Gasperini avvisa l’Atalanta: “Occhio al Toro, è una squadra importante”

1
742
gasperini

Il tecnico dei nerazzurri presenta la sfida di domani all'”Azzurri d’Italia”: “I granata si sono rinforzati bene, abbiamo bisogno di un risultato positivo”

Gianpiero Gasperini è ancora a secco con la sua Atalanta: il tecnico degli orobici, nelle sue prime partite alla guida del club lombardo, non è ancora riuscito a vincere o a pareggiare, e sa che la sua squadra ha bisogno di un cambio di rotta. “Un risultato positivo può aiutare, è chiaro” dice in conferenza stampa “ma i risultati arrivano solo se sei preciso nel modo di giocare, se sei equilibrato, efficace. Ora pensiamo alla nostra organizzazione, al nostro modo di sviluppare il gioco e se sapremo crescere, sono convinto che arriveranno anche i risultati“.

Di fronte, però, ci sarà un Torino da battere. “Lo conosciamo” afferma il tecnico, “ha fatto una squadra importante ed è chiaro che dovremo stare attenti. Ma prima di tutto dobbiamo pensare a noi stessi, ripartire dalle cose buone, nonostante le sconfitte. Ripartiamo pensando di poter fare bene” continua Gasperini, “ora ci aspetta un’altra gara, lasciamoci alle spalle il passato. La nostra squadra deve raggiungere una sua identità precisa, il nostro campionato comincia adesso“.

Condividi

1 COMMENTO