Graziano in gol nel Renate, per Tachtsidis esordio senza incidere

5
673

Il centrocampista debutta con il Cagliari, ma non riesce a mettersi in mostra. Prima volta anche per Zenuni. Graziano entra e segna

Cominciano a esordire, o si confermano titolari, i giocatori del Toro in prestito tra Serie A, Serie B, Lega Pro e estero. Protagonista della giornata è sicuramente Giovanni Graziano, l’unico ad andare in rete nello scorso week end. Perdono, all’estero, Jansson e Silva. Ecco il report dei “Talenti granata in tour” dopo il fine settimana.

Serie A

Gioca solo Panagiotis Tachtsidis tra i granata in prestito in Serie A. Ma l’esordio con il Cagliari è tutt’altro che dei migliori: il centrocampista greco entra al 67′ al posto di Murru, nel tentativo di dare verve alla manovra dei sardi, ma non riesce a prendere per mano il Cagliari, che perde contro il Bologna.

Alfred Gomis, Bologna.
Minuti giocati: – (tot. 0). Presenze complessive: 0; gol: 0

Vittorio Parigini, Chievo Verona.
Minuti giocati: 0 (tot. 4). Presenze complessive: 1; gol: 0

Panagiotis Tachtsidis, Cagliari.
Minuti giocati: 23 (tot. 23). Presenze complessive: 1; gol: 0

Serie B

In cadetteria, esordio ancora rimandato per Ichazo, Zaccagno, Carissoni e Bonifazi (nemmeno in panchina nello Spal). Giocano l’uno contro l’altro, invece, Simone Rosso e Marco Chiosa, in Brescia-Perugia 1-1. L’attaccante viene impiegato dal 1′ a causa del forfait di Morosini dell’ultima ora: nel tridente, come mancino, però non incanta particolarmente, e verrà poi sostituito da Torregrossa che al 94′ permetterà alle rondinelle di agguantare il pareggio. Il difensore viene invece impiegato ancora una volta da terzino sinistro della difesa a quattro: poche discese degne di nota.

Simone Rosso, Brescia.
Minuti giocati: 77 (tot. 80). Presenze complessive: 2; gol: 0

Marco Chiosa, Perugia.
Minuti giocati: 90 (tot. 180). Presenze complessive: 2; gol: 0

Salvador Ichazo, Bari.
Minuti giocati: 0 (tot. 0). Presenze complessive: 0; gol: 0

Kevin Bonifazi, Spal.
Minuti giocati: – (tot. 0). Presenze complessive: 0; gol: 0

Andrea Zaccagno, Pro Vercelli.
Minuti giocati: 0 (tot. 0). Presenze complessive: 0; gol: 0

Lorenzo Carissoni, Trapani.
Minuti giocati: 0 (tot 0). Presenze complessive: 0; gol: 0

Lega Pro

Escluso Edera, tutti i granata in prestito hanno l’occasione per mettersi in mostra. È ancora titolare Candellone nel Gubbio (è esterno sinistro d’attacco), che vince per 1-0 in casa del Lumezzane: gara discreta, così come quella di Diop nella Viterbese, dove si divora un gol davanti al portiere verso lo scadere (la sua squadra vincerà 3-1 sul Racing Club Roma). Parte dalla panchina, ma dopo soli 5′ entra in campo a causa dell’infortunio di Gemiti, Procopio in Pro Piacenza-Cremonese: buona prova dal punto offensivo per il grigiorosso (i lombardi batteranno 3-2 gli avversari), qualcosa da rivedere in difesa tra brutti errori ma anche interventi provvidenziali. Esordio, incolore, per Zenuni in Lupa Roma-Tuttocuoio 1-2, mentre incide parecchio Graziano in Cremonese-Piacenza 1-1. Il centrocampista, entrato al 45′, dopo 9′ si fa trovare pronto in area segnando, su cross da destra, la sua prima rete stagionale. È insidioso ancora un’altra volta, su sviluppo da calcio d’angolo, ma la sua rete non permette di portare a casa i tre punti.

Girone A

Matteo Procopio, Cremonese.
Minuti giocati: 85 (tot. 175). Presenze complessive: 2; gol: 0

Giovanni Graziano, Renate.
Minuti giocati: 45 (tot. 66). Presenze complessive: 2; gol: 1

Federico Zenuni, Tuttocuoio.
Minuti giocati: 21 (tot. 21). Presenze complessive: 1; gol: 0

Abou Diop, Viterbese.
Minuti giocati: 19 (tot. 40). Presenze complessive: 2; gol: 0

Girone B

Leonardo Candellone, Gubbio.
Minuti giocati: 90 (tot. 199). Presenze complessive: 3; gol: 1

Simone Edera, Venezia.
Minuti giocati: 0 (tot. 60). Presenze complessive: 1; gol: 0

All’estero

Contro l’Huddersfield, che vince in trasferta per 1-0, gioca per tutta la gara Pontus Jansson: nessuna sbavatura per lo svedese, ma gara nel complesso da dimenticare per tutta la squadra, apparsa molle e priva di idee. In campo per tutta la gara anche Gaston Silva (che ha sostituito l’acciaccato Gabriel Silva). Il Granada perde in casa per 1-2 contro l’Eibar, ma in entrambi i casi è esente da colpe: la prima rete viene subita per una papera del portiere Ochoa, mentre la rete che al 94′ sancisce la vittoria degli ospiti non dipende da una sua marcatura troppo larga. Di fatto, comunque, si nota poco come leader difensivo.

Gaston Silva, Granada.
Minuti giocati: 90 (tot. 148). Presenze complessive: 2; gol: 0

Pontus Jansson, Leeds United.
Minuti giocati: 90 (tot. 164). Presenze complessive: 2; gol: 0

Condividi

5 Commenti

  1. Ho seguito la gara che ha visto contro Rosso e Chiosa. Ancora terzino sx, quest’ultimo. Positivo. Se migliora nei cross può avere una carriera migliore che da centrale, dove non mi pare eccellere neanche in B. Rivedibile Rosso.

    • A me invece chiosa convince più da centrale, per struttura. È vero come immagini tu abbia notato che c’ha ancora troppo cali di concentrazione per l’età che ha. Però se migliora quello diventa un bel centrale, tecnicamente quasi discreto dai…