Il Toro diverte e conquista: ora Cairo non si accontenti

168
5644
toro
CAMPO, 28.8.16, stadio Olimpico Grande Torino, 2.a giornata di Serie A, TORINO-BOLOGNA, nella foto: Daniele Baselli esulta dopo gol 4-1

Il rotondo risultato ottenuto dai granata contro il Bologna non deve condizionare le ultime operazioni di mercato, a tre giorni dalla chiusura

L’auspicio è che il risultato non condizioni Cairo e di conseguenza il mercato del Toro: nemmeno dopo un 5-1 roboante come quello che ieri ha visto la squadra di Mihajlovic battere il Bologna e portare a casa i primi tre punti in campionato. Sarebbe un grave errore pensare di aver risolto tutti i problemi nel giro di una settimana, semplicemente cambiando qualche interprete: Mihajlovic, coraggioso e fortunato nell’aggiustare la squadra mal messa di San Siro, è riuscito a correggerla e a cancellare dalla mente dei tifosi il ko di una settimana fa. Sì, perché la gente del Toro allo stadio e davanti alla tv si è divertita: ha visto una squadra determinata, grintosa, mai sazia.

Non con tutti gli avversari il Toro potrà permettersi tale atteggiamento: o, meglio, per farlo avrà bisogno che la qualità accompagni la quantità. Ed ecco che i prossimi tre giorni saranno decisivi non solo per la costruzione della squadra e quindi del suo stesso futuro, ma anche per capire le reali intenzioni della società. Un Toro ambizioso in campo ha bisogno di una spinta dall’alto: almeno due centrocampisti e un portiere, visto che Gomis e Padelli non hanno convinto Mihajlovic, e un difensore se il tecnico dovesse averne bisogno.

Per l’obiettivo europeo nel giro di due anni programmare è fondamentale e per farlo c’è la necessità dei giusti investimenti. Giocatori da far crescere all’ombra di un Belotti in forma smagliante (rinvigorito anche dalla chiamata in Nazionale) e in attesa di avere il miglior Ljajic, fermato da guai fisici in queste prime due gare. La bella notizia è che il Toro vince anche senza il fiore all’occhiello del mercato estivo, proprio Ljajic: incentivo in più per completare una rosa alla quale basterebbero i giusti ritocchi per poter puntare in alto.

Condividi

168 Commenti

  1. Speriamo che il pres non si accontenti e che ci compri tre giocatori seri….ma tutti i gufi catastrofisti dove sono finiti??? io leggo sempre i commenti di tutti però oggi non ci sono i soliti che odiano cairo ecc. ecc…

  2. il napoli non riesce a tenere higuain… la giubbe non riesce a tenere pogba… roma tocca vendere pjanic… lazio tocca vendere candreva… milan e inter appena si presenta uno con i soldi in bocca, si calano le mutande… Ma davvero pensate che il TORO in questo panorama di calcio-business di merda … abbia logiche diverse??? MA IN QUALE MONDO VIVETE?? Se domani arriva uno con 50 milioni per belotti e gli fanno un quadriennale da 3 milioni l’anno… lo vendono e lui è pure contento…. SVEGLIAAAAA!!!

  3. ieri sera ho goduto , dopo anni di tic-toc con retropassaggi ….finalmente una carica da 600 ! Pero’ non vorrei che tutto cio’ facesse dire ad urbanetto che la squadra è fatta , che squadra che vince non si cambia e noi rimarremmo cn i Bovo ,i Rossettini,i Vives ,i Taksidis ,i Molinaro, i Padelli , i Martinez,gli Avelar titolari inamovibili !

  4. buongiorno a tutti! ieri sera partita divertentissima, avversario strapazzato e buone indicazioni da parte di tutti. de silvestri non è velocissimo ma ha fisico grinta e sa anche crossare, bovo bene sia in fase di copertura che impostazione, castan mi ha sorpereso positivamente, han un gran bel sinistro e anche in copertura, a parte un paio di sbavature, si è ben comportato, molinaro eroico, corre avanti e indietro per tutta la partita e dai distinti mi faceva ridere con quelle espressioni da persona che sta per svenire, salvo poi completare sempre l’azione.
    A centrocampo vives gigantesco, veramente mostruoso, combatte sradica palloni e in fase di possesso fa vedere di avere un piedino niente male, baselli un pò avulso dal gioco, talvolta perde palloni ma alla fine ha segnato e fatto un assist per martinez, benassi pasticcione ma sempre dappertutto, acquah una forza della natura, avesse i piedi sarebbe al real.
    in attacco mi spiace per ljaijc, io non l’avrei schierato, iago falque ancora un pò fuori forma ma mostra di avere grandissima intelligenza tattica, buono spunto, piedini fatati e fa sempre la cosa giusta. martinez scheggia impazzita, quando entra dalla sua parte non ci capiscono più niente e inoltre sembra essere diventato più concreto, sono contento per lui!! Il gallo è veramente spettacolare, generosissimo corre e lotta per la squadra ed è concreto come mai. peccato per i due rigori sbagliati, sarebbe a sei goals in due partite.
    Padelli N.G. sul goal non penso potesse farci nulla, buona invece un uscita sulla trequarti a stoppare un loro contropiede. spero cmq arrivi un portiere migliore.

  5. Io vorrei riportare tutti al primo tempo col milan. Se facciamo il mercato pensando a quello facciamo il bene del Toro. Per stare a livello di Sassuolo, Lazio, Viola, Milan servono un portiere forte e Hart andrebbe pure bene, un centrale destro forte perché Rossettini Bovo sono dei bravi ragazzi ma noi non siamo le giovani marmotte, un terzino sinistro titolare perché Molinaro ieri sera sembrava Policano ma a san siro pareva Masiello e io proverei quello dell’inter erkin che vuole scappare , un regista perché peppe se si va slow come ieri ok sennò balla e qui l’ unico in giro è valdifiori che piaccia o no ed un interno sinistro e con 6 milioni si prende obiang che pare fatto pet fare pandan con acquah … Forza Cairo fammi vedere che sono un pirla a dire che ti stai mettendo solo i soldi in tasca …

    • Ovvio @Scin , la prossima stagione dovrà necessariamente monetizzare per fare il mercato , e altri pezzi pregiati non ce n’è !! Quindi Belotti , o Ljajic , sperando che esca fuori qualche altro fenomeno , altrimenti saranno cazzi . Questo è il progetto .

  6. Resto ancora convinto che Maksimerdimovic andrà all’estero indipendentemente dal fatto che si prenda Valdifiori. Mi sbaglierò ma ho la sensazione che traccheggino per fare questa operazione perchè Cairo ha un’offerta migliore di quella del Napoli e che il Toro si sia tutelato in regia prendendo Taksi, Lukic e mantenendo Vives. Ho anche la sensazione che se l’operazione non andrà a buon fine Maksi starà in tribuna sino a Gennaio e noi resteremo come siamo. Ovviamente per il Toro questa ultima soluzione sarebbe la peggiore perchè anche se miglioreremo resteremo incompiuti. FORZA TORO

  7. Io tutta questa incompetenza da parte della nostra società non la vedo…
    Quelli che hanno venduto i vari gobbona, Darmian, Cerci, Bruno peres…. sono gli stessi che ci permettono di godere di Belotti, Benassi, Baselli, Boyè, Maxi, Castan, Acquah, ecc.
    Gli stessi che ci hanno fatto vincere un campionato primavera… gli stessi che stanno permettendo la ricostruzione del Fila.
    Vendessero Maksi per 30 milioni… non significa automaticamente doverli spendere tutti e 30… Prendi un buon portiere, un SAPONARA o OBIANG e siamo a posto.

  8. Piacerebve tanto sapere che xazzo passa nella testa del nano pinocchio..sta tirando la corda pwr il serbo, con oltre rischio concreto che rimanga col cerino in mano.A me interessa poco o niente di Macsimovic, però a questo punto, sarebve molto meglio cederlo e non tirarla troppo per le lunghe, e poi col ricavato, finire di fare la squadra coi rinforzi adatti.Purtroppo pero’ abbiamo un personaggio a capo della societa’ che e’ limpido nel suo operare, come l acqua del Gange, quindi a poche ore dal gong mercataro, nessuno credo abbia capito che cazzo di obiettivi ha sto personaggio.

  9. Napoli, pre-accordo con Maksimovic.
    Calciomercato.com

    La sensazione è che Maksimovic approderà finalmente al Napoli per circa 30 milioni, a meno che il Chelsea davvero non si decida a prenderlo per la stessa cifra. In quel caso il dispettoso Cairo lo darebbe volentieri a Conte, e questo non piace a De Laurentiis. Tuttavia Maksimovic avrebbe con sé delle bozze di contratto, forse già firmato un pre-accordo, quindi la firma ufficiale potrebbe arrivare anche all’ultimo giorno, visto che tra il difensore e il Napoli c’è l’accordo su tutto, compreso i famosi diritti d’immagine.

    • Peccato che il cartellino sia del Torino FC (ops, stavo per scrivere TORO!), e se gli viene proposto il Chelsea può, sì, rifiutare, ma magari si ritrova, fra 14 gg, in tribuna a Torino… Il lato positivo, per lui, è che si potrà gestire i diritti di immagine (QUALE?)… Quello negativo è che, se facesse il duro e non rientrasse, la società lo metterebbe al minimo di stipendio, magari fino a scadenza del contratto, e sarebbe un calciatore pressochè finito… In fondo cosa ci rimetterebbe il nano? Una plusvalenza soltanto, seppur consistente! I soldi dell’acquisto li ha già ampiamente ammortizzati con le prestazioni in campo! E se il presiniente, colto da raptus di pazzia incazzatoria, per una volta, dimostrasse di avere un po’ di orgoglio? ‘FANCULO! Questo è convinto di essere Hummels…

      • Che poi…..Hummels mica è Ruud Krol….figurati Maksi, bello da vedere ma le partite in cui non ha concesso nulla all’avversario le conto sulle dita di una mano ed in un contesto tattico in cui la difesa è poco protetta lo vedo limitato.

  10. Ieri finalmente ho visto una squadra col sangue agli occhi. Erano anni che perdere o vincere per qualcuno aveva lo stesso significato (vedi processi di crescita etc etc). Sicuramente siamo da registrare dal punto di vista organizzativo, il tempo ci aiuterà. E’ chiaro che nessuna squadra può perdere palla quando la squadra esce (vedi Baselli) perchè diventa difficile chiudere sulle ripartenze. Il citofono come al solito, 1 tiro 1 goal (fosse mai che per sbaglio gli batte addosso e riesce a toglierla di porta) dovrà passare nuovamente la cometa di Alley. Castan forse sul goal si e’ abbassato troppo ma ne aveva 2 da controllare e forse fermandosi ed incontrando Taider non avrebbe tirato ma dopo son bravi tutti. Vives ha giocato come erano anni che non vedevo giocare. Sembra che la nostra condizione fisica al momento sia superiore alle squadre che abbiamo incontrato. Per quanto riguarda la condizione fisica penso che un professionista che ogni settimana percorre 10 km. a partita non abbia bisogno di chissà quali polmoni soprattutto è importante l’atteggiamento mentale e la voglia di vincere. In questo Sinisa rispetto al Guru fate conto sia Ancelotti. Forza Toro

  11. Per maxsi il traditore altro che 30 milioni…venduto all’ultimo giorno alla volpe DLS….gestita male la cosa dalla societa’…io avrei alla fine usato il pugno duro…in tribuna e poi integrato in squadra…adesso se lo prenderanno per meno di 20 miioni..Peres docet

  12. Poco più di due giorni alla fine dei giochi di mercato e ancora nulla si muove. Non è da ieri che miha ha pubblicamente stilato la lista della spesa… La rassegnazione che si rimanga così si fa sempre più strada…

  13. Solo una cosa… il serbonapoletano partirà, magari all’ultimo minuto come Cerci, ma partirà… arriverà Valdifiori forse. Ma se per un qualunque intoppo l’operazione non dovesse andare in porto e restasse, spero non gli venga concessa l’opportunità di allenarsi con la squadra. Resti ad allenarsi in Serbia dov’è ora. Da solo. Magari trova il tempo di ripensare a quello che ha fatto.

      • Pagato poi lo discutiamo… il fatto che sia assente ingiustificato agli allenamenti da 3 settimane credo proprio che consenta di metterlo fuori rosa al minimo di stipendio, almeno per un bel po’, volendo…

          • @maximedv… la multa è lecita e doverosa se arrivi in ritardo agli allenamenti, rilasci dichiarazioni inopportune, ti fai espellere da pollo, litighi con i tifosi, e cose di quel tipo… Se non ti presenti agli allenamenti e non sei a disposizione della società per 3 settimane di fila, col cazzo che ti devo pagare. Che poi riesca a venderti è un conto, ma se non ci riuscissi tu stai al minimo di stipendio… tanto il danno per me è fatto! E di cairo tutto si può dire, ma non che regali soldi!

          • Granata59 volevo dire che non ci sono casi del genere. In queste situazioni a livello legale ha quasi sempre ragione il calciatore. La società non può dire al calciatore ‘rimani in Serbia a stipendio minimo’. Ti può fare causa per mobbing e la causa la vince anche

          • @maximedv… quello che dici avrebbe un senso se maksimovic avesse intentato una causa per mobbing 3 settimane fa, o prima. Resterebbero comunque da valutare le motivazioni. Ricapitolando: lui è un giocatore del Toro.. a) con regolare contratto fino al 2019 (???). b) Ha regolarmente giocato l’anno scorso (quando non era infortunato!) c) E’ sparito, rendendosi irreperibile e non partecipando ad allenamenti, amichevoli e quant’altro, a partire dal 10 agosto. Ora, se il Torino fc chiede che venga onorato un contratto, regolarmente sottoscritto da entrambe le parti e depositato in lega, è nel suo pieno diritto farlo! Se no, qualunque giocatore a cui offrano 100k euro in più all’anno intenterebbe una causa per “mobbing”. Non abbiamo a che fare con lavoratori che guadagnano 20k €/anno lordi, ma con bambini viziati che percepiscono 50 volte tanto… e i giudici, PER FORTUNA, lo sanno!

    • Ciao @miva…. evidentemente è qualcuno dei “nuovi spalatori” anti Miha e pronano, che, non potendo postare un commento del tipo: “E ora dove sono quelli convinti della serie B diretta?” (come ha fatto!), senza essere sgamato, ha deciso, come ormai è consuetudine consolidata, di diventare anche lui “uno che legge da sempre ma solo ora ha deciso di scrivere, bla bla bla…”. Non ti curar di lor ma guarda e passa… Ci divertiremo comunque, e mi sento di dire, NONOSTANTE il nanetto da giardino e il “Fido” scudiero non vedente e senza fari! Il tutto con il massimo rispetto per chi, purtroppo non può vedere davvero!

  14. A me sembra che, a parte la diversa collocazione tattica, visto che gli interpreti sono quasi praticamente gli stessi, visto che tra i nuovi, a parte De Silvestri, nessuno ha fatto 180 minuti, la differenza maggiore sia dal punto di vista fisico. Ma un po’ me l’aspettavo, visto che Miha parte sempre forte nei campionati. Se non ricordo male con la Samp per un periodo fu anche al primo posto o giù di lì…

    • la vera chiave di volta, ad oggi, è la condizione fisica. Quasi strapotere ieri sera. Abbiamo dilagato anche perché il Bologna dal 3-1 in poi non ce la faceva più. Le immagini sono chiare, tre dei nostri contro uno liberi davanti a Mirante sia nel terzo che nel quinto gol, due contro uno nel quarto, e non penso per disorganizzazione o incapacità della difesa tortellina (beh, forse un po’ si :-)), ma perche erano fermi. Spompi. E se guardiamo, anche il Milan negli ultimi 20min ha ceduto, mentre noi abbiamo conquistato completamente il campo. Fino a quando durerà la nostra condizione?

      • La condizione fisica in sé non conta un cazzo. Non a caso se ne parla solo in Italia, la patria degli alibi, mentre all’estero i vari allenatori non la nominano nemmeno. Lo stesso Miha non ha mai parlato di condizione fisica, che in realtà è un’estensione della condizione psicologica; nel calcio, come nello sport in generale è fondamentale l’approccio psicologico: se sei in fiducia ti riesce tutto, se stacchi la spina mentalmente le forze vengono meno, come è successo al Bologna. Chi ha giocato a calcio queste cose dovrebbe saperle. Tutti i discorsi sulla condizione fisica e sulla tattica sono marginali. Finché avremo questa fame, questa cattiveria, questa fiducia nei nostri mezzi faremo bene. Sinisa non è un gran tattico, alla tattica ci pensa il suo staff, ma come motivatore è una garanzia. Ergo non c’è da preoccuparsi. Poi, chiaramente, qualche caso fisiologico ci sarà, ma mai tale da farci andare a picco. Con questa mentalità è impossibile, a meno che non vi sia qualcuno che remi contro.

        • Sì quindi perciò tutti gli atleti in qualsiasi disciplina fanno preparazioni mirate ad un appuntamento o due all’anno? E’ ovvio che la testa conta tantissimo, ma se non hai il fisico, puoi avere tutta la testa che vuoi, non ce la fai… Non penso che nessuno qui dentro abbia giocato a calcio in serie A. Se poi parli di dilettanti o giù di lì, posso capire che con la testa ed il fisico puoi sopperire anche a carenze fisiche. Ma ad alti livelli nemmeno Messi, se è fuori forma, fa la differenza

          • Appunto, la preparazione fisica è affidata ad esperti del settore, per cui mi viene da ridere quando si critica questo aspetto. Siccome i vari preparatori atletici delle squadre di Serie A non sono propriamente dei deficienti, penso e credo che le varie differenze di condizione tra le squadre siano diretta conseguenza della condizione psicologica degli atleti.

      • Ho rivisto che in realtà con la Samp per tutto il girone di andata fu intorno al 3° posto ( chiuse per l’appunto 3° al giro di boa ) per poi crollare nel ritorno. Lì influirono molto anche le scelte scellerate di Ferrero nel mercato di riparazione. Però, di sicuro, essendo un calcio basato sulla corsa e quindi molto fisico, è richiesta una rosa che atleticamente sia al top per tutta la stagione

        • Mi sembra ovvio che se arrivi terzo nel girone d’andata con una squadra come la Sampdoria, poi devi aspettarti un calo…ma non per questioni fisiche, semplicemente perché ci sono altre squadre piu’ forti, e alla lunga i valori tecnici vengono fuori, specie se a metà stagione ti privi del tuo miglior marcatore (Gabbiadini) sostituendolo con un ex campione a fine carriera (Eto’o).

      • Quindi vorresti sostenere che il bologna ha fatto una preparazione “stile grande squadra”, ossia partenza lenta per uscire alla distanza e chiudere in crescendo? Ma li hai visti bene? Sono scarsissimi e, nonostante Donadoni, che è un mister che stimo parecchio, secondo me rischiano la B con 5 giornate di anticipo. Certo che se molli Giaccherini e Diawara e li sostituisci male, paghi, è matematico!

  15. Sono d’accordo per una volta co. Djordi e Mimmo. Incredibile. La squadra ieri ha espresso finalmente un gioco propositivo, ma le lacune sono evidenti agli occhi dei più e anche di miha che ribadisce sempre e con più insistenza che la base è buona, ma se si vuole fare un tentativo per l’El servono altri giocatori. Il sign. Petrachi ha buttato soldi per rossettini -che diventerà probabilmente il sostituto di de-silvestri (io sposterei zappa a dx e de silv a sx….molinaro è veramente indecente ad alti livelli) e taksi. Per me arriverà un solo giocatore, forse valdifiori nell’operazione maksi…..gli altri soldi oltre a quelli già in cassa??? Volatilizzati

  16. Inoltre i continui cambi di fronte , specie grazie ai lanci di sx di Castan ( complimenti mi è piaciyuto)o di dx di Bovo , i continui tagli da un fronte all’altro , negli scorsi anni non si vedevano spesso. Cosi come i lanci in profiondità. Essi se Cairo ascoltera Sinisa in tutto, rischiamo di andare in europa non entro 2 anni ma gia quest’anno, basta volerlo. E quando Liaic sarà guarito….qualche assaggino di cosa puo fare lo abbiamo avuto ma è nulla rispetto a quel che puo fare quando stara bene. Il Martinez di ieri comunque ha dato ragione a me che l’ho difeso sempre, persino quando si mangiava i gola lo scroso anno. Forza Josef.

  17. Concordo con Ivana : tra l’altro aggiungo, e lo dico da grande estimatore di Ventura , ero un suo Guruboy convinto, che ero contento dell’arrivo di Sinisa, ma mi ha sorpreso comunque in positivo. Ho visto tutte le partite, estive in TV e il Bologna qui a Torino. Sinisa mi sta facendo divertire con il suo gioco, il suo coraggio la sua schiettezza ( vedi i suoi commenti su Maksimovic o sul mercato) e ammetto che per il Toro forse è staton un bene cambiare dopo 5 anni di 352 con Giampy. Giampy si è meritato la Nazionale noi ci siamo meritati Sinisa e il suo gioco tutto tagli verticalizzaioni e occasioni. Ormai tra Milan e Bologna ho perso il conto delle occasione create e subite, perchè è chiaro che con questo modulo e questo modo di giocare rischieremo molto di piu in difesa, ma mi sto divertendo. 3 partite ufficiali , 11 gol fatti con 2 rigori sbagliati e 5 subiti , mi fa pensare che Sinisa è stato sottovalutato da molti addeetti ai lavori in passato e dal Milan lo scorso campionato. Meglio cosi. Lo sto già adorando piu velocemente di Ventura e non mi aspettavo una squadra già a questo livello, con la difesa totalmebnte rivoluzionata e nonostante le assenze di alcuni uomini chiave come Liaic 2 volte uscito anzitempo o Falque contro il Milan. Concordo con Ivana: Cairo non solo non deve adagiarsi su questi risultati ma DEVE A MAGGIOR RAGIONE RINFORZARE LA SQUADRA, perchè ad una squadra cosi aggressiva e pimpante se aggiungi qualità…puoi davvero alzare l’asticella ma non a parole. Mi spiace che non ci sia Peres in questa squadra , ma ammettto che il De silvestri ammirato ieri sera non lo ha fatto rimpiangere troppo. De Silvestri magari non rientra sul sinistro in dribblign ubriacanti ma raggiunre sepsso il fondo campo per traversoni al bacio. Cairo riceverà 30 milioni oltre a quelli già intascati . I soldi ci sono. Ma si devono sbrigare. Hart, Flamini, Valdifiori, Obiang , Simunovic o Henrikesen basta che si diano una mossa .

  18. Anche io penso che il centrocampo sia un Po leggero, forse nonostante i limiti tecnici, non possiamo tenere fuori Aquah, perché da forza e spessore fisico..infatti come molti qui sul forum,ho avuto la sensazione che contro avversari più sgamati, avremmo ballato la rumba. Mentre invece là davanti, il Gallo sembra la copia del miglior Immobile, se va avanti così…intanto ho visto il nano in tribuna che si fregava le mani, e io tremo.

  19. ieri bellissima vittoria…gioco stupendo ed era da tempo che non si vedeva un gioco cosi. Ero timoroso per ieri e lo sono ancora per il futuro. per questo modulo abbiamo bisogno di acquisti.. Speriamo che quel braccio corto di cairo esca i soldi…per questo modulo abbiamo ancora bisogno di UN regista (spero in valdifiori), un buon portiere e un forte centrale destro….non ho molto fiducia che arrivino, Cairo non spende soldi, e la vittoria di ieri lo sta aiutando a non uscire molti soldi…mancherebbe poco per migliorare la squadra, ma manca sempre un centesimo per fare un euro…speriamo mi smentiscano e si muovano bene….FORZA TORO

    • Io son fiducioso sugli arrivi di Hart, Simunovic e Valdifiori ma…
      Rossettini e Tachtsidis son già stati bocciati? Se li seguivano da anni, non sapevano che il primo dà meno certezze di Bovo e Taxi non vale ancora Vives?
      E Hart sarà davvero meglio di Padelli? A me ha sempre fatto paura.

  20. Dal vivo, sensazioni positive ma anche momenti inquietanti. La grinta pazzesca del Gallo (e “ripenso” all’epitaffio di @leovegildo che a novembre dichiarava ufficialmente “cust sì a l’è nen bun, ajè nient da fè”) accompagnata davvero dal resto della squadra. Ma una difesa con lacune tattiche e buchi sconcertanti. Rischiato il 2-2 devastante a fine primo tempo se solo il bolognese inspiegabilmente liberissimo sul vertice sx della nostra area avesse tirato anziché cercare il passaggio, e nel secondo tempo una sventagliata sempre sulla nostra metà sx con TUTTA la difesa ammucchiata al centro e saltata.
    Impressione – condivisa con altri alla fine del primo tempo- è che squadre come gobbi con questa difesa ci massacrano senza pietà. Con tutta la garra che possiamo mettere.

    • Sì…anche io ieri sera ho avuto gli stessi inquietanti pensieri! Non sono disfattista, anzi, ma ieri sera ho pensato che se di fronte avessimo avuto una squadra con più sostanza davanti non ne avremmo preso solo uno! “Buchi” allucinanti già dal centrocampo, ritengo infatti Baselli e Benassi davvero leggerini. Castan non mi è dispiciuto, ma da rivedere contro altra sostanza. Ma voglio pensare positivo!

  21. Ammetto che il gioco di ieri, a tratti, mi è piaciuto. Davvero diverso da quello di Ventura (che ho apprezzato, a tratti, a differenza degli ossessionati antiventura)… un po’ troppi lanci a scavalcare il centrocampo – imprecisi – ma credo sia forzato dalla mancanza di un regista vero. Ancora ottimo Vives iersera eh… non mi sta simpatico Sinisa, spero mi smentisca ogni domenica, come ha fatto egregiamente ieri sera. FORZA TORO!!!

  22. Sembrava impossibile eh guruboys? Dopo di lui il nulla, l’ignoto, la fine del Toro… erano le nostre Colonne d’Ercole… 5 anni di NONTORO con l’arrogante a vaticinare calcio e a fare filosofia del caxxo… “essere per proporre e capire per divenire”… ma vaff… 😀

    • preferisco i tuoi commenti ironici come quelli di ieri sera, @lovi. Penso inoltre che le “crociate” in questi anni non le abbiano fatte incominciate i guruboys ma voi, contro Ventura a prescindere da criteri oggettivi (risultati ottenuti, situazione di partenza, qualità dei giocatori nei vari anni ecc ecc) per questioni di principio e spirito granata. Non so se sia una persona di merda o meno (@Mimashi l’ha addirittura accusato di lasciare sul lastrico i suoi collaboratori ahah! Agghiaggiande cosa non si dice….) ma credo che in questo mondo pochi lo siano. E non sopporto chi giudica gli altri con toni apodittici

        • ciao *qui_sont_lesplusforts* lascia perdere…qui si leggono sempre e solo i soliti slogan (vedi sopra) al posto di stigmatizzare quello che poteva e non è stato fatto: per incompetenza, per superficialità, per mancanza di soldi, ecc. ecc. chi lo può sapere? ad oggi il TORO lo trovo migliorato rispetto a 5 anni fà. magari sono io che non ci capisco nulla. adesso bisogna vedere come finisce il mercato: la mia sensazione e che ci saranno innesti importanti, che sicuramente non andranno bene a tutti. qui c’è ancora gente che agogna i cimminille e abbruscati vari

          • guarda @maraton, sul fatto che il mercato finora sia stato bislacco e deficitario, soprattutto con i soldi in cassa che abbiamo (o dovremmo avere??!) e che a due giorni dalla dead line non si capisce quali cazzo di strategie abbiano in mente petrachi e UC, credo che un po’ tutti siamo d’accordo. @Lovi ha ragione, siamo incompleti e il braccino dovrebbe spiegare un po’ meglio come accidenti investirà i soldi di Glik e presumibilmente Zappa e maksi, che malcontati faranno 30 mil…un tesoro, altro che tesoretto! Per il resto, il pippone su Ventura e il vuoto dopo di lui la vedo come pura masturbazione per autoerotismo

      • Accuse verametne inverosimili, nessuno pensava che dopo Ventura ci fosse il nulla,. il mondo è pieno di buoni allenatori. la maggior parte chiederebbe solo il giusto rispetto per quanto fatto da un uomo in condizioni davvero pessime. Molti dicono che non c’è stata crescita.
        Forse dimenticano che in serie B non avevamo una rosa di calciatori, in pratica avevamo solo lo stemma e poco più.

    • Il bologna si è dimostrato veramente poca cosa, aspettiamo di vedere cosa facciamo con formazioni più arretrate. Per conto mio riserverò sempre un sentimento che reputo molto granata nei confronti di Ventura. Gratitudine per quanto ha fatto (nonostante Cairo) e rispetto per il suo (ottimo) lavoro.

  23. A tutti quelli che accusano Cairo di intascarsi i soldi: premetto che sono un neutrale nei suoi confronti, ha meriti e demeriti, uno dei quali forse e’ quello di non avere scelto lo staff giusto per far fare IL salto di qualita’ alla societa’ (e di conseguenza alla squadra). Avete le prove certe che si metta i soldi del Torino FC in tasca? No perche’ e’ un’accusa molto seria. Scusate se uso una brutta parola, ma a “bilancio” vi sono voci che fanno pensare a destinazioni di fondi verso soci o verso il presidente o roba del genere? O magari chi ci compra Glik o Darmian, paghi in nero con banconote di piccolo taglio e numeri di serie non consecutivi, in sacchetti neri della spazzatura? Ragazzi, io capisco che ci sia gente che non lo possa vedere (e ci sta) ma fare certe sparate mi pare esagerato, sempre che non si portino le prove. Le plus valenze, gli utili di ogni stagione, sono documentati a bilancio oppure puff…. spariscono magicamente? Se poi dire che Cairo si mette in tasca i soldi del Torino FC sia solo per dargli contro allora e’ meglio accusarlo di cose che davvero ha fatto male o che NON ha fatto e che avrebbe dovuto fare, cosi’, tanto per fare una critica costruttiva piuttosto che mitragliare ad alzo zero. Per il resto, come da mia abitudine, i giudizi si danno alla fine e se ci sara’ da cazziare si cazziera’, ma ci sono ancora 3 giorni. Vediamo che succede. Ieri tutto bene, non esaltiamoci cosi’ come non abbattiamoci quando si perde come contro il Milan….

    • Giusto richiamo Singapore.
      Per tua stessa ammissione però non si è circondato di uno staff all’altezza ( 11 anni di presidenza!!!!), minchiate ne ha fatte ( Cerci x Amauri ) Immobile x Quaglia, Larrondo e Barreto, Maksi che a -2 dalla fine mercato si avvia a……un Cerci-bis?
      Capisci che questo non depone certo a suo favore dopo 2 anni dove bastavano sempre 2/3 innesti x svoltare?
      E, guardacaso, il succo del commento del mister sul mercato in post partita ieri è stato proprio questo?
      Ma hai ragione e condivido su una cosa: 31/08/2016 h23.00 lì finisce il mercato e lì si capisce se si dovrà censurare o elogiare visto che criticare è costruttivo ed utile ma quasi impossibile se a prescindere ci si ancora alle posizioni di pro o contro.

  24. Articolo che condivido in larga parte.
    Numericamente ci manca 1 regista ( non 2 centrocampisti ), 1 centrale di difesa ( senza forse ), e 1 portiere.
    Certo una mezzala sarebbe tanta roba se fosse un tipo-Kucka.
    E se la fasce rimangono tali, ma a sx Molinaro-Barreca bastano così come a dx De Silvestri-Rossettini ( se parte Zappa ) bastano?
    “Ora Cairo non si accontenti” è la cosa che mi trova assolutamente d’accordo, quindi.

  25. torello,non sparisce nessuno,stai sereno,quelli son i gobbi,nati correndo,per morire scappando.se pur un fiero corsaro della presidenza come mimmo,dice che il bologna era indecente,un motivo esiste.per te manca solo qualcosina in difesa,quindi in porta e a centrocampo,tutto a posto.soma prope bin ciapa’,giudacrin…

  26. Vediamo col bologna siamo stati superlativi, ma avevamo di fronte una squadra che non ci ha praticamente mai impegnato.
    Col milan invece eravamo andati parecchio in difficoltà e questo mi preoccupa.
    Questi 3 punti sono oro e speriamo che adesso si possano prendere gli ultimi rinforzi e lavorare due settimane .
    Corriamo molto più degli altri e sembriamo molto brillanti fisicamente e non se questo in futuro sarà un problema.

  27. Bello spirito combattivo ed aggressivo. Manovra non trascendentale ma diversi tratti di buon Tremendismo. Molto da migliorare in difesa, qualcosa anche in mezzo al campo. Portiere, regista e difensore centrale. Vediamo cosa combina Cairo, se fa il Presidente o il giornalaio. Spero ancora, nonostante tutto, nella prima ipotesi. Di sicuro ieri sera mi son divertito parecchio

  28. Ci fosse un po’ di programmazione con i soldi di Maksimovic si prenderebbe un ottimo portiere (Perin, Ryan), un ottimo difensore centrale (Schar) un ottima mezzala (Verre) e un regista che-non-sia-Valdifiori.
    Siccome Petrachi conosce 2 gg ci saranno solo ripieghi

  29. Davanti ad un 5 a 1 c’è poco da dire, la squadra ieri sera ha giocato una partita di grande intensità. Falque si candida per essere il giocatore più tecnico dell’era Cairo e Martinez non sembrava nemmeno lui: stop sul posto dopo lanci di 50 m, difensore continuamente bucato, freddezza sotto-porta. Dietro ho avuto ancora l’impressione che balleremo molto e che Bovo abbia sbrogliato molto lavoro non suo. Però siamo solo alla seconda partita e i difensori esperti sanno poi sistemarsi e coprire le zone che rimangono vuote. Il centrocampo continuo a non capirlo molto, anche perchè fa poca costruzione, verticalizza subito la palla. Forse è quello. Comunque finora mi sembra che contro le “piccole” possiamo vincere senza troppi problemi: e sarebbe già un bel risultato. Contro le “grandi”, invece, rischieremo molto, ma se poi contro il Bologna sai di poterne fare 5, va bene così, ovviamente

    • La verticalizzazione immediata è la differenza più evidente dal gioco di Ventura. Però manca un regista (credo, da ignorante). Ieri molti lanci a scavalcare il centrocampo. Contro difese più solide non può bastare. Comunque un bel Toro ieri sera, e punto. Bisogna saper essere oggettivi, anche se Sinisa non mi piace.

  30. Piaciuto soprattutto lo spirito, visto lottare su tutti i palloni (persino Benassi è andato a recuperare palloni impossibili), Vives con un piede fatato una volta tanto… Castan mi è piaciuto, De Silvestri anche. Baselli sulla via del recupero. Finalmente non si vede più quell’imbarazzante toccheggiare la palla in difesa per poi buttarla in avanti alla bell’e meglio tipico di Ventura. Ci sono molte cose ancora da registrare, ma la strada sembra quella giusta. Se si risolve ‘sta roba di Maksimovic e arriva un portiere vero siamo a posto.

  31. Noto che la squillante vittoria ha dato a molti alla testa. Improvvisamente Vives, Bovo e Molinaro sono diventati campioni su cui fondare la nostra crescita, quando non l’approdo in EL.
    Io, più modestamente, mi sono goduto la vittoria e la mentalità più battagliera, ma non confondo i meriti di Mihajlović con i doveri della società. Che deve por mano alle esigenze evidenziate dal campo con 2-3 acquisti di livello. Se no, cari illusi, il nostro cammino sarà purtroppo un saliscendi tra buone partite e debacle.

  32. Sta venendo su una bella mentalità, rischiosa ma bella. Mi giocherò sempre l’over, su questo non ci piove. Giochiamo altissimi (nonostante manchi un fulmine di guerra tra i centrali, per ora), dietro balliamo ancora troppo (miglioreremo col passare del tempo e l’abitudine al modulo) ma palle gol ne creiamo, seppur in modo ancora confusionario. Ieri diverse note positive in prospettiva: 1)Benassi che salta il ritiro ma si presenta in campo con quell’intensità e, a mio avviso, sarà uno dei pochi con il posto garantito visto che abbina qualità che Acquah ha in misura minore; 2) Castan che, nonostante la ruggine, inizia in sordina per poi mettere in mostra qualità che conoscevamo e parevano perse per sempre e che si spera possa riuscire ad esprimere nuovamente con continuità; 3) Belotti stratosferico al di la dei gol, ogni palla che tocca è un pericolo per gli avversari e ha buone possibilità di essere scagliata verso la porta; 4) finalmente un modulo che esalta le caratteristiche uniche di Martinez rendendolo devastante; 5) ultimo, ma a mio avviso segnale più importante di tutti, la prestazione maiuscola ottenuta nonostante l’assenza di Ljajic. Fondamentale sto punto. Perchè mette Adem nella posizione di “valore aggiunto” e non di “pedina indispensabile”. Ora 3 giorni di fuoco sul mercato, con Cairo e Petrachi chiamati a regalare al mister quanto richiesto per rendere stabilmente competitiva la rosa e non solo quando incontra squadre imbarazzanti come il Bologna di ieri

  33. Braccino Urbano ha ancora 3 giorni per rinforzare la squadra e farci tornare competitivi come dovremmo essere sempre! Noi siamo il TORO!! Ora come ora e’ ancora ampiamente con i conti in attivo ed essendo ormai certa la vendita di merda maksi avrebbe almeno altri 25 ml da incestire nel toro e non i rcs o nelle sue tasche!!
    Se non li spendesse non potremmo accettarlo

  34. nessun problema è risolto, giocando altissimi con squadre indecenti è chiaro che le partite se le sblocchi poi vai di goleada…ma molinaro è lo stesso che a san Siro ha fatto il birillo saltato da tutti e sempre a tenere in gioco, vives è lo stesso che di fronte a kucka e compagni non ne ha presa mezza etc etc… oltretutto occhio allo scoppio di primavera perché questi ritmi sono altissimi, c’è il rischio a febbraio di essere tutti sulle ginocchia e in panchina….gustafson!mancano sempre gli stessi 4-5 titolari di prima, tra l’altro pare che vada anche zappa quindi ci sono 60 mln di cessioni…voglio vedere quanti ne mette urby da qui al 31.

  35. GRAN TORO!
    la cosa che salta all occhio e’ la grinta e la determinazione di tutti a recuperare i palloni.
    Incredibile
    Per quanto riguarda il mercato:
    Io ho sempre sostenuto che ci serve un centrale di centrocampo, ma con un Vives cosi…….di sicuro non lo farei partire e allora che si fa? ci teniamo Vives, + Taxi +Lukic + uno nuovo?
    Questione difesa: secondo me il Castan visto ieri va benissimo e iniseme a Ajeti fanno la loro porca figura ( certo cresce il rimpianto per l infame perche una coppia Castan – Maximovic sarebbe stato tanta roba….)
    A secondo me Ajeti e’ affidabile e poi c’e’ Bovo ( che ieri non ha sfigurato) e poi c’e’ Rossettini che abbiamo appena preso…..
    Insomma la partita di ieri mi ha un po tolto qualche certezza sul da farsi….dopo ieri direi Portiere e terzino sx.

  36. La vittoria d ieri nn cancella le xplessità su Cairo. Se venderà infamovic senza rinforzare la squadra si sarà dimostrato un lestofante, tutto qui, semplice. Ieri partita divertente. Pur avendo apprezzato il lavoro svolto da Ventura raramente si assisteva a gare così piacevole. Se Cairo nn si limitasse a contare i soldi c sarebbero le premesse x vivere una bella stagione.

  37. La mentalità della squadra x fortuna è cambiata: corriamo, pressiamo, lottiamo. Ci stiamo avvicinando a quello che è lo spirito vero del Toro. Se con i soldi che abbiamo + quelli di Maksi prendiamo 3 interpreti di spessore quest’anno ci divertiamo davvero!

  38. Ieri bella serata e bella vittoria. Ci voleva proprio. Tante note positive. A parte un Belotti stratosferico, autentico simbolo del Toro che tutti vorremmo, mi è piaciuto Castan, se si avvicinasse al giocatore che era le prospettive potrebbero davvero cambiare. Ieri molto bene tutti. Giustamente però questo non deve cancellare il fatto che gli acquisti vanno fatti. E devono essere di qualità. Bravi a reagire al colpo psicologico del loro gol. Sempre e solo Forza Toro!

  39. …e voilà, dopo questo sonante 5 a1 sono spariti anche tutti quelli che fino a ieri hanno criticato squadrra e presidente. Ragazzi siamo messi bene, manca solo qualcosa nel reparto difensivo, ieri hanno lasciato di nuovo un attaccante solo in mezzo all’area libero di colpire di testa… per il resto il toro è una schiacciasassi!!

    • solo qualcosa ne reparto difensivo??

      Abbiamo giocato contro una squadra di bassissimo livello..in attaco avevano Verdi e Munier!!!(Destro abbandonato a se stesso)..

      secondo te il buon Pep può reggere questi ritmi per utto il campionato??
      Taxi è inesistente per Mihajlovic..
      Manca un regista titolare, una mezzala sx e un difensore dx (e li si è comprato a minchiam..perche ora hai Bovo Ajeti e Rossettini e di tre non ne hai uno “decisamente” più forte degli altri..anche se hai cmq il più scarso..e cioè Rossettini).
      le vittorie sono belle ma bisogna anche “pesarle”..cazzo.. il bulagna…

  40. Il lavoro non manca a Mihajlovic, ma quella che si è visto ieri sera è un bel Torino. Dopo anni di partite al rallentatore e di stucchevolezza tattica elevata a sistema vedere i giocatori correre “in avanti”, alzare la testa e segnare è stato un piacere. Anche certo disordine soprattutto difensivo non riusciva a dispiacere fino in fondo. Ora rimangono tre giorni per pensare in modo costruttivo all’impianto di squadra e qui entra in gioco il duo Cairo/Petrachi, con conseguente crollo della fiducia (almeno da parte mia). Da valutare le condizioni di Ljajic, che può veramente dire qualcosa di importante e che finora il destino avverso ha tenuto fuori.

  41. Che la squadra possa essere rinforzata è lapalissiano, ma quando leggo che mancano tre o quattro giocatori mi viene da ridere: numericamente la rosa è al completo, e in alcuni ruoli di altissimo livello anche nei rincalzi. Poi se c’è la voglia e la possibilità economica ben vengano i rinforzi, ma non per fare numero: devono essere più forti di quelli già qui. Quanto al Bologna: ieri sono sembrati scarsoni, ma è la stessa squadra che per mesi lo scorso anno ha stupito e che in tanti qui hanno invidiato. Non è che ci sono molti nostri meriti per aver fatto sembrare il Bologna così scarso?

    • giusto ieri, persino un cairoboy convinto scriveva: “… Un paio di ritocchi giusti e ci siamo, senza paura di nessuno. Toro toro torooooooooo!”. ma chi era costui? Ah già… tal gigiGIRAVOLTAimperversi!! ahahaha

    • @Gigi , a te veniva da ridere anche quando ci si lamentava di Amauri sostituto di Cerci , ti veniva da ridere anche l’anno scorso , quando il TORO fece 2 punti in 6 partite , quando perdemmo 4 a 0 il derby di coppa , quando ci incazzammo per Quaglia gobbo e per tantissime altre cose . Non è che forse tu hai dei disturbi mentali , che non ti permettono di elaborare razionalmente la realtà dei fatti ???? Ridi @Gigi , ridi ……. che è arrivata la cremeria .

  42. Commento della Crocifisso in linea con il sentire comune. Penso che siamo tutti d’accordo. Ragioniamo però sul fatto che già ora abbiamo due giocatori in più di quelli concessi dalla lista Tavecchio (Maksi e chi?). Per ogni nuovo acquisto, è necessaria una partenza, due se si manda in prestito Gomis. Portiere, centrale, due centrocampisti (e relative uscite) sono in totale una decina di operazioni. E poi di chi ti liberi? il Vives e il Bovo di ieri? Tachtsidis appena comprato? Obi e Zappacosta (ecco magari loro sì)?

    • resta il fatto che non abbiamo regista, Bovo per quante partite reggerà? E Molinaro è l’unico terzino sx che possa scendere in campo: gli facciamo fare 40 partite di seguito? E se mai dovessimo giocare contro una squadra che tira in porta, ci teniamo Padelli ancora per una stagione? Mah…

    • Anche io li vorrei calciatori che ci facessero fare il salto, dico solo che c’è poco tempo per tutte queste operazioni e un ds deve pensare anche a vendere. Non si possono pagare giocatori che restano fuori dalla lista…

    • Abbiamo 3 terzini sx, siccome Barreca è under 21 per liberare un posto dovrebbe partire uno tra Molinaro e Avelar, a seconda dell’affidabilità che garantisce Barreca (l’ideale sarebbe cedere Molinaro con Barreca titolare in attesa di giocarsela con Avelar). A dx abbiamo abbondanza in termini di qualità, nel senso che lasciare in panca uno tra De Silvestri e Zappacosta è uno spreco; fossero vere le offerte per Zappa lo lascerei partire e lo rimpiazzerei con Castagne (under 21 per cui altra “casella” liberata). Con queste operazioni saremmo in regola ma per ogni acquisto, ovviamente, servirebbe relativa cessione. Le operazioni più logiche (che auspicavo fin da inizio mercato) sarebbero le cessioni di Bovo e Vives e l’acquisto di regista e centrale dx forte, visti in campo ieri mi rafforzo nell’idea che però non sono da meno dei vari Rossettini, Ayeti, Tachtsidis, Gustafson appena acquistati, visto lo smembramento della rosa i due veterani potevano far comodo e un paio di acquisti si potevano risparmiare (visto il livello di tali acquisti). Con Maksimovic o un altro del suo calibro basta una sola alternativa, uno tra Ayeti e Rossettini è comunque di troppo. Se, al contrario, parte Maksimovic e non arriva nessuno si fa invece una cazzata epocale!!!
      Oltre ai parametri Tavecchio bisogna pensare come valorizzare al meglio gli under 21, Aramu purtroppo è chiuso e pure Lukic e Gustafson penso perderebbero un anno restando in una rosa che, contando gli under, sarebbe di 27 elementi. Troppi! IMO. FVCG!!!

  43. Eh cara Ivana, io purtroppo temo di aver capito come razzola Braccino, x cui temo che al colletto del Gallo e di Baselli siano gà stati attaccati i cartellini del prezzo. ..Se si muove magari riesce a venderli entro il 31…

  44. Finalmente un buongiorno! Nonostante la pochezza imbarazzante del Bologna, nonostante la squadra mostri ancora lacune consistenti a centrocampo (meglio Acquah, quando è entrato, di Benassi, ed è tutto dire!), nonostante non sia lecito nè umano aspettarsi da Vives e Bovo che possano tirare la carretta per tutto il campionato. Mancano 3 gg alla chiusura del mercato ed è lampante quello che ci sarebbe da fare per alzarla davvero l’asticella… La palla, ora, è a Zio Paperone! E sottolineo che per me era stato un buongiorno anche lunedì scorso, anche se a Milano si è perso. Si è perso giocando a calcio e mettendo in campo tutto, ed è una svolta epocale, dopo anni di mentalità rinunciataria, atteggiamenti tremebondi e retropassaggi “a prescindere”: come nuovo inizio mi basta! Infine, ai buontemponi che ironizzano su coloro che non hanno rinnovato l’abbonamento a sky (o allo stadio), faccio presente che, chi ha deciso di dare un segnale di scontento alla società, la partita l’ha vista lo stesso, se ha voluto vederla. D’altra parte, se il nanetto i soldi se li tiene in gran parte in tasca, perchè non dovremmo farlo anche noi? Lui ha acquisito RCS? E vabbè…. Io cambierò il televisore (con i soldi fino a ieri destinati a Sky, ovviamente!) per vedere meglio il Toro! Che male c’è?

  45. Se si puntasse all’El per il prossimo anno, potrebbe anche andare bene così, ma credo che Miha pensi di poterci riuscire già quest’anno -anche perchè Lliajc e il Gallo li abbiamo adesso!- e allora è doveroso prendere quei giocatori che ancora servono per raggiungere subito l’obiettivo (almeno centrale di dx e regista, oltre al portiere). La società deve mostrare ai tifosi di voler davvero fare il definitivo salto di qualità e oltre agli ultimi acquisti dovrà poi lavorare per conservare in futuro i suoi gioielli, a partire dal Gallo che se continuerà a dimostrarsi davvero forte come sembra, dovrà fare con noi la maggior parte della sua carriera, senza che ci porti in EL e poi ci saluti come in troppi hanno già fatto e/o stanno facendo. In questo la società dovrà impegnarsi al massimo, onde evitare scempi come quello che in questa sessione ha toccato il nostro reparto difensivo. Si dovranno aumentare gli ingaggi, è ovvio, un passo obbligato se si vuole puntare un po’ più in alto, perché perdendo ogni anno i due migliori (ormai neanche più uno) in EL non si arriva e se per caso qualche volte ci si riesce, poi non ci si resta a lungo.