Toro, ore di attesa per Simunovic: si aspetta di conoscere l’esito delle visite

171
8434

Ieri, Simunovic si è sottoposto a degli accertamenti per valutare le condizioni del ginocchio dopo il grave infortunio dello scorso gennaio

Giornata intensa quella di ieri per Jozo Simunovic, sbarcato a Torino per effettuare le visite mediche per il Toro, prima della firma sul nuovo contratto.  In un primo momento alla clinica Fornaca, poi presso l’istituto Medicina dello Sport, il giocatore si è sottoposto ad approfondite visite mediche, su esplicita indicazione della società granata.

Il tesseramento del giocatore, prima che questa intensa sessione di mercato chiuda, dipenderà proprio dall’esito di questi controlli medici: se l’infortunio al ginocchio che ne ha condizionato l’ultima stagione al Celtic sembra alle spalle, è anche vero che il Torino non vuole correre il rischio di inserire un giocatore ancora convalescente, che non garantisca totale affidabilità fisica. Momenti di attesa, dunque, l’esito delle visite di ieri ci dirà se il ventiduenne difensore croato, sarà il prossimo rinforzo della retroguardia del Toro. Se gli accertamenti confermeranno la completa guarigione del ginocchio, Simunovic quest’oggi firmerà il suo contratto con il Torino. Il presidente granata, Urbano Cairo, verserà allora i circa 4 milioni di euro concordati al Celtic per l’acquisto a titolo definitivo del difensore centrale che sostituirà l’ormai partente Nikola Maksimovic.

 

Condividi

171 Commenti

  1. The 22-year-old Croatian centre back, who has been plagued by injury since moving to Celtic in September 2015, dismissed reports of a failed medical but said the clubs were still negotiating.

    “I’m done with the medical checks,” Simunovic told Sky Sports News HQ.

    “Everything was fine and Torino and I have agreed personal terms. Everything is now with the clubs and they need to find an agreement.”

  2. Luca di marzio su Simunovic ” Dopo le visite mediche effettuate ieri, il Torino sta valutando la decisione da prendere riguardo Jozo Simunovic. I controlli hanno infatti evidenziato alcune criticità legate ad un intervento al ginocchio per il difensore croato classe ’94 del Celtic. Il Torino vuole capire se questi inconvenienti siano superabili oppure trovare una formula contrattuale che ne tenga conto. Il Torino riflette, da decidere il destino di Simunovic.”.

  3. Secondo Sky sport il Torino sta valutando l’esito degli accertamenti medici di Simunovic e la formula dell’offerta.Mia traduzione lungo e rischioso recupero,quini offerta di prestito con diritto di riscatto al massimo.

  4. 12:29: Despite the reports that the Celtic defender Jozo Simunovic has failed his medical in Crotian media, the BBC’s Jonathan Sutherland has stated that this is not the case and that talks are continuing. It wouldn’t be fun it was easy!

  5. @athos… Anche in Scozia lo scrovono. Nulla di ufficiale ma supposizioni fondate dal fatto che si conoscono i problemi avuti dal croato a cui si aggiungono i tempi dilatati per le visite. Bisogna solo aspettare l’ufficialità..

  6. Qualcuno giu’ ha scritto che i giornali croati scrivono di un fallimento delle visite mediche da parte di Šimunović. Non e’ vero niente, nessuna testata ha riportato una notizia del genere. Come nei giornali italiani cosi pure in Croazia si scrive solo che si aspettano i risultati degli esami approfonditi. Io, come tutti qua, spero sia tutto a posto, il ragazzo e’ veramente forte. Ai giornali inglesi non credo molto.

  7. Pazdan ha fatto un ottimo europeo dove peró giocava in una difesa a 10 ????
    A parte gli scherzi, guardatevi le partite della Polonia agli europei, molto compatti, spesso difendevano con 5 centrocampisti nei propri 30 metri, difesa iperprotetta e lí con la sua irruenza e forza fisica è andato a nozze.
    Nel Toro di Miha, con spazi interstellari lo vedo molto male, il croato altro pianeta..

  8. L’ho scritto ieri di non cantare vittoria, però oramai sono Banfashi, Stronzashi ed altri, diciamo così, vezzeggiativi assortiti.
    Come scrivevo ieri di non cantare vittoria oggi penso si debba aspettare ancora un po’, poi vedremo.

      • Io non ho mai parlato di mercato : non sono in grado.
        Ho sempre parlato di ciò che posso toccare con mano, vedere, sentire.
        Chiaro che quel che vedo e sento non è sempre positivo.
        poi se non so, non parlo: su Mihajlovic per esempio non ho ancora un parere formato.
        Mi piace come allena, mi piacciono le sue idee,a volte mi sembra più un personaggio che non una persona, ma avrò spero il tempo di conoscerlo meglio.
        Sulle notizie dal fronte diciamo così, medico, non penso di aver mai toppato 🙂

  9. Giorno,solo due cose..che il toro vuole vederci chiaro,dopo il pacco avelar e’ il minimo e speriamo che tt gli esami siano negativi (cioe’ bene ) e nn positivi(cioe’ male) e sia arruolato xche questo e’ forte,veloce e con I piedi ci sa fare..a differenza di padzan che mena come un matto tutti e basta..ho visto dei video dove c era tutto tranne che giocare il pallone..spero che di vedere presto il croato con la maglia del toro..

    • lo rimetto, così lo leggete bene “Che intendi per mercato del genere? Forse qualcuno non è contento se hanno dato via tutti i più forti dell’ultima stagione, a parte Belotti, ovvero Immobile, Glik, Peres e Maksi per prendere altri giocatori che possono anche non piacere. Forse l’unica sostituzione su cui concordano tutti è Padelli/Hart, per il resto: Ljajic è più forte di Ciro? Boh, non so, molto opinabile; De Silvestri è più forte di Peres? Anche questo molto opinabile. Castan o Rossettini sono più forti di Glik? Mmhh. Simu o Pazdan sono più forti di Maksi? Ancora più mmhhhhh…” (fonte: maximedv)

    • Ma io posso anche accettare che qualcuno preferisca i nuovi ai vecchi, però qui sembra che abbiamo fatto il mercato dello United o del Barcellona. Sembra quasi che basti comprare per migliorare, a prescindere dal resto. E se la pensi diversamente sei un disfattista. Per me la squadra è forse più equilibrata dell’anno scorso, ma sugli interpreti ho molti dubbi. Alcuni non li conosco bene, per mia ignoranza, al contrario di molti esperti ( alcuni di youtube ) come Simunovic, o i vari Lukic, Gustaffson, Castagne ( se viene ) etc… Altri non mi convincono come Valdifiori o Rossettini. Altri sì come Hart e Ljacic ( anche se quest’ultimo non l’avrei preso come persona ). Altri potrebbero convincermi, ma sono scommesse, per diversi motivi, come Castan. Però io non sono convintissimo che Hart De Silvestri Simu Castan Molinaro Benassi Valdifiori Baselli Falque Belotti Ljajic siano più forti di Hart Peres Maksi Glik Molinaro Benassi Vives Baselli Falque Belotti Immobile…

      • Io preferirei certamente la seconda formazione, ma è un paragone strano il tuo, a mio avviso… per valutare se si è operato bene il confronto andrebbe fatto tra la formazione dell’anno scorso con quella attuale… Falque lo abbiamo preso quest’anno, così come Hart… e Maksimovic se n’è voluto andare lui (Cairo non si è certo strappato i capelli, ma la tesi della pantomima, con Miha attore principale, non è credibile). In porta ci abbiamo sicuramente guadagnato, in difesa abbiamo sicuramente perso (senza tener conto dell’effettivo apporto di Glik e Maksi l’anno scorso), a centrocampo avremo un regista in più (finalmente) e in attacco abbiamo sicuramente più alternative (al posto del solo Immobile abbiamo Ljajic, Iago Falque e Boyè). Poi bisogna metterci il cambio modulo e soprattutto di allenatore, anche quello fa parte del mercato della società. Valutazione complessa, personalmente sono abbastanza contento. Di sicuro si poteva osare di più, soldi per mezzala di fisico (al posto di Obi) e terzino sx ci sarebbero stati. IMO. FVCG!!!

  10. Pronto Jozo senti…siccome quel testa di c. di serbo ha complicato le cose e non sappiamo se riusciremo a venderlo al Napoli, non è che possiamo intanto, senza nessun impegno da parte nostra, farci un po’ di cazzi tuoi sulla tua salute?…Sai non vogliamo sembrare “pressapochisti” agli occhi di qualche webete…Pronto Jozo?…

  11. Raramente concordo con G.T. e questa è una delle poche volte in cui la vedo come lui. L’ultimo giorno di mercato è frenetico sin da quando esisteil calcio. La stessa gobba sta prendendo Witsel e Cuadrado. Non è questo il problema, ma lo diventa nel momento in cui il giocatore in questione è pedina fondamentale o viene per sostituirne una. Ancor di più se reduce da un infortunio serissimo e ancora non ha toccato palla. Voglio solo sperare che non si tratti di pressapochismo ma di una scelta precisa. Cioè che si sia scelto di attendere le ultime ore per le visite di Simunovic proprio per evitare di effettuarle durante la convalescenza, con risultati per forza di cose negativi. Fosse cosi e, soprattutto, se fosse pronta un’alternativa all’altezza, capirei. In caso contrario, come detto, il pensiero di G.T. sarebbe il mio.

  12. Qui c’è gente che se dici una mezza parola su Cairo o se esprimi il minimo dubbio(mi sembra anche lecito) comincia a dare di matto e voler mettere bavagli!
    Ma cos’è Cairo un vostro familiare? Se sì vi chiedo scusa a nome di tutti, altrimenti che ve ne frega?
    Stiamo allestendo una buona formazione e io personalmente sono contento e piacevolmente stupito, ma con notevole ritardo e avendo già perso 3 punti, con diverse incognite fisiche, alzando notevolmente l’età media e soprattutto stiamo viaggiando in una Limousine, ma a prestito!!
    Scusate lo sfogo!

    • @rimbaud, Per quel che mi riguarda di questo mercato non ho digerito e ancora non riesco a digerire la cessione di Bruno Peres, per quanto razionalmente ne capisca le ragioni, perché un giocatore così per noi era unico. Non mi è piaciuto neanche il trattamento riservato a Silva e Jansson, sopratutto se al posto loro sono poi arrivati due altri difensori che non sembra al momento siano più forti dei due trombati. Infine, avrei preferito di gran lunga il pugno duro con Maksi e con il Napoli anche a costo di rimetterci, perché alla lunga forse si sarebbe trasformato in un investimento in immagine, ed un chiaro segnale che giocatori e procuratori NON POSSONO fare proprio tutto quello che vogliono.
      In un discorso più generale, penso che qui non ci sia nessuno che non vede cose da migliorare nella gestione societaria, nel presidente, nel DS, nei giocatori, nello stadio etc etc etc. Ciò che non capisco, non accetto e combatto è lo sfascismo ad oltranza adottato da alcuni (molti), per i quali qualunque cosa si faccia non va mai bene, qualunque operazione venga condotta Petrachi è un incapace, qualunque acquisto venga fatto Cairo resta braccino o, meglio ancora, uno che si intasca i soldi.
      E certo faccio una fatica bestiale ad identificare come tifosi quelli che giocano ad oltranza al “tanto peggio tanto meglio”, quelli che caccerebbero Cairo su due piedi senza minimamente proporre ne pensare ad alternative possibili, quelli che per vedere le proprie opinioni appoggiate dai fatti arrivano a sperare che il Toro perda, che la società fallisca, che la finanza visiti la sede societaria, che il presidente finisca in galera. E non dirmi che queste persone non ci sono, per cortesia, perché sono tutte cose lette, rilette e stralette qui sul forum negli anni.

  13. Incredibile!
    Qualche giorno fa tutti che criticavano perche’ mancavano 3 tasselli, portiere regista e difensore.
    Adesso abbiamo preso portiere ( e che portiere), difensore ( molto probabilmente) e regista e le stesse persone a criticare sulle modalita!!!
    Abbiamo preso quello che ci serviva per fare il salto di qualita! certo si poteva fa meglio certo si poteva fare prima!! ma basta trovare sempre l appiglio per criticare.
    Se poi abbiamo anche dei soldi in piu che magari ci permetteranno di investire nei prossimi mercati tanto meglio.
    Qua c’e’ gente che se prendessimo Messi e Ronaldo avrebbe da ridire.
    Scusate lo sfogo!

    • forse e dico forse, qualcuno avrebbe preferito un portiere che rimanga per più di un anno (ma certo carpe diem!), un difensore sul quale non si nutrano forti dubbi e un regista che costasse un cicinin di più di 3.5M… ma ti scusiamo… ; )

      • Per quanto riguarda il portiere, forse la scelta di Hart un anno e per far crescere Gomis
        Per quanto riguarda il centrocampista io non mi baserei su quanto lo abbiamo pagato ma se va bene o no. Valutare un giocatore sulla base di quanto costa non mis sembra corretto

        • è la valutazione che ne ha dato chi lo ha avuto e allenato negli ultimi anni… non sarà il massimo ma è il parametro più verosimile che abbiamo ora a disposizione (il resto sono chiacchiere in libertà)

        • In che senso non è corretto? Un giocatore lo valuti in base al proprio valore. Forse qualcuno può preferire un altro giocatore che ritiene più forte e spesso, di conseguenza, più caro. Non è che uno deve essere per forza contento degli acquisti che si fanno

          • Quello che dico e’ che non si puo dire che Val di fiori non va bene perche e’ costato 3,5Mln di Euro.
            Io forse avrei preso Obiang ma forse Miha preferiva Val di fiori.
            Non condivido il valutare la campagna acquisti sulla base di quanto abbiamo speso o guadagnato. Se fai cosi allora i primi 4 anni di Cairo per te sono stati i migliori, in quanto abbiamo speso piu di quanto abbiamo guadagnato.
            Io guardo la squadra e sono contento. Si poteva fare meglio? forse si. Ma dopo un mercato del genere mi sembra fuori luogo criticare.

          • Un giocatore per me lo valuti se secondo serve o no alla tua squadra.
            Val di fiori ci serve? ti piace? va bene per il toro?
            Fammi capire se Val di fiori lo pagavamo 20Mln era piu forte?
            l anno scorso il Milan ha speso 25 Mln per Bertolacci. Secondo te Bertolacci e’ 6 volte piu forte di Val di fiori?

          • Che intendi per mercato del genere? Forse qualcuno non è contento se hanno dato via tutti i più forti dell’ultima stagione, a parte Belotti, ovvero Immobile, Glik, Peres e Maksi per prendere altri giocatori che possono anche non piacere. Forse l’unica sostituzione su cui concordano tutti è Padelli/Hart, per il resto: Ljajic è più forte di Ciro? Boh, non so, molto opinabile; De Silvestri è più forte di Peres? Anche questo molto opinabile. Castan o Rossettini sono più forti di Glik? Mmhh. Simu o Pazdan sono più forti di Maksi? Ancora più mmhhhhh…

    • Concordo con sterry..l’anno scorso avevamo già la rosa fatta già nel ritiro..tranne Belotti che è arrivato all’ultimo..il risultato finale non e’ stato molto buono a mio avviso. Quindi secondo me
      bisogna solo aspettare che la squadra trovi il giusto ritmo,a mio vedere ci darà delle belle soddisfazioni..crediamoci ?

  14. Come fatto ieri per Simunovic, sto facendo oggi per Padzan, beh, così a occhio io lo acquisterei solo per fargli giocare i derby. ? Credo che finiremmo spesso in inferiorità numerica, date un’occhiata:

    https://m.youtube.com/watch?v=l5IB1qBJhOQ

    https://m.youtube.com/watch?v=xpREHHW5aLc

    … e cmq un sacco di parodie nei suoi confronti…

  15. SPERIAMO SIMUNOVIC SIA IDONEO….L’HO VISTO MOLTE VOLTE GIOCARE IN TV…E’ UN GRANDE DIFENSORE AMBIDESTRO…PUO’ GIOCARE SIA A SX CHE A DX COME CENTRALE…RAPIDO, VELOCE E FORTE DI TESTA..HA CLASSE…SPERIAMO BENE

  16. Da LEGIA.NET una sorta di Toro.it

    Michał Pazdan l’ultimo giorno del periodo di trasferimento può andare da Legia Varsavia. Uno dei maestri del polacco offre cronometro ha un Torino italiana. Ci rappresentante del paese sarebbe sostituito da un collega del personale, Kamil Glik. Questa estate è andato a AS Monaco. Anche se manageriale di calcio dice che altri club e offrono una migliore, più specifico. Transfer “Pazdka” non è ancora certo. Club non ha ancora raggiunto un accordo sulla questione della finanza. Legia vuole incassare un giocatore che con grande mano si presentò ai Campionati Europei. residenti Varsavia richiedono riferito di circa quattro milioni di euro.

    Tradotto a c…o da Google translate ?

  17. Non è che sia molto avveduto arrivare all’ultimo minuto per vederci chiaro su di un giocatore che si vuole acquistare. Classica operazione di chi ha soprattutto interesse a vendere e poi eventualmente e se tutto va bene anche a comprare. Pensatela come volete, a me sembra roba da pressapochisti.

    • come in ogni cosa si potrebbe fare meglio questo e’ certo;
      ma perche bisogna sempre vedere il bicchiere mezzo vuoto?
      perche’ bisogna sempre trovare l appiglio per criticare?
      su 20 squadre in serie A ce ne sono 20 che cercano giocatori l ultimo giorno di mercato; certo sarebbe meglio farlo prima, ma forse e’ tutto il sistema che ti porta a fare di corsa l utlimo giorno.

          • Te lo dico fra 10 giornate perché se ti ricordi ad agosto 2015 avevamo la squadra fatta (anche se incompleta) da almeno un mese con la soddisfazione di tutti e poi hai visto come è finita …. i nodi alla fine sono venuti fuori. .. quindi ora ci vado con i piedi di piombo !

      • Permettimi, ma la tua dicesi arrampicata sui vetri. Sono professionisti del settore, o almeno dovrebbero esserlo, quindi agire come tali e non come dei Filini che allestiscono la squadra degli impiegati. Non è questione di bicchieri mezzi vuoti o mezzi pieni, è questione di usare un po’ di sano spirito critico, e con questa società e questi dirigenti lo sa il cielo quanto ce ne vuole.

        • un po di sano spirito critico va benissimo!
          trovare l appiglio per criticare sempre e comunque secondo me no!
          Se su 20 squadre ci sono 20 DS che l ultimo giorno corrono a tappare i buchi forse vuol dire che non e’ tutto come semplice come dici.
          Ribadisco ci sono state in questo mercato alcune scelte che non ho capito e condiviso ( vedi Taxidis e Rossettini); ma e’ possibile anche che queste decsioni siano state fatte per non arrivare con l acqua alla gola all ultimo giorno.
          A conti fatti io guardo la squadra attuale, e sono soddisfatto

  18. Credo che Vives partira’ perche’ Benevento e’ vicino a casa sua e se gli prolungano il contratto di un altro anno, fa benissimo a chiudere la carriera li’ (tra l’altro si dice che il Benevento sia il nuovo Sassuolo come ricchezza) e punti gia’ alla A. Bovo invece deve restare perche’ tra Ajeti e Simunovic non c’e’ uno che dia garanzie fisiche. Almeno fino a Natale Bovo serve. Quindi o Padelli o Zappacosta se ne devono andare mentre Avelar puo’ essere mantenuto fuori rosa.

  19. Speriamo vada tutto bene. Poi sarebbe ora di vendere. Attualmente fuori dai 25 ci sono l’infame (ovviamente) e Avelar. Vediamo che succede. Meno male che stasera finisce tutto, nel bene o nel male, non ne posso più.

  20. Ieri ho scandagliato youtube per potermi fare un’idea del giocatore (per quanto io possa essere in grado di valutare e per quanto possa valere farlo dopo aver visionato dei video). In ogni caso mi ha ben impressionato. Ha un buon senso della posizione, fisicamente si sa imporre, usa entrambi i piedi per calciare e sa uscire anche palla al piede..e se non erro, ha solo 22 anni, quindi può solo migliorare.
    Dovesse essere, credo non ci farà rimpiangere l’ingrato Macsimovic.
    Incrociamo le dita.