Ferrante: “Mercato da 8! Tolte Juve, Roma e Napoli, il Toro se la gioca con tutte”

164
6511
Ferrante

Esclusiva / L’ex capitano e attaccante granata: “Limiti in difesa”. Sui nuovi arrivi: “Hart è un portiere di primissima fascia, Valdifiori è l’equilibratore che mancava”

Ferrante, che ne pensa del mercato fatto dal Toro?
“È stato un mercato importante e il Toro ha preso quello che secondo me è un giocatore fondamentale, un ottimo portiere. L’arrivo di Hart è stato sicuramente inaspettato, lui è conosciuto da tutti, a volte è stato fin troppo criticato, ma senza dubbio è un portiere non di prima fascia, ma di primissima fascia e questo dimostra anche che il Toro continua ad essere reputata anche all’estero, e a prescindere dalla sua storia, una squadra importante, un club che ha ambizioni, se così non fosse uno come Hart non sarebbe mai arrivato”.

 Come valuta l’acquisto, durante l’ultimo giorno di mercato, di Valdifiori?
“Valdifiori è un giocatore che il Toro seguiva da tempo e che voleva fortemente. Io penso che tutte le squadre che vogliano diventare grandi e che vogliano fare bene debbano avere un equilibratore in mezzo al campo, un metronomo che disegni geometrie, un giocatore come Pirlo, con le giuste proporzioni ovviamente ed è quello che al Toro mancava in quella zona del campo. Con Sarri ha avuto poco spazio, ma in granata, secondo me, può fare bene così come, tra l’altro, aveva fatto ad Empoli”.

 Se dovesse dare un voto al mercato granata, quale sarebbe?
“Mercato da 8. Molto molto positivo il lavoro svolto, con la ciliegina sulla torta che per me, ripeto, è costituita da Hart, che potrà dare grandi soddisfazioni alla squadra e ai tifosi del Toro. Quello del portiere è un ruolo delicato, è un uomo che è chiamato a comunicare di continuo con i difensori e a guidarli. Capisce bene che avere tra i pali un giocatore del livello internazionale di Hart, uno abituato a vincerle, se non tutte, quasi tutte, è fondamentale per il Toro”.

Qual è il reparto che si è rinforzato di più e quale, invece, quello che, a suo parere, avrebbe avuto bisogno di qualche altro rinforzo?
“Devo dire che per me il Toro era già una squadra abbastanza quadrata, in cui è stata aggiunta una pedina chiave che, come ho già detto, è il portiere. Un altro rinforzo importante è arrivato a centrocampo, dove finalmente è arrivato un playmaker, in grado di innescare nel migliore dei modi gli attaccanti che la squadra granata ha a disposizione. Sono rimasti dei limiti, mi riferisco soprattutto all’asse centrale del reparto arretrato: le partenze di Glik e Maksimovic incidono perché entrambi sono due giocatori difficili da rimpiazzare. Io, per esempio, non avrei mai lasciato partire uno come Glik. Il Toro però ha un organico composto da calciatori validi, ha preso Rossettini, Castan, che penso ormai abbia superato i problemi che lo affligevano ed è sicuramente un centrale di buon livello.  Mi auguro, perciò, di essere smentito”.

Come reputa che sia stata gestita la questione relativa a Maksimovic dalla società?
“Non conosco la situazione nel dettaglio, ma una cosa è certa: una società seria deve tenere solo giocatori che vogliono rimanere, non quelli che rimangono perché obbligati, questo è quello che penso. Inoltre, Maksimovic è stato più volte avvicinato al Napoli e da diverso tempo si parlava di una sua cessione, magari evitata o rinviata dagli infortuni che ha avuto lo scorso anno. Ad ogni modo, l’operazione di mercato che ha coinvolto Maksimovic si può dire che sia stata vantaggiosa per entrambe le squadre: per il Napoli perché ha acquistato un difensore di livello, ma anche per il Toro, che ha guadagnato un’ottima cifra dal suo trasferimento”.

Dove può arrivare, secondo lei, il Toro in questo campionato?
“È difficile dirlo, siamo ancora all’inizio, ma ci sono tutti i presupposti per potersi togliere delle belle soddisfazioni. Squadre come Juve, Roma e Napoli restano sicuramente davanti, sono più attrezzate, ma con tutte le altre io credo che il Toro possa giocarsela. D’altronde può succedere di tutto. Non voglio dire che il Toro è in grado di vincere tutte le partite, perché non è ancora così, però può fare un ottimo campionato, mettendo in difficoltà e, perché no, magari superando squadre che sulla carta sono più attrezzate. Il caso del Sassuolo, nella scorsa stagione, è emblematico”.

Condividi

164 Commenti

  1. Ricordo a tutti che spesso la finestra di mercato di gennaio si rivela la più importante di tutte per quelle squadre a cui occorre correggere non più di due ruoli. Siete così ottusi da affermare che siamo deficitari su più di due ruoli?

  2. Qualcuno che oggi loda la campagna acquisti ecco come la pensava giorni addietro sull’arrivo del fiore all’occhiello della campagna acquisti.

    gigimperversi
    28 agosto 2016 at 16:20
    Non scherziamo, non ci serve hart (per i miracoli e le cappelle abbiamo già gomis) e non ci serve flamini (per gli ex giocatori abbiamo già dato). Fvcg.

  3. SE EUROPA SARA’ LASQUADRA SI DOVRA’ ULTERIOLMENTE RINFORZARE……PENSATE COME VOLETE MA A ME QUESTO TORO PIACE…..CERTO E’ DA MIGLIORARE IN DIFESA IN PREPARATORI ATLETICI IN MEDICI E PURE SULLE ALI CI VORREBBE QUALCOSINA IN PIU’…..PERO’ IO ADESSO MI ACCONTENTO….FINALMENTE E’ FINITO IL TIC…TAC….E’ INIZIATO ILTOC TOC !!!!!

    • Peres è stato venduto perché così abbiamo preso Ljajic in saldo con la Roma che ha favorito la trattativa spingendo verso di noi e non verso altri interessati(Fiorentina su tutte in Italia), Falque con possibilità di riscattarlo e Castan in prestito dopo che era già stato dato alla Sampdoria oltretutto, super trattamento da buoni rapporti in affari. Non mi sembra che ci voglia molto a capire perché Peres sia partito e non mi sembra che sia il caso di dire che al paragone tra Peres e De Silvestri venga da vomitare, giocatori diversi per diverse interpretazioni del gioco, uno non difende non ha fisico ma attacca molto bene con colpi di classe e l’altro difende bene ha fisico e grinta però a modo suo attacca anche con sovrapposizioni e cross, quindi alla fine è anche più completo per una squadra come la nostra che non ha palleggio e tiki taka come caratteristiche. Affarone.

  4. Su Toronews ho dato lo stesso voto di Ferrante al mercato del Toro. Quindi la penso come lui. Ovviamente parlo di mercato in entrata perchè a mio avviso in uscita qualcosa abbiamo toppato. Mi riferisco a Bruno Peres. Secondo me cederlo è stata una cazzata , e cederlo per soli 15 milioni in comode due rate è stata un doppia cazzata che non mi sono mai spiegato se non con probabili accordi ai tempi del doppio ingaggio Liaic Falque. Non trovo altre spiegazioni. Peres avrebbe fatto comodo per tante ragioni e sono balle che non sa difendere o che non è adatto al 433 tanto è vero che la Roma gioca con la difesa a 4. Peres sa giocare a dx come a sx e inoltre puo giocare piu avanzato. Per fare un esempio avrebbe potuto persino giocare al posto di Liaic dopo l’infortunio. Ma ormai è andata. Poi Maksimovic venduto tardi è un altra pecca del mercato in uscita . Ad ogni modo il prox mercato potrebbe essere roboante visto che Cairo ha messo da parte oltre 40 milioni , milioni che io userei però sia per aumentare gli ingaggi e proteggermi da future trattatvie per Belotti Baselii Liaic o Boye , sia per lo Stadio di proprietà.
    Con 40 milioni si possono fare un sacco di cose e il prox anno non ci sarà alcun bisogno di cedere chicchessia , vista la solidità economica e di squadra. Con quei soldi inoltre si puo tentare di trattanere i prestiti come Castan e Hart almeno un altro anno , e riscattare Falque.

  5. Di presidenti che hanno fatto il passo più lungo della gamba ne abbiamo avuti, ricordatevi di Borsano è vero che abbiamo goduto ma poi sono state mazzate fino al fallimento e se non ci fosse stato Cairo a quest’ora il Toro non esisterebbe più, invece di sprecare parole e insulti le vostre energie risparmiatele per fare il tifo.

  6. Oramai qui è’ un tutto contro tutti….. Minchia Ninja, notarsi tutti i post altrui e ritirarli fuori per dire che siamo contraddittori e’ anche un po’ inquietante…. Comunque nessun problema, per me all’inizio suonava come uno slogan giornalistico e basta. Tu non hai mai avuto nemmeno un dubbio piccolo piccolo?? Poi ho ammesso che si tratta di un semi capolavoro cairota. Siamo un po tutti stressati. E i tifosi moderati non esistono…

  7. Mercato ottimo(forse esagerato, ma sicuramente molto buono) per: rosa migliorata in generale, rosa che accontenta le caratteristiche del mister per il suo modo di giocare, ingaggi leggermente più alti a disposizione e dati a più giocatori rispetto a prima, bilancio positivo e crescita economica del club con benefici per la prossima stagione già messi a segno con i futuri introiti di Peres e Maksimovic, prospettiva futura di crescita sotto questi aspetti su base già consolidata, potere di resistere a grosse offerte alzando i prezzi dei calciatori invece di doverli abbassare per necessità(condizione normale della maggioranza delle squadre). Mi rendo conto che tenere i big e prenderne di nuovi senza cedere ci farebbe diventare più forti sul campo a breve termine, ma non ci permetterebbe di reinvestire su più giocatori forti ma meno costosi e di far crescere il fatturato che è fondamentale. Se un giorno saremo guardati in tutto il mondo e saremo sponsorizzati dalle più grandi multinazionali del pianeta, allora potremo farlo, per ora va e deve andare così, è la nostra dimensione e sono le nostre possibilità, non c’è altro modo di fare se non quello di indebitarsi senza nessuna certezza di crescita e risultato o di trovare un multimiliardario che non badi a spese e a perdere soldi, ovvero la follia in cui alcuni pseudo tifosi vorrebbero infilare il Torino accecati dal bisogno di rivalsa per una storia non felice da troppo tempo. Avanti così per quanto mi riguarda, spero imparando di volta in volta dagli errori(Tachtsidis, Simunovic), ma chi non ne fa?

  8. Parole parole parole sono solo parole. Fino a dicembre a parte i gobbi che purtroppo hanno la squadra più forte tutte le altre squadre sono in divenire e non ne conosciamo ancora il reale valore. L inter ha preso ottimi giocatori ma quella vista domenica era una squadra brutta e messa male in campo, questo è l’esempio che sulla carta tutti sono forti o deboli ma la realtà è un’altra cosa. Bisogna aspettare ancora qualche mese e poi sapremo a cosa possiamo ambire.

  9. Egregio signor moderato ti rispondo qui. 1. Io qui sopra scrivo sempre solo di Toro, che poi a te i miei post non piacciono se permetti non può fregarmene un’emerita cippa. 2. Che io abbia scrito contro fantomatici morti gobbi sta nella tua fantAsia. 3. Magari sei il doppio Nick di quel tizio che aveva minacciato di picchiarmi, chissà. Non leggi i miei post? E che cazzo me ne frega? ????? Che ridere. Ora basta son stato fin troppo moderAto con sto moderatucolo.

    • @caro kurtz, ti rispondo qui. Non capisco perchè da una parola in su ndevi offendere altri tifosi del Toro. Io sovente non sono d’accordo con quello che scrivi, altre volte si, ma quando rispondi in questo modo, se io sono un pensionato, tu ti dimostri un bambino di 4 anni che la mamma ha sgridato, se non è così e sei un adukto, il cervello, purtoppo è rimasto quello di un bambino. Dimostra una volta tanto di essere cresciuto e di riuscire a dialogare anche con chi non la pensa come te. magari riusciresti anche a vivere meglio.

    • Allora caro Il mio keyboard lions,
      Come si dice da ste parti: don’t flatter yourself, ergo ma chi ti si Inc…
      punto secondo oltre ad essere banfone sei pure bugiardo, perchè il 39 da giocare al lotto lo hai scritto tu,
      infine chi sia il sig moderato non sò, io sono e rimango kobayashi, e non ho bisogno di inventarmi altri account , che per sputtanarti basto io caro il mio caporale, se non addirittura soldato semplice
      Sei duro solo dietro uno schermo
      gnè gnè gnè redazione mi ha minacciato gnè gnè gnè
      Ma poi dove? Banfone

  10. Mick69, 1633: “Ma tu vuoi vedere il Toro vincere o i calciatori crescere ? Sei piu felice quando vendono i calciatori per tanti soldi anziche gioire per delle vittorie? Ogni anno stavamo andando sempre più giù in posizioni. Mha…”

    Sei d’accordo che non si puo’ pensare di passare dalla B con un’intera squadra in prestito alle coppe europee in 2 anni? Se non lo sei spiegane il motivo.
    Bisognava crescere e gli anni di Ventura hanno permesso di farlo. Adesso probabilment c’e’ la possibilita’ di fare qualcosa di piu’, e infatti si stanno muovendo in modo diverso.
    A parte questo, pero’, ho gia’ avuto modo di scrivere che prendere e scartare giocatori in continuazione non ha funzionato con Milan ed Inter che possono buttare 100 milioni nel mercato, dubito che possa funzionare nel Torino. Dopodiche’ io non gestisco una squadra di calcio e immagino che gli altri ne sappiano piu’ di me. Pero’ la confusione di questo mercato non ispira fiducia.

    Per finire, limitarsi ai numerini della posizione in classifica e’ miope, molto miope. Ci sono mille motivi che possono farti guadagnare o perdere 5 punti in classifica. Il nono posto era giusto per il Torino degli anni scorsi. Un anno e’ andata bene e si e’ arrivati 7imi, un altro male e si e’ finiti 12emi.
    Ma e’ molto piu’ divertente scrivere quattro cazzate contro il nano e mettere 10 faccine di fila in un messaggio del forum… se si ha l’intelletto di un bambino dell’asilo o 69 indica solo le preferenze sessuali.

  11. Ciao. Forse mi sono espresso un pò male. Premesso che è ovvio che gli obiettivi li pone la società, non intendevo dire che Miha vuole l’Europa e la società deve accontentarlo. Intendevo dire che con Ventura gli unici obiettivi dichiarati dal Mister (in accordo quindi con la società) erano la crescita, le plusvalenze, il non tarpare le ali, e “l’andare in squadre più importanti dei giocatori formati”. Non si è mai parlato di un obiettivo in termini di risultati sportivi (posizione in classifica). Ora se Miha dice che l’obiettivo è l’Europa, significa che, con la società all’atto della firma, si è concordato quello come target. Il mercato non mi sembra allineato al target completamente. Tutto qui.

  12. Per comodità vi riporto alcuni commenti alla notizia che il toro era piombato su Hart. “Hart al Toro. Sono piu credibili le scie chimiche” ; “Si il capitano della nazionale inglese 3.6 mil
    Nn abbiamo altri obiettivi.ma che presa per il culo ” ; “rimaniamo fiduciosi per un giocatore che non viene non e la fine del mondo” ; “Il problema è che di quelli che ci servono non ne arriva manco uno….” ; “Ci servono rinforzi veri non slogan giornalistici….” : “Cairo al massimo acquista il poster di questo portiere…..” ; “Andato al Sunderland. Data la notizia, Mino Taveri si e’ fatto una risata ricordando la cifra dell’ingaggio….” ; “Beh io al Salone dell’auto ho chiesto il prezzo dell’Aventador del GT 3 e della Mc Laren poi mi sono ripreso la mia Smart e sono tornato a casa…” ; “E perché non Neuer allora?” ; “Ah ah ah ah ah Hart???? Buona questa!” ; “visto l’ingaggio che ha,aria fritta.” ; “Ma io volevo neuer” ; “Tranquilli, è aria fritta” ; “Come è bello leggere del Toro. Siamo diventati la barzelletta d’Italia.” ; “Oggi siamo in vena di spararle grosse, vedo… Il Mirror come fonte è un po’ come Novella 2000” ; “MINCHIA QUANTE BUFALE , FOSSERO ALMENO BUONE DA MANGIARE ” ; “si parla di lui sino all’ultimo giorno, poi improvvisamente salta tutto e arriva Berni…” ; “HA!HA!HA!HA! Svegliarsi una domenica mattina e leggere una cazzata.” ; “Chi si ricorda un primo aprile quando a Tuttosport facevano i buontemponi di uno scambio Maradona-Beruatto?” ; “Secondo me e’ una notizia bufala,” ; “È chiaramente una bufala, prenderemo Tacconi o Tancredi.” ; “E pare che lo stesso hart abbia chiamato anche rooney per convincerlo a venire da noi insieme….no dico, il caldo sta dando alla testa a qualcuno!!!!” ; “prove di 1° aprile il 28 agosto? siamo un pò in anticipo, direi ” ; “Io sapevo di un interessamento per Neuer, ma questa mi ha spiazzato….???” ; “vabbe’ a questo punto e’ ufficiale, non comprano nessun portiere e rimaniamo cosi’…indirrei il premio ” un calcio in culo x petrachi ” ad ogni cazzata ” ; “Che cazzata ahahahahahahahahahah” ; “Scherzi a parte? Candid camera ? Camera Cafe?” ; “ahahahah, prende solo 3.8?!?! beh allora è fatta, ormai siamo gli zimbelli d’Europa.” ; “Con quell ingaggio siamo alla strafuffa da bar” ; “Palle!” ; “gaggio di 3.8mln. Ispirandomi al link di Spakka: quisquilie! Pinzillacchere! Redazione ma scrivere qualcosa di più interessante invece di queste bufale nooo????” ; “Non ci credo nemmeno se lo vedo ..” ; “Hart al Toro?!? Ma chi ci crede?!? Suvvia siamo seri. “.

    • Mamma mia fai tenerezza ma qualche piccione cui dare le briciole al parco non lo hai? Patetico, veramente. Comunque per la cronaca nessuno di quei commentatori da te tanto certosinamente annotato immaginava che Cairo sarebbe riuscito a FARSI REGALARE HART IN PRESTITO SECCO PER UN ANNO. Con questo piccolo ma enorme particolare, magari i commenti sarebbero stati ben diversi. A proposito, ti sei segnato ANCHE I POST ENTUSIASTICI PER L’ARRIVO DI TACHSIDIS?

      • Direi che la cosa incredibile piu che altro è che il city non solo l ha dato in prestito gratuito….ma gli paga praticamente l ingaggio.magari mansour ci ripensa e fa fare la plusvalenza della vita al sign rcs.forza monsur.compra il toro e liberaci dal male.

    • Secondo te non è normale che esce una notizia così su RUTTOSPORC ed un tifoso granata più volte illuso da questo giornale abbia dei dubbi?
      Vuoi negare forse che negli anni non sono stati accostati al Toro nomi fantascientifici da questo giornale?

  13. Penso che tifosi coerenti come quelli del Toro ve ne siano pochi, si riesce a dire tutto ed il contrario di tutto nel giro di pochi giorni. Avendo buona memoria alcuni post sarebbero perfetti per le barzellette. Basta leggere i post di oggi sul prestito di Hart e poi andare a leggere quelli dell?articolo “Dall’Inghilterra: per la porta il Toro piomba su Joe Hart” C’è da ridere a crepapelle per le contraddizzioni di alcuni.

  14. Scin, 1421: “A differenza del suo vago predecessore (che ovviamente non si poneva mai obiettivi, in modo da non fallirli), Miha ha parlato di Europa. Se vuole andare in Europa, allora la società deve fare il massimo per raggiungerla.”

    Forse non capisco bene il tuo pensiero perche’ mi sembra un concetto davvero astruso e privo di senso.
    Leggo che secondo te Miha. vuole andare in Europa e quindi il Torino deve impegnarsi per farcelo andare; invece Ventura non voleva e quindi la societa’ poteva fregarsene. Sicuramente devo aver mancato qualcosa, perche’ non e’ che a Ventura l’Europa facesse schifo…
    E’ la societa’/Cairo a stabilire gli obiettivi e ambizioni e non l’allenatore. Non e’ che Mourino possa andare all’Entella e pretendere di vincere la Champions, per dire.

    Quanto agli obiettivi, ci sono sempre stati anche nella gestione Ventura, solo che non erano quelli che alcuni tifosi vogliono sentire. Salire in A; stabilizzare la societa’ a livello economico e di parco calciatori; migliorarne l’immagine (guardiamo per esempio come si giocavano le partite in serale, con molta audience, e come non se ne giocavano altre).
    E poi obiettivi di breve piu’ specifici: bisognava vendere bene Cerci e fare tutti contenti? Ecco una squadra votata all’attacco e costruita su di lui. Quando c’era da vendere i difensori, invece, squadra coperta che non subiva mai (e segnava poco).
    Guardo da fuori e posso ovviamente sbagliare, ma mi e’ sempre sembrata una gestione molto razionale.

    Adesso pare che il focus sia cambiato: in alto subito (zona EL) e chi se ne frega di far crescere i calciatori. Li si prende gia’ pronti e se hanno poco futuro chi se ne frega.

    Scusate il lungo messaggio!

    • Una pregunta, ma il tuo Nick indica che sei un tifoso un po’cosi’ cosi’? Tipo quella che è un poco incinta? O possiede una connotazione politica? Boh son curioso. Per me la locuzione tifoso moderato è un ossimoro, un tifoso è appassionato non moderato, moderato può essere un simpatizzante.

      • Io credo che a questo forum, o spazio commenti se preferite, gioverebbe un po’ di moderazione.
        Tu ti diverti a scrivere molti messaggi che poco o niente hanno a che fare col calcio. Mi spiace solo non ci sia la possibilita’ di filtrarti fuori automaticamente.
        Potresti almeno metterti una bella icona colorata in modo che sia piu’ facile saltarti via 😉
        Quando poi ti diverti a fare il bullo o a postare battute infelice come quella sui 39 morti juventini…

  15. Mi lascia perplesso la difesa,perché nessuno per un motivo o per l altro, da cwrtezze assolute, peccato perché si poteva fare una grande squadra, visto anche il mediocre livello della serie A.Magari a gennaio, arriverà un buon difensore….

  16. Personalmente non capito la gestione Maksi: che serve darlo al Napoli per aver i soldi il prox anno. Proprio per questo motivo Il giocatore doveva essere usato usato per impartire una lezione. E sono anche certo che di fronte alla prospettiva di farsi fino al2020 in tribuna, il centrale lo avremmo avuto. Valdifiori, certo, ma si poteva virare su qualche altro prospetto (Kucka al Toro non ci voleva venire). Francamente anche poco chiari gli acquisti post Lijaic e Falque… Un po’ confusionari che ci ha portato ad avere un esubero e a non poter acquistare un centrale dopo la cessione diMaksi. Inoltre non sottovaluterei il tesoretto per il prox anno. Subito clausola rescissoria per Belotti. 60Mil.?

  17. A differenza del suo vago predecessore (che ovviamente non si poneva mai obiettivi, in modo da non fallirli), Miha ha parlato di Europa. Se vuole andare in Europa, allora la società deve fare il massimo per raggiungerla. E siccome c’erano margini di miglioramento, andava completata l’opera. Se poi il vostro modo di ragionare è “vediamo dove arriviamo”, allora va bene. Non serviva nememno Valdifiori.

  18. Il mercato di Cairo è da 10 !!! Ha speso 20 mln, e ne ha incassati 62,5 (fonte TN) . Il mercato del TORO è da 6 . Mancano dei giocatori titolari, come richiesto da Mihajlovic , inoltre molti ricambi non sono adeguati. Però ci sono 42 mln di euro nelle casse del NANO, soldi frutto delle cessioni di questa sessione di mercato .

  19. Credo che ci possano essere due metri di giudizio distinti.
    Si puo’ guardare solo il risultato finale, con una rosa che puo’ piacere o meno (gusti e opinioni).
    Si possono valutare le operazioni condotte nel corso di 2 mesi, e allora i dubbi sull’operato (apparso alquanto confusionario) aumentano.

  20. Scusate ma Hart e’ scarso? De silvestri e’ scarso? castan dubbi sulla ripresa effettiva, ma potete dire che e’ scarso?? E’ sono gia’3/5 della difesa. Ok Rossettini Ajeti Bovo Moretti Molinaro non saranno fenomeni( moretti solo per l’eta’), ma non dobbiamo vincere lo scudetto!!!

    • Inoltre bisogna sottolineare come Maximovic l’anno scorso ha giocato solo nel girone di ritorno (meno punti dell’andata) e Glik, a detta di tutti, ha disputato l’annata peggiore da che era a Torino!
      Non capisco davvero quelli che sostengono che la difesa è peggio rispetto alla stagione scorsa …

    • Ok, ma visto che c’era la possibilità di fare meglio, perchè non concludere l’opera almeno una volta? Castan non è scarso, ma, visto che non sappiamo cosa può dare, è un’incognita. Te l’ho detto, bastava poco, e la disponibilità economica c’era. Per cui non capisco perchè fermarsi sempre un gradino prima. Se poi vogliamo accontentarci, va bene.

      • Mah … tutto è relativo! Sotto parlavi di Kucka! Non so se questo giocatore avrebbe innalzato di molto il tasso tecnico. Domenica a Napoli è apparso in difficoltà con tanto di espulsione finale per fallo di frustrazione …

      • Hai ragione, ennesima occasione persa e sensazione di confusione nella gestione del mercato. Quest’ultima influisce molto nel giudizio a mio parere, se non fossero arrivati Lukic e Gustafson e si fosse tenuto Tachtsidis come panchinaro, avremmo avuto una migliore impressione anche se la sostanza non sarebbe cambiata. Così come non può che essere negativo il giudizio sulle tempistiche delle cessioni (Gomis, Maksimovic) e degli acquisti (Valdifiori, tentativo per Simunovic). A differenza di molti io provo ad andare oltre e guardo la sostanza. Abbiamo Hart per Padelli, un titolare in più a centrocampo (l’agognato regista), un Barreca in più a sx e De Silvestri per Peres a destra. L’apporto di Immobile (14 presenze e 5 gol) penso sia abbondantemente sopperito da quello di Ljajic, Iago e Boyè.

    • In porta, Hart nettamente meglio di Padelli. A destra, De Silvestri più efficace di Peres in marcatura e capace di buoni cross/assist. Al centro-sinistra (sembra tribuna elettorale…), Castan al 70-80% meglio dell’attuale Moretti. A sinistra manca Avelar (ma manca da un anno), ma possiamo sperare in Barreca. Resta il centro-destra dove si è già detto di tutto: il tradimento di Minuskovic ci ha costretti a correre ai ripari, cosa che abbiamo fatto tardi e male perchè abbiamo puntato 3 giocatori forti senza riuscire (o volere) prenderne nessuno. Per possiamo provare Ajeti che fra i 3 in rosa è l’unico ad avere margini di crescita, altrimenti ci si muoverà a gennaio. Può un solo ruolo non coperto adeguatamente (ma comunque coperto da tre giocatori di serie A), essere così determinante in negativo? In questo momento non mi distruggo nemmeno per l’importante assenza di Lliajc, perchè secondo me con Martinez e Boye saremo in grado di sopperire sino al suo rientro.

  21. A mio parere Hart non viene considerato pienamente per il fatto che è in prestito, mentre se si considera l’intero reparto difensivo (portiere+difensori) direi che riequilibra di molto le partenze di Glik e Maksi.
    Coi contropiedi che rischiamo di prendere non sottovaluterei che la sua caratteristica migliore è l’uscita bassa, la differenza tra i punti che dovrebbe (condizionale d’obbligo) farci guadagnare, rispetto a quelli fatti perdere (constatazione d’obbligo) con Padelli, dovrebbe farsi sentire!!!
    Inoltre ci si dimentica del cambio di modulo, ora servono solo due centrali… chi avrebbe giocato a sinistra tra Glik e Maksi???!!! Secondo me non sarebbe stato adattato nessuno dei due per cui paragonare la coppia Glik/Maksi con quella attuale sarebbe fuorviante. Fermo restando che non si può negare che nessuno degli attuali centrali di dx è al loro livello

      • Se non lo si vuole mettere al top mondiale penso si possa metter nei primi 5 della serie A… penso possa essere messo quantomeno al livello di Tatarusanu, Marchetti, Reina, Sportiello, Consigli… o no?
        Tutti (o quasi) abbiamo sempre asserito che Padelli ci faceva perdere 6-7 punti rispetto a un rendimento medio, Hart al contrario può portare qualche punticino (la parata salva-risultato per intenderci, finora sconosciuta). Il saldo attivo sarebbe di una decina di punti, da compensare dalla probabile minor tenuta difensiva. IMO

  22. Sinceramente trovo molto difficile considerare positivo il mercato del toro.
    Abbiamo una tra le difese più scarse della serie a.
    Venduti tutti quelli vendibili, compresi un paio di giovani e non sostituiti…
    Siamo rimasti con tre ultra trentenni lentissimi,un sopravvissuto ad un tumore al cervello che non gioca da due anni, e uno scarto di un Bologna a cui ne abbiamo rifilati cinque. Appena abbiamo affrontato una squadra semi decente come il Milan, ne abbiamo raccattati tre… Poi fate voi…

  23. Ho letto altrove che anche Luca Fusi promuove il mercato del Toro con un 8 in pagella.

    Che significa? Sicuramente, per i soliti noti, che cairo sta facendo un ulteriore gombloddo dando mazzette a tutti gli ex giocatori del Toro perché parlino bene della recente campagna acquisti.

    Il campo ovviamente parlerà magari ridimensionando il voto finale, però il disfattismo omicida di ogni entusiasmo che aleggia nei commenti dei soliti gufi mi pare che sia frutto più di ostinazione e di antipatia nei confronti della dirigenza che altro.

  24. Parole di marco molto giuste e vere…un asse centrale molto promettente Hart, valdifiori, belotti… peccato che dovevano essere presi subito….concordo che i centrali difesa non e’ all’altezza degli altri reparti, ma spero che l’esperienza degli interpreti equilibri la mancanza di qualita’. Ma volendo a gennaio si puo’ colmale le lacune con un forte centrale di difesa e una forte mezzali..anche se in ritardo ci metteremmo a posto…intanto alle 1830 godiamoci la nostra ander 21 e la serbia con il NOSTRO LUKIC..Tra due anni sara’ il nostro centrocampista di alta qualita’..per me e’ molto forte..FORZA TORO

    • centrocampista di qualita’ future, perche’ stasera e’ stato in panchina e l’altro nostro “gioiellino” Benassi l’hanno tirato fuori x incompatibilita’ con la sfera (e non giocava contro il centrocampo del Bayern era solo U21 Serbia)
      Io spero che quest’anno il centrocampo sia Acquah Valdifiori e Baselli (se sta in piedi almeno, e’ mooolto meglio di Benassi) Ma con quest’ultimo farci una bella plusvalenza e pagarci lo stipendio di 2/3 anni di un prestito stile Fabregas no?

  25. Domanda non provocatoria.
    Puo qualcuno che non reputa Petrachi adatto spiegarmi il motivo? possibilmente senza inc…rsi?
    Sinceramente non lo capisco, ma forse mi sfugge qualcosa.
    Mi limito a due considerazioni:
    1) Petrachi e’ il DS dal 2010; nel 2011 siamo tornati in A per restarci fino ad oggi; la squadra si e’ piazzata in pianta stabile a meta classifica di serie A; quindi con risultato sportivi milgiori di tutti i suoi precedenti fino ai tempi di Borsano
    2) Da un punto di visto finanziario sotto la sua guida e’ vero che si sono comprati ache giocatori mediocri, ma molti giocatori hanno fruttato plusvalenze; quest anno tutti si lamentano delle enormi plusvalenze \;
    In sintesi: risultati sportivi migliorati, risultaati economici migliorati.
    Cosa non quadra in questo ragionamento?

      • Ad Obiang preferisco Valdifiori come qualità tecnica, nel calcio si vince soprattutto con i piedi, con la tecnica. E Valdifiori è superiore ad Obiang. Ed infatti l’anno scorso in Napoli prese Valdifiori e non Obiang. Vida ed un grande terzino sinistro avrebbero potuto fare la differenza vera. Ci saranno comunque 40 milioni in cassa. Sarebbe molto positivo riuscire a fare un grande campionato e poi tornare alla carica il prossimo anno.

        • Io pensavo ad Obiang come mezzala. Me lo ricordo alla Samp, la grande annata fatta due anni fa la deve soprattutto a lui. Calciatore di grande potenza ma non scarso di piedi e a cui è difficile sradicare palloni. Poi ci stava anche come mediano. Per me il centrocampista ideale è uno stile Naingolan, che sa fare egregiamente le due fasi.

          • comunque: Vida con 10 milioni lo avrebbero venduto, Obiang 6, un buon terzino e spendevi metà dei soldi che incasseremo l’anno prossimo. Oppure tenevi ancora un anno Peres e Maksi.

    • Concordo su Vida ma non sul terzino sx o su Obiang. Valdifiori è tutto fuorchè scarso , anzi ha delle doti che Obiang non ha , come la precisione nei passaggi in profondità o la regolarità nel dettare i tempi, mentre le doti di Obiang a parte l’età sono solo il dinamismo e forse la corsa. Ma di corsa in squadra già ne abbiamo e se schieri Obi e -Aqcuah o anche Benassi, di dinamismo e corsa ne hai finchè basta. Serviva precisione, qualità, visione di gioco . Valdifiori ha tutto questo , vatti a rivedere le statistiche di 2 anni fa.
      Terzino sx invece abbiamo Barreca e Molinaro oltre al rotto Avelar. Prenderne un altro significava togliere spazio a Barreca che con Molinaro chances ne ha , e svalutare definitivamente Avelar .
      Sul centrale difensivo hai ragione, Vida era una belva li in difesa. Io avrei provato alla fine con Pazdan il polacco ma si vede che era troppo tardi. Ora speriamo che Bovo Rossetini stiano sempre bene , e che Castan torni quello che era 2 anni fa.

  26. Una volta si diceva che per valutare una squadra si prendeva come riferimento la cosiddetta cerniera: portiere, difensore centrale, regista e punta.
    Nella fattispecie noi abbiamo Hart, Castan, Valdifiori e Belotti.
    Direi bene.

  27. Ad inizio mercato eravamo tutti d’accordo sugli obiettivi: vendere i pezzi pregiati solo per grosse cifre subito reinvestite sul mercato (è successo solo per Glik, mentre gli altri due sono stati venduto dietro un pagherò per l’anno prossimo e Peres è stato venduto anche per molto meno di quanto ci si aspettasse); sostituire degnamente chi se ne fosse andato (anche questo non mi pare sia successo, salvo ritenere Rossettini e Ajeti all’altezza di glik e Maksimovic); prendere a centrocampo un regista (ok, è arrivato) e almeno una mezzala forte visto che Benassi e Baselli vanno ad intermittenza ed Acquah avrà la coppa d’africa (e neppure la mezzala è arrivata). A me anche il cambio Peres – De Silvestri sembra molto penalizzante. Se eravae d’accordo su questi punti ad inizio mercato, non so come facciate ora a dire che il mercato è stato ottimo. Per carità, non dico da 4, e difatti do’ 6, soprattutto per la sorpresa portiere.
    Ed intanto De Laurentis ha messo clausola rescissoria a Maksimovic di 55milioni e valida solo per l’estero.

    • Di glik abbiamo ormai un ricordo che sfuma nel mito, quello dell’annata 2014-45, ma stranamente non ci ricordiamo l’annata 2015-16, quella di un glik praticamente sempre insufficiente e svagato.
      Ajeti per me è meglio del glik che giocava per noi l’anno scorso, e può crescere ancora molto.
      Rossettini è un giocatore stimato da sinisa, non so se come titolare o come sostituto di qualità.
      Benassi e baselli stanno crescendo anno dopo anno, acquah non è sicuro che parteciperà alla coppa d’africa.
      Peres in due anni non ha mai fatto un cross così preciso come quello di de silvestri sulla testa di belotti, domenica. E se non sbaglio il nostro nuovo terzino ne ha fatti anche a milano. Peres fa brillare gli occhi, de silvestri fa cose concrete come difendere e fare assist. Forse sinisa preferisce queste cose.
      L’unico appunto che mi sento di fare è sul centrale di difesa: uno in più, di ottima qualità, sarebbe stato la quadratura del cerchio di questo mercato.

      • per me Ajeti… ma quando mai lo hai visto giocare??? Infatti per chi deve cacciare i soldi Glik vale un po’ di più… (avrei detto quanto ma… come si fa una proporzione con un giocatore a parametro zero?; )

        • Ho guardato le varie amichevoli di questa estate.

          Senso della posizione, buon anticipo sugli avversari, fisico quando serve e anche un tocco di piede sicuramente migliore di glik.

          Ti ricordo che glik all’età di ajeti valeva la stratosferica somma di 900mila e che pogba, tanto per dirne uno, è stato preso dai gobbi a parametro zero.

          Direi che è piuttosto riduttivo pensare che un giocatore più costa e meglio è, e che non ha senso confrontare il valore di un giocatore di 27 anni, ormai affermato, come glik, senza ulteriori margini di crescita, con quello di un ventiduenne che ha ottime prospettive, ma deve ancora dimostrare tutte le sue qualità.

          Se non te ne fossi ancora accorto è proprio su questo meccanismo che il Toro sta crescendo: comprando i maksimovic a 3,5 mln e rivendendoli a 25, i peres a 2,2 mln rivendendoli a 15, i darmian e i glik a 900mila rivendendoli a 20 e 15 rispettivamente, ecc. ecc.

    • che Peres sia stato svenduto credo sia il pensiero di tutti. Avremmo potuto farci almeno 10mln in più. Purtroppo credo abbiamo dovuto pagare la marchetta alla Roma per il doppio affare Ljajic/ Falque. Non so quanto ci sia convenuto

    • Non sono tanto d’accordo. Nella difesa a 4 preferisco De Silvestri, nettamente, a Peres. Soprattutto in una squadra come il Toro. Glik e Maksimovic sono molto sopravvalutati, se fossero così fenomeni come qualcuno crede non avremmo subito 55 gol l’anno scorso con una squadra assolutamente difensiva. Sul prezzo di Peres è giusto ragionare, perchè così basso? Semplice, le offerte ero quelle proprio per la sua scarsa propensione offensiva. Alla fine della fiera viene considerato dalle grandi squadre come una riserva di lusso da utilizzare in caso di punteggio negativo: togli il terzino e metti Peres.

      • Finora Peres alla Roma pare titolare fisso. L’offerta è stata bassa perché era chiara la volontà del Toro di cederlo comunque e Miha ne parlava pure male (e forse l’accordo con la Roma risale all’anno scorso). L’anno scorso Glik e Maksimovic avevano la testa altrove e quest’ultimo è stato assente per metà campionato (e alcune partite di Bovo sono state terrificanti). Poi non ho mai pensato che Glik sia un fenomeno, penso sia meglio di Rossettini e Bovo e Ajeti. Ma la cessione di Glik l’ho avallata, soprattutto perché i soldi sono stati spesi bene e poi ha già 28 anni, per cui non lo avresti più venduto in futuro a certe cifre.

  28. Un mercato tutto sommato positivo. Ma resta un pò di amaro in bocca in molti di noi perchè bastava veramente poco per fare meglio, sia in entrata che in uscita. Un po’ abbiamo pagato un mister nuovo che doveva valutare i giocatori, un pò (troppo) un DS che ha agito in maniera autonoma, portando calciatori non richiesti (Tachsidis su tutti, ma anche Ajeti, Rossettini, Gustafson. Personalmente Avrei fatto volentieri a meno di questi 4, avrei venduto già a Luglio Padelli Bovo e Obi e così tra soldi incassati e risparmiati avremmo potuto prendere uno come Saponara. Per il resto ho qualche dubbio x Jago Falque. Speriamo torni ad essere quello di Genoa e non sia quello di Roma.

  29. Perfettamente d’accordo con @Hodettotoro, ma su queste pagine non mi stupirei se gli imbecilli mettessero in discussione interviste a CUORI GRANATA come Pulici, Claudio Sala, Pecci o Zaccarelli. Usate un po’ di più il cervello, vivete di più con la squadra e capirete che cos’è il TORO! FVCG!

  30. Luca Fusi, prezzolato di lungo corso: “questo torino fc assomiglia molto al mio toro!”. Resto basito. A leggere il forum, avevo maturato la convinzione che eravamo una squadretta allo sbando. Non li capisco, tutti questi addetti ai lavori superficiali e incompetenti. Dovrebbero imparare a frequentare queste pagine, acquisirebbero di sicuro nozioni tecniche importanti per la loro crescita professionale. Cvd.

  31. ragazzi,ormai ferrante fa il procuratore,non puo’ dire altro che cose ovvie banali e zuccherine.nessun procuratore,a meno di casi eclatanti,puo,e vuole negativizzare un discorso..a meno che non fai domande sulla situazione del pisa….poi al solito,parla il campo

  32. In giro ho letto solo apprezzamenti sul mercato del Toro da parte degli addetti ai lavori. Si puo’ sempre far di piu’ e di meglio, vedi centrale destro e forse una mezz’ala sinistra migliore di Obi. Ma globalmente, ripeto, il mercato e’ stato piu’ che sufficiente.

  33. Mai piaciuti a me i voti, preferisco soffermarmi sulla sostanza, le valutazioni argomentate. Queste mi trovano senz’altro d’accordo. Noto solo un’evidente (almeno così a me pare) contraddizione tra quello che Ferrante dice a proposito di Glik e quello che in seguito afferma in merito al fatto di trattenere i giocatori o meno.

    • Forse intendeva solo che la società avrebbe potuto convincerlo a rimanere con le prospettive di crescita e soprattutto con un cospicuo incremento economico, della serie: “vorrei andarmene, sai le ambizioni… quanto mi dai? Il doppio?!? Felice di restare!”