Vazquez-Siviglia: ci siamo. Stellone vuole De Luca al Bari

4
482

Il fantasista del Palermo lascia il ritiro della squadra per raggiungere Siviglia. Per lui visite mediche e firma. Roberto Stellone vuole De Luca al Bari

L’inizio dell’attività agonistica di molte squadre, non placa i movimenti di mercato messi a punto nelle ultime settimane. Tra negoziazioni che proseguono ad oltranza, e recenti suggestioni, c’è spazio per un’ufficialità di giornata: si tratta del passaggio al Bologna del centrocampista Nogy, classe ’95, già titolare nella nazionale maggiore ungherese. Accordo raggiunto sulla base di un trasferimento a titolo definitivo.

Un pezzo pregiato del nostro campionato è in procinto di lasciare l’Italia, pronto ad accasarsi al Siviglia: Franco Vazquez, ha da poco lasciato il ritiro del Palermo per volare in Andalusia. Le visite mediche di rito, saranno l’ultimo passaggio prima degli annunci ufficiali. Nonostante non trapelino conferme in casa Palermo, il permesso di abbandonare il ritiro risuona come la conferma che la trattativa viaggi spedita sui binari della conclusione. Accettata, dunque, la proposta di 16 milioni di euro del club detentore dell’Europa League.

Mentre la Roma saluta Digne, che da alcune ore è un nuovo giocatore del Barcellona, la Fiorentina si è mossa concretamente per trattenere l’esterno offensivo Tello, di proprietà proprio del Barcellona, ma apparentemente fuori dai progetti tecnici dello squadrone di Luis Henrique. Le attenzioni di diversi club inglesi (su tutte quelle del Tottenham), potrebbero rappresentare un deterrente per le intenzioni del club viola di trattenere il fantasioso centrocampista. Si cercherà, tutt’al più, di fare leva sulla volontà del giocatore, già a Firenze da gennaio.

Trattativa in corso tra Genoa e Lazio per il difensore Gentiletti, richiesto dal club genovese. La fumata bianca potrebbe sopraggiungere già in serata, al termine dell’incontro pomeridiano. Al contempo, il nuovo allenatore del Bari Roberto Stellone, ha annunciato l’intenzione di voler allenare il laterale d’attacco Giuseppe De Luca, di proprietà dell’Atalanta. Anche in questo caso, il buon esito dei negoziati appare imminente.

 

Condividi

4 Commenti

  1. Amesso e non concesso che il calciatore avesse accettato di venire al Toro questo era l’uomo giusto per fare il salto di qualità. Tutt’altra pasta rispetto al bimbominchia Ljajic o all’anziano gobbetto Giaccherini.