Benvenuti in TORO.IT! / Ecco gli appuntamenti della settimana: domenica 27 aprile dalle ore 14 il prepartita di TORINO-UDINESE. Alle 15 la diretta web del match e dalle 17 le parole dei protagonisti

Toro, si è dimesso D'Ottavio

Ultim'ora / Il capo osservatori granata ha rassegnato le dimissioni: per lui si aprono le porte del Sunderland. Cairo alla ricerca di un sostituto

[4665] letture

di Valentino Della Casa – Altro cambio in dirigenza in casa granata. O meglio, più che un cambio, si tratta di un altro addio. Antonio D'Ottavio, responsabile dell'area osservatori del Toro, ha rassegnato pochi minuti fa le sue dimissioni a Urbano Cairo: il suo contratto sarebbe scaduto a settembre.

Quello di D'Ottavio e i suoi collaboratori (tra cui anche lo “storico” Cavallo) è stato un lavoro piuttosto apprezzato in casa granata: due i giocatori che sono arrivati tramite le segnalazioni dell'area, vale a dire Dolly Menga e il neoacquisto per il centrocampo, Alexander Farnerud, iniziando un lavoro all'estero cui il Toro vorrebbe dare continuità. Per D'Ottavio, è in arrivo un trasferimento nella piccola colonia italiana del Sunderland, dove si unirà allo staff di un altro ex Toro, Valentino Angeloni, alla ricerca di nuove promesse per la squadra allenata da Di Canio e diretta dal neo ds De Fanti.

E il Toro? La sensazione è che per questi mesi, con il mercato che ha poco “da scoprire” e molto “da trattare”, il posto resterà vacante, in attesa di tornare a parlarne a fine agosto o inizio settembre, quando urgerà programmare la prossima stagione. Per adesso, dunque, si resta così, senza ulteriori scossoni societari, già piuttosto frequenti in queste ultime settimane.

Scrivi a Valentino Della Casa
[4665] letture