Coppitelli: “Entusiasmo e voglia per essere all’altezza del Toro”

0
155
La notizia circolava dal molti giorni, ma oggi è arrivata l’ufficialità: Federico Coppitelli sarà l’erede di Moreno Longo sulla panchina della Primavera del Toro.
 
Attraverso un comunicato apparso sul sito ufficiale, il neo allenatore granata ha espresso la sua soddisfazione: “Ringrazio il Presidente Cairo, il Dg Comi e il Responsabile del Settore giovanile Bava per la stima e per la fiducia che hanno riposto in me: porterò a Torino tutto il mio entusiasmo e la mia voglia di fare per poter essere all’altezza di un Club così importante”.
 
Coppitelli è stato anche accolto dal saluto Presidente Cairo: “Quando il Direttore generale Comi e il Responsabile del Settore giovanile Bava mi hanno presentato la candidatura di Federico Coppitelli quale allenatore della nostra Primavera ho subito approvato questa loro idea. E’ un tecnico che ha già dimostrato di saper lavorare bene con i giovani, è un ragazzo ambizioso e preparato, ha vinto campionati: riteniamo che possa essere il profilo giusto per portare avanti il grande lavoro svolto negli ultimi anni da Moreno Longo e da tutto il nostro vivaio. A nome di tutta la Società  do a Coppitelli il benvenuto nel Torino e dico buon lavoro e in bocca al lupo”.
 
Non sono mancate le parole di benvenuto del Responsabile del Settore giovanile Bava: “A dispetto della sua giovane età, i risultati che Coppitelli ha già ottenuto sono più eloquenti di molti commenti, ma per quanto importanti le vittorie non sono l’unico obiettivo: in un Settore giovanile sono fondamentali anche la crescita individuale, sia umana che professionale, dei calciatori, il gioco espresso dalla squadra, la condivisione di esperienze all’interno del vivaio. Noi crediamo che Coppitelli possa essere la scelta migliore per proseguire il percorso intrapreso in questi anni”.
 
 
Condividi