Toro, ora si stringe per De Silvestri: Mihajlovic accontentato

151
7053
de silvestri

La partenza di Bruno Peres libera la trattativa per portare De Silvestri in granata. Il terzino della Sampdoria è una richiesta di Mihajlovic

Oggi pomeriggio Bruno Peres arriverà a Roma per effettuare le visite mediche e firmare il contratto che lo legherà ai giallorossi. Il Toro può ora uscire allo scoperto per il sostituto, che dovrà giocarsi una maglia da titolare con Zappacosta.
Il nome è quello di Lorenzo De Silvestri, pronto a lasciare la Sampdoria per riabbracciare Sinisa Mihajlovic. Il terzino è infatti un obiettivo dichiarato del tecnico serbo.

La trattativa con Ferrero è già stata avviata da parecchi giorni e la cessione di Bruno Peres può sbloccarla definitivamente. Si può chiudere per una cifra molto vicina ai 4,5 milioni di euro. Il Presidente della Sampdoria proverà fino all’ultimo a chiedere il massimo possibile a Cairo, ma molto conta la volontà del giocatore. De Silvestri ha già dato il suo consenso alla chiusura della trattativa, soprattutto grazie al suo ottimo rapporto con Mihajlovic, che lo ha allenato proprio nella sua precedente esperienza genovese.

Le prossime ore saranno decisive: prima l’ufficialità della cessione di Peres, poi la chiusura della trattativa per portare De Silvestri a Torino. Il mercato granata entra nel periodo più caldo. Tante operazioni sono nella loro fase finale.

Condividi

151 Commenti

  1. Ora, io non sono pro Cairo, ci mancherebbe, sogno altro, ma non si puo’ pensare che Urbano quando va in qualche stadio si mettano tutti a ridere. Sarebbe dannoso per la sua immagine. Visto che il brasiliano e’ partito a guadagnare molto di piu’, spero e penso che possano arrivare Simunovic, Sirigu, De Silvestri, Castagne e possibilmente un mezzo regista tipo Vaso di fiori. Non e’ il massimo ma fosse cosi’, almeno non lotteremo solo x non retrocedere. E che vadano Maksi e Zappa. In pratica Sinisa vuole tutto il contrario di Ventura.

  2. Comunque rossettini e stato preso xfar partire bovo e far crescere Castagna e Simunovic prossimi acquisti la politica non e cambiata….come fu x maksi a suo tempo… Ora sotto con obiang,paredes (con la stessa formula di bruno) e sirigu.

  3. Non dico più niente fino al 31 a sto punto aspettiamo!
    La si tireranno le somme.
    Comunque le aspettative di tutti sono esaurite!!

    Spero che quest’anno non si incominci da porre obbiettivi o siamo da x posto ecc.

    La Lazio fra una contestazione e l’altra prende Bastos, Immobile, Lukaku e sta per prendete Cerci . Così che con due soldi hanno fatto la nostra coppia di gemelli del goal degli anni 2000.

    Loro lottano per 7-8 posto con il Milan. Noi li vediamo con il telescopio..

  4. Cessioni illustri tirate fino alla fine del mercato per intascare i soldoni senza avere più tempo per spenderli addossando tutte le colpe ai giocatori che scappano . È il bello è che c’è gente che ci crede anche …

  5. Gli indizi portano tutti ad un annuncio, entro la fine dell’anno, che mi farà godere, finalmente: la cessione del Toro da parte dell’uomo senza braccia… a chi non mi interessa…. difficilissimo trovare di peggio!

  6. Ridicoli , sapevano di essere salvi a metà campionato scorso e ci ritroviamo con l’acqua alla gola a fare mercato con gli scarti a cinque giorni dall’inizio del campionato . Petrachi sei solo un pallone gonfiato !

  7. @luca, no, vedo titolare ajeti, che a me piace tantissimo. Rossettini partira’ come riserva ed è difensore rognoso e affidabile. A destra con de silvestri siamo a posto. Ora manca il centrale sx alternativa a moretti. E un (meglio due) centrocampista forte.

  8. Ci stanno prendendo per i fondelli. Ma quale Europa in 2 anni? Il povero Liajic si mangerà le mani per aver creduto a queste panzane. Un acquisto ridicolo, da salvezza, altro che Europa. Ci voleva un giovane terzino di prospettiva dietro Zappa e centrali forti e quindi costosi

        • Bravo accontentati di prendere ogni anno 10 gol dalla Juve e arrivare 13esimi se va bene..Finchè ci sarete voi Cairo continuerà il suo mercatino ciclicamente. Non parlo di Champions o Scudetto ( tra l’altro fa ridere partire OGNI ANNO già sconfitti ma questo solo nel calcio succede),ma un progetto. Non hai i soldi per compare i giocatori?! BENE allora li cerchi te e li fai maturare. MA NON LI VENDI PERO’ OGNI ANNO ALTRIMENTI NON SERVE A NIENTE.Immaginati se cairo non avesse ogni anno venduto i più forti ora dove saremmo…ne puoi vendere uno ( glik e ti prendi ljiac,iago, e nuovi giovani) ma non tutti . Vi fate prendere per i fondelli.A me poco cambia …il calcio lo seguo poco e niente.(ormai)

  9. il problema non sarebbe neanche maksimovic, dare i soldi, via e avanti un altro.
    il vero problema é l’incapacitá di scovare giocatori in ruoli scoperti da anni, il problema sono questi acquisti da 1-2M a bucio de culo di petracchio l’incapace sfogliatore di albun delle figurine panini che non ha mai capito e mai capira’ un cazzo di calcio puntando solo a chiudere numericamente la rosa.
    petraccio, l’incapacitá fatta persona, un costo secco per societá e tifosi non fosse che in societá c’é braccinomen.
    una sciagura essere ridotti cosí a fronte dell’andamento dello scorso anno a pochi giorni dall’inizio del campionato, vergogna!

  10. Rossettini. Si libera Maksimovic?
    di Gianluca Di Maggio | il 16 agosto 2016 – 12:19
    Calciomercato Torino – SkySport: Arriva Rossettini. Maksimovic verso Napoli?

    SkySport riporta una notizia di mercato del’Ultimora. Il Torin avrebbe chiuso l’acquisto dal Bologna di Luca Rossettini, difensore classe 1985. Una trattativa lampo che porterà il centrale di Donadoni alla corte di Mihajlovic. 31 anni, alto 187 cm, Rossettini è il classico centrale di difesa abile nel gioco aereo. E’ un giocatore duttile, dato che può giocare anche nella posizione di terzino destro.
    Le cifre dell’affare

    Rossettini passerà al Torino a titolo definitivo per un cifra di 2 milioni di euro. Il giocatore firmerà un contratto da 300 mila euro annui con durata triennale.

    Esulta anche il Napoli. Si libera Maksimovic?

    Una trattativa che potrebbe far esultare anche il Napoli. Rossettini infatti gioca nello stesso ruolo di Maksimovic e potrebbe sostituire poprio il difensore serbo ricercatissimo dal Napoli.

  11. L’arrivo di rossettini probabilmente preclude quello di De Silvestri… Rossettini nasce centrale ma ultimamente è stato impiegato con risultati migliori come terzino destro…

    In difesa probabilmente rimarranno 9
    Avelar/Barreca – X/Moretti/Silva – X/Ajeti – Zappacosta/Rossettini
    In pratica a 15 giorni dalla chiusura mancano i 2 centrali titolari.

    Il problema è che non vedo questi grandi titolari in arrivo. Probabilmente i più probabili sono Tomovic e Simunovic per quello che si vede… Mi sa che vedremo ancora molto spesso Moretti titolare, per fortuna che c’è Emi.

  12. Peres a Roma significa che d all’estero non è arrivata nessuna offerta concreta, fossero stati veri i 17 mil dall’Inghilterra ora sarebbe lì . Oppure sono accordi già presi ai tempi di Ljajic ma non credo perché 1 mese fa non si poteva sapere se sarebbero arrivate offerte cospicue.Di sicuro Peres non ha la valutazione che noi tifosi gli attribuiamo perché siamo alla seconda sessione ei 20-25 milioni non arrivano.

  13. Torino, colpo a sorpresa in difesa: preso Rossettini per due milioni
    16.08.2016 12.12 di Giacomo Iacobellis
    Colpo a sorpresa del Torino. Secondo quanto riporta Sky Sport, i granata nelle ultime ore avrebbero chiuso per il difensore del Bologna Luca Rossettini. Il classe ’85 dovrebbe trasferirsi per circa due milioni di euro.

    • Calciomercato, dal Belgio: Timothy Castagne vicino al Torino

      GettyImages-482547934-630×415.jpg?v=2016
      Timothy Castagne (a destra) con la maglia del Genk
      Il sostituto di Bruno Peres potrebbe essere proiettato al futuro: arriva dal portale voetbalnieuws.be l’indiscrezione che porta il Torino sulla pista di Timothy Castagne, terzino destro (anche sinistro, all’occorrenza) classe 1995in forza al Genk, squadra che ha chiuso la scorsa stagione al quinto posto nel massimo campionato locale. Il giovane, nel giro della nazionale Under 21 belga, andrebbe a rinforzare la fascia destra del Torino, orfana del brasiliano partito oggi in direzione Trigoria.

  14. Torino, colpo a sorpresa in difesa: preso Rossettini per due milioni
    16.08 12:12 – Colpo a sorpresa del Torino. Secondo quanto riporta Sky Sport, i granata nelle ultime ore avrebbero chiuso per il difensore del Bologna Luca Rossettini. Il classe ’85 dovrebbe trasferirsi per circa due milioni di euro.

    AHAHAHHAHHAHAH!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Grande petracchio continua cosí

  15. Se i parametri sono 300/700 mila euro a stagione cosa volete portare a casa ? Delle scommesse ! Quello che non capisco è se Cairo piace così tanto scommettere perché non si abbona al casinò di saint vincent che fa prima e non spacca i coglioni a noi ?

  16. Acquistare De silvestri non è certo un mercatino delle pulci, è uno dei migliori terzini italiani e soprattutto stimato dal mister, quindi da questo acquisto si capisce come non ci sia fiducia al 100% su Zappacosta , e da quello che ha fatto vedere fino ad ora forse è giusto così,
    In uno sport vero ci si conquisterebbe il posto lealmente lavorando dimostrando di essere più forte dell altro e noi avremmo una fascia destra di tutto rispetto , ma in un calcio in mano ai procuratori non mi stupirebbe se anche lui volesse andare via; acquisto “scomodo” quindi per lo spogliatoio

  17. In due sessioni mercatare completamente smantellata la linea difensiva che era la nostra forza, manca un portiere degno. Forti davanti e non si discute, ma il resto??? Questi sono i fatti a una quindicina di giorni dal mercato e a cinque giorni dall’inizio campionato. Stupiteci Cairo e Petrachi, se volete, se ne siete capaci, se ne avete l’intenzione.

  18. ribadisco che calcisticamente e’ inconcepibile smontare un reparto e provare a ricostruirlo la settimana prima dell’inizio del campionato,da menefreghisti mercatari e pasticcioni di bassa lega.zappacosta fortissimamente voluto dall’uomo delle conoscenze

  19. De Silvestri è tutto fuor che uno scarso, ma perdere così Brunone mi sembra un delitto. Sarà una sensazione ma mi sembra che tra la società e Sinisa non ci sia molto dialogo, altrimenti non so spiegarmi le sue uscite ad ogni intervista.

    • Ma veramente se hai letto l’intervista di Mihajlovic sulla Gazzetta parla di sintonia totale con la società e di quanto è bello avere un presidente italiano ambizioso come Cairo e una società con i conti in ordine. Intervista sulla Gazzetta di ieri, reperibile sul sito.

  20. In difesa probabilmente ci rafforziamo, ma mi spiace davvero per Peres, uno dei pochi a valere il prezzo del biglietto.
    Per il resto mi pare ci sia gran confusione, dettata anche dalla presa di posizione di Maksimović.
    Fino a quando non aumentiamo il tetto agli ingaggi, avremo qualche difficoltà a trovare ciò che ci manca. Forse sarebbe il caso di non fare previsioni. In questo momento, senza Peres e Maksimović, siamo peggio dell’anno scorso.

  21. Peres a Roma e di conseguenza De Silvestri a Torino sono operazioni che potevano esser concluse molto prima, se così fosse stato ci saremmo trovati già avanti con il lavoro e un problema in meno, ma qui per rovinarci e riderci il fegato siamo assi.

  22. Il nostro discorso è sempre quello a 1, 3 mln anno prendi gli scarti degli altri…gli ingaggi delle altre sono di 2 o 3 mln anno. Ci puoi arrivare piano piano crescendo di fatturato ( almeno 80 mln) ,ma con queste divisione di soldi e aiuto solo a Roma , Napoli e Roma fai poco. Dobbiamo continuare a cercare altri Peres, Maksi , Darmian…

    De silvestri sarà titolare..dietro è un bel muro…

  23. Atleticamente tra i più forti in italia, di sicuro un buon terzino destro in una difesa a 4 se si gioca con tre punte.
    Non ha un gran piede, ma se arriva si farà amare per la sua corsa pressoche costante e continua su tutta la fascia. La scelta di De Silvestri fa anche intendere che non si punta su Zappacosta e se arrivasse un offerta sui 12 milioni sarà verosimilmente anch’egli ceduto.

      • Terzini che sanno difendere e saltano l’uomo, sono rari da trovare, lo stesso Darmian ce ne ha messo di tempo per diventare Darmian, e anche lui ora sta facendo della panca, sia in Inghilterra che in Nazionale dove gli è stato preferito De Sciglio che non è davvero conosciuto come un driblomane. Per valutare Zappacosta dovrebbe giocarsi almeno un semestre da titolare, ma se si punta su De Silvestri, tenere lo Zappa per fargli far della panchina è un Lusso inutile per il nostro Toro che gioca solo in Italia. Per fargli far due partite di coppa italia tanto vale incassare un assegno e prendere un ventenne a farsi le ossa dietro De Silvestri. Ci vuole realismo.

    • Non saprei, soprattutto a questo punto del mercato. I titolari delle squadre forti non vengono venduti negli ultimi giorni, se la cessione non era già stata pianificata prima. Non possiamo acquistare dal campionato inglese, perchè gli stipendi per noi sono proibitivi, ma ce ne sono molti in Olanda, Belgio e Portogallo; solo che squadre come Benfica, Porto, Ajax, Fejenoord ecc.. non vendono un calciatore a fine mercato se non per cifre folli, bisognava muoversi prima.
      Obiang potrebbe essere un obiettivo, in quanto non è proprio titolarissimo (giocherà 20 partite su 30), ma credo abbia quasi due milioni di stipendio, o almeno 1,5, per cui non so. Paredes, essendo giovane, ha uno stipendio basso alla nostra portata, ma la Roma vuole tanti soldi e forse spalletti non lo vuole cedere.

  24. Come ho già scritto più volte, non è granchè: tecnicamente scarsino, era apprezzato solo per corsa e soprattutto agonismo, ma ora a 28 anni e dopo un brutto infortunio, anche quelle qualità sono diminuite. E’ pieno di terzini molto più forti in giro, ma hanno tutti stipendi molto più alti e fuori dai nostri budget. Ne dico solo uno: Darmian, fa panchina, Mourinho non lo vede e con 10 milioni lo vendono, il problema è lo stipendio (ed è il problema per cui non riusciamo a tenere quelli buoni: Peres, Maksimovic, ecc…). Se Zappacosta gioca decorosamente, De Silvestri starà in panchina, se giocherà quest’ultimo vorrà dire che Zappacosta è un pacco.

    • Se non erro Darmian è stato pagato l’anno scorso 3 o 4 volte tanto De Silvestri… ci mancherebbe che non fosse meglio ! Indubbiamente perdiamo tanto, l’anno scorso era l’unico in grado di superare l’avversario con un dribbling (insieme al primo Baselli). Quest’anno in teoria abbiamo più tecnica (Lijaic, Baselli, Boye’, Iago..). Io l’avrei avanzato sulle ali, ma uno così non l’avrei mai venduto.

  25. Personalmente non mi fa impazzire. Ma trattasi di prima scelta del mister. E quindi va bene. Purche’ arrivi entro domani. La partita col Milan si avvicina. La prossima settimana si dovra’ completare la squadra, col regista e il difensore centrale.