Coppa Italia Primavera: domani il Toro sfida l’Entella

0
401
Primavera
CAMPO, 29.07.16, Acqui, amichevole precampionato, TORINO PRIMAVERA - RAPPRESENTATIVA ACQUI.

La formazione ligure è una delle “grandi” della categoria, chi vince si qualificherà per la semifinale contro una tra Fiorentina e Empoli

Ultimo impegno per la Primavera del Torino prima della sosta natalizia: domani al Don Mosso di Venaria (calcio d’inizio alle 14.30) i granata dovranno affrontare la Virtus Entella nei quarti di finale di Coppa Italia. Partita a eliminazione diretta, la vincente affronterà in semifinale una tra Fiorentina e Empoli. La gara contro la formazione ligure è tutt’altro che semplice: la Virtus Entella dalla scorsa stagione è entrata a far parte del gruppo delle “grandi” della categoria. Il Toro lo sa bene, visto che lo scorso anno fu costretto a passare dai playoff per qualificarsi alla final eight dopo aver concluso la regular season al terzo posto proprio alle spalle della Virtus Entella, oltre che della Juventus.

In questa stagione il rendimento dei liguri non è certo inferiore a quello dell’anno scorso: il club di Chiavari occupa attualmente il secondo posto nel girone C, con due punti di ritardo dalla capolista Inter (la detentrice della Coppa Italia), ma è davanti in classifica a squadre del calibro di Roma (formazione campione d’Italia in carica), Genoa e Atalanta. Nel turno precedente di Coppa la Virtus Entella ha battuto in rimonta il Bologna per 2-1, mentre il Torino ha superato senza troppe difficoltà la Sampdoria con un netto 4-0. Se la squadra di Coppitelli domani dovesse riuscire ad ottenere un risultato positivo, chiuderebbe il 2016 da imbattuta nelle partite casalinghe. Dopo il 2-2 di sabato contro l’Udinese, la Primavera granata ha uno score di dodici vittorie e quattro pareggi (di cui uno, quello contro la Fiorentina nella finale playoff dello scorso anno, divenuto poi una vittoria ai calci di rigore). Uno dei dodici successi il Toro lo ha ottenuto proprio contro la Virtus Entella: nella 24ª giornata dello scorso campionato la squadra di Longo batté 2-0 i liguri grazie ai gol di Gjuci e Mantovani. L’attaccante albanese, autore dell’1-0, è uno dei giocatori sui quali potrà contare anche Coppitelli domani.

Condividi