik ha disputato un campionato mediocre: 55 gol subiti in 38 partite sono un’enormità e se non erro ben 27 (la metà) sugli sviluppi di una palla ferma. Con una difesa di saltatori.

    • @samuele… ti reputo una persona a modo, e mi permetto di contestare, senza acrimonia, quello che affermi: è vero che la squadra, probabilmente, è più forte, ma, di sicuro, attualmente, vale di meno, almeno a livello di “cespiti” (considerando i giocatori di proprietà). Maksimovic, Peres, Glik e Zappacosta (se sarà ceduto) hanno fruttato/frutterebbero almeno 60 mln di €. Ne sono stati spesi, ad ora 25 circa (considerando Valdifiori). Castan e Hart sono prestiti secchi, quindi non calcolabili, se non per la quota ingaggio. Resterebbero a spanne 35 mln “orfani”…. Mica noccioline! Chiaro che se domani dovessero arrivare Obiang, Kucka e Rincon (20 mln totali) farei un monumento a cairo, oltre che pubblica ammenda cospargendomi il capo di cenere e rotolandomi avvolto da filo spinato….

  6. Grandissimo colpo Hart, un fuoriclasse, anzi un top player come si dice adesso. Per il resto mercato deludente. De Silvestri non vale metà Peres. Ljaijc ottimo (sperando che tenga fisicamente), bravino Iago, ma è andato via Immobile. Maksimovic un grande, mentre Rossettini non vale neppure Jansson (altra decisione discutibile). Castan forte ma con il dubbio salute. Valdifiori niente di eccezionale. Gli altri tutte scommesse. E non abbiamo preso ne Kucka, né Obiang, né Vida, né Soriano. Se saremo più forti dell’anno scorso sarà grazie alle scorse campagne acquisti: Belotti l’anno scorso inguardabile sino a fine dicembre, quest’anno è partito alla grande, Baselli e Benassi stanno migliorando, Obi si è ripreso, persino Martinez sembra diventato un giocatore di calcio, Boye (preso a gennaio) sarà la sorpresa. Se finisce così voto 6 grazie ad Hart.

    • Jansson (che vale un unghia di Rossettini) fa panchina (al momento) in una squadra di fondo classifica nella seconda divisione inglese. Jansson è un bidone ed il prossimo anno ci tornerà (speriamo di no) sulle croste. Peres vale 1/3 di De Silvestri in fase difensiva e per concetrazione. Valdifiori e De Silvestri nel 2015 sono stati convocati in nazionale da Conte, non sono proprio gli ultimi arrivati. Abbiamo comprato giocatori da Roma, Inter, Sampdoria, Manchester City, Celtic, Napoli. E ovvio che se tutti gli anni inserisci dei giovani in rosa questi siano destinati a crescere, il prossimo anno dirai le stesse cose di Boye, Barreca, Gomis. Mi piace che dopo un infortunio (smaltito in 4 giorni), praticamente il primo della carriera, si spera già che Ljajic ‘tenga fisicamente’.

      • Jansson quando ha giocato da noi ha sempre fatto bene, fortissimo di testa, educato di piedi, discretamente veloce in proporzione all’altezza, mancava solo un po’ di grinta. Rossettini a Milano per me si è dimostrato il mediocre che è. Peres spinge talmente che a volte sbaglia o non rientra, normale, così come erano cafu e maicon; de silvestri non è in grado di fare un dribbling e saltare l’uomo e a milano si è perso niang sul secondo gol del milan, poi ho detto che non è malvagio; Ljajic ha giocato 20 minuti a partita sinora e un mio amico interista mi ha detto che anche all’inter aveva sempre piccoli fastidi che spesso gli impedivano di giocare una partita intera.

        • Sempre fatto bene no, anzi. Ricordo un rigore comico a Cesena al 90′ (ci siamo salvati grazie a Maxi). Non lento, lentissimo, in una difesa a quattro sarebbe praticamente fermo rispetto agli avversari. Ottimo con i piedi ma per il resto scarso scarso scarso. Il fatto che Ventura gli abbia concesso pochissimo spazio è comunque un segnale importante: non ha 19 anni, adesso siamo a 25.

    • per me De Silvestri con il gioco di Miha non è inferiore a Peres , Castan è partito sicuro , Immobile non è superiore a Falque , Mak non è per niente ”un grande” , Valdifiori un buon regista, che siano ‘scommesse’ poi Simunovic ,Hart, Benassi ,Baselli mi sembra comico . RISPOSTA per GRAZIANO.

  7. Preso atto che la mia speranza di veder Maksi in tribuna è destinata a restar vana, mi consolo alla grandissima con l’ormai probabilissimo arrivo di Valdifiori. Finalmente, nonostante l’immensa stima per Vives. Ma con Mirko si sale di livello perché rispetto a Peppe possiede una qualità rara e cioè la capacità di verticalizzare di prima e con precisione. E il gioco di Miha va in quella direzione. Secondo me l’accoppiata Valdifiori – Martinez, soprattutto quando calano i ritmi, può essere devastante.

      • Su Simunovic ci andrei cauto, non vorrei saltassero fuori sorprese dalle visite mediche. Comu que, arrivasse sarebbe un colpaccio stando a quel che leggo in giro. Tremo solo all’idea che da DeSi Simu, a Castan e Avelar abbiamo una linea difensiva potenzialmente titolare tutta con problemi serissimi recenti. Per me ci stiamo assumendo un rischio pazzesco. Certo, potrebbe valerne la pena, che se tutto va liscio abbiamo una difesa potenzialmente tra le più forti della serie A. È che mi pare che invece di puntare decisi sull’obiettivo ci si affidi alla fortuna per raggiungerlo. Speriamo bene, va.

        • I problemi serissimi di De Silvestri e Simunovic sono il crociato. Il crociato è un infortunio abbastanza classico per un calciatore. Anche Dzemaili arrivò da noi dopo un crociato eppure disputò una grandissima stagione. De Silvestri ha giocato tutto il girone di ritorno dello scorso anno ed è a posto. Per Simunovic ci vorrà ancora del tempo ma in quel ruolo comunque siamo coperti. Ho maggiori dubbi su Castan (Avelar ormai mi sono rassegnato e comunque si è infortunato quando già giocava nel Toro), non è un infortunio normale il suo e quindi i rischi sono soprattutto psicologici. Ma dopo la prima partita mi sembra sulla via della guarigione. E comunque oltre un anno che si allena regolarmente.

  8. Comunque, non credo che si possa accusare senza prove Cairo di dirottare soldi della società. Gli si possono invece chiedere informazioni sul perchè questo anno non sono stati investiti tutti i soldi ricavati (se consideriamo quelli di maksimovic, perchè prima entrate ed uscite più o meno si equivalevano) e perchè Peres è stato ceduto in prestito e con un riscatto basso.

    • Esatto. Bisogna fare attenzione alle operazioni strane, non al fatto che i soldi che compaiono a bilancio spariscano. Della gestione Cairo, l’unica operazione “strana” che io ho notato è proprio quella di Bruno, apparentemente ceduto ad un prezzo basso e per di più con pagamento posticipato. Questo non significa nulla perché, magari, è il frutto di una trattativa su altri fronti (Adem-Iago-Castan o magari altro ancora che non sappiamo)

      • Decisamente rischiosa. Per aumentare il monte ingaggi deve salire il fatturato meglio se non in base ai risultati sportivi. Abbonamenti, stadio, marketing, sponsor, diritti televisivi. Hart da questo punto di vista ci dà un grande aiuto. Ci vuole tempo. Trovo ridicoli quei tifosi che si vantano di guardare le partite in streaming per non dare soldi a ‘Cairo’. Dare i soldi a Cairo è l’unico modo per vedere una squadra forte. Cairo ha un milione di difetti ma non credo si intaschi i soldi del Toro; lui ha sempre detto che il Torino FC deve andare avanti con le proprie gambe e per ottenere risultati e aumentare le entrate l’unico modo sono le plusvalenze oppure un fatturato alto.

      • Rischiosa e non sana. Non puoi sostenere una spesa ricorrente con un introito (le plusvalenze) che ricorrente non è. Altrimenti, oltre a rischiare, fai perdere valore alla società. Quindi, per la compravendita utilizzi le plusvalenze e per gli emolumenti utilizzi le voci ricorrenti (incassi ai botteghini, sponsor, diritti TV, merchandising, …)

        • Rischiosa quanto va pare.. l’ho detto pure io… ma è come fanno tutte le altre aziende… che reinvestono sulla base di quanto vendono.
          Anche gli altri introiti del fatturato non sono certi e stabili, forse meno altalenanti delle plusvalenze ma pur sempre mutevoli.
          Comunque in concreto per alzare il monte ingaggi nelle società come la nostra si deve ridiscutere la ripartizione dei diritti televisivi. Sennò é difficilissimo. Ci ha provato negli ultimi 5 anni la viola ed ora vavin contrazione, pur andando regolarmente in Europa league.

          • E’ vero May. Ma concettualmente sono due cose diverse. La vendita di un bene è una tantum (anche se ogni hanno io posso vendere un bene diverso) mentre l’introito derivante dalla gestione è ricorrente (anche se non posso essere sicuro che si verifichi nella misura prevista)

      • Un altro problema del monte ingaggi e che si alza il totale ed aumentano anche le disparità fra i giocatori. Talvolta senza merito. E diventa difficile gestire lo spogliatoio; ci deve essere un motivo che tutti i giocatori capiscano. Se Maksi si impunta per ottenere un aumento e non più che motivato si rischia l’effetto domino e la situazione diventa ingarbugliata. Si deve aumentare ma in modo proporzionale il tetto massimo personale, non il totale.

  9. Mi aggancio ai discorsi su come un presidente potrebbe intascarsi dei danari dalla società. E’ possibile solo facendo del nero: Borsano vendette lentini a 25 miliardi di lire, di cui 18 dichiarati (e quindi al Toro) e 7 in nero su un suo conto personale all’estero. Non è facile, perchè dall’altra parte tirare fuori dei soldi in nero da una società è difficile. Quando i soldi vengono dichiarati non possono essere sottratti, salvo fare un illecito in modo stupido e palese.

  10. Mi gira un po’ il sedere vedere Maksi al Napoli solo per una questione di principio. In assenza di regole è necessario difendersi in qualche modo. Per questa ragione imporrei una cifra altissima come clausola rescissoria sul Gallo. La squadra sta assumendo una sua fisionomia e sono certo ci saranno interessanti sorprese fra alcuni dei ns giocatori oggi poco apprezzati. Piuttosto che spendere adesso preferirei spendere a Gennaio qualora fosse necessario qualche ritocco.

    • Che intendi per denigratori? Se intendi gente non contenta per la loro presenza, io sono uno di loro allora. Per me nessuno di loro rappresenta lo spirito e la filosofia del Toro è preferirei altre persone. Non vedo però cosa ci sia di male al riguardo

    • Mi chiedo senza cattiveria, su quanti altri siti hai postato la stessa cosa :

      Questo preso da Toronews:

      alfonsolamonic_387 – 20 minuti fa
      Mi chiedo, senza cattiveria, dove sono finiti tutti i denigratori del Presidente e di Petrachi (e qualcuno anche di Sinisa) che affollavano questo Forum fino a 2 giorni fa

    • Probabilmente sono stati bannati oltre al disfattismo cronico Era un tiro al piccione con chiunque la pensasse diversamente dal clan. Detto questo ognuno può dire liberamente il proprio pensiero senza venire smerdato da 4 analfabeti da curva!

    • @cicito40… mi sono già trovato, negli anni scorsi, in situazioni più o meno analoghe, a rispondere a questa domanda. Lo rifaccio volentieri, visto che non mi ricordo di te, quindi suppongo tu sia nuovo: quelli che tu chiami “denigratori” sono semplicemente Tifosi che vorrebbero che venisse fatto TUTTO il possibile per far crescere il Toro e riportarlo finalmente, in maniera stabile, fra le prime 8 squadre in Italia, come gli competerebbe per blasone, storia e bacino di utenza. Questi denigratori (o “spalatori”, come vengono anche definiti!) – e tieni presente che si tratta molto spesso di gente che ha pagato, in 11 anni di presidenza cairo, fior di soldini in abbonamenti (allo stadio o a Sky) per “gustarsi” non soltanto Bilbao o il derby vinto, ma anche Carpi, Gubbio e Helsinki, e vedere in campo non solo Cerci, Immobile e Darmian, ma anche Oguro, Pellicori e Barreto – strepitano, ovviamente, se si rendono conto che, a fronte delle cessioni di Cerci, Immobile, Darmian, Glik, Peres e Maksi, arrivano personaggi del calibro di Amauri, quagliagobbo, Rossettini, Nocerino, Ajeti e Tachtsidis. Cairo ha rilevato il Toro per 200k € e ora vale parecchie decine di milioni: bravo, ma QUELLO deve essere il suo utile! Ha investito quando era il momento, ha risanato, è rientrato degl rischio, e riscuoterà quando deciderà di lasciare. Difficile però accettare che, oltre a questo, cairo stesso pretenda anche di “tenere congelati” decine di milioni (a fine mercato sapremo quanti!), invece di rafforzare ulteriormente la squadra. Chiaro che una formazione con padelli, bovo, vives, rossettini, Ajeti, obi e martinez titolari provoca incazzatura, dopo tutti i discorsi di crescita fatti. Se però li sostituisci con Hart, Castan, Valdifiori, Simunovic e Ljajic, il discorso cambia e, almeno, si aspetta la fine della sessione di mercato senza fare troppo casino. Se poi, a bocce ferme, ci saranno 40 mln di utile, magari qualcuno (giustamente, secondo me!) obietterà che ne sarebbero potuti bastare 25, acquistando con la rimanenza Obiang e Rincon. Come ho sempre detto: gli spalamerda lavorano solo se c’è materiale da spalare, se no TUTTI CONTENTISSIMI di essere disoccupati.

  11. Io sono tra quelli che preferirebbe obiang a valdifiori ma va comunque benissimo anche quest’ultimo. Invece vi propongo due diverse formazioni in cui ci starebbe alla grande un acquisto che sogno da giorni: saponara. 4-3-1-2 hart de silvestri simunovic castan barreca acquah valdifiori(obiang) baselli (benassi) saponara ljajic belotti. O 4-2-3-1 hart de silvestri simunovic castan barreca valdifiori (obiang) acquah ljajic saponara falque belotti.

  12. Ottimo inizio di calciomercato, poi un po’ di empasse e un tantino di smarrimento, ora un finale pirotecnico e orgogliosamente granata. Bene. Sta venendo su un Toro di qualità ma cazzuto, se la fortuna ci assiste a livello fisico sono certo ci divertiremo.
    Unico appunto al calciomercato: ci sarebbe servito acquistare in prestito con diritto di riscatto un po’ di cervello per qualche tifoso. Peccato!!! ?

    • Finalmente una persona che usa il cervello, indipendentemente dall’affetto o dall’odio verso Cairo. Mi piacerebbe che gli idioti che ogni 3×2 scrivono che Cairo si mette in tasca o in rcs i soldi del mercato, vadano in procura a fare un esposto- denuncia (visto che si tratterebbe di reato) invece di diffamare nascosti dietro la loro tastiera.

    • premesso che esistono moltissimi modi per far uscire in modo lecito soldi da un’azienda, il discorso non è quello che Cairo si imboschi i soldi del Toro, ma del perché non reinvesta mai ciò che incassa.
      Anche quest’anno ci sarà un utile molto molto forte, che sarà il quarto consecutivo: per fare un salto di qualità ci vorrebbe un impegno diverso.

    • @682n…. scusa ma quello che dici non è corretto! In una Spa, “nessuno può prendere un centesimo” fino a che non c’è una regolare scrittura a bilancio, con relativi adempimenti fiscali. In soldoni: se cairo chiudesse il bilancio 2016 in attivo di 30 mln, e decidesse di “averne bisogno”, sarebbe sufficiente che distribuisse dividendi ai soci (LUI STESSO), e se li prenderebbe, pagandoci, ovviamente, le tasse. E tu sai quando lo sapresti? Il prossimo giugno, alla pubblicazione del bilancio stesso….

  13. Concludo … Cairo ha fatto quello che gli riesce meglio e che nessuno gli può obbiettare, è maestro nel vendere, giornali pubblicità e…giocatori. Ha ricavato 60 milioni da questo calciomercato … con 60 milioni però puoi fare 2 cose o costruire una squadra da europa league subito o cercare nuove scommesse per rifare il giochetto e tenersi una parte.Lui ha scelto innegabilmente la seconda. Poi magari Miha farà un gran lavoro e avremo buoni risultati ma io ho l’opinione che con tutti questi soldi si poteva e doveva fare un grande Torino subito. Night.

    • Ancora sta storia che si intasca i soldi….NON PUO! puo solo prendersi uno stipendio come presidente..Almeno che non si faccia uno stipendio da 30 mil. Cha devono risultare nel bilancio E LA LEGGE! Non esistono i dividendi se non e quotato in borsa. E il torino fc e una SPA non quotata in borsa a differenza della cairocommunication. Spero di essere stato chiaro.

  14. Ma direi più che una buona squadra:
    HART, DE SILVESTRI, SIMUNOVIC, CASTAN,MOLINARO, VALDIFIORI, BASELLI, BENASSI, IAGO LJAIC BELOTTI
    Anche se mi piacerebbe tanto non vedere più Molinaro zappare sulla fascia e fare falli che ci costano punti a ripetizione. Proverei Barreca. Tanta fiducia al mister e finalmente niente più miseri quarti d’ora inconcludenti con terroristici passaggi al portiere
    Terrei inoltre GOMIS MORETTI ROSSETTINI AJETI, ZAPPACOSTA MAXI AQUAH BOYE LUKIC GUSTAFSON ARAMU MARTINEZ BARRECA TACSI.

  15. (tutto bene, se il Toro vince ed è più forte dell’anno scorso siamo tutti contenti, dopodiché continuo a credere che Maksimovic fosse già venduto venti giorni fa quando è andato in Serbia e che si è aspettato il momento giusto per dare la notizia, ovvero subito dopo due acquisti mediaticamente potenti, per attutire la rabbia dei tifosi che, peraltro, sono settimane che riempiono di insulti il giocatore. Scommettiamo che alla prima intervista Nikola ringrazierà Cairo e Petrachi e scriverà un post su Fb in cui chiede scusa ai tifosi e dice che tiferà sempre per il Toro? Non è teoria del complotto, ma semplice strategia di marketing. E per chi si sorprende che sulla Gazzetta siamo sempre in prima pagina, ricordo che Cairo è il nuovo proprietario di quel giornale)

  16. secondo l’andazzo di questa telenovela le parti si sono invertite , cioè non sono piu’ i napoletani a rifilare ”pacchi” bensi’ i piemontesi granata : infatti lo zingaro non vale affatto la cifra pagata , forse la meta’!!!!

  17. Oggi e’ una bella giornata per essere tifoso del Toro. Era tanto che non si respirava tanta fiducia per la squadra e societa’. Bello leggere tanti commenti carichi di positivita’ e ottimismo. Finalmente.

  18. Fratelli siamo forti.. Quest’anno siamo cazzuti pure in panca con un mister sempre incazzato.. Bene così..!! Non abbiamo sbagliato una sola mossa.. La squadra per E.L. esiste gia’ da questa stagione.. Sosteniamo il Toro ogni qual volta scenderà nell’arena.. Un Toro che abbiamo sognato da molto tempo.. FORZA TORO RIALZATI..

  19. Io ci provo:

    – Valdifiori per Vives
    – Castagne per Zappacosta
    – Nandez per Lukic e Gustafson (via in prestito)

    Ps. Zona della sede del Toro mio fratello ha incontrato Bruno Peres, ci ha fatto una foto ma non ha avuto la prontezza di chiedere che cazzo faceva qui 🙂

  20. Alla fine mercato non male. Si parla bene ovunque del Toro. Ma io direi che EL quest’anno sarà dura. Quasi impossibile. Onestamente lavorerei per entrare nelle 4 di champions dal 2018. Se non sbrachiamo il prossimo anno ce la possiamo fare.

    • Chi se lo prende che e’ rotto ,solo se gli pagassimo noi l’ingaggio e non mi sembra nelle abitudini cairote,una bella rescissione contrattuale almeno risparmiamo l’ingaggio,sempre che il giocatore accetti,ma mi sembra improbabile,meglio un comodo differenziato e stipendio pagato,ci serve un’altro terzino sinistro se non si vuole lanciare Barreca ,perche’ tra 10 partite massimo Molinaro avra’ la lingua fuori.

  21. Sulla carta siamo una gran squadra.. Ora sta a Miha farli rendere sul campo.. Ovviamente si può sempre fare meglio ma, per il tipo di gioco di Miha possiamo davvero essere una mina vagante.. Spiace per i punti buttati a Milano e occorrerà vedere la tenuta con quelle che son considerate le “grandi”.. Tra l’altro a livello mediatico stiamo avendo una visibilità irreale.. Cioè, sarà anche per l’acquisto di RCS, ma la gazza ormai parla più di Toro che di Inter e Milan..

  22. Allora sembra che sia fatta, il serbo a Napoli, e valdifiori da noi..aspettando le firme, volevo fare un paio di considerazioni,intanto un centrocampo con Baselki, Benassi ed appunto l ex Napoli, mi sembra un Po troppo leggero per la serie A, soprattutto in trasferta, contro squadre fisiche, rischiamo delle imbarcate clamorose..ecco perché ci vorrebbe una bella mezza la alla Lucia, per dare maggiore spessore al reparto, oppure mettere Aquah, che di fianco ad un vero regista, potrebbe fare molto bene come a Parma.

  23. quindi
    HART, DESILVESTRI, SIMUNOVIC, CASTAN,MOLINARO, VALDIFIORI, BASELLI, AQUAH, IAGO LJAIC BELOTTI
    IN PANCA GOMIS PADELLI BOVO MORETTI ROSSETTINI AJETI, ZAPPACOSTA BENASSI OBI VIVES MAXI BOYE LUKIC GUSTAFSON ARAMU MARTINEZ BARRECA TACSI.
    SONO 29
    DI CUI 5 UNDER 21 QUINDI ANCORA 2 CESSIONI/3 SE DOVSSIMO PRENDERE UNA MEZZALA
    IPOTIZZO VIVES BOVO OBI
    RICORDANDO CHE AQUAH E LO STESSO OBI SARANNO IMPEGNATI IN AFRICA

  24. Ah, c’è l’obbligo di riscatto a 3,5? Già meglio…però il saldo di +10 milioni come da tradizione non può mancare. 10 l’anno scorso, 10 (almeno) quest’anno…si può sapere che fine fanno ogni volta?

  25. Valdifiori in prestito non si può sentire. Si incassano 25 milioni e non si può prendere un regista di proprietà? Insomma, in pratica hanno passato un mese a dire che non si scendeva sotto i 30 e poi all’ultimo secondo vendono il fuggiasco a 25 facendo sparire i soldi sotto il materasso (ok non tutti, hanno preso Simunovic a 4,5 e forse eravamo leggermente in rosso). Ora Cairo dirà che Valdifiori era la prima scelta e comunque non c’era tempo per trattative diverse. Film già visto.

  26. Cifre ufficiali (mah….)
    Macksimovic 25 mln + 1 di bonus
    Valdifiori in prestito, con obbligo di riscatto a 3,5 mln

    Con l’arrivo del mercato, Cairo socio di maggioranza della Carello che produce i fanali: Petracchione direttore generale del settore test accensione lampadine.

    Comunque un mercato che, alla fine, potrebbe non essere male.
    Prossima uscita (stanotte?): Obi

  27. Con il gioco di Sinisa,pressing alto e profondità,ce la giochiamo con tutti,sicuramente rischieremo di prendere goal e ne prenderemo ma di goal ne faremo tanti e finalmente giocheremo tutte le partite per vincere,basta con percorsi di crescita,sotto a chi tocca!!!

  28. Maksimovich e’ stato venduto bene, secondo me non vale tutti quei soldi. Mai fatto un gol in serie A, imposta abbastanza l’azione (ma Castan l’ho visto fare altrettanto) e ha parecchie amnesie difensive. Valdifiori e’ okay in attesa di Lukic. Io terrei pure Vives perche’ e’ un grande e una riserva di esperienza. Non so se siete d’accordo. Simunovic non lo conosco. Ma se posso fare una previsione…Ajeti stupira’.

  29. Io dico 25 … ma non di possono investire nel Toro? Non ci sono giocatori che migliorerebbero quedta rosa …mah? ….allora facci il museo, migliora il comunale, fai qualcosa non di sinistra come diceva Moretti ma di granata cazxarola, Cairo facci vedere che i soldi sono del Toro e non dell’Rcs e sono destinati al Toro …

    • speruma se quest’anno ti va bene il lavoro e guadagni di più, ti spendi tutti i soldi che hai o cerchi di spenderli in maniera costruttiva? Se compri giocatori importanti che ti portano ad avere un monte ingaggi da 70/80 mln lordi all’anno mi dici come li paghiamo dall’anno prossimo? tutto il nostro fatturato quest’anno era di 80 con tutte le plusvalenze fatte… questo è quello che ti chiedo quando proponi di comprare altri giocatori senza considerare il discorso della rosa perchè quelli che hai se non li piazzi li devi pagare senza farli giocare… E’ vero che abbiamo un buon tesoretto, ma non facciamo prendere la mano. Sicurametne si poteva fare di più (io avrei preferito altri a valdifiori per esempio) ma obiettivamente il mercato che abbiamo fatto non è per niente malvagio…

  30. Non fate i commercialisti di Cragnotti, avete capito benissimo se va in porto l’affare maksi abbiamo un introito di 50-60 milioni pagabili in x anni così come noi compriamo giocatori … lancio un concorso quanti soldi sono avanzati al netto di Ljacic, Falque, Rossettini, Lukic, Gustavo, Taxi, Castan, Hart, Desilvestri … 3 sono pure prestiti … una cifra siori e siori …

  31. E poi ricordiamoci che quest’anno stiamo raccogliendo i frutti, ma ricordiamoci chi ha piantato i semi, il vituperato Ventura con i suoi Belotti,Baselli, Benassi, Acquah, Martinez che ora ci ritroviamo cresciuti e più forti e i vari Maksi Peres e Glik che hanno riempito le nostre casse.
    Quest’anno è stato fatto meno in ottica futura, badando al presente ed è giusto, ma occorrerà porre anche le basi per una nuova crescita lavorando sui giovani che già ci sono e sui vari Lukic, Ajeti E simunovic che sono arrivati. E il prossimo anno tornando a investire i soldi di Peres e Maksimovic che arriveranno in giovani interessanti, ma che siano già pronti.

    • Io investirei di più sui ragazzi. Ad esempio tutti dicono che non possiamo prendere gente forte per gli ingaggi. Ok, non li vuoi prendere? Allora i soldi avanzati investili sui ragazzi in toto. Così forse, prima o poi, non ci sarà bisogno di comprare giovani interessanti, ma li avrai già. Però capisco che è una soluzione più complicata. E’ più facile comprare 7-8 icic, affson, rinha, etc… che tanto piacciono ai tifosi di youtube, e rivenderli dopo due, tre anni che investire sui Rossi, Bianchi, Esposito o Brambilla…

  32. Adesso però anche qualche cessione, mi sa che siamo un po’ troppi o sbaglio? oltre a Maksimovic sul centro destra difensivo conto Ayeti, Bovo, Rossettini e naturalmente Simunovic, a centrocampo qualcuno tra Vives, Tachsidis, Lukic se arriva Valdifiori è di troppo, in più ci sono Zappacosta e Aramu che non so quanto spazio possano avere.

  33. Buonasera a tutti , vi leggo sempre ma scrivo poco purtroppo. Sinceramente sono sempre del parere che bisogna aspettare la fine per trarre delle conclusioni. Purtroppo anch’io gradirei Maksi in tribuna, ma sinceramente è difficile dire di no a tutti quei soldi. Sinceramente poi ritengo il nuovo acquisto, Simunovic, un profilo perfetto per sostituirlo. Ed è nostro !
    Non riesco a comprendere tutti i tifosi che si lamentano di questo ” numero enorme ” di prestiti.
    Alla fine , tranne Hart e Castan sono tutti di proprietà. Su Iago il discorso è diverso, perché credo sia stato fatto un discorso di allontanare l esborso al prossimo anno, come ha fatto la Roma con Peres, credo se non ricordo male, che si fissato a un milione di prestito oneroso più sette di riscatto. Per quanto riguarda Hart io sono contento che sia arrivato, specialmente per Gomis. Allenarsi con un collega così significa comunque riuscire a crescere , anche psicologicamente.
    Avrei voluto qualche italiano in più in rosa. Ma si può sempre rimediare.

  34. Qua tutti a parlare di spalamerda quando si è visto che è bastato poco per farci tutti contenti (un portiere come si deve e un difensore di prospettiva al posto di maksimovic).
    A me fin quando Cairo mi allestisce una formazione competitiva così tutti gli anni allora me ne fotto se ci guadagna o meno, se si presenta con Moretti Bovo e Vives titolari (tanto di cappello, ma non possono tirare la carretta) allora i conti in tasca glieli faccio e come.

  35. Io ho sempre la frenesia addosso e parto in quarta ad attaccare,mio fratello mi diceva di aspettare il 31 agosto per parlare e invece io no,critiche e insulti,adesso devo ritrattare e chiedere scusa ma sono felicissimo di farlo! Gobbi di merda,preparatevi,stiamo arrivando!!!! FVCG

  36. @sperumatornibaffone…credo ke i numeri siano diversi…ad ex Glik 10 o 12 (le fonti sono discordanti), Peres 1 + 13 il prox anno (x me c potevano ricavare d +) e Maksi devono ancora xfezionare l’affare…al di là delle dispute sui nuovi (ad ex a mio avviso han preso troppi elementi in convalescenza) l’importante nn è ke spenda tutto ma ke lo spenda bene, x giocatoriritenuti funzionali all’obiettivo d stare su e lottare x un posto in Europa. Valdifiori? Mi convince poco, x età e caratteristike (nel gioco di Miha vedrei uno + fisico) ma se l’ha indicato l’allenatore mi taccio.

  37. Tanto se riusciremo ad andarci veramente in EL bisognerà sborsarne altri soldi per tentare di arrivarci in fondo. . che male f’à sapere di avere un bel gruzzolo da parte…anche io mi godo il momento felice del sostituto di maxi, Portierone e Valdifiori io sono contento così…

  38. Avrei decisamente preferito Viviani o Sensi a Valdifiori, però è andata. Benvenuto anche a lui.
    Comunque devo dire la verità, oggi Cairo è davvero il re della comunicazione e del commercio. Alla fine andrà in un attivo da paura, è riuscito a far passare tutte le cessioni come volute solo dai calciatori, ha preso qualche nome esotico e qualcuno effettivamente di valore spendendo 4 soldi e, facendo tutto nei tempi corretti ‘televisamente’ parlando, ovvero all’inizio ed alla fine del mercato, si è portato quasi tutti i tifosi dalla sua parte… E’ quello che un tempo si diceva ‘riesce a vendere il ghiaccio agli eschimesi e questi sono pure contenti!’ Diamo a Cesare quel che è di Cesare

    • maxime se vai a vedere sensi e viviani sono solo più giovani, ma non sarebbero stati meglio di valdifiori.
      Per il resto concordo su Cairo è un gran furbacchione.
      Però se mi allestisce una formazione così tutti gli anni (aspettiamo di vedere regista) per me ci può guadagnare quello che vuole.

      • Rimbaud, a me piacciono molto di più anche come giocatori. Valdifiori, per quello che ho visto a Napoli, non mi ha entusiasmato per nulla. Ogni volta che giocava lui la squadra andava peggio. Jorginho gli ha dato una pista l’anno scorso. Poi può pure essere che da noi si scateni, però questa è la mia impressione. Delle altre operazioni condivido quelle di Hart, De Silvestri e parzialmente Ljacic e Simo. Gli altri ( Taxi, Rossettini e tutti i vari sconosciuti che tutti danno per campioni dopo aver visto un video su youtube ) non so a cosa servano. Avrei preferito questi in meno, un Peres in più ed uno davvero forte a centrocampo e più spazio per i nostri giovani. Però ho capito che alla fine si sono fatti due conti e gli conviene economicamente comprare 5-6 giovani sconosciuti in giro per il mondo e sperare che uno di questi esploda piuttosto che investire sui nostri ragazzi

        • Guarda questi ultimi giorni sono stati i più comprensibili. Hanno preso gente nei punti dove eravamo deboli sulla carta ( portiere e regista ) e sostituito Maksi con un giocatore simile anche se un po’ a rischio. Per il resto prima scelte incomprensibili. Abbiamo 4 registi o pseudotali. Non era meglio uno forte ed un Vives o un ragazzo dietro? Gustaffson a cosa serve? E’ una mezzala, ne abbiamo 10 e tutti i nostri giovani più forti sono in quel ruolo ( Aramu, Parigini, Edera, Boye già preso… ). Rossettini? Hai già preso Ajeti, non puoi fare un contratto a Mantovani, capitano della primavera, e tenerlo come quinto? Non sarebbe rientrato nemmeno in lista… Ichazo? Abbiamo Gomis e Zaccagno come giovani, ora anche Hart titolare. Puoi solo prenderlo e poi darlo in prestito, non giocherà mai da noi, ma poi fai come il Parma che aveva 1000 giocatori sotto contratto…

  39. Valdifiori è il giocatore giusto per completare questo bel Toro che sta nascendo!
    Poi saremmo coperti in tutti i ruoli abbonantemente!
    Rimane da vedere la questione terzino sinistro! Dove però si potrebbe lanciare Barreca..chissà!

  40. purtroppo si ha sempre qualcosa che non va per molti.io non so se questo portiere sia meglio o peggio di Padelli .ma era dai tempi di Borsano che non arrivava uno di questi livelli .mi godo il momento poi vedremo.a questo punto manca solo più un regista.speriamo

  41. Comunque ora facciamo due conti, Cairo si è buscato in questo calciomercato glik 15+mino 1, 5+quaglia 2, 5+peres 15+maksi 25+ gazzi 1 cioè 60 cucuzze poi è vero che quelli legati ai bonus e a peres arrivano dopo ma con 60 MILIONI CI PENSATE VOI CHE SQUADRA SI POTEVA FARE, CIOÈ SECONDO VOI NON ABBIAMO PERSO UN OCCASIONE UNICA DI COMPRARE UN TOP PLAYER PER RUOLO … BOH? SI VEDE CHE I CROMOSOMI SPALAMERDA HANNO INVASO IL MIO CERVELLO E NON RIESCO A PENSARLA DIVERSAMENTE CHE POTEVAMO AVERE MEGLIO DI MOLINARO, OBI E COMPAGNIA …

  42. Secondo Sky Sport praticamente conclusa la cessione di Maximovic al Napoli,non hanno parlato di cifre,ma nel pacchetto purtroppo ci sara’ Valdifiori,sono sicuro che il centrocampista non sia una richiesta di Mihajlovic ma era un pallino Petrachiano, gia’ dell’epoca Venturiana.

  43. Mah…. Anche lo scorso anno si diceva dopo la campagna acquisti che eravamo da Europa , poi abbiamo visto come è andata a finire !!!!! Io vorrei sapere sti soldi di maski dove andranno a finire !!!! Un SAPONARA !!!!!

  44. Come detto più volte, per me, manca un’altra pedina a centrocampo. Così infatti saremmo un po’ leggeri (soprattutto perché gli interni, tranne forse Acquah, che però ha limiti tecnici evidenti, non garantiscono molto in fase difensiva).

  45. Vendiamolo e dimentichiamolo in fretta, non ci vuole non ci merita….faccia cosa vuole da noi non ha voluto stare come altri, abbiamo giocatori nuovi blasonati e sta uscendo un bel toro… prendiamoci ancora Valdifiori e lasciamo il mister fare il resto del lavoro…Bel Toro mi piace se finisce con sto scambio direi ottimo mercato…sono contentissimo…EL

  46. Ragazzi, Valdifiori per il modo di giocare di Sinisa è perfetto.
    L’ho già detto ma lo ripeto, giochiamo in verticale, molte volte col lancio lungo sul Gallo o sui due esterni d attacco, ebbeno Mirko ha una capacità di lanciare velocemente e in modo preciso che in pochi in Italia hanno. Ringraziamo lo zingaro che ci riempe le tasche e ci porta un metodista perfetto per lanciare il nostro tridente senza stare a cincischiare a metà campo! Simunovic non avrà la tecnica di Maksi.. Ma è il difensore perfetto per la linea a 4 di Sinisa, con quei soldi lo ripeto, attenzione al terzino sinistro secondo ultimo punto debole rimasto!!!
    Ci spero, sarebbe perfetto

      • Ma certo Gianluca, ha giocato molto bene e devo dire che molte volte si apre lo spazio per andare al cross, però obbiettivamente sarebbe perfetto come seconda scelta.. Se vuoi fare il salto di qualità eh.. L ideale sarebbe che Barreca sia in grado di giocare titolare. A me piace molto Duarte, come colpaccio sarebbe perfetto Criscito ma i 15M che chiede lo Zenit non li darei, non so chi possa uscire da quel lato, forse rimarremo cosi anche perchè dovrebbe uscire qualcuno, siamo in 2 e mezzo contando Avelar 🙂

  47. Certo ci sarebbe stato da ridere vedere la sua faccia e quella del suo procuratore se Cairo non lo avesse ceduto. Comunque alla fine per noi questa e’ l’unica soluzione giusta e normale, neanche societa’ assai piu’ ricche possono permettersi di perdere 25-30 milioni per fare i capricci a qualcuno. Comunque complimenti all’imprenditore Cairo ancora una volta. Anche quando sembrava essere messo al muro da De Laurentiis ha saputo ribaltare la situazione e alla fine e’ stato lui a metterglielo nel culo.

  48. Valdifiori sinceramente lo lascerei sul groppone a De Laurentis, Vives lo equivale alla grande e poi anche il bistrattato Tachsidis e Lukic magari possono rivelarsi anche meglio dell’ex empolese. 27 milioni prendere o lasciare altrimenti Maksimovic in tribuna fino a gennaio

    • i soldi di maksi arriveranno in massima parte l’anno prossimo… se arrivassero quest’anno ne pagheremmo troppi in tasse e ne rimarrebbe di meno per il mercato dell’anno prossimo… quindi non ne facciamo nulla… e comunque non c’è scritto da nessuna parte che se hai dei soldi in tasca li devi spendere per forza SUBITO…

  49. Se saranno 25M o più + Valdifiori c’è da alzarsi in piedi e applaudire.

    Hart, De Silvestri, Castan, Molinaro, Valdifiori, Baselli, Benassi, Ljajic, Iago Falque, Belotti

    Attenzione ai movimenti sul terzino sinistro, se leviamo Molinaro e ne prendiamo uno buono siamo da 4 posto come squadra titolare

    Chapeu!