Valdifiori a tutto Toro: il giocatore vuole i granata

101
6987
valdifiori

Acquistati Ljajic e Iago Falque, Cairo vuole acquistare il regista che serve a Mihajlovic per completare il reparto. Valdifiori spinge per il trasferimento

Il nuovo obiettivo del mercato del Toro ha un nome e un cognome: Mirko Valdifiori. Con la speranza che non si ripeta la telenovela non solo vissuta quest’anno per Iago e Ljajic, ma anche l’anno scorso proprio per il giocatore che, conteso anche dal Napoli, preferì la destinazione partenopea a quella sabauda. Allora ventinovenne, il centrocampista in forza all’Empoli preferì seguire il suo mentore Sarri in Campania rispetto a Ventura in Piemonte. Ma, guardando a ritroso, la scelta si è dimostrata sbagliata, e il giocatore stesso se ne duole.

Ed è proprio in questa frattura che si è nuovamente inserita la dirigenza granata, andando da un lato a trattare con De Laurentiis e dall’altro con l’agente del calciatore, Giuffredi, per trovare una quadratura del cerchio. Quadratura tutt’altro che impossibile da trovare. La prima, grande, notizia è che Valdifiori preme parecchio per approdare alla corte di Mihajlovic. Il centrocampista vuole rimettersi in gioco all’interno di un ambiente disposto a dargli fiducia, e il tecnico serbo accoglierebbe il regista, vedendo che per riadattare Baselli ci vorrà ancora tempo prima di un eventuale riposizionamento in campo.

Ed essendo in uscita da Napoli, il fatto che abbia già espresso la sua preferenza nei confronti del Toro pesa parecchio. La trattativa, infatti, per Cairo si è quasi da subito messa in discesa: si tratta ora di trovare l’accordo economico con il Napoli (non vuole una minusvalenza rispetto ai 5 milioni spesi, ma andrebbe bene anche il prestito con diritto di riscatto) e di definire qualche dettaglio contrattuale con il giocatore. Lo scoglio principale, insomma, in questo momento è rappresentato dalla trattative tra le due società, che in passato si sono parecchio scontrate per il mancato affare Maksimovic (oltre a, è bene ricordarlo, El Kaddouri).

In sostanza, se il Toro vorrà accelerare davvero per Valdifiori, potrà farlo e chiudere abbastanza rapidamente l’operazione. Che sarebbe, in attesa delle cessioni, l’ultima pianificata dal Toro, dopo l’acquisto di un difensore centrale e due esterni d’attacco. Poi, in base a chi partirà (compresi eventuali big quali Peres), allora ci si muoverà di conseguenza. Ma la testa è ora, tutta al centrocampo. La testa è ora, tutta per Valdifiori.

Condividi

101 Commenti

  1. beh ce da dire che il nome valdifiore e sempre una pedina in piu che non guasta io avrei preso un mediano di potenza e polmoni tipo sissoko visto che vives non regge piu di tanto e gazzi non e cosi presente ultimamente il resto manca forse un portiere piu affidabile e un difensore in piu il resto ci siamo dai

  2. C’è sicuramente da constatare che un anno di panca a napoli e l’aggiunta di un paio di giocatori forti (ljajic e falque) all’intelaiatura del Toro fanno cambiare idea facilmente.
    Chi un anno fa preferì lo squadrone alla squadra in crescita, ora preme per poter venire a giocare da noi.
    Mi pare di vedere l’inizio di un nuovo circolo virtuoso: i giocatori di qualità medio-alta iniziano a considerare il Toro tra le più appetibili. In attesa di arrivare a ingolosire i top players (ma per questo ci vorrà ancora un poco).

  3. Non so se e con quali modalità lo prenderanno ma in virtù dell’ammortamento se il Napoli l’ha pagato 5 già a 4ml (più o meno) non fa minusvalenza. Lo prenderei per 3,5 oppure in prestito con diritto di riscatto. Sono più tirchio di Cairo!

  4. se Peres parte i profili sono kucka (6) e soriano (una dozzina). il resto sono ripieghi e favori ai procuratori amici. con i restanti milioni, quelli che tutti dimenticano (bilanci 2014 e 2015), un esterno SX forte cedendo Molinaro e un centrale affidabile. grazie urby so che non mi deluderai

  5. Badelj è piu bravo a difendere che ad imostare. Valdifiori è più indicati per il gioco in verticale, cioè quello che vuol fare Sinisa. Quello che conta di un calciatore non è il passato, ma cosa farà in futuro.

    • Hai ragione @filaforever, ed a scanso d’equivoci ribadisco che Valdifiori non sarebbe male se fosse quello visto ad Empoli, sarebbe l’ennesimo passo in avanti. A me personalmente piace di più Badelj, tutto qua. Certo Valdifiori e Soriano (avanti Italia) e saremmo ok! Io Henriksen non lo conosco, però in molti addetti ai lavori ne parlano molto bene, quindi tendo a fidarmi. Son contento perché anche quest’anno si cresce e i presupposti per far bene ci sono tutti. Poi sarà il campo a parlare. #SFT

  6. Valdifiori non mi entusiasma in maniera esagerata, però sarebbe cmq molto utile. Ad essere onesti c’è da dire che effettivamente ha fatto realmente bene un anno ad Empoli, non è più un ragazzino e prima di 2 anni fa manco sapevo chi fosse. Detto questo se è il giocatore visto in Toscana non sarebbe male. Certo Badelj mi scalderebbe molto di più, ma molto. Però non ci sputo sopra a Valdifiori, anzi. Uno dei 2 (più il secondo per me) e quel tal Markus Henriksen dell’AZ Alkmaar (del quale in molti ne tessono le lodi) e saremmo veramente tanta roba. Io ci credo, mi sembrano intenzionati a far 31 quest’anno e non solo 30. Bene, brava la società. Poi partisse Bruno mi spiacerebbe ma la squadra se completata come detto sopra sarebbe molto buona lo stesso. #SFT

  7. Valdifiori può darci una grossa mano. Chiaramente prediligo Soriano ma nonostante la Samp sia in svendita non sarà così facile prenderlo. Se arriva Valdifiori ci serve però un altro interno di forza fisica, Kucka per esempio….

  8. Più che Padelli, a me non convince Silva centrale. Troppo scarso di testa, da terzino sinistro farebbe meglio anche se spinge poco. al contrario di quello che si pensa, nel 433 i terzini devono spingere abbastanza. alternandosi ovviamente

    • ci sta che per il portiere si attendano le ultime settimane/giorni. Bisogna capire se Gomis è affidabile, se Padelli reagisce bene a possibili panche. E ci sta anche che si decida per il terzino, dopo che si è sciolto il dubbio Peres/Zappacosta. Anche come priorità e tempistiche mi pare che ci siamo. Ora priorità al centrocampo che è quello più sguarnito, con, se possibile, una ciliegina (Henriksen o Soriano) oltre al regista/mediano

    • Io silva centrale l’ho visto raramente,questanno ha giocato quasi sempre esterno.e a dire il vero credo che non sia più possibile farlo giocare esterno difensivo,poiché ha ampiamente dimostrato di non avere il passo per quel ruolo.la verità è che al solo pensiero di rivedere padelli in porta anche quest’anno mi viene il mal di testa.

    • Silva non sarebbe necessariamente il titolare, questo deve essere l’anno giusto per valutarlo definitivamente avendo Moretti in alternativa ancora integro fisicamente. La valutazione veramente urgente da fare in fase di ritiro riguarda il terzino sx… Avelar, Barreca, Molinaro (avendo all’occorrenza, come ripiego, lo stesso Silva o Moretti) sono oggettivamente troppi. Se Barreca convince Miha bisogna piazzare Molinaro, altrimenti tenere quest’ultimo e trovare al ragazzo una sistemazione in prestito migliore di quella dell’anno scorso. Ovviamente spero che Barreca sfondi. FVCG

  9. Buongiorno, appena cinque anni fa, noi tifosi avremmo esultato in piazza per un profilo tipo Valdifiori. Oggi, giustamente, si ambisce a qualcosa di meglio. Quindi ne deduco che anche noi tifosi abbiamo alzato l’asticella, vogliamo di più, e ci mancherebbe altro che non fosse così. Forza Toro.

  10. Valdifiori è un buonissimo giocatore, sono tre anni che lo vorrei al Toro, logico che dopo una stagione in panca e a 30 anni deve venire a condizioni di favore, tipo prestito con diritto di riscatto. Badelj lo conosco meno, dovrebbe però costare molto di più

    • Infatti, vuole il Toro per farsi perdonare e perchè ha capito di aver fatto una cazzata nel seguire il suo guru a Napoli. Anche qui, il procuratore tifoso del NApoli ha messo il carico da 11. Io se vengono col presupposto di rilanciarsi, li accolgo a braccia aperte

  11. Valdifiori è un pupillo di Petrachi da parecchio tempo e le trattative dovrebbero essere a buon punto.
    Credo che se verrà da noi sarà titolare, altrimenti per fare panca da noi resterebbe a fare panca a Napoli.
    Come sostituto credo rimarrà Vives.

  12. Gomis
    Zappacosta Maksimovic Jannson (Silva) Barreca (Avelar)
    Benassi Kucka Baselli
    Liajic Belotti Falque

    Ora, considerando la (ormai più che probabile) assenza di Peres, avremmo un bel gruzzoletto per andare a ritoccare in meglio, ma mi pare già una bella formazione. Dobbiamo anche cedere Padelli, Gazzi, Bovo ed acquistare secondo e terzo portiere.
    Inoltre, sono sicuro che qualcuno non titolare in partenza si conquisterà un posto al sole, e comunque ci sarà un bel turn-over…

    • La formazione sarebbe buona, in effetti. E comunque il gruzzoletto lo abbiamo già… tra Glik (11), Quaglia (2,7), Sanchez Mino (1,8) e la cassa dell’anno scorso (9,5) avevamo una dote di 25 milioni. Senza contare le inevitabili cessioni che hai citato anche tu. Tolti i soldi per Ljajic (8,5) e per il prestito di Iago (1?) abbiamo una quindicina di milioni. Ci viene un ottimo regista (8-9 milioni) e volendo un difensore centrale.

  13. Saponara e’ un trequartista. Badelj costa uno sproposito. Ribadisco. Il profilo perfetto sarebbe Bradley. Valdifiori( come Cigarini) onesti mestieranti. Presupposto che in giro, in quel ruolo, per le nostre possibilita’ non c’e’ poi molto, anzi…a meno che non si vada sui giovani tipo Viviani o Crisetig.

  14. E sono anche curioso di vedere come andrà a finire la vicenda di Bruno; va, resta? E’ il più…. che abbiamo avuto in questi ultimi 20 anni. Certo che con altri 20 M possiamo sistemare alla grande la squadra. E comunque non mi interessa se li spende tutti o in parte o….. FVCG.

  15. Se strappassimo badelj alla concorrenza di Inter, Milan, Roma e Monaco a quel punto sarebbe davvero un Toro da EL.
    Io credo che di cartellino chiedano 8-10 milioni, di sicuro ha un procuratore rompipalle
    che è 6 mesi che lo propone ovunque.

  16. E poi noi tifosi del Toro ci vantiamo di essere unici, si lo siamo. In un giorno in cui possiamo tornare a sognare, ci prendiamo le rivincite tra di noi, facciamo i commercialisti, attacchiamo il Presidente e la società, ma fatemi il piacere… Oggi inizia un nuovo ciclo. Dopo anni di umiliazioni, compresi i primi anni di Cairo, c’è stato un primo periodo in cui siamo usciti dalle paludi, ed ora siamo quasi pronti a volare!

  17. Valdifiori sarebbe il titpico giocatore che ci farà ancora crescere per 2 anni , poi quando saremo la quarta forza e con fatturati da 85 mln allora potrai prendere un Bertolacci, Cataldi, Fernando, ecc. Lui e Kucka e siamo da prime 6 considerando che le altre, Fiorentina compresa fanno ridere…

    433
    Gomis
    zappa maksi moretti avelar

    kucka valdifiori baselli

    Liacic belotti falque….

    scusa…

    • Mah… Il Milan, lo scorso anno con alla guida lo stesso nostro allenatore aveva una squadra sulla carta più forte del Toro che si sta delineando (portieri, Romagnolo, Antonelli, Montolivo, Bonaventura, Kucka, Berolacci, Bacca + tanti della panca) arrivò settimo! CALMA, CALMA!!!

  18. Non sarebbe un acquisto di prospettiva, non è Pirlo e dopo il rifiuto (legittimo) della scorsa stagione non si presenterebbe nel migliore dei modi. Però per 3 o 4 anni ancora può dare molto. Io spero arrivi ma a condizioni più accessibili rispetto a quelle proposte lo scorso anno.

  19. Comunque su valdifiori non sarei così trenchant, alla fine la sua fu una scelta comprensibile. Seguire il suo allenatore in una squadra con obiettivi maggiori.
    Io penso che preso in prestito con diritto di riscatto sarebbe un affare tutto sommato, soprattutto se abbinato con un regista più giovane.

  20. Visto che Bruno Peres per forza di cose partirà, secondo me sarebbe più intelligente venderlo il prima possibile, incassare (si spera bene) e con il ricavato andare a prendere un regista come si deve (anche all’estero) senza la necessità di “elemosinare” il trentenne Valdifiori dal Napoli, poi un terzino destro che andrà appunto a prendere il posto di Bruno giocandosela con Zappacosta e soprattutto un vero portiere (al momento abbiamo in rosa il solo Alfred Gomis ma mi sembra un azzardo puntare tutto su di lui, alla sua prima stagione in A, specie per una squadra che ha traguardi ambiziosi).

  21. Visto che il suo maestro di calcio Sarri non se lo fila non piu’ vorrebbe venire da noi?Il suo procuratore adesso ,dopo averci schizzato, dice che adesso il Toro e’ una big,allora a maggior ragione per il nostro livello attuale non c’e’ posto per un trentenne,che in tutta la carriera ha fatto solo una buona stagione ad Empoli .A noi serve un giocatore forte fisicamente e coi piedi buoni,di gracilini ne abbiamo gia’ abbastanza.Inoltre via Padelli ,non lo vorrei nemmeno come secondo.

  22. Soriano sarebbe il profilo più giusto, Valdifiori sarebbe sicuramente un ripiego per spendere meno. Comunque volevo ricordare che siamo senza un portiere da serie A …..e non sento parlare di portieri mi preoccupa.

  23. Ora che mi sto abituando a piatti prelibati preferirei qualcosa di meglio. Lasciamolo a far panca in quel di Napoli, in fondo l’ha voluto lui. A centrocampo abbiamo bisogno di centimetri e di chili, oltre che di fosforo. Meglio kucka, Soriano, badelj.

  24. Fosse arrivato l anno scorso nonostante tutti gli infortuni che abbiamo avuto saremmo ancora in Europa. L anno scorso è stato un mercato incompleto anche perché tanti giocatori chiesti da Ventura non sono stati venduti dalle società e tra questi valdifiori liajc Cigarini Okaka ecc.

  25. Benassi, Baselli, Acquah, forse Valdifiori, con sullo sfondo – molto sullo sfondo – Obi, Vives e Gazzi. Un po’ pochino, come numero, stazza ed esperienza, per il centrocampo. Soriano o il norvegese sarebbero ottimi, anche se temo che essendo loro molto offensivi ci sia alla fine poca copertura. Meglio forse giocatori alla Kucka che garantiscono più filtro, o sbaglio?