Under 17: il Toro pareggia 3-3 il derby con la Juventus

3
437
Under 17

Esordio in campionato con beffa per l’Under 17 di Sesia che, in sessanta secondi, subisce due gol e si fa rimontare il doppio vantaggio

Inizia con un pareggio il campionato del Torino Under 17. La squadra allenata da Marco Sesia viene fermata sul 3-3 dalla Juventus: un risultato che lascia molto rammarico perché a inizio secondo tempo i granata conducevano per 3-1. Poi, nel giro di sessanta secondi (dal 6′ al 7′), la squadra bianconera ha prima accorciato le distanze e ha poi trovato il definitivo 3-3.

La Juventus era passata in vantaggio al 7′ del primo tempo con Campos, al 12′ è poi arrivato il pareggio del Toro con Millico. L’1-1 è durato pochi minuti perché al 17′ Gonnella ha portato in vantaggio i giovani granata. A inizio ripresa, esattamente al 4′, nuovo vantaggio del Toro, in gol ancora con Millico (doppietta per lui). Tra il 6′ e il 7′, come detto in precedenza, la Juve ha rimontato i due gol di svantaggio segnando prima con Nicolussi Caviglia su calcio di rigore, poi con Sbordone. Al 20′ il Toro è anche rimasto in dieci per l’espulsione di Coppola.

TORINO-JUVENTUS 3-3

Marcatori: pt 7′ Campos (J), 12′ Millico (T), 17′ Gonella (T), st 4′ Millico (T), 6′ Nicolussi Caviglia rig. (J), 7′ Sbordone (J)

Espulso: st 20′ Coppola (T)

Torino: Bechis; Gilli, Samake Badra, Boscolo, Matera, Ambrogio, Gonella, Coppola, Rauti, De Pierro, Millico A disp.: Circio, Dal Pra, Icardi, Nappo, D’Ippolito, Bernard, Sandri, Piu, Giraudo
All. Sesia

Juventus: Lonoce; Almeida, Freitas Abreu, Martino, Pessot; Capellini, D’Agostino, Morrone; Campos, Nicolussi Caviglia, Sbordone. A disp.: Barosi, Favre, Camilleri, Thiam, Pezziardi, Galvagno, Morachioli. All. Cei

Condividi

3 Commenti

  1. Certo che almeno i giovanili ci provano a vincere al contrario della prima squadra comunque il vivaio è buono basta farli crescere e motivarli essere più attaccati alla maglia e mentalità di solo vincere e la Juve là si mangia di traverso