Toro, guai a buttare via l’occasione per svoltare

221
5683
Mihajlovic
CAMPO, 21.8.16, Milano, stadio Giuseppe Meazza, 1.a giornata di Serie A, MILAN-TORINO, nella foto: Sinisa Mihajlovic

Mihajlovic ha dato grinta, determinazione e coraggio alla squadra, ma per il salto di qualità servono almeno due rinforzi a centrocampo

Grinta, temperamento e coraggio: non si può dire che al Toro sia mancata la voglia di ribaltare il risultato di San Siro, dopo che il tris di Bacca aveva fatto scoraggiare anche i più ottimisti. Sinisa Mihajlovic, alla vigilia, aveva chiesto alla sua squadra di essere spavalda al punto giusto: idea di partenza condivisibile ma nel calcio le idee si accompagnano a giocatori in grado di svilupparle. Nello specifico calciatori che riescano ad incarnare, spesso è così, lo spirito del proprio allenatore, in grado di mettere in pratica i suoi insegnamenti. Il mercato ancora aperto ha dilatato i tempi della costruzione del nuovo Toro: la rosa a disposizione dell’allenatore è, di conseguenza, ancora un po’ lontana da quella che corrisponde ai desideri del serbo.

Giusto partire da un Toro che di base sia fatto di combattenti, sbagliato pensare che la grinta possa sostituire la qualità. I due rinforzi a centrocampo che Mihajlovic attende – un regista e una mezzala – renderebbero la strada verso la definitiva svolta granata (quella che consegnerebbe ai tifosi una squadra che possa davvero lottare per l’Europa con continuità) decisamente più agevole. Del resto è l’unico reparto – relativamente all’undici di partenza di ieri, visto che le novità erano tutte in panchina o addirittura in tribuna – a non aver subito ancora alcun ritocco rispetto allo scorso campionato.

Ribaltata la difesa, cambiato volto all’attacco, in attesa di risolvere la situazione che riguarda i portieri, la zona nevralgica del campo deve diventare la priorità. Altrimenti sarebbe come fermarsi sul più bello.

Condividi

221 Commenti

  1. Graziano…21,26…concordo totalmente…..se i due centrali stanno svegli e partono con bacca,stringendogli addosso,la palla
    La vede domani,te limpide uno che ha fatto il difensore centrale e laterale x 40 anni …infatti io riguardato subito i centralii …che sono partiti in ritardo e ancora peggio ..hanno guardato la palla e non l’avversario ..

  2. Ho visto che in tanti qui hanno addossato la colpa della sconfitta agli errori dei singoli; bene, non sono d’accordo: Il Milan arrivava nella nostra area con una facilità disarmante. Se si fa il 4-3-3, i due esterni d’attacco, in fase di non possesso dovrebbero rientrare almeno a centrocampo, cosa che non succede perché i due esterni non sono esterni ma sono punte (Martinez e Bojé). Lijaic e Falque magari proprio punte non sono, Ma sono giocatori che non hanno le caratteristiche per fare la fase difensiva, di conseguenza il centrocampo rimane in inferiorità numerica e non copre a sufficienza la difesa che automaticamente viene infilata da ogni parte. Concludo dicendo che questa squadra cosi com’è non può reggere il 4-3-3; forse un 4-2-3-1 sarebbe più indicato

  3. Sono anni secondo me, che la squadra in sede di campagna acquisti, viene costruita in modo scriteriato. Siamo partiti cinque anni fa con Ventura e fino ad oggi anziché aggiungere pochi tasselli di qualità ad una squadra che aveva una buona base, abbiamo sistematicamente disfatto tutto ad ogni campagna acquisti. Pensavo che Mijha avrebbe interrotto questi modo di fare…. É evidente che mi sono sbagliato

  4. Abbiamo una rosa ampia, ma contanti, troppi giocatori mediocri che si equivalgono. Purtroppo anche l’attuale campagna acquisti ha visto l’arrivo di giocatori di cui non si capisce cosa ne faremo e altri che avremmo dovuto cedere e che purtroppo sono rimasti. Ne dovremmo cedere 5/6 (Padelli Vives Molinaro Bovo Obi Martinez) di questi e acquistarne 3 buoni (Portiere, Regista, Terzino Sx)

  5. Sono entrato di questo dito da circa 2 mesi forse più, ma mi sembra che da quando Ventura è partito sono nati altri movimenti, i pro guru, gli anti guru, i pro Miha e gli anti Miha, i pro Cairo e gli anti Cairo, però ci dono anche i pro Miha-Cairo, i pro Miha-antiCairo i pro Ventura Cairo ecc ecc e così via fino all’infinito, praticamente come la situazione politica italiana da duepoli siamo arrivati a decine e decine di correnti di pensiero…..
    Che casinò è una guerra civile……????

  6. @Zappo , ti riassumo io . Abbiamo non giocato contro una squadra de merda che più de merda non si può . L’unico buono che hanno( Bacca) lo volevano vendere , pensa te ?
    In difesa scandalosi , in mezzo condizionari e qualitativamente nulli , davanti senza Adem appena sufficienti . L’unica nota positiva , mi è parsa una maggior sicurezza caratteriale
    Ero in pizzeria con Sky go , al rigore fischiato a Belotti una signora del tavolo a fianco momenti sviene dallo spavento per la mia reazione , mia moglie mi ha insultato e non ti dico quando ha sbagliato …
    @Zappo , semo alle solite ma armeno avemo li cojoni

    • Il rigore l’ho visto. Goal di Baselli e rigore, solo quelli. Quando l’ha fischiato sono uscito sul balcone. Ho acceso una sigaretta e ho iniziato a fare avanti e indietro. Poi, quando ha sbagliato, ho sentito uno che urlava “pjatela ‘nder culo, stronzo!”. Vabbè, prendo il cane e scendo. Sotto casa mia c’è una di quelle agenzie di scommesse. La peggio gente! In pratica, lo stronzo che ha urlato nemmeno era milanista. No, era un bastardo romanista che si era giocato il Milan (aveva tatuato il logo della Roma sul polpaccio). Se lo ribecco, scendo cor machete!

      • @Zappo… premesso che a quel “signore” il tatuaggio si sposterà gradatamente dal polpaccio al culo (come successo sempre negli ultimi anni!), ti consiglierei di lasciar perdere il machete e acquistare, invece, un rottweiler incazzatissimo… fai una bella assicurazione, che pagherà i danni (????) e tu resti fuori da regina coeli, pronto per il prossimo idiota….

        • Tranquillo, Granata. Per quanto rigurda il cane sono armato fino ai denti. Piciu (che mi hanno detto avere significato ambiguo in Piemonte), diminutivo di Machu Picchu. Per gli amici, Chicco. Un incrocio tra uno yorkshire e un pechinese, per 5 chili di peso. Una macchina da guerra.

          • Zappo… vivo a 500 km ma, dopo che hai descritto il tuo cane, mi sono chiuso in casa dallo spavento…. dai retta a me…. un bel rottweiler, o in alternativa una coppia di doberman incazzosi… lascia perdere i caireseshire…. fanno solo casino…

  7. Ieri, per ragioni di servizio (ho praticamente salvato l’umanità senza che voi ve ne accorgesse. Ma un giorno mi ringrazierete)… Dicevo, ieri, per ragioni di servizio, non ho potuto vedere la partita. E già le madonne se so sprecate. Il Toro ha perso in quel modo. E vabbè, immaginate. Io come tutti voi con altre madonne. Con pazienza, sto cercando di leggere tutto, articoli, pagelle, commenti, ecc. Qui e altrove. Ebbene, su come abbia giocato il Toro sono arrivato a una conclusione, chiara e univoca: NUN C’HO CAPITO UN CAZZO! Bello avere certezze..

  8. Il Serbo ha fatto fare un figurone a Montella…conosceva il Milan e si è fatto uccellare…Bacca che sembra Eusebio…i soldi di Peres che si vedranno fra un anno…i soldi di Maksimovic che si useranno in minima parte a Gennaio…difesa disastro,cenrocampo appena sopra la zona nera,attacco ma metà classifica…non mi incaz….sul serio perché essendo lontano non posso fare l’abbonamento,sennò mi sentireste di brutto.Esausto e sconfortato.

  9. L’anno scorso attendevamo gli avversari nella nostra metà campo:”che schifo, senza coraggio!”;”il DNA granata prevede aggressivita’!”
    Oggi li aggrediamo nella loro area di rigore, giochiamo senza paure: “che schifo, troppo sbilanciati! Non basta essere aggressivi!”
    Come sempre, vale tutto ed il contrario!
    Io ieri mi sono divertito ed avevo la sensazione che i ragazzi ci credessero: sono felice anche se consapevole che non siamo ancora al completo e bisogna lavorare molto (ma la vedo una cosa normale alla prima dopo aver cambiato tanto).

  10. @mick-Talbot,
    Mi associo alla tua valutazione.

    Io sono fra quelli che ha difeso Il lavoro di GPV e che sa riconoscere I suoi (Grossi) meriti.
    Ho aspettato come molti e tanti dubbi la patita di ieri e capite che dice il campo.
    Fra il bicchiere mezzo vuoto e quello mezzo pieno direi che sia più giusto il secondo.

    La difesa e’ innegabile sarà il nostro tallona di Achille.
    Bisognerebbe sperare in Castan e nella redenzione di Maksimovic per vedere altro.

    Non credo che con i vari aggiustamenti si possa sopperire ad un anagrafica che non mente.

    Moretti nella difesa a 4 e baricentro alto soffrirà sempre. Così come Molinaro (ottimo esterno) ma modesto marcatore, una cappella a partita rischia di farla sempre con questo tipo di gioco di pressing e difesa alta.

    Per molti versi Mihajlovic ha dimostrato come il suo gioco sia differente difendere rispetto al 5+1 venturiano.

    Non concordo con chi dice del limite del centrocampo. Sia Acquah che Obi sono rimasti in partita sempre a contrario di Vives che il pressing alto e il giocare in apnea soffre molto.

    Adesso capisco perché a noi serve più Obiang che Valdifiori. ( il Mister lo vuole da due mesi ) se Cairo lo lascia alla viola per 5-6ml DOPO LA PARTITA DI IERI, la cosa la dice lunga sul suo vero progetto.
    Valdifiori e troppo lento e poco incontrista.

    La in mezzo quest’anno ci vogliono gladiatori, se avessero anche i piedi sarebbe il top.

    Baselli ieri ha fatto belle cose , ma non equivochiamo. Deve giocare un po’ più avanti e magari entrando con le squadre stanche e allungate può spaccare la partita. Non chiediamogli ciò che non è!
    Piuttosto occorre pretendere di più da chi è davanti vedi Martinez e Belotti.

    Mihajlovic ha fatto entrare Maxi al 65′ sul 2-1 con “tutti su alla viva al parroco” ed e’ riuscito a far salire la squadra.
    La cosa stava quasi per andargli bene se Belotti la buttava dentro, ma potevamo anche finire sepolti da goal.
    Maxi quest’anno però rischia di finire più volte in fuori gioco di quanti tiri farà in porta si sta amaurizzando pericolosamente..

    Avessimo davvero preso Abel Hernandez….

    Detto questo ..siamo andati a San Siro con una difesa rattoppata…x ferragosto.

    Abbiamo fatto il 60% di possesso con baricentro 51mt a San Siro non si vedeva da tempo e per un pelo di Gallo non ci usciva l’impresa…

    SE CAIRO VUOLE ha tutto per metterci in pista una GRANDE ANNATA ..

    Peccato che Obiang,Henrinksen,Abel Hernandez oramai son persi e del terzino sinistro non c’è traccia.

    Padelli ieri poteva poco, però mi sono rotto i coglioni di vedere goal che passano sotto le gambe..

    Se non arriva nessuno POSSIAMO MENARCELA ALL’INFINITO ma le cose diventano chiare.
    Non serve un @miva per vederle..

  11. la società ha dimostrato parecchio coraggio nello scegliere Mihajlovic come mister e mettendo in discussione il progetto portato avanti con Ventura .ora vediamo se lo metteranno in grado di lavorare nel migliore dei modi .andando a completare la rosa con innesti forti e subito utilizzabili.

  12. Attaccare tutti alla disperata come se non ci fosse un domani non è uguale al tremendismo. Per me la frase che leggo nell’articola ” è sbagliato pensare che la grinta possa sostituire la qualità “, andrebbe sostituito con ” è sbagliato pensare che la grinta possa sostituire la tattica ( e non solo la tecnica )”. Capisco che dopo anni di giro-palla e tatticismi si voglia vedere l’opposto, ma si può essere senza palle non solo perchè non ce le hai, ma anche perchè, mostrandole troppo, te le tagliano.

    • concordo, molti si sono detti soddisfatti, io ieri francamente ho solo vista completa disorganizzazione tattica, mai vista una cosa del genere se non al 80esimo quando le squadre sono stanche. Peccato che era invece era solo l’inizio del primo tempo
      difensori in difesa attaccanti in attacco e lanci di 50 metri, mi è sembrata una partita in un campetto di periferia sono onesto.

    • Ho visto molti commenti negativi su moretti, ma cosa credete che in difesa giochi solo il centrale? Le fasi difensive oggi si fanno in 10 giocatori, ieri forse solo thiago silva dei tempi migliori ci avrebbe salvato, venivamo sistematicamente infilati da tutte le parti, i 3 gol sono stati persino poco se andiamo a vedere le occasioni che hanno avuto bacca e soci, è inutile girarci attorno servono innesti, ma serve anche amalgama di squadra che per il momento (ovviamente) non c’è stata.
      Mi stupisce di chi dice che abbamo dominato

  13. Aldilà degli errori e dell’affiatamento inesistente, se gli assenti rientrano e prendiamo 3 adeguati nei ruoli scoperti per me facciamo un buon campionato. Se queste condizioni non si realizzano, non ci divertiremo molto. Il nuovo modulo non prevede, come forse era possibile con il 5-3-2 del “vate”, di adattare dei giocatori. Qui ci vogliono gli interpreti adatti, se no succede ciò che abbiamo visto ieri.

  14. Se ieri belotti,avesse trasformato il rigore,tutti a scrivere e dire,grande toro,e bla bla bla,io confido nel recupero di castan,e ci serve un regista,un altro difensore,e un portiere decente,e ci divertiamo,ieri oltre le 3 cappellate abbiamo dominato il milan,e ce la giocheremo con tutti,3 acquisti buoni,ne riparleremo!!!

  15. Ladciando da parte simpoatie pro Ventura e pro Miha la squadra di ieri ha presentato più ombre che luci. A parte lo spirito che con Ventura nn era un elemento di forza, abbiamo palesato: limiti tattici (abbiamo rischiato la goleada per come è impostata la fase difensiva, limiti di gioco (nessun schema chiaro a parte le invenzioni di Liajc), limiti tecnici nei singoli (i sostituti in difesa nn sono all’altezza dei partenti e mancano costruttori di gioco a centrocampo a parte Baselli che stava in panca). A parte le parole che sicuramente sono più calde per i tifosi di quelle di Ventura, Miha deve fare vedere i fatti dando input chiari alla società e cercando di fare gruppo (molti hanno chiesto lacessione e nn comprendo cosa stia accadendo).

  16. Basta con le citazioni di Ventura, fate pena. E non capisco come chi lo criticasse l’anno scorso fosse da considerare un traditore, mentre chi lo rimpiange oggi, dopo una (!!!) giornata di campionato con mezza squadra fuori è invece un grande tifoso, per di più esperto di calcio.
    Se vi manca tanto, trasferitevi a Coverciano.

      • Eh dovresti comprarli, no presentarti con Rossettini, Molinaro, Padelli, Obi e Martinez gente che forse nemmeno nel Pescara ha il posto assicurato, che dici non abbiamo le possibilità di aspirare ad un pochino meglio?

        • Sicuramente, ma nel frattempo se magari non ci suicidiamo è meglio no? Detto da uno che è felicissimo dell’arrivo di Miha ed altrettanto felicissimo di essere andati a San Siro “a comandare”, perché se tiri in porta 20 volte e hai il possesso palla dalla tua senza un retropassaggio che sia uno, quello vuol dire: che la partita l’hai fatta tu. Però magari dopo le prime inbarcate era chiedere tanto chessò, trovare una minima registrata dietro che evitasse ad esempio il secondo gol? Avremmo anche vinto forse, sarebbe bastato coprirsi un pochino di più. Si fa male Ljaijc? Ok, Metti Baselli al posto suo, togli Martinez e metti Maxi Lopez, rimani bello offensivo lo stesso ma con un un uomo in più a centrocampo, Vives, che tra l’altro si sarebbe trovato a fare quello che gli riesce meglio, lo stopper

          • Ti do ragione, un po troppo spregiudicati, come mettere il 4° attaccante a 35 minuti dalla fine
            sul 1 a 2 mi è sembrato un suicidio, secondo ne il modulo è buono, le intenzioni pure, ma continuo a dire che mancano gli interpreti e non chiedo Neuer, Pirlo, Hummels e Ribery.

  17. Ma che vuole dire che erano anni che non vedevate il Toro giocarsela fino all’ultimo minuto. Basta con queste fesserie. Ventura era un valore aggiunto, Miha può esserlo. Il primo perché guidava Petrachi (voleva Ljajic da anni e che colpo sarebbe stato Abel Hernandez, 2\2 in Premier dopo i 20 gol dell’anno scorso). Il secondo credo possa fare lo stesso, ma in altro modo. Vedo un conflitto con Petrachi, per essere chiaro. Ora, a quanto ne so, proviamo a prendere Vida per sostituire Maksimovic. Poi credo penseremo al centrocampo, ma il ds sta perdendo potere internamente. Una cosa per i giornalisti e tifosi che scrivono su Baselli. Sinisa ha spiegato bene di averlo messo dentro al momento in cui la gara è diventata meno fisica. Se ricordate Baselli ha perso un pallone sanguinoso a centrocampo, poi nel finale è salito in cattedra con un gol super e un gran tiro. Però non è un giocatore (per ora) su cui contare dall’inizio … Può essere un valore aggiunto in certi momenti.

    • Be’ oddio ades esageruma nen. A me è piaciuto tutto dalla metà campo in su, dietro sembravano dei dilettanti ma poteva anche finire con un 3-3. E alla maniera come dici tu che il 4-0 non faceva una grinza, dico che anche il 3-3 non faceva una grinza perché nonostante l’orrore dietro, le occasioni davanti ce le eravamo create. Se poi Belotti pensa che basta più meno centrare lo specchio per segnare un rigore…

      • eh naturalmente gli altri li ha sbagliati,non avevo bisogno di sentire questa sciocchezza,per sapere che sei prevenuto e che non perdi la minima occasione per criticarlo,ormai hai detto che è scarso e non vuoi rimangiarti la parola,mi sembri due tipi che frequentavano lo stadio e il club,che dopo tre capocannonieri insultavano Pulici dicendo che era scarso,se segnava una tripletta il massimo dell’elogio era “oggi ha fatto solo il suo dovere” patetici,ma facevano morir dal ridere almeno,E quello che dico i tifosi sono sempre uguali,non serve frequentarli per sapere come ragionano

        • @gix, lo ammetto, Belotti non mi piace. Punto. Anche ieri ha toccato il primo pallone al 3 minuto della ripresa. Fortunatamente è stato per mettere nel sacco un gol, quindi bravo per quello ma prima cosa aveva fatto? Io sarò prevenuto come dici tu – non molto poi, sai? – ma tu prova a guardarti una sua partita dal 1 al 90 e dimmi quante cappelle fa. Sabato scorso con la Pro per esemprio abbiamo giocato in 10, non si è visto perché la Pro è davvero poca cosa, ma comunque Belotti non ne ha azzecata una che fosse una. Sempre nel posto sbagliato, sempre fuori ritmo: quando doveva tirare provava passaggi improbabili che comunque non è capace a fare, quando c’era un compagno libero tirava. Per finire permettimi di dire che il paragone con Pulici non è una forzatura, è una CAGATA PAZZESCA!!!

          • Un grande attaccante e come il grande portiere, è quello che gli arriva una palla e la butta dentro e il portiere è quello che gli arriva una palla e fa il miracolo.

          • M sai coda significa tirare un calcio di rigore decisivi al 94′, dai non si può mettere in croce chi sbaglia un rigore, c’è gente che l’ha tirato in tribuna in finale di Coppa Campioni e tu stai a mettere in croce Belotti..

          • Io non metto in croce nessuno. Dico che la tirato alla cazzo, esattamente come lo dissi di Baggio e di Baresi

  18. Ragazzi calma…. Io anche ero deluso ma a mente fredda non si puo dire che e’ tutto da buttare.. Avevamo una difesa che ha fatto tre(!!) allenamenti insieme, ci mancano almeno due acquisti x completare la rosa e avevamo due (!!!) attaccanti su tre titolari fuori.. Nonostante questo a san siro contro una squadra che gioca insieme da due anni ( aldila’ del valore e’ sempre il milan) li abbiamo messi davvero alle corde e nn abbiamo pareggiato perche’ Bacca ha segnato e noi no punto! Io tra questa sconfitta e quella dello scorso anno nonostante gli svarioni della difesa preferisco nettamente questa! Ma con tutte le attenuanti prima descritte.. Non dico che dobbiamo essere contenti pero’ aspetterei un attimo a dare per morta questa squadra che potrebbe iniziare peggio dello scorso anno ma finire nettamente meglio.. Magari faremo meno punti ma secondo me questo carattere ci fara’ fare qualche vittoria in piu’ con le grandi e magari perderemo il derby ma con 2 espulsi e sei gobbi all ospedale

  19. ci stanno l polemiche e incazzature però son anni che non vedo il toro a giocarsela fino a ultimo minuto e ci stava quandi andando bene ok …ovvio hanno rivoluzionato mezza squadra ma il piu merdoso di tutti è stato maksimovic nessuno ne ha parlato se abbiamo preso 3 goal grazie anche a lui poi padelli non prende nulla almeno altro la parato il rigore …tutto storto anche troppi assenti liajic se fatto male e che cazz. dai poi cmq milan è sempre una squadra …ma se vediamo inter con tutto quello che ha speso a perso con il chievo quindi il calcio e cosi anche la juve ha vinto ma con higuain 90 milioni ok ….aspettiamo che arrivano i rinforzi forse questa sconfitta ci porta ad acquistare giocatori buoni ok fede granata sempre ….portate rispetto a mihajlovic è un allenatore che guarda dentro la persona quindi capisce e vede la sofferze della squadra e ieri è stato ingannato forse da una difesa non pronta …capita dai …

  20. Poi ve ne uscite col contentino dello spirito Toro e dell’ agonismo ma queste sono cose che al massimo possono servire per la lotta per non retrocedere. Avete visto il primo tempo del Pescara ? Ha strapazzato il Napoli con una squadra di giovani (alcuni prestiti intelligenti) e senza attaccanti. Il Chievo che ormai ci sovrasta (che non ha un bel gioco ma una identità precisa e non sbaglia nulla) per non parlare del sassuolo che tatticamente è evolutissimo. Miha ha uno staff alla Guardiola ma a che cazzo serve se poi si pensa solo all’ agonismo? Miha faceva l’assistente per la difesa di Mancini ma io non ho mai visto le sue squadre giocare chissàche. Quindi tutte ste storie del Toro, il DNA, la grinta e bla bla bla sono tutte PUTTANATE quando non si hanno argomenti TECNICI da portare avanti. Io della giornata di ieri non salvo NULLA, in particolare **IL GIOCO**

  21. mimashi delle 8.46,hai detto tutto.c’e’ancora chi difende il citofono,rob de mat..ma lo sapete che un portiere vero,da personalita’ alla difesa,sopperisce ad eventuali lacune?evidentemente no,se pma e’colpa di molinaro,poi di moretti..certo,certo…ma sti qua giocano ben sapendo di aver dietro una mezza sega,hanno un patema,che sommato alla loro eta’…

  22. Be direi che la pazienza sta finendo anche per più moderati ed attendisti come il sottoscritto. Per il momento mi spiace ma non vedo nulla di buono. Smantellato gradualmente una difesa da oltre 70 milioni, per avere al momento Rossettini, Ajeti (a me piace) De Silvestri e Castan in prestito. Quando vendiamo quel “bravo ragazzo” e completiamo la squadra come Dio comanda? Cairo ascolta, per quanto valga un cazzo, in questi anni da gente come me e da me in particolare hai avuto diversi soldini (abbonamenti, summer camp, gadget, etc), vedi di muovere le braccina perché il tempo sta per finire. Lo dico con tantissimo rammarico e spero in questi giorni di essere smentito… Ma così non piace un cazzo di niente…

  23. Grinta, temperamento e coraggio?…Più che altro si è visto una baraonda disorganizzata che produceva, invece che gioco serio, sciocchezze e idiozie a raffica che finivano tutte sui coglioni del povero Moretti lasciato da solo a difendere in una difesa di rincoglioniti ben imitati dal centrocampo.

    • a me ha comunque “divertito” più che il noioso tic toc di Ventura,certo che se ti aspetti organizzazione di gioco da Sinisa sei messo male,per quello torna al Nome scritto sopra,in quanto al GRANDE Moro,sul secondo gol è stato ridicolo e solo per colpa sua

  24. FINITELA CO STA STORIA CHE MIHA E’ UN UOMO TUTTO DI UN PEZZO E NON UN LACCHE’ . SE FOSSE DAVVERO BRAVO STAREBBE ALTROVE . UNO SERIO DOPO CHE GLI COMPRANO QUELLE MUTANDE SBATTE LA PORTA E SE NE VA . A MIO AVVISO STA FACENDO DELLE DICHIARAZIONI DI APPOGGIO ALLA SOCIETA’ CHE MANCO IL MAGAZZINIERE FAREBBE QUANDO E’ PALESE CHE LA SOCIETA’ STA DANDO I NUMERI . (SCRIVO GRANDE PERCHE’ STO SENZA OCCHIALI)

  25. IO SONO DELUSO E PARECCHIO. AL DI LA’ DEL RISULTATO E DEI GIOCATORI VECCHI (VIVES) E SCARSI (MOLINARO MARTINEZ E TUTTI NUOVI ) O INADEGUATI (MORETTI CENTRALE NON VA), IL TORO HA GIOCATO NEL SECONDO TEMPO (QUANDO IL MILAN – CHE PURE FA CAGARE- E’ ANDATO AL BAR) IN TOTALE CONFUSIONE . MINHA E’ SOLO UN PARACULO MA TATTICAMENTE NON CI CAPISCE UN CAZZO INFATTI E’ STATO SEMPRE ESONERATO . GUARDATE IL SASSUOLO QUELLA SI CHE E’ UNA SQUADRA CON UN CAZZO DI GIOCO E UN ALLENATORE SERIO. IL TORO NON E’ NULLA, SOLO UNA BANCARELLA AL MERCATO.

  26. Al di là dei nomi in entrata (da ottimista spero ancora in un centrale e in un regista) sono le tempistiche che lasciano perplessi… soprattutto perché dichiarate fin da subito da Sinisa, come se fosse normale aspettare la fine del secondo ritiro per tirare le somme! L’unica spiegazione che mi do è che avesse manifestato la volontà di tagliare un bel po’ di teste e che la società lo abbia frenato e gli abbia chiesto di valutarle attentamente prima di farlo perché su alcuni elementi riteneva di poter contare (Jansson, Silva, Parigini, Barreca…). Ad ogni modo se questa può essere un’attenuante per le seconde linee non riesco a giustificare l’immobilismo su ruoli che fin da subito erano stati individuati (E DICHIARATI) come scoperti, quali il regista e il centrale di sx. Silva è stato bocciato/rimandato da Miha e lo si intuiva da subito, così come non può essere una novità che Moretti abbia un po’ troppe primavere (e non sia adattissimo alla difesa a 4). In mezzo al campo poi il “buco” c’è da un decennio ormai! Anche in questo caso mi sono dato una spiegazione (che non è una giustificazione!!!) ossia che si aspettino i “saldi” delle big costrette a tagliare gli esuberi delle rose. Politica corretta in senso lato ma solo per ruoli non nevralgici o in cui non è necessaria amalgama (ad esempio il portiere). Anche arrivassero ora ritengo sarebbe comunque tardi, il danno rischia di essere già stato fatto. FVCG!!!

  27. CAIRO E’ UN ANZIENDALISTA …..NON E’ TIFOSO DEL TORO…NE E’ UN SIMPATIZZANTE….LUI E’ SEMPRE STATO TIFOSO DEL MILAN..DEL TORO ERA SUA MADRE. DA GRANDE IMPRENDITORE CHE E’ ,IL TORO E’ PER LUI UNA AZIENDA,PUNTO..NULLA PIU’..I SENSI, I MORATTI E ALTRI QUELLI SONO TIFOSI CHE SI SONO SVENATI. CON CAIRO GUADAGNA 10? NON SPENDERA’ MAI 11…MA NOVE SI…ABBIAMO UNA SOCIETA’ CHE E’ QUELLA CHE E’…NIENTE DEBITI…MA NULLA DI PIU’…AVREMO SEMPRE UNA SQUADRA’ DA META’ CLASSIFICA IN GIU’ CON INTERPRETI MEDIOCRI…PETRACHI DOCET…..I PULICI , I ZACCARELLI ECC ECC NON VERRANNO MAI PRESI DAL NANO…LO PRENDEREBBERO A PEDATE AE LUI VUOLE SOLO LACCHE’

  28. Nonostante ho quotato rimbaud 21.34 alle pagelle http://www.toro.it/toro/partite/le-pagelle-milan-torino-2/16854 (oltre che ho già detto per la iena urbano), alla partita nel 2° tempo ho visto qualcosa da torello in porello, ma per ora io non sparo a Sinisa, aspetto la partita con il Bologna, il resto è quaquaraqua (tanto il braccino è lo stesso con cerci ed un idolo).
    http://i.imgur.com/nNXVCr1.png
    Fiducia, ottimista, felici e sereni per Urby&Petrus! Forza Siny fino a domenica!!!

  29. Come già detto da qualcuno manca un terzino sinistro dai tempi di Parisi, un regista dai tempi di iori e un portiere dai tempi di gillet..non so nemmeno più quanti anni siano passati, ma se non si è fatto nulla in 7 calciomercati con un allenatore che era anche preciso nelle sue richieste, non vedo come si possa fare in 10 giorni.
    Mi ero illuso con l’acquisto di Ljajic e Iago che si stesse svoltando, ma manca la volontà, inutile girarci attorno.

  30. Orgoglioso del toro di Sinisa . Lo seguirò ovunque. Ora capisco perché voleva un centrale veloce, perché gioca altissimo e non si caga sotto di nessuno. Petrachi l’imbecille gli ha comprato Rossettini….. Società di bugiardi e mentecatti

  31. Condivido in pieno l’articolo. Finalmente, parlo per me, abbiamo un allenatore che manda la squadra in campo per giocare da Toro. Ieri abbiamo dimostrato di avere un bel paio di corna per divertirci, mancano delle gambe migliori per dare carica e indirizzare le corna verso il bersaglio ? e un bel paio di chiappe per stringerle quando si deve. Non ci vuole molto e si può fare. ORA. Testa da toro, torso da chihuahua e chiappe da moscerino non va bene.

  32. “Sbagliato pensare che la grinta possa sostituire la qualità”. Detto in altri termini: il cuore Toro, da solo, non basta. Mi pare che lo avesse detto anche un’altro che invece di chiamarsi Crocifisso, per averlo detto finì crocifisso 😀 😀

    • Sì l’aveva detto. Ma c’è chi pensa che per il Toro giocare da Toro perché si è il Toro sia una cosa imprescindibile anche se ci si va a suicidare (e non mi riferisco a ieri). Solo pensare a come avremmo giocato con Ventura a fare facce in panchina mi fa venire voglia di sfondare il flat screen con la testa e correre per i campi gridando che la terra è piatta….???

  33. @greto, appunto, me lo sono chiesto anche io più volte, come mai un uomo ambizioso come Cairo non fa una squadra grandissima? Non credo che valga il discorso che del Toro a lui non frega niente, il Toro potrebbe dargli una visibilità e una notorietà incredibili, quindi mi sento di scartare l’idea. Io penso, opinione personale, forse sbagliata, chissà, che dovremmo ricordarci comunque che il Toro appartiene a una città in cui comandano i gobbi e non solo in ambito calcistico, e aggiungo, non solo a Torino, per cui è difficile per tutte le società italiane farsi spazio, grazie al loro potere, figuriamoci per una società che appartiene al loro stesso territorio, gli toglierebbe le gambe il secondo giorno….

  34. A me quello che fa incazzare veramente, è il fatto che basterebbe poco per fare un salto di qualità decisivo.Il nostro campionato ,è di un livello infimo, se Cairo volesse sono sicuro che potremmo avere una squadra da primi posti, forse non da Champions, ma comunque una squadra importante..Il problema è Cairo, dopo undici anni, ancora non si capisce dove vuole andare, cosa vuol fare da grande.È un controsenso per uno cosi ambizioso, a giudicare dai successi come imprenditore, che noi siamo ancora nel limbo, così….anonimi.

  35. Adesso spetta alla società prendere i tre che mancano per fare un buon campionato (non da Europa League, ma prendendoci qualche soddisfazione). Diversamente potremmo tribolare, anche se penso che, col rientro degli infortunati e l’affiatamento che ieri non poteva esserci, saremo comunque meglio di ieri. Non possiamo fondare il giudizio su una partita, per di più con la rosa ridotta all’osso (oltre che incompleta).
    Concordo con chi ha la sensazione che qquest’estate

  36. Cmq se vuole svoltare.quindi ambire alla coppa uefa deve rifare 3/4 di difesa 2/3 di centrocampo e portiere.in poche parole la squadra….ma se cerchiamo u regista da 3 anni e non l hanno ancora preso.!!!!????

  37. Al presiniente urbano cairo non interessa svoltare.al presiniente cairo interessa sopravvivere in serie a.obbiettivo minimo quartultimo posto.il resto sono solo parole che porta via il vento.la plusvalenza è il suo unico credo che porterá avanti fino a che ci saranno giocatori da vendere.finiti quelli finito il film.quindi credo che per ancora 1 anno o 2 ce lo terremo(benassi belotti ljaic).

  38. Un Toro, more solito, a metà del guado. Un Toro incompleto che “rischia” di pareggiare a San Siro, un Toro votato all’attacco e con una difesa troppo brutta per essere vera. Un Toro che, leggero o non leggero, non può fare a meno dei piedi di Baselli ed invece può rinunciare alle fesserie, mica le prime, di Obi. Uno che quando è ai box vorresti impiegabile e quando gioca vorresti in tribuna. Un Toro che ti fa venire la colite, mica solo quando lo guardi in campo. Con i ceduti e gli ammutinati in campo come sarebbe andata? Quattro ne sono andati via buoni e quattro ne devono arrivare. Ljajic e quelli buoni, quanti?, arrivati dovevano servire ad alzare gli obiettivi. Vedremo cosa si farà in questi ultimi giorni di mercato. Non fare o fare male sarebbe delittuoso. Sarebbe da solito Urbano.

    • concordo in gemerale,su quelli buoni forse è presto per giudicare,manca Jago,Castan non è scarso,De Silvestri (dubbi che l’abbia voluto Sinisa?)neppure,se ci metti che la difesa ha fatto pena l’anno scorso…. ottima la battuta su Obi,ripeto meglio aspettare a dare giudizi definitivi,comunque resto dell’idea che prenderemo sempre troppi gol,chiunque arrivi perchè di certo non saranno fenomeni

  39. Rimpiango l’eleganza e la compostezza di Ventura.
    Andatevi a risentire l’intervista del dopo partita del tecnico serbo. Avrà ripetuto almeno 2 volte di come abbia il Milan dentro di se.., di come continui a tifare Milan (a parte la partita di ieri e il ritorno).., ecc ecc..
    Ma anche se si pensano.. si dicono certe cose ? Capisco se ci fosse stata una vittoria.., ma ieri era la prima di campionato (con sconfitta). Mi chiedo dove sia andata a finire la diplomazia.. Dichiarazioni senza vergogna..
    Ripeto, rimpiango l’eleganza e la compostezza di Ventura. Qui siamo finiti dalla padella alla brace.

  40. Come dicevo ieri, la gara contro il Milan fa testo solo fino a un certo punto. Dare giudizi perentori oggi sull’operato del mister e sulla bontà degli interpreti arrivati è impossibile. Chi vuole farlo faccia pure ma secondo me serve del tempo prima di potersi esprimere con cognizione di causa. Piuttosto la situazione certifica che la società ha fasso un paso indietro in termini di programmazione, non so se per andare incontro alle esigenze del mister che aveva chiesto di attendere fine ritiro per potersi esprimere, non so se per incapacità o se perchè spesso nel calciomercato bisogna attendere il famoso effetto domino, visto che oltre a chi compra c’è anche chi vende, con le sue esigenze. Non so. Però resta il fatto che rispetto allo scorso anno il mercato è andato diversamente e in peggio, le competizioni ufficiali sono iniziate da due settimane e ci mancano ancora alcuni giocatori in ruoli determinanti. Tutto il resto è conseguenza: rosa mutevole, modulo che viene assimilato più lentamente, interpreti di fortuna in alcuni ruoli (a Moretti e Vives voglio un mondo di bene e li terrei a vita al Toro ma il primo non ha la velocità necessaria per giocare a 4 e il secondo è ancor più limitativo per il gioco offensivo, nel 433). A tutto ciò si aggiunge la sfiga che con noi ci vede benissimo e alla prima di campionato ci toglie il 66% dell’unico reparto completo e competitivo che abbiamo, senza considerare il caso Maksi, ciliegina sulla torta. Insomma, sveglia. Niente allarmismi per ieri ma sveglia.

        • Gix, in realtà ho scritto che “non so” quali siano i motivi, ne ho indicati alcuni plausibili. Sono il primo a dire che Miha ha fatto bene a prendersi tempo per valutare la rosa. Ma il ritiro è finito due settimane fa e ieri abbiamo giocato la seconda partita ufficiale…

          • non dimentichimoci che il caso maxi ha rimescolato il tutto.
            scorsa settimana Petrachi ha dovuto rifare la difesa, se no forse si concentrava sul cenotrcampista e il mercato era praticamente finito

          • va beh la prima dai,con la Pro… si poteva far meglio,questo vale sempre e comunque se son stati “Intelligenti”lo scorso anno,non credo siano diventati idioti quest’anno,ci sono state altre problematiche,che tu in effetti conosci

  41. Padelli Zappa Castan Moretti Barreca ( Avelar ) Poli ( Aquah o Benassi ) Valdifiori ( Vives ) Baselli Falque Bellotti Liajc…
    De Silvestri e Rossettini al massimo riserve e se in un centrocampo così non gioca Baselli allora è la fine del calcio e difesa da registrare e Molinaro da pensione

  42. Al di là delle parate fatte o non fatte, il problema Padelli è che non trasmette sicurezza alla difesa e ieri allo stadio si è visto chiaramente. Tutto il rendimento della difesa ne risente. Lo stesso vale per Martinez: ovunque lo metti, non combina mai una fava, non tiene palla, cade e i compagni lo sentono. Fuori ‘sti due, con Liajic e Iago dentro e un difensore di vaglia al posto di Molinaro secondo me ci siamo. E comunque anche il rendimento di Bacca, al di là dei gol, si misura anche su come faceva muovere i nostri per aprire spazi ai compagni, dettava i passaggi, non sbagliava un tocco ed era sempre nel posto giusto al momento giusto. A me ha molto colpito. Forza Toro e, ripeto, sangue freddo.

        • Perché ieri abbiamo fatto una bella figura? Oppure forse siccome giocavamo con il Milan ( quello di ieri una squadra di media classifica) ci sta di perdere. Perché invece il Chievo si è bevuto l’ Inter o il Sassuolo inanella una partita più convincente dell’altra pur avendo venduto Versaliko e Sansone? Magari perché conoscono il valore della parola programmazione sportiva? ( quella economico finanziaria e’ di appannaggio esclusivo di Cairo)

          • non mi risulta ma probabilmente sbaglio,che Chievo e Sassuolo abbiano cambiato allenatore,modulo e mezza difesa appena arrivata ed erano già buone squadre lo scorso anno….forse non sai che a mio parere e credo anche per società e allenatore,sia più che altro un anno di transizione,poi se volete farvi i film da Europa sono cavoli vostri,rimarrete probabilmente delusi e la causa sarà vostra

  43. il problema non è stato Bacca ma due errori amatoriali da parte di Moretti (una tantum) e di Molinaro (plurirecidivo). Il terzino sx, a mio avviso, manca molto di più di un centrale, a meno di resurrezioni si Avelar o piacevoli soprprese da parte di Barreca.

  44. Bacca ha fatto due gol che avrebbe fatto anche mia nonna, siamo noi ad aver sbagliato. Il toro del secondo tempo è piaciuto parecchio anche a me. Ljajic e falque non si possono regalare, al completo e con un paio di rinforzi ci divertiremo, l’atteggiamento resterà lo stesso ma la squadra troverà i suoi equilibri e concederemo di meno. Fvcg.

  45. Ero allo stadio e il Toro del secondo tempo è stato ottimo. Il Milan ha un fuoriclasse che noi non abbiamo, senza Bacca era due a zero per noi. La difesa è da registrare, non avendo mai giocato assieme. Padelli certamente da mandare in panca eterna, assieme a Martinez. Ma l’impianto è buono e penso faremo un buon campionato. Così come l’anno scorso si parlava di Champions dopo 4 partite adesso si vede solo nero dopo solo una, ma è presto per trarre conclusioni. Miha sa cosa fare e penso che la farà. Calma e sangue freddo.

  46. A me ieri l’atteggiamento è piaciuto, zero remore e spregiudicatezza. Sarà che dopo l’anno scorso 3 passaggi di fila in avanti e un pò di pressing mi pare chissà cosa. Cmq detto questo, ieri il più è stato fatto dai nostri con errori in difesa marchiani. 2/3 giocatori di livello e si potrà far realmente bene. Io non sono così negativo, sta di fatto che ci vuole più qualità e la società nella figura di Petrachi la deve reperire ed accontentare nel limite del possibile il mister. #SFT

    • certamente,anche a me è piaciuto l’atteggiamento,non mi sono certamente annoiato, è già una bella cosa,ma con una difesa per ovvie ragioni in difficoltà,al di la del valore dei singoli,un po’ di prudenza non mi sarebbe spiaciuta,non ho certo la competenza per dire in che modo

      • Si si @gix non hai torto. Il mio era un commento più in generale. Credo che con il tempo, con l’amlgama e un paio d’acquisto tutto andrà a posto. E poi detto ironicamente, ci siamo coperti così tanto l’anno scorso che quest’anno posso sopportare anche un pò di freddo! ? #SFT

  47. Maksimovic valore 25m€- glik valore 15m€- darmian valore 20m€- Peres valore 15m€ . Questa era la nostra difesa, adesso abbiamo de silvestri,rossettini,ajeti,molinaro che forse arrrivano a un valore di7m€, ecco dov’è il problema siamo scarsi ma molto scarsi

  48. Infatti, Mimashi 09.27. Comunque questa è la settimana in cui occorre porre rimedio alle “evidenti” mancanze che ieri si sono evidenziate più che chiaramente (se mai ce ne fosse stato ancora bisogno). La nota lieta di ieri, per quanto mi riguarda, e’ stato comunque l’atteggiamento in campo. Non rimpiango di certo mister retropassaggio.

  49. Mihajlovic chiaro sul fatto che su Maksi ha forzato Sullo per l’acquisto, Zavagno ha portato Peres, hai tutto il mercato e compri chi Miha chiede dal ritiro in Austria a un giorno di distanza dalla prima a San Siro. Kucka dopo ieri non viene più…boh

  50. Quoto Mimashi. È veramente vergognoso presentarsi a San Siro con una difesa che non ha mai giocato insieme manco contro il Pizzighettone. Ancora con Padelli e Vives. Ora basta, se a Cairo non interessa più il Toro che lo venda

  51. Comunque anche Mihajlović inizi a fare il Mihajlović e invece di indire stucchevoli conferenza stampa che sono inni alla gloria alla dirigenza, cominci a dire quello che realmente gli serve e che puntualmente non arriva, ma non ha ancora capito che alla fine sarà lui che pagherà?

  52. La partita di ieri ha dato qualche indicazione interessante secondo me
    A centrocampo non ci serve un Valdifiori, ci serve piuttosto un Obiang
    Ci serve una persona in mezzo al campo che dia euquilibrio alla squadra, ma soprattutto sappia difendere.
    Le occasioni da goal quest anno ce le avremo, ci serve trovare equilibrio dietro e un centrocampo che copra la difesa.
    Per questo secondo me punta su Obi e Acquah.
    Cmq dopo ieri non capisco proprio che senso ha avuto acquistare Taxidis….con un squadra cosi offensiva, schierare TAxi in mezzo al campo e’ un suicidio.

    • oggi mi precedete su tutto, voto le considerazione di Sterry, aggiungendo che Obiang costa 5 milioni e quindi dovrebbe aver giocato già ieri a San Siro, dopodichè, quando giochiamo a 3 davanti, o abbiamo Ljiaic e giocatori decisivi oppure si devono fare un mazzo così a coprire, altrimenti giochiamo 4-4-2 e buonanotte, imbarchiamo acqua da tutte le parti

  53. A parte la macchietta gigimperversi concordo con le analisi dei forumisti, del resto la situazione è chiara come il sole. Direi che Mimashi ha analizzato quel che sta avvenendo a livello societario. Aggiungo solo che sta squadra, a meno che il nano di masio non si decida a cacciare la grana entro il 31, a me ricorda quella dell’89, occhio sosteniamoli anche se si chiamano padelli. perché si rischia la B e io non voglio tornate in B.

  54. Infine….cari i miei so tutto io del calcio. Quelli che auguravano ogni male ieri. Moretti può giocare centrale di una difesa a 4….non l’ha mai fatto e a 36 anni mi sembra pazzia. Mi dispiace per lui perché finirà la sua carriera tra i fischi e non con applausi come meriterebbe. Vi auguro a tutti buona gg. Forza toro. Cairese M

  55. Il Chievo gioca con gli stessi giocatori da anni: situazione imparagonabile.
    Noi ieri siamo scesi in campo con 4 elementi che in difesa non avevano mai giocato insieme: De silvestri solo un allenamento con i
    Compagni più la rifinitura.
    Rossettini 4 allenamenti.
    Non una partita ufficiale ma nemmeno amichevole.
    Impossibile giudicare Mihajlovic sulla difesa ieri, realmente impossibile.

    • Questo è vero, come è vero che il Milan di ieri era la stessa squadra dell’anno scorso, quindi meglio amalgamaata di noi. Ma io dico che il modulo lo devi cambiare,in base ai calciatori che hai e a chi affronti, giocare con un 4/3/3 alto contro squadre piú forti di te é rischioso. Il più debole batte il più forte con l’astuzia, se la,mette sullo stesso piano,soccombe.

        • Già, così parrebbe. Io chiedo solo al nostro mister di non essere integralista. Se hai i 3 attaccanti davanti bravi ed in forma e giochi in casa contro il Crotone fai il 4-3-3 con difesa alta, se sei al Mezza ti manca Iago e dopo nemmeno mezzora si infortuna anche Ljaijc giochi con una squadra più bassa e più coperta. Inutile fare giocare Martinez, che è inconcludente e tenere Baselli in panchina in nome del 4-3-3 non ha senso (ma nemmeno farlo giocare al posto di Acquah o Obi, che almeno garantiscono maggiore copertura, in una squadra già sbilanciata).

    • Ma anche no.
      Da “vedovella” ti dico che ormai una scelta tecnica è stata fatta e va perseguita, fino in fondo.
      Grazie al cavolo che ventura è più bravo tatticamente di de leo, lavora da più di 30 anni, lo si sapeva già all’ingaggio di Mihajlovic e del suo staff.
      Ora c’è gente giovane, sia in campo che nello staff, a cui va dato il tempo di crescere, magari anche sbagliando l’annata.
      Secondo me non dureremo tutto il campionato come intensità, però almeno la partita di ieri (che mi ha fatto rosicare non poco e che mi lascia più di qualche perplessità a quasi tutti i livelli) non è stata noiosa. Era un po’ quello che chiedevamo ai nuovi tecnici no?! Magari diamogli una mano con il mercato ed “imponiamogli” di valorizzare qualche nostro giovane/investimento.
      Io avrei tenuto altri 2 anni ventura e l’ho sempre detto (più che altro per terminare la crescita di cairo come dirigente sportivo, non quella della squadra che visti gli interpreti più di tanto non poteva migliorare) ma se posso dirlo ieri vedere i centrocampisti correre (male purtroppo, tatticamente siamo come minimo “acerbi”) come matti mi ha fatto un bel po’ di piacere.
      Dai che è dura ma non così nera! Ventura è morto! Viva Mihajlovic!

  56. Errori di Molinaro (che però ha fatto un gran cross per kl pareggio) e moretti ha parte, i primi due gol li abbiamo presi perché troppo scoperti (sul secondo de Silvestri era in avanti e rossettini si è dovuto spostare per cercare di chiudere sulla fascia e moretti è rimasto solo al centro). Ieri meglio un 4/4/2 con baselli al posto di Martinez.

  57. Buon giorno. Eh no caro Luca la squadra del Chievo è da due anni che ci è superiore come rosa. L’allenatore del toro non è uno stupido, ma dove vai se in difesa hai padelli-rossettini-Moretti-molinaro e a centrocampo ancora vives. Siamo da serie b diretta a gennaio. La colpa è tutta di Cairo e Petrachi.

  58. Da adesso fino al 1 Settembre mi aspetto meno chiacchiere e piu’ lavoro. Da parte della societa’, per reperire sul mercato un regista, un centrale al posto di Maxi e un portiere. Da parte del mister sul campo, per dare un equilibrio alla squadra. Con quei giocatori a disposizione.

  59. Se la rosa è questa, ha ragione superluke, dobbiamo fare difesa e contropiede contro le squadre piú forti, come ha fatto ieri il Chievo e sperare nella buona sorte. Se giochiamo il derby come ieri, ne prendiamo 6. Inutile giocare con tre punte se hai Martinez davanti, meglio un centrocampista o difensore in più.

  60. Padelli, che non è un portiere fuoriclasse, non è stato ieri il problema principale. A parte il primo intervento della partita in cui aveva il sole agli occhi, dopo il suo dovere lo ha fatto, ma contro un Bacca favorito da due cappelle dei soli vecchi rimasti in formazione nella difesa ieri, Molinaro e Moretti, e contro un rigore tirato come una fucilata (Belotti, impara un po’) non c’era nulla da fare. Non si parli di Gomis, che va bene come terzo portiere o come titolare in B o in una neopromossa in A.

    Moretti, Molinaro e Vives non hanno più gamba per correre e penso che Baselli debba stare in campo da subito al posto di un più fisico Obi per dare ordine alla manovra di attacco e sfruttare gli spazi per inserirsi in area. Se Panagiotis Tachtsidis è in forma dovrebbe giocare lui davanti alla difesa. Boyè non mi è dispiaciuto: deve giocare di più per imparare i tempi delle partite, che in Italia sono ben più stretti che in Argentina. Le qualità tecniche non gli mancano e potrebbero essere meglio sfruttate per servire i compagni di attacco. Se Belotti avesse segnato, tirando stavolta come si deve, non avremmo demeritato il pareggio, pur restando i problemi principali sul tavolo.

    Bisogna cercare un buon portiere e questo non è Sportiello (ieri 4 pere incassate), ma può essere Sirigu. I tesoretto (futuro, visto che Peres ce lo pagano il prossimo anno e Maksimovic non è stato ancora ceduto) dovrà servire soprattutto a questo. Padelli potrà a quel punto essere ceduto con onore anche all’estero.

  61. Io so solo che la rosa del Chievo e’ perlomeno allo stesso livello del Toro attuale. Eppure loro hanno dato due pere all’Inter, hanno un’idea di gioco, sono una squadra solida. Chissa’ grazie a chi.

    • Era così anche lo scorso campionato e ci hanno battuto in entrambe le partite. Anche allora, problemi della difesa. E’ gente che comunque corre di più, visto ieri il buon vecchio Sergio Pelissier a 37 anni?

    • Dai superluke, che significa?! Maran è un discreto allenatore ed un eccellente tattico, questo lo sappiamo già. In più allena da due anni una squadra che comunque ha una solida base costruita sul almeno 3-4 anni, peraltro eseguendo un gioco che non è “propositivo” ma con baricentro basso e tante ripartenze. Non c’è paragone al momento attuale dai. Un confronto lo potremo fare dopo almeno una dozzina di partite.

  62. Non sono convinto che 2/3 innesti con più caratura possa farci arrivare al 6 posto utile per EL.ci aiuterebbero a giocarcela con squadre più titolate evitando umiliazioni nel gioco e punteggio. Cairo non vuole investire e non investirà più di quello dimostrato in questi anni.

    • Cairo investe cosa? I pedoni sulle strisce pedonali? Cairo si rifiuta di investire i proventi che gli derivano dalle cessioni di giocatori del Toro, acquistati con i quattrini provenienti principalmente da diritti TV e biglietti/abbonamenti venduti: SOLDI DEI TIFOSI, quindi! Neanche gli si chiedesse di tirare fuori i suoi… Sveglia!

  63. come al solito bene mimashi, male i leccones. ieri sugli esterni ballavamo la samba, sempre saltati, molinaro secondo me zoppicava pure, rossettini un paio di volte si è arrangiato con l’esperienza, per il resto un bradipo che lanciava nel nulla. Moretti a 4 viene infilato in velocità non c’è niente di male a fare un anno di panca prima del ritiro, così dispiace soprattutto per lui. de silvestri lento ma almeno c’è la voglia, e siamo passati dal capriccio masiello al capriccio de silvestri, ci può stare. in mezzo erano sempre a rincorrere a vuoto, Martínez e boye tornavano a personale piacimento…una volta sì, due no, due si…a caso…belotti non ha piede per giocare a inseguire palloni da agganciare al volo a 40 metri dalla porta…un caos totale che al centro aveva il povero vives che sembrava un pugile amatoriale che prende sberloni da un pro, gira di qua sbam, gira di là sbam…tipo cartone animato. ci sono 7 ruoli non da Europa, per l’esattezza bquelli di padelli rossettini Moretti molinaro vives obi Martínez, se ljaic si ferma, boye non può sostituirlo, e fanno 8. buon lavoro urby, fatti sto incasso e riferisci al grande ds che nella primavera del cincinmalandrin gioca un fenomeno che se lo prendi l’agente ti passa sotto una 50k, alé

    • MondoToro aveva ragione l’anno scorso (a non essere soddisfatto degli acquisti) e ha molta più ragione quest’anno… certo che quest’anno non serviva MondoToro… lo capiva anche un bambino che la squadra non c’era… persino le pubblicità ambulanti, i bacigamimmi vari, mi sembravano perplessi…

    • A me è parso che vives sia stato assolutamente deficitario in impostazione, e non è una novità o una sorpresa se vogliamo, ma anche l’unico che nel primo tempo riusciva a togliere la palla al ragazzino niang, che ha scherzato de silvestri almeno 2-3 volte, per dire.
      Al momento non ci possono essere promossi o bocciati, da uefa e non da uefa. E’ tutto ancora prematuro.

  64. Se non sbaglio sono più di trent’anni che non si vince a san siro, un motivo ci sarà. Ieri ho visto cose positive e altre meno: benissimo lo spirito e la determinazione, bene anche la capacità di attaccare e creare pericoli, soprattutto con la catena di destra. Dietro meglio i nuovi dei vecchi, ma serve trovare una quadratura di squadra che arriverà col lavoro. Gli acquisti? Ben vengano se di qualità, tutte le squadre sono migliorabili. Io vorrei valdifiori su tutti.

  65. Ci sarei andato un po’ più soft…
    Difficile ma si poteva fare….
    Tipo dare la colpa alla sfortuna, che è un grande classico.
    Da quest’analisi non emerge nessun colpevole mentre i nomi devono essere ben chiari : Cairo ha abbandonato il Toro a sè stesso per occuparsi di RCS, ha pensato a fare soprattutto cassa lasciando tutto nelle mani di Petrachi, che mi pare evidente se ne sia altamente fregato delle indicazioni del mister ed abbia pensato come al solito più al suo ego e chissà, forse a suoi interessi personali, piuttosto che al Toro (non sarebbe peraltro una novità).
    Arrivare alla prima di campionato senza un centrale senza un regista e senza un portiere, che dovrebbero essere la spina dorsale della squadra, con titolari gente come Padelli Molinaro Vives Martinez Obi Rossettini o il povero Moretti che sembra pronto per la pensione, è colpevolmente biasimevole.
    Il tutto non è solo frutto dei “tempi del mercato che si sono dilatati”, ma i responsabili hanno un nome ed un cognome, e chi sbaglia, a mio avviso, dovrebbe prendersi delle responsabilità.

  66. Io non vedo nulla di nuovo sotto il sole, la tattica è sempre quella, si muovono un numero altissimo di giocatori..sistematicamente si vendono tutti i migliori rimpiazzandoli con mezzi giocatori (lijalic è come Cerci..ogni tanto un nome per mettere fumo negli occhi ai tifosi). il livello della squadra viene sempre scientemente lasciato al MEDIOCRE. è una precisa volontà. ogni anno a fine campionato tutti sanno bene quali sarebbero le pedine da inserire per un salto di qualità, e questo non vine MAI MAI fatto…è ora di farsene una ragione. Io (da scemo) mi sono abbonato in prelazione..ma ESORTO TUTTI a non abbonarsi..non cadete nel tranello come me (che scemo)!!!

  67. Credo che dalla partita di ieri suano emersi 3 problemi enormi e difficilmente riaolvibili a campionato iniziato. 1.Ilnportiere: Padelli immediatamente fuori rosa. O sinpunta secco su Gomys, oppure cercare immediatamente una portiere. 2.La difesa: manca un centrale forte e capace (Moretti a 35 anni e gli ultimi 3 passati a giocare non da centrale,non è in grado di guidare una difesa), Molinaro va immediatamente messo fuori rosa.
    3.Centrocampo: Serve assolutamentebun regista e una mezz’ala. Obi,Acquah via subito e Vives puó restare a fare gruppo e bon. Baselli DEVE giocare titolare.

    • Su due dei punti non concordo dabels.
      Il problema padelli magari c’è, ma non è certo emerso ieri. Ha anzi disputato una discreta partita.
      In difesa Rossettini non ha fatto malissimo, moretti non bene è vero, ma con la disposizione tattica usata ieri, mi riferisco all’altezza in pressione dei centrocampisti e della difesa stessa, rischi di mettere in difficoltà pure i difensori più forti in circolazione.
      Sul regista concordo, ne serve uno che provi a dare qualità, intesa come precisone nelle verticalizzazioni sia sul centro che verso le fasce. Quindi serve uno che riesca a mettere in campo personalità e voglia di “rischiare” i rasoterra lunghi.

  68. Ritrovo con piacere l’appuntamento del lunedi’ con gli editoriali della Direttora, condivisibili o meno.
    Oggi ad esempio trovo assai forzata l’affermazione per cui con due innesti il Torino Fc attuale possa essere “una squadra che possa davvero lottare per l’Europa con continuità”. Illusione pura. I due innesti, più l’imprescindibile portiere, sono necessari eccome. Sulla qualità degli acquisti del Duo delle Meraviglie nutro dubbi che hanno fondate radici, non ultime gli ormai proverbiali “fari spenti”. Si saranno messi d’accordo con il Napoli (e da mo’, secondo me) e ci ritroveremo con il portafoglio pieno e molto voglia di Amaureggiare le entrate. Vedremo. Da come abbiamo cominciato ribadisco che siamo nel lotto delle squadre che partecipano al secondo campionato, quello che va dall’11° posto alla B.

    • Tutto condivisibile, l’unico appunto alla riflessione è che secondo me il secondo campionato va dal 7°-8° posto alla B. Tutte le squadre di quella fascia rischiano più o meno di fare “molto bene” o “molto male”, dal Toro al Sassuolo, passando dalle genovesi, fino all’empoli (come monte ingaggi) si va come “forbice” di risultati dalla uefa (di culo) alla B. Le neopromosse occorre capire ancora come posizionarle, il cagliari non ha una brutta rosa però.

  69. sinceramente: quante squadre devono ancora sistemare difesa e centrocampo DOPO la prima di campionato?! e quante di queste hanno un saldo positivo di decine di milioni? credo che neppure i mimmi&giggi possano negare questi fatti…

  70. In ogni caso, sperando che arrivino acquisti di livello, abbiamo aspettato troppo a completare la squadra. Il Milan di ieri era poca roba, e potevamo finire sotto 3-0. Non vorrei che il quasi pareggio illudesse.
    Girano le palle perché ieri con in campo il maksimovic visto col benefica uno o due gol in meno li prendevamo.
    E visto che ad oggi è un ns. tesserato, il suo ammutinamento spera venga sanzionato pesantemente.

  71. Inutile girarci intorno, questo sarà un anno di transizione. Nuovo mister, nuovo modulo, nuovi giocatori e soprattutto rosa non completa. Siamo scoperti tra i pali e nei ruoli di regista e di terzino sinistro.

  72. Parlando ci centrocampo, mi pare di poter considerare Tachtsidis un acquisto inutile, almeno in queste partite, mi spiace perchè mi piace e ha un ottimo piede, ma considerato come abbiamo giocato lungo e come ci infilavano da tutte le parti andrebbe troppo in difficoltà.

  73. Non avendo da giocare l’Europa io noncapusco questa smania di avere una rosa da quasi 30 giocatori. Meglio pochi ma buoni. Invece ci riempiano la rosa di giocatori che sicuramente non ci faranno fare il salto di qualità, e continuiamo a tenerci giocatori a fine carriera che abbiamo il coraggio addirittura di mettere titolari.
    Se l’obiettivo è davvero il sesto posto, per di più senza maksi, gli interventi DI QUALITÀ da fare sono tanti, a mio avviso 4: 1portiere, 2 centrali, 1 regista. Ma gente dai 5/7 mln in su altrimenti serve a nulla.
    Almeno 6/7 giocatori invece devono essere ceduti (alcuni in prestito), in quanto non funzionali al progetto.

  74. “Sbagliato pensare che la grinta possa sostituire la qualita’ “, e’ scritto. Concordo, ma cio’ che manca di piu’ al momento e’ la qualita’ tattica. A che serve l’aggressivita’ se poi la squadra non sa stare in campo?

  75. Quando nagli anni abbiamo avuto le occasioni per migliorarsi le abbiamo sempre sprecate (la ciliegina nel mercato di Gennaio di due anni, con l’arrivo del Tata Gonzalez) purtroppo nel calcio come nella vita chi non rischia non rosica e Cairo è uno che si sa’ non rischia, alla fine la sconfitta di ieri potrebbe essere anche salutare ma qui già si cerca l’alibi negli errori, tralasciando che gli errori sono una conseguenza di altri errori in sede di mercato, ci serve un regista, ma un regista con le palle e invece alla fine probabilmente arriverà Valdifiori, ci manca una buona mezzala che di sicuro non sara Kucka che visto come ha giocato ieri il Milan non ci darà mai e intervenire urgentemente su un difesa fantozziana, sul portiere è inutile scrivere ancora, anche se ieri alla fine non ha influito pesantemente sul risultato, con Padelli non si può continuare.

  76. Ieri sera ho visto Pescara-Napoli proprio per vedere Valdifiori visto che non lo vuole nessuno dei tifosi del Toro. È un giocatore cche fa viaggiare la palla veloce, ha grande capacità di verticalizzare il gioco, sono anni che il Toro non ha un giocatore così. Speriamo di prenderlo ma dubito che Sarri lo lasci andare.

  77. Vives dovrebbe ritirarsi già adesso e lasciare un posto libero ! Abbiamo la sfortuna di non poter contare subito su liaic e Iago e non e’ poco ! Abbiamo grinta in più rispetto all anno scorso ma una difesa più debole ! Ci vogliono subito 2 centrocampisti e un terzino sinistro perché Molinaro non c’entra più nulla col gioco del calcio ! L anno scorso abbiamo iniziato alla grande e poi abbiamo fatto schifo tutto l’anno speriamo che ora sia il contrario! Non credo alle squadre che hanno vinto ieri ! Registrate tutto ! Io dico che il toro arriverà almeno ottavo ! Il culo alle squadre finisce , il cuore invece prima o poi esce e noi c’è l’abbiamo ! L anno scorso eravamo delle mucche ora siamo il toro davvero !

    • ma secondo te..xchè con Verdura Vives giocava sempre e con Miha Vives continua ad essere li in mezzo al campo???
      Non è Vives cvhe “non lascia il posto”..è che nel ruolo non ne comprano uno buono MAI..solo lercioni!!! hanno fatto un triennale a Taksi!!! che era la sua riserva 3 anni fa!! ma di che parliamo???