Valdifiori, ora il Toro ha meno fretta: doppio colpo con Lukic

83
6436
valdifiori

I granata volevano chiudere subito per un regista. La trattativa con il Napoli continua comunque serrata. E Cairo ribadisce il “no” per Maksimovic

E adesso il Toro può aspettare. L’arrivo di Sasa Lukic, dopo tanto trattare, ha permesso ai granata di tirare un grosso respiro, e andare a trattare con insistenza sì, ma meno urgenza, Mirko Valdfiori, l’altro obiettivo del mercato per il centrocampo. Segnatamente, per il ruolo di regista. La strategia di Mihajlovic è difatti molto chiara: due giocatori di qualità – uno alternativo all’altro – in mezzo a due mezzali, siano essere più robuste (vedi Acquah) o più rapide e tecniche (come Benassi e Baselli).

E se in sostanza resta poco spazio a Obi, Gazzi e Vives – tutti e tre potrebbero lasciare la squadra entro la fine della sessione estiva –, è pur vero che l’attenzione dirigenziale è volta ai nuovi acquisti. Con la testa tutta tesa verso Napoli, dove si conferma la chiara intenzione di Cairo (già ampiamente ribadita nei giorni scorsi) di non voler includere Maksimovic nell’operazione che porterebbe l’ex Empoli alla corte del nuovo allenatore del Torino. I contatti tra le parti sono costanti, ma le posizioni in questi ultimi giorni sono rimaste ferme: non coincide la valutazione che il Toro dà a Valdifiori (4 milioni) rispetto a quella del Napoli (5), mentre meno difficoltà ci sono nel trovare la formula. Se si dovesse trattare di un titolo definitivo, i granata potrebbero anche pensare di investire subito quei 4 milioni di cui sopra, ma libererebbero immediatamente i partenopei di un giocatore che non rientra nel progetto tecnico di Sarri.

In caso contrario, cioè di prestito con diritto di riscatto (opzione comunque gradita a De Laurentiis), la valutazione potrà sì essere alzata, seppur di poco, ma con la prospettiva di dilazionare molto di più il pagamento. Questo, di fatto, vorrebbe il Toro, che al Napoli ha mandato un chiaro messaggio: ora, di fretta, ce n’è molta meno. Mihajlovic infatti potrà già lavorare domenica, alla ripresa dei lavori in Sisport, con il nuovo regista arrivato appunto ieri dal Partizan Belgrado.

Ma la mancanza di fretta, si diceva anche in apertura, non esclude la mancanza di voglia di arrivare, possibilmente non allo scadere della sessione mercatara, al regista del Napoli. Che resta il primissimo obiettivo, con poche (finora) altre alternative all’orizzonte. Nessuna scadenza, nessun ultimatum: trattativa a oltranza, con la speranza che possa risolversi come accaduto con due certi Ljajic e Iago Falque

Condividi

83 Commenti

  1. per 22 mil. cash, più valdifiori, più ricavo dalla vendita di bp33, fai una squadra da champion: kucka, soriano, UN dif centrale forte, UN trz sx forte. con circa40 mil non si prendono? forse ne avanzano anche per sirigu, anche se io darei fiducia a gomis per almeno 10 partite, ma qui sono di parte 🙂

    • leggo che molti non sono entusiasti di valdifiori, e sinceramente un pò mi stupisco: andando a rileggere indietro nel tempo i post del forum la maggioranza lo dava per la panacea di tutti i nostri problemi. probabilmente un esagerazione allora, come ora i vari commenti negativi. è un buon prospetto, ne un campione, nè una pippa. ma sino a due anni fà ci saremmo leccati tutte le nostre 21 dita! senza dimenticare che dietro ci sarebbe il futuro (Lukic)

  2. Dunque se non partono Peres o Maksimovic, posso anche accontentarmi di Valdifiori (che comunque non mi piace) ma se entrano i soldi della vendita di uno dei due mi aspetto nel ruolo di regista e anche di mezzala sx due profili importanti non uno con i calli al culo che in 30 anni ha fatto una sola stagione buona e per il resto tanto anonimato. Anche Vives tre anni fa ha fatto una super stagione ma poi non si è ripetuto. Continuo a sperare in una cessione di Zappacosta.. a me non piace, per come ha interpretato il ruolo a lisbona con continui inserimenti Peres puó giocare tranquillamente viste le sue caratteristiche.. che potrebbe anche rilevare Lijaic come esterno alto con il conseguente spostamento del serbo in zona centrale passando a un 3231

  3. Ciao. Vorrei tanto togliermi lo sfizio di vedere un incontro con zappa terzino e peres al posto di falque. Tanto per capire se in quel ruolo ci sta come il cotechino nel pane e nutella. Potrebbe anche funzionare. Visto che ormai siamo quasi una provincia serba, chiedo agli esperti se non esiste un buon portiere di quelle latitudini. Sai mai che ci scappa la sorpresa in entrata ( non ci avevate pensato eh?). Vi leggo. A dopo.

  4. Lukic va bene adesso e se è un buon investimento lo vedremo col tempo. A me però piacerebbe un regista titolare più di spessore di valdifiori, un centrale difensivo sx (silva non mi ha mai convinto) e forse un altro portiere affidabile nel caso in cui gomis non reggesse la pressione. Soldi da investire ricavati dalla cessione di peres più che di maksi che mi sembra più centrato per il nuovo modulo

  5. leggo di ultimatum, il problema che troppo spesso dopo presunti ultimatum, si è poi passati a trattative a oltre, spero che questa volta si provino nel caso a cercare alternative.
    E’ anche una questione di credibilità

  6. NON SUCCEDE, ma dovesse succedere che Sinisa da fiducia a Padellone che facciamo? 1. suicidio di massa. 2. insurrezione popolare mettendo a ferro e fuoco la Sisport. 3. ci convertiamo tutti all’altra sponda. 4. lo sosteniamo. Io voto la 4

  7. La pantegana napoletana dovrebbe capire che se vuole combattere le merde ladre e vincere almeno una coppa Italia ha bisogno di collaborare con le altre squadre invece che fare la guerra a chiunque. Comunque ha ragione mimmo , valdifiori ce lo ha a libro paga lui, quindi….se non è così stupido.

  8. Valdifiori non mi piace, non chiedo Pirlo ma un profilo migliore non riusciamo a trovarlo? Non riesco a capire se è richiesto da Sinisa oppure è un’esigenza “mercatale”. Acquistandolo credo che qualcosa miglioreremo, ma non è certo lui che ci farà volare.

  9. Offerta del Chelsea per Romelu Lukaku. Come riporta il Daily Mirror i Blues hanno offerto 67 milioni per l’attaccante belga, ma l’Everton continua a chiederne quasi 90.
    LUKAKU???.. CHI È LUKAKU?
    MA ALLORA PAOLINO! QUANTI CAVOLI DI MILIONI COSTEREBBE PAOLINO?

  10. Definire Benassi “giocatore più tecnico” mi sembra azzardato ;), ad ogni modo Jansson è da tenere, conosce l’ambiente e non ha quasi mai sfigurato. Può avere spazio se Miha farà più turnover di Ventura. Silva sì, deve fare un salto di qualità e un prestito potrebbe giovargli. In quel caso, via con gli altri serbi! Tomovic? Spajic dal Toulouse? Pejcinovic dal Lokomotiv Moskva? O a sto punto, chiediamo Ivanovic al Chelsea, dato che c’han rubato Zavagno! (Non l’aveva segnalato lui, Bruno Peres?)

  11. Cit. “Continua la trattativa fra Torino e Napoli per Mirko Valdifiori. Come si legge sulle colonne de Il Mattino il Toro vuole l’ex Empoli: con Cairo c’è ancora in ballo il nome di Maksimovic, per il quale il Napoli offre 15 milioni più il cartellino di Valdifiori. Il Toro vuole almeno 5 milioni in più.”
    Ps. Bella la cappella di Neto contro South China, portieri buoni veramente pochi. Poi sul giornale leggi Berardi crea e Consigli salva per aver parato un rigore tirato malissimo arrivato dopo tre cappelle macroscopiche……beh allora ditelo…

  12. Penso che l’offerta di cui parlavano ieri mattina dei 22 cash + Valdifiori per un totale di 27 milioni (valutazione del Napoli) non sia mai arrivata. ieri leggevo che De Lamentis si è fermato a 18 milioni e per quei soldi li’ Ciarus non lo vende e fa anche bene a tenerlo con o senza mal di pancia. Non conviene neppure a Maksimovic fare muro contro muro con il Toro anche perche’ stare un anno in tribuna non porta niente a nessuno. Sono ancora convinto che Cairus accetterebbe molto volentieri conguaglio per noi + Paredes per la dipartita di BP33. Forza Toro

  13. E vada per Valdifiori, anche se speravo in qualcosina di più. Ora però, secondo me manca ancora qualcosa in difesa. Come centrale di sx abbiamo Moretti, immarcescibile (ma fino a quando??), e poi Gastone Silva che non mi dà affatto sicurezza. Serve come il pane un centra sx dai piedi educati, così come impone l’idea tattica di Miha…magari anche un usato sicuro (proverei con Felipe DC sx in scadenza con l’Udinese 31 anni dai piedi buoni), un operazione alla Valdifiori tanto per intenderci e a molto meno.
    PS Manderei a fare le ossa sia Gastone che il Pennellone svedese…

    Ciao a Tutti da Marcello.

  14. Ciao Mimmo,ottima la tua disamina.Hai visto che Mario Rui, neoacquisto della Roma, forse si e’ rotto i legamenti di un ginocchio?Potrebbero rifarsi sotto per Bruno Peres,il problema e’ che non hanno molta liquidita’ se non vendono prima Paredes.

  15. L’arrivo di Lukic ci mette in una posizione non dico di forza nei confronti del Napoli (Valdifiori ci serve) ma quantomeno al riparo da ricattucci (legare la cessione a Maksi)e giochetti al rialzo. Perchè, alla fine, ad oggi, oltre a Lukic abbiamo in rosa Baselli e Vives, impiegabili anche davanti alla difesa. Non dico sia la soluzione ottimale perchè Daniele continua a essere visto più da interno e Vives è comunque alla frutta o poco più e i ritmi di Lisbona nn li ha comunque nelle corde. Però non siamo in emergenza, questo è il concetto, Valdifiori non è ancora di salvezza per noi. Ed esistono altre piste percorribili, magari un po più care o più “rischiose” (giovani o stranieri). Insomma, mi pare che il problema principale lo abbia il Napoli in questa trattativa. Valdifiori lo hanno loro a bilancio ma è chiuso da Jorginho e dal probabile arrivo di Diawara. E il tempo passa facendolo deprezzare. Se vuol fare il prezioso o il dispettoso faccia pure, De Laurentiis. I soldi li ha, dopo aver ceduto Higuain, sia per pagare a vuoto Valdifiori che per proporre una trentina di milioni cash al Toro per Maksi. Perchè a quanto pare 22 più Valdifiori (che il Napoli valuta 6 milioni) non sono bastati a Cairo.

  16. Io Valdifiori lo lascio tranquillo a Napoli tanto più che è la squadra che lui ha preferito al Toro l’altr’anno,poi ha 30 anni e l’età conta e di trattare con De Merdentis proprio non ne ho voglia….si parla di Edson del Fluminense,non lo conosco ma mi fido di due cose: lo avrà segnalato lo stesso osservatore che ci fece comprare Bruno Peres e poi con uno che si chiama Edson non puoi sbagliare….

  17. Ho visto Edson in azione ma non è che si capisce molto, a volte non l’ho neppure individuato. Mi sembra più una voce di mercato messa ad arte per forzare la mano, mezzuccio tra l’altro abbastanza scontato nelle purulente contrattazioni “moderne”. Sto Valdifiori ormai lo trattiamo da 21 mesi, una gestazione elefantiaca….

    • Valdifiori lo trattiamo da 4 anni, non da 21 mesi. Ventura lo chiese in tempi non sospetti, quando ancora l’Empoli era in B, precisamente al termine della stagione 2012/13. Fece un campionato monstre e costava ancora poco.

  18. Fretta per un regista no ma per un portiere esperto si . In quel ruolo non si fanno scommesse se non si ha una riserva affidabile a cui rivolgersi in stagione se la scommessa andasse persa . Anche perché saremmo in braghe di tela fino a gennaio.

    • Hai assolutamente ragione! Fiducia ancora per Alfred Gomis (prematuro bocciarlo per due errori seppur gravi in amichevole) ma serve un secondo più affidabile e più esperto di Ichazo. E in ogni caso due soli portieri in rosa sono insufficienti!

  19. Capisco che il giornalismo sportivo sia spazzatura, ma da altre parti si legge dell’ultimatum sia di prezzo che di tempo x Valdifiori e qui si scrive invece che si fa tutto con calma a tarallucci e vino. X fortuna ho qualche “informatore” che mi dice che Valdifiori è stato preso al 99% e che l’ultimatum esiste.

  20. Se il presidente partenopeo curasse un pochino di più le sue “pubbliche relazioni”, adesso probabilmente higuain sarebbe a Napoli (o in un’altra squadra che non è la Juve) cosi come maximovic; in più l’ostracismo al Napoli calcio da parte di giocatori e procuratori sarebbe meno feroce. Chi è causa del suo male pianga se stesso, e tanti saluti da Cairo e dal fratello di higuain.

  21. Intanto diamo un bel segnale a De LaurUntis, che di Valdifiori possiamo anche farne a meno… Certo, il giocatore rimane il primo obiettivo, ma viene solo alle nostre condizioni. Intanto, ad arte, iniziano a circolare voci, del nostro interesse per altri obiettivi, vedi Edson & Co

  22. è un tipo di acquisto che mi piace, giovane e fuori dalla serie a (mi scappa un po’ da ridere per il fatto che è serbo). ho fatto caso a una cosa: cairo non c’era. era un caso, o lukic è un acquisto di “serie b”? anche se fosse, anche se fosse di “serie c”, non esserci è davvero brutto, da ogni punto di vista. poi magari è un caso, e chiedo scusa agli organi di partito (vedi “testate giornalistiche on line” e volontari della coop, che scrivono, a prescindere, bene di tutto ciò che è azienda. ma ognuno fa quel che vuole: è che uno si aspetta sempre di parlare con una persona e non con un avvocato, nella vita civile di tutti giorni…)
    saluto a tutti, agli ottimisti e a chi ha voglia di tifare toro! e, per una volta, anche ai nostalgici di ventura, che è sabato e sono di buon umore. ciao

    • Come dice peter noster, siamo tutti in fiducia soprattutto dopo Lisbona. Anche noi venturiani. Ribadisco per chi si azzuffa sempre su questo argomento che uno comunque può essere stato venturiano prima e filo-miha ora, spesso dai commenti sembra che ti devi schierare con uno o con l’altro se no sei una banderuola… Personalmente (in categorie infime) mi hanno allenato “x” allenatori diversi tra loro ma… Tutti mi hanno insegnato qualcosa.