Primavera, riprende il campionato: domani Torino-Pescara

4
421
Coppitelli
CAMPO, 29.07.16, Acqui, amichevole precampionato, Coppitelli TORINO PRIMAVERA - RAPPRESENTATIVA ACQUI.

Dopo la pausa per le nazionali ricomincia anche il campionato Primavera: la squadra di Coppitelli ha un primo posto da difendere

La Primavera del Toro torna al Don Mosso di Venaria. Dopo aver disputato le prime due partite casalinghe del campionato al Pistoni di Ivrea, la formazione granata domani pomeriggio torna a giocare in quello che negli ultimi anni è stato il proprio stadio: alle 14.30 i ragazzi di Coppitelli affronteranno il Pescara.

Come la serie A, anche il campionato Primavera si è fermato per un week end a causa degli impegni delle nazionali. L’inizio di stagione del Toro è finora stato positivo: la squadra granata ha totalizzato dieci punti in quattro partite e condivide la prima posizione con Empoli, Udinese e Juventus. Sono invece solamente tre i punti conquistati finora dal Pescara, frutto di tre pareggi ed una sconfitta.

Coppitelli non potrà contare ancora su uno dei reduci della scorsa stagione: Filippo Berardi. L’attaccante sanmarinese deve scontare l’ultima delle due giornate di squalifica con cui è stato punito dopo il cartellino rosso ricevuto contro la Pro Vercelli. In attacco il tecnico granata può invece fare affidamento su un Manuel De Luca in splendida forma, come dimostra la tripletta messa a segno nell’ultima giornata contro l’Ascoli.

Condividi

4 Commenti

  1. Ho avuto l’occasione di vedere nello scorso campionato la Primavera del Pescara. Squadra tecnicamente molto limitata, anche se agonisticamente rognosa. Con un solo giocatore di buon livello: DEL SOLE (’98, centrocampista d’attacco, minuto nel fisico, ma inventivo ed effervescente). E’ un ragazzo napoletano che a suo tempo non trovò estimatori nel Napoli e nel Milan, che pure lo aveva bloccato. Ora spesso è aggregato alla prima squadra ed ha avuto il battesimo con i Grandi in Tim Cup contro il Frosinone. Per il resto discreto il difensore Forte (cresciuto nella Paganese) ed il portiere Antonino, richiestissimo nel mercato estivo (era al Lanciano). @Andrea Piva. Il Pescara ha effettivamente tre punti in classifica, ma in virtù di una vittoria interna (2-1 contro il Carpi), a fronte di tre sconfitte. Da segnalare nell’anticipo odierno la passeggiata della Juventus in Irpinia (vittoria schiacciante 8-1 contro un derelitto Avellino, con doppiette di Mosti e di Clemenza (al rientro).